T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Nuova alimentazione per Virtue One
Oggi alle 10:56 Da Charli48

» distanza crossover
Oggi alle 10:52 Da Seti

» Vendo preamplificatore FX Audio TUBE-01 40€
Oggi alle 10:31 Da Charli48

» ALIENTEK D8
Oggi alle 10:06 Da giucam61

» Vendo finale Icepower 125 asx2 €240 + s.s.
Oggi alle 8:50 Da chiccoevani

» wtfplay
Oggi alle 8:15 Da luigigi

» case per tpa3116
Oggi alle 0:27 Da Giovanni duck

» Entrare nel mondo DIY, ma quale chip usare?
Ieri alle 22:52 Da mt196

» Chromecast audio... aiuto per usarlo al meglio, adesso solo polvere
Ieri alle 22:35 Da nerone

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Ieri alle 20:58 Da giucam61

» Valvolare kt88
Ieri alle 19:28 Da Giovanni duck

» BC acoustique
Ieri alle 19:03 Da kalium

» (NA) Triangle Mimimun
Ieri alle 18:49 Da sonic63

» Alimentazione TCC
Ieri alle 18:12 Da mt196

» Nuovo TAMP
Ieri alle 14:04 Da antted

» Problema con cavo rca
Ieri alle 13:58 Da quizface

» Technics SL 1200 Mk2
Ieri alle 13:57 Da Redcor

» Costruire casse per full range vintage.
Ieri alle 11:39 Da gubos

» Quale preamplificatore-dac?
Ieri alle 10:40 Da giucam61

» Pre-buffer schedina cinese con 6J1...impressioni
Ieri alle 0:37 Da MaxBal

» Upgrade TCC
Ieri alle 0:03 Da mt196

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Dom 21 Mag 2017 - 23:06 Da Seti

» Rasp per il mio primo impiantino
Dom 21 Mag 2017 - 22:54 Da Motogiullare

» preamplificatore microfonico
Dom 21 Mag 2017 - 20:47 Da valterneri

» Pioneer a 209r Ne vale la pena???
Dom 21 Mag 2017 - 19:57 Da Giovanni duck

» Ifi iPurifier2
Dom 21 Mag 2017 - 19:48 Da schwantz34

» Musical Fidelity A2
Dom 21 Mag 2017 - 17:52 Da Giovanni_14

» LP HiFi News Analogue Test Record +Thorens Td 295 mk4 + Ortofon 2M Blue
Dom 21 Mag 2017 - 17:09 Da giuseppe@scorzelli.it

» come collegare correttamente un potenziometro ad un amplificatore?
Dom 21 Mag 2017 - 14:57 Da sportyerre

» Differenze tra cd
Dom 21 Mag 2017 - 14:15 Da Calbas

Statistiche
Abbiamo 10815 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Fante

I nostri membri hanno inviato un totale di 786741 messaggi in 51125 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Giovanni duck
 
nerone
 
mecoc
 
silver surfer
 
dinamanu
 
sportyerre
 
mt196
 
Seti
 
pallapippo
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15503)
 
Silver Black (15459)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8994)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 61 utenti in linea: 9 Registrati, 1 Nascosto e 51 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dieggs, dinamanu, lello64, mecoc, mt196, pallapippo, Seti, silver surfer, wincenzo

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

consiglio spassionato ai DIYers

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: consiglio spassionato ai DIYers

Messaggio  lukyluke il Mar 9 Set 2014 - 9:30

@Fernando Micelli ha scritto:
@cucicu ha scritto:
il JLH è un ampli "in balia" delle caratteristiche dei finali , per questo va fatto con il moltiplicatore originale consigliato nell'articolo del 69...
Oddio,
con questo alimentatore è in "balia" anche delle fluttuazioni "lente" della rete.

Uno schema simile poteva magari andare bene nel '69, per tanti motivi.

Oggi una stabilizzazione della tensione, secondo me, è il minimo sindacale per
assicurare un... minimo di uniformità e stabilità delle prestazioni.

Concordo in pieno, stabilizzare la tensione su un finale con polarizzazione diretta del generatore di corrente è importante proprio per garantire la costanza delle polarizzazioni e quindi le prestazioni del finale. Per quanto mi riguarda è un ottimo finale per la semplicità e la ripetibilità della costruzione, non è il santo graal dei finali.
avatar
lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 703
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio spassionato ai DIYers

Messaggio  cucicu il Mar 9 Set 2014 - 9:43

@lukyluke ha scritto:
@Fernando Micelli ha scritto:
Oddio,
con questo alimentatore è in "balia" anche delle fluttuazioni "lente" della rete.

Uno schema simile poteva magari andare bene nel '69, per tanti motivi.

Oggi una stabilizzazione della tensione, secondo me, è il minimo sindacale per
assicurare un... minimo di uniformità e stabilità delle prestazioni.

Concordo in pieno, stabilizzare la tensione su un finale con polarizzazione diretta del generatore di corrente è importante proprio per garantire la costanza delle polarizzazioni e quindi le prestazioni del finale. Per quanto mi riguarda è un ottimo finale per la semplicità e la ripetibilità della costruzione, non è il santo graal dei finali.

ma la stabilizzata su un finale, ha degli effetti tangibili sulla dinamica secondo te?
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio spassionato ai DIYers

Messaggio  DACCLOR65 il Mar 9 Set 2014 - 10:04

Laughing Laughing Laughing Laughing

@grunter ha scritto:Caro Michele...
io me la farei volentieri Jennifer Love Hewitt



il problema è se lei ci sta.


Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe
avatar
DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19630
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio spassionato ai DIYers

Messaggio  cucicu il Mar 9 Set 2014 - 10:16

cito testualmente: ampli ed alimentatore sono un sistema unico: l'ampli non ha un vero sistema di stabilizzazione della Iq finali, ma è l'alimentatore stesso che lo "frena": un aumento della Iq comporta un aumento di corrente assorbita dall'alimentatore, quindi un aumento della Ib che attraversa Vr1+2.7kohm, ma questo fa pure aumentare la caduta di tensione su queste resistenze e quindi una riduzione della tensione d'alimentazione all'amplificatore, e la Iq, dipendente dalla stessa Vcc tende a diminuire (non ci sono generatori di corrente costante che caricano il driver).

preso da solo è un circuito senza senso e mai farei una cosa del genere lasciando "scoperti" i parametri dei transistor (un partitore è più dignitoso), ma unito insieme all'amplificatore (che di stabilità in cc ne ha poca assai) acquista un senso.


avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio spassionato ai DIYers

Messaggio  lukyluke il Mar 9 Set 2014 - 11:19

Lo stesso JLH ha proposto una seconda versione con il controllo di corrente sul generatore, qualche anno fà lo realizzai restando un poco deluso, forse per i finali 2N3055 utilizzati. Sostanzialmente per "bloccare" la corrente ci sono tre diverse possibilità, una è utilizzare il moltiplicatore citato da Cucicu, il problema è che il trimmer và regolato in modo che all'aumentare dell'assorbimento la caduta di tensione dovuta all'assorbimento di base, abbassando la tensione d'uscita provochi un riallineamento della corrente , peccato che questo sia anche sensibile alla variazione di tensione di rete, l'altro è il sopracitato generatore di corrente costante, ma quello che preferisco è la stabilizzazione della tensione di alimentazione, nel mio ultimo finale ciò avviene sullo switching, mentre al moltiplicatore di capacità è delegato l'isolamento fra l'alimentatore ed il carico. Di quelli che ho realizzato tutt'ora è quello che mi piace di più, forse anche perchè il carico è applicato tramite un partitore capacitivo anzichè un semplice condensatore, questo per ovviare almeno in parte alla non linearità dei condensatori elettrolitici ed alla conseguente distorsione (vediate gli articoli di Dough Self). La stabilità è buona senza dover aggiungere un anello di controreazione in continua di qualche sorta. IMHO ovviamente..
avatar
lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 703
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio spassionato ai DIYers

Messaggio  cucicu il Mar 9 Set 2014 - 11:46

@lukyluke ha scritto:Lo stesso JLH ha proposto una seconda versione con il controllo di corrente sul generatore, qualche anno fà lo realizzai restando un poco deluso, forse per i finali 2N3055 utilizzati. Sostanzialmente per "bloccare" la corrente ci sono tre diverse possibilità, una è utilizzare il moltiplicatore citato da Cucicu,  il problema è che il trimmer và regolato in modo che all'aumentare dell'assorbimento la caduta di tensione dovuta all'assorbimento di base, abbassando la tensione d'uscita provochi un riallineamento della corrente , peccato che questo sia anche sensibile alla variazione di tensione di rete, l'altro è il sopracitato generatore di corrente costante, ma quello che preferisco è la stabilizzazione della tensione di alimentazione, nel mio ultimo finale ciò avviene sullo switching, mentre al moltiplicatore di capacità è delegato l'isolamento fra l'alimentatore ed il carico. Di quelli che ho realizzato tutt'ora è quello che mi piace di più, forse anche perchè il carico è applicato tramite un partitore capacitivo anzichè un semplice condensatore, questo per ovviare almeno in parte alla non linearità dei condensatori elettrolitici ed alla conseguente distorsione (vediate gli articoli di Dough Self). La stabilità è buona senza dover aggiungere un anello di controreazione in continua di qualche sorta. IMHO ovviamente..

nel mio la regolazione della V/2 è precisissima e anche la corrente di 1.2A a 27Vdc riesco ad ottenerla senza modificare i valori dello schema (R1 ed R2).
Inoltre con il moltiplicatore di capacità la tensione rimane stabile entro +/-0,4V (oscillazioni nella tensione di rete) e non credo ci sia un rimedio a questo a meno di non passare appunto alla stabilizzata. Anche la corrente resta piantata perfettamente tra 1.20 e 1.25A. Per questo e per il discorso di cui sopra non vedo come assoluta necessità la stabilizzata. Leggo di vari utenti che hanno problemi di oscillazione dell'assorbimento ma probabilmente dipende da dissipatori non adeguati
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio spassionato ai DIYers

Messaggio  valvolas il Mar 9 Set 2014 - 13:22

@lucky mi interessa questo passaggio:

forse anche perchè il carico è applicato tramite un partitore capacitivo anzichè un semplice condensatore, questo per ovviare almeno in parte alla non linearità dei condensatori elettrolitici ed alla conseguente distorsione (vediate gli articoli di Dough Self). La stabilità è buona senza dover aggiungere un anello di controreazione in continua di qualche sorta. IMHO ovviamente..

ti riferisci al blocco cap serie resistenza dopo il moltiplicatore?
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio spassionato ai DIYers

Messaggio  valvolas il Mar 9 Set 2014 - 14:03

Ho riguardato il tread a parte quella faccenda dei caps di alimentazione finali con resistenza mi era sfuggito questo che credo sia quello a cui ti riferivi (cerchiato in rosso)



interessante
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio spassionato ai DIYers

Messaggio  lukyluke il Mar 9 Set 2014 - 14:17

Mi riferisco al fatto di collegare il carico invece che con un condensatore in serie tramite un partitore capacitivo che crea una massa "virtuale" , in queste condizioni a costo di un aumento di costi limitato si può rendere più "simmetrica" la modulazione dovuta al ciclo di carica/scarica del condensatore elettrolitico, infatti in ogni semiciclo ci sarà sempre un condensatore che si carica ed uno che si scarica. Su questo argomento parecchi anni fà c'era una discussione accesa sul fatto che fosse udibile, discussione azzerata dall'uso di amplificatori con alimentazione split, personalmente mi sembra di avvertire un miglioramento, soprattutto nel dettaglio.. ma qui andiamo per teorie e per convinzioni personali
avatar
lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 703
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio spassionato ai DIYers

Messaggio  lukyluke il Mar 9 Set 2014 - 14:18

esattamente a quella parte
avatar
lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 703
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum