T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» musica liquida
Oggi alle 16:43 Da primula

» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Oggi alle 16:42 Da magistercylindrus

» Denon PMA-700z
Oggi alle 16:16 Da pim

» consiglio dac nuovo max 200 euro
Oggi alle 15:09 Da p.cristallini

» Lettore audio portatile Dodocool DA106
Oggi alle 14:57 Da silver surfer

» Galactron pre + finale
Oggi alle 14:53 Da verderame

» Nad c 352
Oggi alle 14:53 Da verderame

» Suggerimenti primo impianto giradischi, ampli e casse
Oggi alle 14:44 Da mumps

» Consiglio AMP/Cuffie
Oggi alle 12:14 Da mumps

» classe d scheda amplificata
Oggi alle 11:50 Da danilopace

» cosa manca....il giradischi!
Oggi alle 9:52 Da dinamanu

» dipolo glass by Gaddari
Oggi alle 9:03 Da adriano gaddari

» (VI) Fx audio d802
Oggi alle 8:56 Da velelfo

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 0:30 Da lello64

» prezzo da fare ad un amico x mio impianto ventennale
Ieri alle 23:34 Da primula

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Ieri alle 23:06 Da mumps

» Fiio e10 vs d03k
Ieri alle 21:21 Da ninja77

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Ieri alle 20:40 Da Riccardo Giuliani

» Diffusori attivi 200/300 euro
Ieri alle 19:13 Da Lorenzo90

» Volume bassissimo: colpa del pre-phono?
Ieri alle 17:22 Da giucam61

» Regolazione volume remota con telecomando
Ieri alle 15:01 Da Skizzoide

» Potenziometro per cuffie
Ieri alle 14:57 Da nerone

» TA2024 molto economico
Ieri alle 14:31 Da focal12

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Ieri alle 13:39 Da valterneri

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 13:00 Da giucam61

»  GUASTO SU LETTORE SACD CAYIN SCD50T
Ieri alle 11:18 Da Niflan53

» musica a basso volume
Ieri alle 8:51 Da clipper

» Consigli diffusori da pavimento?
Mer 13 Dic 2017 - 23:58 Da Misery

» Beyerdynamic dt990 pro 250Ohm (VT)
Mer 13 Dic 2017 - 19:48 Da mumps

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Mer 13 Dic 2017 - 18:10 Da mastri81

Statistiche
Abbiamo 11228 membri registrati
L'ultimo utente registrato è maranello1982

I nostri membri hanno inviato un totale di 802449 messaggi in 51999 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
mumps
 
lello64
 
nerone
 
pim
 
joe1976
 
primula
 
sportyerre
 
ftalien77
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
nerone
 
dinamanu
 
pim
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9308)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 72 utenti in linea: 11 Registrati, 1 Nascosto e 60 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

chiccoevani, dieggs, GGiovanni, joe1976, magistercylindrus, MClean86, mumps, nerone, pim, primula, velelfo

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Dom 7 Set 2014 - 21:44

@Fernando Micelli ha scritto:Da una rapida ricerca sono venuti fuori alcuni sostituti più o meno papabili. Uno è questo :

sb15nrxc30-4

Ho provato a simulare sia il Peerless che questo SB Acoustics e questo è ciò che viene fuori:



la curva lilla è riferita al Peerless e la bianca è il SB.

Direi non male.

Però, però ce nè un'altro che sarebbe da valutare...
Fernà il 15 e un grande AP, ma penso sia più indicato il 12 che ti ho inviato ,soprattutto per il progetto micro .

avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Dom 7 Set 2014 - 21:46

Io intanto tengo impegnata da stamattina una coppia di Peerless, ovviamente in europa, che faccio pigio? Mmm
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  rx78 il Dom 7 Set 2014 - 22:31

[quote="rx78"]http://www.ebay.it/itm/Woofer-professionale-5-Tempest-mod-TPS-503-80W-4-ohm-nuovo-imballato-/180844315877?pt=Altoparlanti_e_Subwoofer&hash=item2a1b2944e5&_uhb=1
se vi fidate ce questo woofer che non costa niente ma che avevo in maccina quando facevo i raduni faceva dei salti allucinanti e non andava mai in distorsione con 50 watt x canale di rockfordfosgate.
purtroppo non riesco a trovare altre informazioni su internet ne delle foto ma come forma e uguale al peerles  con la sospensione piu spessa[/quote

come forma ricorda questo:http://magnitola.ru/Dragster-DSK-572-p-4509.html
nel senso che la sospensione e spessa apposta x sopportare grossi salti x quanto riguarda i parametri non so ma x quello che costano si potrebbe tentare.vorrei precisare che anche se il venditore lo vende come medio e' in realta' un woofer a tutti gli effetti
avatar
rx78
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 23.07.14
Numero di messaggi : 2112
Occupazione/Hobby : elettronica
Provincia (Città) : torino
Impianto : breeze 3116 con casse bose acoustimass 3

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Dom 7 Set 2014 - 22:44

Non puoi tentare senza avere i parametri t/s. Andrebbe acquistato e misurato.

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  rx78 il Dom 7 Set 2014 - 22:57

su questo sono d'accordo peccato che personalmente non possiedo gli strumenti x poterlo fare altrimenti x quello che costano e le prestazioni che ricordo lo avrei preso al volo
avatar
rx78
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 23.07.14
Numero di messaggi : 2112
Occupazione/Hobby : elettronica
Provincia (Città) : torino
Impianto : breeze 3116 con casse bose acoustimass 3

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Dom 7 Set 2014 - 22:59

Lo so ma qui siamo già nella sperimentazione...aggiungere un'incognita non farebbe altro che ingarbugliare le cose... Hehe

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Dom 7 Set 2014 - 23:24

avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Dom 7 Set 2014 - 23:49

In fondo alla fine penso basterebbe una risposta simile...anche se con un accordo ed un volume differente.
Boenick devono sottostare anche un certo effetto figo dovuto alle forme e alla dimensione del mobile...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Dom 7 Set 2014 - 23:54

@R!ck ha scritto:In fondo alla fine penso basterebbe una risposta simile...anche se con un accordo ed un volume differente.
Boenick devono sottostare anche un certo effetto figo dovuto alle forme e alla dimensione del mobile...
che poi è quello che ci fatto pensare al gran suono delle pulci. Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  hell67 il Lun 8 Set 2014 - 1:02

ciao biagio una cortesia ti chiedo;mi dai (se possibile)piu info su questo tw grazie ciao Oki  Hello
avatar
hell67
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 28.04.11
Numero di messaggi : 2135
Località : vicenza
Occupazione/Hobby : musica e donne e donne e musica(lavoro come un matto)
Provincia (Città) : niente bassi
Impianto : amplificatore classe a autocostruito, fostex fe103en autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Lun 8 Set 2014 - 1:21

@hell67 ha scritto:ciao biagio una cortesia ti chiedo;mi dai (se possibile)piu info su questo tw grazie ciao Oki  Hello
ciao Ottaviano, eccole. Smile http://www.parts-express.com/tang-band-13-1761s-1-2-silk-dome-tweeter-pair--264-841#lblProductDetails
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Mer 17 Set 2014 - 19:46

Beh...vi siete fermati qui? Io ho indagato in la questione un'altro. AP per sostituire il peerlees potrebbe essere il dayton ds 135-8.

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Mer 17 Set 2014 - 19:47

Beh...vi siete fermati qui? Io ho indagato in la questione un'altro. AP per sostituire il peerlees potrebbe essere il dayton ds 135-8.

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  fritznet il Mer 17 Set 2014 - 23:11

mi sintonizzo su questo interessante thread [che mi ero perso (il thread, non io)] Very Happy
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9308
Località : Gniva
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Dom 28 Set 2014 - 13:54

Biagio hai fermato tutto? Peccato!

Ho scoperto che questa tipologia di diffusori si chiama F.A.S.T. ( Fullrange Assisted Subwoofer Technology)

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Dom 28 Set 2014 - 16:59

beh no, solo un momento di  poco tempo libero da dedicargli, sia mio che di Fernando ( questioni di lavoro), avevo trovato gli altoparlanti in Francia, e volevo prima dell'ordine verificare se servisse qualche altra cosa, vedi condensatori bobine ecc., anche perchè il trasporto incideva sensibilmente sul costo degli altoparlanti, tanto valeva  fare un unico ordine. Poi,  come avevo subito dichiarato  la mia atavica pigrizia, poteva portare ad una delle mie solite incompiute Crying or Very sad  e ancora mi sembra che tu abbia fatto di tutto per consigliarmi di lasciar perdere... Mmm Laughing
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Lun 29 Set 2014 - 0:44

No che dici...mi sono anche simulato ap alternativi! Invece questo ti dirò è un bel progettino se esistesse ancora il tforum di una volta sarebbe più seguito. Potrebbe anche avere senso se si facesse tutto attivo invece che con i crossover classici. Ci sono delle schedine 2.1 50w 50w 100w con tpa 3116 che includono un crossover @200hz. I woofer potrebbero andare in serie sono da 4ohms e i tweeter tb con giusto un condensatore...con i woofer, i fostek e l'amplificazione dovremmo stare a poco più di 150 euro.

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Lun 29 Set 2014 - 9:55

R!ck, dai scerzavo, anzi sai che ti considero sempre estremamente propositivo. Smile

 Comunque come ti dicevo ho solo momentaneamente accantonato il progetto per problemi di lavoro, sia miei e anche di Fernando, con il quale devo per forza interfacciarmi per la mia scarsa conoscenza dell'argomento, in quanto altre volte magari ho visto e seguito progetti pronti preparati da altri.

Però ti devo dire che questa volta proprio perchè come mi dicevi tu credo sia un progetto tipico da Tforum, comunque non sono stato fermo, e ho cercato di ripassare un po di teoria, e soprattutto ho scaricato per la prima volta qualche simulatore, con i quali proprio per la mia impreparazione mi sono bloccato subito, praticamente con tutti. Crying or Very sad

Da qualche giorno invece qualcosa è cambiato con Boxim, nel senso che sono riuscito a fare qualche calcolo senza bloccarlo per errore, non ho ancora capito tutto, ma ci sto provando, ovviamente appena Fernando sarà più libero, sicuramente si procederà a trovare una soluzione per i Fountek, che al momento tengo fermi. Smile
Ora devo dirti che anche io avevo pensato di usare la scheda 2:1 con il tpa 3116, sarebbero delle cassettine  fantastiche da attaccare subito ad un dac e una sorgente, probabilmente un PC, per avere un impiantino budget di buon livello, anche se mi chiedevo esistesse qualche altro modello dove variare la frequenza di taglio perchè 200 hz mi sembrano un po limitativi.

Quindi ben vengano le tue simulazioni, e a tal proposito ti volevo chiedere di documentarci su quanto hai fatto e sui componenti che hai simulato, e soprattutto  se stai usando Boxim, ritenendo il tutto molto interessante ed utile per il buon andamento del 3ad.
Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Lun 29 Set 2014 - 15:54

Da quello che ho visto i fullrange di questa taglia sono normalmente incrociati a 300-200hz al massimo per problemi di distorsione e tenuta in potenza. Quindi non è male quella preimpostata sui tpa. L' ideale sarebbe un minidsp... perché permette anche l'eq...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Lun 29 Set 2014 - 16:16

@R!ck ha scritto:Da quello che ho visto i fullrange di questa taglia sono normalmente incrociati a 300-200hz al massimo per problemi di distorsione e tenuta in potenza. Quindi non è male quella preimpostata sui tpa. L' ideale sarebbe un minidsp... perché permette anche l'eq...
e si il minidsp..... Razz comunque come nel caso delle w5 si potrebbe tentare di attenuare con un filtro molto semplice 6 db ( quindi poco costoso) x ottava il larga banda, e poi chiuderlo elettronicamente a 200hz, il problema rimarrebbe per il woofer che dovrebbe essere secondo me tagliato intorno ai 500/600 hz. Ovviamente servono due schedine 3116 2.1, una per diffusore. Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Lun 29 Set 2014 - 18:57

Pensandoci , direi che una prova la si potrebbe pure fare senza stravolgere i tagli previsti dalla scheda anche per motivi di economicità dell' intero progetto, per verificarne il risultato, soprattutto la tenuta in potenza del piccolo larga banda, non è esclusa comunque  una eventuale piccola compensazione passiva per spianare le risposte dei driver. Mmm
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Lun 29 Set 2014 - 21:53

Forse ne basta 1 se si mettono in serie I woofer hai 8ohm...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Mar 30 Set 2014 - 8:23

@R!ck ha scritto:Forse ne basta 1 se si mettono in serie I woofer hai 8ohm...
Si ma non mi piace troppo l'idea di tagliare a 200 hz i mid woofer e metterli in serie sulle due vie, quella frequenza e troppo alta  e troppo critica per pensare di non avere conseguenze negative sul  suono, penso per esempio ad alcune voci maschili o ad alcuni strumenti  che passano in quell' area.

In generale  sarei contrario anche nel caso di un vero sub woofer da tagliare a frequenze molto più basse, preferendone comunque sempre due indipendenti lato amplificazione, uno per canale.Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Mar 30 Set 2014 - 19:21

Mmm  veramente penso dipenda molto da quanto scende il fostek senza distorsione e senza andare in sovraescursione....

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  gecnicolson il Gio 3 Mar 2016 - 13:06

ehi ehi..allora..

anche io sono molto interessato a realizzare qualcosa con questo tipo di idea.
tutto parte dal mio piacere personale nel realizzare tutto con un fullrange..e di creare qualcosa di minuscolo ma che sia interessante da ascoltare e vedere.

le boenicke mi pare raggiungano questo tipo di livello, nell'originalità e anche nel design particolare.

io sono pronto a costruire e a fare simulazioni.
ho trovato alcuni siti interessanti, europei che in una certa misura molto lontana fanno concorrenza a parts-express (cosa non si trova lì..uff)

facciamo il punto della situazione?

gecnicolson
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.01.10
Numero di messaggi : 110
Località : milano
Impianto : Overture LM1876 + LS 80x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum