T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» scelta DAC o AMPLI/DAC "definitivo" - mia lista - un vostro aiuto/consiglio
Oggi alle 2:04 Da Saxabar

» Cavo di alimentazione pr. di PD a solo 20 €
Oggi alle 1:06 Da giucam61

» Beyerdynamic 770 pro 80 ohm - volume basso
Oggi alle 0:29 Da p.cristallini

» Sabaj A3 vs altri...(AD18, D8)
Oggi alle 0:26 Da antbom

» [MC + sped] Vendo Proac response D28 poco usate
Oggi alle 0:25 Da luca72c

» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Ieri alle 23:20 Da maranello1982

» lettura file SACD compattati
Ieri alle 22:46 Da PCHIO

» giradischi per home theatre
Ieri alle 22:42 Da p.cristallini

» CONSIGLIO AMPLI INTEGRATO
Ieri alle 21:27 Da quatermass

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Ieri alle 21:04 Da scontin

» THORENS TD 160: aiuto!
Ieri alle 18:00 Da valterneri

» CONSIGLIO PER UN FINALE PER TISBURY AUDIO PREAMPLI LINEA PASSIVO
Ieri alle 17:48 Da gigetto

» [Milano] Riparazione foam woofer - Consigli su artigiano
Ieri alle 17:47 Da colombiano

»  Asus XONAR U7 MKII
Ieri alle 15:23 Da timido

» t-amp ...fritto ?
Ieri alle 14:55 Da Albert^ONE

» Puntina + testina Pioneer PL-320
Ieri alle 12:52 Da valterneri

» Raspberry, Volumio e software volume control
Ieri alle 12:02 Da santidonau

» TNT star vs cavo classico da 2.5mm
Ieri alle 11:48 Da silver surfer

»  Vendo Dac non oversampling Starting Point Systems e Dac Dac Arcam rLINK
Ieri alle 11:46 Da Olegol

» Kenwood LS-47 loudspeakers
Ieri alle 11:25 Da wayx

» Riacceso il sonic impact T-AMP spia lampeggiante
Mar 16 Gen 2018 - 23:32 Da aliens72

» Scelta DAC sui 200 euro
Mar 16 Gen 2018 - 23:18 Da Nadir81

» [SV] Fiio E17 + cavo custom SPDIF
Mar 16 Gen 2018 - 22:17 Da sh4d3

» [GE + s.s.] Sistema Philips 2.1 MMS 430G/00
Mar 16 Gen 2018 - 22:11 Da sh4d3

» [GE] CMoyy DIY potenziato - 60 € s.s. incluse
Mar 16 Gen 2018 - 22:09 Da sh4d3

» Consiglio laptop fanless come sorgente
Mar 16 Gen 2018 - 21:09 Da goodkat

» DAC e casse 2.1
Mar 16 Gen 2018 - 19:44 Da Silver Black

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Mar 16 Gen 2018 - 19:22 Da diechirico

» Nuova xmos u216
Mar 16 Gen 2018 - 18:06 Da Telstar

» Consiglio: un Ta2024 per impianto nearfield con bookshelves 87db... ce la farà?
Mar 16 Gen 2018 - 18:01 Da pesao

Statistiche
Abbiamo 11325 membri registrati
L'ultimo utente registrato è colombiano

I nostri membri hanno inviato un totale di 804788 messaggi in 52180 argomenti
I postatori più attivi del mese
giucam61
 
lello64
 
Masterix
 
mumps
 
scontin
 
nerone
 
timido
 
danilopace
 
potowatax
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15535)
 
Silver Black (15501)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9331)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 26 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 26 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Tecnologie di alimentazione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tecnologie di alimentazione

Messaggio  mgiombi il Sab 2 Ago 2008 - 14:57

Propongo una discussione generale relativa all'alimentazione (switching, lineare, con batteria, non stabilizzata, a energia nucleare...Smile); sarebbe interessante non focalizzarsi su prodotti specifici ma discutere in generale delle tecnologie disponibili, capirne vantaggi, svantaggi e limiti. Sarebbe interessante capire bene il significato di termini come corrente calda, fredda, veloce, lenta, stabile, sporca...
avatar
mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnologie di alimentazione

Messaggio  Barone Rosso il Sab 2 Ago 2008 - 15:40

Al massimi si tratta di tensione .... calda, fredda, veloce, lenta, stabile, sporca.
Con gli amplificatori si deve usare un generatore di tensione e NON un generatore di corrente.

Tecnologia ... deve essere il più stabile e veloce il possibile, poi come lo si ottiene non mi interessa [basta che non costi troppo Very Happy ].

Diciamo che il problema principale è la resistenza interna di ogni generatore, che deve essere la più bassa possibile.

Nei generatori attaccati presa c'è il problema del rumore elettrico a 100 Hz [ripple] che in genere è piuttosto difficile da eliminare a meno che non usiate alimentatori ultra-costosi; problema che non esiste nelle batterie .

Velocità: capacita dei circuiti di retroazione di reagire alla variazione di carico e di fornire tutta la corrente richiesta in tempo utile, qua dipende dai componenti usati.

Condensatore: componente elettrostatico (o elettrodinamico) usato in genere per risolvere (a buon mercato) la carenza di velocità, per filtrare il rumore residuo e per ridurre le resistenza interna.


Ultima modifica di Barone Rosso il Dom 3 Ago 2008 - 19:05, modificato 2 volte
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnologie di alimentazione

Messaggio  mgiombi il Sab 2 Ago 2008 - 15:55

@Barone Rosso ha scritto:Al massimi si tratta di tensione .... calda, fredda, veloce, lenta, stabile, sporca.
Con gli amplificatori si deve usare un generatore di tensione e NON un generatore di corrente.

Ok, scusa l'imprecisione. Comunque il fine della discussione che ho proposto rimane lo stesso.
avatar
mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnologie di alimentazione

Messaggio  Barone Rosso il Sab 2 Ago 2008 - 16:03

@mgiombi ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:Al massimi si tratta di tensione .... calda, fredda, veloce, lenta, stabile, sporca.
Con gli amplificatori si deve usare un generatore di tensione e NON un generatore di corrente.

Ok, scusa l'imprecisione. Comunque il fine della discussione che ho proposto rimane lo stesso.

Tieni presente che i carica batterie in genere si comportano come dei generatori di corrente, quindi non devono essere usati col t-amp e devono essere staccati quando il nostro giocattolo preferito è in funzione.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnologie di alimentazione

Messaggio  Barone Rosso il Dom 3 Ago 2008 - 20:50

Una cosa interessante anche per noi che viene fatta negli alimentatori di alto livello è il doppio stadio di stabilizzazione:

In genere, mi sembra che come primo stadio usino degli switching e come secondo stadio degli stabilizzatori lineari ultraveloci.

La cosa non dovrebbe costare troppo se si fa da sé, il problema se mai è dimensionare il tutto in modo corretto: cioè fare un buon progetto.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnologie di alimentazione

Messaggio  mgiombi il Dom 3 Ago 2008 - 23:36

Grazie, interessante. In questo modo si accontenterebbero sia i "fan" degli alimentatori switching che quelli dei lineari! Laughing
In realtà ero proprio questo che mi sarebbe piaciuto approfondire; come sai, in altro thread è nata una piccola discussione sul confronto alimentatori switching e lineari. Credevo fosse interessante per tutti capire meglio le motivazioni di chi ritiene una tecnologia superiore ad un altra in questo contesto.
Poi mi pare che tu parlassi di alimentatori non stabilizzati con grossi condensatori di uscita...interessante anche questo...ma hai già sperimentato qualcosa?
avatar
mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnologie di alimentazione

Messaggio  Barone Rosso il Lun 4 Ago 2008 - 11:19

@mgiombi ha scritto:
Poi mi pare che tu parlassi di alimentatori non stabilizzati con grossi condensatori di uscita...interessante anche questo...ma hai già sperimentato qualcosa?

No ma la cosa mi ha incuriosito ..... ho letto l'articolo di tnt-audio
http://www.tnt-audio.com/clinica/ssps1.html

Per il confronto switching - lineare ... ti dico solo che lo stadio finale degli alimentatori di alto livello è sempre lineare.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnologie di alimentazione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum