T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Costruire casse per full range vintage.
Oggi alle 14:28 Da sportyerre

» Recensione personale Yamaha A-S701
Oggi alle 14:20 Da uncletoma

» Restyling cassettine Sony...per fare pratica...
Oggi alle 14:14 Da dieggs

» R39 by Bellino
Oggi alle 13:52 Da dinamanu

» Consiglio amplificatore: Onkyo oppure Nad?
Oggi alle 13:20 Da Kha-Jinn

» ALIENTEK D8
Oggi alle 12:57 Da giucam61

» Technics SL 1200 Mk2
Oggi alle 12:35 Da Ark

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Oggi alle 12:01 Da gianni1879

» Yamaha YBA-11 per denon pm520ae?
Oggi alle 11:36 Da GP9

» case per tpa3116
Oggi alle 10:15 Da nerone

» distanza crossover
Oggi alle 9:50 Da dinamanu

» Entrare nel mondo DIY, ma quale chip usare?
Oggi alle 9:35 Da mt196

» [AN] Monitor Audio BX2 black oak
Oggi alle 1:33 Da ghiglie

» abrahamsen audio
Oggi alle 1:05 Da giucam61

» Foobar e freedb
Ieri alle 22:53 Da Calbas

» è possibile che le valvole fischino?
Ieri alle 19:22 Da dinamanu

» Chromecast audio... aiuto per usarlo al meglio, adesso solo polvere
Ieri alle 9:47 Da sportyerre

» Monofonica con Rcf L12P540
Ieri alle 8:52 Da Giovanni duck

» Configurazione Impianto per usufruire musica liquida (TIDAL, NAS etc)
Mer 24 Mag 2017 - 23:31 Da Motogiullare

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Mer 24 Mag 2017 - 22:57 Da joe1976

» Consiglio Ampli.
Mer 24 Mag 2017 - 22:41 Da Falco Maurizio

» Amplificatore con TDA2050
Mer 24 Mag 2017 - 20:13 Da corry24

» LP HiFi News Analogue Test Record +Thorens Td 295 mk4 + Ortofon 2M Blue
Mer 24 Mag 2017 - 19:24 Da giuseppe@scorzelli.it

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Mer 24 Mag 2017 - 16:43 Da dinamanu

» info Cavi per cuffia autocostruito
Mer 24 Mag 2017 - 11:59 Da Diesellolle

» Vendo preamplificatore FX Audio TUBE-01 40€
Mer 24 Mag 2017 - 11:44 Da Charli48

» Consiglio Cuffie In Ear
Mer 24 Mag 2017 - 11:33 Da Diesellolle

» Tweak Whaferdale Diamond 9.6
Mer 24 Mag 2017 - 11:32 Da TOC1981

» Emulatore Raspberry PI
Mer 24 Mag 2017 - 9:55 Da almo70

»  [BS+ss] Vendo dac Yulong ADA1 con inclusa scheda wi fi
Mer 24 Mag 2017 - 9:08 Da turo91

Statistiche
Abbiamo 10820 membri registrati
L'ultimo utente registrato è craif

I nostri membri hanno inviato un totale di 786984 messaggi in 51139 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15503)
 
Silver Black (15459)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8997)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 57 utenti in linea: 6 Registrati, 2 Nascosti e 49 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dieggs, Kha-Jinn, MrTheCarbon, mt196, puglies, sportyerre

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 6 Set 2014 - 19:34

@Fernando Micelli ha scritto:Ammazza, e... chè è?

Le "piccole taglia" hanno sempre i loro estimatori a quanto pare.

Se proprio si volesse tentare una fax simile di questo diffusorino (ino solo nelle dimensioni
però! 'mmazza! Ma quanti sò 4.000 CHF?)
si dovrebbe semplificare di molto la struttura.

Magari un falegname-folle che ce ne faccia una simile lo troveremmo pure ma ovviamente
i costi sarebbe... svizzeri.

(Cavoli come suona 'stò David Chesky - Rap Symphony)

Il cross sarà pure a 6dB/oct. però è condito con quelle che paiono celle di compensazione,
credo necessarie per tirare dritta la riga della risposta.

Non è facilissimo districare un crossover da una foto. Diciamo che se ne può avere almeno
una prima idea.
Ed era quello che pensavo, sia per il crox sia per le semplificazioni. Very Happy
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10261
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 6 Set 2014 - 19:37

Fernà 4.000 franchi dovrebbero essere 3.300 e rotti euro. Laughing
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10261
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Sab 6 Set 2014 - 19:53

E' comunque un diffusore piuttosto originale a parte il cnc visto che usa un largabanda come se fosse un tweeter...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4622
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 6 Set 2014 - 19:57

@R!ck ha scritto:E' comunque un diffusore piuttosto originale a parte il cnc visto che usa un largabanda come se fosse un tweeter...
direi di più come se fosse un medio tweeter praticamente senza crossower da 600 Hz in su, e con un passa basso di soli 6 db che rendono la gamma utile del larga banda fino ai 200 hz, direi che non c'è male davvero. Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10261
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Fernando Micelli il Sab 6 Set 2014 - 20:18

@beppe61 ha scritto:Due cose che ho notato del Peerles.
1)L'impedenza minima molto bassa 3,4 ohm e la resistenza di soli 2,7 ohm, che sia conveniente utilizzarne 2 in serie affinche' siano compatibili con la maggioranza degli ampli domestici? Mmm
L'impostazione predominante qui è la dimensione minima del tutto unita alla maggiore
tenuta in potenza possibile. Effettivamente il raddoppio comporterebbe molti vantaggi salvo
quello economico. Very Happy

@beppe61 ha scritto:
2)Nel datasheet viene riportata la sensibilita' half space (che voglia dire con emissione 2 p greco?) di ben 88,4 db con 2,83 volt applicati eed un altro dato di soli 83,7 db con applicato 1 w ad un metro?
Cosa ne pensate?
La sensibilità indicata è in effetti su sr (2 Pi-greco steradianti) e probabilmente presa su
pannello IEC che simula il funzionamento in baffle infinito.

Il secondo dato, 83,7dB , è riferito alla efficienza e difatti è specificata con 1W ad 1mt.

E' il solito trucchetto, rendere più appetitoso un AP giocando coi numeri.

Se esistesse una versione da 8Ω l'efficienza sarebbe sempre 83,7dB ed in quel caso
anche la sensibilità sarebbe uguale.

Ovviamente, un AP da soli 83,7dB sarebbe pressochè inutilizzabile e comunque snobbato
alla grande da tutti, e... probabilmente non esiste.

In ogni caso a noi interessa il dato di SENSIBILITA'.

In linea di massima consiglio sempre di guardare questo dato, la sensibilità, perchè molto
più indicativo di quel che succederà una volta montanto l'altoparlante nella cassa scelta.

Se siamo in presenza di un AP 4Ω dato per es. da 90dB di sensibilità ci ritroveremo con
questo valore alla fine dei giochi! E questo perchè il dato di sensibilità è riferito alla
TENSIONE applicata ai morsetti, non alla potenza complessiva richiesta all'amplificatore,
e questa tensione è oramai universalmente riferita a 2,83Vrms.

Ovviamente NON dovremo MAI disinteressarci del carico effettivo che andremo a creare
all'ampli ma in fase di "Scelta ragionata di un altoparlante" il confronto dovremo SEMPRE
farlo in base alla sensibilità degli altoparlanti, con 2.83V ad 1m.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Fernando Micelli il Sab 6 Set 2014 - 20:32

@Biagio De Simone ha scritto: Fernà 4.000 franchi dovrebbero essere 3.300 e rotti euro. Laughing
Sempre tanti.

Almeno per gl'i-tagliano (non è un errore di battitura ma una sciarada.Hehe ) medio.

Per gli svizzeri e comunque coloro per i quali sono stati pensati st'accrocchietti
non lo saranno affatto.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  beppe61 il Sab 6 Set 2014 - 20:39

Mmm Mmm  e se invece che seguire pedissequamente il progetto originale si tentasse una variante originale?
Se la sensibilita' dichiarata su 2 pi greco e' quella, con un sistema da libreria o addirittura da muro (visto il basso litraggio richiesto e la ridotta profondita' del Peerles-che mi fa' pensare vista anche l'impedenza ad un altoparlante car-) tipo quadro da appendere, ed il Fountek a coprire la gamma sopra i 1500 hz?
(il tweeter posteriore, che dovrebbe essere di ambienza, o filler, nella disposizione del video credo sia quasi inutile, vista la distanza dalle pareti posteriori ed inoltre la stanza sembrerebbe piuttosto assorbente, tantomeno nelle foto in cui il sistema e' collocato sulla scrivania ed alle sue spalle ci sono metri di vuoto)

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Sab 6 Set 2014 - 20:50

Sto peerlees mi sembra esaurito ovunque...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4622
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Fernando Micelli il Sab 6 Set 2014 - 21:13

Beh, posizionando a amuro si godrebbe di un rinforzo di rendimento non indifferente
sulle basse e medio-basse. Il Tw a quel punto lo si potrebbe benissimo spostare sul
frontale e farlo lavorare pure in modo più certo.

Diverrebbe... Lilliput il tre-vie più piccolo del West! Hehe

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  beppe61 il Sab 6 Set 2014 - 21:44

@R!ck ha scritto:Sto peerlees mi sembra esaurito ovunque...

Sad detto delle mie parti "avanti che la bella s'e' ammani', la festa l'e' fini'" traduzione "prima che la bella si' e' truccata vestita etc etc... la festa e' finita"
Crying or Very sad

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 6 Set 2014 - 23:18

Beh, io non sarei così drastico, si potrebbe pensare di trovare un sostituto e mi sembra che qualcosa possa anche esserci, e poi non finirebbe sicuramente la parte teorica che al momento probabilmente , come da premesse è qulla che ci interessa. ad ogni buon conto considerato il prezzo in Europa di circa 67 euro,  se non lo si dovesse trovare, lo si potrebbe sempre prendere da qui al prezzo fiale intorno a quello nostrano, magari arriverà qualche giorno do po ma arriverà. Smile

http://www.madisoundspeakerstore.com/approx-5-woofers/peerless-830945-sls-5.25-woofer/
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10261
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 6 Set 2014 - 23:28

@beppe61 ha scritto:Mmm Mmm  e se invece che seguire pedissequamente il progetto originale si tentasse una variante originale?
Se la sensibilita' dichiarata su 2 pi greco e' quella, con un sistema da libreria o addirittura da muro (visto il basso litraggio richiesto e la ridotta profondita' del Peerles-che mi fa' pensare vista anche l'impedenza ad un altoparlante car-) tipo quadro da appendere, ed il Fountek a coprire la gamma sopra i 1500 hz?
(il tweeter posteriore, che dovrebbe essere di ambienza, o filler, nella disposizione del video credo sia quasi inutile, vista la distanza dalle pareti posteriori ed inoltre la stanza sembrerebbe piuttosto assorbente, tantomeno nelle foto in cui il sistema e' collocato sulla scrivania ed alle sue spalle ci sono metri di vuoto)
Beppe la nostra eventualmente se si dovesse realizzare sarebbe una versione che richiama la W5 , ma abbiamo già detto di eventuali e diciamo sostanziali d modifiche, atte in primo luogo alla diminuzione del 95%del prezzo ( vabbè, forse ho esagerato un pochino Laughing )

Comunque mi piace l'idea del diffusore per TV a muro, io stesso avevo parlato di più modelli da considerare, fra i quali un eventuale snella torre da pavimento, dove potrebbero trovare alloggiamento i due woferetti come dicevi tu, o magari il modello più grande che dovrebbe essere più facilmente reperibile anche da noi. Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10261
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Dom 7 Set 2014 - 0:49

https://www.hifisound.de/en/Do-it-yourself-Products/Speaker-Drivers/Woofer/PEERLESS-SLS-WOOFER-6-39-04-SLS-P830946-COATED-PAPER.html

CHASSIS-DATI

Dimensioni di ingombro 182 millimetri
Baffle ritaglio 145 millimetri
Profondità (Totale) 84 millimetri
Materiale della struttura Lamiera di acciaio
Tipo di membrana Cono
Membrana Materiale Carta patinata

Voice coil Ø 29 millimetri
Altezza bobina 24 millimetri
Altezza traferro 8 millimetri
Magnete Ø 115 millimetri
Magnet-altezza 22 millimetri
Magnet-peso 840 g
Magnet-induttanza 1.3 T

THIELE-SMALL-PARAMETER

Fs di risonanza fms: 36.1 Hz
Q meccanico Qms: 6.2
Q elettrico Qes: 0.33
Totale Q Qts: 0.31
Equivalent Air-Volumen Vas: 12,7 litri
DC-Resistenza Re: 2.8 Ohm
Induttanza bobina Le: 1.6 mH

Mech. Conformità Cms: 0,55 millimetri / N
Spostamento di massa Mms: 35.2 g
mech. Resistenza Rms: 1.29 kg / s-¹
BL prodotto Bl: 8.3 N / A
Membrana-Area Sd: 129 cm ²
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10261
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  natale55 il Dom 7 Set 2014 - 6:36

@Fernando Micelli ha scritto:Ammazza, e... chè è?

Le "piccole taglia" hanno sempre i loro estimatori a quanto pare.

Se proprio si volesse tentare una fax simile di questo diffusorino (ino solo nelle dimensioni
però! 'mmazza! Ma quanti sò 4.000 CHF?)
si dovrebbe semplificare di molto la struttura.

Magari un falegname-folle che ce ne faccia una simile lo troveremmo pure ma ovviamente
i costi sarebbe... svizzeri.

(Cavoli come suona 'stò David Chesky - Rap Symphony)

Il cross sarà pure a 6dB/oct. però è condito con quelle che paiono celle di compensazione,
credo necessarie per tirare dritta la riga della risposta.

Non è facilissimo districare un crossover da una foto. Diciamo che se ne può avere almeno
una prima idea.

perchè falegname folle ? non mi sembra poi cosi' impossibile , basta copiare il disegno e farlo nelle dimensioni che uno vuole , poi tagliare con il traforo le varie fette, viste le dimensioni usando materiale da 2 cm. saranno 5 o 6 fette da unire una volta tagliate , poi i fori successivamente. oppure includerli nel disegno di partenza. ti diro' il disegno postato è già andato nel mio archivio , si sà mai
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3300
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  natale55 il Dom 7 Set 2014 - 6:48

@Biagio De Simone ha scritto:https://www.hifisound.de/en/Do-it-yourself-Products/Speaker-Drivers/Woofer/PEERLESS-SLS-WOOFER-6-39-04-SLS-P830946-COATED-PAPER.html

CHASSIS-DATI

Dimensioni di ingombro 182 millimetri
Baffle ritaglio 145 millimetri
Profondità (Totale) 84 millimetri
Materiale della struttura Lamiera di acciaio
Tipo di membrana Cono
Membrana Materiale Carta patinata

Voice coil Ø 29 millimetri
Altezza bobina 24 millimetri
Altezza traferro 8 millimetri
Magnete Ø 115 millimetri
Magnet-altezza 22 millimetri
Magnet-peso 840 g
Magnet-induttanza 1.3 T

THIELE-SMALL-PARAMETER

Fs di risonanza fms: 36.1 Hz
Q meccanico Qms: 6.2
Q elettrico Qes: 0.33
Totale Q Qts: 0.31
Equivalent Air-Volumen Vas: 12,7 litri
DC-Resistenza Re: 2.8 Ohm
Induttanza bobina Le: 1.6 mH

Mech. Conformità Cms: 0,55 millimetri / N
Spostamento di massa Mms: 35.2 g
mech. Resistenza Rms: 1.29 kg / s-¹
BL prodotto Bl: 8.3 N / A
Membrana-Area Sd: 129 cm ²

e usare woofer piu' piccoli? tipo i sph-75 monacor ( ingombro esterno 78 mm) ? magari 2 x cassa con il tweetrino altrettanto piccolo di dimensioni ma grande come suono dt-25n monacor ( ingombro esterno 66mm)

prova a vedere i parametri
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3300
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Dom 7 Set 2014 - 8:47

Già visto Natale, ma non ci siamo semmai aumentando un po il volume SPH 130 invece ho visto alcuni 5 pollici tang bang che mi sembrano interessanti, questo per ribadire che volendo un sostituto lo si può trovare, certo il peerless è proprio un bel wooferetto. Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10261
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Dom 7 Set 2014 - 12:57

Le misure riportate sul sito del diffusore sono 231x293x104 mm
A occhio se quel disegno è in scala dire che il reflex è lungo circa 30/35 cm, largo 8 cm e alto 2.
Se mettiamo i dati in winisd tira fuori che l'accordo è a circa 60/70hz in 2,8 litri...puo' essere?

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4622
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Dom 7 Set 2014 - 13:00

cosè? E' sparito il post di R!ck e anche la mia risposta? Mmm Comunque direi che più o meno ci sei visto che loro dichiarano 58Hz
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10261
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  rx78 il Dom 7 Set 2014 - 16:44

http://www.ebay.it/itm/Woofer-professionale-5-Tempest-mod-TPS-503-80W-4-ohm-nuovo-imballato-/180844315877?pt=Altoparlanti_e_Subwoofer&hash=item2a1b2944e5&_uhb=1
se vi fidate ce questo woofer che non costa niente ma che avevo in maccina quando facevo i raduni faceva dei salti allucinanti e non andava mai in distorsione con 50 watt x canale di rockfordfosgate.
purtroppo non riesco a trovare altre informazioni su internet ne delle foto ma come forma e uguale al peerles con la sospensione piu spessa
avatar
rx78
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 23.07.14
Numero di messaggi : 2112
Occupazione/Hobby : elettronica
Provincia (Città) : torino
Impianto : breeze 3116 con casse bose acoustimass 3

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Biagio De Simone il Dom 7 Set 2014 - 17:59

Guarda, non nego che per quanto costa sembra fatto molto bene, e neanche che in macchina possa tirare dei bei salti, fra l'altro per questo basterebbe un F3 intorno ai 90/100 Hz, ma non c'è uno straccio di parametro che ci aiuterebbe a vedere se possa essere un probabile sostituto.

Per cifre intorno ai 20 euro comunque ci sono altri peerless con parametri se non  proprio simili ma  molto vicini. Smile

P.s. In effetti lo vende come medio.
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10261
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Fernando Micelli il Dom 7 Set 2014 - 19:09

Da una rapida ricerca sono venuti fuori alcuni sostituti più o meno papabili. Uno è questo :

sb15nrxc30-4

Ho provato a simulare sia il Peerless che questo SB Acoustics e questo è ciò che viene fuori:



la curva lilla è riferita al Peerless e la bianca è il SB.

Direi non male.

Però, però ce nè un'altro che sarebbe da valutare...

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Fernando Micelli il Dom 7 Set 2014 - 19:26

Ecco l'out-sider:



TB-Speaker W5-1138SMF

Ed è tutto un programma a cominciare dal prezzo, sempre che sia corretto ed aggiornato.



come si vede dal grafico perde ben 3dB a 200Hz che sono davvero tanti. La cousa è da ricercare
nella grande pesantezza dell'equipaggio mobile, ben 28g dichiarati.

Peraltro ritengo un pochino ottimistici i quasi 89dB del Peerless alla stessa frequenza.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Dom 7 Set 2014 - 19:30

Linkwitz usa lo stesso peerless nelle pluto.
Lo ha sostituito con il L16RN-SL che costa doppio...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4622
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Fernando Micelli il Dom 7 Set 2014 - 19:46

@R!ck ha scritto:Linkwitz usa lo stesso peerless nelle pluto.
Lo ha sostituito con il L16RN-SL che costa doppio...
Puoi postare un link?

Ovviamente è alquanto diverso dal Peerless gia per impedenza, Vas, Frequenza
di risonanza etc.

La sostituzione è possibile con qualche ritocco più o meno profondo al progetto.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  R!ck il Dom 7 Set 2014 - 20:16

http://www.seas.no/index.php?option=com_content&view=article&id=96:h1480-l16rn-sl&catid=44&Itemid=461

http://www.linkwitzlab.com/Pluto/construction.htm

Opss ho detto una stupidaggine...
Linkwitz usa il 830873 come non detto...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4622
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta ragionata di un altoparlante e suo eventuale impiego per la costruzione di un utopia micro

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum