T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
47% / 36
No, era meglio quello vecchio
53% / 40
Ultimi argomenti
DAC o CDOggi alle 1:40Calbas
ALIENTEK D8Oggi alle 1:21GP9
HelP! DAC!Oggi alle 0:07RAMONE67
POPU VENUS Ieri alle 7:23gigetto
Vendo cavo HDMI G&BLMar 28 Mar 2017 - 23:03wolfman
I postatori più attivi della settimana
22 Messaggi - 21%
14 Messaggi - 13%
12 Messaggi - 11%
12 Messaggi - 11%
10 Messaggi - 10%
8 Messaggi - 8%
8 Messaggi - 8%
7 Messaggi - 7%
6 Messaggi - 6%
6 Messaggi - 6%
I postatori più attivi del mese
295 Messaggi - 22%
265 Messaggi - 20%
145 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
116 Messaggi - 9%
92 Messaggi - 7%
85 Messaggi - 6%
73 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
67 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15440)
15440 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8857)
8857 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 43 utenti in linea :: 2 Registrati, 1 Nascosto e 40 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Aunktintaun, Zio

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8857
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 3:02
Stasera ho cambiato l'olio (miscela segreta... Surprised Wink ) e la sfera del giradischi, e ho visto proprio lei  Shocked Shocked Shocked

oh, celestiale visione, cherubini in coro, le porte del paradiso (di scrat) si sono spalancate  Laughing

il giradischi sembra un altro, tanto che mia moglie non lo ha riconosciuto, guardandolo, forse anche perchè sul coperchio c'erano appoggiate molte cose, come al solito Orrified

ma come direte voi, questo sente differenze cambiando olio e sfera e poi ascolta col coperchio?


Certo, è per quello che ci appoggio le cose, per damparlo Wink   lol!


Tornando serio per una manciata di secondi (di più non ce la faccio, sarà l'età), mi sento di consigliare questo piccolo upgrade a tutti i possessori di Rega e Rega-based (NAD, Goldring e compagnia).

L'olio vecchio forse troppo denso era un pochino troppo viscoso, ho preparato una miscela con 2 parti di olio da macchina da cucire e una parte di olio da motore (devo guardare cos'è, credo sia del 15w40), non pensiate che l'abbia fatto a casaccio, ho provato diverse proporzioni, quando la miscela è sembrata giusta ai miei raffinati viscosimetri (pollice-e-indice), mi sono fermato ed ho annotato le proporzioni.

Le sfere sono quelle ceramiche bianche, ovviamente cinesi, che ho fatto stagionare nel solito cassetto per un paio di anni (suonano meglio, dicono...












...ovviamente scherzo, è solo dovuto alla mia disumana pigrizia  Hehe )

Certo, per più o meno il decuplo le potete ordinare anche in UK, io per 8€ ne ho acquistate una decina, con 20£ ne prendete una, ma c'è anche qualche ml di olio, una pezzetta imbevuta di alcool isopropilico, e un cotton fioc, fate voi i vostri conti Hehe .

Sarà suggestione, e a quest'ora non posso certo alzare il volume, ma l'impressione è che tutta la gamma ne benefici, soprattutto in alto.

Sintesi: se avete un giradischi di questo genere, lo usate da decenni (come nel mio caso) quasi senza manutenzione, un cambio d'olio non può che giovare, se poi vi sentite molto audaci potete provare anche a a cambiare la sfera.


Disclaimer:

Ovviamente non mi sento in alcun modo responsabile per chiunque si senta spinto da questo mio post e faccia dei danni, al proprio o altrui deck  Suspect Crying or Very sad Hehe

Le foto le ho fatte, ma mi sembrano superflue, un perno rega, banalissimo, una boccina d'olio, due sfere.



Avanzo molto olio, peccato essermi spu*****to la formula, potevo farci dei cavi USB magici e diventare ricco...
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3241
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter



Re: Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 6:01
quindi anche il mio planar 3? funziona dal 1984 , pero' 2 anni fà l'ho portato in negozio x fare un piccolo controllo e manutenzione . avranno cambiato l'olio come alla mia macchina? presumo sia impossibile saperlo con certezza oppure c'è un modo ?
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8857
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 10:08
@natale55 ha scritto:quindi anche il mio planar 3? funziona dal 1984 , pero' 2 anni fà l'ho portato in negozio x fare un piccolo controllo e manutenzione . avranno cambiato l'olio come alla mia macchina? presumo sia impossibile saperlo con certezza oppure c'è un modo ?

L'unico modo per verificarlo è sfilare il perno e esaminare l'olio a "ditometro-occhiometro"  Smile 

Nel mio l'olio era decisamente troppo viscoso, poi può essere che anche la sfera nuova abbia dato miglioramenti, a parte che a fare continui confronti mi stufo (non riesco ad ascoltare più di due volte lo stesso disco  Very Happy ) non me la sentivo di provare prima a cambiare l'olio e dopo la sfera, come sarebbe stato corretto fare per cercare di capire quale delle due cose dava miglioramenti e se li dava...

ANche sul Planar 3 se ricordo bene la sede del perno è fissata sotto con un dado, togliendo tutto l'ambaradan si lavora meglio, soprattutto per rimuovere l'olio vecchio, tieni conto comunque che la sfera è probabilmente da cambiare, se hai un negozio di cuscinetti in zona, sicuramente trovi anche la sfera, dovrebbe essere anche quella da 3/16 di pollice, ovvero 4,76 mm, sono misure standard.
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 10:20
contorsioni ludiche perchè hai il mare lontano eh? federico, è distante,vero?  Very Happy 
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3241
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter



Re: Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 12:54
@fritznet ha scritto:
@natale55 ha scritto:quindi anche il mio planar 3? funziona dal 1984 , pero' 2 anni fà l'ho portato in negozio x fare un piccolo controllo e manutenzione . avranno cambiato l'olio come alla mia macchina? presumo sia impossibile saperlo con certezza oppure c'è un modo ?

L'unico modo per verificarlo è sfilare il perno e esaminare l'olio a "ditometro-occhiometro"   Smile 

Nel mio l'olio era decisamente troppo viscoso, poi può essere che anche la sfera nuova abbia dato miglioramenti, a parte che a fare continui confronti mi stufo (non riesco ad ascoltare più di due volte lo stesso disco  Very Happy ) non me la sentivo di provare prima a cambiare l'olio e dopo la sfera, come sarebbe stato corretto fare per cercare di capire quale delle due cose dava miglioramenti e se li dava...

ANche sul Planar 3 se ricordo bene la sede del perno è fissata sotto con un dado, togliendo tutto l'ambaradan si lavora meglio, soprattutto per rimuovere l'olio vecchio, tieni conto comunque che la sfera è probabilmente da cambiare, se hai un negozio di cuscinetti in zona, sicuramente trovi anche la sfera, dovrebbe essere anche quella da 3/16 di pollice, ovvero 4,76 mm, sono misure standard.


ok grazie mille , misurero' la sfera e controllo la viscosità dell'olio
adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Re: Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 14:23
Appoggio la tesi di Albers  Laughing Laughing Laughing ......... a meno che il Tuo gira non sia stato fermo in cantina per vent'anni Laughing Laughing Laughing
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8857
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 15:04
@Albers ha scritto:contorsioni ludiche perchè hai il mare lontano eh? federico, è distante,vero?  Very Happy 


 Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad 

il mare è lontanissimo, forse anche quest'anno irraggiungibile, però questi sono semplicemente i frutti di "pensate" antiche, a cui dò concretezza anni, a volte decenni dopo...  Wink 

Comunque non credo sia solo suggestione, la sfera era leggermente meno che perfetta (ho provato a farla rotolare su uno specchio, mancando di un piano di riscontro) ed ha un comportamento meno "lineare" delle sfere ceramiche nuove.

Se all'orecchio e a qualche misura (anche se in regime cinobalanico, disco di test+baudline, tarccia "rumble"), mi pare ci siano dei miglioramenti, perchè no?

Sono quasi convinto che avvertirò meno miglioramenti quando (e se) mi deciderò a ricablare il braccio del rega, pensa te  Very Happy 

In effetti, col caldo umido che c'è qui ora, è meglio cambiare l'olio al Rega che carteggiare del frassino  Very Happy 
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Re: Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 15:24
Very Happy Hola... Fede, sei soddisfatto del lavoro fatto? La prova ad "orecchiometro" ti dice che le cose vanno meglio? Una prova, della quale fatico a capire il significato recondito, ti dice che c'è stato un miglioramento? Goditi con soddisfazione il risultato e daje de vinile!!!  Laughing Del resto se la sfera si era deformata, le cose proprio bene non dovevano andare! E mi raccomando col Frassino... lo sai che ci tengo!  Hehe 
Mauro
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 15:36
stavo per risponderti le stesse cose scritte su da mauro, quindi... passo...
ma si, dai che scherzo, divertiti ci mancherebbe!!!  Smile
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8857
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 15:40
@emmeci ha scritto:Very Happy Hola... Fede, sei soddisfatto del lavoro fatto? La prova ad "orecchiometro" ti dice che le cose vanno meglio? Una prova, della quale fatico a capire il significato recondito, ti dice che c'è stato un miglioramento? Goditi con soddisfazione il risultato e daje de vinile!!!  Laughing Del resto se la sfera si era deformata, le cose proprio bene non dovevano andare! E mi raccomando col Frassino... lo sai che ci tengo!  Hehe 
Mauro

Ciao Mauro  Smile , soddisfattissimo

orecchiometro: ok

lettura della  traccia "rumble" da disco test, mandando il segnale alla scheda audio e usando poi  baudline come analizzatore di spettro (prima e dopo il cambio d'olio e di sfera), pare avere abbassato di alcuni db la porzione di spettro più bassa del rumble, sè sò abbassate un paro de creste, quella a 12 Hz e armoniche superiori, comunque niente di preoccupante neanche prima, qualche dB appena sopra al rumore di fondo dell'ingresso phono.

Cinobalaniche (mi sono permesso di citare il grande C. E. Gadda ) perchè non ci ho perso tanto tempo, nè ho la pretesa che siano dati inconfutabili, era un "buona la prima...".

Adesso con la scusa di rippare tutti i dischi (so che alcuni disapprovano/non capiscono) me li riascolto tutti, con calma  Hehe



@Albers ha scritto:stavo per risponderti le stesse cose scritte su da mauro, quindi... passo...
ma si, dai che scherzo, divertiti ci mancherebbe!!! Smile

Stavo pensando anche di provare qualche additivo nell'olio, tipo il teflon, anche se temo che il suono diventi troppo artificiale, forse è meglio la grafite, secondo me mette in risalto il microcontrasto, se si sceglie l'HB giusto Cool Hehe
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Re: Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 15:54
@fritznet ha scritto:
@emmeci ha scritto:Very Happy Hola... Fede, sei soddisfatto del lavoro fatto? La prova ad "orecchiometro" ti dice che le cose vanno meglio? Una prova, della quale fatico a capire il significato recondito, ti dice che c'è stato un miglioramento? Goditi con soddisfazione il risultato e daje de vinile!!!  Laughing Del resto se la sfera si era deformata, le cose proprio bene non dovevano andare! E mi raccomando col Frassino... lo sai che ci tengo!  Hehe 
Mauro

Ciao Mauro  Smile , soddisfattissimo

orecchiometro: ok

lettura della  traccia "rumble" da disco test, mandando il segnale alla scheda audio e usando poi  baudline come analizzatore di spettro (prima e dopo il cambio d'olio e di sfera), pare avere abbassato di alcuni db la porzione di spettro più bassa del rumble, sè sò abbassate un paro de creste, quella a 12 Hz e armoniche superiori, comunque niente di preoccupante neanche prima, qualche dB appena sopra al rumore di fondo dell'ingresso phono.

Cinobalaniche (mi sono permesso di citare il grande C. E. Gadda ) perchè non ci ho perso tanto tempo, nè ho la pretesa che siano dati inconfutabili, era un "buona la prima...".

Adesso con la scusa di rippare tutti i dischi (so che alcuni disapprovano/non capiscono) me li riascolto tutti, con calma  Hehe



@Albers ha scritto:stavo per risponderti le stesse cose scritte su da mauro, quindi... passo...
ma si, dai che scherzo, divertiti ci mancherebbe!!!  Smile

Stavo pensando anche di provare qualche additivo nell'olio, tipo il teflon, anche se temo che il suono diventi troppo artificiale, forse è meglio la grafite, secondo me mette in risalto il microcontrasto, se si sceglie l'HB giusto  Cool Hehe

 Very Happy Ahhh... adesso è un po' più chiaro... Quer pasticciaccio brutto de via Merulana, il significato recondito era sul "segugio penis"  Hehe 
Sul rip dei vinili, non disapprovo anche se non riesco ancora a capire fino in fondo a cosa serva!  Laughing 
Olio ceramico e tutto... prenderà la raffinatezza delle migliori "Limonges"!  Laughing 
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8857
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 16:07
Mauro, su un portatile ho 300 cd e una cinquantina di LP (per ora... devo aumentare anche l'HD) , a quello serve, me li porto a spasso e la schiena non ha niente in contrario  Laughing 

M'hai dato un'idea, ci sarà qualche artigiano cinese che decora le sfere di ceramica?

Pensavo ad un gatto che insegue un topo, che ruotano lentamente... Razz 

ma ci vorrebbe una sede del cuscinetto trasparente però. Hehe
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 17:24
@fritznet ha scritto:... la sfera era leggermente meno che perfetta
(ho provato a farla rotolare su uno specchio e ...)

A volte idee irrazionali si nascondono dietro comportamenti razionali.
Perché uno specchio?
Perché lo si usa con gli ubriachi?

@fritznet ha scritto:... ci sarà un qualche artigiano cinese che decora le sfere di ceramica?
Pensavo ad un gatto che insegue un topo, che ruotano lentamente... Razz 

Non sempre le cose vanno come vorremmo:
http://video.corriere.it/topo-coraggioso-che-mette-fuga-gatti/744c2d5c-ec22-11e1-9004-4e22268e2993
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8857
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: Rega planar: un cambio d'olio?

il Lun 14 Lug 2014 - 17:42
@valterneri ha scritto:
@fritznet ha scritto:... la sfera era leggermente meno che perfetta
(ho provato a farla rotolare su uno specchio e ...)

A volte idee irrazionali si nascondono dietro comportamenti razionali.
Perché uno specchio?
Perché lo si usa con gli ubriachi?

 Laughing  questa non la sapevo Valter, comunque sono praticamente astemio, quindi no, non per questo motivo, ho sempre sentito dire, e mai verificato, che gli specchi se non hanno evidenti distorsioni di rifrazione sono il piano di riscontro più economico e a portata di amno che c'è, li ho sempre usati per lappare a mano i dissipatori per le cpu, ora non dirmi che erano tutti sbagliati!  Very Happy 
@fritznet ha scritto:... ci sarà un qualche artigiano cinese che decora le sfere di ceramica?
Pensavo ad un gatto che insegue un topo, che ruotano lentamente... Razz 
@valterneri ha scritto:
Non sempre le cose vanno come vorremmo:
http://video.corriere.it/topo-coraggioso-che-mette-fuga-gatti/744c2d5c-ec22-11e1-9004-4e22268e2993

lo so, me ne accorgo tutti giorni che non sempre le cose vanno come ci aspettiamo, anche io credevo di non sentire differenze cambiando olio e gomme
e sfera, invece...



Quella del video secondo me, è un topo femmina  Very Happy 

Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum