T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
Diffusori Elac.Oggi alle 18:32Lele67
sky in wi fiOggi alle 17:21gigihrt
ALIENTEK D8Oggi alle 15:01Snap
queOggi alle 14:11Allen smithee
POPU VENUS Ieri alle 19:05giucam61
Smsl ad18Mer 22 Mar 2017 - 19:57MaxDrou
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Posso usare un ta 2024 Mar 21 Mar 2017 - 20:12RAIS
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
[ARGHHH!!!] ;)Mar 21 Mar 2017 - 15:09Alessandro Marchese
Nad 1000 o nad c350Mar 21 Mar 2017 - 10:24Motogiullare
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
52% / 15
No, era meglio quello vecchio
48% / 14
I postatori più attivi della settimana
61 Messaggi - 23%
57 Messaggi - 22%
41 Messaggi - 16%
18 Messaggi - 7%
16 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 6%
14 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
260 Messaggi - 22%
230 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 12%
131 Messaggi - 11%
103 Messaggi - 9%
75 Messaggi - 6%
74 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 6%
63 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15428)
15428 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 71 utenti in linea :: 11 Registrati, 1 Nascosto e 59 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

andreac, giucam61, kocozze, Luca Marchetti, Marco Ravich, mecoc, MrTheCarbon, nerone, pturci, Ubik, wolfman

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
zedda
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.04.13
Numero di messaggi : 532
Località : itri
Impianto : troppi o troppo pochi... boh...

scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Ven 18 Lug 2014 - 22:50
buonasera a tutti  Smile 

scrivo per chiedervi consigli su che spine/prese devo scegliere per questo impianto:

t.amp e800           1500watt
img sta201/sw       950watt
img sta700           1000watt
dbx324xs             15watt
pc portatile          100watt
varie ed eventuali  100watt

totale                 3665watt

in teoria una spina/presa industriale 16a inizia ad essere molto stretta...
in pratica gli amplificatori non hanno un fattore di contemporaneità pari ad 1...
quindi potrebbe bastare...
anche perche c'è la triamplificazione attiva,
e non credo che i due amplificatori per i woofer e i driver a compressione superano la metà della loro potenza...

per non parlare che una spina da 16a industriale sembra notevolmente sovradimensionata rispetto alla corrente massima consigliabile
insomma una spina schuko 16a fà ridere in confronto...

secondo voi può bastare???

voglio aggiungere un paio di cose per rendere meglio l'idea:

1) le alimentazioni degli amplificatori sono accorciate tagliate e saldate a stagno direttamente su una prolunga di 6 metri da 6mm^2 che termina con una spina 16a industriale.
gli amplificatori e il crossover sono fissi nel rack e quindi i cavi sono sempre fissi...
tranne il cavo di segnale, anche i cavi di potenza degli altoparlanti sono attaccati fissi agli amplificatori, mentre dal lato diffusori ci sono degli speakon...

2)per raggiungere il quadro elettrico sono necessari ulteriori 28 metri di cavo
pensavo di usare del tripolare da 10mm^2 che a pieno carico farebbe scendere la tensione di un paio di volt al massimo...
l'altra estremità del cavo vorrei collegarla direttamente sui contatti del magnetotermico nel quadro

grazie a tutti Smile
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Ven 18 Lug 2014 - 23:54
Se si tratta di un impianto d'amplificazione professionale
con la presenza di pubblico
la spina industriale 16A a norma è obbligatoria
è obbligatorio anche che il tragitto sia fatto con cavo gommato,
sono preferibili quelli anche adatti all'immersione.
Se piove la presa industriale è l'unica a norma, idem il cavo.
Un altro cavo possibile è quello senza effetto memoria arancione morbido
per usi professionali volanti
(da non confondere con quello arancione da giardinaggio!)

La misura di 10 mq è assolutamente eccessiva!
Non devi esagerare mettendo a rischio la tenuta dell'innesto alle spine
a causa del peso.
Per 4000 watt anche 6 mq sono troppi, sono sufficienti 4!

Il tuo calcolo della potenza reale assorbita dagli amplificatori è corretto.

Alternativa alla spina industriale:
ovviamente le norme vanno rispettate, ma per impieghi provvisori e volanti
si può trascendere.

La spina italiana 16 A è buona, ma occorre che anche la presa sia buona,
Se la fornitura avviene su presa 16A italiana
una soluzione è quella di collegarsi a due prese e proseguire con due fili
nel percorso totale, da distribuire poi nell'utilizzo.
In questo caso vanno bene due fili gommati da 2,5 mq (è anche troppo)

Nel professionale sono ridicole le dicerie sugli anelli di massa
nella distribuzione dell'energia elettrica agli amplificatori.

Consigli generici:
non utilizzare mai raccordi di trasformazione
evita le prese polivalenti 10/16A
testa la tenuta meccanica all'estrazione della coppia spina-presa
non usare mai ciabatte con filtri né con interruttori

Se ti costruisci da solo cavi e spine
stringi bene, ma moderatamente, le viti di contatto
e il giorno dopo riserrale un poco.
Spella con precisione il filo senza danneggiare il rame
e attorciglia i filini con la mano sinistra in senso antiorario.

Nessun filo deve uscire dalla spina in modo largo,
altrimenti ingrossa il filo con una corta guaina termo-restringente.
avatar
zedda
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.04.13
Numero di messaggi : 532
Località : itri
Impianto : troppi o troppo pochi... boh...

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 0:24
grazie per la risposta molto esaustiva valter Smile 

sono stato molto frettoloso
mi sono dimenticato di dire che i 28 metri che devo stendere passeranno per 15 metri su un canale a soffitto all'interno di una sala pompe,
i restanti metri saranno percorsi dentro un corrugato da 5 centimetri di diametro, vuoto, che corre sotto un piazzale piastrellato e finisce in un pozzetto proprio dove mi serve la corrente

la corrente vorrei prenderla nel quadro elettrico direttamente da un magnetotermico....
L'altra estremita (lato impianto) la vorrei per il momento con una sola presa femmina da 16a industriale

e vorrei passare il 10mm^2 perche magari in futuro potrei aggiungere una seconda presa femmina...

la spina maschio industriale da 16a (che ho gia sulla prolunga fissa da 6metri del rack) è saldata a stagno con cavo da 6mm^2,
all'altra estremità di questo cavo da 6mm^2 ci sono saldati i cavi degli amplificatori (i cavi degli amplificatori dentro il rack saranno lunghi circa 20cm..)

quindi spero che se compro una presa femmina 16a industriale della stessa marca della spina maschio, che gia ho, forse riesco a saldarci il cavo da 10 senza troppi intoppi.. e potrei ottenere un miglior passaggio di corrente perchè prenderei direttamente la corrente dal magnetotermico

scusatemi se sono poco chiaro
grazie di nuovo  Smile
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 0:38
Proseguo credendo di aver frainteso:
forse non è un'amplificazione ma una specie di discoteca o sala da ballo fissa.

Comunque i consigli e i metodi rimangono sempre validi.

Se hai un cavo da 6 mq puoi proseguire con 6 mq.
Al quadro è preferibile una presa industriale interbloccata
il motivo è semplice:
deve essere possibile staccare fisicamente il cavo di alimentazione
in caso d'emergenza,
altrimenti occorrono, nel tragitto, degli interruttori dedicati.
Considero, sempre per lo stesso motivo, un errore l'aver saldato
i cavi assieme al cavo di 6,
anche i singoli elementi devono poter essere staccati, per manutenzione
e per sicurezza.
Sempre per facilitare la manutenzione o la dismissione temporanea
di un amplificatore o di una cassa,
avrei lasciato anche gli speakon sugli amplificatori, se li avevano.

In definitiva hai pensato al "buon funzionamento"
(seppur esagerando un po')
ma quando c'è potenza, energia e pubblico
occorre pensare al cattivo funzionamento e alle azioni d'emergenza veloce.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 0:42
Ho scritto mentre scrivevi.
Ora comincio a credere che quelle migliaia di watt siano solo il tuo impiantino
per l'ascolto notturno e quindi ... niente pubblico.
E' così?
avatar
zedda
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.04.13
Numero di messaggi : 532
Località : itri
Impianto : troppi o troppo pochi... boh...

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 0:59
ti sei sbagliato Smile
é un impiantino professionale per aperitivi



il luogo è una piscina all'aperto, vogliamo mettere l'impianto vicino al bar, anche perche ,come puoi notare, dietro il bar c'è un muro in pietra molto alto

mettendo l'impianto vicino la sala pompe si crea un eco troppo fastidioso...
mentre mettendolo come in foto si crea un rinforzo della gamma bassa grazie alla parete molto alta dietro e non si crea nessun riflesso...

i tre amplificatori e il crossover hanno le spine a pannello come quelle degli alimentatori dei pc fissi,quindi si possono scollegare velocemente,pur avendo il cavo saldato direttamente alla prolunga da 6mm^2 di 6 metri
i cavi di potenza per le casse sono degli speakon quadripolari

volevo mettere un cavo un po piu spesso perche in futuro potrei mettere due spine professionali vicino il bar...

non mi attacco direttamente al bar perche quando attaccano la lavastoviglie o la piastra i sub iniziano a spernacchiare...
mentre le prime prove le avevo fatte vicino alla sala pompe con la sola prolunga da 6 metri e il suono era perfetto...

quindi mi serve la corrente vicino al bar, ossia nel luogo in foto Smile

grazie mille per questo aiuto last minute  Oki
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 1:07
Credevo che fosse invece una radiosveglia per sonno pesante.

Ok, nuova modifica ai consigli.

Ok da un magnetotermico dedicato esclusivamente a questa linea.
Se tutto il percorso è protetto da canalette è da usarsi
normale filo per impianti da 6 mq (3 fili: neutro fase terra)
Nel lato amplificatori una presa industriale interbloccata da muro
(non volante)
Se in futuro vorrai un'altra presa interbloccata stenderai un'altra tripletta di fili
da collegarsi ad un altro magnetorermico,
oppure lo fai subito, ma sono preferibili due linee e non una sola grossa.

I consigli di prima sui cavi tutti saldati e gli speakon assenti
sono ancora validi.
Anche se ogni componente ha la sua presa VDE
non è mai bene che i cavi siano inseparabili.
avatar
zedda
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.04.13
Numero di messaggi : 532
Località : itri
Impianto : troppi o troppo pochi... boh...

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 1:12
in questa foto si vede meglio la disposizione....
a sinistra c'é il bar
mentre la foto è scattata dal lato dove si trova la sala pompe...
mettendo le casse che sparano verso il bar (ossia un po piu indietro da dove è stata scattata la foto) si crea un eco pazzesco...
quindi devo portare la corrente proprio dove sta adesso l'impianto in foto...

avatar
zedda
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.04.13
Numero di messaggi : 532
Località : itri
Impianto : troppi o troppo pochi... boh...

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 1:19
@valterneri ha scritto:Credevo che fosse invece una radiosveglia per sonno pesante.

Ok, nuova modifica ai consigli.

Ok da un magnetotermico dedicato esclusivamente a questa linea.
Se tutto il percorso è protetto da canalette è da usarsi
normale filo per impianti da 6 mq (3 fili: neutro fase terra)
Nel lato amplificatori una presa industriale interbloccata da muro
(non volante)
Se in futuro vorrai un'altra presa interbloccata stenderai un'altra tripletta di fili
da collegarsi ad un altro magnetorermico,
oppure lo fai subito, ma sono preferibili due linee e non una sola grossa.

I consigli di prima sui cavi tutti saldati e gli speakon assenti
sono ancora validi.
Anche se ogni componente ha la sua presa VDE
non è mai bene che i cavi siano inseparabili.


beh in effetti posso stendere il 6mmq e tirarmi anche un fil di ferro per facilitare il passaggio di un altro cavo Smile
ok allora non posso fare altro che ringraziarti per i numerosi consigli Smile
spero che le interbloccate non me le fanno pagare troppo!

comunque tranquillo ho anche la radiosveglia potente a casa hahahahaha

buona notte e ancora grazie Smile
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 1:30
Le prese interbloccate non costano molto.

il filo di ferro non ce lo metterei,
a parte che il metallo dentro le canalette è meglio evitarlo,
durante l'estrazione potrebbe lacerare i fili attuali.

Se la canaletta è ispezionabile a tratti più corti di 13 metri
è preferibile usare in futuro la guida apposita in naylon,
se non è ispezionabile (28 metri però sono troppi) potrai trascinare
i tre nuovi cavi con l'attuale filo di terra, di fili di terra ne basta uno.
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5039
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 9:48
@valterneri ha scritto:... naylon,

 Shocked 

Penso che avresti semmai dovuto scegliere fra nylon e nailon  Very Happy   lol! .



 Hello 



P.s.: se il post fosse stato di qualunque altro forumer non avrei battuto ciglio: ma visto che è stato scritto dal conterraneo Accademico della Crusca ad honorem ...  Wink lol!
avatar
zedda
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.04.13
Numero di messaggi : 532
Località : itri
Impianto : troppi o troppo pochi... boh...

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 10:27
che tipacci che siete  Hehe 
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 14:22
@pallapippo ha scritto:Penso che avresti semmai dovuto scegliere fra nylon e nailon  Very Happy   lol! 

Non ho sbagliato! Non sbaglio mai, io!

Il Naylon è una variante del Nailon che ha il DNA a Y
che è più capace quindi d'arrampicarsi su per le canalette.

Pare che da questa notte alle 1,30, appena letto il post,
(leggono tutti i miei post)
tutte le case editrici siano in affanno nel ristampare i vocabolari corretti
e alla Crusca si stanno frustando a vicenda.

Volevo scrivere Nailon, per non creare tutto questo guazzabuglio,
ma io non sono capace di sbagliare, soprattutto di notte.
avatar
zedda
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.04.13
Numero di messaggi : 532
Località : itri
Impianto : troppi o troppo pochi... boh...

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 21:47
vi aggiorno Smile
avevano finito il 6mm^2 e allora mi sono sentito ancora piu convinto nel prendere in 10mm^2

prima il percorso che doveva percorrere la corrente era:
dorsale da 20mm^2
diffusore
cavo da 2.5
magnetotermico differenziale
cavo da 2.5
cappellotti
cavo da 2.5
interruttore dell'interblocco
cavo da 2.5
fusibili
cavo da 2.5
presa femmina
spina maschio
cavo da 10mm^2
presa femmina
spina maschio
cavo da 6mm^2
amplificatori


adesso invece:
dorsale da 20mm^2
diffusore
cavo da 6mm^2
magnetotermico differenziale
cavo da 10mm^2
presa femmina
spina maschio
cavo da 6mm^2
amplificatori

insomma il percoso ha molti meno contatti per strisciamento e ha sezione maggiore
c'erano 3 magnetotermici differenziali liberi da 16 ampere
dei quali 1 era il primo della cascata di magnetotermici in parallelo

sono avanzati un paio di metri di cavo

come potete notare dall'elenco del nuovo percorso della corrente, la nuova presa non l'ho comprata interbloccata
questo perche mi hanno chiesto la bellezza di 55 euro...

quindi ho risolto così:
ho preso una cassetta 10x15
ci ho fatto un buco e ci ho messo una presa femmina ip67
e ho messo guarnizioni e silicone
domani ci faccio un piccolo tetto sopra sempre per scaramanzia...
e ho speso 7 euro invece di 55
quando devo staccare la corrente stacco direttamente il magnetotermico nel quadro







domani faccio altre foto oggi non ne avevo voglia
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 22:00
@zedda ha scritto:prima il percorso era:
dorsale da 20mm^2
diffusore
cavo da 2.5
magnetotermico differenziale
cavo da 2.5
cappellotti
cavo da 2.5
interruttore dell'interblocco
cavo da 2.5
fusibili
cavo da 2.5
presa femmina
spina maschio
cavo da 10mm^2
presa femmina
spina maschio
cavo da 6mm^2
amplificatori

adesso invece:
dorsale da 20mm^2
diffusore
cavo da 6mm^2
magnetotermico differenziale
cavo da 10mm^2
presa femmina
spina maschio
cavo da 6mm^2
amplificatori
Mi piace!
Sembra una poesia!
Speriamo che la corrente abbia fatto il Liceo Classico!
avatar
zedda
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.04.13
Numero di messaggi : 532
Località : itri
Impianto : troppi o troppo pochi... boh...

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Sab 19 Lug 2014 - 22:18
domani i subwoofer parleranno e ti saprò dire sè è stata una buona idea o se ho solo buttato 130 euro!
ringrazio l'ingegnere elettrico che ha previsto quel corrugato, altrimenti mi sarei sentito perso e avrei speso il doppio...
comunque anche gli elettricisti hanno fatto un lavoro eccelso, il quadro nella sua grandezza è di una semplicità disarmante ed è ordinatissimo.

grazie per i consigli valter e grazie per avermi fatto evitare di usare lo stagno ovunque  Laughing
avatar
zedda
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.04.13
Numero di messaggi : 532
Località : itri
Impianto : troppi o troppo pochi... boh...

Re: scelta "spina" monofase 4kw o piu

il Lun 21 Lug 2014 - 3:52
oggi mi sono davvero commosso per la pulizia del suono e per la dinamica dei bassi e dei mediobassi... davvero incredibile la differenza che può fare della buona corrente

grazie mille per i consigli  Smile 
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum