T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11753 utenti, con i loro 818643 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


CAVO USB

Condividi

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@alessandro1 ha scritto:
@LupinIII ha scritto:


A me piace il.confronto. Poi hai ragione....nel.mucchio c'è anche il finto umile o comunque l'elemento dal quale hai poco da apprendere ma in ogni caso....anche la negatività dell'essere umano arricchisce il bagaglio che ci accompagna nella vita.
Vedi.....tu sei scettico sui cavi. Ma argomenti, consigli, ascolti e comunque sei persona pacata e piacevole.  E com te il confronto in ogni caso mi arricchisce.  


Mi infastidiscono le "esagerazioni" e gli abusi. E' sempre sempre sempre "abissale", quindi reagisco con "zero" e "pollame".

Per adesso ho fatto una sola prova con un cavo USB "decente" http://www.tforumhifi.com/t42547p30-cavo-usb-ifi-gemini-prova , aiutato da mia moglie in cieco per una parte.
In un impianto non aiend (Burson 160D, OTL Mhz rivalvolato, Beyer Tesla T1) ma nemmeno scarso. Non sono rimasto soddisfatto. Soprattutto dalla resa nel Golden Ears training e timbricamente non abbiamo rilevato differenze (mia moglie è ex-pianista conservatorio, io non conto  Sad  ).
Ora ho un impianto molto più trasparente/rivelatore e il mio dentista organizza ogni tanto gli eventi di Bahrami in zona, magari lo faccio provare a lui, a Ramin intendo  Wink  se poi non sente differenze?

Lo mandiamo a casa tacciato di sordità assieme a Valter Neri?


Interessante il cavo IFI GEMINI. Anche se devo dire che le impressioni migliori su questo brand le ho lette per quello che riguarda l'accessorio iPurifier. Praticamente un filtro alla fine, ma sembra che funzioni. In termini di maggior pulizia. Avvalora ciò che mi sembra che anche tu asserisca sul risultato del cavo Ifi Gemini.

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@holydio ha scritto:
@Mulo ha scritto:

Tipo cavi digitali in genere, quindi no non sono abissali ma ci sono (e contano).


Che cribbio parli tu poi che osanni il Kimber da 1300€ se non sbaglio... mamma mia. Se ne giustifichi il possesso rispetto al Kimber da 60€, mi spieghi poi come fai a non ritenerle importanti certe differenze? Mah. Sono allibito. Ovviamente io sconsiglio vivamente di investire certe cifre in un cavo USB, a chiunque.


Ciao



Fidati un altro mondo rispetto ai vecchi modelli (ne ho provati). Se potrò proverò il kimber top.
Ovvio le cifre sono folli e ingiustificate. Ma purtroppo i prezzi non li faccio io...

Per carità, mi fido. Smile Ovviamente ci vuole un impianto di tutt'altro 'peso' del mio per dargli un senso.


La mia impostazione mentale è quella di ritenere che nell' hi-fi l'isola felice sia quella a metà tra gli estremi alto e basso, ma non è detto che a tutti debba piacere così. Se io avessi apparecchi da decine di migliaia di euro l'uno, assolutamente NON li toccherei ma li terrei in una teca di vetro con allarme. Quindi non è la mia isola felice Smile


P.S. Il Kimber USB più economico a me non ispira. Piuttosto che quello raccomando assai vivamente il Chord Silverplus (rispetto a cui comunque il mio Audioquest Carbon è nitidamente superiore, e questo senza costare 20 volte di più ma 'solo' il doppio).


Ciao

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@Mulo ha scritto:
@holydio ha scritto:



Fidati un altro mondo rispetto ai vecchi modelli (ne ho provati). Se potrò proverò il kimber top.
Ovvio le cifre sono folli e ingiustificate. Ma purtroppo i prezzi non li faccio io...

Per carità, mi fido. Smile Ovviamente ci vuole un impianto di tutt'altro 'peso' del mio per dargli un senso.


La mia impostazione mentale è quella di ritenere che nell' hi-fi l'isola felice sia quella a metà tra gli estremi alto e basso, ma non è detto che a tutti debba piacere così. Se io avessi apparecchi da decine di migliaia di euro l'uno, assolutamente NON li toccherei ma li terrei in una teca di vetro con allarme. Quindi non è la mia isola felice Smile


P.S. Il Kimber USB più economico a me non ispira. Piuttosto che quello raccomando assai vivamente il Chord Silverplus (rispetto a cui comunque il mio Audioquest Carbon è nitidamente superiore, e questo senza costare 20 volte di più ma 'solo' il doppio).


Ciao


Ti capisco... Si i primi kimber non erano granchè...

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
Tra qualche giorno mi arriva il Cambridge Audio DAC Magic 100 (silver). Penso che sposterò il Carbon a questo DAC, e all'interfaccia Musiland (per il mio Pro-Ject DAC Box S FL) andrà il Chord che si difende comunque bene..


Chissà come suonerà Carbon USB > DAC Magic 100 > (cavo di segnale da definire...uno dei miei tanti) > Aeron Mod. A . Razz 



Ciao

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
io ho venduto il furutech il cablyedyne e il cardas.
Ho avuto la fortuna di trovare i pregi di questi 3 cavi nel neutral cable usb passion.
Nel corso delle mie svariate prove ho anche avuto modo di capire l'importanza della corretta alimentazione del segnale usb con un alimentatore lineare dedicato e anche il filtraggio stesso del segnale usb.
Non è solo il cavo che può fare la differenza.Certo ci sono cavi che danno minor problemi rispetto ad altri
perchè meglio si interfacciano con il proprio impianto o dac ma talvolta (e qui rientro nelle affermazioni empiriche) può essere proprio una questione di fortuna nel trovare i giusti abbinamenti.L'unica cosa da cui non prescindo è che il cavo usb abbia dati e alimentazione separati

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
Scusami, ma... Dove sta il problema, non capisco?

Se hai un DAC con un'alimentazione indipendente, è ovvio che "dati" e "alimentazione" USB sono separati. Cioè, l'alimentazione non viene usata proprio. Quindi?


Riguardo la "casualità" dei risultati... Beh certo, come si può mai pensare di prevedere 'a tavolino' come suona un dato cavo USB combinato con un dato ricevitore USB all'interno di un dato DAC. Considerato poi che ogni particolare cavo USB, come minimo sindacale, colora (cromaticamente proprio) il suono a modo suo, è ovvio che l'abbinamento con il DAC (ma non solo: con tutto l'impianto) lo puoi fare solo ad orecchio....

Ragione per cui è sempre bene avere più cavi USB nel cassetto (in caso di 'cambiamenti di assetto' dell'impianto...anche di un semplice cavo di segnale). Tu li hai venduti... contento te, sarai meno "sperimentatore" di me Smile (o meno perfezionista)


Ciao

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
Preciso ^ che io non mi sento per nulla "perfezionista" (nel senso più fine a se stesso). Io cerco il suono che mi fa godere di più la musica che amo, cosa che presumo facciano tutti Smile (da cui la mia difficoltà ad entrare nella mentalità di tutti quelli che 'minimizzano' i cavi in generale, e quelli USB in particolare)



Chissà come suonerà Carbon USB > DAC Magic 100 > (cavo di segnale da definire...uno dei miei tanti) > Aeron Mod. A

http://www.tforumhifi.com/t44223-cambridge-audio-dac-magic-100



Ciao

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
Insisto comunque nel dire che rispetto ad un cavo USB generico, spenderci 40-50€ è quello che ti fa fare il vero salto di qualità nella qualità sonora generale (per quanto si tratti sempre più di sfumature - sfumature molto importanti - che di radicali trasformazioni).

Per me dunque qualcosa come l' Atlas Element USB, il Chord Silverplus, o il Furutech Formula 2 e l' Audioquest Cinnamon USB, è imprescindibile in un impianto curato: sia come punto di partenza, sia come verosimile punto d'arrivo. Certo si possono sempre fare i voli pindarici, il mercato dell' hi-fi è assolutamente a misura dei narcisisti, degli "estremisti" del piacere dei sensi... ma noi vogliamo restare sobri e misurati e attingere al sempre salutare British understatement.  Oki

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@Mulo ha scritto:


Ragione per cui è sempre bene avere più cavi USB nel cassetto (in caso di 'cambiamenti di assetto' dell'impianto...anche di un semplice cavo di segnale). Tu li hai venduti... contento te, sarai meno "sperimentatore" di me Smile (o meno perfezionista)


Ciao



io ho avuto la "fortuna" di trovarmi molto bene con i neutral cable e l'alimentatore iUSB della ifi audio.
Ho provato anche altro a livello di alimentazione usb e di cavi usb ma per il momento sono decisamente soddisfatto.Poi se dovessi provare e/o trovare qualcosa di meglio lungi da me dal non voler cambiare idea.  Smile
E cmq avendo lavorato come mastering engineer non posso considerarmi meno perfezionista di te Wink

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@fradoca ha scritto:
@Mulo ha scritto:


Ragione per cui è sempre bene avere più cavi USB nel cassetto (in caso di 'cambiamenti di assetto' dell'impianto...anche di un semplice cavo di segnale). Tu li hai venduti... contento te, sarai meno "sperimentatore" di me Smile (o meno perfezionista)


Ciao



io ho avuto la "fortuna" di trovarmi molto bene con i neutral cable e l'alimentatore iUSB della ifi audio.
Ho provato anche altro a livello di alimentazione usb e di cavi usb ma per il momento sono decisamente soddisfatto.Poi se dovessi provare e/o trovare qualcosa di meglio lungi da me dal non voler cambiare idea.  Smile
E cmq avendo lavorato come mastering engineer non posso considerarmi meno perfezionista di te Wink


Cosa hai provato di alimentazione usb a parte ifi?
Mai personalmente provato, troppi pareri discordanti.
Ottime invece le schede interne usb 3.0

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@holydio ha scritto:
@fradoca ha scritto:



io ho avuto la "fortuna" di trovarmi molto bene con i neutral cable e l'alimentatore iUSB della ifi audio.
Ho provato anche altro a livello di alimentazione usb e di cavi usb ma per il momento sono decisamente soddisfatto.Poi se dovessi provare e/o trovare qualcosa di meglio lungi da me dal non voler cambiare idea.  Smile
E cmq avendo lavorato come mastering engineer non posso considerarmi meno perfezionista di te Wink


Cosa hai provato di alimentazione usb a parte ifi?
Mai personalmente provato, troppi pareri discordanti.
Ottime invece le schede interne usb 3.0


ho provato l'alimentatore usb della aqvox(venduto) poi il supplier usb della firestone audio che è decisamente molto buono e infine l'iUSB power della ifi audio che i suoi cavi usb va cosi invece se ci metto i neutral cable migliora decisamente la performance.

per quanto riguarda le schede interne vorrei dotarmi anch'io sulla prossima daw della scheda pci-e della sotm :

http://www.sotm-audio.com/sotmwp/english/portfolio-item/tx-usbexp/

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz

Personalmente consiglierei questa che è quella che uso anche io.
Avuto Paul pang Card usb v2 che andava meglio della sotm ma non
ho mai fatto personali prove. La Jcat è decisamente superiore :

http://jplay.eu/jcat/

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@holydio ha scritto:

Personalmente consiglierei questa che è quella che uso anche io.
Avuto Paul pang Card usb v2 che andava meglio della sotm ma non
ho mai fatto personali prove. La Jcat è decisamente superiore :

http://jplay.eu/jcat/



grazie per la dritta!!!

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
fradoca, io continuo a non capire, perdonami.

Hai un DAC che non ha bisogno alcuno dell'alimentazione da USB. Perchè mai ci metti un alimentatore da 5V di mezzo!? Tra l'altro al costo di raddoppiare il cavo USB? E' un mistero impossibile da svelare per me Smile

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
A proposito, domanda:

Suona meglio l'ingresso USB basato su Tenor TE7022 del Vioelectric (con il tuo cavo USB preferito), oppure la HiFace Two collegata (con il tuo cavo coassiale preferito) allo stesso DAC? In entrambi i casi, in che cosa? Grazie

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@Mulo ha scritto:
A proposito, domanda:

Suona meglio l'ingresso USB basato su Tenor TE7022 del Vioelectric (con il tuo cavo USB preferito), oppure la HiFace Two collegata (con il tuo cavo coassiale preferito) allo stesso DAC? In entrambi i casi, in che cosa? Grazie


nessuna delle due! devo cambiare la firma relativa al mio impianto.
Il mio dac attuale è il tobby della firestone audio con chip xmos e scheda aggiuntiva Xilinx FPGA.
Prevelo il segnale usb dal pc lo rialimento con l'iUSB power e poi utilizzo l'ipurifier prima di entrare nel tobby.
Ho fatto tutte le prove del caso con e senza alimentazione, con e senza ipurifier e la configurazione attuale è quella che trovo più veritiera ai miei riferimenti

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@fradoca ha scritto:
Poi se dovessi provare e/o trovare qualcosa di meglio lungi da me dal non voler cambiare idea.  Smile

Mai provato l' Audioquest Carbon, a proposito? Non voglio suggerire che sia meglio di questo o quello, ma... provato? E' da provare.


E cmq avendo lavorato come mastering engineer non posso considerarmi meno perfezionista di te Wink

Buon per te  Oki 

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
Continuo a non capire. Il Firestone Tobby è un bel DAC (visto dentro), ma non ha alcun bisogno dei +5V del bus USB, il ricevitore USB è certamente (ovviamente) autoalimentato (cioè, alimentato internamente al DAC). A maggior ragione lo è il resto del circuito digitale..

Quindi come minimo l'alimentatore da 5V è un nonsenso.

Ho dato un'occhiata anche a quell' iPurifier, sembra servire in parte a ripulire l'alimentazione USB. In pratica anche quello lo sprechi per metà.


Viva l'abbondanza (err.... ridondanza + spreco) direi LOL  Laughing 



Ciao

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@Mulo ha scritto:
Continuo a non capire. Il Firestone Tobby è un bel DAC (visto dentro), ma non ha alcun bisogno dei +5V del bus USB, il ricevitore USB è certamente (ovviamente) autoalimentato (cioè, alimentato internamente al DAC). A maggior ragione lo è il resto del circuito digitale..

Quindi come minimo l'alimentatore da 5V è un nonsenso.

Ho dato un'occhiata anche a quell' iPurifier, sembra servire in parte a ripulire l'alimentazione USB. In pratica anche quello lo sprechi per metà.


Viva l'abbondanza (err.... ridondanza + spreco) direi LOL  Laughing 



Ciao




Ok, l'hai visto dentro.



Ma l'hai ascoltato?



E soprattutto, hai ascoltato le differenze con l'alimentazione separata ?

E l'hai ascoltato con l?alimentazione separata e l'ipurifier?












...






...no?


e allora, di cosa scrivi?


Le cose vanno provate, no?

E non venirmi a dire di uni e di zeri e delle solite minchiate dei misuroni  Hehe 

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@fritznet ha scritto:
@Mulo ha scritto:
Continuo a non capire. Il Firestone Tobby è un bel DAC (visto dentro), ma non ha alcun bisogno dei +5V del bus USB, il ricevitore USB è certamente (ovviamente) autoalimentato (cioè, alimentato internamente al DAC). A maggior ragione lo è il resto del circuito digitale..

Quindi come minimo l'alimentatore da 5V è un nonsenso.

Ho dato un'occhiata anche a quell' iPurifier, sembra servire in parte a ripulire l'alimentazione USB. In pratica anche quello lo sprechi per metà.


Viva l'abbondanza (err.... ridondanza + spreco) direi LOL  Laughing 



Ciao




Ok, l'hai visto dentro.



Ma l'hai ascoltato?



E soprattutto, hai ascoltato le differenze con l'alimentazione separata ?

E l'hai ascoltato con l?alimentazione separata e l'ipurifier?












...






...no?


e allora, di cosa scrivi?


Le cose vanno provate, no?

E non venirmi a dire di uni e di zeri e delle solite minchiate dei misuroni  Hehe 




e quando ci vuole ci vuole...grazie  Clap 

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
Non sono le solite minchiate da misuroni. Non è proprio da me.


E' un fatto puro e semplice: al Tobby non servono a nulla i +5V dell'USB. Neanche fosse un HRT Music Streamer (niente da dire al riguardo, mai provati: solo quelli vanno proprio coi 5V dell'USB, e infatti assorbono dai 250 mA ai 450 mA a vuoto).


L' iPurifier può essere un discorso parzialmente diverso, se interviene anche sul segnale digitale (comunque resta una certa ridondanza, se stai già usando cavi USB buoni - ma magari un qualche effetto lo fa lo stesso, a riprova che l' USB asincrono è tutt'altro che "ideale").


Ciao

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@Mulo ha scritto:
Non sono le solite minchiate da misuroni.


E' un fatto puro e semplice: al Tobby non servono a nulla i +5V dell'USB. Neanche fosse un HRT Music Streamer (niente da dire al riguardo, mai provati: solo quelli vanno proprio coi 5V dell'USB).


L' iPurifier può essere un discorso parzialmente diverso, se interviene anche sul segnale digitale (comunque resta una certa ridondanza, se stai già usando cavi USB buoni - ma magari un qualche effetto lo fa lo stesso, a riprova che l' USB asincrono è tutt'altro che "ideale").


Ciao


mulo puoi sempre leggerti la mia recensione sull'iPurifier sul mio sito che è in firma..... Smile 

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@fradoca ha scritto:
@Mulo ha scritto:
Non sono le solite minchiate da misuroni.


E' un fatto puro e semplice: al Tobby non servono a nulla i +5V dell'USB. Neanche fosse un HRT Music Streamer (niente da dire al riguardo, mai provati: solo quelli vanno proprio coi 5V dell'USB).


L' iPurifier può essere un discorso parzialmente diverso, se interviene anche sul segnale digitale (comunque resta una certa ridondanza, se stai già usando cavi USB buoni - ma magari un qualche effetto lo fa lo stesso, a riprova che l' USB asincrono è tutt'altro che "ideale").


Ciao


mulo puoi sempre leggerti la mia recensione sull'iPurifier sul mio sito che è in firma..... Smile 

Sì ma te l'ho già concesso che l' iPurifier può avere un senso Smile

Tutt'altra storia i +5V esterni, spero ci capiamo. Sicuramente (ovviamente?) il pin del connettore USB del Tobby relativo alla tensione di +5V è lasciato "floating" internamente  Wink 


Ciao

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@Mulo ha scritto:
@fradoca ha scritto:


mulo puoi sempre leggerti la mia recensione sull'iPurifier sul mio sito che è in firma..... Smile 

Sì ma te l'ho già concesso che l' iPurifier può avere un senso Smile

Tutt'altra storia i +5V esterni, spero ci capiamo. Sicuramente (ovviamente?) il pin del connettore USB del Tobby relativo alla tensione di +5V è lasciato "floating" internamente  Wink 


Ciao



caro mulo siccome sono curioso come una scimmia domani con le orecchie fresche staccherò tutte le alimentazioni usb andando ad usare direttamente il cavo dal pc al dac con il solo ausilio dell'iPurifier.Poi ti farò sapere.Potrebbe darsi che tu su qualcosa abbia ragione....... e poi solo i cretini non cambiano mai idea ;-)

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
@fritznet ha scritto:



Ok, l'hai visto dentro.



Ma l'hai ascoltato?



E soprattutto, hai ascoltato le differenze con l'alimentazione separata ?

E l'hai ascoltato con l?alimentazione separata e l'ipurifier?












...






...no?


e allora, di cosa scrivi?


Le cose vanno provate, no?

E non venirmi a dire di uni e di zeri e delle solite minchiate dei misuroni Hehe


Sei come quando attraversando un ruscello
i ciottoli affioranti
son diradati.
E spesso scivolosi come insofferenti.

descriptionRe: CAVO USB

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum