T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
44% / 27
No, era meglio quello vecchio
56% / 35
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 13:53nerone
HelP! DAC!Ieri alle 23:46johnny99
SurplusIeri alle 10:06gubos
POPU VENUS Ieri alle 8:31gigetto
Diffusori Elac.Dom 26 Mar 2017 - 15:48Lele67
Casse KEF LS-50 rovinate?Dom 26 Mar 2017 - 14:24Lele67
I postatori più attivi della settimana
8 Messaggi - 18%
7 Messaggi - 16%
7 Messaggi - 16%
4 Messaggi - 9%
4 Messaggi - 9%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
I postatori più attivi del mese
287 Messaggi - 22%
250 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15436)
15436 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 66 utenti in linea :: 6 Registrati, 0 Nascosti e 60 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

biiotechano, enrico massa, franzfranz, nerone, Silver Black, Zio Luca

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
iceman
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 16.10.12
Numero di messaggi : 40
Località : Chieti
Impianto : superlux hd 681+ ha info ng98 mkii

Re: consiglio dac ecoomico

il Dom 16 Nov 2014 - 10:40
@mako ha scritto:io sto per prendere questo:

http://www.ebay.it/itm/261625492180?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1438.l2649

ottimo, quindi questo dalla Germania arriva velocemente e senza dogana giusto?
avatar
mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 705
Provincia (Città) : L'Alguer
Impianto : si riparte da zero

Re: consiglio dac ecoomico

il Dom 16 Nov 2014 - 10:55
@Molot ha scritto:
@mako ha scritto:La levetta permette di utilizzare l' apparecchio o come dac o come solo trasporto usb, cioè a veicolare il segnale da usb a spdif verso un altro dac
Quindi ha solo l'ingresso usb.
Io ne cerco uno allo stesso prezzo ma con almeno un ingresso jack oltre alla usb

Ah ok, avevo letto che prendevi un commutatore di ingressi e che quindi ti serviva in più solo un ingresso cuffie...

Hai poi indicato il poppulse che ha lo stesso problema, comunque con alimentatore dedicato sarebbe un ottima scelta per il prezzo
avatar
mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 705
Provincia (Città) : L'Alguer
Impianto : si riparte da zero

Re: consiglio dac ecoomico

il Dom 16 Nov 2014 - 10:59
@iceman ha scritto:
@mako ha scritto:io sto per prendere questo:

http://www.ebay.it/itm/261625492180?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1438.l2649

ottimo, quindi questo dalla Germania arriva velocemente e senza dogana giusto?

esatto, in una settimana ce l' hai a casa
avatar
iceman
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 16.10.12
Numero di messaggi : 40
Località : Chieti
Impianto : superlux hd 681+ ha info ng98 mkii

Re: consiglio dac ecoomico

il Dom 16 Nov 2014 - 16:21
ok grazie, sempre più indeciso tra questo e la xonar u7
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: consiglio dac ecoomico

il Lun 17 Nov 2014 - 2:00
questo è un buon Dac, la Xonar è meglio. 83 euro da amzon, e probabilmente se non dovesse piacerti, ma ne dubito, potresti rimandarlo indietro. Smile
avatar
iceman
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 16.10.12
Numero di messaggi : 40
Località : Chieti
Impianto : superlux hd 681+ ha info ng98 mkii

Re: consiglio dac ecoomico

il Lun 17 Nov 2014 - 21:43
hai avuto modo di confrontarli? in che cosa la xonar ti è sembrata migliore? grazie!!
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: consiglio dac ecoomico

il Lun 17 Nov 2014 - 23:08
Certo, la prova é quella fatta a casa di Fernando Micelli, in un impianto che conosco più tosto bene.
Ti consiglio di leggere i vari post del LInk di alchimie Audio,in particolare proprio quelli di Fernando, dove è evidente la grande prestazione del douk, soprattutto in considerazione del prezzo, veramente minimo.
Ma la differenza di poche decine di euro fanno comunque preferire l'asus per una prestazione generale più equilibrata e probabilmente una maggiore versatilità, questo ovviamente secondo me, e soprattutto secondo Fernando che la testata a lungo, rimanendo comunque impressionato dalla costruzione della piccola douk, e senz'altro piacevolmente sorpreso per la buona prestazione, nient'affatto scontata a questi prezzi, direi inaspettata. Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: consiglio dac ecoomico

il Lun 17 Nov 2014 - 23:29
Ecco il link ad Alchimie Audio. :oops:http://www.alchimieaudio.com/t1176-douk-audio-dac-usb-pcm5102-xmos-384k-32bit-55-euro-spedito
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2651
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!




Re: consiglio dac ecoomico

il Mar 18 Nov 2014 - 0:10
@Molot ha scritto:qualcuno ha provato questo
http://www.audiophonics.fr/en/appareils-hifi-dac/poppulse-super-pro-dac-24bit192khz-avec-alimentation-p-6432.html
che ne pensate?
Io lo uso normalmente in alternativa alla scheda Tascam US144.
Il tascam è più tranquillo e meno sensazionale, mentre il Pop Pulse è più dinamico e con alti e bassi un po' più un evidenza.
Direi Pop pulse per un pubblico più giovane, musica rock e disco, mentre Tascam più per jazz, pop e classica.
Il tascam ti permette di utilizzare anche un microfono per misurazioni, ma di contro non sono mai riuscito a far funzionare la SPDIF in ingresso.
avatar
iceman
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 16.10.12
Numero di messaggi : 40
Località : Chieti
Impianto : superlux hd 681+ ha info ng98 mkii

Re: consiglio dac ecoomico

il Mar 18 Nov 2014 - 10:38
bene era proprio il confronto che mi  serviva Oki mi sembra di capire che sono entrambi ottimi dac e qualsiasi cosa io scelga sarei comunque soddisfatto!!
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: consiglio dac ecoomico

il Mar 18 Nov 2014 - 12:18
Direi di si, con una preferenza per l'asus, che comunque costa qualche euro in più, ma è disponibile praticamente da subito. Smile
Molot
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 05.12.13
Numero di messaggi : 75
Provincia (Città) : Catania
Impianto : Ampli Tpa3116 (scheda blu)
Dac Xiang Sheng 01a
Diffusori Infinity delta 30
Htpc con Apu Amd e-350
Cuffie Superlux hd681 evo
Beyerdynamic dt990 pro

Re: consiglio dac ecoomico

il Mar 18 Nov 2014 - 14:28
@Zio ha scritto:
@Molot ha scritto:qualcuno ha provato questo
http://www.audiophonics.fr/en/appareils-hifi-dac/poppulse-super-pro-dac-24bit192khz-avec-alimentation-p-6432.html
che ne pensate?
Io lo uso normalmente in alternativa alla scheda Tascam US144.
Il tascam è più tranquillo e meno sensazionale, mentre il Pop Pulse è più dinamico e con alti e bassi un po' più un evidenza.
Direi Pop pulse per un pubblico più giovane, musica rock e disco, mentre Tascam più per jazz, pop e classica.
Il tascam ti permette di utilizzare anche un microfono per misurazioni, ma di contro non sono mai riuscito a far funzionare la SPDIF in ingresso.
Grazie Zio del consiglio avevo letto il tuo tread sul pop e i relativi problemi di alimentatore ci sto facendo un pensierino ma sono in trattativa per un v-dac 2 vediamo che succede
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2651
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!




Re: consiglio dac ecoomico

il Mar 18 Nov 2014 - 15:37
@Molot ha scritto:
@Zio ha scritto:
Io lo uso normalmente in alternativa alla scheda Tascam US144.
Il tascam è più tranquillo e meno sensazionale, mentre il Pop Pulse è più dinamico e con alti e bassi un po' più un evidenza.
Direi Pop pulse per un pubblico più giovane, musica rock e disco, mentre Tascam più per jazz, pop e classica.
Il tascam ti permette di utilizzare anche un microfono per misurazioni, ma di contro non sono mai riuscito a far funzionare la SPDIF in ingresso.
Grazie Zio del consiglio avevo letto il tuo tread sul pop e i relativi problemi di alimentatore ci sto facendo un pensierino ma sono in trattativa per un v-dac 2 vediamo che succede
Considera che a mio avviso come USB il Pop Pulse va meglio del V-dac.
Come suono il V-dac è più morbido, il Pop Pulse più aggressivo.
Come valore dell'usato il V-dac tiene meglio del Pop Pulse.
A te la scelta...
Ciao.
Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Re: consiglio dac ecoomico

il Mar 18 Nov 2014 - 17:04
@p.cristallini ha scritto:
Per me un'elettronica "seria" che con 100 euro ti offra dac+ampli cuffia+anche ingresso analogico....non esiste.

Se vuoi anche il line-in analogico si va oltre 300 euro sul nuovo.  
Beh, l'ASUS Xonar U7 ovviamente ha l'ingresso linea/mic:

http://www.asus.com/it/Sound_Cards/Xonar_U7/

mentre la Creative H-Fi HD ha, oltre all'analogico settabile linea/mic/phono, anche
l'ingresso digitale S/Pdif.

http://it.creative.com/p/sound-blaster/sound-blaster-digital-music-premium-hd

Resta sempre inteso che tutt'e due devono essere sempre connessi al PC acceso
per funzionare, anche quando si utilizzano gli ingressi diversi dall'USB.

Ah, per inciso, secondo me sono elettroniche molto più serie di tante altre che la
loro di "serietà" la affermano col marchietto e la fanno pagare all'acquirente.

Non è il prezzo di vendita che "fà la serietà" ma ciò che c'è dentro, ciò che ne
viene fuori e ciò che mi si offre nel prezzo richiesto.

Provate allora a confrontare, c'è solo da ridere!



Un Abracio!
Molot
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 05.12.13
Numero di messaggi : 75
Provincia (Città) : Catania
Impianto : Ampli Tpa3116 (scheda blu)
Dac Xiang Sheng 01a
Diffusori Infinity delta 30
Htpc con Apu Amd e-350
Cuffie Superlux hd681 evo
Beyerdynamic dt990 pro

Re: consiglio dac ecoomico

il Mer 19 Nov 2014 - 15:39
@Zio ha scritto:Pulse va meglio del V-dac.
Come suono il V-dac è più morbido, il Pop Pulse più aggressivo.
Come valore dell'usato il V-dac tiene meglio del Pop Pulse.
A te la scelta...
Ciao.
Chiarissimo perfetto l'unica cosa che mi frena dal prendere il POP è che si trova solo su audiophonics e le spese di spedizione sono una vera truffa.
Se poi mi vuoi vendere il tuo Wink
R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4614
Località : Roma
Impianto : -------------

Re: consiglio dac ecoomico

il Mer 19 Nov 2014 - 19:30
@Molot ha scritto:buongiorno
spero di non dire sciocchezze data la mia poca esperienza
sono in attesa di un breeze audio con tpa 3116 al quale dovrei collegare il pc e la tv tramite un dac, ma la tv ha solo l'uscita rca.
Sapete consigliarmi un dac con anche uscita cuffie entro le 100€ che possa fare al caso mio ed abbia un selettore per gli ingressi cosi da switchare da tv a pc senza sbattimenti.
siate clementi se sono stato poco chiaro  

L' asus xonar stx. La trovi a meno di 100 euro ora che è uscita la nuova stx II
Molot
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 05.12.13
Numero di messaggi : 75
Provincia (Città) : Catania
Impianto : Ampli Tpa3116 (scheda blu)
Dac Xiang Sheng 01a
Diffusori Infinity delta 30
Htpc con Apu Amd e-350
Cuffie Superlux hd681 evo
Beyerdynamic dt990 pro

Re: consiglio dac ecoomico

il Mer 19 Nov 2014 - 21:25
@R!ck ha scritto:
L' asus xonar stx. La trovi a meno di 100 euro ora che è uscita la nuova stx II

si ma è una scheda interna nel mio htpc non entrerà mai
avatar
mauz
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3119
Località : collina
Provincia (Città) : (BI)
Impianto :
NVA a30px
Royd Merlin
Bushmaster DAC
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Re: consiglio dac ecoomico

il Gio 20 Nov 2014 - 1:00
ho chiesto al venditore del Douk se lo strumentino è compatibile con Mac e se la spdif out lo rende utile per essere usato come trasporto, la risposta è stata che come dac non richiede driver col mac ma che non può essere usato come trasporto
avatar
mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 705
Provincia (Città) : L'Alguer
Impianto : si riparte da zero

Re: consiglio dac ecoomico

il Gio 20 Nov 2014 - 1:07
@mauz ha scritto:ho chiesto al venditore del Douk se lo strumentino è compatibile con Mac e se la spdif out lo rende utile per essere usato come trasporto, la risposta è stata che come dac non richiede driver col mac ma che non può essere usato come trasporto

Allora a che servirà la S/PDIF e la levetta non ti ha detto niente al riguardo?
(ho preso una svista, non confermo ciò che ho scritto qualche post sopra, pardon)

l'ho acquistato ieri dalla tedeschia, vediamo quando arriva
avatar
mauz
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3119
Località : collina
Provincia (Città) : (BI)
Impianto :
NVA a30px
Royd Merlin
Bushmaster DAC
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Re: consiglio dac ecoomico

il Gio 20 Nov 2014 - 12:00
si è limitato a rispondermi: "it cant"
per cui il nostro riferimento per saperlo davvero adesso sei tu Very Happy
avatar
mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 705
Provincia (Città) : L'Alguer
Impianto : si riparte da zero

Re: consiglio dac ecoomico

il Gio 20 Nov 2014 - 12:08
Molto probabile che la levetta permetta di scegliere l' alimentazione o da usb o esterna visto che le scritte indicano appunto USB e EXT.

Appena arriva vi aggiorno
Molot
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 05.12.13
Numero di messaggi : 75
Provincia (Città) : Catania
Impianto : Ampli Tpa3116 (scheda blu)
Dac Xiang Sheng 01a
Diffusori Infinity delta 30
Htpc con Apu Amd e-350
Cuffie Superlux hd681 evo
Beyerdynamic dt990 pro

Re: consiglio dac ecoomico

il Ven 21 Nov 2014 - 13:38
che ne pensate di un bushmaster mk I usato
sarebbe meglio del v-dac 2
avatar
mauz
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3119
Località : collina
Provincia (Città) : (BI)
Impianto :
NVA a30px
Royd Merlin
Bushmaster DAC
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Re: consiglio dac ecoomico

il Ven 21 Nov 2014 - 16:04
dipende a cosa lo attacchi. ad es. il BM non ha stadio di uscita e se interfacciato col giusto ampli suona decisamente bene (sempre badando al suo costo). ma se è interfacciato malamente magari il V-Dac gli fa il mazzo.
non si può dire se non si prova. è per questo che sta storia degli sterei è un casino e che circolano un sacco, non dico di balle, ma di imprecisioni anche in buona fede dettate dalla scarsità di raffronti disponibili.
la mia via è che l'impianto bisognerebbe assemblarlo badando prima a come sono costruiti i singoli componenti, se possibile cercando sul web tracce della vita professionale dei loro progettisti per cercare di capire a quale tipologia di suono si ispirino o si siano ispirati per vedere se pareggia con i nostri gusti.
questo sistema funziona bene per il vintage, essendoci sul mercato un gran numero di componenti, costi generalmente contenuti e letteratura a riguardo. e last but not least, se il vintage lo si rivende non ci sono picchi di svalutazione.
con i nuovi prodotti, o si è milionari oppure quello che si è preso ci dovrà piacere a prescindere. da qui non mi schiodo Very Happy
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: consiglio dac ecoomico

il Sab 22 Nov 2014 - 1:56
@mauz ha scritto:dipende a cosa lo attacchi. ad es. il BM non ha stadio di uscita e se interfacciato col giusto ampli suona decisamente bene (sempre badando al suo costo). ma se è interfacciato malamente magari il V-Dac gli fa il mazzo

Sarebbe interessante che ci raccontassi questa tua esperienza, soprattutto cosa intendi per "interfacciato malamente" che poi è una cosa che in generale può accadere con tutti, quindi non una prerogativa esclusiva del BUSHMASTER.

E se fosse interfacciato malamente il V DAC II , avrebbe forse qualche chance in più rispetto al BM? Mmm E il mazzo chi lo farebbe a chi? Ma sarà forse colpa della mancanza dello stadio d' uscita che ci costringe a trovare l'amplificatore giusto, o forse l'amplificatore giusto lo si dovrebbe trovare a prescindere.

Magari e solo una questione di giuste dosi, da trovare per sottrazione o addizione, ma solo nel caso di mancanza dello stadio d'uscita, mentre per chi lo stadio d'uscita lo tiene, consiglio di procedere per moltiplicazione o divisione, se poi lo stadio d'uscita è a valvole ci si può anche scegliere l'amplificatore bilanciato, nel senso del perfetto equilibrio sonoro. Smile
avatar
mauz
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3119
Località : collina
Provincia (Città) : (BI)
Impianto :
NVA a30px
Royd Merlin
Bushmaster DAC
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Re: consiglio dac ecoomico

il Sab 22 Nov 2014 - 12:40
pensavo si capisse ma forse sono stato troppo frettoloso, sorry.

ri-faccio il mio esempio: ho delle casse con un crossover del primo ordine, cioè il più semplice da assemblare e da pilotare, e un ampli così minimalista che non ha neppure la protezione contro l'autoscillazione. a queste collego un dac, il BM, che è minimalista pure lui nella costruzione e che non disponendo dello stadio di uscita non dovrebbe colorare di suo il suono. il principio riassumibile nel gioco che ho fatto nell'assemblarmi l'impiantino (tot. 800 euro compresi i cavi, e qui invece sì che mi do' del gas) è stato quello che si usava quando ancora la terra era piatta, ovvero quello risalente alla credenza della fine del XX secolo che più cose ci sono sul segnale più il segnale ne uscirà colorato.
ora, io non dico di aver trovato sulla carta l'equilibrio perfetto. ho fatto il mio gioco, mi sono tenuto occupato senza fare danni in giro, ho soddisfatto anche un mio desiderio estetico nei confronti del vecchio audio inglese, in cui naturalmente il suono fa la parte del leone.
il 50% delle forze in campo erano: economicità
il 30%: ricerca di info sui componenti e sui loro progettisti
il 20%: comprare in UK e sperare di avere culo. per quanto con le spedizioni dei diffusori non sia mai stata una passeggiata alla fine mi è sempre andata bene.
ecco, per dire che nel mio caso il BM mi soddisfa per come si è integrato con il resto dell'impianto. ma se invece lo attacchi a uno Yamaha? Boh! io non lo so. tu lo sai? e il Vdac? Boh! idem.
quindi la mia conclusione è che se non si segue una traccia precedentemente meditata circa quello che si vuole, è facile spendere much quattrini e non si è mai contenti. aggiungo però che io ho ascoltato suonare l'impianto solo per un paio di anni e avuto ciò che volevo mi sono rimesso ad ascoltare solo la musica. e qui probabilmente sono un po un outsider Very Happy

Biagio, appena si nomina il BM ti parte un transfert negativo. ma non lo hai ancora denunciato quello che te l'ha ciulato?
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum