T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11776 utenti, con i loro 820034 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionCavo per tweeter

more_horiz
ho un sistema a tre vie con crossover attivo.
come cavo di potenza uso il cat5, va bene sui woofer e medi ma sui tweeter nonostante il cambio di amplificatore con un TPA3116 non sono ancora riuscito ad avere un suono più dolce.
io penso che sia proprio il cat5 che pare abbia un'esuberanza sugli estremi di banda, appunto...
quale potrebbe essere il sostituto, sempre in filosofia T o comunque cheap, very cheap Idea
per caso, l'uso di cavo per antenna coassiale potrebbe fare al caso mio?
se si c'è uno schema specifico per l'uso delle calze schermanti?

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
Smile Francamente, io non credo che tu possa risolvere il fatto che "non ti piace" come suona quel TW semplicemente cambiando pochi centimetri di cavo! Non è possibile, e credo scorretto cercare di usare il cavi come "equalizzatori" Usi un Xover attivo, prova a cambiare le frequenze di incrocio tra mid è TW, magari facendo lavorare il medio un pochino più in alto e dare meno banda al TW. Sono prove molto empiriche, per fare le cose bene andrebbe misurato il tutto, ma vale la pena di farle.
in alternativa prova a mettere una resistenza tipo MOX in serie al TW, pochi ohm 2-4, rimane sempre il fatto che senza misure... brancoliamo un po' nel buio! Wink

Mauro

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
Ma il cavo rosso-nero normale con uno spessore decente non lo usa piu' nessuno?
Manco per le prove?

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
@emmeci ha scritto:
Smile Francamente, io non credo che tu possa risolvere il fatto che "non ti piace" come suona quel TW semplicemente cambiando pochi centimetri di cavo! Non è possibile, e credo scorretto cercare di usare il cavi come "equalizzatori" Usi un Xover attivo, prova a cambiare le frequenze di incrocio tra mid è TW, magari facendo lavorare il medio un pochino più in alto e dare meno banda al TW. Sono prove molto empiriche, per fare le cose bene andrebbe misurato il tutto, ma vale la pena di farle.
in alternativa prova a mettere una resistenza tipo MOX in serie al TW, pochi ohm 2-4, rimane sempre il fatto che senza misure... brancoliamo un po' nel buio! Wink

Mauro


ti do qualche altra informazione:
di tweeter ne stanno lavorando 4 e non 2.
siccome il sistema è a dipolo, sto usando dei tweeter collegati in controfase puntati verso il retro oltre a quelli dei coassiali, quindi funzionano a 4ohm.
frequenza d'incrocio 2800hz, pensi che alzando l'incrocio possa migliorare? se si, di quanto faresti?
grazie

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
Io ho tribolato non poco per rendere il tweeter meno aggressivo (alle mie orecchie).
Nonostante utilizzi un ribbon tweeter notavo una certa asprezza e un dettaglio esagerato.
Ho risolto alzando leggermente l'incrocio con il medio e mettendo una zobel ottimizzata ad orecchio: però uso crossover passivo e non attivo.

Io utilizzo dei bellissimi cavi della 220 da 4mm di sezione per woofer e medio e da 2,5mm per tweeter. Cavi rigorosamente di recupero.
Avevo provato con i CAT6 ma sembrava di mettere un condensatore al tweeter. Raffreddavano il suono dell'impianto. Stessa cosa co dei Mamba solid core placcati argento. Poi ho fatto una prova con quelli che ho ora e non li ho più tolti.
Forse era solo suggestione, ma anche 50cm di cavo CAT6 mi dava noia...

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
@emmeci ha scritto:
Smile Francamente, io non credo che tu possa risolvere il fatto che "non ti piace" come suona quel TW semplicemente cambiando pochi centimetri di cavo! Non è possibile, e credo scorretto cercare di usare il cavi come "equalizzatori" Usi un Xover attivo, prova a cambiare le frequenze di incrocio tra mid è TW, magari facendo lavorare il medio un pochino più in alto e dare meno banda al TW. Sono prove molto empiriche, per fare le cose bene andrebbe misurato il tutto, ma vale la pena di farle.
in alternativa prova a mettere una resistenza tipo MOX in serie al TW, pochi ohm 2-4, rimane sempre il fatto che senza misure... brancoliamo un po' nel buio! Wink

Mauro

Sottoscrivo in pieno, già far funzionare dei tweeter in parallelo che emettono nella stessa direzione, per la mia modestissima esperienza, sono molto difficili da domare, certo non con un cavo diverso. se non hai strumenti di misura puoi solo fare una serie di prove empiriche. Se hai disponibilità di un PC con scheda audio decente puoi sempre usare un programma per generare dei segnali di prova (ad esempio Visual Analyzer) e cercare di capire dov'è il problema. Alla fine sarà il risultato che piace di più quello "giusto".

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
@lukyluke ha scritto:
@emmeci ha scritto:
Smile Francamente, io non credo che tu possa risolvere il fatto che "non ti piace" come suona quel TW semplicemente cambiando pochi centimetri di cavo! Non è possibile, e credo scorretto cercare di usare il cavi come "equalizzatori" Usi un Xover attivo, prova a cambiare le frequenze di incrocio tra mid è TW, magari facendo lavorare il medio un pochino più in alto e dare meno banda al TW. Sono prove molto empiriche, per fare le cose bene andrebbe misurato il tutto, ma vale la pena di farle.
in alternativa prova a mettere una resistenza tipo MOX in serie al TW, pochi ohm 2-4, rimane sempre il fatto che senza misure... brancoliamo un po' nel buio! Wink

Mauro

Sottoscrivo in pieno, già far funzionare dei tweeter in parallelo che emettono nella stessa direzione, per la mia modestissima esperienza, sono molto difficili da domare, certo non con un cavo diverso. se non hai strumenti di misura puoi solo fare una serie di prove empiriche. Se hai disponibilità di un PC con scheda audio decente puoi sempre usare un programma per generare dei segnali di prova (ad esempio Visual Analyzer) e cercare di capire dov'è il problema. Alla fine sarà il risultato che piace di più quello "giusto".


Più o meno... penso non ci sia molto altro da dire! Purtroppo non ho mai affrontato seriamente le tecniche di analisi dell'elettroacustica e le conseguenti soluzioni circuitali per ottenere il risulatto voluto. Ma mi sono ferfettamente reso conto, seguendo il lavoro di alcuni progettisti "in gamba" qui di Roma, che non si tratta affatto di cose "semplici"! Quando smanettavo con gli impianti "car" ero uso girare con una cassetta di induttanze, condensatori e resistenze, ma il massimo della scienza che applicavo era... l'orecchio!
Dall'esperienza riportata da "Zio" e anche da un caso che avevo visto personalmente, l'esuberanza e sgradevolezza dell'emissione di un TW era stata risolta alzando un pochino quella frequenza di incrocio di cui sopra. Si tratta ovviamente e comunque di prove "empiriche". Prova a capire dai dati degli AP che utilizzi se ad esempio il mid può lavorare senza problemi un migliaio di Hz sopra a quanto impostato... prova, non credo puoi fare danni, del resto il bello di avere Xover elettronico è che puoi cambiare queste cose senza grossi... sbattimenti!
Ciao Mauro

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
ciao a tutti Laughing oppure attenuare iltw con una cella di attenuazione in emissione db oltre a spostare la frequenza di taglio, come o fatto io su conziglio di esperti in materia. Laughing

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
ho provato a tagliare più in alto come frequenza d'incrocio dai 2800hz ai 3500hz, ma mi sa che il mid-woofer già generoso sui 100-150hz facendolo salire di frequenza diventi sgraziato rispetto a quello che riesce a fare il tweeter su quello spettro dei 3000hz.
ho provato ad alimentare la TPA3116 dai 12volt ai 19volt e pare funzionare meglio, cmq la frequenza di taglio ottimale per il mio sistema 3 vie sui medio alti rimane
2800hz.
a questo punto, non volendo cambiare il mid-woofer penso di provare prima il cavo per la 220 volt e poi farmi prestare un secondo alimentatore lineare pure per i tweeter, per vedere se addolcisce il suono rispetto alla switching.
i 4 tweeter non suonano ambedue dallo stesso lato, 2 sono in controfase verso il muro posteriore; l'effetto dipolo è su tutta la banda Kiss
Zio tu come fai sugli alti?

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
@embty2002 ha scritto:

Zio tu come fai sugli alti?

Io ho tolto il tweeter posteriore ed ora lavoro solo con quello anteriore con taglio a 12db elaborato con una resistenza piazzata ad hoc, Zobel e cella di attenuazione.
Con quello posteriore il suono non mi convinceva ed ho notato con le rilevazioni da microfono che c'erano dei su e giù continui nelle frequenze in comune tra i tweeter anteriore e posteriore.
Ho tolto i posteriori ed il problema si è risolto.
Ho dato la colpa alle riflessioni ed alla fase tra i 2 tweeter (che per la cronaca erano differenti, non lo stesso modello).
Un'ipotesi futura è quella di riprovare con un tweeter posteriore, ma lo vorrei poco costoso e molto piccolo: valutavo anche di poterlo piazzare in modo anticonvenzionale... ad esempio puntato in alto. Ma ora ho altro per le mani...

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
mi sa che ci provo pure io a toglierlo il posteriore che è un focal in alluminio da un pollice, puntato leggermente verso l'alto.
vediamo che succede...
il frontale e sempre un focal da un pollice alluminio tioxin (come si scrive lo cercate..) magnete in neomidio, bell'oggettino Kiss

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
lo so è un sistema particolare il mio Shocked
comunque, mettendo il tweeter posteriore in posizione perfettamente verticale e non puntato di 45° verso l'alto come prima, la situazione è migliorata parecchio.
la prova con cavo da 220 o il rosso e nero conto di farla
altri suggerimenti?

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
Ho provato pure io il tw posteriore, ma tagliato alto e molto più attenuato rispetto a quello anteriore, e il risultato finale era molto bello, dava ambienza.....
Penso che usando i cross-attivi devi usare lo stesso taglio per i due tw, quindi non potendo alzare il taglio conviene provare a attenuarlo, bastano anche solo delle resistenze ceramiche da 5-10-watt da provare 3,3- 4,7-ohm, in serie al segnale.

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
considerando che le coppie di tweeter da 8ohm stanno lavorando in parallelo con il solo retro invertito di fase, il finale me li vede a 4ohm, fin qui chiaro.
se metto la resistenza in serie da 4,7ohm solo sul tweeter posteriore dovrei avere un'impedenza complessiva di circa 8ohm e non più 4ohm, è corretto?
come alternativa il mettere un poco di fibra di poliestere sopra il tweeter posteriore come la vedete?
avevo provato a togliere il tweeter posteriore, ma va via quell'ambienza tipica dei dipolo Crying or Very sad

quindi tornando al discorso cavo di potenza, è escluso che possa essere il cat5?

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
Grazie per i vostri consigli, ora ho risolto Very Happy
dopo che ho puntato il tweeter posteriore perfettamente in linea con la parete,
gli ho messo sopra un ciuffetto di fibra di poliestere e Funziona!!!
anche con la fibra sopra il tweeter comunque si sente lo stesso ma più piano, e non
mi va a sporcare il suono di quelli buoni frontali, lasciandomi sempre il senso d'ambienza dipolo Kiss
la prova del 9 è che dal crossover attivo ho dovuto aumentare un poco il volume sui tweeter rispetto a
prima, solo che adesso il fronte e retro sono equilibrati ed è una goduria Clap senza fatica d'ascolto.
certo se avessi avuto i soldi per un Heil o un tweeter a nastro dipolo sarei stato a posto subito,
ma ci sono gli amici del T-forum che ti danno una mano Oki
Grazie

descriptionRe: Cavo per tweeter

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum