T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» R.I.P GREG LAKE
Oggi a 16:52 Da sportyerre

» upgrade 2500 max
Oggi a 16:31 Da natale55

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Oggi a 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Oggi a 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Oggi a 13:22 Da mako

» Madame Butterfly
Oggi a 13:22 Da valterneri

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 12:39 Da Angel2000

» Una storia di cavi
Oggi a 12:25 Da Suono56

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Oggi a 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Oggi a 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Oggi a 11:45 Da ricky84

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 11:23 Da giucam61

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi a 11:01 Da giucam61

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Oggi a 10:54 Da Masterix

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 10:51 Da CHAOSFERE

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Oggi a 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 0:33 Da RAMONE67

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:52 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 23:43 Da CHAOSFERE

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ieri a 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:53 Da dinamanu

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Ieri a 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Ieri a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Ieri a 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Ieri a 8:41 Da luigigi

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 7:57 Da gigetto

» CAIMAN SEG
Ieri a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Ieri a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

» JRiver 22
Lun 5 Dic 2016 - 15:57 Da gigihrt

» Cd conviene ripararlo o....
Lun 5 Dic 2016 - 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Lun 5 Dic 2016 - 8:43 Da gigetto

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
giucam61
 
gigetto
 
savi
 
Angel2000
 
mako
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
rx78
 
gigetto
 
natale55
 
R!ck
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15486)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10217)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10369 membri registrati
L'ultimo utente registrato è titonic

I nostri membri hanno inviato un totale di 769446 messaggi in 50061 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 88 utenti in linea :: 8 Registrati, 3 Nascosti e 77 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

cannileo, enrico massa, fritznet, MrTheCarbon, Riccardo mantero, sportyerre, SubitoMauro, tdk240

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Pagina 2 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  valvolas il Mar 6 Mag 2014 - 19:32

@lukyluke ha scritto:Dimenticavo attenzione ai 2n1711 farlocchi, oggi è molto difficile trovarne di buoni, nel caso hai dei dubbi utilizza dei BD139-16 selezionati per il massimo guadagno

mi viene in mente che ne avevo dato qualcuno di 20 anni fa a francesco (mi pare) motorola e mi diceva che ne aveva acquistati di nuovi comparandoli non centravano nulla con quelli vecchi.La stessa sorte pare sia toccata ai 3055 di recente produzione molto ''leggerini''

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  Dieci13 il Mar 6 Mag 2014 - 20:22

Grazie mille!
Allora niente 2n1711, passo direttamente ai bd139
Con quello che mi avete detto, quello che ho trovato in rete
e quel poco che so dovrei essere arrivato ad uno schema
sensato per il moltiplicatore. E' copiato spudoratamente
da quello che ho trovato in giro, se avete voglia
lo posto così magari mi date il "visto si saldi".
Ho solo altre due questioni da sistemare, il led dove me
lo metto? (non fate battutacce) e le r1 e r2 nello schema
del '69 non hanno un valore assegnato, da quello che ho
capito sono quelle che servono per fissare la corrente di
riposo, posso metterci dei trimmer (ma esistono da 1W?)
ma da quanto o dovrò andare per tentativi? Ma un valore
quadratico medio sapete dirmelo?
Grazie ancora!

Dieci13
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.02.14
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : SP
Impianto :
Spoiler:
Il vecchio:
at95etd1603120br45
Il bambino:
(linux9023,Revolver)±jlhA200


Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  lukyluke il Mar 6 Mag 2014 - 22:31

Ma un valore
quadratico medio sapete dirmelo?
Grazie ancora![/quote]
Cosa vuoi dire? per i valori o li prendi dalla tabellina dell'articolo originale in base all'impedenza di carico e quindi fissi la corrente oppure dai un'occhiata a quello che ho pubblicato qui che ha un trimmer per la regolazione... solo il problema è che deve essere almeno da 1/2 W o più meglio se a filo.. buon lavoro

lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 702
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  Dieci13 il Mar 6 Mag 2014 - 23:25

Sì, è vero, sono io che ho letto male l'articolo
e mi sono perso nello schema postato.
Grazie ancora

Dieci13
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.02.14
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : SP
Impianto :
Spoiler:
Il vecchio:
at95etd1603120br45
Il bambino:
(linux9023,Revolver)±jlhA200


Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  valvolas il Mer 7 Mag 2014 - 15:46

dai posta lo schema del moltiplicatore che vediamo almeno quello...

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  Dieci13 il Mer 7 Mag 2014 - 18:41

Eccolo, vediamo se capite da dove l'ho copiato.
Se posso togliere qualche pezzo mi sarebbe utile,
così ho meno occasioni di fare errori. Come
collegare il led mi è venuto in mente ieri notte,
prima di addormentarmi. Serve a recuperare la
caduta della coppia di Sziklai vero?
I condensatori dovrebbero essere tutti elettrolitici
(da 50V vanno bene?) tranne quello da 100, come
devo prenderlo? Ce ne sono dodicimila tipi diversi.
Vabbè, taccio. Grazie ancora.


Dieci13
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.02.14
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : SP
Impianto :
Spoiler:
Il vecchio:
at95etd1603120br45
Il bambino:
(linux9023,Revolver)±jlhA200


Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  valvolas il Mer 7 Mag 2014 - 19:09

come sep osso togliere qualche pezzo e' meglio??Sei un grande  Hehe  Hehe Aspetta che gli Sziklai sono il pane di Lucky io uso quelli ''sakamoto'' o a darly semplice tuttalpiu,ne aveva postati lui compound qualche mese fa.Il diodo led dove lo hai messo si frega a seconda del colore 1,5-3v metterlo da qualche parte dell'alimentazione semplicemente no?Tipo tra un positivo e un negativo senza in mezzo parti,se non ho capito male ti serve come segnalazione on off,e comunque sia cosi è rovesciato come polarizzazione x accendersi/condurre (a differenza dello zener) deve stare col anodo al positivo e il catodo al negativo.

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  Dieci13 il Mer 7 Mag 2014 - 19:46

Hai ragione, il led l'ho messo all'incontrario,
stavolta dovevo accorgermene da solo  Embarassed 
Comunque l'ho messo perché mi sembrava
correlato allo zener ma non capivo come.
Poi mi son detto: è una giunzione, è di silicio
e quindi cadono 0,6V come per i transistor,
così fanno pari e mi restano 30V puliti.
Comunque non è che ci tenga tanto, lo levo
e lo metto normalmente (con la sua resistenza
in serie). E così è già un pezzo in meno Laughing 

Dieci13
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.02.14
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : SP
Impianto :
Spoiler:
Il vecchio:
at95etd1603120br45
Il bambino:
(linux9023,Revolver)±jlhA200


Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  valvolas il Mer 7 Mag 2014 - 19:58

i diodi normali si prendono 0,6V prima di condurre,i led qualcosa in piu a seconda del colore,cmq l'idea di per se non è cosi bizzarra,nelle valvole si usano modernamente x tenere fissi alcuni punti sul catodo perche a differenza delle resistenze garantiscono un valore stabile,se li metti in conduzione pero'....Ad esempio se ti servono 3V metti un led blu,se te ne servono 1,5 quelli rossi erc...Pero' il valore cambia oltre al colore anche con la dimensione del led

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  lukyluke il Mer 7 Mag 2014 - 20:38

@Dieci13 ha scritto:Eccolo, vediamo se capite da dove l'ho copiato.
Se posso togliere qualche pezzo mi sarebbe utile,
così ho meno occasioni di fare errori. Come
collegare il led mi è venuto in mente ieri notte,
prima di addormentarmi. Serve a recuperare la
caduta della coppia di Sziklai vero?
I condensatori dovrebbero essere tutti elettrolitici
(da 50V vanno bene?) tranne quello da 100, come
devo prenderlo? Ce ne sono dodicimila tipi diversi.
Vabbè, taccio. Grazie ancora.


lo schema è pressapoco quello che hai postato, a parte il led girato al contrario, visto il guadagno che hai sulla coppia sziklay creerei due celle passabasso, inoltre il led dovresti metterlo polarizzato direttamente sulla parte superiore dello zener la tensione regolata sarà quella zener+ led (rosso circa1,8 volt più che sufficienti per la caduta della coppia regolatrice) per uscire con 30 volt stabilizzati devi entrare con almeno 35-36 sotto carico altrimenti non stabilizzerà, ma con quello che scrivo sotto continuerà a filtrare, da alcune misure che ho fatto questa configurazione riduce il rumore bianco che altrimenti verrebbe amplificato dal regolatore, inoltre in parallelo al 100 micro (che porterei a 470 microf ) aggiungerei un poliestere da 1microf 63 vol ed uno da bypas da 100 nf sempre per ridurre il rumore che potrebbe arrivare alla base del regolatore, tutti i condensatori almeno da 40 volt e per quelli sulla maglia del regolatore a basso esr, poi inserirei una resistenza da 2200 3300 ohm fra il polo regolato dallo zener e la base del transistor, con 1000 micro la costante di tempo è sufficientemente alta da ridurre praticamente a zero il ripple, almeno per la corrente che vuoi prelevare ed avendo almeno un paio di volt da far cadere. Prova e poi mi dirai

lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 702
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  Dieci13 il Mer 7 Mag 2014 - 21:51

Grazie!!!
Alla fine mi avete anche fatto quasi capire come
funziona questo "dannato aggeggio".  Smile 
Se non mi fulmino vi terrò informati

Dieci13
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.02.14
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : SP
Impianto :
Spoiler:
Il vecchio:
at95etd1603120br45
Il bambino:
(linux9023,Revolver)±jlhA200


Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  Dieci13 il Lun 12 Mag 2014 - 12:56

Scusate se continuo a molestarvi, ma più ci ragiono su
e più dubbi mi vengono.
Le domande della settimana sono: riuscirò a pilotarlo
dall'uscita cuffie (pc, cd...) o rca di un altro cd o mi
servirà un pre? Lo chiedo perché ho visto che nell'articolo
era previsto un fet che faceva da preamplificatore e
quello che ho a casa ha una resistenza da 100k (che per
me vuol dire attenuazione) in serie
sull'ingresso che non c'è in nessuno dei vari schemi che
ho visto.
Leggendo in giro ho trovato un post in cui vengono suggeriti
valori diversi per le resistenze di emettitore e collettore del
bd212 per variare il guadagno, nel mio i valori sono standard
e controllo il volume con un potenziometro (era da 100k, poi
si è rotto, ne ho messo uno da 220k ma è troppo).
Insomma, come mi regolo?


Dieci13
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.02.14
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : SP
Impianto :
Spoiler:
Il vecchio:
at95etd1603120br45
Il bambino:
(linux9023,Revolver)±jlhA200


Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  lukyluke il Lun 12 Mag 2014 - 13:17

Se posti lo schema che stai realizzando possiamo darti qualche indicazione. Per variare il guadagno normalmente si cambia il partitore in CA.

lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 702
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  Dieci13 il Lun 12 Mag 2014 - 17:39

Pensavo di usare lo schema del 2000, che mi sembra
come quello in questa discussione:

http://www.tforumhifi.com/t16918-jlh-amplifier-class-a-version-2000

che poi mi sembra quasi uguale a quello dell'esemplare che ho,
a parte la r1 e r2 (r5 e r8 nell'altra discussione) e questa resistenza
da 10k in serie all'ingresso.
La mia idea era di usarlo non come un finale puro e semplice
ma come un "integrato" con inizialmente un paio di ingressi
"linea" (e quindi anche il volume) e poi aggiungere un phono
e un dac successivamente.

Dieci13
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.02.14
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : SP
Impianto :
Spoiler:
Il vecchio:
at95etd1603120br45
Il bambino:
(linux9023,Revolver)±jlhA200


Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  lukyluke il Lun 12 Mag 2014 - 21:06

Non è lo schema del 2000 che fra l'altro aveva alimentazione split, ma una versione presentata da NE che aveva riportato una pupplicazione di Audioexpress mi sembra, comunque in questo caso per cambiare il guadagno in alternata basta ridurre la controreazione in AC riducendo la R7 da 220 a 150 ohm. Mi sembra fra l'altro un consiglio che aveva dato Maurarte e che ho letto da qualche parte, per contro aumenterà un poco la distorsione armonica. Se lo piloti con l'uscita di un lettore penso che superi tranquillamente i 600-800 mv che servono per pilotarlo al massimo. L'impedenza di ingresso è data in gran parte dal valore di R2, personalmente questa polarizzazione non mi piace neppure un pò, però sicuramente funziona. Soprattutto non ha un filtro pb in ingresso e siccome almeno quello che che ho realizzato io arrivava praticamente lineare fino a 500 khz rischi di trovarti una bella trasmittente, inoltre alzerei un pò il condensatore di ingresso ad almeno 1 microf possibilmente carta olio..

lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 702
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  Dieci13 il Lun 12 Mag 2014 - 23:07

Ok, grazie.
Quindi, potrei lasciarlo com'è e poi cambiare le resistenze
se necessario. E sì, quel suggerimento dovrebbe averlo dato
Maurarte ma in un altro forum, non ero sicuro di ricordare bene
(quando l'ho visto mi sono solo segnato i valori).
Il passabasso in ingresso ha a che fare con c8 nello schema
che hai postato, giusto? E un piccolo suggerimento del valore
che dovrebbe avere? A me a spanne viene qualche nanoF, possibile?
Grazie infinite. Ora dovrei avere tutti gli elementi,almeno spero

Dieci13
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.02.14
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : SP
Impianto :
Spoiler:
Il vecchio:
at95etd1603120br45
Il bambino:
(linux9023,Revolver)±jlhA200


Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  lukyluke il Mar 13 Mag 2014 - 7:29

Sì nello schema che ho postato è la cella RC che và sulla base del BC212, dipende dalla frequenza di taglio che vorrai scegliere, io ho usato un 220 pf ma puoi salire fino a 1 nf.

lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 702
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  Dieci13 il Mer 14 Mag 2014 - 23:50

Oggi ho preso tutti i componenti! Ma mi hanno dato i 2n3906,
i bc212 non c'erano.
Sono rimasto colpito dai bd911, son proprio piccolini...
Mentre ricontrollavo il post di lukyluke per vedere se
fossero quelli giusti, ho notato il dissipatore. Ne ho
uno molto simile, 18x13 cm, basterà?
Io inizialmente pensavo di usarlo per un solo canale,
e uno diverso per l'altro (verrà orrendo) e altri due
diversi per le alimentazione (sarà un ampli postmoderno)
ma se, escludendo le alimentazioni, bastasse quello 13x18
potrei ridurre sensibilmente l'orrore. Che ne dite?

Dieci13
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.02.14
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : SP
Impianto :
Spoiler:
Il vecchio:
at95etd1603120br45
Il bambino:
(linux9023,Revolver)±jlhA200


Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  lukyluke il Gio 15 Mag 2014 - 8:10

Il dissipatore che ho usato è più o meno delle dimensioni che hai indicato, l'altezza dell'alettatura è di circa 50 mm , con il cs che ho utilizzato i quattro transistor hanno a disposizione all'incirca la stessa area, il radiatore è montato in in un tunnel verticale con le ventole che soffiano direttamente sull'aletta con una leggera inclinazione. Appena posso ti posto le foto, in queste condizioni i tab dei transistor sono a circa 60°, vista la dissipazione direi che la giunzione non dovrebbe superare i 100. Se hai spazio usa dei radiatori più grandi, in questo caso vale sicuramente il detto latino "mellor est abundare quam deficere"

lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 702
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  Dieci13 il Gio 15 Mag 2014 - 23:37

Azz... non pensavo fosse ventilato. Vorrei evitare
una ventola, anche perché non saprei dove metterla
e come alimentarla.
Ho comprato i kit per isolare i transistor più fichi che
c'erano, magari aiutano.
Ora ho due polpastrelli bruciati, due occhi gonfi e rossi
come pomodori, sono mezzo intossicato ma dovrei
aver finito un canale  Very Happy (anche se manca una
resistenza che me la sono dimenticata  Evil or Very Mad )

Dieci13
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.02.14
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : SP
Impianto :
Spoiler:
Il vecchio:
at95etd1603120br45
Il bambino:
(linux9023,Revolver)±jlhA200


Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  lukyluke il Ven 16 Mag 2014 - 7:24

Il radiatore così comè non ce la fà a dissipare ambedue i finali senza ventilazione forzata, uno forse sì, in ogni caso devi verificare la temperatura sul tab del transistor, non deve mai superare i 60°, alimentato a 30 V con 1,2 A ogni transistor deve dissipare circa 18 W i datasheets dà una resistenza termica di 1,4C°/W per cui la giunzione sarà teoricamente a 25° più in alto, vale a dire sugli 85-90°. Il nemico più grande di questi transistor è lo stress termico, il differenziale di dilatazione è uno dei più frequenti motivi di guasto, per questo ho montato i transistor sul dissipatore con una traversina di alluminio che preme sui transistor ed assorbe un pò di calore dal case plastico. Se la giunzione rimane sotto i 100° non si dovrebbe avere particolari problemi. Una pastiglia termica stacca l'alimentazione oltre i 65° sul radiatore, nel caso si guastino le ventoline.

lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 702
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  Dieci13 il Ven 16 Mag 2014 - 10:07

Sarebbe stato bello se fosse bastato quel dissipatore.
Passerò al piano B, solo che che dovrò usare dei fili
più lunghi per i finali. Sono collegamenti molto critici?
Già che ci sono, ora come faccio a vedere se funziona?
Pensavo di usare l'alimentatore stabilizzato con una
corrente bassa per fare una regolazione di massima
e poi di salire pian piano. Solo che come carico ho solo
le casse "buone", come posso essere sicuro di non
distruggerle collegandole?

Dieci13
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.02.14
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : SP
Impianto :
Spoiler:
Il vecchio:
at95etd1603120br45
Il bambino:
(linux9023,Revolver)±jlhA200


Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  lukyluke il Ven 16 Mag 2014 - 13:46

Per alimentarlo la prima volta puoi usare un portalampade in serie al trasformatore ed utilizzare delle lampadine come resistenze, iniziando ad esempio con una da 10W all'accensione vedrai la lampadina illuminarsi, ma avrai abbastanza tensione per poter misurare le tensioni e controllare la corrente di assorbimento e verificare le polarizzazioni, quindi ne metti una da 25W e controlli che le tensioni si spostino in alto con la stessa proporzione, soprattutto la tensione V/2 dove è collegato il condensatore d'uscita, se è tutto OK passi ad una lampadina da 100W e riregoli la V/2, se la tensione finale sarà a 30 V puoi verificare che sia oltre i 20 volt e controllare altresì che la V/2 sia appunto la metà di quella di alimentazione. A questo punto puoi bypassare la lampadina e tarare il finale, con 30 volt puoi regolare la corrente a circa 1,2 A ovviamente V/2 è 15 volt, per un AP da 8 OHM potrai contare sui canonici 10 W. per i fili di collegamento posso solo dirti che è un 'ampli molto stabile penso che qualche cm in più di fili non cambi sostanzialmente nulla. In ogni modo se hai realizzato il CS che ho proposto io basta che monti le due basette su due radiatori diversi invece che su uno solo e dovresti essere a posto.

lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 702
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  Dieci13 il Ven 16 Mag 2014 - 15:51

Funziona!!!  Laughing 
Anche se si sente bassimissimo  Don't know 
Grazie mille per le info, ho fatto l'equivalente con un
alimentatore stabilizzato (o regolabile... insomma quel coso tutto
serio con cui si può regolare sia la corrente che la tensione)
sono salito piano piano con la corrente (a 30V fissi) fino ad
arrivare a 1,2 A. La V/2 è dove dev'essere e mi son scottato
le dita (un'altra volta  Evil or Very Mad ). Non riusciurò mai a
dissipare abbastanza.
Devo aver fatto qualche casino da qualche parte. A dirla tutta
al posto della resistenza R1 da 150 Ohm (che mi son dimenticato
di comprare) ne ho messa una da 220 ma non penso sia questo
il problema. Se avessi bruciato i primi due transistor col
saldatore non funzionerebbe proprio, giusto?

Dieci13
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.02.14
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : SP
Impianto :
Spoiler:
Il vecchio:
at95etd1603120br45
Il bambino:
(linux9023,Revolver)±jlhA200


Tornare in alto Andare in basso

Re: ...ero in piedi sul water attaccando un orologio...

Messaggio  lukyluke il Ven 16 Mag 2014 - 16:25

che strumenti di misura hai a disposizione? Cosa intendi si sente bassissimo?

lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 702
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum