T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Lettore cd Kenwood DP470
Oggi alle 14:12 Da Salvo600

» Consiglio preamplificatore lesahifi
Oggi alle 14:05 Da dinamanu

» [NA] Vendo Wadia 151 Power Dac - 350 euro spedito
Oggi alle 13:50 Da MrTheCarbon

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Oggi alle 9:31 Da dinamanu

» Blood Sweat Tears
Ieri alle 23:21 Da andy65

» Quali album per iniziare ad ascoltare jazz?
Ieri alle 21:22 Da lello64

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 19:54 Da giatz83

» Gilmour, Live at Pompeii
Ieri alle 19:31 Da fuscusmic

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 18:54 Da Nadir81

» Primo Impianto Hi-Fi
Ieri alle 18:01 Da dinamanu

» Technics SU-V2A
Ieri alle 15:50 Da Massimo Cogo

» JAZZ - È morto Hank Jones
Ieri alle 15:21 Da Albert^ONE

» Rimetto in vendita tutti i miei Blu-Ray
Ieri alle 12:07 Da wolfman

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Mar 19 Set 2017 - 23:56 Da dinamanu

» [GE] CMoyy DIY potenziato - 60 € s.s. incluse
Mar 19 Set 2017 - 23:26 Da sh4d3

» The Oscar Peterson Trio - We Get Requests
Mar 19 Set 2017 - 21:29 Da andy65

» [cerco]Lettore CD da usare come meccanica
Mar 19 Set 2017 - 20:29 Da rattaman

» YAMAHA WX-A50 Qualcuno l'ha sentito?
Mar 19 Set 2017 - 17:02 Da Baron Birra

» [Vendo] SuperPro 707 DAC USB 3
Mar 19 Set 2017 - 16:49 Da dmnet75

» [MI + sped] Amplificatore per cuffie Yulong A28 classe A bilanciato garanzia perfetto
Mar 19 Set 2017 - 15:22 Da vale69

» Consiglio su amplificatore stereo
Mar 19 Set 2017 - 15:03 Da zermak

» Cyrus 3
Mar 19 Set 2017 - 14:40 Da Pinve

» Quale AB là posto del D8 ?
Mar 19 Set 2017 - 14:21 Da dinamanu

» Charlie Haden che mito!
Mar 19 Set 2017 - 14:01 Da andy65

» Napoli Centrale
Mar 19 Set 2017 - 12:29 Da Ivan

» potenza Alientek D8 / FX 802
Mar 19 Set 2017 - 7:56 Da stefa

» Ricordando Miles Davis
Lun 18 Set 2017 - 22:23 Da andy65

» Marcus Miller Panther
Lun 18 Set 2017 - 22:20 Da andy65

» Vangelis - Blade runner
Lun 18 Set 2017 - 21:12 Da sportyerre

» Buste viniliche
Lun 18 Set 2017 - 20:40 Da andy65

Statistiche
Abbiamo 11025 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Salvo600

I nostri membri hanno inviato un totale di 795075 messaggi in 51559 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
lello64
 
giucam61
 
nerone
 
andy65
 
Nadir81
 
Kha-Jinn
 
giatz83
 
pallapippo
 
Baron Birra
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 72 utenti in linea: 4 Registrati, 1 Nascosto e 67 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

donluca, ginogino65, nuovo, Salvo600

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Un alimentatore particolare

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Un alimentatore particolare

Messaggio  hitech95 il Dom 31 Ago 2014 - 13:38

Salve,
premetto che odio aprire nuovi argomenti (visto che ce ne sono tgià tanti) ma ho davvero bisogno di aiuto.

Dunque descrivo (brevemente lo prometto) ciò che necessito.

devo alimentare una TK2050 perciò ho bisogno di un trasformatore da 20V e 200VA (in rete si trovano solo da 300VA carico massimo 5A)
Per poter poi alimentare un pre ho bisogno di un secondo trasformatore da 12v e al massimo 2A

Poi come ciliegina sulla torta (metre gli altri trasformatori lavorano solo quando l'amli è acceso) neccessito di 5V "continui" (alimentazione delle elettroniche di controllo 1A).
Perciò ricapitolando ho 3 trafi ognuno indipendente. Ora devo rendere i 12V e i 5V stabilizzati (ne sono capace).

Il mio problema è nel dimensionare i condensatori di livellamento per i 20V che andrà ad alimentare la tk2050.
Ho già letto il post "Un ali che non ronza" ma i valori da loro usati mi sembrano un pò elevati.

Vorrei inoltre capire se le 3 masse (dopo del ponte di diodi) devono essere collegate assieme.

Più tardi carico uno schema di quello che devo fare.

Ciao e grazie!

avatar
hitech95
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.08.14
Numero di messaggi : 47
Località : Mestre
Occupazione/Hobby : Studente / Progettazzione di elettronche e programmazione
Provincia (Città) : Venezia
Impianto : #Camera
Magnat Monitor 200
Topping TP22
Sorgente: PC

#Salotto (mio padre)
Scott A 417
Piastra Technics
Piatto Technics
Radio FM/AM Technics
CD Sony
Casse Home-Made (25W @ 8Ohm)

http://kytech.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  valvolas il Dom 31 Ago 2014 - 14:02

La regola teorica sarebbe 1500 uF x ogni ampere che eroghi,io mi attesterei almeno al 50% in piu (in audio) se hai un regolatore tipo LM o altro cerca di fargli arrivare PRIMA meno ripple che puoi o ronzera' per forza.Nella parte ''finale'' del circuito di ali PRIMA dell'ingresso ampli prevedi una ''riserva calda'' ossia un caps di solito da 1000 in su ma dipende dall'assorbimento che eroga subito e non aspetta che tutto quello che ''gli sta dietro'' gli dia energia Quando fai le batterie di caps entra col positivo da un lato del binario ed esci col negativo da quello diametralmente opposto.(non e' una pirlata esoterica ha il suo perche') vedi sotto
Usa i C.S. personalmente li farei elettricamente separati uno dall'altro,i caps non metterli al pelo della tensione di targa o avranno vita breve e non lavoreranno al meglio (la maggior parte dei diy lo sa e ragiona da 100V in su) a prescindere dalla marca che e' un fattore relativo.

avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  hitech95 il Dom 31 Ago 2014 - 14:20

valvolas ha scritto:La regola teorica sarebbe 1500 uF x ogni ampere che eroghi,io mi attesterei almeno al 50% in piu (in audio) se hai un regolatore tipo LM o altro cerca di fargli arrivare PRIMA meno ripple che puoi o ronzera' per forza.Nella parte ''finale'' del circuito di ali PRIMA dell'ingresso ampli prevedi una ''riserva calda'' ossia un caps di solito da 1000 in su ma dipende dall'assorbimento che eroga subito e non aspetta che tutto quello che ''gli sta dietro'' gli dia energia Quando fai le batterie di caps entra col positivo da un lato del binario ed esci col negativo da quello diametralmente opposto.(non e' una pirlata esoterica ha il suo perche') vedi sotto
Usa i C.S. personalmente li farei elettricamente separati uno dall'altro,i caps non metterli al pelo della tensione di targa o avranno vita breve e non lavoreranno al meglio (la maggior parte dei diy lo sa e ragiona da 100V in su) a prescindere dalla marca che e' un fattore relativo.



Ah ah ah, questo è arabo per le mie orecchie.
Mannaggia a scuola ste cose non le spiegano Evil or Very Mad
Potresti spiegarti in maniera più semplice?

Pensare che ho appena finito di fare l'ITIS Embarassed

In questo momento sto facendo una bozza dello schema. (ho completato solo il 5V) il 24 è ancora in revisione il 12 devo ancora iniziarlo.
blog.kytech.it/wp-content/uploads/2014/08/supply.png (sono un nuovo utente e non posso pubblicare URL)

I valori li ho presi facendo un mix del 3D che ho citato prima e il conto 1500uF x A. Per le tensiodi dei cap disolito faccio V * 3 quindi se necessito di 24V li metto da 100V per stare larghi Laughing
avatar
hitech95
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.08.14
Numero di messaggi : 47
Località : Mestre
Occupazione/Hobby : Studente / Progettazzione di elettronche e programmazione
Provincia (Città) : Venezia
Impianto : #Camera
Magnat Monitor 200
Topping TP22
Sorgente: PC

#Salotto (mio padre)
Scott A 417
Piastra Technics
Piatto Technics
Radio FM/AM Technics
CD Sony
Casse Home-Made (25W @ 8Ohm)

http://kytech.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  valvolas il Dom 31 Ago 2014 - 14:34

Bravo se hai fatto IT saprai leggere uno schema elettrico,se noti e' solo una questione di collegamento ''fisico'' elettricamente non cambia nulla segui pedessiquamente le modalita' di collegamento se fai una stab lo schema secondo me indicato e' questo:



Collegare a CS centro stella equivale a fare un SOLO punto di raccolta dei negativi del singolo circuito x non fare ronzare lo stesso.
In pratica cosi ogni punto a massa SEI SICURO CHE CI VA UNA VOLTA SOLA SENZA DOPPIONI CHE CREANO UN ANELLO DI MASSA

Se invece vuoi fare una NON stab prevedi una capacita' dopo il ponte di almeno 20.000 micro Farad ripartita in 4 caps da 4700 o 2 da 10.000 in mezzo alla cella ci metti una resistenza che ti deve far cadere la tensione necessaria x arrivare ''giusto'' al trafo,tutte le prove le devi fare a carico NON a vuoto quindi occhio a non fare fritture...

PS x non buttare soldi i caps della alimentazioni ''di servizio'' vedi la 5V usa caps da 25V li non serve esagerare
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  hitech95 il Dom 31 Ago 2014 - 14:47

Non voglio stabilizzare la linea del finale ma solo quella dell preamplificatore e della logica.

Si, tutte le masse confluiranno in un unico punto, quello che mi interessa è dimensionare correttamente la linea a 24V.

Hai dato uno sguardo allo schema (è sotto forma di URL).

Prendendo una tua citazione:
valvolas ha scritto:Io ne ho adeguato uno simile x un classe A con l'alimentazione sdoppiata,cmq mi sono regolato cosi:Trafo-ponte da 30A (gia fatto)-2x10.000-2x4700 e in parallelo ai 4 elettrolitici 4 caps plastici da 1micro polipropilene.Alla luce di alcune cose che ho visto su vecchi ampli ci metterei anche un 470micro nella ''tamburata'' come ultimo il tutto sta a 100V di targa tranne i polipropilene che sono a 250v.Tieni presente che il rischio bump con queste capacita' è dietro l'angolo.
...

Io ho fatto il conto 1500 * 5 = 7500, quindi un cap di livellamento da 10000 dovrebbe essere sufficiente, tu mi dici che è meglio "sdoppiarlo" quindi metterne due in parallelo.
Nel mio schema avevo messo i 4 caps plastici e anche il 470uF, come da te detto (altro 3D)

avatar
hitech95
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.08.14
Numero di messaggi : 47
Località : Mestre
Occupazione/Hobby : Studente / Progettazzione di elettronche e programmazione
Provincia (Città) : Venezia
Impianto : #Camera
Magnat Monitor 200
Topping TP22
Sorgente: PC

#Salotto (mio padre)
Scott A 417
Piastra Technics
Piatto Technics
Radio FM/AM Technics
CD Sony
Casse Home-Made (25W @ 8Ohm)

http://kytech.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  valvolas il Dom 31 Ago 2014 - 14:58

Questo e' uno schema 50's NON ti serve capire il circuito che e' a valvole ma devi SOLO capire come è collegato un CS guarda il ''nonno diy'' come ha disegnato i collegamenti a massa dove c'e' la cerchiatura li devi fare cosi,con un solo punto di riferimento per ognuno dei tre circuiti che costruirai (lo so un po di sbattimento x capire e' indispensabile)

avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  valvolas il Dom 31 Ago 2014 - 15:11

SE fai una non stab devi sapere quale e' la ac che esce dal tuo trafo moltiplicandola x 1,4 otterrai circa la tensione in dc DOPO il ponte,a sto punto devi sottrarre da questa tensione quella di lavoro dell'ampli,e dividere questa differenza x il consumo in ampere cosi otterrai la reistenza da mettere dentro la/le cella/e che ti serve per arrivarci ''giusto'',se la'limentazione e' doppia puoi farla cosi come da schema i diodi 1N54XX dividono aumentando l'effetto di separazione e (secondo me x come ho provato su altri circuiti) anche la diafonia tra i canali
ragionerei a 20.000 dopo il ponte e una riserva calda da 4700 x ogni canale dopo il diodo
La ''falsariga'' da seguire e' questa

avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  valvolas il Dom 31 Ago 2014 - 15:16

Ah dimenticavo la reistenza li' ci va ''wattata'' quindi se perdi esempio 3V x 4A di ''passaggio'' devi prevederla da 12W ''contrattuali'' vale a dire almeno 20W ''reali''
L'esempio sopra e' a cella doppia quindi la resistenza totale si somma perche' stanno in serie tra loro dividendosi la caduta di tensione,puoi farlo anche a cella unica ma una sola reistenza cosi si becca tutto il calore,se NON ti serve caduta di tensione puoi ometterle oppure metterne ''fittizie'' vale a dire un parallelo di 3 o 4 resistenze da 0,25 ohm che provocano una cdt quasi nulla
ps il 470 lo puoi mettere in parallelo al 4700 in fondo di ''riserva calda''


Ultima modifica di valvolas il Dom 31 Ago 2014 - 15:25, modificato 1 volta
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  hitech95 il Dom 31 Ago 2014 - 15:23

valvolas ha scritto:Questo e' uno schema 50's NON ti serve capire il circuito che e' a valvole ma devi SOLO capire come è collegato un CS guarda il ''nonno diy'' come ha disegnato i collegamenti a massa dove c'e' la cerchiatura li devi fare cosi,con un solo punto di riferimento per ognuno dei tre circuiti (lo so un po di sbattimento x capire e' indispensabile)

Ok, ma questo è importante nella costruzione per eliminare i ronzii.  Ora la mia domanda è: le masse dei tre trasformatori, devono essere collegate tra di loro utilizando il
centro stella oppure devo avere 3 centri stella separati? Il problema è che essendoci la logica di controllo questa deve avere un riferimento comune. Altrimenti dovrei utilizzare dei optoisolatori, ma non sembra proprio il caso (devo semplicemente alzare e abbassare il mute del TC2000 e inviare i dati al pre utilizzando un bus I2C).

Quindi ora dovrebbe essere così: blog.kytech.it/wp-content/uploads/2014/08/supply1.png
Ovviamente con il centro stella.

L'alimentazione non è duale, i calcoli per la tensione del trafo sono questi (20V - 1)*1.41 = circa 26V. Il tk2050 arriva fino a 30V.
Inoltre la corrente massima che supporta l'IC è di 5A. perciò (20*5)*1.40 = 140 quindi sui 200VA.
avatar
hitech95
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.08.14
Numero di messaggi : 47
Località : Mestre
Occupazione/Hobby : Studente / Progettazzione di elettronche e programmazione
Provincia (Città) : Venezia
Impianto : #Camera
Magnat Monitor 200
Topping TP22
Sorgente: PC

#Salotto (mio padre)
Scott A 417
Piastra Technics
Piatto Technics
Radio FM/AM Technics
CD Sony
Casse Home-Made (25W @ 8Ohm)

http://kytech.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  valvolas il Dom 31 Ago 2014 - 15:28

Se non ti serve cdt e ti vanno bene 26V non usare resistenze o usale fittizie,io di mio SEPAREREI I TRE CENTRO STELLA ognuno x ''conto suo'' NON collegati elettricamente,il fatto che non ronza in audio NON mi pare un dettaglio Very Happy
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  hitech95 il Dom 31 Ago 2014 - 15:32

valvolas ha scritto:Se non ti serve cdt non usare resistenze o usale fittizie,io di mio SEPAREREI I TRE CENTRO STELLA onuno x ''conto suo'' NON collegati elettricamente,il fatto che non ronza in audio NON mi pare un dettaglio Very Happy

Anche io le separerei ma senza un riferimento di massa comune gli IC non sono in grado di determinare se l'ingresso è HI o LOW.
Hai guardato lo schema? Pensi che sia corretto per la sezione "24V"
avatar
hitech95
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.08.14
Numero di messaggi : 47
Località : Mestre
Occupazione/Hobby : Studente / Progettazzione di elettronche e programmazione
Provincia (Città) : Venezia
Impianto : #Camera
Magnat Monitor 200
Topping TP22
Sorgente: PC

#Salotto (mio padre)
Scott A 417
Piastra Technics
Piatto Technics
Radio FM/AM Technics
CD Sony
Casse Home-Made (25W @ 8Ohm)

http://kytech.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  valvolas il Dom 31 Ago 2014 - 15:50

La sezione 24:se ha un solo ingresso di alimentazione l'ampli si va bene lo schema,se ne ha invece due di ingressi ali usa lo schema con i diodi serie che ti ho postato a penna.
La faccenda del 5V:una risposta certa non ce l'ho,ma il tuo e' un dubbio ragionevole,pero' di mio lascerei per provare tutto separato poi come piano B SOLO se NON va a buon fine sei costretto ad unirli,magari interponendo (sempre per prova) una piccola resistenza da 0,25 ohm in serie tra i due cs anziche solo un filo ''brutale'',e' una cosa da verificare in campo
Se vanno a 5V mi viene da pensare siano TTL anche se nn e' detto,le ho sempre considerate ''rognosette'' percio' tienti il colpo in canna x eventualmente risolvere il prblm se si presnta


Ultima modifica di valvolas il Dom 31 Ago 2014 - 15:55, modificato 1 volta
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  hitech95 il Dom 31 Ago 2014 - 15:54

valvolas ha scritto:La sezione 24:se ha un solo ingresso di alimentazione l'ampli si va bene lo schema,se ne ha invece due di ingressi ali usa lo schema con i diodi serie che ti ho postato a penna.
La faccenda del 5V:una risposta certa non ce l'ho,ma il tuo e' un dubbio ragionevole,pero' di mio lascerei per provare tutto separato poi come piano B SOLO se NON va a buon fine sei costretto ad unirli,magari interponendo (sempre per prova) una piccola resistenza da 0,25 ohm in serie tra i due cs anziche solo un filo ''brutale'',e' una cosa da verificare in campo

L'amplificatore non è duale e ha solo un ingresso di alimentazione (0-30V).
Per la questione centro stella verificherò quando avrò tutto il materiale sotto mano. Per ora sto aspettando che arrivi ciò che ho già ordinato.
avatar
hitech95
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.08.14
Numero di messaggi : 47
Località : Mestre
Occupazione/Hobby : Studente / Progettazzione di elettronche e programmazione
Provincia (Città) : Venezia
Impianto : #Camera
Magnat Monitor 200
Topping TP22
Sorgente: PC

#Salotto (mio padre)
Scott A 417
Piastra Technics
Piatto Technics
Radio FM/AM Technics
CD Sony
Casse Home-Made (25W @ 8Ohm)

http://kytech.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  valvolas il Dom 31 Ago 2014 - 15:59

hitech95 ha scritto:
valvolas ha scritto:La sezione 24:se ha un solo ingresso di alimentazione l'ampli si va bene lo schema,se ne ha invece due di ingressi ali usa lo schema con i diodi serie che ti ho postato a penna.
La faccenda del 5V:una risposta certa non ce l'ho,ma il tuo e' un dubbio ragionevole,pero' di mio lascerei per provare tutto separato poi come piano B SOLO se NON va a buon fine sei costretto ad unirli,magari interponendo (sempre per prova) una piccola resistenza da 0,25 ohm in serie tra i due cs anziche solo un filo ''brutale'',e' una cosa da verificare in campo

L'amplificatore non è duale e ha solo un ingresso di alimentazione (0-30V).
Per la questione centro stella verificherò quando avrò tutto il materiale sotto mano. Per ora sto aspettando che arrivi ciò che ho già ordinato.

Doppia significa che ogni canale ha una alimentazione a se' anche se di gradino positivo esempio tuo 0-26V,duale generalmente si intende ad esempio -26 0 +26.
Comunque con la terminologia e' facile fare casino ho capito che e' singola ossia tutti e due i canali hanno solo una alimentazione va bene il tuo schema che hai postato.
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  valvolas il Dom 31 Ago 2014 - 16:28

a questo punto sostituisci pero il cap da 470 con uno da 1000 come da schema sotto
per la 12v invece che hai lasciato in bianco e mi pare di capire la vuoi stab proverei la soluzione dell LM338 che avevo postato oppure se ti accontenti e l'assorbimento è ridotto basta un 7812,attenzione pero a mettere cmq dopo il ponte almeno un 4700 (a seconda del consumo),o lo stab va in ''sofferenza''


avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  valvolas il Dom 31 Ago 2014 - 16:49

I caps plastici devono alternarsi ad ogni singolo elettrolitico che metti,quindi se ne metti 3:10.000,10,000,1000 ne bastano 3,montato ciascuno sopra il proprio elettrolitico,possibilmente il tutto ''a vasca'' verso il resto del circuito come nel disegno dei primi post.Quello da 1000 (l'ultimo in sostanza)tienilo il piu' vicino possibile ''fisicamente'' all'ingresso ali dell'amplificatore
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  emmeci il Dom 31 Ago 2014 - 17:32

Very Happy Aloa solo un piccolo appunto poi ti rilascio nelle mani dell' "esimio":
Benissimo fare la sezione di alimentazione per la TK2050 "non regolata", l'avresti solo "mortificata", soprattutto con un LM vattelapesca!
Personalmente eviterei i regolatori di tensione anche sul pre o al limite cerca qualcosa di più performante dei 7812, tipo LT3083 (anche per la 5V va' benissimo!) o MIC29150, sei poi ci fai vedere di che si tratta, il pre dico, potrei essere più preciso (Ho letto 2A? robetta valvolare??)!
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  valvolas il Dom 31 Ago 2014 - 18:15

esimio avevo trovato questo a suo tempo non mi ricordo piu di chi fosse...forse di lucky che mi pare il suo modus operandi (la grafica intendo) cmq x piccole alimentazioni tipo pre andrebbe anche bene,certo che se parliamo di 2 A.. ma anche x un valvolare sarebbe gia troppo a meno di nn metterci dentro anche i filamenti,intendo quelle soluzioni con valvole a BT anodiche e filamenti insieme,saperne qualcosa di piu magari si puo' rivedere le cose anche per la 12v





avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  hitech95 il Dom 31 Ago 2014 - 18:50

Il per è un semplice ic, la linea è prevista per in futuro upgrade.
La linea a 5v serve per alimentare un atmega e un display LCD. Trovate ciò che voglio fare qui tforumhifi.com/t44848-costruzione-ampli-tk2050
avatar
hitech95
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.08.14
Numero di messaggi : 47
Località : Mestre
Occupazione/Hobby : Studente / Progettazzione di elettronche e programmazione
Provincia (Città) : Venezia
Impianto : #Camera
Magnat Monitor 200
Topping TP22
Sorgente: PC

#Salotto (mio padre)
Scott A 417
Piastra Technics
Piatto Technics
Radio FM/AM Technics
CD Sony
Casse Home-Made (25W @ 8Ohm)

http://kytech.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  hitech95 il Mer 3 Set 2014 - 15:19

Odio fare doppi post. Se ho seguito tutte le indicazioni correttamente questo dovrebbe essere lo schema finito.
Il prossimo Step è realizzare il PCB.

avatar
hitech95
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.08.14
Numero di messaggi : 47
Località : Mestre
Occupazione/Hobby : Studente / Progettazzione di elettronche e programmazione
Provincia (Città) : Venezia
Impianto : #Camera
Magnat Monitor 200
Topping TP22
Sorgente: PC

#Salotto (mio padre)
Scott A 417
Piastra Technics
Piatto Technics
Radio FM/AM Technics
CD Sony
Casse Home-Made (25W @ 8Ohm)

http://kytech.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  hitech95 il Lun 10 Nov 2014 - 18:57

Scusate il terzo Up ma ho una domanda semplice semplice: dove posso trovare uno schema per un alimentatore duale a 12V, vorrei cambiare la sezione a 12V.
Devo alimentare un DAC, e degli OP Amp (buffer, preamp e crossover attivo).
Dovrebbe bastare 1A ma non ne sono sicuro.
avatar
hitech95
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.08.14
Numero di messaggi : 47
Località : Mestre
Occupazione/Hobby : Studente / Progettazzione di elettronche e programmazione
Provincia (Città) : Venezia
Impianto : #Camera
Magnat Monitor 200
Topping TP22
Sorgente: PC

#Salotto (mio padre)
Scott A 417
Piastra Technics
Piatto Technics
Radio FM/AM Technics
CD Sony
Casse Home-Made (25W @ 8Ohm)

http://kytech.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore particolare

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum