T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 14:15 Da Alessandro Smarrazzo

» Nuovo amplificatore ...ritorno al futuro?
Oggi alle 14:03 Da lello64

» sostituzione testina vecchio piatto Marantz TT275
Oggi alle 13:46 Da franci92

» Wrapping Rega RP1
Oggi alle 13:43 Da mumps

» SOS: Impianto AKAI 1980
Oggi alle 13:42 Da quizface

» Teac cd-p800nt
Oggi alle 13:41 Da uncletoma

» Miglior Integrato usato per 500 euro
Oggi alle 13:30 Da silver surfer

» Multipresa
Oggi alle 13:29 Da lello64

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi alle 13:12 Da lello64

» amplificatore rotto?
Oggi alle 11:50 Da Adr2016

» Il vintage, quello buono.
Oggi alle 11:32 Da lello64

» DAC con 2-3 ingressi ottici
Oggi alle 8:42 Da scontin

» Douk dac vs altri
Oggi alle 7:26 Da Luca Marchetti

» [to] Canton gle 496
Oggi alle 0:42 Da krell2

» Trasmettitore bt
Ieri alle 22:27 Da Luca Marchetti

» Trovatemi un DAC
Ieri alle 19:03 Da Calbas

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Ieri alle 16:09 Da dieggs

» Cannucce nel condotto reflex
Ieri alle 14:32 Da Sestante

» Alimentatore Lineare Audiophonics per RaspBerry PI 3 B
Ieri alle 14:21 Da Adr2016

» Ci risiamo
Lun 26 Giu 2017 - 22:42 Da zimone-89

» Consiglio sull usato
Lun 26 Giu 2017 - 20:34 Da giucam61

» (PD) vendo m2tech Young prima serie
Lun 26 Giu 2017 - 17:00 Da alluce

» vendo: Focusrite, Scarlett 2I4 2Nd Gen, 2 In 4 Out Interfaccia Audio Usb
Lun 26 Giu 2017 - 15:38 Da mumps

» cd723 + SL PG200A
Lun 26 Giu 2017 - 15:32 Da arivel

» La mia opinione sul tpa3116
Lun 26 Giu 2017 - 13:02 Da fritznet

» Ciare PH 250 - Le contro Zu in stile italiano
Lun 26 Giu 2017 - 9:08 Da Tancredi76

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Dom 25 Giu 2017 - 23:30 Da uncletoma

» Collegamento tra sorgenti digitali
Dom 25 Giu 2017 - 23:28 Da giucam61

» Messaggi Privati
Dom 25 Giu 2017 - 21:00 Da lello64

» volumio
Dom 25 Giu 2017 - 20:57 Da pigno

Statistiche
Abbiamo 10868 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Marco Sospiri

I nostri membri hanno inviato un totale di 789380 messaggi in 51254 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9068)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 64 utenti in linea: 8 Registrati, 1 Nascosto e 55 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alessandro Smarrazzo, fabe-r, hsh1979, kereos, mikunos, nerone, pallapippo, SubitoMauro

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  segugio74 il Lun 13 Ott 2014 - 12:56

https://www.youtube.com/watch?v=JPYt10zrclQ
molto interessante dal min 2.55

segugio74
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 29.10.13
Numero di messaggi : 261
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Futro S550 con Daphile
TEAC UD 501
Amplificatore Integrato Musical Fidelity A3.2
Sonus Faber Liuto Tower


Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  gaeo il Lun 13 Ott 2014 - 23:54

da anni professo l'importanza ambientale e mi davano del pazo visionario oltre che incapace ma....
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  segugio74 il Mar 14 Ott 2014 - 10:21

@gaeo ha scritto:da anni professo l'importanza ambientale e mi davano del pazo visionario oltre che incapace ma....

io mi sto avvicinando adesso a questo aspetto.......e ne riconosco l'importanza!
posso chiederti una consulenza? ;-)

segugio74
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 29.10.13
Numero di messaggi : 261
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Futro S550 con Daphile
TEAC UD 501
Amplificatore Integrato Musical Fidelity A3.2
Sonus Faber Liuto Tower


Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  schwantz34 il Mar 14 Ott 2014 - 10:29

ma le stanze in cui c'e' lo stereo devono diventare dei ricettacoli di dad e mammozzoni simili? Ma un tappeto, la mobilia, libri, tende e quant'altro non sono sufficienti per avere una stanza ben suonante? si rischia la deriva "cavistica", sento di "audiofili" cosi si fanno chiamare che cambiano...cambiano...il cavo, i cavi , una volta al mese tirano via un dac ne mettono un altro, ascoltano in streaming col computer davanti zompettando sui tasti... scrviono scrivono tante parole inutili e  di musica non ne parlano mai....se ci fate caso ... parlano di watt, setosita' degli estremi, di bassi tonitruanti...quella è una malattia, sono completamente rincoglioniti, scusate il francesismo...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15508
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  MaurArte il Mar 14 Ott 2014 - 10:42

La musica in un impianto non è necessaria, basta sentire cosa si ascolta per i test in fiera e nei meeting audiofili... Twisted Evil
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7258
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  schwantz34 il Mar 14 Ott 2014 - 10:46

"...deris a roos in speeeeniiiiisc aaaarlem......"


"ue...l'avete sentiti i fogli che cascano dal leggio?! oooh pazzesco, eh?!"
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15508
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  fritznet il Mar 14 Ott 2014 - 10:50

@schwantz34 ha scritto:"...deris a roos in speeeeniiiiisc aaaarlem......"


"ue...l'avete sentiti i fogli che cascano dal leggio?! oooh pazzesco, eh?!"



Hehe Hehe Hehe





avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9068
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  Albik il Mar 14 Ott 2014 - 11:03

Capisco che chi lavora con il suono e la musica abbia la necessità di avere la massima "pulizia" del segnale sonoro e possa arrivare a soluzioni estreme. Nell'uso casalingo una intelligente distribuzione di mobili, tappeti, divani, cuscini e magari qualche accessorio, senza stravolgere il mondo famliare, può sicuramente aiutare. D'altra parte, t'immagini come può uscire una sinfonia eseguita dai Berliner Philarmoniker in una palestra?

Albik
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.12.12
Numero di messaggi : 48
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Thorens TD 104
Sony CDP 11s e Soundesign (?)
Grundig R1000 e Technics SU8080
E.S.B. XL4-D - Grundig Audiorama 4000

In panchina: Garrard sb86, Milani Elektro AMK 100, A.S.R. X-13


Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  schwantz34 il Mar 14 Ott 2014 - 11:04

per fortuna non abito in una palestra e neppure in un garage... Hehe
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15508
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  porfido il Mar 14 Ott 2014 - 11:22

@schwantz34 ha scritto:"...deris a roos in speeeeniiiiisc aaaarlem......"


"ue...l'avete sentiti i fogli che cascano dal leggio?! oooh pazzesco, eh?!"

Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Altro che Ceschiaudiofiltest: io al cane di Waters, CI CONTO LE PULCI! UNA AD UNA! Laughing

e "Jazz at the pawnshop"?
Hai sentito i bicchieri come tintinnano? Shocked
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  segugio74 il Mar 14 Ott 2014 - 11:39

@Albik ha scritto:Capisco che chi lavora con il suono e la musica abbia la necessità di avere la massima "pulizia" del segnale sonoro e possa arrivare a soluzioni estreme. Nell'uso casalingo una intelligente distribuzione di mobili, tappeti, divani, cuscini e magari qualche accessorio, senza stravolgere il mondo famliare, può sicuramente aiutare. D'altra parte, t'immagini come può uscire una sinfonia eseguita dai Berliner Philarmoniker in una palestra?

ma d'accordissimo!!!
solo che ci sono alcuni casi (vedi il mio) in cui l'ambiente e' scarno per scelta......sono minimal Very Happy e quindi almeno qualcosa, agli angoli e sulle prime riflessioni, sono quasi obbligato a metterla

segugio74
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 29.10.13
Numero di messaggi : 261
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Futro S550 con Daphile
TEAC UD 501
Amplificatore Integrato Musical Fidelity A3.2
Sonus Faber Liuto Tower


Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  porfido il Mar 14 Ott 2014 - 11:40

@schwantz34 ha scritto:ma le stanze in cui c'e' lo stereo devono diventare dei ricettacoli di dad e mammozzoni simili?

Ma la cosa davvero tragica, molto IMHO, non è tanto il fatto di adottare degli accorgimenti ambientali, bensì il fatto di farlo "per sentito dire" dagli amicici audiofiliaci senza aver capito una beneamata mazza di ciò che si sta facendo e SOPRATTUTTO senza uno straccio di misurazione ad evidenziare necessità ed eventuali risultati...
Leggi in giro quanti ce ne sono così!
Approcciano l'acustica ambientale con le stesse modalità con cui cambiano cavetti sull'impianto in preda a compulsività di vario genere... In sintesi, la ricetta ideale per il totale fallimento dell'operazione...

P.S. Sempre tenendo conto del fatto che un setup di misura ambientale oggi costi DECISAMENTE meno di un cavo di segnale fighetto...
Il problema è che la suddetta tematica non è assolutamente divertente...
Come fai a trovarti al "mittingaudioffilotaralluccievvino" e parlare di cose tipo: "Ohu, Gigi, ho risolto quella risonanza che mi sparava 4db di troppo tra i 35 ed i 45hz, sai? Il basso si è sgonfiato e definito, adesso..."...
Molto più à la page dire: "Ohu, Gigi, sai che il mio amicone mi ha fatto provare questo cavettone intreccioso e guainoso coloratoso della linea "Arrogance Plus" totalmente GRATIIIIIS?!? Non ti dico come si allarga il palcoscenico! Ho dovuto buttare giù una parete del soggiorno per farcelo stare! Ohu, Gigi, non puoi non provarlo! Dai, te lo tieni qualche giorno AGGRATIS  e poi NON PUOI NON ACQUISTARLO! E' troppo un affare! Sarai mica sfigato?!? L'han preso tutti! Devi averlo, Gigi! Non sai cosa ti perdi!"...
Hehe
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  MaurArte il Mar 14 Ott 2014 - 11:49

I libri sono il miglior trattamento, hanno un doppio effetto suono/mente non indifferente.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7258
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  enrico massa il Mar 14 Ott 2014 - 12:02

@porfido ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:"...deris a roos in speeeeniiiiisc aaaarlem......"


"ue...l'avete sentiti i fogli che cascano dal leggio?! oooh pazzesco, eh?!"

Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Altro che Ceschiaudiofiltest: io al cane di Waters, CI CONTO LE PULCI! UNA AD UNA! Laughing

e "Jazz at the pawnshop"?
Hai sentito i bicchieri come tintinnano? Shocked


E il rutto di Sid Vicious in My Way?Io individuo financo la marca della birra...HeheHeheHehe
avatar
enrico massa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.10.13
Numero di messaggi : 1279
Località : roma
Occupazione/Hobby : storia romana/lingua latina
Impianto : http://www.80dreams.it/mangiadischi-penny.asp

Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  fritznet il Mar 14 Ott 2014 - 12:04

@MaurArte ha scritto:I libri sono il miglior trattamento, hanno un doppio effetto suono/mente non indifferente.

Vero! Io li compro a pacchi e poi li metto negli angoli! disposti secondo il resto quadratico...








scherzo, ovviamente Hehe
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9068
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  porfido il Mar 14 Ott 2014 - 12:09

@enrico massa ha scritto:
@porfido ha scritto:

Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Altro che Ceschiaudiofiltest: io al cane di Waters, CI CONTO LE PULCI! UNA AD UNA! Laughing

e "Jazz at the pawnshop"?
Hai sentito i bicchieri come tintinnano? Shocked


E il rutto di Sid Vicious in My Way?Io individuo financo la marca della birra...HeheHeheHehe

Hehe Hehe Hehe Hehe
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  Albers il Mar 14 Ott 2014 - 12:18

libri? Twisted Evil what's libri?
... imbottiti come? lana di vetro?
Crying or Very sad

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  portnoy1965 il Mar 14 Ott 2014 - 14:58

@enrico massa ha scritto:
@porfido ha scritto:

Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Altro che Ceschiaudiofiltest: io al cane di Waters, CI CONTO LE PULCI! UNA AD UNA! Laughing

e "Jazz at the pawnshop"?
Hai sentito i bicchieri come tintinnano? Shocked


E il rutto di Sid Vicious in My Way?Io individuo financo la marca della birra...HeheHeheHehe


Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe
avatar
portnoy1965
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 11.05.12
Numero di messaggi : 689
Località : prato
Occupazione/Hobby : Come Filini e Fantozzi / Lettura Cinema
Provincia (Città) : Prato (Prato)
Impianto :
Spoiler:


Technics SL1200Mk2
Pc/Foobar2000
Lettore CD: Marantz CD6005
Dac Gold Note Dac 7
Roksan Kandy K2
Yamaha RX V1073
Yamaha CA 610
Diffusori:
Q Acoustics 3050 + 3090 + SVS SB 1000
Cavi: In rame
Cuffie:
Sennheiser HD 598
Beyerdynamic DT 990
Koss Porta Pro
Jvc HA-S400




Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  porfido il Mar 14 Ott 2014 - 15:22

@Albers ha scritto:libri? Twisted Evil what's libri?
... imbottiti come? lana di vetro?
Crying or Very sad

Ma no, non serve crucciarsi! Li compri finti e via!





L'audiofilo moderno così può darsi un tono senza perdere tempo prezioso...
Suicide
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  emmeci il Mar 14 Ott 2014 - 15:29

Crying or Very sad Porca miseriaccia! E io che circa 4 anni fa' ne ho dovuti regalare 2 quintalate abbondanti ad una biblioteca perchè non sapevo più dove metterli! Sad
L'avessi saputo prima me li rivendevo come High End Bass, Mid&treble traps e ci facevo i soldi!!! Hehe
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  porfido il Mar 14 Ott 2014 - 15:33

@emmeci ha scritto: Crying or Very sad Porca miseriaccia! E io che circa 4 anni fa' ne ho dovuti regalare 2 quintalate abbondanti ad una biblioteca perchè non sapevo più dove metterli! Sad
L'avessi saputo prima me li rivendevo come High End Bass, Mid&treble traps e ci facevo i soldi!!! Hehe

Idem! Laughing
Magari non due quintali, ma taaaantiiii... Very Happy
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  MaxDrou il Mar 14 Ott 2014 - 17:18

in tema libri semplifico proponendo una soluzione moderna: tantissimi kindle paperwhite appesi nei punti strategici. Anche quelli sono "libri"
Suspect
uhmm ... Shocked

MaxDrou
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 27.09.12
Numero di messaggi : 299
Località : Düsseldorf
Provincia (Città) : Düsseldorf
Impianto : TA 10.1 + Creek OBH 21 + HD 595 + Carver CM 1065 + Luxman PD??+ Cabasse Java +
DAC Bushmaster 7530 CDP Cambridge Audio Azur 340 + S.M.S.L. AD18

Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  fritznet il Mar 14 Ott 2014 - 23:00

tento un carpiato con l'OT...


libro che consiglio, va bene per stabilizzare le elettroniche, forato come clamp per i giradischi, ma anche da leggere IMHO non è niente male, direi una trattazione abbastanza approfondita senza essere troppo specialistica, magari non è aggiornatissimo  (ce l'ho da una ventina d'anni, e credo che l'edizione originale ne abbia alcuni in più), ma pare che grosse novità nel campo dell'acustica non ce ne siano state ( a parte le scoperte del prof. mulo  sul colore dei cavi Smile )...

avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9068
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  porfido il Mar 14 Ott 2014 - 23:19

@fritznet ha scritto:tento un carpiato con l'OT...


libro che consiglio, va bene per stabilizzare le elettroniche, forato come clamp per i giradischi, ma anche da leggere IMHO non è niente male, direi una trattazione abbastanza approfondita senza essere troppo specialistica, magari non è aggiornatissimo  (ce l'ho da una ventina d'anni, e credo che l'edizione originale ne abbia alcuni in più), ma pare che grosse novità nel campo dell'acustica non ce ne siano state ( a parte le scoperte del prof. mulo  sul colore dei cavi Smile )...


Bello, bello! Ok
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  Gianfryy il Mer 29 Ott 2014 - 11:30

Effettivamente il video e´davvero interessante e spiega molto semplicemente e chiaramente il problema della dispersione acustica. IO ho dato sempre molto importanza alla struttura della stanza dove ascoltavo musica e ho cercato in diversi modi di mettere negli angoli mobili, scaffali con libri o creare delle piccole zone (tipo chill out) con cuscini e con materiali che assorbissero il suono e lo rendessero migliore.

Gianfryy
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 15.10.14
Numero di messaggi : 3
Provincia (Città) : Ancona
Impianto : percussioni

Tornare in alto Andare in basso

Re: tanto per capire l'importanza del trattamento acustico

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum