T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Problemi piastra Teac W-800R
Oggi alle 17:22 Da Mike Hunt

» Dopo RaspyFi ecco Volumio - Music player audiofilo multipiattaforma
Oggi alle 14:09 Da mikelangeloz

» Amplificatore per Momentum 2.0
Oggi alle 10:35 Da Alessandro Smarrazzo

» Galactron pre + finale
Oggi alle 10:17 Da verderame

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 9:01 Da Alessandro Smarrazzo

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Oggi alle 8:57 Da Marko

» Dubbio sub 18" bass reflex
Oggi alle 1:05 Da pippo musico

» Pre e finale Rotel
Ieri alle 23:43 Da giucam61

» diffusori a tre vie... senza una via
Ieri alle 18:38 Da kmarx

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri alle 18:35 Da pallapippo

» Alimentazione per un classe A
Ieri alle 14:36 Da Charli48

» Riparare vecchi diffusori con nuovi Woofer e Tweeter
Sab 19 Ago 2017 - 18:28 Da mikunos

» Consiglio acquisto DAC basso costo Ubuntu Linux
Sab 19 Ago 2017 - 15:59 Da mecoc

» Dubbio musica liquida
Ven 18 Ago 2017 - 16:46 Da dinamanu

»  [NA] Vendo Wadia 151 Power Dac - 450 euro spedito
Ven 18 Ago 2017 - 14:32 Da MrTheCarbon

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Ven 18 Ago 2017 - 12:57 Da metalgta

» Upgrade Trends Audio 10.1 (scusate la pigrizia...)
Ven 18 Ago 2017 - 12:27 Da giucam61

» Consiglio Scythe SCBKS-1100
Gio 17 Ago 2017 - 19:45 Da dinamanu

» diffusore bookshelf 2 vie in DCAAV: le supermosquito
Gio 17 Ago 2017 - 19:18 Da bianchetto

» [FC] Shure SRH940
Gio 17 Ago 2017 - 12:55 Da RanocchiO

» [FC] Vendo Schiit stack
Gio 17 Ago 2017 - 12:53 Da RanocchiO

» Nuovo amplificatore Denon
Gio 17 Ago 2017 - 11:39 Da Kha-Jinn

» [VI] Vendo TNT Flexy e TNT Stubby
Gio 17 Ago 2017 - 10:15 Da fuzzu82

» Problema Technics SL-BD20
Gio 17 Ago 2017 - 9:59 Da GiovanniF

» convertitore ottico rca
Gio 17 Ago 2017 - 4:18 Da Kha-Jinn

» wtfplay
Mer 16 Ago 2017 - 22:41 Da rattaman

» Nuovo piatto 78giri
Mer 16 Ago 2017 - 19:26 Da JohnnieGray

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Mer 16 Ago 2017 - 17:58 Da mistervolt

» Technics SU-7300 - Riparazione leva On/Off
Mer 16 Ago 2017 - 16:38 Da anto.123

» Prezzi pazzi Monitor Audio Silver 2 & Dali Zensor 3 (venditore Juvenilis su amazon)
Mer 16 Ago 2017 - 11:52 Da mumps

Statistiche
Abbiamo 10954 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Moloko

I nostri membri hanno inviato un totale di 792879 messaggi in 51424 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15470)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10274)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9155)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 69 utenti in linea: 7 Registrati, 1 Nascosto e 61 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alessandro Smarrazzo, Gas, lello64, micio_mao, Mike Hunt, mrcrowley, nerone

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Crossover attivo per open baffle

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Crossover attivo per open baffle

Messaggio  niko35 il Mer 10 Dic 2014 - 13:13

Per lasciarle sulla scrivania dovresti chiudere almeno il wf, però non sò che altoparlante sia e quindi come può essere caricato, intendo se in chiusa/reflex o altro, compatibilmente sempre con ingombri da scrivania.....
Oppure come già hai fatto le sposti in un'altro ambiente, consiglio pure io di provare un tw posteriore, io l'ho provato propio su un largabanda....crosspassivo semplice sul tw a 6-db provando un condensatore da 2,2---3,3uf e se serve una attenuazione con una resistenza da provare tra 2-3-ohm, la resistenza andrebbe prima del condensatore , i Fostex già emettono le alte, quindi devi dosare bene l'apporto del tw posteriore, ma se va bene avrai grande giovamento sulle medioalte.
avatar
niko35
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.09.13
Numero di messaggi : 486
Località : Quaelà
Provincia (Città) :
Impianto : Pc-Foobar-Asio-dmx6fire-Nad c320bee-Denon pma1500r-Rotel-RB-06-Diffusori autocostruiti.
Matrix M-Stage---K612pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover attivo per open baffle

Messaggio  superrobin il Mer 10 Dic 2014 - 14:00

Credo che sulla scrivania rimetterò le cambridge SX50 che ho li inscatolate da febbraio (sono in vendita sul mercatino), che mi sa tanto che un open baffle li è sprecato

Le nautilus però sono un pò nanette per stare a pavimento, adesso vedo che fare, l'idea è di rifarle più alte con 2 eminence alpha 8, così la lista della spesa si limita ai 2 woofer extra, tutto il resto lo recupero dalle attuali

Se le rifaccio, già che ci sono i woofer li monto dal magnete, e lascio che si affaccino dal baffle senza toccarlo

I primi tempi quando stavo mettendo a punto le nautilus, mi sono reso conto che il nemico numero uno degli open baffle sono le vibrazioni impartite dal woofer al baffle, che essendo così largo e con i bordi liberi, si mette a oscillare con delle armoniche tutte sue, finendo per inquinare parecchio il suono con grave deterioramento sopratutto dell'immagine.

E sto parlando di un baffle da 30x50 cm, quindi piuttosto piccolo, che malgrado fosse in compensato di okume da 27mm vibrava come il corpo di una chitarra; non oso pensare quei baffloni che vedo in rete da mezzo metro quadro  Don't know

Per azzerare le vibrazioni ho dovuto aggiungere una bella costola verticale sul retro, pure zavorrata con 4 chili de fero

Per chi volesse cimentarsi con la sperimentazione degli OB, consiglio vivamente di lasciar perdere i compensati, molto meglio partire dai pannelli in truciolare rivestito in formica che si trovano in varie misure nei negozi brico

Molto più pesanti e smorzanti, ed essendo disponibili in varie finiture, potrebbero anche diventare un baffle definitivo
avatar
superrobin
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.04.08
Numero di messaggi : 314
Provincia (Città) : Cadorago (CO)
Impianto : Foobar - ASIO - Musiland 02 - DAC MINI 2496 - TA3020 - Arbour 5.02
Foobar - ASIO - Xonar STX - TA2020 - Nautilus

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover attivo per open baffle

Messaggio  embty2002 il Mer 10 Dic 2014 - 14:13

il problema del phase shift può essere risolto compensanto il timing tra medio e basso.
questo lo puoi fare tranquillamente con allocator o altro crossover attivo.
ora non mi ricordo esattamente la formula, da me ho messo un delay sui medio-alti di 7 ms
e funziona!!!
per niko35, il preamplificatore digitale della mia motu ultralite mk1 a 24bit, è meglio del volume
di foobar, provato e testato. almeno è così sul mio impianto.
avatar
embty2002
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 29.11.08
Numero di messaggi : 908
Località : CT
Occupazione/Hobby : non si capisce??!!
Impianto : Motu ultralite mk1 per biamplificazione dipolo, woofer R1524, coassiali Focal PC165 da car audio. amplificazioni: hypex ucd180 sui woofer, Classe A The Wall sui medio-alti.
Analogico: giradischi Thorens TD-150 mkII , fonorivelatore Goldring 1024, pre H06 by Vicè

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover attivo per open baffle

Messaggio  Zio il Mer 10 Dic 2014 - 18:28

@superrobin ha scritto:
Le nautilus però sono un pò nanette per stare a pavimento, adesso vedo che fare, l'idea è di rifarle più alte con 2 eminence alpha 8, così la lista della spesa si limita ai 2 woofer extra, tutto il resto lo recupero dalle attuali

Ma se raddoppi il woofer, quindi immagino li farai lavorare a 4Ohm, il Fostex (tutto solo) riesce a tenere il passo?
Se non erro filtri solo il woofer a 6db mentre ora il Fostex non è attenuato, o sbaglio?
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2749
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Douk Denafrips ARES R2R
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Visaton-Monacor-Fountek Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
Nel cassetto:
- iXtreamer con passive cooler kit
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- DAC Douk
- Netbook con Daphile
- Marantz SR-4400
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- MICRO Dipolo Visaton-Monacor Diy
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- SUB JBL Diy per prima ottava
- SUB Klipsch KSW-10
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover attivo per open baffle

Messaggio  niko35 il Mer 10 Dic 2014 - 19:54

@embty2002 ha scritto:il problema del phase shift può essere risolto compensanto il timing tra medio e basso.
questo lo puoi fare tranquillamente con allocator o altro crossover attivo.
ora non mi ricordo esattamente la formula, da me ho messo un delay sui medio-alti di 7 ms
e funziona!!!
per niko35, il preamplificatore digitale della mia motu ultralite mk1 a 24bit, è meglio del volume
di foobar, provato e testato. almeno è così sul mio impianto.

Ha, usi il volume del pannello di controllo della mutu ok, anche io ho la possibilità di usare il volume del pannello della scheda, ma lo tengo fisso e trovo più comodo usare quello di Foobar....tanto è sempre un controllo digitale....a meno che, la Mutu non abbia un controllo del volume propio fisico sulla scheda. Smile
Cmq le Mutu sono belle schede.
avatar
niko35
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.09.13
Numero di messaggi : 486
Località : Quaelà
Provincia (Città) :
Impianto : Pc-Foobar-Asio-dmx6fire-Nad c320bee-Denon pma1500r-Rotel-RB-06-Diffusori autocostruiti.
Matrix M-Stage---K612pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover attivo per open baffle

Messaggio  embty2002 il Mer 10 Dic 2014 - 20:11

il suo preamplificatore digitale è buono, ha 24 bit e per i flac 16bit funziona bene.
invece i 24bit non riesco a guastarmeli per bene, si sente che c'è qualcosa che diciamo sgrana il suono.
difatti voglio provare con un bel ALPS a valle, lasciando i volumi digitali al massimo.
farò sapere...
avatar
embty2002
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 29.11.08
Numero di messaggi : 908
Località : CT
Occupazione/Hobby : non si capisce??!!
Impianto : Motu ultralite mk1 per biamplificazione dipolo, woofer R1524, coassiali Focal PC165 da car audio. amplificazioni: hypex ucd180 sui woofer, Classe A The Wall sui medio-alti.
Analogico: giradischi Thorens TD-150 mkII , fonorivelatore Goldring 1024, pre H06 by Vicè

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover attivo per open baffle

Messaggio  superrobin il Gio 11 Dic 2014 - 14:11

@Zio ha scritto:
Ma se raddoppi il woofer, quindi immagino li farai lavorare a 4Ohm, il Fostex (tutto solo) riesce a tenere il passo?
Se non erro filtri solo il woofer a 6db mentre ora il Fostex non è attenuato, o sbaglio?

Guarda, attualmente il fostex ho dovuto abbatterlo con una resistenza da 5 ohm in serie per contenere la sua mania di protagonismo ed equilibrarlo con il woofer

E' molto efficiente dalla gamma media in su, per cui penso che con 2 woofer al massimo basterà levare quella resistenza.

Cmq quel woofer in più, se lo metterò, servirà giusto a riempire meglio l'estremo basso, dai 50Hz in giù, perchè già così le nautilus esibiscono un basso potente ed autoritario, assolutamente inaspettato.

Ieri è venuto a trovarmi mio cognato, che di lavoro suona in una band blues americana, per cui insomma, ha sicuramente l'orecchio su come suonano gli strumenti acustici dal vivo.

Ho preparato una playlist con vari generi, blues, jazz (Oscar Peterson, Jimmy Smith...), Diana Krall e altri insomma.

Abbiamo ascoltato prima le nautilus: è rimasto sbigottito, a suo dire non aveva mai udito una riproduzione così fedele, reale e presente di voci e strumenti acustici manco dagli studio monitor usati in sala di incisione

Poi ho collegato le indiana line: io stesso, dopo le prime note del primo pezze ho detto "NO" Shocked

Lui mi ha fermato al secondo pezzo, inutile andare avanti nel confronto.
Secondo lui non cè gara; si il suono è piacevole, il basso estremo è più pieno e viscerale, ma a livello di definizione e realismo dal basso alla gamma media le IL rimangono indietro in maniera evidente.

Si rifanno giusto in gamma alta per la presenza di un bel tweeter, ecco.

Che dire Zio, come dici tu "Lasciate ogni speranza o voi che le ascoltate"

E adesso che ci faccio con le IL?
avatar
superrobin
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.04.08
Numero di messaggi : 314
Provincia (Città) : Cadorago (CO)
Impianto : Foobar - ASIO - Musiland 02 - DAC MINI 2496 - TA3020 - Arbour 5.02
Foobar - ASIO - Xonar STX - TA2020 - Nautilus

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover attivo per open baffle

Messaggio  Zio il Gio 11 Dic 2014 - 18:48

@superrobin ha scritto:
E adesso che ci faccio con le IL?

Mercatino? Smile
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2749
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Douk Denafrips ARES R2R
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Visaton-Monacor-Fountek Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
Nel cassetto:
- iXtreamer con passive cooler kit
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- DAC Douk
- Netbook con Daphile
- Marantz SR-4400
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- MICRO Dipolo Visaton-Monacor Diy
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- SUB JBL Diy per prima ottava
- SUB Klipsch KSW-10
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover attivo per open baffle

Messaggio  natale55 il Gio 11 Dic 2014 - 20:08

@superrobin ha scritto:
@Zio ha scritto:
Ma se raddoppi il woofer, quindi immagino li farai lavorare a 4Ohm, il Fostex (tutto solo) riesce a tenere il passo?
Se non erro filtri solo il woofer a 6db mentre ora il Fostex non è attenuato, o sbaglio?

Guarda, attualmente il fostex ho dovuto abbatterlo con una resistenza da 5 ohm in serie per contenere la sua mania di protagonismo ed equilibrarlo con il woofer

E' molto efficiente dalla gamma media in su, per cui penso che con 2 woofer al massimo basterà levare quella resistenza.

Cmq quel woofer in più, se lo metterò, servirà giusto a riempire meglio l'estremo basso, dai 50Hz in giù, perchè già così le nautilus esibiscono un basso potente ed autoritario, assolutamente inaspettato.

Ieri è venuto a trovarmi mio cognato, che di lavoro suona in una band blues americana, per cui insomma, ha sicuramente l'orecchio su come suonano gli strumenti acustici dal vivo.

Ho preparato una playlist con vari generi, blues, jazz (Oscar Peterson, Jimmy Smith...), Diana Krall e altri insomma.

Abbiamo ascoltato prima le nautilus: è rimasto sbigottito, a suo dire non aveva mai udito una riproduzione così fedele, reale e presente di voci e strumenti acustici manco dagli studio monitor usati in sala di incisione

Poi ho collegato le indiana line: io stesso, dopo le prime note del primo pezze ho detto "NO"  Shocked

Lui mi ha fermato al secondo pezzo, inutile andare avanti nel confronto.
Secondo lui non cè gara; si il suono è piacevole, il basso estremo è più pieno e viscerale, ma a livello di definizione e realismo dal basso alla gamma media le IL rimangono indietro in maniera evidente.

Si rifanno giusto in gamma alta per la presenza di un bel tweeter, ecco.

Che dire Zio, come dici tu "Lasciate ogni speranza o voi che le ascoltate"

E adesso che ci faccio con le IL?

Le vendi e con il ricavato metti in programma delle casse dipolo più grandi se hai posto,vedo che con il legno ci sai fare
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3338
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240-dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - diffusori - rona (3 vie a.bellino) venusia (autocostruite a.bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook-ampli creek cas 4040 - proton am10-proton 520-diffusori autocostruiti, permian-w3aj2-jammy
diffusori conar 2 vie coassiale






Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover attivo per open baffle

Messaggio  superrobin il Gio 11 Dic 2014 - 21:29

Non ho molta fortuna con le vendite, le cambridge sono sul mercatino da febbraio e si è fatto vivo solo un offerente Sad

Scherzi a parte, stasera ho rifatto il confronto e devo dire che le IL malgrado siano meno dettagliate nella gamma bassa e medio bassa, quella rotondità del suono risulta comunque molto piacevole, ti avvolgono con un calore che ti coccola, ti rilassa .... sono come una donna un pò abbondante, magari non il massimo dell'estetica, ma così calde e morbide  Laughing

E poi il mio orecchio sente la mancanza dei tweeter, per cui per il momento stanno li..... almeno fino a quando non avrò costruito le nautilus mkII biwoofer e tweeter Dribbling

Tra l'altro ho notato che le nautilus sono più efficienti, a parità di volume suonano più forte delle IL, e poi le IL producono un palcoscenico dietro le casse che si sviluppa molto in profondità, mentre le nautilus lo dipingono sullo stesso piano degli altoparlanti, un pò meno tridimensionale
avatar
superrobin
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.04.08
Numero di messaggi : 314
Provincia (Città) : Cadorago (CO)
Impianto : Foobar - ASIO - Musiland 02 - DAC MINI 2496 - TA3020 - Arbour 5.02
Foobar - ASIO - Xonar STX - TA2020 - Nautilus

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover attivo per open baffle

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum