T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818595 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


fare il verso al cavo

Condividi

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
secondo me lo zucchero si scioglie prima nel caffè, perchè aumentandone la velocità con il cucchiaino (mulinello) ,nel fluido aumenta l'attrito fra la parte solida e la parte liquida , che ne facilita la solubilità.

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@valterneri ha scritto:

le altre spiegazioni faccio finta di non averle lette,
questa invece è simile all'elettrone nell'aspirapolvere, stesso errore:


Mica è facile (per me almeno)...spalmare burro freddo sul pane è un'azione banale, ma in gioco ci sono molte forze, e la più forte forse è la mia ignoranza Very Happy

Comunque : forza composta del coltello, attrito contro il pane, meno attrito e burro meno solido sulla lama, insisto, così impari a scrivere che fai finta di non averle lette Hehe

@valterneri ha scritto:

Quindi?



Ohimè, buio pesto, il neurone è stanco, mi arrendo definitivamente Very Happy

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
Valter però adesso non facciamo che ci tieni appesi sei mesi, come con la cometa Hehe

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@fritznet ha scritto:
Valter però adesso non facciamo che ci tieni appesi sei mesi, come con la cometa  Hehe
Ma no dai, per la cometa ormai manca poco più di un mese. Smile

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@Patrick ha scritto:
Grande Valter, ti ho letto con interesse. Smile

Patrick ciao!

@Biagio De Simone ha scritto:
secondo me lo zucchero si scioglie prima nel caffè perchè
aumentandone la velocità con il cucchiaino
nel fluido aumenta l'attrito fra la parte solida e la parte liquida ....

ma lo zucchero segue pari pari il liquido perché ne è trascinato,
quindi non dovrebbe esserci attrito.

Comunque .....

1) l'agitazione rende uniforme la soluzione
e attorno al granello non si formano camicie persistenti si maggior densità
che impedirebbero ulteriore scambio.

2) data la massa e la conformazione fisica differente tra zucchero e caffè,
il granello di zucchero accelera e frena con velocità differente,
e un certo attrito o contatto con molecole nuove si crea davvero.

3)  ........ ?

il punto 2 rende vere le ipotesi di Fritznet e di Biagio,
ma è il punto 3 la vera risposta .... quale?
ricordatevi che è la stessa del ricciolo di burro
e della resistenza direzionale o meno del metallo.

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
forse la risposta è quà.....http://www.attendiamoci.it/scienze_dei_materiali/scienze_dei_materiali.pdf

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
I granelli di zucchero seguono (come gli elettroni e il ricciolo di burro) la linea di minor resistenza, quindi si spostano più facilmente in zone dove il caffè non è ancora saturo?

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@fritznet ha scritto:
I granelli di zucchero seguono (come gli elettroni e il ricciolo di burro) la linea di minor resistenza, quindi si spostano più facilmente in zone dove il caffè non è ancora saturo?

Si, con la bacchetta da rabdomante!

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@Biagio De Simone ha scritto:
@fritznet ha scritto:
Valter però adesso non facciamo che ci tieni appesi sei mesi, come con la cometa  Hehe

Ma no dai, per la cometa ormai manca poco più di un mese. Smile


Ricordi il quesito delle comete, in aprile? Mi ci sono fiaccato il neurone per un mese Very Happy

Ma solo io faccio una fatica immane a postare? O meglio,  per caricare la pagina "rispondi" passano cinque minuti buoni, tutti gli altri siti funzionano normalmente...

@valterneri ha scritto:
@fritznet ha scritto:
I granelli di zucchero seguono (come gli elettroni e il ricciolo di burro) la linea di minor resistenza, quindi si spostano più facilmente in zone dove il caffè non è ancora saturo?

Si, con la bacchetta da rabdomante!


no (uffa...) intendevo che trovando una densità minore, e quindi una minore resistenza, tendono a muoversi verso le zone dove il caffè non è in soluzione, questo nel caso mi fossi semplicemente spiegato male, se sono fuori strada, pazienza.

Ultima modifica di fritznet il Ven 7 Nov 2014 - 1:36, modificato 1 volta

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@fritznet ha scritto:
Ricordi il quesito delle comete, in aprile? Mi ci sono fiaccato il neurone per un mese Very Happy


In collina:
si è più leggeri perché si è più lontani dalla terra
o più pesanti perché si ha più terra sotto?

anche questo ha oltre sei mesi

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@valterneri ha scritto:
@fritznet ha scritto:
Ricordi il quesito delle comete, in aprile? Mi ci sono fiaccato il neurone per un mese Very Happy


In collina:
si è più leggeri perché si è più lontani dalla terra
o più pesanti perché si ha più terra sotto?

anche questo ha oltre sei mesi



Aumentando la distanza, diminuisce l'attrazione gravitazionale del pianeta, quindi la prima, per me...

però quando c'è molto fango i piedi diventano pesanti in fretta.

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
Mbah, in collina probabilmente non si aumenta la distanza dalla terra ma si è sulla terra, quindi secondo me la terza. Laughing

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@fritznet ha scritto:
Aumentando la distanza, diminuisce l'attrazione gravitazionale del pianeta,
quindi la prima, per me....

in collina non si è più distanti,
ma è la Terra ad aver un maggior diametro
e quindi una maggior forza gravitazionale per la maggior massa,
noi siamo attratti dalla terra sotto, non dalla vallata di lato ......
ma .........

@Biagio De Simone ha scritto:
in collina probabilmente non si aumenta la distanza dalla terra,
ma si è sulla terra, quindi secondo me la terza. Laughing

giusto, ma ..........

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
Buon giorno...

...riprendo dal caffè (voi 'ste cose le fate di notte..... Sleepy e io mi alzo alle 5:30... Sleep )

la chiave di tutto, per me, è il calore.

Con l'aumento delle temperatura, gli elettroni vibrano in modo più ampio e consentono al soluto di dissolversi nel solvente.

Girare il caffè con il cucchiaino fa solo aumentare (per attrito) la temperatura nelle molecole facilitando il formarsi della soluzione.


_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@potowatax ha scritto:
Buon giorno...

...riprendo dal caffè (voi 'ste cose le fate di notte..... Sleepy e io mi alzo alle 5:30...  Sleep  )

la chiave di tutto, per me, è il calore.

Con l'aumento delle temperatura, gli elettroni vibrano in modo più ampio e consentono al soluto di dissolversi nel solvente.

Girare il caffè con il cucchiaino fa solo aumentare (per attrito) la temperatura nelle molecole facilitando il formarsi della soluzione.



Ma...tutti 'sti caxxi per bere un caffè!?? Hehe

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@enrico massa ha scritto:
@potowatax ha scritto:
Buon giorno...

...riprendo dal caffè (voi 'ste cose le fate di notte..... Sleepy e io mi alzo alle 5:30...  Sleep  )

la chiave di tutto, per me, è il calore.

Con l'aumento delle temperatura, gli elettroni vibrano in modo più ampio e consentono al soluto di dissolversi nel solvente.

Girare il caffè con il cucchiaino fa solo aumentare (per attrito) la temperatura nelle molecole facilitando il formarsi della soluzione.



Ma...tutti 'sti caxxi per bere un caffè!?? Hehe


...perché?!? Non hai visto quelli che fanno due giri con verso antiorario (orario nell'altro emisfero) attorno l'amplificatore per propiziarsi una buona distribuzione degli elettroni nello stadio finale? Laughing Laughing

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
il calore ovviamente è fondamentale, ma se lo zucchero rimane fermo, non si scioglie prima del tempo necessario, anzi a volte non si scioglie proprio del tutto, e vera invece la cosa che dicevi sulla velocità che farebbe aumentare l'attrito, e che farebbe sviluppare in questo senso più calore, ma nello stesso tempo però lo stesso caffè disperderebbe calore nell'aria molto più velocemente, e sempre una questione di equilibri , come nelle soluzioni. Smile

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@Biagio:

Ok

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
... è chiaro ormai che il problema del perché lo zucchero a girarlo nel caffè
si scioglie più in fretta
è di primaria importanza nel mondo Hi-Fi, tutto il resto è OT,
è chiaro anche che occorre far presto
perché la concorrenza non se ne sta certo ferma ad aspettare,
so per certo che ci stanno studiando per fregarci i brevetti,
Diyaudioit Diyaudiocom e TNT hanno mobilitato i loro migliori cervelli
per far prima di noi,
e non solo ... sono in corso massicce azioni di spionaggio e depistaggio:
pare che Biagio passi le informazioni dello zucchero a Fernando
che passa quelle del burro a Daniele: siamo fritti!
Anche Flovato è stato incaricato alla destabilizzazione per distrarci dalla ricerca,

e diffidate dei nuovi arrivati:
- Sono una quindicenne e mi sono appassionata di pre e finali coll'ingresso bilanciato .... -
è Stentor che cerca di fregarci lo zucchero!!!

Mulo invece non è una spia! lui è proprio lo zucchero,
quando si scioglie se ne sta dappertutto!

Gaeo invece è integerrimo onesto e incorruttibile:
si è categoricamente rifiutato di fare la spia, né soldi né tortura!
La verità è però che viene di qua e d'elettronica non ci capisce nulla,
torna di là e non se la ricorda e non la sa raccontare.

Si procederà imboscati: si fischietta di giorno e si lavora di notte
(come nelle prigioni prima di evadere),
la parola d'ordine per entrare è: "è meglio il vinile o il digitale?"
la risposta è :"aridaglie! ogni sei mesi la stessa solfa!"

sono frasi tipiche che in questo forum non destano sospetto, sono perfette!



Facciamo il punto sulla ricerca:
1) il cucchiaino sciaguatta e la differente accelerazione per la differente massa
tra caffè e chicco di zucchero crea sfregamento e scioglimento
2) il rimescolare elimina la zona di soluzione satura attorno al granello
e aiuta lo scioglimento
3) l'attrito cucchiaino granelli caffè produce calore
che aiuta lo scioglimento (aridaglie con questo "scioglimento"!)

ma c'è altro?
non c'è qualcosa che c'è nel burro che spalmato fa i riccioli e nei fili simmetrici?

E se il problema fosse:
in una tazzina molto grande, dove l'attrito della sponda è lontano e irrilevante,
se il caffè gira tranquillo e costante in tondo,
perché lo zucchero si scioglie prima
che se sta tutto fermo ma con lo zucchero sempre in sospensione?

Se siete in pieno oceano su di una zattera
e intorno né sopra né sotto c'è il minimo punto di riferimento
in nessun modo potete accorgervi se c'è una corrente che vi trascina
o se tutto è fermo
rispetto alla zattera l'acqua intorno è ferma in ogni caso
e tra zattera ed acqua in nessun caso c'è attrito
(tralasciamo l'aria, per far l'esempio non vi volevo affogare)

Io una risposta ce l'ho, ma me la sono inventata,
non l'ho letta da nessuna parte e non ne sono quindi sicuro.
L'altro ieri ho fatto un esperimento che mi ha confermato quel che credevo,
ma chissà!
Due giorni di riflessione .........

Domani ne parlo con mia figlia e vi riferisco.

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
Bello, ma non stai considerando che l'attrito si genera comunque anche in una tazza molto grande per la differenza di massa e peso specifico fra caffè e zucchero, e tanto più veloce sarà quanto la velocità sarà alta, oltre alla temperatura. Smile

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@Biagio De Simone ha scritto:
Bello, ma non stai considerando che l'attrito si genera comunque anche in una tazza molto grande per la differenza di massa e peso specifico fra caffè e zucchero, e tanto più veloce sarà quanto la velocità sarà alta, oltre alla temperatura. Smile


mah, sono perplesso sulla definizione di attrito, forse più che di attrito  (in un liquido) dovremmo parlare di turbolenze idrodinamiche?

L'esempio della zattera è fuorviante, a parte la mancata immersione, il moto dei cristalli di zucchero nel caffè lo immagino poco lineare, quasi caotico, non necessariamente in sincrono col moto del caffè.

Un pò come spazzare delle foglie secche, hai voglia a direzionare la scopa, le foglie vanno quasi dove vogliono...

p.s. io continuo a pensare che lo zucchero, restando fermo, satura la soluzione, una volta che la soluzione è satura, non c'è più diluizione, mescolando lo zucchero viene in contatto con caffè non saturo, quindi la soluzione continua.

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
solido-liquido-fluido, manca il gassoso, ma comunque il prodotto non cambia, io pero non credo che i cristalli di zucchero non vadano un po a casaccio, ma in qualche modo sono acchiappati e lisciati dalla turbolenza (corrente) nel modo della stessa, e ovvio che così la stessa turbolenza farà in modo di accellerare lo scambio fra liquido e solido e la velocità della diluizione sarà facilitata dallo scambio fra parte liquida e parte solida in movimento, ( mbah, forse si scontrano, per un motivo di velocità diverse, dovute alla differente spinta in base al peso specifico delle due componenti Laughing ) Questo mescolamento facilità la saturazione della soluzione in modo omogeneo, quindi in questo senso si può parlare di velocità. Mmm

Che ho Detto? Shut up

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@enrico massa ha scritto:
Enrì, in effetti è tutto un giramento. Laughing

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
@fritznet ha scritto:
@Biagio De Simone ha scritto:
Bello, ma non stai considerando che l'attrito si genera comunque anche in una tazza molto grande per la differenza di massa e peso specifico fra caffè e zucchero, e tanto più veloce sarà quanto la velocità sarà alta, oltre alla temperatura. Smile


mah, sono perplesso sulla definizione di attrito, forse più che di attrito  (in un liquido) dovremmo parlare di turbolenze idrodinamiche?


p.s. io continuo a pensare che lo zucchero, restando fermo, satura la soluzione, una volta che la soluzione è satura, non c'è più diluizione, mescolando lo zucchero viene in contatto con caffè non saturo, quindi la soluzione continua.


Bravo, e questo e' il trucco usato da Wanna Marchi, che spediva sacchi di sale da sciogliere in quantita' d'acqua insufficienti,per convincere le persone che i loro cavi erano pessimi, ma il nostro Maestro di vita Valter Do Nascimiento svelera' l'arcano....

descriptionRe: fare il verso al cavo

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum