T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» 24/11 Segnalazioni Black Friday
Oggi alle 1:29 Da Sestante

» NuforceDDa 120
Oggi alle 0:36 Da GP9

» normalizzare il volume
Oggi alle 0:19 Da timido

» Consiglio Produttore Cavi
Oggi alle 0:19 Da Kha-Jinn

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:55 Da giucam61

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 20:13 Da giucam61

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 19:51 Da uncletoma

» mi manca solo il giradischi :(
Ieri alle 18:54 Da fabio.n

» Disaccoppiare diffusori da ripiano libreria
Ieri alle 17:09 Da potowatax

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Ieri alle 14:44 Da Jei

» Domani è Black Friday.....
Ieri alle 14:03 Da uncletoma

» DIPOLO, perdete ogni speranza o voi che le ascoltate!
Ieri alle 13:34 Da natale55

» Diffusori per ambiente Cambridge Azur 651
Ieri alle 13:26 Da bluemarine.it

» Dac
Ieri alle 12:22 Da giucam61

» Vendo ampli Onkyo A 933 black
Ieri alle 11:01 Da silver surfer

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Sab 18 Nov 2017 - 21:20 Da dinamanu

» DAC ES9038PRO Aliexpress
Sab 18 Nov 2017 - 20:46 Da jogas

» Basi in marmo x diffusori
Sab 18 Nov 2017 - 18:02 Da wolfman

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Sab 18 Nov 2017 - 17:54 Da gigetto

» da diffusori a cuffie
Sab 18 Nov 2017 - 15:00 Da timido

» CAIMAN SEG
Sab 18 Nov 2017 - 12:48 Da gubos

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Sab 18 Nov 2017 - 10:58 Da Mark F.

» tentazioni.. Yamah r-n602
Sab 18 Nov 2017 - 10:52 Da nelson1

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ven 17 Nov 2017 - 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ven 17 Nov 2017 - 20:36 Da donluca

» [SS vendo] Pioneer PL 514 + Technics SL 3210
Ven 17 Nov 2017 - 20:20 Da Aunktintaun

» Consiglio Diffusori
Ven 17 Nov 2017 - 18:45 Da Nico_ba02

» Mediaplayer WD TV
Ven 17 Nov 2017 - 15:37 Da rferrinid

» Am Audio A5 850 euro
Ven 17 Nov 2017 - 14:57 Da franz 01

» Pre-phono a valvole o resto come sto?
Ven 17 Nov 2017 - 12:17 Da sportyerre

Statistiche
Abbiamo 11156 membri registrati
L'ultimo utente registrato è richfxx

I nostri membri hanno inviato un totale di 800014 messaggi in 51866 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Kha-Jinn
 
timido
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9281)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 41 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 40 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Sestante

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Preamplificatore attivo: serve?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Preamplificatore attivo: serve?

Messaggio  marinraider il Ven 14 Nov 2014 - 18:28

Salve, è la prima volta che scrivo su questo forum e prima di tutto voglio salutare tutti gli iscritti e gli amministratori.
Vengo ora al dunque. E' da tempo che utilizzo un pre di linea passivo autocostruito ( praticamente selettore ingressi + potenziometro) sul mio impianto e pur riuscendo a raggiungere il massimo livello sonoro che desidero senza preamplificazione attiva mi chiedo: questa e cioè la preamplificazione attiva ha anche altri fattori che influenzano positivamente l'ascolto oltre quelli negativi come perdere trasparenza ed introdurre altra distorsione? Se si, quali sono? e quale pre di linea attivo con pre phono mi consigliereste?

marinraider
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 32
Provincia (Città) : caserta
Impianto : Giradischi Project 1.x-pression III con testina ortofon 2m-black
Lettore cd che funge da meccanica rega planet 2000
DAC Rotel RD-1580
pre-amplificatore linea AM-AUDIO A5
pre-phono AM-AUDIO MM 2 reference
Amplificatore finale adcom gfa-555
Diffusori 3 vie a torre autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore attivo: serve?

Messaggio  Stereopan il Ven 14 Nov 2014 - 19:12

Il pregio più importande di un pre attivo consiste nella sua bassa impedenza d'uscita, cosa a dir poco impossibile da raggiungere con un semplice potenziomentro.
Comunque, l'effetto più "vistoso" consiste mediamente nel maggiore senso di corposità del suono, ma mettiamoci anche un senso di tranquillità maggiore.

Per il resto non saprei cosa consigliarti, di modelli ne esistono talmente tanti che...
avatar
Stereopan
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.10.14
Numero di messaggi : 89
Provincia (Città) : Italia
Impianto : Senza valvole.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore attivo: serve?

Messaggio  donluca il Ven 14 Nov 2014 - 21:04

Sulla carta, la soluzione definitiva è un potenziometro con un buffer per risolvere i problemi di matching di impedenza (ve ne dovessero mai essere... basta stare attenti a quel che si compra!).

Volendo si può risolvere con un bellissimo e semplicissimo buffer valvolare.

Però, come sempre... è un "pezzo" in più nella catena. Per me meno roba ci passa dalla sorgente alle casse meglio è!
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3709
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore attivo: serve?

Messaggio  Barone Rosso il Ven 14 Nov 2014 - 21:43

@donluca ha scritto:Sulla carta, la soluzione definitiva è un potenziometro con un buffer per risolvere i problemi di matching di impedenza (ve ne dovessero mai essere... basta stare attenti a quel che si compra!).



Oki Oki Oki

Ma se l'ampli include un pre interno, allora non serve.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore attivo: serve?

Messaggio  marinraider il Sab 15 Nov 2014 - 9:36

Ringrazio tutti per le esaustive risposte.
Da quello che so il mio amplificatore finale ha un'impedenza d'ingresso di 22 kohm e non conosco le impedenze di uscita ne del mio cd rega planet 2000, ne del mio pre phono. Secondo voi, con i 22 kohm d'ingresso del finale serve un pre attivo o un buffer ( però non a valvole perchè non le preferisco)? e la mia idea di sostituire il tutto con un pre attivo con phono (budget <1000€) può essere valida? O, è il caso di lasciare tutto come sta.

marinraider
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 32
Provincia (Città) : caserta
Impianto : Giradischi Project 1.x-pression III con testina ortofon 2m-black
Lettore cd che funge da meccanica rega planet 2000
DAC Rotel RD-1580
pre-amplificatore linea AM-AUDIO A5
pre-phono AM-AUDIO MM 2 reference
Amplificatore finale adcom gfa-555
Diffusori 3 vie a torre autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore attivo: serve?

Messaggio  Barone Rosso il Sab 15 Nov 2014 - 9:48

@marinraider ha scritto:Ringrazio tutti per le esaustive risposte.
Da quello che so il mio amplificatore finale ha un'impedenza d'ingresso di 22 kohm e non conosco le impedenze di uscita ne del mio cd rega planet 2000, ne del mio pre phono. Secondo voi, con i 22 kohm d'ingresso del finale serve un pre attivo o un buffer ( però non a valvole perchè non le preferisco)? e la mia idea di sostituire il tutto con un pre attivo con phono (budget <1000€) può essere valida? O, è il caso di lasciare tutto come sta.

Per me il tuo lettore CD comprende un pre incorporato (sicuramente basato su opamp).
Ma non è chiaro se ha un controllo del volume. Dal mio punto punto cerca un buffer classe A.

Per il phono ... hai bisogno di un pre.

avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore attivo: serve?

Messaggio  marinraider il Ven 21 Nov 2014 - 15:55

Alla fine ho deciso di non prendere il pre. Grazie a tutti.

marinraider
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 32
Provincia (Città) : caserta
Impianto : Giradischi Project 1.x-pression III con testina ortofon 2m-black
Lettore cd che funge da meccanica rega planet 2000
DAC Rotel RD-1580
pre-amplificatore linea AM-AUDIO A5
pre-phono AM-AUDIO MM 2 reference
Amplificatore finale adcom gfa-555
Diffusori 3 vie a torre autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore attivo: serve?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum