T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820076 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Indiana Line DJ 308

Condividi

descriptionRe: Indiana Line DJ 308

more_horiz
se ascolti in piedi e sei alto più di 2 metri è la posizione ideale Laughing a parte gli scherzi,i tweetter devono essere ad altezza orecchio altrimenti gli alti te li perdi,al limite prova ad inclinarli verso il basso.La tua definizione di suono anni 70/80 non mi trova per niente d'accordo,forse ti riferisci solo a diffusori di pessima qualità di quel periodo,comunque non mi sembra che tu stia cercando un suono hi fi,de gustibus......

descriptionIndiana Line DJ 308

more_horiz
Purtroppo la posizione che ho in stanza è quella e anche l'inclinazione non è che poi possa essere di numerosi gradi (pericolo di caduta)al massimo potrei mettere delle lenti acustiche che andvano di moda nelle pioneer di 30 anni fà....
In merito all'hifi anni 80 intendevo dire suoni del tipo ESB, JBL ecc.ecc nonmi dire che la serie 7000 dell'ESB suonavano da schifo o le AR AS 48 o AR 10 pigreco , o le JBL o meglio le Rogers Oki Oki

descriptionRe: Indiana Line DJ 308

more_horiz
molti diffusori degli anni 70/80 suonano ancora da dio,i miei x esempio sono proprio di quegli anni ma non hanno un suono da te definito"basso lungo e alti trapananti" altrimenti sarebbero tuttaltro che hi fi.Le mie Revox sono in SP e hanno alti precisi e bassi non invadenti ma le puoi ascoltare x ore senza alcun fastidio,anzi.Per me è questa la definizione di suono corretto,il mio consiglio è comunque quello di fare di tutto x trovare una posizione consona ai diffusori,in quella posizione qualsiasi diffusore, anche di costo e classe notevolmente superiore, non sarebbe in grado di suonare decentemente. Hello

descriptionIndiana Line DJ 308

more_horiz
intendevo dire quel suono li! Non mi dire che i woofer da 16 cm doppi nelle torri della maggior parte di diffusori di oggi, ha la stessa resa dei wooferoni da 30 di quegli anni!

descriptionRe: Indiana Line DJ 308

more_horiz
non so se le hai già acquistate,su subito.it le trovi a 199€.Se ti piace il suono vintage perchè non prendi dei diffusori di quell'epoca?Avresti solo l'imbarazzo della scelta. Smile

descriptionIndiana Line DJ 308

more_horiz
No , ancora non le ho comprate perche non m'interessa l'usato. Delle DJ 310 cosa ne pensi? e delle Polkaudio Lsi703?

descriptionRe: Indiana Line DJ 308

more_horiz
Mi spiace non le ho mai sentite suonare, non posso dare le mie impressioni. Però l'usato sui diffusori è da prendere in considerazione, hanno meno problemi delle elettroniche e puoi risparmiare molto.

descriptionIndiana Line DJ 308

more_horiz
Certamente . però non sai in fondo in che condizioni è... poi se devi sostituire un componente non trovi più nulla o devi fare i salti mortali per trovare sempre l'usato.

descriptionRe: Indiana Line DJ 308

more_horiz
@maxastuto , in effetti se le posizioni così è difficilissimo, se non impossibile, dare indicazioni sul loro suono. Le mie indicazioni sono relative al posizionamento che descrivo sull'articolo....
Comunque, se proprio non puoi sistemarle meglio, inclinale decisamente verso il basso, in modo che puntino verso la testa di chi ascolta. Il Woofer lo terrei in alto, per tenerlo più vicino possibile al soffitto (quei diffusori hanno tendenzialmente bisogno di una parete vicina); a meno che non siano posizionate ad "angolo", nel qual caso prova a girarle (sempre sul loro asse verticale) come meglio ti sembra.

Aggiungo che , a questo punto, disquisire sul crossover, trova il tempo che trova; questo perché se le posizioni in maniera totalmente diversa da quello che il progettista prevedeva ( e da quello che un normale posizionamento prevede.......) qualsiasi modifica allo schema diventa difficilmente prevedibile (anche solo in minima parte) e quindi deve essere valutata sul posto. Attraverso misure, ascolti ed interventi.
Altrimenti parliamo del "niente"..... Smile

In ogni caso, per qualsiasi altra indicazione, fammi sapere!

descriptionRe: Indiana Line DJ 308

more_horiz
Ciao Daniele Orrified Orrified  addirittura metterle a testa in giù?? Cioè con il woofer sopra ed il tweeter sotto? Comunque quella destra in effetti è posizionata ad angolo sull'armadio e gli spigoli quasi stoccano il muro;  mentre la sinistra è in un punto a quasi 2/3 della parete ed è quasi poggiata al muro (diciamo che posso scegliere se allontanarla da 0 a 20 cm)Comuqnue credo che con un tweeter da  94 db circa non dovrei avere problemi. Quello delle case che ho ora è un vecchio Visaton da 88 db in Mylar e il crossover era sbagliat perchè era un 18dB ottava con taglio a 6000 un pò alto e con troppa pendenza.Ora li sto sostituendo con una coppia di Audax TW025M1 da 92 db e cupola da 25 mm in seta.
In meridot alle DJ 310 non avevo dubbi circa al dianmica del tweeter ne tanto meno sul motivo perchè alcune persone hanno modificato il crossover (dicono di aver eliminato le resistenze di attenuazione del mid e del tw per compensare la forte presenza dei bassi.) ad ogni modo io prime le ascoltere e ele testerei per bene e poi potrei iniziare a  pensare di fare le varie prove con le modds.Cioè voglio  dire non è che quello che fanno gli altri è dovuto.Sicuramente sono del parere che il progettista le ha ottimizzate pe r il massimo rendimento.
Piuttosto esco fuori tema, secondo te per fonoassorbente interno per casse con bass reflex anteriore, potrebbe andare bene il poliestere (le lastre  bianche filtri  per le cappe) o le lastre di bugnato ( quello con le punte meno arrotondate)   o il piramidale (quello con le celle più a punta)?

descriptionRe: Indiana Line DJ 308

more_horiz
come ti ha detto Pucciarelli è inutile modificare crossover,fonoassorbente etc. se sono in quella posizione,io le lascerei come sono e cercherei di indirizzarle verso il punto di ascolto,gli alti sono molto direttivi.Anche le kro craft dopo le varie modifiche consigliano di usarle capovolte Smile

descriptionIndiana Line DJ 308

more_horiz
il discorso del fonoassorbente non era per le indiana line,ma per l'auto costruzione

descriptionRe: Indiana Line DJ 308

more_horiz
@maxastuto ha scritto:
Ciao Daniele Orrified Orrified  addirittura metterle a testa in giù?? Cioè con il woofer sopra ed il tweeter sotto? Comunque quella destra in effetti è posizionata ad angolo sull'armadio e gli spigoli quasi stoccano il muro;  mentre la sinistra è in un punto a quasi 2/3 della parete ed è quasi poggiata al muro (diciamo che posso scegliere se allontanarla da 0 a 20 cm)Comuqnue credo che con un tweeter da  94 db circa non dovrei avere problemi. Quello delle case che ho ora è un vecchio Visaton da 88 db in Mylar e il crossover era sbagliat perchè era un 18dB ottava con taglio a 6000 un pò alto e con troppa pendenza.Ora li sto sostituendo con una coppia di Audax TW025M1 da 92 db e cupola da 25 mm in seta.
In meridot alle DJ 310 non avevo dubbi circa al dianmica del tweeter ne tanto meno sul motivo perchè alcune persone hanno modificato il crossover (dicono di aver eliminato le resistenze di attenuazione del mid e del tw per compensare la forte presenza dei bassi.) ad ogni modo io prime le ascoltere e ele testerei per bene e poi potrei iniziare a  pensare di fare le varie prove con le modds.Cioè voglio  dire non è che quello che fanno gli altri è dovuto.Sicuramente sono del parere che il progettista le ha ottimizzate pe r il massimo rendimento.
Piuttosto esco fuori tema, secondo te per fonoassorbente interno per casse con bass reflex anteriore, potrebbe andare bene il poliestere (le lastre  bianche filtri  per le cappe) o le lastre di bugnato ( quello con le punte meno arrotondate)   o il piramidale (quello con le celle più a punta)?


Il posizionamento a testa in giù, non è "per il tweeter"; ma per avere l'opportunità (se serve) di avvicinare il woofer al soffitto, specularmente a come dovrebbe essere se il diffusore fosse piazzato su un normale stand sul pavimento (dove il woofer, infatti, è invece relativamente vicino al pavimento). Inoltre, se le piazzi in alto, è bene cercare di allontanare il medio dal soffitto, al fine di ridurre le riflessioni.
Quei diffusori, a mio avviso  (SE INSTALLATI NORMALMENTE) non hanno certo "troppi bassi" (intesi come equilibrio con le altre gamme), e pur avendo un mediobasso "cattivo", suonano piuttosto brillanti. A questo punto c'è da vedere i gusti di chi li ha modificati, e soprattutto come li ha installati....Ovviamente se li metti ad angolo, come tutti i diffusori non specificatamente progettati per starci, avranno un basso e mediobasso molto più avanti. Quindi, sarebbe bene che ti assicuri di come erano installate quelle modificate; e che orecchio aveva chi le ha modificate.
Personalmente parto sempre dal presupposto per un suono ad "Alta Fedeltà", ossia sostanzialmente corretto, regolare e lineare, e privo di troppe caratterizzazioni timbriche.

Nei bass reflex il fonoassorbente tende ad rendere meno "incisivo" il lavoro del reflex stesso; quindi, indicativamente, va usato con moderazione. Alcuni progetti , con parametri del woofer un po' fuori dai canoni, possono anche prevederne di più, ma si deve valutare caso per caso.
Il tipo di fonoassorbente dipende dalle frequenze che vuoi "alterare". Quello per le cappe può essere utile, ma soprattutto per aumentare virtualmente il volume interno visto dal woofer; ovviamente deve essere ripiegato , e non compresso, per riempire parte dell'interno del diffusore. Il bugnato, invece, è utile per ricoprire facilmente parte delle pareti interne, e di solito viene usato quando si devono assorbire riflessioni interne in "gamma media", che possono sporcare l'emissione.
Ogni materiale interviene diversamente....

Ultima modifica di Daniele Pucciarelli il Lun 22 Feb 2016 - 21:44, modificato 2 volte

descriptionRe: Indiana Line DJ 308

more_horiz
@giucam61 ha scritto:
come ti ha detto Pucciarelli è inutile modificare crossover,fonoassorbente etc. se sono in quella posizione,io le lascerei come sono e cercherei di indirizzarle verso il punto di ascolto,gli alti sono molto direttivi.Anche le kro craft dopo le varie modifiche consigliano di usarle capovolte    Smile


Nel caso delle KroCraft rev B "Mod Monitor Style mkI", però, ciò è dovuto al diverso crossover interno, che ne modifica il lobo di dispersione verticale. Smile

descriptionIndiana Line DJ 308

more_horiz
Ok  grazie a tutt'e due per le delle indicazioni. Daniele ti serve lo schema del crossover delle Dj 310?

descriptionRe: Indiana Line DJ 308

more_horiz
@maxastuto ha scritto:
Ok  grazie a tutt'e due per le delle indicazioni. Daniele ti serve lo schema del crossover delle Dj 310?


Perché no? lo metterei in archivio..... Smile
Ti mando un PM Smile

descriptionRe: Indiana Line DJ 308

more_horiz
Ecco lo schema del crossover delle Indiana Line DJ310, che mi ha gentilmente girato maxastuto :

descriptionRe: Indiana Line DJ 308

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum