T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11775 utenti, con i loro 819977 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

Condividi

descriptionCosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Ciao a tutti, mi piacerebbe costruire dei diffusori da zero. Subwoofer ne ho già realizzati, sia tradizionali (cabinet a parallelepipedo) sia forme particolari (cilindrici tipo bazooka). Mio papà è un autocostruttore di mobili, porte, finestre, scale, ecc… lo fa per hobby e passione. Addirittura taglia il legname nei boschi di sua proprietà e dopo opportuna stagionatura lo lavora !! Possiede vari macchinari tra i quali una combinata con pialla a filo e spessore, frese, circolare, ecc…
I cabinet di forma tradizionale me li ha fatti lui. Quindi la realizzazione dei cabinet non è un problema ! So a chi rivolgermi !!

Il mio quesito invece riguarda gli accorgimenti per il calcolo dei diffusori e la disposizione dei driver.
Possiedo un libro di Davide Scullino che parla della realizzazione dei diffusori.
Ci sono anche le formule per calcolare il volume destinato ai woofer.
Le formule si riferiscono a casse con un solo woofer. Se io volessi usare 2 woofer di diametro ridotto (per questioni di spazio) anzichè un unico woofer le formule come vanno corrette?
Per quanto ne so io nei subwoofer in caso di più altoparlanti il volume è calcolato per ogni singolo altoparlante e i volumi sono separati tra loro. Ogni altoparlante ha quindi la sua cassa.
Ci si deve comportare così anche con i woofer multipli delle casse "normali" ?
Inoltre il tubo di accordo dei woofer può essere sia anteriore che posteriore ?
Lo chiedo perchè avrei un problema di distanza dalla parete. Praticamente il diffusore dovrà essere a pochissimi centimetri dalla parete. Quindi non vorrei che la resa dei bassi ne fosse influenzata negativamente ! Preferirei quindi il reflex anteriore.
Volendo costruire delle "tower" (in modo da avere il tweeter all'altezza dell'orecchio stando seduti) a che altezza andrebbero sistemati i woofer e quindi anche il condotto reflex ?
Per i medi non dovrebbero esserci problemi. Di solito i midrange hanno il loro volume già chiuso, magari li posiziono vicino ai tweeter?

Se utilizzo altoparlanti car audio vado incontro a particolari problemi ? La stanza d'ascolto è di circa 12-13 metri quadri. C'è qualche parametro di T&S da tenere in particolare considerazione ?
Le casse che andrò a costruire saranno alimentate in bi-amp, medi e alti con il 2024 mentre i woofer con un classe D. Il crossover elettronico lo possiedo già, si tratta di un Proel completamente regolabile (livelli, tagli, ecc.. )

Chiedo scusa per le tante domande ma mi interessa sapere almeno come partire… per quanto riguarda la realizzazione dei crossover tra medio e tweeter e le prove vedrò più avanti… Grazie !!

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
ma perchè non prendi progetti già sperimentati , ad esempio io ne sto' facendo 2 , anche se piccoli

W 3 A J 2 " -
Minidiffusore monovia BASS REFLEX frontale con altoparlante TB W3 871SC e cella equalizzatrice

MICRODIFFUSORE DI ECCELLENTE QUALITA' SONICA, OTTIMO COME MONITOR DA STUDIO O DA BANCO DI REGIA

e anche il
P I K K E N " -

Microdiffusore Bass reflex Jensen-Onken, due vie con altoparlante cossiale

Il più piccolo sistema Jensen-Onken al mondo!

Microdiffusore due vie di eccellenti qualità soniche, piccolissimo ma potente e fedele, adatto come monitor per banchi di regia, sistemi surround e sostituzione diffusori in HIFI coordinati commerciali.

ho trovaqto i progetti su , entra nel suo fai da te

http://www.audiojam2.com/pagina_2_2.html

ci sono misure dei cabinet e dei crossover , poi in caso di dubbi puoi sempre chiamare alberto bellino

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Per il calcolo del doppio woofer ci sono software specifici che ti aiutano.
Per le torri vicino al muro in una stanza di 13mq avrei qualche perplessità...
Io ci vedrei meglio casse su stand... con delle torri corri il rischio di avere dei bassi ingestibili...

Io andrei con un progetto collaudato, considera che le prime esperienze ti portano ad avere soddisfazione perchè comunque sia suonano, ma alla fine ti accorgi che ci sono tante cose da imparare.... meglio farsi le ossa su progetti già testati...

Ottimi i prodotti di Audiojam!!

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
zio , che ne pensi delle due pulci che sto' facendo?

dalle specifiche mi sembrano , chiaramente tenendo conto delle loro dimensioni e per l'uso che devono fare, ottimi progettini , sopratutto quello con il Tang Bang W3 871SC

adesso vado a lavorare sigh ! guarda che orari devo fare

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Belli quei progetti li  Very Happy 
Più che altro pensavo all'auto costruzione dato che mio fratello ha cambiato auto e mi ha regalato gli altoparlanti che aveva installato.
Ora sono al lavoro ma stasera vi posterò di che componenti si tratta. Sono della Hertz.
Comunque grazie per l'interessamento  Laughing 

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
@natale55 ha scritto:
zio , che ne pensi delle due pulci che sto' facendo?

dalle specifiche mi sembrano , chiaramente tenendo conto delle loro dimensioni e per l'uso che devono fare, ottimi progettini , sopratutto quello con il Tang Bang W3 871SC

adesso vado a lavorare sigh ! guarda che orari devo fare


Piccolo è bello!
E te lo dico io che uso dei diffusori non proprio piccoli!  Smile

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
li ho visti , sono mastodontici , mia moglie ci lavorerebbe di accetta almeno un mese hihihi

sono passato dalle harp , alle indiana line bmx pro ( un po' piu' basse ) alle acoustic energy ae1( che ho sul secondo impianto ) alle jammy . ho l'obbligo massimo di altezza come in camion in galleria a 50 cm . sobh

natale

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
I componenti in mio possesso sono questi:

2 coppie di:
Midwoofer

Una coppia di:
Woofer

Una coppia di:
Tweeter

Vorrei riutilizzarli, me li ha regalati mio fratello. Per questo pensavo di costruire due diffusori.
L'incrocio tra i woofer e i medio-alti sarà gestito da questo filtro già in mio possesso:
Crossover

Naturalmente poi ci sarà anche un sub degno del suo nome  Laughing visto che il crossover ha l'uscita mono per il sub.

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
@Zio ha scritto:
Per il calcolo del doppio woofer ci sono software specifici che ti aiutano.
Per le torri vicino al muro in una stanza di 13mq avrei qualche perplessità...
Io ci vedrei meglio casse su stand... con delle torri corri il rischio di avere dei bassi ingestibili...


Purtroppo causa arredamento mi andrebbero meglio le torri. Non mi piace vedere le casse da stand su un piedistallo facilmente "urtabile", preferisco le torri. Possono essere urtate e cadere ma esteticamente mi piacciono di più !

Io uso il mac quindi software audio non ne trovo… solo calcolatori online. Al max gestisco i due woofer separati, ognuno con il proprio volume.

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Se mi dai il tempo di guardarci potrei farti una piccola valutazione... ho bisogno però di qualche giorno...
Dai parametri si vede che sono tipicamente CAR, ma non sembrano malaccio, specialmente il medio.

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
@Zio ha scritto:
Se mi dai il tempo di guardarci potrei farti una piccola valutazione... ho bisogno però di qualche giorno...
Dai parametri si vede che sono tipicamente CAR, ma non sembrano malaccio, specialmente il medio.


Ti ringrazio ! Non ho premura, anzi ti sono riconoscente per il tempo che perderai per me.

Sono dei buoni componenti, sono prodotti da Elettromedia la stessa che produce Audison !

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Se avessero un volume interni di circa 55l ci starebbero dove le vorresti piazzare?

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Dovrei posizionarle a fianco al mobile porta TV. Il male è che il mobile è ad angolo e la casse dovrebbero stare tra il mobile e due finestre…
Lo spazio è poco… Come ci sei arrivato ai 55 litri ?
Sono grandicelle…

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Vi sto seguendo con interesse,ma non ho letto (o mi è sfuggito) un dettaglio:con quali/e amplificatori/e vorresti pilotare le due casse?

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
si mi era sfuggito:

Le casse che andrò a costruire saranno alimentate in bi-amp, medi e alti con il 2024 mentre i woofer con un classe D. Il crossover elettronico lo possiedo già, si tratta di un Proel completamente regolabile (livelli, tagli, ecc.. )

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
@PowerRS ha scritto:
Dovrei posizionarle a fianco al mobile porta TV. Il male è che il mobile è ad angolo e la casse dovrebbero stare tra il mobile e due finestre…
Lo spazio è poco… Come ci sei arrivato ai 55 litri ?
Sono grandicelle…


Con uno dei programmini free che utilizzo per avere le prime indicazioni (WinISD) sono andato ad inserire i valori del woofer. Come immaginavo questi AP sono studiati per essere applicati alle cappelliere delle auto (dicesi anche pianali) ed in questo caso sfruttano il volume del bagagliaio che normalmente non è ridottissimo, in più ha anche degli sfoghi verso l'esterno che ne aumentano il volume virtuale.
Detto questo dal programma mi veniva un volume per ogni woofer di circa 65l con accordo reflex a circa 40Hz.
Per la cronaca se si caricano in cassa chiusa fanno ca...re!
Visto il volume non certo piccolo ho iniziato a giocare con i parametri ed ho notato che con 45l e un reflex accordato a 45Hz si otteneva un risultato valido specialmente nelle frequenze tra 150 e 40Hz.
Il medio caricato in cassa chiusa da circa 10l ha un comportamento valido fino a 150Hz.

Ora... 45l per il W e 10 per il M danno i 55l che ti indicavo.
Questo valore è anche un po' ritoccabile, quindi ti chiedevo se ti sta bene oppure hai certe dimensioni limite da rispettare.
Nell'autocostruzione c'è questo vantaggio!

Considerazioni:
il W ha una curva non proprio aifai, quindi sarebbe bene non salire oltre i 300Hz.
il M è valido e lo sfrutterei finché riesce.
il TW non mi entusiasma, ha troppa differenza tra la curva in asse e quella fuori asse. Ma questo abbiamo... e potremmo sfruttare questa sua caratteristica a nostro favore, utilizzandola come elemento di equalizzazione ruotando le casse verso il punto di ascolto oppure no; quindi provare per ora ad eliminare le resistenze di attenuazione (che comunque si possono sempre applicare in un secondo tempo).

Ma sto andando troppo in là...
Concentriamoci per ora solo sui volumi delle casse.

Mi sarebbe utilissimo avere uno schizzo del posizionamento delle casse. Riesci a postare una pianta della stanza, anche fatta a penna e fotografata... Con questo vediamo come piazzare il reflex...

 Hello

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Spiego passo-passo per far capire il procedimento utilizzato, in modo che chi è meno ferrato di me possa capire e chi lo è di più possa intervenire per portare la sua esperienza.

Ho fatto un piccolo esercizio con il programma free della Visaton (Boxsim) impostando i 2 amplificatori (basso e medioalto) con crossover elettronico e tagli da 12db.
Poi ho immaginato tra medio e alto un filtro con pendenze da 6db, ma il risultato non era esaltante.
Sono passato ad un 12db e le cose sono decisamente cambiate.
Ho provato a ridurre al minimo i volumi interni ed oltre a questo livello io non andrei...
Sto ipotizzando 30l per il basso e 8l per il medio, ecco il risultato:



L'impedenza non scende mai sotto i 3,8Ohm, quindi non ti darà problemi.  Ok 


In ambito CAR spesso il medio non viene filtrato in alto: io qui ho impostato il filtro a 12db perché altrimenti la curva non si poteva considerare aifai!

Attendo osservazioni... o suggerimenti...

 Hello

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Cavolo !! Ma sei mitico ! La risposta mi pare abbastanza buona !!
Tra W e M a quanto hai filtrato ? 210 - 220 Hz ?
E il M e TW, 6000Hz ?
30 litri e 8 per il medio (i medi, una coppia giusto? ) sono molto accettabili !!
Purtroppo come dici tu, con i componenti CAR non si può fare miracoli, ma già questo risultato è davvero buono  Cool 

Per la cella di filtro tra M e TW quindi consigli un 12dB. E per calcolarlo ? Inoltre ho diverse induttanze recuperate da casse vecchie e crossover car ma non ne conosco il valore ! Purtroppo ho solo un multimetro digitale che non misura l'induttanza.

Appena ho un momento faccio uno schizzo della disposizione dei componenti…

Intanto ti ringrazio  Ok Laughing 

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Non so come funzioni il tuo cross elettronico e che regolazioni possa attuare.
Le indicazioni che ti posso dare è che il taglio elettronico è centrato a 220Hz con pendenza 12db.
Per il cross del medi-alto segui queste indicazioni:


Per i valori delle induttanze non saprei cosa dirti: se non hai strumenti ti conviene acquistarle nuove, queste sono piccole e costano pochi euri!

Dimenticavo una cosa importantissima... il basso va collegato controfase: guarda se il tuo cross ti permette di farlo, altrimenti colleghi il + con il - e viceversa...

Il reflex è tarato a 55Hz. Dovrebbe indicativamente avere diametro interno 82 e lunghezza 110. Se vuoi utilizzare qualche cosa di commerciale ad esempio della Ciare, dimmi che prodotto ti piace che ti ricalcolo la lunghezza...
PS: reflex anteriore ovviamente...

PS2 (non è la playstation...): se non trovi componenti con i valori da me indicati, dimmi quelli più vicini che trovi che te li verifico...

 Hello

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Ho controllato le specifiche del crossover Proel e ho scoperto che la frequenza di taglio è variabile da 250Hz a 6000Hz.
C'è tanta differenza se taglio a 250Hz anzichè 220Hz ?
Ha il variatore di fase 0-180°.
Comunque ti farò sapere per i tubi in base a ciò che trovo.
A che distanza minima mettere il reflex dal pavimento?
E la coppia di medi come collegarli? In parallelo? Ma l'impedenza scende a 2 ohm !!!
Oppure in serie cioè 8 ohm, oppure ancora differenziarli facendogli emettere due bande differenti (medio-basso e medio-alto) ? E' una ca@@ata ?
Per le induttanze cercherò in rete magari componenti della CIARE o AZ Audiocomp. Idem per i condensatori.

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
@PowerRS ha scritto:
Ho controllato le specifiche del crossover Proel e ho scoperto che la frequenza di taglio è variabile da 250Hz a 6000Hz.
C'è tanta differenza se taglio a 250Hz anzichè 220Hz ?


Direi di no, non ci sono particolari problemi.

@PowerRS ha scritto:

Ha il variatore di fase 0-180°.


Quindi puoi collegare rosso con rosso e nero con nero ed agire sul comando per trovare la situazione migliore!  Ok 

@PowerRS ha scritto:
Comunque ti farò sapere per i tubi in base a ciò che trovo.
A che distanza minima mettere il reflex dal pavimento?


Quando mi dici il diametro del reflex ti comunico la lunghezza.
Se mi fai avere una piantina della stanza vediamo la posizione del reflex. In situazioni difficili preferisco alzarlo un po' da terra per evitare riflessioni esagerate. Altrimenti più basso è, meglio è...

@PowerRS ha scritto:
E la coppia di medi come collegarli? In parallelo? Ma l'impedenza scende a 2 ohm !!!
Oppure in serie cioè 8 ohm, oppure ancora differenziarli facendogli emettere due bande differenti (medio-basso e medio-alto) ? E' una ca@@ata ?


L'ipotesi che ho fatto io è con 1 woofer, 1 medio e un tweeter per cassa.
Faccio un po' di considerazioni:
- è possibile montare 2 medi, mettere il tweeter tra i 2 medi e un solo woofer... però l'utilizzo di 2 medi complica il risultato finale e se non hai un microfono per rilevarne il risultato io lo eviterei...
- Inoltre così facendo sarebbe opportuno alzare l'accordo del reflex per linearizzare la risposta e perderesti circa 10Hz sulle frequenze basse (10Hz sui bassi ti garantisco che si sentono....)
- poi c'è il problema dell'impedenza: in parallelo ti confermo che siamo a 2Ohm.
- Metterli in serie non porta a mio avviso miglioramenti sensibili rispetto al montarne uno solo.
- Visto che questi medi sono buoni, se ne hai di più, io li terrei da parte per poterli sfruttare in futuro in una mini cassa reflex magari per uso PC con un tweeter economico da affiancargli... Se poi gli metti dentro ogni cassa un 2024 oppure un 3116, ti fai dei monitor amplificati da paura!!!

@PowerRS ha scritto:
Per le induttanze cercherò in rete magari componenti della CIARE o AZ Audiocomp. Idem per i condensatori.


OK, bene. Ci sono anche i Monacor che hanno un rapporto prezzo/qualità buono.

Piantina! Piantina!  Wink 

Ho scritto tanto... spero di non aver scritto cavolate, se hai dubbi ci sentiamo!

 Hello

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Allora ti ringrazio ancora. Non hai scritto cavolate anzi !!

Vada per il 3 vie, mi terrò gli altri medi… non si sa mai !!!
Anche Monacor non è male per i componenti  Ok 

Attualmente ho delle casse cinesi del cavolo che hanno il woofer da 165 laterale e reflex posteriore.
Per mantenere le casse il più strette possibile sarebbe una soluzione valida ?

Nelle casse che uso attualmente devo dire che pur essendo di qualità infima non si sente malaccio… medi e bassi abbastanza buoni, il tweeter lascia un po a desiderare… Per questo pensavo che il woofer laterale (orientati verso l'esterno delle casse) potrebbe essere una soluzione percorribile. Inoltre il woofer della Hertz dovrebbe avere delle buone performace anche fuori asse.
Per i tubi reflex, in soffitta ho trovato un tubo della AZ Audiocomp da circa 80mm di diametro con entrambe le estremità svasate. Basta che ne compro ancora uno e sono a posto.

Questa è la piantina, il massimo che sono riuscito a fare al volo !



Mi sono dimenticato che alla destra del tavolo nella parete piccola c'è una porta che va in cucina e alla destra del divano c'è una porta che porta alle camere.

Purtroppo la disposizione non può assolutissimamente essere cambiata !!!

Ma non è detto che in futuro le casse possano essere usate in un altra stanza appositamente allestita per l'ascolto !!

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
@PowerRS ha scritto:
Attualmente ho delle casse cinesi del cavolo che hanno il woofer da 165 laterale e reflex posteriore.
Per mantenere le casse il più strette possibile sarebbe una soluzione valida?


La soluzione non mi entusiasma, ma si potrebbe anche percorrere...
Tweeter e medio davanti, con woofer con reflex laterale.
Essendo il taglio del woofer a 250Hz non dovrebbe creare troppi problemi anche ad averlo laterale.

@PowerRS ha scritto:
Per i tubi reflex, in soffitta ho trovato un tubo della AZ Audiocomp da circa 80mm di diametro con entrambe le estremità svasate. Basta che ne compro ancora uno e sono a posto.

Questa è la piantina, il massimo che sono riuscito a fare al volo !

L'importante è che i tubi siano uguali...
Mi servirebbe il diametro esatto interno del reflex: anche pochi millimetri di differenza sono importanti... poi ti dico la lunghezza corretta... E' chiaro che se si deve accorciare, la svasatura interna va nel cestino..., ma non ci sono problemi, la velocità dell'aria in questo caso è volutamente bassa e non corri il rischio di avere dei fischi da reflex. E' una mia fissa, ma ti garantisco che se il reflex fischia diventa inascoltabile...

La piantina va benissimo! Io nel tuo caso metterei il reflex in basso; l'asse del tubo sarà sollevato di circa 1 diametro rispetto alla parete interna. Così facendo ti restano circa 40mm di luce tra la parete di fondo e l'esterno del tubo...

Fonoassorbente solo sulle pareti non forate dagli AP: spessore fonoassorbente a tua scelta tra i 20 e i 30mm. Come materiale puoi usare la classica "spugna piramidale" oppure ti consiglierei i filtri per cappe. Li trovi a metratura dai ferramenta, a costo ridicolo, e fungono molto bene.
Prima del fonoassorbente... o antirombo o sughero.
Spessore consigliato del legno... 16 - 20mm di MDF oppure multistrato di betulla ( Wink ).

Prova a buttare giù un idea del mobile e postarla...
Considera che la distanza tra l'asse del tweeter e quello del medio dovrebbe essere la minima possibile e il tweeter piazzato ad altezza orecchie.

 Hello

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Allora ho misurato il tubo e il diametro interno è di 82 mm. La lunghezza è 193 mm. Siccome è regolabile non si perde la svasatura interna!
Ma con il woofer laterale il reflex può essere frontale? Sarebbe il massimo!
I tubi li trovo da un rivenditore della zona. E sono uguali.
Dammi qualche dritta per quel che riguarda la larghezza minima del frontale. Causa spazio vorrei tenere la larghezza il più contenuta possibile.
Grazie !

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Con questo tubo la lunghezza teorica totale (compreso i raccordi) è di 115mm per accordo a 50Hz.
Nel tuo caso il reflex può essere anche frontale perchè il woofer è tagliato piuttosto in basso. Normalmente io evito di mettere il reflex a 90° rispetto al woofer per evitare l'uscita delle spurie dal foro. Nel caso specifico non dovrebbero esserci problemi visto che il woofer sale poco di frequenza.

Come spunto tieni questo di mamma Ciare...
http://www.ciare.com/pdf/Progetti/MyPersonalSpeaker/h04.1.pdf

In caso di un mid-woofer caricato in reflex preferisco lasciare un po' di aria a lato dell'AP per permettere all'emissione posteriore del cono di uscire e accordarsi nel reflex. In questo caso il medio è in cassa chiusa, quindi puoi tenere la larghezza molto stretta sull'AP.
Io starei con un interno di 110mm, che porterebbe ad avere un esterno di circa 140 o 150mm in funzione dello spessore del legno utilizzato.

 Hello

descriptionRe: Cosa tenere conto per costruire dei diffusori...

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum