T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
46% / 32
No, era meglio quello vecchio
54% / 37
Ultimi argomenti
HelP! DAC!Oggi alle 0:39Snap
POPU VENUS Ieri alle 23:37kalium
ALIENTEK D8Ieri alle 21:17nerone
DAC fatto in casaLun 27 Mar 2017 - 23:17Calbas
preamplificatoreLun 27 Mar 2017 - 22:38Sandrogall
Consiglio cuffia chiusaLun 27 Mar 2017 - 22:08carlo.bat
...and Kirishima for all!Lun 27 Mar 2017 - 16:03giucam61
Cambio Amplificatore Lun 27 Mar 2017 - 15:25Lele67
I postatori più attivi della settimana
13 Messaggi - 19%
12 Messaggi - 18%
12 Messaggi - 18%
5 Messaggi - 7%
5 Messaggi - 7%
4 Messaggi - 6%
4 Messaggi - 6%
4 Messaggi - 6%
4 Messaggi - 6%
4 Messaggi - 6%
I postatori più attivi del mese
288 Messaggi - 22%
255 Messaggi - 19%
144 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
87 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
66 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15438)
15438 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8857)
8857 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 17 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 17 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
ivano.pollini.5
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 28.11.14
Numero di messaggi : 4
Provincia (Città) : Milano
Impianto : (non specificato)

Un Sensazione di pressione liquida....

il Ven 28 Nov 2014 - 0:55

Ciao a tutti, sono nuovo del forum e del mondo dell'HIFI in generale che però vorrei avvicinare con il vostro aiuto.
Sono un pianista jazz e circa una ventina di anni fà (come passa il tempo, aimè Crying or Very sad ), curiosando per caso in attesa di entrare in sala di registrazione, sono finito in un grosso emporio di elettronica & Co. di Roma che aveva una sezione dedicata all'HiFi piuttosto fornita ed una sezione dedicata all'ascolto piena di rack e diffusori di svariate fogge e misure. Interpellato dall'addetto, gentilissimo e mi sembrava piuttosto preparato, gli esternai contro voglia la mia prevenzione nei confronti di quel tipo di ascolto che giudicavo eccessivamente costoso e un pò maniacale (scusate ma, come gran parte dei musicisti professionisti che non curano molto il supporto e l'impianto su cui ascoltano la musica che amano, allora la pensavo così). Lui allora mi ha chiesto la possibiltà di farmi cambiare idea e fattomi sedere al cetro della zona d'ascolto e dopo aver armeggiato con cavi, manopole ed interruttori sui rack si è voltato sorridendo soddisfatto. Un'istante dopo sono stato investito, anzi pervaso dalla musica con un effetto così totalizzante da farmi perfino dimenticare il genere (penso fosse classica, quartetto d'archi o orchestra sinfonica, giuro che non ricordo). Quello che invece ricordo ancora benissimo è la sconvolgente e piacevolissima "pressione" della musica su tutto il mio corpo (ma il volume era giusto, non eccessivo), una sensazione "liquida" quasi fossi immerso il una piscina fatta di suoni, una pressione costante e omogenea, stupenda e piacevolissima, sul mio corpo e sulle mie orecchie. Per qualche minuto rimasi lì in estasi, in uno stato di godimento fisico ed intellettuale assoluto fino a che il tuttò cessò e mi riportò alla realtà del brutale silenzio, interrotto dal vociare di sottofondo della clientela del grande magazzino. Mi sentì davvero perso......per farla breve rimanemmo daccordo che gli avrei telefonato per un preventivo, poi persi il biglietto da visita, tornai a Milano e venni nuovamente trascinato (come tutti noi) nel vortice della vita di tutti i giorni.

Ecco perchè mi rivolgo a voi esperti e attenti conoscitori e fruitori delle infinite evoluzioni tecnologiche che hanno caraterizzato il mondo dell'HiFi per un aiuto: che tipo di impianto ho ascoltato per un effetto così impressionante, profondo ed "avvolgente". Cosa posso acquistare per riprodurre, in casa mia lo stesso effetto d'ascolto? E' possibile ottenere tale effetto anche con le cuffie( anche se non penso dato che era una sensazione anche fisica sul corpo, o almeno così mi sembrava?

Scusate se mi sono dilungato ma non potevo far altro per inquadrare la domanda. Grazie a tutti in anticipo per le risposte. Ciao Smile
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2651
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!




Re: Un Sensazione di pressione liquida....

il Ven 28 Nov 2014 - 9:01
Difficile capire che impianto hai ascoltato.
Io quella sensazione riesco ad ottenerla con casse dipolo.
Prova a leggere questo:
http://www.tforumhifi.com/t45734-dipolo-perdete-ogni-speranza-o-voi-che-le-ascoltate

Commercialmente non escludo che possano essere stati dei diffusori tipo questi:
http://www.audiocostruzioni.com/r_s/diffusori/diffusori-2/martin-logan-aeonI/martin-logan-aeon-I.htm
o similari.

Ma potrebbe anche essere stato un impianto "tradizionale" ben assemblato.
Ho avuto opportunità di sentire un bell'impianto con DAC di lusso, amplificatore valvolare sopra ogni sospetto e diffusori 2 vie reflex, che suonava come dici tu, ma il costo era poco sotto i 10.000€.

Oppure era un impianto anche non troppo costoso, ma che centrava le tue aspettative.... (io sono più per questa tipologia!)

Vallo a sapere...
Ti ricordi almeno la fascia di prezzo dei componenti e le dimensioni dei diffusori?
Qualsiasi informazione in più potrebbe essere di aiuto.
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: Un Sensazione di pressione liquida....

il Ven 28 Nov 2014 - 11:17
@ivano.pollini.5 ha scritto:
Ciao a tutti, sono nuovo del forum e del mondo dell'HIFI in generale che però vorrei avvicinare con il vostro aiuto.
Sono un pianista jazz e circa una ventina di anni fà (come passa il tempo, aimè  Crying or Very sad ), curiosando per caso in attesa di entrare in sala di registrazione, sono finito in un grosso emporio di elettronica & Co. di Roma che aveva una sezione dedicata all'HiFi piuttosto fornita ed una sezione dedicata all'ascolto piena di rack e diffusori di svariate fogge e misure.  Interpellato dall'addetto, gentilissimo e mi sembrava piuttosto preparato, gli esternai contro voglia la mia prevenzione nei confronti di quel tipo di ascolto che giudicavo eccessivamente costoso e un pò maniacale (scusate ma, come gran parte dei musicisti professionisti che non curano molto il supporto e l'impianto su cui ascoltano la musica che amano, allora la pensavo così).  Lui allora mi ha chiesto la possibiltà di farmi cambiare idea e fattomi sedere al cetro della zona d'ascolto e dopo aver armeggiato con cavi, manopole ed interruttori sui rack si è voltato sorridendo soddisfatto.  Un'istante dopo sono stato investito, anzi pervaso dalla musica con un effetto così totalizzante da farmi perfino dimenticare il genere (penso fosse classica, quartetto d'archi o orchestra sinfonica, giuro che non ricordo).  Quello che invece ricordo ancora benissimo è la sconvolgente e piacevolissima "pressione" della musica su tutto il mio corpo (ma il volume era giusto, non eccessivo), una sensazione "liquida" quasi fossi immerso il una piscina fatta di suoni, una pressione costante e omogenea, stupenda e piacevolissima, sul mio corpo e sulle mie orecchie.  Per qualche minuto rimasi lì in estasi, in uno stato di godimento fisico ed intellettuale assoluto fino a che il tuttò cessò e mi riportò alla realtà del brutale silenzio, interrotto dal vociare di sottofondo della clientela del grande magazzino.  Mi sentì davvero perso......per farla breve rimanemmo daccordo che gli avrei telefonato per un preventivo, poi persi il biglietto da visita, tornai a Milano e venni nuovamente trascinato (come tutti noi) nel vortice della vita di tutti i giorni.

Ecco perchè mi rivolgo a voi esperti e attenti conoscitori e fruitori delle infinite evoluzioni tecnologiche che hanno caraterizzato il mondo dell'HiFi per un aiuto: che tipo di impianto ho ascoltato per un effetto così impressionante, profondo ed "avvolgente".  Cosa posso acquistare per riprodurre, in casa mia lo stesso effetto d'ascolto?   E' possibile ottenere tale effetto anche con le cuffie( anche se non penso dato che era una sensazione anche fisica sul corpo, o almeno così mi sembrava?

Scusate se mi sono dilungato ma non potevo far altro per inquadrare la domanda.  Grazie a tutti in anticipo per le risposte.  Ciao Smile  

Ciao ivano, è la dolce perfidia dei nostri ricordi che disegna con mano sapiente gli arabeschi meravigliosi che mai più, ahimè, torneremo a rivedere.
Ricordiamo la casa dove siamo nati più grande e bella; parliamo delle stupende e, così mai più incontrate, ragazze dei nostri sedici anni?
Lasciamo stare va! che ci 'immalinconiamo' mentre la vita vera ci scorre via veloce... bello però sognare, ogni tanto fa bene Smile
avatar
ivano.pollini.5
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 28.11.14
Numero di messaggi : 4
Provincia (Città) : Milano
Impianto : (non specificato)

Re: Un Sensazione di pressione liquida....

il Ven 28 Nov 2014 - 21:52
Hai ragione Albers i ricordi, particolarmente a distanza di anni, assumono spesso connotati spesso irreali e si ammantano di "aggiustamenti positivi" inconsci che tendono ad abbellire la realtà e renderla mitica. In questo caso però la sensazione si è stampata nella mia mente in modo indelebile....ricordo l'immersione nel suono e la sua pressione omogenea e costrante a 360° su tutto il mio corpo...era davvero come essere immersi in un liquido fatto di onde sonore. Davvero stupendo, non sai quanto vorrei riprodurre quella sensazione, spenderei qualsiasi cifra (ragionevole Wink ovviamente)...

Sai Zio, non ricordo il prezzo ma mi sembra che la cifra che mi aveva ipotizzato l'addetto non fosse proibitiva, forse appena sopra il milione di lire, comunque non mi aveva sconvolto (ed allora non ero affatto ricco...come non lo sono neppure ora, ecco qualcosa che non é cambiato con gli anni hahah Smile )...
avatar
ivano.pollini.5
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 28.11.14
Numero di messaggi : 4
Provincia (Città) : Milano
Impianto : (non specificato)

Re: Un Sensazione di pressione liquida....

il Ven 28 Nov 2014 - 22:03
Zio, grazie per i tuoi link (li ho notati solo ora Idea ) e devo dire che il secondo sulle Aeon mi ha acceso un ricordo. Effettivamente le casse davanti a me e che l'addetto mi aveva indicato in mezzo alla selva di "demo" puntate verso di me, assomigliavano molto a queste nella forma e dimensioni.

A questo punto ancora un quesito (abbiate pazienza..): esiste un centro specializzato di Vs. fiducia vicino alla mia zona (Novara-Milano) dove posso recarmi per ascoltare varie configuraziuoni e tentare di ritrovare quella giusta per me?
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2651
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!




Re: Un Sensazione di pressione liquida....

il Ven 28 Nov 2014 - 23:36
@ivano.pollini.5 ha scritto:Zio, grazie per i tuoi link (li ho notati solo ora Idea )  e devo dire che il secondo sulle Aeon mi ha acceso un ricordo. Effettivamente le casse davanti a me e che l'addetto mi aveva indicato in mezzo alla selva di "demo" puntate verso di me, assomigliavano molto a queste nella forma e dimensioni.

A questo punto ancora un quesito (abbiate pazienza..):  esiste un centro specializzato di Vs. fiducia vicino alla mia zona (Novara-Milano) dove posso recarmi per ascoltare varie configurazioni e tentare di ritrovare quella giusta per me?

L'unico che mi viene in mente è Audiojam (di Alberto Bellino), ecco il suo sito.
http://www.audiojam2.com/pagina_8_8.html
Prova a guardare le "D Y P O L E   M K 2", potrebbero fare al caso tuo, per stare su quel genere a prezzi ancora abbordabili (la finitura sul sito a me non piace proprio, ma lui te le può fare come piacciono a te....).
Prova a contattarlo anche telefonicamente, è sempre molto disponibile, se le avesse in laboratorio potresti sentirle. In alternativa, sempre sue, mi hanno fatto una buona impressione le "A K U R E Y R I", che hanno un caricamento molto particolare, con una fessura tutta intorno al frontale: una delle loro caratteristiche è che diffondono anche un po' di suono lateralmente, dando la sensazione di riempire meglio la stanza.

Per altri posti lascio la palla a chi conosce meglio quella zona.
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3238
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter



Re: Un Sensazione di pressione liquida....

il Sab 29 Nov 2014 - 5:44
concordo con stefano (zio) . alberto è un mio caro amico , ma non lo raccomando x quello .è uno dei pochi artigiani che fà il suo lavoro con estrema passione , se deciderai di aldare a forgli visita , ti accorgerai dell'effettiva professionalità e bontà delle sue tan te realizzazioni , e dulcis in fundo troverai realizzazioni che secondo me non hanno uguali in diffusori commerciali nella loro fascia di prezzo , le dipolo che dice zio sono veramente fantastiche , ma anche diffusori convenzionali ,non sono da meno , vai con fiducia le casse vanno ascoltate , solo tu puoi dare giudizi , lui da ex musicista si affida a pareri anche di musicisti x affinare le sue casse . se hai la domenica libera ( 30 novembre ) c'è una piccola fiera dell'hifi e autocostruttori a viareggio dove mi sembra ci sia anche alberto .
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: Un Sensazione di pressione liquida....

il Sab 29 Nov 2014 - 11:42
@ivano.pollini.5 ha scritto:Hai ragione Albers i ricordi, particolarmente a distanza di anni, assumono spesso connotati spesso irreali e si ammantano di "aggiustamenti positivi" inconsci che tendono ad abbellire la realtà e renderla mitica.  In questo caso però la sensazione si è stampata nella mia mente in modo indelebile....ricordo l'immersione nel suono e la sua pressione omogenea e costrante a 360° su tutto il mio corpo...era davvero come essere immersi in un liquido fatto di onde sonore.  Davvero stupendo, non sai quanto vorrei riprodurre quella sensazione, spenderei qualsiasi cifra (ragionevole Wink  ovviamente)...

Sai Zio, non ricordo il prezzo ma mi sembra che la cifra che mi aveva ipotizzato l'addetto non fosse proibitiva, forse appena sopra il milione di lire, comunque non mi aveva sconvolto (ed allora non ero affatto ricco...come non lo sono neppure ora, ecco qualcosa che non é cambiato con gli anni hahah Smile )...

Fra il primo e il secondo dei periodi del tuo scritto non vi è differenza.
I ricordi del tipo che tu ed io abbiamo connotato sono sempre 'indelebili', direi: per definizione.
Non riproducibili nella odierna nostra realtà; una fotografia, unica e che suscita sensazioni uniche non ricostruibili, mai più. E' la loro bellezza; svanirebbe, svilendone il significato, se fosse possibile ricostruirne il mistero che li avvolge e che travolge così profondamnte i nostri sensi.
Lascerei perdere fossi in te, mi costruirei un impianto audio dal foglio bianco; da me,  solo da me: il mio impianto audio, non quello dell'utente 'tizio' o dell'esperto 'caio'.
'In bocca al lupo', comunque  Smile ... sperando siano 'solo' "lupi" Cool
un saluto, ciao
avatar
ivano.pollini.5
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 28.11.14
Numero di messaggi : 4
Provincia (Città) : Milano
Impianto : (non specificato)

Re: Un Sensazione di pressione liquida....

il Sab 29 Nov 2014 - 15:02

Grazie a tutti per i preziosi e consigli e le riflessioni di vita (che condivido pienamente). Ne farò tesoro e comunque ho intenzione di andare a "sentire" vari impianti per testarli a prova di orecchie, è l'unico modo per scoprire le varie modalità di ascolto e assaporarne le sfumature a me più congeniali. In fondo è proprio l'ascolto che mi ha sempre fatto scoprire i vari universi sonori e le note "giuste" che hanno contraddistinto quasi cinquantanni di musica suonata. La musica è sempre stata (e lo è tutt'ora) uno dei modi più belli di vivere la mia vita ed investire il tempo che passa.......

Comunque questo è davvero un forum splendido, grazie ancora per la disponibilità, gentilezza e pazienza dimostrate.

Certo che per un novizio come me, "sfogliando" virtualmente le varie pagine del forum, è incredibile scoprire tecnologie fino ad ora sconosciute: diffusori dipolo, amplificatori valvolari e non (in varie classi), cuffie elettrostatiche etc...etc... E' un mondo vastissimo e pieno di storia di fronte al quale perfino uno come me che di ascolto e di musica studiata e suonata ne ha fatto una ragione di vita si trova spaesato davanti alle infite scelte e configurazioni possibili. Un mondo dove sbagliare impianto può risultare piuttosto costoso.

Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum