T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11753 utenti, con i loro 818637 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

description TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
Bello economico prestante  tecnologico (convertitore A/D ed uscita Usb) e allo stesso tempo essenziale (fornito di serie  della apprezatissima audio technica AT 95e) ,il nuovo giradischi della TEAC che ci permette di digitalizzare i nostri vinili (se li avessi conservati Crying or Very sad), e di ascoltare quelli nuovi in modo soddisfacente.

Ottimo per dare ascolto alle mode di ritorno, senza scomodare improbabili giradischi che andavano male al tempo e che adesso sembrerebbero cinematiche da gota dell' alta fedeltà. Hehe



http://www.avmagazine.it/news/stereo-3d/teac-tn-300-giradischi-fono-mm-usb_9773.html

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
è un giocattolo quello biagio, se proprio devi 'ubriacarti' di teac questo http://www.ebay.it/itm/151496047400?clk_rvr_id=742427481249
sarebbe da trovare, in europa e che spediscano in italia.
fra quelli che tu definisci 'improbabili giradischi'  che andavano male - sic - al tempo ve ne sono moltissimi che a due soldi porti a casa, con una qualità costruttiva, cura dei particolari, tolleranze meccaniche delle articolazioni lineari e di rotazione oltre che elettriche, che questi giocattolini di oggi se li scordano; guardati i dati di targa e confrontali, w&f, s/d, pesi totali e del piatto, materiali usati, eccetera.
hai l'usb, certo, due lire di usb; ma che te ne fai, oggetivamente? per dire che hai rippato gli lp? la soddisfazione di farlo? vabbè! se ti va, perchè no! ma a che serve averli rippati, in realtà?

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
Considerando tutto quello che si è visto anche su questo forum, e le aspettative che si hanno dalla riesumazione  di vecchi, quelli si giocattoli dei tempi andati, dove il valore più grande è rappresentato dal 80% dalla plastica che compone l'intero ed il restante 20 dalla meccanica spesso non proprio brillante e ancor più aggravata dall'inesorabile passare del tempo.

Certo concordo con te, ci sono delle eccezioni, ed a queste io limiterei le mie attenzioni,se poi il tutto è da considerare nell'ambito  di una pur lodevole operazione amarcord, ovviamente è un altro discorso.

Per le prestazioni tecniche dichiarate i giapponesi in genere primeggiavano e anchè nei design non erano da meno, però in genere si preferivano macchine di provenienza europea per il suono, tranne dovute eccezioni.

Bello il Teac che hai postato, e sicuramente di livello più alto rispetto a questo di cui stiamo parlando, però definire quest' ultimo un giocattolo, anche se poi in effetti lo è come tutte le cose di cui ci circondiamo, mi sembra ingeneroso.

Il TN 300 è una bella macchina moderna, si può scegliere in diversi colori, assomiglia molto a alcuni best buy di categoria, ma il livello di finitura è superiore, probabilmente è più bello di questi, può essere usato convenzionalmente con un pre RIAA, ha una buona testina di serie le prestazioni da questo punto di vista non mi sembrano poi così scadenti, soprattutto in chiave revival

in più ha il plus del convertitore A/D e dell'uscita USB, che tu definisci da due lire, ma che almeno meriterebbe l' onere e l'onore della prova, per non parlare della possibilità di poter sentire la tua musica su disco anche in altri contesti, penso per esempio alla macchina e non solo, ed anche per collegare subito il gira ai nuovi ampli digitali, per chi non ha la RIAA, ma un ingresso USB con dac integrato nell'amplificatore.

Ad ogni buon conto ecco le caratteristiche tecniche dichiarate. Smile

http://www.teac-audio.eu/downloads/2/7/5/5/9/TEAC_TN-300_product_information_EN.pdf

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
Smile http://www.whathifi.com/news/teac-reveals-new-tn-300-turntable-built-in-phono-stage



http://audioxpress.com/article/TEAC-New-TN-300-Turntable-With-Integrated-Phono-Equalizer-And-USB-Output.html

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
devo correggere quanto ho scritto sopra,sembrerebbe che il TEAC abbia anche l'equalizzatore RIAA Smile per cui si dovrebbe collegare a qualsiasi ingresso ad alto livello. Smile

descriptionteac tn300

more_horiz
Appena ricevuto come regalo di compleanno veramente carino regolazione molto semplice secondo me un'ottimo entry level alla pari di rega rp1 e project sempre entry level. Con la AT95 ed il suo pre phono il suono è bello caldo secondo me ottimo per sistemi tendenti al chiaro, livello di uscita un po bassino rispetto al dac, i piedini assorbono bene le vibrazioni ed anche ad alto volume nessun problema.
Volendo tramite lo switch posto sul retro si puo utilizzare un pre phono esterno.
Secondo me ottimo per chi vuole iniziare.

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
sono contento che ti sia piaciuto.
Che colore hai preso? Smile

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
Rosso ciliegio dimenticavo sembra anche bello solido unica pecca che non ha il ritorno automatico della testina una volta finito il disco ma per me non è un problema.

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
Salve a tutti volevo sapere quali upgrade provare su questo giradischi pre phono esterno, testina si accettano consigli grazie a tutti

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
non sono un esperto,ma io cambierei prima la testina con un modello migliore anche se la AT95 probabilmente per quello che costa è un best buy e poi il pre phono che può farti fare un bel salto in avanti.Per la testina non ti consiglio modelli specifici,è una questione di gusti personali e di budget Smile ,per il pre phono i nomi sono i soliti:Lemhan,Rega,Project per andare sul sicuro con un classico ma puoi esplorare la rete o guardare cosa usano altri forumisti(quelli che non hanno paura a mettere l'impianto in firma).

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
@peppeo ha scritto:
Salve a tutti volevo sapere quali upgrade provare su questo giradischi pre phono esterno, testina si accettano consigli grazie a tutti


L'hai appena preso...! goditelo così e poi penserai agli upgrade

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
Quoto

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
Grazie a tutti in futuro proverò' un pre phono da abbinare alla at95 vi terrò informati a presto

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
Come annunciato ho acquistato un pre phono (art dj preII) il miglioramento e' stato lieve su tutti i parametri ma meno di quanto mi aspettassi inoltre ho cablato tutta la linea gira - pre - ampli con mogami 2534 stentor preferito al d502 van den hul per via del suono piu aperto di quest'ultimo comunque non ancora soddisfatto della resa agli alti rispetto al DAC troppo evidente ho acquistato una nuova stilo atn 95ex l' ho montata sulla at95 e devo dire che questa volta il miglioramento è stato molto evidente immagine, ed estensione lato alte frequenze finalmente accettabile ma manca ancora qualcosa. A questo punto sono indeciso tra uno stilo ancora piu performante o una nuova testina at100 o at120 cosa mi consigliate ?..... Grazie.

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
A mio parere se acquisti prodotti della stessa fascia di prezzo non ti puoi aspettare grossi cambiamenti.
In effetti nel tuo impianto migliorerei testina e prephono.
Per la prima ti puoi situare su una di fascia di prezzo di 100-150 euro; oltre all'Audiotechnica considera anche Grado se ti piace un suono tendente al caldo, Ortofon per un suono tendente al brillante, Goldring per un suono dettagliato.
Per il secondo la spesa sarà un po' superiore, magari sui 200 euro; per esperienza personale mi sono trovato molto bene con il Lehmann Audio, puoi cercare il modello Black Cube Statement usato che si può trovare sotto i 200 euro. Questi prodotti, a differenza delle puntine, se ben trattati non si consumeranno mai.

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
Grazie per i consigli provo a cercare un lehmann poi in base al risultato ottenuto mi regolo con la testina

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
Il prezzo mi sembra altino,per 300 euro compro altro. Ok

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
Finalmente ho ottenuto un miglioramento notevole ho cambiato il precedente stilo con una atn95he circa 100 euri ben spesi miglioramento del suono su tutti i fronti molto soddisfatto il vero limite di questo giradischi e la stilo originale dell'at 95 ed il pre phono integrato l'art dj pre2 ed i cavi ovviamente fanno anche il loro sporco lavoro molto ma molto soddisfatto.

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
Bello ma con 300 euro ci sono in giro certi usati che se non avessi venduto tutti i vinili ci farei davvero un pensiero , peccato che si approfittino della nstra passione facendo lieviare notevolmente i prezzi

descriptionRe: TEAC TN-30 l'analogico dell'era digitale

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum