T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Consiglio Primo impianto HiFi
Oggi alle 17:28 Da giucam61

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Oggi alle 17:22 Da giucam61

» [Vendo] Marantz PM6005
Oggi alle 17:18 Da Kha-Jinn

» Tang Band w1-2121s
Oggi alle 17:13 Da kawa

» Vendo ampli con dac NuPrime IDA 8
Oggi alle 16:36 Da silver surfer

» Rip DSD
Oggi alle 14:10 Da Calbas

» Charles Mingus ‎– Mingus Ah Um
Oggi alle 13:38 Da andy65

» Mettere i diffusori "sdraiati". Controindicazioni?
Oggi alle 13:01 Da Masterix

» Ipotesi Preamplificatore per finale NAD
Oggi alle 12:27 Da sound4me

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 12:15 Da dinamanu

» hi-fi jvc mx-g7
Oggi alle 12:13 Da michele.francia

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Oggi alle 11:31 Da mistervolt

» Vostre esperienze di inversione di polarità
Oggi alle 11:18 Da fritznet

» ALLO – THE BOSS PLAYER
Oggi alle 8:48 Da nerone

» Un aiuto per una profana totale!
Oggi alle 0:45 Da giucam61

» Appello per driver
Ieri alle 23:56 Da Olegol

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 18:40 Da nerone

» hertz hd8 vs audison bit one
Ieri alle 18:27 Da scontin

» Quale Full range 3" scegliere?
Ieri alle 16:28 Da Zio

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Ieri alle 15:22 Da uncletoma

» Minidisc & Batteria
Ieri alle 15:01 Da livio151

» Vu meter audio
Ieri alle 14:42 Da Albert^ONE

» Indiana Line Dj 308
Ieri alle 12:38 Da Masterix

» Cavo I2S
Ieri alle 12:34 Da Masterix

» [AN] Interfaccia/trasporto XMOS USB
Ieri alle 11:07 Da Masterix

» Dac
Ieri alle 10:14 Da giucam61

» FX 802 vs Bantam Monoblock vs Nad 325BEE
Ieri alle 8:23 Da GP9

» [NA] Vendo Asus Xonar Essence One - 280 euro spedita
Gio 19 Ott 2017 - 17:27 Da MrTheCarbon

» Radio Internet
Gio 19 Ott 2017 - 17:24 Da Lhifi

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Gio 19 Ott 2017 - 17:01 Da mastri81

Statistiche
Abbiamo 11090 membri registrati
L'ultimo utente registrato è michele.francia

I nostri membri hanno inviato un totale di 797660 messaggi in 51718 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
ftalien77
 
lello64
 
dinamanu
 
Kha-Jinn
 
clipper
 
nicola.corro
 
uncletoma
 
sound4me
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
kalium
 
sound4me
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15485)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9200)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 79 utenti in linea: 7 Registrati, 1 Nascosto e 71 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

arivel, Calbas, embty2002, fabe-r, Frankallstar, Kha-Jinn, potowatax

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Pagina 4 di 18 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 11 ... 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  beppe61 il Sab 5 Apr 2014 - 19:47

ideafolle ha scritto:Mmm  boooo!!!!!!! io ancora nun cio' capito na sega  Rolling Eyes Rolling Eyes parlate parlate ma nessuno dicie niente , solo risposte a meta  Ironic e vaghe,  nessuno ancora se sbilanciato a dire a chiare lettere ...e' meio il parallelo o la serie o uno singolo , spiegando a noi comuni mortali le motivazioni dei  tre sistemi  Suspect ma che e' un segreto? Crazy aspettamo un po' e vedemo come va a fini. Pop corn 

PI,ESSE, pare che ve state a studia uno con l'altro  scratch ,ed non date le vostre opinioni nel timore di venire corretti o criticati  Rolling Eyes  peccato l'argomento era interessante  Wink  e non credo che lo fosse solo x me  Sad Surprised Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing 

Ma vedi Zio, la domanda cosi' posta non ha risposta (ho fatto la rima e ho ripetuto il mio primo post)
e' come chiedere e' meglio il vino o la birra, il benzina o il diesel, il mare o la montagna etc etc...
A seconda di cosa si vuole ottenere, dei mezzi a disposizione, dei volumi da sonorizzare, una soluzione sara' meglio dell'altra.
Io aspetto la risposta al mio quesito, che finora sono riuscito ad estorcere solo a Valter Neri... Hello

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  sonic63 il Sab 5 Apr 2014 - 19:54

ideafolle ha scritto:Mmm  boooo!!!!!!! io ancora nun cio' capito na sega  Rolling Eyes Rolling Eyes parlate parlate ma nessuno dicie niente , solo risposte a meta  Ironic e vaghe,  nessuno ancora se sbilanciato a dire a chiare lettere ...e' meio il parallelo o la serie o uno singolo , spiegando a noi comuni mortali le motivazioni dei  tre sistemi  Suspect ma che e' un segreto? Crazy aspettamo un po' e vedemo come va a fini. Pop corn 
..................................................................
 

Io ho già scritto come la penso, per quello che io ho potuto provare i woofer messi in parallelo suonano meglio che in serie.
Ma naturalmente la scelta dipende anche da altri fattori, per es. se uno ha un'ampli fiacco allora probabilmente suoneranno meglio messi in serie, oppure se vuole usare altoparlanti a 4 Ohm gli converrà metterli in serie.
Però ribadisco che per me, sia in teoria che in pratica, potendo scegliere, meglio metterli in parallelo.
 Hello 



sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  sasachess il Sab 5 Apr 2014 - 20:13

Io, invece, la penso all'esatto contrario.  Very Happy

P.S. Ma non mi faccio troppi scrupoli mentali.. e quando c'è da mettere in parallelo lo faccio (vedi Wood Rook).
avatar
sasachess
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.09
Numero di messaggi : 1214
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Consulente informatico
Provincia (Città) : Mah, non saprei definirlo
Impianto : Panta rei


Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  sonic63 il Sab 5 Apr 2014 - 20:25

sasachess ha scritto:Io, invece, la penso all'esatto contrario.  Very Happy

P.S. Ma non mi faccio troppi scrupoli mentali.. e quando c'è da mettere in parallelo lo faccio (vedi Wood Rook).

Sono scelte che si fanno, è perfettamente normale. Come diceva prima Beppe61 è come vino o birra, bionda o mora, ecc.
Nella scelta si privilegiano alcuni parametri piuttosto che altri, sia tecnici che di ascolto e anche di gusti personali.
 Hello 

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  valterneri il Sab 5 Apr 2014 - 20:25

Zi Bruno ciao!
Quando questa notte con Fritznet parlavamo se esiste o non esiste
il moto perpetuo, certo che esiste!
io pensavo a te che costruisci costruisci costruisci senza smettere mai!

E' meglio un solo altoparlante,
se ne usano due solo se hanno una qualche caratteristica peculiare
per migliorare un qualcosa in una qualche direzione.

Se ne hai due è meglio in parallelo, se però sono da 4 ohm
e non hai un amplificatore capace di gestire bene 2 ohm è obbligatorio in serie.

Oltre 2 non esiste se non per fare scena,
le poche realizzazioni commerciali (McIntosh o Technics) erano solo per fare scena.

In amplificazione strumentale si usano a volte 4 coni per la chitarra elettrica
perché non occorrono i bassi profondi, ma una maggior chiarezza si.
Per la chitarra basso si usa un solo cono grosso, perché scende di più,
se a volte due è per smaltire maggiore potenza.

In amplificazione si usano molti amplificatori.

La Bose, nella serie 901,
usava 9 coni in serie-parallelo, unico sistema per tirargli fuori gli acuti
senza usare un tweeter
(aveva però bisogno di un equalizzatore dedicato)

Quindi una regola in verità si potrebbe scrivere:
se vuoi una frequenza d'incrocio altina sono preferibili due coni più piccoli
(parallelo o serie non importa)
se con la frequenza d'incrocio si può star bassi
è preferibile un solo cono grosso.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3711
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  ideafolle il Sab 5 Apr 2014 - 20:34

beppe61 ha scritto:
ideafolle ha scritto:Mmm  boooo!!!!!!! io ancora nun cio' capito na sega  Rolling Eyes Rolling Eyes parlate parlate ma nessuno dicie niente , solo risposte a meta  Ironic e vaghe,  nessuno ancora se sbilanciato a dire a chiare lettere ...e' meio il parallelo o la serie o uno singolo , spiegando a noi comuni mortali le motivazioni dei  tre sistemi  Suspect ma che e' un segreto? Crazy aspettamo un po' e vedemo come va a fini. Pop corn 

PI,ESSE, pare che ve state a studia uno con l'altro  scratch ,ed non date le vostre opinioni nel timore di venire corretti o criticati  Rolling Eyes  peccato l'argomento era interessante  Wink  e non credo che lo fosse solo x me  Sad Surprised Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing 

Ma vedi Zio, la domanda cosi' posta non ha risposta (ho fatto la rima e ho ripetuto il mio primo post)
e' come chiedere e' meglio il vino o la birra, il benzina o il diesel, il mare o la montagna etc etc...
A seconda di cosa si vuole ottenere, dei mezzi a disposizione, dei volumi da sonorizzare, una soluzione sara' meglio dell'altra.
Io aspetto la risposta al mio quesito, che finora sono riuscito ad estorcere solo a Valter Neri... Hello

ciao beppe ai ragionissima e' difficile dare un conziglio definitivo in merito . ma dare una opinione
si Very Happy  ,come ai detto tu fra il vino e la bira ecc. ...quale e' meglio  Laughing  Laughing pero una tua opinione gia cie lai  Hehe Hehe Hehe Wink Laughing Laughing Laughing Laughing 
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  ideafolle il Sab 5 Apr 2014 - 20:39

sonic63 ha scritto:
ideafolle ha scritto:Mmm  boooo!!!!!!! io ancora nun cio' capito na sega  Rolling Eyes Rolling Eyes parlate parlate ma nessuno dicie niente , solo risposte a meta  Ironic e vaghe,  nessuno ancora se sbilanciato a dire a chiare lettere ...e' meio il parallelo o la serie o uno singolo , spiegando a noi comuni mortali le motivazioni dei  tre sistemi  Suspect ma che e' un segreto? Crazy aspettamo un po' e vedemo come va a fini. Pop corn 
..................................................................
 

Io ho già scritto come la penso, per quello che io ho potuto provare i woofer messi in parallelo suonano meglio che in serie.
Ma naturalmente  la scelta dipende anche da altri fattori, per es. se uno ha un'ampli fiacco allora probabilmente suoneranno meglio messi in serie, oppure se vuole usare altoparlanti a 4 Ohm gli converrà metterli in serie.
Però ribadisco che per me, sia in teoria che in pratica, potendo scegliere, meglio metterli in parallelo.
 Hello 



ciao ciro  Ok Ok Ok Ok Ok Ok Ok 
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  beppe61 il Sab 5 Apr 2014 - 21:31

valterneri ha scritto:

E' meglio un solo altoparlante,
se ne usano due solo se hanno una qualche caratteristica peculiare
per migliorare un qualcosa in una qualche direzione.

Qualche anno fa' sulle riviste sostenevano che due woofer piccoli fossero migliori di un piu' grande perche' "il basso era piu' veloce" ed il pannello frontale della cassa piu' stretto fosse la soluzione ai problemi di difrazione e dispersione alle frequenze medio alte....
Io penso che i progettisti e costruttori abbiano avallato queste soluzioni semplicemente per andare incontro al mercato, che richiedeva altoparlanti sempre meno ingombranti ed esteticamente accettabili.  Holy

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  ideafolle il Sab 5 Apr 2014 - 22:19

valterneri ha scritto:Zi Bruno ciao!
Quando questa notte con Fritznet parlavamo se esiste o non esiste
il moto perpetuo, certo che esiste!
io pensavo a te che costruisci costruisci costruisci senza smettere mai!

E' meglio un solo altoparlante,
se ne usano due solo se hanno una qualche caratteristica peculiare
per migliorare un qualcosa in una qualche direzione.

Se ne hai due è meglio in parallelo, se però sono da 4 ohm
e non hai un amplificatore capace di gestire bene 2 ohm è obbligatorio in serie.

Oltre 2 non esiste se non per fare scena,
le poche realizzazioni commerciali (McIntosh o Technics) erano solo per fare scena.

In amplificazione strumentale si usano a volte 4 coni per la chitarra elettrica
perché non occorrono i bassi profondi, ma una maggior chiarezza si.
Per la chitarra basso si usa un solo cono grosso, perché scende di più,
se a volte due è per smaltire maggiore potenza.

In amplificazione si usano molti amplificatori.

La Bose, nella serie 901,
usava 9 coni in serie-parallelo, unico sistema per tirargli fuori gli acuti
senza usare un tweeter
(aveva però bisogno di un equalizzatore dedicato)

Quindi una regola in verità si potrebbe scrivere:
se vuoi una frequenza d'incrocio altina sono preferibili due coni più piccoli
(parallelo o serie non importa)
se con la frequenza d'incrocio si può star bassi
è preferibile un solo cono grosso.

ciao walter  Laughing ecco mo e' un po' piu chiara la storia  Laughing Laughing Laughing  mo posso comincia a tirare le somme che grazie a te ,a ciro e beppe mi sono fatto unidea , e cioe ( almeno se ho capito bene mezzo le righe ) che e' preferibile un cono solo , e che gli altri che x un verzo chi x un altro servono a poco o niente  Hehe Hehe Hehe se non x fare un po' di sciena  Hehe Hehe Laughing Laughing se o sbagliato coregetemi che lo sapete che so ciuccio  Ok 
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 5 Apr 2014 - 22:49

Adesso avvisiamo anche l'Ingegner Giussani però.  Laughing




e magari tutti gli altri costruttori che lo hanno spudoratamente copiato.  Laughing Laughing Laughing 
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  valterneri il Sab 5 Apr 2014 - 23:01

ideafolle ha scritto:ciao walter
ecco mo e' un po' piu chiara la storia mo posso comincia a tirare le somme
che grazie a te, a ciro e beppe mi sono fatto unidea , e cioè ...... 
No,
se vai sul concreto fai riferimento a Fernando,
che ha troppa esperienza per non essere sfruttata.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3711
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  Fernando Micelli il Sab 5 Apr 2014 - 23:06

Mi sono ricordato una cosetta che avevo letto ma che poi m'era sfuggita di mente:

valterneri ha scritto:Questa notte mi è scivolata via nel montaggio della BWV 1013 di J.S.Bach,
Scusami tanto Valter ma tu mi vuoi far morire di invidia? Cavoli, queste sono le cose serie.
E belle! Ma che lavoro fai?

____________________________________________
P.s.: giuro che ho scritto senza aver letto il precedente post di Valter. Abbiamo postato
in contemporanea.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  Fernando Micelli il Sab 5 Apr 2014 - 23:14

Lascio stare le polemiche. Volutamente. Perchè inutili non perchè io abbia problemi o
insicurezze (?) (Ma se mi accusate sempre dell'esatto contrario!!! Ma va bene.)

Provo a riprendere il discorso di ieri all'incirca a questa stesa ora quando si discuteva
con Valter abbastanza tranquillamente.

La risposta giusta alla domanda di Beppe è 102dB.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  valterneri il Sab 5 Apr 2014 - 23:16

Fernando Micelli ha scritto:
valterneri ha scritto:Questa notte mi è scivolata via nel montaggio della BWV 1013 di J.S.Bach ...
Scusami tanto Valter ma tu mi vuoi far morire di invidia ...
Ma che lavoro fai?
Sono un "Ingegnere del Suono" specializzato nella ripresa di Opere Liriche
per la televisione satellitare
e di Musica Cameristica o Sinfonica per CD.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3711
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  fritznet il Sab 5 Apr 2014 - 23:18

Signori ci sono 22 dB che ballano*, che faccio, lascio?  Laughing 

* 90, 102, 112

avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9200
Località : Gniva
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  valterneri il Sab 5 Apr 2014 - 23:25

fritznet ha scritto:Signori ci sono 22 dB che ballano*, che faccio, lascio?  Laughing 
* 90, 102, 112
Sei ancora a calcolare quanti anni ho?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3711
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  fritznet il Sab 5 Apr 2014 - 23:32

valterneri ha scritto:
fritznet ha scritto:Signori ci sono 22 dB che ballano*, che faccio, lascio?  Laughing 
* 90, 102, 112
Sei ancora a calcolare quanti anni ho?

Hai un'età log10?  Orrified 



avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9200
Località : Gniva
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 5 Apr 2014 - 23:33

Fernando Micelli ha scritto:Lascio stare le polemiche. Volutamente. Perchè inutili non perchè io abbia problemi o
insicurezze (?) (Ma se mi accusate sempre dell'esatto contrario!!! Ma va bene.)

Provo a riprendere il discorso di ieri all'incirca a questa stesa ora quando si discuteva
con Valter abbastanza tranquillamente.

La risposta giusta alla domanda di Beppe è 102dB.
OOOOOHHHHHHhhhhhhh 102 db  Surprised , ma vedo che non interessa più a nessuno.  Laughing 
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  Fernando Micelli il Sab 5 Apr 2014 - 23:33

valterneri ha scritto:
Fernando Micelli ha scritto:
Scusami tanto Valter ma tu mi vuoi far morire di invidia ...
Ma che lavoro fai?
Sono un "Ingegnere del Suono" specializzato nella ripresa di Opere Liriche
per la televisione satellitare
e di Musica Cameristica o Sinfonica per CD.
Guulp, (a Roma si dice:... Mei co...ò).

Dovresti aggiungere: "Scusate se è poco!"

Beh, sono contento!
Io sono Lirico-dipendente cronico. Una delle malattie... più belle del Mondo
da curare con dosi massicce di video-ascolti a manetta.
Bravo Val!!!

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  Fernando Micelli il Sab 5 Apr 2014 - 23:42

Biagio De Simone ha scritto:
OOOOOHHHHHHhhhhhhh 102 db  Surprised , ma vedo che non interessa più a nessuno.  Laughing 
Meglio Bià, così mò mi vado a vedere un po' di TV.

Satellitare, obviously. Vedi mai mi capita un lavoro di Valter.


Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 5 Apr 2014 - 23:45

Fernando Micelli ha scritto:
Biagio De Simone ha scritto:
OOOOOHHHHHHhhhhhhh 102 db  Surprised , ma vedo che non interessa più a nessuno.  Laughing 
Meglio Bià, così mò mi vado a vedere un po' di TV.

Satellitare, obviously. Vedi mai mi capita un lavoro di Valter.

Valter ( il lavoro di) lo puoi vedere a tarda notte, anzi direi a mattina presto anche qui sul forum dove e sempre in aiuto di anime perse come me, che soffrono un po di insonnia, un po di smarrimento.  Laughing 
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  valterneri il Dom 6 Apr 2014 - 0:07

Biagio De Simone ha scritto: lo puoi vedere a tarda notte, anzi direi a mattina presto
dove e sempre in aiuto di anime perse che soffrono un po' di insonnia ...
Questa notte, alle 4 mi pare, per merito del bannato Abraxas72 o Ignavo,
me ne stavo sulla panchina d'attesa per l'autobus, con una pila a led in mano,
per leggere alcune cose sui "segni" di Charles Sanders Peirce, in un vecchio libro
di filosofia.

90 dB, perché la superficie d'emissione non è una grandezza elettrica
ma si muove spinta da una grandezza elettromagnetica
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3711
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  Biagio De Simone il Dom 6 Apr 2014 - 1:42

Fernando, sei stato molto impreciso Punishment Punishment Punishment . Sempre per citare il primo che passa, ecco cosa dice l' Ingegner Giussani alla domanda di Beppe. study 

Hai clamorosamente sbagliato di ben 0,4 db (102,04 db)  Suicide 

http://www.renatogiussani.it/calcolo-serieparallelo/
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  valvolas il Dom 6 Apr 2014 - 2:02

Da un certo punto in poi sospetto che siano solo operazioni di arredamento,la disposizione di tanti piccoli woofer sparsi in giro x la cassa,troppe complicazioni e poca sostanza,al max si accontenta qualche moglie che nn si trova 2 lavatrici in giro per la sala,ma solo due torrette e si incazza meno col marito che vuole firmare un assegno da 5000 euro x comprarsele.La butto sul ridere,ma alla fine certe cose finiscono davvero per prendere questa piega...
@valter scusa ma nn ce la facevo a non chiedertelo:ma i libri di fiolosofia,ma anche non,non te li puoi leggere a casa invece che in mezzo alla strada???
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  Biagio De Simone il Dom 6 Apr 2014 - 2:18

Potrebbe essere, ma Beppe aveva chiesto una cosa a prescindere dalla moglie, e credo che Giussani in qualche modo gli abbia risposto. Smile 
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento altoparlanti: SERIE o PARALLELO? diefferenze qualitative

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 18 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 11 ... 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum