T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Ampli integrato classe AB tra i 500 e i 700 Euro
Oggi alle 16:39 Da giucam61

» (CB) vendo coppia di Canton Karat 930 dc nere
Oggi alle 15:53 Da pentrio

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 15:15 Da nerone

» Come sparare da Chromecast AUDIO da NAS (no DLNA) con APP Android
Oggi alle 14:20 Da ftalien77

» Sostutizione lampadine Grundig R1000
Oggi alle 14:16 Da ftalien77

» cuffie BT
Oggi alle 12:27 Da mumps

» [Vendo] Breeze Audio TPA3116 + alimentatore lineare Alpha Elettronica modificato, a 45 EUR + S.S.
Oggi alle 12:20 Da Nadir81

» Quei buffi dischi di gente dimenticata
Oggi alle 12:00 Da ftalien77

» Google Home
Oggi alle 11:48 Da ftalien77

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Oggi alle 1:13 Da lello64

» Consiglio ragionato per upgrade diffusori
Oggi alle 0:49 Da lello64

» Consiglio casse-ampli
Ieri alle 16:50 Da Tankomicio

» [Vendo] Amplificatore cuffie Little Dot 1+ a 90 euro + s.s.
Ieri alle 12:17 Da maiale

» Cuffie home per pop rock.
Ieri alle 0:11 Da sportyerre

» Eliminare Bump
Sab 14 Lug 2018 - 22:34 Da ross71

» Testina Giradischi
Sab 14 Lug 2018 - 22:32 Da __Ale__

» Hard disk esterno per musica liquida
Sab 14 Lug 2018 - 17:44 Da scontin

» Solite Beyerdynamic Dt 990 Pro (250Ohm)
Sab 14 Lug 2018 - 16:29 Da mumps

» registrazione da pc
Ven 13 Lug 2018 - 23:54 Da Fabio Menozzi

» Cerco ampli piccolissimo ed economico per piccole casse
Ven 13 Lug 2018 - 12:43 Da ftalien77

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Ven 13 Lug 2018 - 8:34 Da gubos

» [Ta+Sped] Cerco Amplificatore FDA
Gio 12 Lug 2018 - 18:08 Da NickOne

» DAC con selezione automatica ingressi (dac magic e V90)
Gio 12 Lug 2018 - 14:00 Da potowatax

» Denon PMA60 e PMA30
Gio 12 Lug 2018 - 8:06 Da gigetto

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 12 Lug 2018 - 7:21 Da gigetto

» Cyrus one d
Gio 12 Lug 2018 - 7:16 Da gigetto

» Consiglio mini hi fi
Gio 12 Lug 2018 - 6:50 Da Tankomicio

» da Nad 320bee a NAD 356bee
Mer 11 Lug 2018 - 17:42 Da giucam61

» Pre-buffer schedina cinese con 6J1...impressioni
Mar 10 Lug 2018 - 22:23 Da MasticoBass

» Alla ricerca del SUBWoofer perduto...per la musica
Mar 10 Lug 2018 - 16:35 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 11725 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gian Paolo Schembri

I nostri membri hanno inviato un totale di 815591 messaggi in 52957 argomenti
I postatori più attivi della settimana
ftalien77
 
mumps
 
nerone
 
lello64
 
pentrio
 
danilopace
 
Kelion
 
Nadir81
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15631)
 
Silver Black (15543)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10302)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9640)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 44 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 40 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

fritznet, giucam61, p.cristallini, tafkap64

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


[TUTORIAL] Guida al declick manuale

Andare in basso

[TUTORIAL] Guida al declick manuale

Messaggio  Nadir81 il Mer 21 Mag 2014 - 14:21

In questa guida cito solo due software: Clickrepair e Izotope RX. 
Tuttavia, vista la natura microscopica del declick manuale, e vista la sua natura non distruttiva (dal momento che si va a "interpolare" un frammento inferiore al 1.000° di secondo), si otterranno ottimi risultati anche con altri software (Diamond Cuts, Adobe Audition etc.)

Questa guida non ha pretese di essere "il meglio" in circolazione, ma è solamente frutto dell'esperienza acquisita nell'arte del declick. Parliamo, quindi, di vinyl rip in alta risoluzione.
Non è raro in ambito audiofilo acquistare vinili per trarne l'audio in alta risoluzione (24/192 o 24/96) con apparecchiature di altissimo livello, e poi operare in fase di pulizia.
Innanzitutto i software, e qui ne cito solamente due: Clickrepair e Izotope.
Il primo è il più utilizzato, il più pratico e veloce, e anche il più economico: fa un buon lavoro ma con l'automatico spesso lascia strascichi di click "mozzati", che purtroppo si sentono, soprattutto se ascoltati in cuffia.
Più aumenta l'aggressività del declicker e più il suono risulta "tagliato" e schiacciato, perdendo in corposità. 
In generale sconsiglio l'utilizzo dei filtri automatici, con qualsiasi software.
Inoltre non mi sembra molto pratica la funzione manuale, dal momento che è un po' macchinoso capire se il frame col click è effettivamente un click o un suono vero e proprio.

Link: http://www.clickrepair.net/


Giungiamo quindi a Izotope, software decisamente più evoluto e preciso, direi due spanne sopra. In realtà Izotope non è solo un declicker, ma ha un mucchio di altre funzioni.

Link: http://www.izotope.com/

Riguardo al declick di Izotope, ci interessa la funzione Interpolate

L'Interpolate (manuale: agire sui singoli click)

E' sostanzialmente lo strumento principe per il declick manuale, dal momento che, andando a operare sullo spettro e individuando visivamente i click, si seleziona il click e si fa tornare il frame come nuovo.
L'ingrandimento da operare per ottenere un risultato ottimale è quello al millesimo di secondo.
Il declick interpolate va settato su due parametri: Quality e Learning Interval.
Vista la microscopicità dell'intervento, va bene anche un valore a metà strada per entrambi, risparmierete tempo (e ram) per l'elaborazione del segnale.

Prima



Dopo






Lo Spectral Repair


Questa funzione è utilissima per parti di brano rovinate: più estese dei click, nello spettro sonoro si presentano come macchie dalle forme più variegate.
Il declick risulta poco efficace in questi casi, ma lo spectral repair risolve tutto, andando a ricostruire lo spettro sonoro danneggiato (parliamo sempre di frammenti di secondo), collegando in maniera armonica la parte precedente e quella successiva al danno. I risultati sono a dir poco eccezionali, ricostruendo lo spettro come se nulla fosse accaduto, grazie anche alla funzione Multi-resolution.
Tra le opzioni offerte dallo Spectral repair segnaliamo soprattutto due: 1) Replace; 2) Pattern
Il Replace compie un lavoro più veloce, andando a sostituire il frammento danneggiato con parti raccolte dalle due estremità. Il Pattern compie un lavoro più raffinato, e impiega più tempo.
I risultati vanno ovviamente giudicati - oltre che dallo spettro - anche con l'udito, avvalendosi di una buona e dettagliata cuffia. Se all'ascolto successivo al processing sentiamo il frammento senza "cicatrici" sonore, il lavoro è andato a buon fine. In caso contrario, significa che non abbiamo usato il metodo giusto: basta fare 'undo" e ripetere con un metodo alternativo.

Immagine 1



Immagine 2



Immagine 3

avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1654
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: SMSL M7 Dual AKM con alimentazione lineare e Xmos xu208
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Wharfedale 10.1
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Marantz PM6006
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: [TUTORIAL] Guida al declick manuale

Messaggio  potowatax il Gio 22 Mag 2014 - 9:00

Complimenti pera guida. Non ho vinili e giradischi, ma la ritengo utile per un futuro! Grazie,
Gianni
avatar
potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1544
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum