T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» consiglio per cambio sonus faber liuto monitor con sonus faber cremona auditor
Oggi alle 19:26 Da enzo dantonio

» Poi cambi cavi e... l' impianto diventa un' altro...
Oggi alle 18:56 Da lello64

» Problema Denon PMA720 + Monitor Audio Bronze 2 ??
Oggi alle 18:10 Da timo74

» Vendo Pesaro e RN - Microfono omnidirezionale SuperLux ECM 888 B
Oggi alle 9:25 Da Rino88ex

» Aiuto per restauro Telefunken V201 (germanio!)
Oggi alle 3:17 Da vinse

» [VENDO] Interfaccia USB Schiit Eitr a 140 + S.S.
Ieri alle 23:30 Da Nadir81

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 22:55 Da metalgta

» quattro chiacchere su finali Classe AB vs CLASSE D
Ieri alle 16:10 Da sportyerre

» Prezzi CD & Liquida - ripensarci ?
Ieri alle 16:10 Da donluca

» lettore cd guasto o semplicemente da pulire?
Ieri alle 13:23 Da Fabio Menozzi

» eredi delle kro craft (?)
Ieri alle 12:55 Da Olegol

» Antenna per Grundig R30
Ieri alle 12:30 Da nerone

» Conferma casse Mission lx2 e consiglio amplificatore
Ieri alle 10:29 Da theRIDDIK

» alimentazione TPA3116
Ieri alle 9:10 Da antbom

» ma voi ... dove tenete la liquida ?
Gio 24 Mag 2018 - 23:06 Da antbom

» ampli a valvole
Gio 24 Mag 2018 - 22:01 Da arivel

» Smsl ad18
Gio 24 Mag 2018 - 16:49 Da LeBaronn

» hk860 con due coppie di diffusori su uscite A e B
Gio 24 Mag 2018 - 16:12 Da landrupp

» Disaccoppiare diffusori da ripiano libreria
Mer 23 Mag 2018 - 23:42 Da nerone

» Quale scheda classe d con 72v dc e 44 (oppure AC 52 e 31AC) sui 350w a 4 ohm?
Mer 23 Mag 2018 - 15:52 Da Albert^ONE

» Mettere a ponte due finali classe d con alimentatori separati, o due alimentatori insieme
Mer 23 Mag 2018 - 15:50 Da Albert^ONE

» audio youtube e company
Mer 23 Mag 2018 - 11:51 Da Fabio Menozzi

» Jlh 1969 - ne vale la pena?
Mar 22 Mag 2018 - 21:39 Da Albert^ONE

» Upgrade Yaquin MC 84 L
Mar 22 Mag 2018 - 21:32 Da Albert^ONE

» POWER LINE
Mar 22 Mag 2018 - 14:10 Da GP9

» Sansui vintage per giradischi, quale?
Lun 21 Mag 2018 - 23:19 Da Briann

» [RM] Amplificatore Cambridge Audio Azur 640A V2.0
Lun 21 Mag 2018 - 21:16 Da diechirico

» Mi/MB Vendo cuffie Sony MDR 1A Hi Res 70 € + sped
Lun 21 Mag 2018 - 20:55 Da Roberto Mazzolini

» Vendo KingRex T20U 130 € Amplificatore Integrato con DAC USB
Lun 21 Mag 2018 - 20:39 Da Roberto Mazzolini

» colony summer metal
Lun 21 Mag 2018 - 19:40 Da CHAOSFERE

Statistiche
Abbiamo 11653 membri registrati
L'ultimo utente registrato è gvairo59

I nostri membri hanno inviato un totale di 812863 messaggi in 52810 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
Pinve
 
diechirico
 
timo74
 
Fabio Menozzi
 
Albert^ONE
 
sportyerre
 
nerone
 
daltanius29877
 
scontin
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
sportyerre
 
diechirico
 
Nadir81
 
giucam61
 
Pinve
 
nerone
 
fritznet
 
CHAOSFERE
 
mumps
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15630)
 
Silver Black (15531)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10299)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9510)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 45 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 39 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

goodkat, gvairo59, pallapippo, potowatax, SubitoMauro, TODD 80

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Misteri dell'hifi

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  Zio il Mar 27 Mag 2014 - 21:48

Tranquillo! E' buono!
Tra i prodotti NAIM è forse quello che suona meno NAIM, nel senso che è meno caratterizzato.
Bel prodotto, ci dirai come si trova con le Focal!

Allora a breve devo cercare sul mercatino un bel Nad 356 bee dichiarato non funzionante? Mannaggia... ma la prova con lo spray hai intenzione di farla comunque?
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2923
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- DAC Denafrips ARES R2R
- Xindak XA3200-MKII
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Visaton-Monacor-Fountek Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
Nel cassetto:
- iXtreamer con passive cooler kit
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Breeze Audio TPA3116
- DAC Douk
- Netbook con Daphile
- Marantz SR-4400
- Marantz CD-67 SE
- Luxman C-03
- FX Tube-01
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ Yamaha EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- MICRO Dipolo Visaton-Monacor Diy
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- SUB JBL Diy per prima ottava
- SUB Klipsch KSW-10
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  valterneri il Mar 27 Mag 2014 - 22:14

@falky2012 ha scritto:Grazie a tutti, ho risolto!
Credo che si trattasse di "insoddisfazione da acustica ambientale"
e le casse con la loro posizione avranno fatto la loro parte.
Gli amplificatori non vanno e vengono nelle loro prestazioni, a meno che
non si tratti di deriva termica, e non pare questo il caso,

comunque cambiare qualcosa è statisticamente temporaneamente
quasi sempre risolutivo, come le cure che mettono ottimismo.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3987
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  RAMONE67 il Mar 27 Mag 2014 - 23:11

Se come ha detto Sonic63 eventuali cali di tensione non sono la causa del problema (e quindi neppure la corrente "sporca" direi in quanto il tuo stabilizzatore dovrebbe fungere anche da filtro), francamente quello che tu percepisci - o pensi di percepire - o è dovuto a semplice psicoacustica oppure, ma meno probabile, al fatto che quando l'ampli suona male è perchè è poco rodato (anche io un tempo non credevo al rodaggio, ma ho dovuto ricredermi). Mi rifiuto di credere che un ampli Nad, neppure particolarmente datato, possa accusare problemi all'alimentazione o alla componentistica, per giunta tali da di peggiorare il suono a seconda del momento dell'ascolto. Ho sempre trovato questo marchio molto affidabile.
Comunque ora con il nuovo ampli potrai fare i necessari confronti.
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  homesick il Mar 27 Mag 2014 - 23:28

bisogna considerare che Falky possiede il nad da circa un anno per cui faccio fatica a credere che sia psicoacustica.
strano però che un prodotto ancora in garanzia e che presenta tali problemi non venga ritirato per sottoporlo a controlli da un rivenditore autorizzato.
Naim o non Naim stiamo sempre parlando di una ampli da 700 euri e più che non lo puoi mica buttare nel rusco.
avatar
homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2576
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Liquida:Starting point system dac 3
Pre phono Schiit Mani
Lenco L78
Fleawatt tp3116
Perraux e160i
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser Hd600
Cuffie Focal Spirit One


Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  falky2012 il Mer 28 Mag 2014 - 6:40

@ zio: ti saprò dire, promesso. Tranquillo non lo metto nel mercatino, fila dritto in cantina oppure lo tengo perché ha l ingresso ottico che mi serve per l audio del videoproiettore e il naim non c'è l ha. Dimenticavo: no spray no no;)

@valterneri: in tutta onestà faccio fatica a credere sia psicoacustica. Il calo prestazionale e' tangibile. Stesso brano, a volte e' magico e, altre, e' piatto e scolorito.
Le caratteristiche del nad, che separa in modo deciso, fanno immediatamente percepire il problema, a parer mio.
Tieni conto, quanto al posizionamento diffusori, che ho attrezzato una stanza dedicata all ascolto, neppure piccola, e ho accuratamente alloggiato le focal dandogli aria sia dietro che di fianco, appoggiandole con le punte su piastrelle. Più di così non saprei che fare.

@ramone: il nad suona da circa un anno e mezzo con costanza. Dubito anche qui che sia un problema di rodaggio.

@homesick: innanzitutto bentrovato! Ho provato a sentire l assistenza ma mi dicono che se il problema e' intermittente sarà ben difficile trovarvi rimedio. Come di consueto accade quando lo porti dal riparatore il difetto non si manifesta e ti prendono per il solito audiofilo esagerato, oppure ti dicono che devi passare a macchine di altro livello per avere miglioramenti.

Sarebbe comunque interessante avere chiaro come e quanto la psico acustica influisce sull'esperienza di ascolto per sviluppare, in qualche modo, gli anticorpi contro la perniciosa e permanente attitudine all insoddisfazione. Ho scelto il naim anche per questo. Pare sia musicale offrendo una scena sonora complessivamente gradevole e poco incline alla ricerca del "difetto".
Non nascondo che, da quando coltivo l hobby dell hifi, sto progressivamente perdendo il piacere dell ascolto della musica nel suo complesso e non credo sia cosa buona e giusta.

falky2012
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.12.12
Numero di messaggi : 184
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Ampli: Naim Nait 5si Diffusori:Proac 148 CD: Marantz 6004 Liquida: Pioneer N50

Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  falky2012 il Mer 28 Mag 2014 - 7:17

Stavo leggendo il manuale del naim e ho visto che ha un fusibile nella presa di alimentazione.
Mi chiedevo se anche il nad ha un fusibile da quelle parti?

falky2012
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.12.12
Numero di messaggi : 184
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Ampli: Naim Nait 5si Diffusori:Proac 148 CD: Marantz 6004 Liquida: Pioneer N50

Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  valterneri il Mer 28 Mag 2014 - 13:48

@falky2012 ha scritto:@valterneri: in tutta onestà faccio fatica a credere sia psicoacustica. Il calo prestazionale e' tangibile.
Stesso brano, a volte e' magico e, altre, e' piatto e scolorito.
Le caratteristiche del nad, che separa in modo deciso, fanno immediatamente percepire il problema, a parer mio.
Tieni conto, quanto al posizionamento diffusori ...
La mia idea sul "rodaggio" delle elettroniche è lapidaria: è illusorio!

Se fosse necessario significherebbe che l'elettronica dell'amplificatore, nelle prime decine di ore,
e c'è chi dice centinaia, subirebbe un aggiustamento e una successiva stabilizzazione,
il primo risultato di questo sarebbe che la regolazione del bias e dell'ofset fatto in fabbrica
diverrebbe via via sbagliato, portando l'amplificatore a funzionar male.
I condensatori, i famosi condensatori, quando sono nuovi, impiegano pochi minuti
a divenire perfettamente efficienti, i transistori, le resistenze e i diodi nulla.

Non ho parlato di psicoacustica, ma di insoddisfazione acustica via via crescente.

L'amplificatore è composto da 3 parti:
l'alimentatore, il canale sinistro e il canale destro,
se ad uno dei due canali decadono le prestazioni, l'altro non se ne accorge neppure, avresti
un canale che funziona bene e l'altro male, è così?
Se è l'alimentatore ad andare in crisi non saranno sfumature sonore,
ma evidente e soprattutto permanente distorsione, non sarebbe come hai descritto.

Cosa rimane? Rimane la gigantesca variabile:
le casse come suonano, nel tuo ambiente come suonano,
via via che aumenta l'affinità o l'intolleranza con le tue crescenti aspettative.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3987
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  Albert^ONE il Mer 28 Mag 2014 - 14:22

Sul rodaggio è sempre difficile pronunciarsi,ci può stare per i diffusori e per i componenti elettromeccanici(incluse le valvole,che cmq rodano e accoppiano in fabbrica),per i componenti attivi sono scettico. Smile
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5699
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  RAMONE67 il Mer 28 Mag 2014 - 14:58

@falky2012 ha scritto:

@ramone: il nad suona da circa un anno e mezzo con costanza. Dubito anche qui che sia un problema di rodaggio.

Ok. Infatti mi sembrava improbabile.
Comunque, premesso che non sono certo un esperto d'elettronica, a questo punto mi piacerebbe conoscoscere il parere degli esperti del forum sulla possibilità che un ampli integrato possa essere afflitto da strane avarie che lo facciano suonare a volte bene e a volte male. Tra l'altro, io stesso ho più volte riscontrato questo fenomeno - in certi momenti il mio set up era insoddisfacente ed in altri, la maggior parte, impeccabile- e ho sempre attribuito il fatto a psicoacustica (stanchezza, cattivo umore, ecc.), alla famosa corrente "sporca" (ma incide sul serio?) o oppure alla necessità d'un rodaggio più prolungato.
Ai rodaggio-scettici dico che io ero il primo a non crederci, ma poi ho dovuto cambiare idea.
Chissà forse è perchè alcune delle mie elettroniche sono a valvole. Anche Jim Smith, che non mi sembra un tipo autosuggestinabile, la pensa così sul rodaggio..
Personalmente, ad, usando il cd. della Isotek ritengo di percepire dei miglioramenti.
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  Albers il Mer 28 Mag 2014 - 15:44

basterebbe differenziare il proprio interesse nel tempo libero. Very Happy 
Confinare tutte le migliori attenzioni, i propri palpiti di piacere, solo ad un particolare svago, alla musica in questo caso, e, ancor peggio, in particolare agli strumenti che la generano e diffondono, rappresenta la via più rapida per la perdizione nel girone dei dannati del perfezionismo 'patologico', quello da cui non ci si salva se non dopo un bagno di sangue economico, uno stillicidio di denaro che, goccia dopo goccia, ti alleggerisce il conto... a rate.  Laughing 

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  falky2012 il Mer 28 Mag 2014 - 18:48

@ valterneri: grazie per l utile chiarimento. Dovendo dare alloggio al mio problema, seguendo la tua analisi, direi che potrebbe essere un decadimento di un canale, visto che la voce, generalmente al centro, crolla a destra. La sensazione di impasto generale, credo, possa essere una conseguenza del difetto.

Sul rodaggio non mi pronuncio, dico solo che il manuale del naim suggerisce, per ottenere le massime performance, di tenerlo acceso in continuazione anche un mese di seguito. Qualcuno suggerisce di lasciarlo sempre acceso, come il frigorifero insomma.

Quanto alla psicoacustica ed alle patologie perfezionistiche non posso che condividere ed apprezzare la lucida consapevolezza di quanto detto da valterneri e da albers, a parer mio da inserire all art.1 del codice di autoregolamentazione dell audiofilo.

falky2012
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.12.12
Numero di messaggi : 184
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Ampli: Naim Nait 5si Diffusori:Proac 148 CD: Marantz 6004 Liquida: Pioneer N50

Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  valterneri il Mer 28 Mag 2014 - 21:16

@falky2012 ha scritto:@ valterneri: grazie per l utile chiarimento. Dovendo dare alloggio al mio problema, seguendo la tua analisi, direi che potrebbe essere un decadimento di un canale, visto che la voce, generalmente al centro, crolla a destra. La sensazione di impasto generale, credo, possa essere una conseguenza del difetto.
Bene, si fa spazio un'analisi più precisa del problema
che ti rimprovero di non aver fatto prima.
Fai ora la semplice ed usuale prova dello scambio dei canali:

scambia L e R del collegamento alle casse, se il difetto scambia è l'amplificatore,
o la sorgente ed il suo collegamento,
se il difetto rimane sulla stessa cassa è la cassa stessa.

Se è l'amplificatore, prova, in un momento di carente funzionamento,
a commutare e ruotare velocemente tutti i controlli più volte,
se migliora o peggiora è un contatto, se rimane inalterato è l'elettronica.

Se rimane inalterato prova ad aumentare da zero in poi il volume,
se fino ad un certo punto tutto è Ok, ma poi peggiora, è un problema elettronico.

Quando si ascolta di mattina si usa un volume più alto che di sera
e quindi non sarebbe un difetto che va e viene, ma l'uso che lo rileva
di più o di meno.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3987
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  Albers il Gio 29 Mag 2014 - 10:02

@ falky2012
Quanto a ciò che tu definisci: psicoacustica, in realtà trattasi di fenomeno che attiene alla sfera dell'uomo, è nell'uomo; l'autoadattabilità alle vicende che lo riguardano e la conseguente ricerca del 'meglio', del 'meglio immaginato', è nel nostro dna, limitarne gli eccessi irrazionali entro i confini del buon senso è il compito che ci contraddistingue come esseri intelligenti.
Bastasse un articoletto di un regolamentino qualsiasi! Avremmo risolto i problemi dell’umanità!
Io ritengo, piuttosto, infinitamente importante il contenuto della scatola tondeggiante che abbiamo sul collo, il suo contenuto, in particolare: la qualità del suo contenuto, linearmente - a volte più che linearmente - dipendente dall’alimentazione che gli garantiamo, quotidianamente; con dosi massicce di conoscenza, spirito critico, emancipazione intellettuale, dubbio. In una parola: cultura…
Mi sbaglierò ma penso che il caso tuo sia risolvibile, gratis, sospendendo per un po' l'ascolto dell'impianto hifi, lasciandoti conquistare da altri interessi. Riaccendendolo dopo qualche tempo risentirai le note del paradiso perduto.
In ogni caso, rifletti lo stesso su quanto ti ho scritto...
saluti

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  RAMONE67 il Gio 29 Mag 2014 - 15:26

La cosa strana è che il nostro amico non avverte un peggioramento generale, ma un "crollo" della scena a destra, cosa che, apparentemente, non mi sembra compatibile con un fenomeno di psicoacustica, a meno che egli non abbia dei problemi d'udito a sinistra o li abbia il diffusore (o il relativo canale d'una elettronica, ma mi parrebbe strano, visto che il problema è intermittente).
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  falky2012 il Gio 29 Mag 2014 - 20:03

@valterneri: a questo punto me lo rimprovero anche io. Ottima check list la tua, sul serio. La terrò sempre a mente in caso di futuri problemi. Oggi, nuovo difetto, forse conseguenza dell aver ruotato più volte i vari potenziometri come da te suggerito in qualche brano, specie all inizio quando la musica e' in crescendo, mi faceva il classico rumore della polvere sul vinile, solo che stavo usando il cd....

@ramone67: sono sicuro che la mia, nella fattispecie,non è' psicacustica, anche se questa gioca la parte della protagonista in generale negli ascolti. Una voce che gironzola non e' causata da bad mood. Se così fosse prima, e durante, ogni ascolto ci vorrebbe lo psicologo, che a questo punto entrerebbe a far parte, a pieno titolo, della catena hifi.

Giovedì prox metterò mano al naim 5 e vediamo. Li di potenziometri c'è n'è solo uno.

falky2012
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.12.12
Numero di messaggi : 184
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Ampli: Naim Nait 5si Diffusori:Proac 148 CD: Marantz 6004 Liquida: Pioneer N50

Torna in alto Andare in basso

Re: Misteri dell'hifi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum