T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 22:27 Da Nadir81

» Fullrange 8ohm e supertweeter 6ohm?
Oggi alle 22:21 Da windopz

» domanda - apparati a valvole con Pre a valvole ?
Oggi alle 21:10 Da Pinve

» Un aiuto per una profana totale!
Oggi alle 21:09 Da p.cristallini

» Satorique 3 - Kit diffusori con SB Acoustic Satori
Oggi alle 20:29 Da bru.b

» Preamp per Virtue one.2?
Oggi alle 19:43 Da Zio

» [SS + Spedizione] Grundig Box 650
Oggi alle 19:38 Da Aunktintaun

» [GE + s.s.] Sistema Philips 2.1 MMS 430G/00
Oggi alle 19:24 Da sh4d3

» [SV] Fiio E17 + cavo custom SPDIF
Oggi alle 19:20 Da sh4d3

» [GE] CMoyy DIY potenziato - 60 € s.s. incluse
Oggi alle 19:20 Da sh4d3

» CERCO crossower elettronico 3 vie
Oggi alle 9:31 Da RENZO69

» ma alla fine sto giradischi...
Ieri alle 16:14 Da dinamanu

» [GE-MI] Vendo Celestion 3
Ven 20 Apr 2018 - 23:17 Da mikhail

» Nuovo piatto per il Rega RP1
Ven 20 Apr 2018 - 19:59 Da dinamanu

» Ok, adesso è l'ora di affrontare il problema diffusori ....opinioni?
Ven 20 Apr 2018 - 17:50 Da pallapippo

» Primo cavo coassiale con CAT5 su base progetto TNT "Shoestring"
Ven 20 Apr 2018 - 12:40 Da dinamanu

» [PLEXIGLASS] consulenza elettrotecnica
Ven 20 Apr 2018 - 9:07 Da crazyforduff

» puntina orfofon giradischi tensione d'uscita alta mV
Ven 20 Apr 2018 - 2:40 Da valterneri

» Nuovo DAC Topping D10 con supporto DSD
Ven 20 Apr 2018 - 0:09 Da Nadir81

» A proposito del Milano Hi-Fidelity 2018...
Gio 19 Apr 2018 - 22:08 Da Nadir81

» Ho ascoltato la Sennheiser Orpheus II
Gio 19 Apr 2018 - 19:09 Da bob80

» Altoparlanti Full Range Fountek FE50, FR135EX, in alluminio/neodimio
Gio 19 Apr 2018 - 18:01 Da Olivetta

» Sabaj A3 vs altri...(AD18, D8)
Gio 19 Apr 2018 - 17:19 Da mah(x)

» [RM/NA] Vendo ONKYO A9010 - €150 + sp
Gio 19 Apr 2018 - 15:42 Da ghiglie

» primo impianto hifi
Gio 19 Apr 2018 - 15:27 Da stepad

» Diffusori IKEA Eneby
Gio 19 Apr 2018 - 15:25 Da ftalien77

» Musica di qualità per testare il proprio impianto
Gio 19 Apr 2018 - 14:48 Da silver surfer

» [AN] RAMM Audio Elite 30 50cm
Gio 19 Apr 2018 - 14:38 Da ghiglie

» Aiuto Varie Regolazioni Giradischi
Mer 18 Apr 2018 - 21:36 Da raf72

» Problema con Teac pls-75d 5.1
Mer 18 Apr 2018 - 20:51 Da denzelsavington

Statistiche
Abbiamo 11598 membri registrati
L'ultimo utente registrato è RENZO69

I nostri membri hanno inviato un totale di 811325 messaggi in 52689 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
sportyerre
 
Nadir81
 
giucam61
 
fritznet
 
kalium
 
Pinve
 
valterneri
 
MetalBat
 
silver surfer
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
sportyerre
 
lello64
 
giucam61
 
Nadir81
 
kalium
 
fritznet
 
nerone
 
valterneri
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15614)
 
Silver Black (15525)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10294)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9459)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 46 utenti in linea: 3 Registrati, 0 Nascosti e 43 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nadir81, Paola, sound4me

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Andare in basso

Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  kocozze il Mer 22 Ott 2014 - 13:05

Buongiorno a tutti. Breve riassunto.

Sono un felice utilizzatore di una dell mini inspiron 9 come sorgente musicale, collegato ad hiface one. Fino ad oggi ho sempre usato mpdpup, una distro puppy linux appositamente compilata per avviarsi headless con mpd e che funziona con hiface one, configurabile con un breve wizard e di una facilità disarmante (penso però non sia più supportata).

Se non chè ho estrema necessità di provare un convolver e/o un equalizzatore parametrico.
Premetto che di linux so praticamente niente e peraltro non ho trovato alcuna guida su come installare queste funzionalità su mpdpup.
Allora mi sono detto: prova ad installare voyage mpd (versione 0.9.2) e brutefir e jack, in fondo c'è una bella guida sul sito acourate (The Guide to VoyageMPD, BruteFIR and JACK)...ma ecco i primi incagliamenti.

1) Il comando MAKE su brutefir 1.0m non funge (sarà perchè sulla guida usa la versione 1.0k?)
2) Ma siamo sicuri che devo usare ancora FFTW 3.2 e non la versione 3.4? Si installa alla stessa maniera?
3) Non riesco a installare i driver per hiface one secondo la guida che sta su github (cosa che invece sotto lubuntu riesce alla perfezione)

Se qualcuno di buon cuore può farmi uno step-by-step gli sarei grato.... Please

avatar
kocozze
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 21.11.09
Numero di messaggi : 257
Località : Roma
Impianto : Amplificatore e pre Nikko serie alpha e beta
casse Ess

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  fritznet il Gio 23 Ott 2014 - 1:32

@kocozze ha scritto:Buongiorno a tutti. Breve riassunto.

Sono un felice utilizzatore di una dell mini inspiron 9 come sorgente musicale, collegato ad hiface one. Fino ad oggi ho sempre usato mpdpup, una distro puppy linux appositamente compilata per avviarsi headless con mpd e che funziona con hiface one, configurabile con un breve wizard e di una facilità disarmante (penso però non sia più supportata).

Se non chè ho estrema necessità di provare un convolver e/o un equalizzatore parametrico.
Premetto che di linux so praticamente niente e peraltro non ho trovato alcuna guida su come installare queste funzionalità su mpdpup.
Allora mi sono detto: prova ad installare voyage mpd (versione 0.9.2) e brutefir e jack, in fondo c'è una bella guida sul sito acourate (The Guide to VoyageMPD, BruteFIR and JACK)...ma ecco i primi incagliamenti.

1) Il comando MAKE su brutefir 1.0m non funge (sarà perchè sulla guida usa la versione 1.0k?)
2) Ma siamo sicuri che devo usare ancora FFTW 3.2 e non la versione 3.4? Si installa alla stessa maniera?
3) Non riesco a installare i driver per hiface one secondo la guida che sta su github (cosa che invece sotto lubuntu riesce alla perfezione)

Se qualcuno di buon cuore può farmi uno step-by-step gli sarei grato.... Please


premetto che anche su linux ho conoscenze frammentate e sparpagliate.

Comunque:
1) make è un comando di compilazione, se non funziona dovresti desumerne il motivo dall'output che dà durante la compilazione, i motivi possono essere innumerevoli.
2) boh? Very Happy dove è scritto, sulla guida? magari non è aggiornata.
3) qui non ti so dire neanche il poco di sopra, non ho hiface.

Piccola considerazione, anni fa ho sperimentato mi pare brutefir, jack lo uso spesso, ma entrambi in ambiente grafico, mi pare più comodo e veloce.

Se con $ubuntu puoi usare tutto quello che ti serve (hiface, brutefir, jack) perchè accanirsi con mpd?


avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9459
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e sepolto dalla noia
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  kocozze il Gio 23 Ott 2014 - 11:58

Perché un conto è spingere un tasto, aspettare 15 secondi e senza avere a che fare con schermi e altro mandare subito in play le canzoni da smartphone, un altro e' caricare un sistema operativo (che a sto punto senza smazzamenti linuxari potrebbe essere XP alleggerito con foobar e tutti i plugin che iddio ha messo in terra) più pesante, con shell grafica, processi a go go (che il piccolo dell non ama) e un inevitabile sensazione di "cavolo, ogni volta sto casino per un po di musica!" Bada bene, io ascolto liquida da sempre e ho provato innumerevoli configurazioni...la mia opinione negli anni e' che la liquida e' una gran cosa solo quando riesci a ridurre al minimo l'idea di PC. Poiché' con apparecchi appositi si spende un boato, per me la soluzione e' stato un minipc fanless,con ssd, e con un server audio veloce e prestante (mpdpup per i brocchi come me, voyage mpd per chi e' bravino). Solo che, come dicevo, ora mi serve una correzione ambientale e un eq parametrico e mi tocca rimettere in discussione tutto solo perche' non sono capace a far fare ciò' che voglio io ad una macchina!
avatar
kocozze
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 21.11.09
Numero di messaggi : 257
Località : Roma
Impianto : Amplificatore e pre Nikko serie alpha e beta
casse Ess

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  fritznet il Gio 23 Ott 2014 - 15:28

@kocozze ha scritto:Perché un conto è spingere un tasto, aspettare 15 secondi e senza avere a che fare con schermi e altro mandare subito in play le canzoni da smartphone, un altro e' caricare un sistema operativo (che  a sto punto senza smazzamenti linuxari potrebbe essere XP alleggerito con foobar e tutti i plugin che iddio ha messo in terra) più pesante, con shell grafica, processi a go go (che il piccolo dell non ama) e un inevitabile sensazione di "cavolo, ogni volta sto casino per un po di musica!" Bada bene, io ascolto liquida da sempre e ho provato innumerevoli configurazioni...la mia opinione negli anni e' che la liquida e' una gran cosa solo quando riesci a ridurre al minimo l'idea di PC. Poiché' con apparecchi appositi si spende un boato, per me la soluzione e' stato un minipc fanless,con ssd, e con un server audio veloce e prestante (mpdpup per i brocchi come me, voyage mpd per chi e' bravino). Solo che, come dicevo, ora mi serve una correzione ambientale e un eq parametrico e mi tocca rimettere in discussione tutto solo perche' non sono capace a far fare ciò' che voglio io ad una macchina!

Capisco, la differenza con linux è però che puoi avere (IMHO) i vantaggi dell'interfaccia grafica con i vantaggi del server puro utilizzando una distribuzione minimale e disattivando tutto quello che non serve.

p.s. Hai controllato l'output di "make"?
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9459
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e sepolto dalla noia
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  ghiglie il Gio 23 Ott 2014 - 15:35

Non vorrei dire stupidaggini però... Tempo fa avevo provato a inserire SoX in VoyageMPD e avevo ricompilato il primo. E' stato un viaggio infinito, risolto poi ricompilando in un'installazione di Ubuntu...
avatar
ghiglie
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.07.11
Numero di messaggi : 1866
Località : Dal Canavese al Conero.
Occupazione/Hobby : oompa loompa dell'IT
Provincia (Città) : AN, TO, Roma
Impianto :
Spoiler:

Play:LMS+squeezeplay-R2(AtomD510M0@Gentoo) + GeekPulse Infinity 2V0 -> Breeze TPA3116 Fullmod/MAEL19v -> Scythe Kro Craft
Pause: JLSounds XMOS/4396/noDAC , HiFimeDIY Sabre9023 U2[/url]

HP: DT990Pro, SuperLux HD-681, HD-668B
Sansa Clip+ RockBox / Koss PortaPro /Xears XE200Pro Bamboo / JVC HA-S400 / Rock Zircon / KZ ATE&ATE-S


Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  kocozze il Gio 23 Ott 2014 - 15:37

no, non ho controllato perchè in preda al fastidio ho formattato l'ssd e rimesso su le due partizioni con mpd e lubuntu. Adesso appena avrò tempo rifaccio tutto l'iter ma su pennetta (non su hard disk direttamente...) e vi posto il messaggio di errore. Certo resta il problema dell'hiface one...

Comunque se mi ricordo bene il messaggio era una roba tipo "No targets specified bla bla bla...no makefile found...", ma in realtà dentro la cartella di brutefir un makefile c'era eccome!
avatar
kocozze
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 21.11.09
Numero di messaggi : 257
Località : Roma
Impianto : Amplificatore e pre Nikko serie alpha e beta
casse Ess

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  kocozze il Gio 23 Ott 2014 - 15:38

@ghiglie ha scritto:Non vorrei dire stupidaggini però... Tempo fa avevo provato a inserire SoX in VoyageMPD e avevo ricompilato il primo. E' stato un viaggio infinito, risolto poi ricompilando in un'installazione di Ubuntu...

ecco...questo è proprio il genere di cose che voglio evitare...non saprei da dove partire.
avatar
kocozze
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 21.11.09
Numero di messaggi : 257
Località : Roma
Impianto : Amplificatore e pre Nikko serie alpha e beta
casse Ess

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  fritznet il Gio 23 Ott 2014 - 15:38

@ghiglie ha scritto:Non vorrei dire stupidaggini però... Tempo fa avevo provato a inserire SoX in VoyageMPD e avevo ricompilato il primo. E' stato un viaggio infinito, risolto poi ricompilando in un'installazione di Ubuntu...

Ah, giusto, non è indispensabile compilare sulla macchina su cui andrà in esecuzione, però un'occhiatina a i sorgenti (più che altro a (./configure) bisogna darla Smile
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9459
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e sepolto dalla noia
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  fritznet il Gio 23 Ott 2014 - 15:42

@kocozze ha scritto:
@ghiglie ha scritto:Non vorrei dire stupidaggini però... Tempo fa avevo provato a inserire SoX in VoyageMPD e avevo ricompilato il primo. E' stato un viaggio infinito, risolto poi ricompilando in un'installazione di Ubuntu...

ecco...questo è proprio il genere di cose che voglio evitare...non saprei da dove partire.

Porcamiseria ci vorrebbe proprio una distro "soloaudiofila" semplice e performante, magari in italiano.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9459
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e sepolto dalla noia
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  kocozze il Gio 23 Ott 2014 - 15:54

penso che se uno dei genioidi informatici sviluppasse una distro linux headless stile mpdpup (quindi con iniziale ambiente grafico dove segui il wizard e fai tutto una volta sola) con già montati su i vari sox, eq parametrico, convolutore e supporto a spotify....non so voi ma io pagherei per averlo. Zero sbattimenti, zero problemi ed in caso il supporto in un forum apposito per i normali incagliamenti che si possono trovare...

avatar
kocozze
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 21.11.09
Numero di messaggi : 257
Località : Roma
Impianto : Amplificatore e pre Nikko serie alpha e beta
casse Ess

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  kocozze il Gio 23 Ott 2014 - 15:56

invece alla fine mi sa che mi toccherà buttarmi su un hardware dsp apposito esterno (tipo i minidsp), per fare una cosa che potrei già fare con il mio pc!!! Beata ignoranza Crying or Very sad
avatar
kocozze
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 21.11.09
Numero di messaggi : 257
Località : Roma
Impianto : Amplificatore e pre Nikko serie alpha e beta
casse Ess

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  ghiglie il Gio 23 Ott 2014 - 16:10

@kocozze ha scritto:penso che se uno dei genioidi informatici sviluppasse una distro linux headless stile mpdpup (quindi con iniziale ambiente grafico dove segui il wizard e fai tutto una volta sola) con già montati su i vari sox, eq parametrico, convolutore e supporto a spotify....non so voi ma io pagherei per averlo. Zero sbattimenti, zero problemi ed in caso il supporto in un forum apposito per i normali incagliamenti che si possono trovare...


Sapessi che mi ci tiro fuori uno stipendio tutti i mesi, la metterei anche insieme...! Very Happy
Ma non puoi provare prima da una distribuzione più completa, e vedere se riesci a portare il compilato sull'altra piattaforma? tanto sei sempre su X86, no?
avatar
ghiglie
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.07.11
Numero di messaggi : 1866
Località : Dal Canavese al Conero.
Occupazione/Hobby : oompa loompa dell'IT
Provincia (Città) : AN, TO, Roma
Impianto :
Spoiler:

Play:LMS+squeezeplay-R2(AtomD510M0@Gentoo) + GeekPulse Infinity 2V0 -> Breeze TPA3116 Fullmod/MAEL19v -> Scythe Kro Craft
Pause: JLSounds XMOS/4396/noDAC , HiFimeDIY Sabre9023 U2[/url]

HP: DT990Pro, SuperLux HD-681, HD-668B
Sansa Clip+ RockBox / Koss PortaPro /Xears XE200Pro Bamboo / JVC HA-S400 / Rock Zircon / KZ ATE&ATE-S


Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  kocozze il Gio 23 Ott 2014 - 16:38

Guarda non saprei neanche dove iniziare, pero' faccio una carbonara da urlo, se tu sapessi come aggiungere un eq parametrico e brutefir a mpdpup...!!!!
avatar
kocozze
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 21.11.09
Numero di messaggi : 257
Località : Roma
Impianto : Amplificatore e pre Nikko serie alpha e beta
casse Ess

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  sontero il Gio 23 Ott 2014 - 19:08

kokozze prova Daphile . Mi ha mandato in pensione VoyageMPD . Lo carichi su pendrive come MpdPup e
suona divinamente .
Con Daphile non devi fare quasi nulla . E' preparata in ogni parte per un uso facile.
E' un player coi fiocchi.
avatar
sontero
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 23.06.12
Numero di messaggi : 498
Provincia (Città) : Cagliari
Impianto : Sorgente :


Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  kocozze il Gio 23 Ott 2014 - 20:14

Ha possibilità di convolver e eq parametrici?
avatar
kocozze
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 21.11.09
Numero di messaggi : 257
Località : Roma
Impianto : Amplificatore e pre Nikko serie alpha e beta
casse Ess

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  sontero il Gio 23 Ott 2014 - 22:21

@kocozze ha scritto:Ha possibilità di convolver e eq parametrici?
Prima provalo e vedrai che tutte queste amenita' di convolver e DRC le lascerai agli impallinati delle cose inutili.
Se non ti piacera' vuol dire che non ho capito nulla.
avatar
sontero
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 23.06.12
Numero di messaggi : 498
Provincia (Città) : Cagliari
Impianto : Sorgente :


Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  kocozze il Gio 23 Ott 2014 - 22:43

Più che amenità si tratta di necessita! Volevo provare a ridurre dei fastidiosi rimbombi su alcune basse frequenze delle casse senza dover riarredare una intera stanza o spendere una fortuna in bass traps, e eliminare un picco fastidioso sui 2 kHz delle cuffie grado che per il resto mi piacciono molto. Comunque grazie per il consiglio.
avatar
kocozze
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 21.11.09
Numero di messaggi : 257
Località : Roma
Impianto : Amplificatore e pre Nikko serie alpha e beta
casse Ess

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voyage mpd, una impresa più grande di me?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum