T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
46% / 31
No, era meglio quello vecchio
54% / 37
Ultimi argomenti
POPU VENUS Oggi alle 23:37kalium
ALIENTEK D8Oggi alle 21:17nerone
HelP! DAC!Ieri alle 23:46johnny99
I postatori più attivi della settimana
12 Messaggi - 20%
12 Messaggi - 20%
8 Messaggi - 14%
5 Messaggi - 8%
4 Messaggi - 7%
4 Messaggi - 7%
4 Messaggi - 7%
4 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 5%
3 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
288 Messaggi - 22%
252 Messaggi - 19%
143 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
87 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
66 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15438)
15438 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8857)
8857 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 74 utenti in linea :: 9 Registrati, 0 Nascosti e 65 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Adriano Vin, biiotechano, Calbas, cestma, dinamanu, franzfranz, kalium, p.cristallini, Snap

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
aleaudio2010
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 223
Località : Toscana
Impianto : 2 casse da pc senza pretese

Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Gio 2 Ott 2014 - 13:02
Come capire se un preamplificatore è in grado di pilotare due finali monoblocco?
avatar
rx78
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 23.07.14
Numero di messaggi : 2112
Occupazione/Hobby : elettronica
Provincia (Città) : torino
Impianto : breeze 3116 con casse bose acoustimass 3

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Gio 2 Ott 2014 - 20:38
In tearia qualsiasi pre dovrebbe essere in grado di pilotare 2 finali in monoblocco poi magari mi sbaglio
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Gio 2 Ott 2014 - 21:52
@aleaudio2010 ha scritto:Come capire se un preamplificatore è in grado di pilotare due finali monoblocco?
Un qualunque pre di buona marca, purché non auto-costruito e non valvolare,
è in grado di pilotare contemporaneamente fino a 10 finali
di buona marca e ben costruiti.
aleaudio2010
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 223
Località : Toscana
Impianto : 2 casse da pc senza pretese

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Gio 2 Ott 2014 - 22:42
@valterneri ha scritto:Un qualunque pre di buona marca, purché non auto-costruito e non valvolare
Perché non può essere auto-costruito?
Non esistono progetti diy validi di questo tipo?
Oppure si tratta di sistemi più complessi per cui non esistono progetti diy validi?
E perché non deve essere di tipo valvolare?
Esistono motivi relativi alla potenza?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 0:06
Il pre cede il segnale, il finale ne assorbe una piccolissima parte,
è come bere ad un rubinetto, in più di tanti non si può.

Se le cose fossero semplici un finale avrebbe energia per 50 o 100 finali,
ma in molti sprecano l'acqua, in tanti la sporcano e tutti si aggrappano al rubinetto,
il pre non deve dar da bere solo al circuito d'ingresso del finale,
ma anche a tutti quei condensatori invisibili o veri che stanno nel percorso,
sono reali o parassiti, e in tutto possono essere da 300 a 2000 pF (picofarad)

Il condensatore ha il difetto di scaricare a massa soprattutto gli acuti,
in realtà non gli acuti, ma le variazioni veloci di potenziale,
il collegamento pre-finale è come un tubo dell'acqua che perde l'acqua migliore.

Esistono due modi per combattere il fenomeno, che è inevitabile,
uno è sbagliato, l'altro è giusto:
1) quello sbagliato: aumentare l'impedenza d'ingresso del finale
2) quello giusto: diminuire l'impedenza d'uscita del pre.
Il primo è sbagliato perché l'aumento dell'impedenza del finale non comporta
alcuna diminuzione delle capacità parassite, i condensatori restano.

La soluzione migliore sembrerebbe quella del diminuire il valore di questi
condensatori reali o parassiti, ma più di tanto non sempre è possibile.
Abbassare l'impedenza d'uscita del pre!
Di quanto? 50 100 200 300! (1000 è il limite da non superare)
Un pre con 2000 ohm, o peggio con 3000 e oltre,
non può pilotare neppure il cavetto di collegamento.

Quindi auto-costruire si può, valvole si può, basta star bassi e va tutto bene,
... e se naturalmente almeno 9000mV PP li possono dare! (almeno, perché son pochi!)
Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 2:53
@aleaudio2010 ha scritto:Come capire se un preamplificatore è in grado di pilotare due finali monoblocco?
un qualunque finale se ben progettato pilota due mono, che sia SS o valvole, che sia DIY o commerciale.
Lascia perdere qli pseudo guru che pontificano veritá
aleaudio2010
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 223
Località : Toscana
Impianto : 2 casse da pc senza pretese

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 7:41
Vi andrebbe di fare alcuni esempi di progetti validi?
Sia diy che commerciali che si prestano allo scopo?
Partendo da un budget minimo indispensabile fino ad arrivare ad un budget di più alto livello ma ragionevole?
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 11:05
@aleaudio2010 ha scritto:Vi andrebbe di fare alcuni esempi di progetti validi?
Sia diy che commerciali che si prestano allo scopo?
Partendo da un budget minimo indispensabile fino ad arrivare ad un budget di più alto livello ma ragionevole?

Tanto per farti un esempio concreto, MOOOOOOLTOOOOO IMHO, se io avessi bisogno di un bel pre ed un bel finale, mi fionderei sul Pass + Symasym di Cucicu sul mercatino...
A quel prezzo sono regalati...
Ribadisco: IMHO!
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 11:29
@Tfan ha scritto:
@aleaudio2010 ha scritto:Come capire se un preamplificatore è in grado di pilotare due finali monoblocco?
un qualunque finale se ben progettato pilota due mono, che sia SS o valvole, che sia DIY o commerciale.
Lascia perdere qli pseudo guru che pontificano veritá

Ovviamente tu sai chi è il guru di cui parli, è scritto in chiaro appena sopra.
Non sarebbe più semplice, più costruttivo, non volendo appellarsi all'onestà, che tu chieda direttamente a valterneri di rivedere le sue valutazioni, possibilmente dopo averle contestate, argomentando?
Sarebbe meno conflittuale il dialogo. Non credi tfan?
Un briciolo di umiltà non è sintomo di grande qualità nei fatti? piuttosto di lanciare frecciate dolorose al buio!
Dai, scrivi perchè non va bene ciò che scrive v. Neri, se ti va. Smile
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 11:31
prova con questi di pre ! e poi me dici, ci piloti pure i dc9  Laughing  Laughing  


a valvole le 6c33c
o questo a fet e mosfet.




in fase di montagio Laughing Laughing   e poi ciene sono...ecc. come si sentono ..be' questa incombenza la lascio a chi li a intesi suonare. Hehe Hehe
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 11:38
@valterneri ha scritto:
@aleaudio2010 ha scritto:Come capire se un preamplificatore è in grado di pilotare due finali monoblocco?
Un qualunque pre di buona marca, purché non auto-costruito e non valvolare,
è in grado di pilotare contemporaneamente fino a 10 finali
di buona marca e ben costruiti.

capoooooo!!!!!!!! spiegate un po' meglio che questa nun l'o capita mica sa Hehe Hehe
perche no valvolari e autocostruiti? Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

p.s. sto ancora ad aspettare che ne fai uno di quelli proposti di pre come avevi promesso x valutarli Wink Hehe Hehe Hehe Hehe capooooooooo!!! annamose a fa du' Beer Beer che e' meio va' Dribbling Dribbling ma le Pop corn le porti te Oki Laughing Laughing Laughing Laughing
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 13:23
@ideafolle ha scritto:prova con questi di pre ! e poi me dici, ci piloti pure i dc9  Laughing  Laughing  


a valvole le 6c33c
o questo a fet e mosfet.




in fase di montagio Laughing Laughing   e poi ciene sono...ecc. come si sentono ..be' questa incombenza la lascio a chi li a intesi suonare. Hehe Hehe

MITICO! Ok Ok Ok Ok
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 15:09
@ideafolle ha scritto:
@valterneri ha scritto:Un qualunque pre di buona marca, purché non auto-costruito e non valvolare,
è in grado di pilotare contemporaneamente fino a 10 finali di buona marca
e ben costruiti.
capoooooo!!!!!!!! spiegate un po' meglio che questa nun l'o capita mica sa Hehe Hehe
perche no valvolari e autocostruiti?
E' semplice,
tra cavetto, pF e ohm, un normale finale ha 300pF 22000 ohm, e siamo fortunati,
spesso la situazione è più gravosa.
Per pilotarne 10 (come ho scritto)
il pre deve sobbarcarsi 3000 pF 2200 ohm e produrre almeno 3V miseri eff
senza oltrepassare lo 0,1% di distorsione e senza flettere di un dB né 20 né 20000.
Quanti pre auto-costruiti o a valvole ci riescono?
Che abbiano qualità "soniche" non ne discuto,
ma che almeno abbiano questi parametri di decenza è obbligatorio,
l'eufonico viene dopo.

Ti faccio vedere il mio pre che pilota le mie vecchie Philips MFB

ha 32 anni, costa 60 euro e ci riesce alla grande.
(e per fortuna ha tutte le prese DIN e non quel disastro di Pin Jack RCA)

Ovviamente e normalmente un pre deve pilotare un solo finale,
ma se è trasparente con 10, figuriamoci con uno,
il mio Dolby sul mio Studer (unica cosa analogica in studio)
ha un'impedenza d'uscita di 20 ohm!
O alla Dolby erano scemi o erano intelligenti,
due soli canali bidirezionali costavano come due Fiat Panda!

Lo Studer ha impedenza 50 ohm, il pre Neumann 50 ohm,
i riduttori di rumore Telcom 50 ohm e i DBX 100 ............
è per questo che io non sento "il suono dei cavetti", non perché sono sordo.

@Albers ha scritto:
@Tfan ha scritto:... Lascia perdere qli pseudo guru che pontificano verità!
Ovviamente tu sai chi è il guru .....
Dai, scrivi perchè non va bene ciò che scrive v. Neri, se ti va. Smile
Tfan non mi contraddice,
ha scritto la stessa mia cosa sottolineando il suo "ben costruito"

ma tu come sempre accade hai visto bene il vero problema del forum
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 16:15
capoooo!!!!!! Suspect...Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe
Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 17:46
@aleaudio2010 ha scritto:Vi andrebbe di fare alcuni esempi di progetti validi?
Sia diy che commerciali che si prestano allo scopo?
Partendo da un budget minimo indispensabile fino ad arrivare ad un budget di più alto livello ma ragionevole?
un srpp con una buona alimentazione o semplicemente il pre a bassa impedenza del defunto Mau che trovi qui sul forum vanno alla grande e pilotano benissimo due mono.

@Albers ha scritto:
@Tfan ha scritto:
un qualunque pre se ben progettato pilota due mono, che sia SS o valvole, che sia DIY o commerciale.
Lascia perdere qli pseudo guru che pontificano veritá

Ovviamente tu sai chi è il guru di cui parli, è scritto in chiaro appena sopra.
Non sarebbe più semplice, più costruttivo, non volendo appellarsi all'onestà, che tu chieda direttamente a valterneri di rivedere le sue valutazioni, possibilmente dopo averle contestate, argomentando?
Sarebbe meno conflittuale il dialogo. Non credi tfan?
Un briciolo di umiltà non è sintomo di grande qualità nei fatti? piuttosto di lanciare frecciate dolorose al buio!
Dai, scrivi perchè non va bene ciò che scrive v. Neri, se ti va. Smile
semplicemente perche' pontifica come verita' ultima quello dice (pero' che sia di marca eh, altrimenti e' una merda) , ora tu dimmi che differenza c'e' per un preamplificatore pilotare un finale stereo o due mono? te la dico io nessuna. Se un pre ha difficolta' significa che ha problemi o di progettazione o di interfacciamento, che poi si equivalgono. Nessuno ha mai parlato di 10, 20 o 50 finali da collegare.
Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 17:53
Una risposta concreta e utile sarebbe stata che un pre ben fatto pilota qualsiasi finale stereo o due mono. punto. niente elucubrazioni, niente cattedre, niente io capisco tutto.
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 18:05
@Tfan ha scritto:
@aleaudio2010 ha scritto:Vi andrebbe di fare alcuni esempi di progetti validi?
Sia diy che commerciali che si prestano allo scopo?
Partendo da un budget minimo indispensabile fino ad arrivare ad un budget di più alto livello ma ragionevole?
un srpp con una buona alimentazione o semplicemente il pre a bassa impedenza del defunto Mau che trovi qui sul forum vanno alla grande e pilotano benissimo due mono.

------------------------------------------------------------------------------------------




di fatti  il pre a valvole che o postato su quale filosofia, ed sulle orme di quale pre  lo' fatto anche cambiando i conponenti , ma la scuola e' quella come mi a inparato il grande maurizio flower e non da meno, sia come concietto ed inplementazione ,ma usando fet e mosfet e' il secondo pre che o postato .e se proprio volemo dirla tutta un pre noto nome ed balsonato dal costo di qualche migliaglia di eu. a dovuto arenderzi difronte al mio  pre a fet Wink capoooooo!!!!!!! medita capo ...medita




-------------------------------------------------------------------------------------------

semplicemente perche' pontifica come verita' ultima quello dice (pero' che sia di marca eh, altrimenti e' una merda) , ora tu dimmi che differenza c'e' per un preamplificatore pilotare un finale stereo o due mono? te la dico io nessuna. Se un pre ha difficolta' significa che ha problemi o di progettazione o di interfacciamento, che poi si equivalgono. Nessuno ha mai parlato di 10, 20 o 50 finali da collegare.

quoto Ok Ok Ok Ok Ok
Mad Mad Mad me so inpicciato con quote Suicide Suicide Arrgh! Arrgh! Arrgh!
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 18:45
@Tfan ha scritto: semplicemente perche' pontifica come verita' ultima quello dice (pero' che sia di marca eh, altrimenti e' una merda) , ora tu dimmi che differenza c'e' per un preamplificatore pilotare un finale stereo o due mono? te la dico io nessuna. Se un pre ha difficolta' significa che ha problemi o di progettazione o di interfacciamento, che poi si equivalgono. Nessuno ha mai parlato di 10, 20 o 50 finali da collegare.

Secondo me vedi con pregiudizio. Se rileggi la sua prima risposta ti renderai conto della perfetta congruità alla richiesta formulata dall’utente.
Da quanto v.N. scrive dopo, mi sembra di aver capito che: per le potenziali pecche, sempre in agguato dietro alle realizzazioni artigianali sulle quali è bene esser sempre cauti o sui progetti di tipo valvolare, delicati da interfacciare e quindi da soppesare molto bene, egli ha suggerito la strada meno impervia, la più sicura. Quella da percorrere istantaneamente senza pericoli, cioè ‘come capire se un … ‘ --> basta che si scelga un ‘qualunque pre non auto costruito e non valvolare… ‘. Una risposta impeccabile ad una interrogazione precisa.
Non ci vedo atteggiamento cattedratico… magari in qualche altra occasione, non so, adesso no!
Piuttosto trovo te esageratamente e gratuitamente intransigente, una ricerca di pulci in un ambiente disinfettato…
Non sarebbe stato più lineare che tu glie lo avessi chiesto di chiarire, normalmente?
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 19:02
@Albers ha scritto:
@Tfan ha scritto: semplicemente perche' pontifica come verita' ultima quello dice (pero' che sia di marca eh, altrimenti e' una merda) , ora tu dimmi che differenza c'e' per un preamplificatore pilotare un finale stereo o due mono? te la dico io nessuna. Se un pre ha difficolta' significa che ha problemi o di progettazione o di interfacciamento, che poi si equivalgono. Nessuno ha mai parlato di 10, 20 o 50 finali da collegare.

Secondo me vedi con pregiudizio. Se rileggi la sua prima risposta ti renderai conto della perfetta congruità alla richiesta formulata dall’utente.
Da quanto v.N. scrive dopo, mi sembra di aver capito che: per le potenziali pecche, sempre in agguato dietro alle realizzazioni artigianali sulle quali è bene esser sempre cauti o sui progetti di tipo valvolare, delicati da interfacciare e quindi da soppesare molto bene, egli ha suggerito la strada meno impervia, la più sicura. Quella da percorrere istantaneamente senza pericoli, cioè ‘come capire se un … ‘ --> basta che si scelga un ‘qualunque pre non auto costruito e non valvolare… ‘. Una risposta impeccabile ad una interrogazione precisa.
Non ci vedo atteggiamento cattedratico… magari in qualche altra occasione, non so, adesso no!
Piuttosto trovo te esageratamente e gratuitamente intransigente, una ricerca di pulci in un ambiente disinfettato…
Non sarebbe stato più lineare che tu glie lo avessi chiesto di chiarire, normalmente?

ciao albert Laughing e' proporio questo che non capisco, la differenza e sicureza tra un pre autoc. ed uno di marca qualsiasi o di interfaciamento ecc. non credo che chi se li autoc. prenda alla legiera quei parametri ...anzi io penzo che cierchera di curarli al meglio. per questo che non sono d'accordo con walter quando dicie ...tutto meno un autacostruito Crazy
aleaudio2010
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 223
Località : Toscana
Impianto : 2 casse da pc senza pretese

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 19:50
@ideafolle ha scritto:prova con questi di pre ! e poi me dici, ci piloti pure i dc9  
Non ho idea dove siano indicati questi progetti nel forum (ammesso che siano indicati ...).
@Tfan ha scritto:un srpp con una buona alimentazione o semplicemente il pre a bassa impedenza del defunto Mau che trovi qui sul forum vanno alla grande e pilotano benissimo due mono.
Dove si trovano nel forum?

Il Prefet (nelle sue varie edizioni) oppure il Prebby (nelle sue varie edizioni) di MaurArte) sarebbe in grado di gestire due finali monoblocco, senza modifiche progettuali, in modo efficiente?
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7246
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico
http://www.alchimieaudio.com/

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 19:58
Il Prefet (nelle sue varie edizioni) oppure il Prebby (nelle sue varie edizioni) di MaurArte) sarebbe in grado di gestire due finali monoblocco, senza modifiche progettuali, in modo efficiente?

SI
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 20:07
@MaurArte ha scritto:
Il Prefet (nelle sue varie edizioni) oppure il Prebby (nelle sue varie edizioni) di MaurArte) sarebbe in grado di gestire due finali monoblocco, senza modifiche progettuali, in modo efficiente?

SI

Laughing e alla grande Hehe Hehe agiungo io. Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
aleaudio2010
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 223
Località : Toscana
Impianto : 2 casse da pc senza pretese

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 20:08
@MaurArte ha scritto:SI
Interessante.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Ven 3 Ott 2014 - 23:01
@Tfan ha scritto:... semplicemente perche' pontifica come verita' ultima quello dice.
No, non è vero!
semplicemente dico con precisione e convinzione quello che so e quello che credo

sarebbe apprezzabile se lo facessero in molti
sarebbe fantastico se lo facessero tutti


avrei dovuto dire? Ok, avrei dovuto dire!
Ma, come chiede Albers, cosa invece non avrei dovuto dire?
Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Re: Preamp e pilotaggio di due amp finali monoblocco

il Sab 4 Ott 2014 - 2:47
@valterneri ha scritto:
@Tfan ha scritto:... semplicemente perche' pontifica come verita' ultima quello dice.
No, non è vero!
semplicemente dico con precisione e convinzione quello che so e quello che credo
cit. Un qualunque pre di buona marca, purché non auto-costruito e non valvolare, quindi deve essere di marca e a SSse non si dice pontificare questo...
peccato che poi un pre ridicolo (per prezzo e complessitá non come progetto) come il prefet di maurarte (costo circa 100 euro compreso contenitore sia in grado di eseguire benissimo il compito richiestogli...... dai su

sarebbe apprezzabile se lo facessero in molti
sarebbe fantastico se lo facessero tutti

io lo faccio per quel poco che intervengo, magari in modo parecchio ruvido e anche un pó stronzo, a volte ci sta...

avrei dovuto dire? Ok, avrei dovuto dire!
Ma, come chiede Albers, cosa invece non avrei dovuto dire?
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum