T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Dac per Koss PortaPro?
Oggi a 2:35 Da joker69

» upgrade 2500 max
Oggi a 2:09 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 1:17 Da Olegol

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 0:33 Da RAMONE67

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 0:25 Da giucam61

» Antenna FM
Oggi a 0:04 Da sportyerre

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:52 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 23:43 Da CHAOSFERE

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 21:12 Da gianni1879

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ieri a 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:53 Da dinamanu

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 20:17 Da natale55

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Ieri a 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:26 Da rx78

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 14:15 Da Saiph

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Ieri a 13:38 Da farohp

» impianto entry -level
Ieri a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Ieri a 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Ieri a 8:41 Da luigigi

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 7:57 Da gigetto

» CAIMAN SEG
Ieri a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Ieri a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Mar 6 Dic 2016 - 8:30 Da gigetto

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Lun 5 Dic 2016 - 19:41 Da Rino88ex

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

» JRiver 22
Lun 5 Dic 2016 - 15:57 Da gigihrt

» Cd conviene ripararlo o....
Lun 5 Dic 2016 - 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Lun 5 Dic 2016 - 8:43 Da gigetto

» Cavi component Hama 1,5m.
Lun 5 Dic 2016 - 0:26 Da wolfman

» Marble Machine
Dom 4 Dic 2016 - 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Dom 4 Dic 2016 - 13:04 Da embty2002

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Dom 4 Dic 2016 - 12:31 Da pallapippo

» Lettore CD max 200 euro
Dom 4 Dic 2016 - 12:06 Da sound4me

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
rx78
 
dinamanu
 
giucam61
 
savi
 
gigetto
 
gigihrt
 
p.cristallini
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
rx78
 
fritznet
 
gigetto
 
R!ck
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15482)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10217)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8489)
 

Statistiche
Abbiamo 10369 membri registrati
L'ultimo utente registrato è titonic

I nostri membri hanno inviato un totale di 769369 messaggi in 50058 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 26 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 25 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Easlay

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

TPA 3116

Pagina 2 di 40 Precedente  1, 2, 3 ... 21 ... 40  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  Giancarlo il Ven 30 Mag 2014 - 10:16

Peccato non poter vedere l'interno, ma bravo sulla fiducia!
Clap Clap Clap 
Quella sporgenza laterale, cos'è?
La presa dell'alimentazione?

Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  kalium il Ven 30 Mag 2014 - 10:35

[quote="Giancarlo"]Peccato non poter vedere l'interno, ma bravo sulla fiducia!
Clap Clap Clap 
Quella sporgenza laterale, cos'è?
La presa dell'alimentazione?[/quote

si non c'era più posto !!!  Laughing Laughing 

kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2009
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  ghiglie il Ven 30 Mag 2014 - 10:43

Ho preso gli stessi "binding post" anche io! Non sono malaccio...! Very Happy
Scatolina by Alyexpress?

Bello!

ghiglie
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.07.11
Numero di messaggi : 1820
Località : Dal Canavese al Conero.
Occupazione/Hobby : oompa loompa
Provincia (Città) : TO (Torino), AN (Ancona)
Impianto :
Spoiler:

Play: Daphile(AtomD510M0) + HiFimeDIY Sabre9023 U2-> Breeze TPA3116 Fullmod/MAEL19v -> Scythe Kro Craft
Pause: Daphile + JLSounds XMOS/4396/noDAC -> NAD C320BEE -> MA BX2
LHLabs GeekPulse Infinite
HP: DT990Pro, SuperLux HD-681, HD-668B
Sansa Clip+ RockBox / Koss PortaPro /Xears XE200Pro Bamboo / JVC HA-S400 / Rock Zircon / KZ ATE&ATE-S


Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  kalium il Ven 30 Mag 2014 - 10:59

@ghiglie ha scritto:Ho preso gli stessi "binding post" anche io! Non sono malaccio...! Very Happy
Scatolina by Alyexpress?

Bello!

GRazie !!  no scatolina Monacor presa da Audioselection
cavi cablaggio interno Van De Hul , anche se ne ho usato solo spezzoni di due centimetri  Laughing 

kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2009
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  kalium il Ven 30 Mag 2014 - 11:36

ecco come alimentare i nostri TPA 3116 !!! arriva fino a 19 Volts

http://www.ankaka.com/incredible-20000mah-battery-charger-universal-portable-battery_p409.html

kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2009
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  kalium il Ven 30 Mag 2014 - 13:15

A parte gli scherzi , secondo voi può essere adatto ad alimentare i TPA 3116 ?

kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2009
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  Giancarlo il Ven 30 Mag 2014 - 13:26

@kalium ha scritto:ecco come alimentare i nostri TPA 3116 !!! arriva fino a 19 Volts

http://www.ankaka.com/incredible-20000mah-battery-charger-universal-portable-battery_p409.html
Leggi bene kalium..
E' un caricabatterie!!

Forse riesco a reperire una di queste PSU che ha ben 700W e tensione regolabile da 22 a 28V (è settato in fabbrica a 27.2V):
http://www.ebay.it/itm/New-Ericsson-BML-231-201-1-Power-Supply-Unit-230-W-/111358453638?pt=Other_Telecom_Equipment&hash=item19ed7b2786&_uhb=1

E' una bestia di PSU che veniva usata per alimentare le vecchie stazioni radio base Ericsson (serie 2000) di tipo outdoor.
Utilizza componenti di ottima qualità e sono curioso di sentire come si comporta in campo audio.
Sicuramente una o due TPA3116 fanno il solletico ad una PSU del genere.
Ovviamente non ne sto consigliando l'acquisto. La mia è solo curiosità che spero di togliermi presto.

Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  kalium il Ven 30 Mag 2014 - 13:39

Non è un caricabatterie Giancarlo. lo usa Beresford per alimentare il Bushmaster

kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2009
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  Giancarlo il Ven 30 Mag 2014 - 13:53

@kalium ha scritto:Non è un caricabatterie Giancarlo. lo usa Beresford per alimentare il Bushmaster
E allora bisogna che cambino nome! Laughing

"Universal Portable Battery Charger" per me significa "Caricabatteria universale portatile"

Dati dichiarati:
Output Power: 20,000 mAh 74W (max)

Si parla di mAh (milliampere-ora) tipica unità di misura dei carica batterie

Tra l'altro ha "solo" 74W.

Per me non è adatto ad alimentare una TPA3116.
Che poi vada ugualmente non lo metto in dubbio.





Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  AlchimistaDigitale il Sab 31 Mag 2014 - 14:34

Piccola domanda, a vostro avviso, se invece di installare un potenziometro, utilizzassi direttamente il piccoletto (scheda BLU HIAMPLIFIER) collegato ad un Pre-Amplificatore?

Suona meglio o peggio?

AlchimistaDigitale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.01.13
Numero di messaggi : 347
Località : Torino
Impianto : In Costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  SaNdMaN il Sab 31 Mag 2014 - 15:03

@AlchimistaDigitale ha scritto:Piccola domanda, a vostro avviso, se invece di installare un potenziometro, utilizzassi direttamente il piccoletto (scheda BLU HIAMPLIFIER) collegato ad un Pre-Amplificatore?

Suona meglio o peggio?

IHMO, con un pre suona meglio. E neanche di poco. Poi ovviamente dipende dal pre. Se devi metterci un passivo da 4 soldi lascia perdere e mantieni il pot.

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  AlchimistaDigitale il Sab 31 Mag 2014 - 15:03

Il classico pre della TCC?

AlchimistaDigitale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.01.13
Numero di messaggi : 347
Località : Torino
Impianto : In Costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  SaNdMaN il Sab 31 Mag 2014 - 15:07

@AlchimistaDigitale ha scritto:Il classico pre della TCC?

Perchè quello è un pre?  Laughing 

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  Emanuele1984 il Dom 1 Giu 2014 - 5:23

Salve! ho appena ordinato questo switching per alimentare la schedina blu, a 24V:
http://www.ebay.com/itm/350835951846#ht_3077wt_1009
ho sentito dire comunque che per sicurezza e' meglio sostituire i due cap all'ingresso che essendo dsa 24 V potrebbero essere "stressati" da una tensione al limite... Ho capito bene? se si, quali cap mi consigliereste? cosi' comincio ad ordinare!
Grazie mille e buona giornata!

Emanuele1984
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 28.05.13
Numero di messaggi : 199
Località : Seul la fredda
Occupazione/Hobby : Chef e amante della musica!!!
Provincia (Città) : Dipende da cosa bolle in pento
Impianto : Fonti:
PC
DAC e ampli cuffie
Fiio E10
S.M.S.L. SD 1955+
Line 6 UX 1
Ampli:
Onkyo tx-nr414 - AJ KHT-8039 -SMSL SA 36A-SMSL SA S3
TPA 3116( in costruzione)
Altoparlanti:
Acoustic Energy 301
Klipsch Sinergy B 20
whaferdale Diamond 10.SR e Diamond 10.cc
Subwoofer autocostruiti....
Cavo altoparlanti:
Monster Cable XP-HP
connessioni:CMC USA
Cuffie
Audio-technica ATH-M35


Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  Giancarlo il Dom 1 Giu 2014 - 11:23

Con una alimentazione stabilizzata regolata sotto i 25V teoricamente non dovresti avere problemi anche con i condensatori stock da 25V, anche se sostituendoli, conviene prenderli da 35V.
Io però cambiarei i due condensatori soprattutto per altri due motivi:
La qualità dei condensatori (non saranno sicuramente originali)
Il valore della capacità dei condensatori

Sul valore io li metterei da 220uF, max 330uF semplicemente perché 220uF è il valore consigliato sul datasheet.
Non eccederei sul valore della capacità perché la loro funzione è quella di disaccoppiamento e di piccolo "serbatoio" di corrente veloce durante i transienti.
Ti dò una mia interpretazione:
La velocità nei transienti è quella che si percepisce quando ci sono salti dinamici, dove è bene avere un ampli reattivo, veloce, pronto a gestire ed esprimere il salto dinamico.
Aumentando troppo il valore della capacità diminuisce la velocità di carica/scarica dei condensatori e questo secondo me (e non solo secondo me) rende l'amplificatore "più lento".

Come ho già detto altre volte il compito di grosso serbatoio di corrente è dato, nelle alimentazioni lineari, dai grossi condensatori di filtro, dopo il ponte.
Nel tuo caso poi, avendo uno switching, a maggior ragione è bene non esagerare con le capacità, che in casi estremi può portare persino all'intervento della protezione interna dell'alimentatore.
Alle alte frequenze di switching dell'alimentatore e dell'amplificatore in classe D (che è bene ribadire è un amplificatore switching) le grosse capacità non servono, anzi..

Sulle marche dei condensatori io resterei su quelle note/affidabili tipo Elna, Panasonic, Nichicon evitando come la peste Capxon, Marcon, Teapo o altri marchi sconosciuti.
Per esperienza posso dire che Elna è ottimo, come è altrettanto ottimo, soprattutto per la durata (ultra long life) la Evox Rifa, che ora fa parte del gruppo Kemet.

Elna silmic II in particolare è in genere considerato il migliore in assoluto e il Panasonic FC il migliore tra i condensatori "general purpose" e quindi non "audio grade".
Ovviamente senza un impianto hi-end le differenze saranno pressoché impercettibili tra i vari marchi/modelli, ma se scegli tra questi che ti indico, sei certo che "caschi bene":
Elna Silmic II
Sanyo OS-CON
Nichicon Muse KZ
Rubycon Black Gate oppure ZL
Panasonic FC oppure FM

Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  Emanuele1984 il Dom 1 Giu 2014 - 13:15

@Giancarlo ha scritto:Con una alimentazione stabilizzata regolata sotto i 25V teoricamente non dovresti avere problemi anche con i condensatori stock da 25V, anche se sostituendoli, conviene prenderli da 35V.
Io però cambiarei i due condensatori soprattutto per altri due motivi:
La qualità dei condensatori (non saranno sicuramente originali)
Il valore della capacità dei condensatori

Sul valore io li metterei da 220uF, max 330uF semplicemente perché 220uF è il valore consigliato sul datasheet.
Non eccederei sul valore della capacità perché la loro funzione è quella di disaccoppiamento e di piccolo "serbatoio" di corrente veloce durante i transienti.
Ti dò una mia interpretazione:
La velocità nei transienti è quella che si percepisce quando ci sono salti dinamici, dove è bene avere un ampli reattivo, veloce, pronto a gestire ed esprimere il salto dinamico.
Aumentando troppo il valore della capacità diminuisce la velocità di carica/scarica dei condensatori e questo secondo me (e non solo secondo me) rende l'amplificatore "più lento".

Come ho già detto altre volte il compito di grosso serbatoio di corrente è dato, nelle alimentazioni lineari, dai grossi condensatori di filtro, dopo il ponte.
Nel tuo caso poi, avendo uno switching, a maggior ragione è bene non esagerare con le capacità, che in casi estremi può portare persino all'intervento della protezione interna dell'alimentatore.
Alle alte frequenze di switching dell'alimentatore e dell'amplificatore in classe D (che è bene ribadire è un amplificatore switching) le grosse capacità non servono, anzi..

Sulle marche dei condensatori io resterei su quelle note/affidabili tipo Elna, Panasonic, Nichicon evitando come la peste Capxon, Marcon, Teapo o altri marchi sconosciuti.
Per esperienza posso dire che Elna è ottimo, come è altrettanto ottimo, soprattutto per la durata (ultra long life) la Evox Rifa, che ora fa parte del gruppo Kemet.

Elna silmic II in particolare è in genere considerato il migliore in assoluto e il Panasonic FC il migliore tra i condensatori "general purpose" e quindi non "audio grade".
Ovviamente senza un impianto hi-end le differenze saranno pressoché impercettibili tra i vari marchi/modelli, ma se scegli tra questi che ti indico, sei certo che "caschi bene":
Elna Silmic II
Sanyo OS-CON
Nichicon Muse KZ
Rubycon Black Gate oppure ZL
Panasonic FC oppure FM
grazie mille dei consigli! ma mi servirebbe un'altra piccola informazione... quali sarebbero i due condensatori da cambiare? i due neri a fianco al dissipatore? sembrerebbero anche gli unici....

Emanuele1984
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 28.05.13
Numero di messaggi : 199
Località : Seul la fredda
Occupazione/Hobby : Chef e amante della musica!!!
Provincia (Città) : Dipende da cosa bolle in pento
Impianto : Fonti:
PC
DAC e ampli cuffie
Fiio E10
S.M.S.L. SD 1955+
Line 6 UX 1
Ampli:
Onkyo tx-nr414 - AJ KHT-8039 -SMSL SA 36A-SMSL SA S3
TPA 3116( in costruzione)
Altoparlanti:
Acoustic Energy 301
Klipsch Sinergy B 20
whaferdale Diamond 10.SR e Diamond 10.cc
Subwoofer autocostruiti....
Cavo altoparlanti:
Monster Cable XP-HP
connessioni:CMC USA
Cuffie
Audio-technica ATH-M35


Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  Giancarlo il Dom 1 Giu 2014 - 13:23

@Emanuele1984 ha scritto:
grazie mille dei consigli! ma mi servirebbe un'altra piccola informazione... quali sarebbero i due condensatori da cambiare? i due neri a fianco al dissipatore? sembrerebbero anche gli unici....
Sì, sono quelli da 1000uF/25v, che io sostituirei con due condensatori da 220uF/35v, max 330uF/35v tra quelli che ti ho indicato.
Se punti al risparmio i Panasonic FC dovrebbero essere i meno cari e comunque vanno bene.
Se aspetti un parere definitivo sul valore e marca/modello, sappi che non lo avrai mai..

Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  Emanuele1984 il Dom 1 Giu 2014 - 13:44

[quote="Giancarlo"]
@Emanuele1984 ha scritto:
grazie mille dei consigli! ma mi servirebbe un'altra piccola informazione... quali sarebbero i due condensatori da cambiare? i due neri a fianco al dissipatore? sembrerebbero anche gli unici....
Sì, sono quelli da 1000uF/25v, che io sostituirei con due condensatori da 220uF/35v, max 330uF/35v tra quelli che ti ho indicato.
Se punti al risparmio i Panasonic FC dovrebbero essere i meno cari e comunque vanno bene.
Se aspetti un parere definitivo sul valore e marca/modello, sappi che non lo avrai mai..[/quoteAi piu' facili da trovare mi sembrano i nichicon muse ma da 220 uf 50V, non riesco a rovare nulla da 35 V, non ci dovrebbero essere problemi vero?

Emanuele1984
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 28.05.13
Numero di messaggi : 199
Località : Seul la fredda
Occupazione/Hobby : Chef e amante della musica!!!
Provincia (Città) : Dipende da cosa bolle in pento
Impianto : Fonti:
PC
DAC e ampli cuffie
Fiio E10
S.M.S.L. SD 1955+
Line 6 UX 1
Ampli:
Onkyo tx-nr414 - AJ KHT-8039 -SMSL SA 36A-SMSL SA S3
TPA 3116( in costruzione)
Altoparlanti:
Acoustic Energy 301
Klipsch Sinergy B 20
whaferdale Diamond 10.SR e Diamond 10.cc
Subwoofer autocostruiti....
Cavo altoparlanti:
Monster Cable XP-HP
connessioni:CMC USA
Cuffie
Audio-technica ATH-M35


Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  Giancarlo il Dom 1 Giu 2014 - 13:58

@Emanuele1984 ha scritto:i piu' facili da trovare mi sembrano i nichicon muse ma da 220 uf 50V, non riesco a rovare nulla da 35 V, non ci dovrebbero essere problemi vero?
Mi ero accorto del particolare e te lo stavo proprio per scrivere..
I Nichicon Muse KZ da 35V non esistono, ci sono da 25V, 50V, 100V.
Prendi quelli da 50V che vanno benissimo.

In generale quando non esiste il valore esatto di tensione, si può passare al range successivo.
I Panasonic FC da 35V, invece esistono. Dipende dal costruttore e dalla serie (modello)

I range classici di tensione degli elettrolitici sono:
6.3V
10V
16V
25V
35V
50V
63V
100V
etc..


Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  Giancarlo il Dom 1 Giu 2014 - 18:41

@Giancarlo ha scritto:
Come ho già detto altre volte il compito di grosso serbatoio di corrente è dato, nelle alimentazioni lineari, dai grossi condensatori di filtro, dopo il ponte.
Mannaggia a me e a quando scrivo di getto..

I condensatori sono serbatoi di cariche elettriche (unità di misura Coulomb) e solo nel momento in cui si scaricano forniscono corrente al dispositivo (amplificatore nel ns. caso).
La carica elettrica Q (Coulomb) e la corrente I (Ampere), sono comunque correlate dal fattore tempo, ovvero:
Q=I*t
Altra formuletta riguardante questa volta l'energia elettrostatica (Joule) immagazzinata nei condensatori è:
E = 1/2* C*V^2

I grossi condensatori dopo il ponte è più corretto chiamarli condensatori di livellamento o di riserva di carica (smoothing capacitors, reservoir capacitors).
In pratica sono come delle batterie che vengono caricate dai diodi e non hanno la funzione di filtro.
Sul dimensionamento dei diodi bisogna prestare attenzione oltre che all'assorbimento del carico, anche al valore della capacità dei condensatori:
Con 18VAC, assorbimento di 5A e 2 condensatori da 10.000uF in parallelo (20.000uF totali) si avranno dei picchi di corrente di quasi 70A!
Il funzionamento dei diodi è impulsivo, cioè condurranno per un brevissimo tempo una notevole quantità di corrente, tra l'altro 5A è un assorbimento che una TPA3116 raggiunge solo in situazioni estremissime.
Il valore di quasi 70A non deve comunque spaventare, perchè i diodi resistono ad una corrente di picco IFSM molto più elevata di quella media.
Ovvio che in questo caso bisogna comunque mettere dei diodi "tosti".
A questo si aggiunga che in fase di accensione e quindi a condensatori scarichi, i diodi è come se vedessero un corto-circuito (o perlomeno la ESR dei condensatori, che è comunque dell'ordine dei milliohm) e quindi altra botta di corrente.
Per ovviare a questo problema esistono i cosiddetti inrush current limiter con NTC.
Insomma per farla breve, a chi farà una alimentazione lineare, dico solo di montare un diodo a ponte da 25A e non da 5A!!
Sappiate comunque che con 20.000uF e un trasformatore da 200VA i diodi vengono stressati un bel po' in fase di accensione.

Tornando al discorso di prima..
La funzione dei condensatori di disaccoppiamento (decoupling capacitors, bypass capacitors) sulla scheda è quella di fornire una riserva di carica locale durante i transienti, vale a dire che
durante i transienti, in cui si hanno brevissimi picchi di richiesta di corrente, non sono i condensatori dell'alimentatore a fornire energia all'amplificatore, ma i condensatori di disaccoppiamento locali su scheda.
E' logico che la corrente media, che è quella prevalente, sia invece fornita dall'alimentatore principale (se no che ci sta a fare Hehe).

Questo fatto offre lo spunto per un altro aspetto interessante, quello della risposta ai transienti degli alimentatori e dell'annosa diatriba lineari vs switching.
Gli alimentatori lineari hanno il vantaggio di essere più veloci nel rispondere alle variazioni di corrente richieste dal carico e questo è il motivo principale per cui generalmente suonano meglio degli switching.
Per farla facile, gli alimentatori switching hanno un certo ritardo nell'adattarsi alle richieste del carico e per questo motivo si comportano peggio alle richieste impulsive del carico.
Questo ritardo aumenta all'aumentare del valore del carico capacitivo ad esso collegato (leggi la capacità di disaccoppiamento sulla scheda TPA3116).
La situazione ideale per un alimentatore switching si ha quindi con assorbimenti costanti come nel caso dell'illuminazione a led.

Resta comunque valido il concetto che i condensatori locali di disaccoppiamento servono anche a sopperire alle mancanze degli alimentatori switching Hehe
Gli alimentatori switching ben progettati e soprattutto molto sovradimensionati non avranno problemi ad alimentare un amplificatore in classe D.
E' infatti importante che l'alimentatore switching sia sovradimensionato di almeno il doppio della potenza richiesta dall'amplificatore in classe D da alimentare.
I problemi maggiori degli alimentatori switching si hanno infatti nel range tra il 50% e il 100% della potenza di targa.
E' anche intuitivo che un carico da 100W come può essere quello di una TPA3116 (a 21V, 4 ohm), farà il solletico ad un alimentatore switching da 300VA.
Con un alimentatore switching da 100VA invece i risultati sarebbero scadenti e un lineare da 100VA si comporterebbe nettamente meglio.
Sto parlando di TPA3116 alla massima potenza. A basso volume è chiaro che il sovradimensionamento non serve.

Un alimentatore risonante LLC con 100KHz di frequenza switching e 300W di potenza è quindi più che adeguato per una TPA3116.
Gli alimentatori risonanti LLC sono abbastanza semplici da costruire, hanno il vantaggio di avere una corrente a forma sinusoidale e questo limita notevolmente i problemi di emissione EMI ed essendo "zero voltage switching", hanno una bassa dissipazione sui transistor mosfet di pilotaggio, con aumento dell'efficienza (=minori consumi in bolletta dell'enel).

Per oggi basta!! Laughing











Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  AlchimistaDigitale il Mar 3 Giu 2014 - 20:10

Scusate la domanda da super niubbio.

Ho un potenziometro stereo, quindi due file con tre puntuali.

Ho capito come si collegano, ma per il discorso massa invece come mi devo comportare?

Ne collego una sola e poi faccio ponte con l'altro puntale?

AlchimistaDigitale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.01.13
Numero di messaggi : 347
Località : Torino
Impianto : In Costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  fritznet il Mar 3 Giu 2014 - 22:56

Se ci arrivi con i cavi delle masse separati puoi usare i due pin delle masse ognuno con un cavo di massa, se ci arrivi con un cavo solo, puoi IMHo fare un ponticello, dal punto di vista pratico secondo me è più comodo arrivare con due cavi di massa.

Oggi ho levato i Pansonic Fc da 1000uF 35V che avevo messo sulla priima scheda rosssa che mi è arrivata, sostituendoli con dei Panasonic FM da 330uF 50V che avevo in casa...


che dire?
al di là del fatto che ci sono troppe variabili (dac USB asincrono di Hifimediy che io trovo già acidino di suo) e che sto usando il setup "da viaggio"  Hehe ,
una piacevole sorpresa, pare che le (peraltro lievi) impuntature in gamma alta che percepivo prima (con questo setup) non le sento più, la gamma media e alta paiono più nitide, e al tempo stesso più rilassate, per la gamma bassa non mi pronuncio, visto i diffusori che sto usando, pare tutto a posto.

In ogni caso lascerò questi, perchè queste piazzole sono delicate, alla seconda rimozione (saldatore+pompetta) pur avendo agito con cura, un pezzetto di piazzola (metà) è venuto via con lo stagno, nulla di grave, ma chiaramente non è scheda da modificare di continuo, pena un viaggio in più in discarica e un rifiuto speciale in più sul gobbo del nostro povero pianeta  Mmm 



fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8489
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale


Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  AlchimistaDigitale il Mar 3 Giu 2014 - 23:23

Il motivo per cui chiedevo delle masse è perché sulla scheda BLU vedo che ci sono tre "fili" in uscita dalla scheda-

Canale Destro
Canale Sinistro
Massa

Dunque, la massa sarà unica, ponticellata per entrambi i canali?

AlchimistaDigitale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.01.13
Numero di messaggi : 347
Località : Torino
Impianto : In Costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  fritznet il Mar 3 Giu 2014 - 23:53

In entrata la massa è comune ai due canali, usando la scheda in sbilanciato (così come esce).

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8489
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale


Tornare in alto Andare in basso

Re: TPA 3116

Messaggio  AlchimistaDigitale il Mer 4 Giu 2014 - 0:01

Ahem... scusami fritz, ma ci capisco poco... cosa devo fare dunque?  Laughing 

AlchimistaDigitale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.01.13
Numero di messaggi : 347
Località : Torino
Impianto : In Costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 40 Precedente  1, 2, 3 ... 21 ... 40  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum