T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Steely Dan
Oggi alle 0:07 Da andy65

» BILL EVANS: La magia di un trio riscoperto
Oggi alle 0:03 Da andy65

» Lista JAZZ BOX SET in vendita
Ieri alle 23:47 Da andy65

» AMPLIFICATORI VINTAGE
Ieri alle 23:45 Da nerone

» Arcam FMJ A19
Ieri alle 23:33 Da dinamanu

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 23:22 Da Albert^ONE

» il dubbio...
Ieri alle 22:04 Da Pinve

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 20:45 Da uncletoma

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Ieri alle 19:50 Da enrico massa

» Behringer ep1500
Ieri alle 19:31 Da Collins

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Ieri alle 19:20 Da dinamanu

» Spyro Gyra
Ieri alle 18:51 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Ieri alle 17:48 Da Kha-Jinn

» Gegè Telesforo - Nu Joy
Ieri alle 16:45 Da potowatax

» Wynton Marsalis
Ieri alle 14:45 Da andy65

» ECM Selected Recording
Ieri alle 14:32 Da andy65

» LP jazz a Roma da non perdere
Ieri alle 14:25 Da andy65

» Roy Hargrove
Ieri alle 14:09 Da andy65

» Mel Lewis & The Jazz Orchestra - Make Me Smile & Other New Works by Bob Brookmeyer
Ieri alle 14:04 Da andy65

» Bill Evans - From Left to Right
Ieri alle 14:02 Da andy65

» concerti al manzoni di milano
Ieri alle 14:01 Da andy65

» John Coltrane - Giant Steps
Ieri alle 13:58 Da andy65

» ecco l'onesto epigono ...Johnny Winter con Muddy Waters e JL Hooker
Ieri alle 13:44 Da andy65

» Tre magiche chitarre
Ieri alle 11:24 Da Zio

» Consiglio (conferma?) Nuovo Impianto (Budget 400 euro )
Ieri alle 10:43 Da nerone

» Marantz PM6006 da Amazon UK (Home AV Direct)
Ieri alle 9:56 Da giucam61

» CD SPECIALE! Di HANK JONES "blueseggiante" (per amanti jazz alla Oscar Peterson)
Ieri alle 9:33 Da andy65

» [Vendo] Schiit Modi Multibit
Ieri alle 8:47 Da Kha-Jinn

» [Vendo] Marantz PM6005
Ieri alle 8:38 Da Kha-Jinn

» Acid Jazz
Ieri alle 1:35 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 11029 membri registrati
L'ultimo utente registrato è angelo alvarenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 795298 messaggi in 51575 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
andy65
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
Kha-Jinn
 
Nadir81
 
Albert^ONE
 
uncletoma
 
Peppe Guercia
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 55 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 51 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

dinamanu, giucam61, ildomi, Nadir81

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Nell'era del remastering

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Nell'era del remastering

Messaggio  CharlesDarwin il Mar 20 Gen 2015 - 17:07

Buonasera, vorrei proporvi un quesito al quale non sono riuscito a trovare risposta soddisfacente. Si tratta del confronto tra vinile e cd ma entrambi ristampati-rimasterizzati. Quando acquisto qualcosa cerco di dare la precedenza ai vinili originali, d'epoca,che premetto ritengo superiori ai cd, tuttavia come ben sapete non sempre è facile trovare ciò che si cerca. Quindi a questo punto: acquistare vinile ristampato (con tecniche digitali) o cd? La differenza di prezzo è notevole: pensate che sia giustificata?
avatar
CharlesDarwin
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 04.01.15
Numero di messaggi : 18
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Project Debut Carbon
Rotel Ra-10
Tannoy Mercury V4i
Grado Sr80i

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nell'era del remastering

Messaggio  emmeci il Mar 20 Gen 2015 - 18:22

CharlesDarwin ha scritto:Buonasera, vorrei proporvi un quesito al quale non sono riuscito a trovare risposta soddisfacente. Si tratta del confronto tra vinile e cd ma entrambi ristampati-rimasterizzati. Quando acquisto qualcosa cerco di dare la precedenza ai vinili originali, d'epoca,che premetto ritengo superiori ai cd, tuttavia come ben sapete non sempre è facile trovare ciò che si cerca. Quindi a questo punto: acquistare vinile ristampato (con tecniche digitali) o cd? La differenza di prezzo è notevole: pensate che sia giustificata?

Smile La risposta in fondo è molto semplice: dipende! Laughing
Dipende da come è stato fatto e da cosa proviene questo remaster. direi che regole generali è proprio impossibile tracciarne, purtroppo, o per fortuna, l'unica strada è quella di "provare" e scambiare informazioni con chi condivide la tua stessa passione.
Quindi alla fine della giostra, ti conviene chiedere informazioni in merito ad uno specifico artista/album.
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

nell'Harem del remastering

Messaggio  valterneri il Mar 20 Gen 2015 - 23:23

CharlesDarwin ha scritto:... Quindi a questo punto: acquistare vinile ristampato (con tecniche digitali) o cd?

La differenza di prezzo è giustificata dal maggior costo e minor tiratura
della stampa del vinile, non è quindi indice di qualità.

Se in fase di stampa, sia dell'uno che dell'altro, ci va l'identico nuovo master digitale,
è assolutamente indubbio che sia meglio acquistare il CD,
a meno che sia irrinunciabile l'emozione del vedere il giradischi acceso.

Se hanno subito anche minimi trattamenti differenti
mi allineo alla risposta "dipende" di Mauro,
e non dipende solo dal CD/vinile come reciprocamente sono,
ma anche da come ad ognuno piace ascoltare:
più acuti meno acuti più compresso meno compresso
più espansione ai minimi livelli meno espansione ai minimi livelli ....

Ogni manipolazione è un deterioramento spesso piacevole
e ogni deterioramento non sempre è sgradevole, a volte è accattivante.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3687
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nell'era del remastering

Messaggio  Italiano il Mer 21 Gen 2015 - 16:59

Per me hanno senso solo i 33 originali, ottenuti da master su nastro. Le ristampe vanno bene se ottenute dai medesimi stampers.

Visto il mercato numericamente modesto ma fatto di persone selettive ed appassionate, io farei rimasterizzazioni analogice ancora oggi. Anzi, a cominciare da domani.
avatar
Italiano
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.01.15
Numero di messaggi : 646
Provincia (Città) : di Zombie
Impianto : elettrico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nell'era del remastering

Messaggio  valterneri il Mer 21 Gen 2015 - 23:44

Italiano ha scritto:.. io farei rimasterizzazioni analogiche ancora oggi..

in pratica dici, ed hai ragione,
"è meglio non mischiare i due formati"

è vero, la somma dei due è solo la somma dei loro difetti,
i pregi non si sommano mai.

E' però da non dimenticare mai che le manipolazioni nella fase di "restauro"
di una registrazione
(il cosiddetto "remastering", che sia analogico o digitale non importa)
sono così pesanti che i difetti intrinsechi dei due supporti appaiono irrilevanti.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3687
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nell'era del remastering

Messaggio  Italiano il Gio 22 Gen 2015 - 0:15

Italiano ha scritto:.. io farei rimasterizzazioni analogiche ancora oggi..
valterneri ha scritto:in pratica dici, ed hai ragione,
"è meglio non mischiare i due formati"

è vero, la somma dei due è solo la somma dei loro difetti,
i pregi non si sommano mai.

E' però da non dimenticare mai che le manipolazioni nella fase di "restauro"
di una registrazione
(il cosiddetto "remastering", che sia analogico o digitale non importa)
sono così pesanti che i difetti intrinsechi dei due supporti appaiono irrilevanti.

Giusto, ma il mio non è un discorso prettamente tecnico, elettrico o numerico; è un discorso anche estetico: nel senso di tutto quanto pertiene alla sensibilità.

Sono convinto che una rimasterizzazione analogica dedicata alla stampa in vinile possa avere valore collezionistico e fascino irresistibili.

Bisogna vedere se il mercato sia sufficiente almeno a coprire i costi.
avatar
Italiano
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.01.15
Numero di messaggi : 646
Provincia (Città) : di Zombie
Impianto : elettrico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nell'era del remastering

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum