T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» chiarimenti DAC NOS
Oggi alle 16:06 Da fritznet

» Impianto audio per centro estetico
Oggi alle 15:22 Da carbo90

» AAVT YARLAND FV34A € 350 S.S. COMPRESA
Oggi alle 15:06 Da Albert^ONE

» [CE] Set Misure audio Microfono + Scheda Audio + Jig Arta
Oggi alle 14:59 Da FastFonz

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 13:56 Da lello64

» Pro-next essential pre-phono e casse klipsch
Oggi alle 12:10 Da giucam61

» TNT star vs cavo classico da 2.5mm
Oggi alle 10:12 Da Pinve

» lettore CD vintage Cyrus oppure nuovo SONY UHP-H1 ?
Oggi alle 10:01 Da Pinve

» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 9:37 Da fabio.n

» Lettore cd sacd Marantz SA 8005 Amazon da UK
Oggi alle 7:46 Da gabri65

» [GE + s.s.] Sistema Philips 2.1 MMS 430G/00
Oggi alle 0:22 Da sh4d3

» [GE] CMoyy DIY potenziato - 60 € s.s. incluse
Oggi alle 0:21 Da sh4d3

» TEAC A-H01. Ampli con moduli ICE POWER e doppio DAC 1795 Burr Brown
Ieri alle 20:41 Da nelson1

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Ieri alle 20:06 Da valterneri

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 18:37 Da kalium

» Lucio Battisti - Masters
Ieri alle 14:34 Da ftalien77

» Consigli su Bose Model-501
Ieri alle 11:57 Da valterneri

» finale p101
Ieri alle 11:50 Da icaro17

» MP3 più caro del CD!!
Ieri alle 10:57 Da ftalien77

» cerco anime pie a Roma
Ieri alle 7:06 Da fabe-r

» Acoustic Energy vs Dali vs Monitor Audio
Ieri alle 0:59 Da giucam61

» Un aiuto per una profana totale!
Ieri alle 0:16 Da Kha-Jinn

» Malcom Young
Mer 22 Nov 2017 - 23:43 Da franzfranz

» Consigli per eventuale upgrade impianto di casa
Mer 22 Nov 2017 - 22:43 Da AlexEffe

» Problema fastidioso, cambio gira o sono sfortunato con i dischi?
Mer 22 Nov 2017 - 21:07 Da giucam61

» DAC ES9038PRO Aliexpress
Mer 22 Nov 2017 - 20:49 Da jogas

» ( MI Va Co ) diffusori Altec Stonehenge I
Mer 22 Nov 2017 - 18:50 Da lello64

» Promblema ingresso alimentatore Muse i15w
Mer 22 Nov 2017 - 18:15 Da Gert87

» Miglioramenti impianto...Kro Kraft+Breeze
Mer 22 Nov 2017 - 15:15 Da danilopace

» [RM] FiiO D03K "Taishan" DAC
Mer 22 Nov 2017 - 11:03 Da diechirico

Statistiche
Abbiamo 11171 membri registrati
L'ultimo utente registrato è gil84

I nostri membri hanno inviato un totale di 800453 messaggi in 51889 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
ftalien77
 
giucam61
 
ivanobertoli
 
nerone
 
dieggs
 
Masterix
 
diechirico
 
valterneri
 
Kha-Jinn
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
lello64
 
ftalien77
 
nerone
 
fritznet
 
Masterix
 
valterneri
 
Kha-Jinn
 
dieggs
 
fabio.n
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9288)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 91 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 85 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

clipper, danilopace, enrico massa, hernandezhk47, Masterix, nerone

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Tweaking ambientale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tweaking ambientale

Messaggio  ITACA il Mer 7 Ott 2009 - 9:02

Compriamo cavi che ci costano un'occhio della testa , cambiamo condensatori e potenziometri , alimentiamo a batteria , modifichiamo induttanze e crossower , schede con e senza ali ecc.ecc.
La stessa cura non poniamo all'ambiente che abbiamo destinato all'ascolto delle nostre plurimodificate elettroniche , eppure questo determina gran parte di cio che arriva alle nostre orecchie.
Ultimamente e con stupore di mia moglie nella camera che uso per ascoltare musica regna una strano ed inusuale ordine , ho messo un tappeto , ho montato una tenda , ho spostato i mobili diverse volte , tutto ciò per provare a sentire quanto influisce tutto ciò nell'ascolto.
ho eliminato le risonanze dovute a vibrazioni varie , infissi , vetrate oggetti posti sui mobili , sopratutto alle basse frequenze , ho spostato più volte il punto di ascolto , ho curato molto la distanza parete posteriore diffusore e punto d'ascolto e parete posteriore , rotazione dell'asse del diffusore verso il punto di ascolto, distanza tra i due diffusori , questo per quanto riguarda i diffusori da pavimento, discorso a parte per quelli da libreria che ci sto ancora lavorando.
Ogni tanto mia moglie viene a vedere quello che combino , prima gli appezzamenti erano sullo strano ordine che regna nella stanza ,ieri ha aggiunto : ma lo sai che si sente meglio ?
Si può chiamare questo tweaking ?


Ultima modifica di Silver Black il Lun 24 Set 2012 - 13:25, modificato 1 volta (Motivazione : Violazione regolamento: oggetto tutto maiuscolo)
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tweaking ambientale

Messaggio  DACCLOR65 il Mer 7 Ott 2009 - 9:26

@ITACA ha scritto: ho messo un tappeto , ho montato una tenda , ho spostato i mobili diverse volte , tutto ciò per provare a sentire quanto influisce tutto ciò nell'ascolto.
ho eliminato le risonanze dovute a vibrazioni varie , infissi , vetrate oggetti posti sui mobili , sopratutto alle basse frequenze , ho spostato più volte il punto di ascolto , ho curato molto la distanza parete posteriore diffusore e punto d'ascolto e parete posteriore , rotazione dell'asse del diffusore verso il punto di ascolto, distanza tra i due diffusori , questo per quanto riguarda i diffusori da pavimento, discorso a parte per quelli da libreria che ci sto ancora lavorando.
Ogni tanto mia moglie viene a vedere quello che combino , prima gli appezzamenti erano sullo strano ordine che regna nella stanza ,ieri ha aggiunto : ma lo sai che si sente meglio ?
Si può chiamare questo tweaking ?

Grande! Oki
avatar
DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19633
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series




http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tweaking ambientale

Messaggio  gianlu71 il Mer 7 Ott 2009 - 9:33

@ITACA ha scritto: ma lo sai che si sente meglio ?

ci credo eccome!
parlo soprattutto per la mia esperienza legata ai miei impianti in auto (quando la musica l'ascoltavo in auto, che abitando con i miei ed essendo 4 fratelli di cose "private" nemmeno l'ombra...chi è cresciuto in famiglie numerose lo sa Smile).
io se cambiavo auto la smontavo e la coibentavo completamente, mettevo tappetini fonoassorbenti, pannelli di catrame e quant'altro ovunque.questo ancora prima di cambiare anche un solo un cavetto.
già così suonava (con l'impianto di "serie")molto meglio di molti impianti milionari (all'epoca c'erano le lire lol).
solo dopo mi dedicavo al montaggio del resto...autoradio, altoparlanti,finali e alimentazioni varie... e dopo suonava l'impianto, non l'auto Wink

soltanto provando ci si rende conto di quanto cambia se si cura l'ambiente.
purtroppo spesso "sistemare" l'impianto in casa è più complicato però....


Ultima modifica di gianlu71 il Mer 7 Ott 2009 - 9:51, modificato 1 volta
avatar
gianlu71
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.07.09
Numero di messaggi : 512
Località : arezzo
Impianto : work in progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tweaking ambientale

Messaggio  ITACA il Mer 7 Ott 2009 - 9:43

Anche se è un pò complicato , ne vale la pena , ed in più e quasi tutto gratis.
saluti
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tweaking ambientale

Messaggio  pallapippo il Mer 7 Ott 2009 - 9:58

Certo che si può chiamare tweaking! L'ambiente è un anello della catena, e sicuramente uno dei più importanti.

Nell'ultimo fine settimana mi sono dedicato anch'io a detta tipologia di tweaking, con risultati direi insperati: non ne ho parlato nel forum, anche perché aspettavo che la mia credibilità risalisse un pochino dopo le mie considerazione (peraltro sincere, e che confermo) sul cambio del suono dopo la sostituzione/inserimento del nuovo step attenuator, e sull'effetto dell'inversione di fase dei tweeters.. Embarassed Hehe .

Con l'aumento dei bassi da me nettamente percepito con il primo dei cambi suddetti, si stava di nuovo ripresentando l'esuberanza ambientale sulle basse frequenze che avevo in precedenza domato grazie alla sostituzione delle punte dei diffusori consigliatomi da Christian (Spocry, Hello ).

Ho allora fatto 2 cose.

1) Sotto il cdp avevo messo delle punte ed i TNT Stoneblocks: sapendo che un effetto tipico delle punte è quello di tendere ad "asciugare", effetto nel mio caso mitigato dagli Stoneblocks, ho tolto quest'ultimi: i bassi sono effettivamente subito passati a più miti consigli.

2) Ed altra cosa che ha avuto buoni effetti sia sulla frenatura dei bassi, che sulla spazialità: ho ridotto l'angolatura delle casse, prima sparate in pieno verso il punto di ascolto (anzi, forse erano addirittura un pò "incrociate": evidentemente ci avevo apportato, senza accorgermene, dei piccoli spostamenti, che si erano andati sommati nel tempo), portandolo adesso ad essere solo leggermente angolate verso di me (tuttora non sono assolutamente parallele).

Ho passato il resto del tempo libero della domenica a gustarmi veramente Musica... ed il miglioramento è avvenuto a costo zero.

Hello

P.s.: senza parlare dei cuscini che ormai la moglie ha accettato di vedere stazionare permanentemente dietro le casse... Wink . Green meritato.
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5166
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tweaking ambientale

Messaggio  ITACA il Mer 7 Ott 2009 - 10:06

P.s.: senza parlare dei cuscini che ormai la moglie ha accettato di vedere stazionare permanentemente dietro le casse...

grazie per il suggerimento , i cuscini dietro le casse li voglio provare, spero che mia moglie sia altrettanto comprensiva.
saluti
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tweaking ambientale

Messaggio  ITACA il Mer 7 Ott 2009 - 15:21

ha proposito di tweaking ambientale , ecco come realizzare una trappola acustica.

www.homestudioitalia.com/forum/archive/4796/thread.html
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tweaking ambientale

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum