T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11776 utenti, con i loro 820038 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Che diffusore a torre comprereste?

Condividi

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
i woofer professionali non vanno bene in casa
perche' sono pensati per spazi grandi e/o aperti


ho avuto un sacco di RCF anni fa.. e Beyma
e scusate se e' poco...
li usavo per gli impianti in auto..
ovviamente mi e' venuto in mente di farmi il sub in casa
ma non e' la stessa cosa di un sub domestico..
anche il Beyma dentro un appartamento faeva fatica...
il mitico RCF l15p200ak invece non scendeva... avevo una mazzata in testa ma pochi bassi profondi...

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
@Albert^ONE ha scritto:
No,questo non è un post dedicato a me,è semplicemente un post dove scrivere che diffusore comprereste quasi d'istinto,con un budget umano e con ottime caratteristiche Smile

a parte che e' una risposta che non puo' essere scollata dall'impianto,personalmente col mio impianto,quindi con le mie esigenze mi farei delle torrette monovia fostex 103,senza tw aggiuntivi.

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
@valvolas ha scritto:
@Albert^ONE ha scritto:
No,questo non è un post dedicato a me,è semplicemente un post dove scrivere che diffusore comprereste quasi d'istinto,con un budget umano e con ottime caratteristiche Smile

a parte che e' una risposta che non puo' essere scollata dall'impianto,personalmente col mio impianto,quindi con le mie esigenze mi farei delle torrette monovia fostex 103,senza tw aggiuntivi.


mi sono stupito dei bassi che sono riuscito ad ottenere da un piccolissimo monovia con un tang band w3 871 , scende a 80 herz , misurati, ho intenzione di proseguire sulla strada dei larga banga aumentando il volume del mobile ,quello che ho fatto è veramente minuscolo 160x220x200.

ho visto in rete un sacco di progetti x i largabanda , se hai qualche cosa di buono da indicarmi te ne sarei grato . mi fido molto piu' di te , vista la tua esperienza

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
Ti ringrazio ma non sono un ''legnaio'',purtroppo il mio limite è che preferisco avere a che fare con stagno e saldatore valvole e transistors
che con la colla  Hehe  Hehe Chi conosce molto bene i L.B. è hell67 e marco di pv,fanno uno dei progetti con 103 (moddato) davvero notevole,almeno per chi come noi ha classe A.Cmq li trovi qui nel forum,naturalmente vanno commisurati al tipo di impianto che hai,se hai un classe d o AB devi orientarti su altro

http://www.tforumhifi.com/t43369-classe-a-by-hell67-pre-tube-minimalist-fostex-103en?highlight=hell+67+fostex

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
cioe un monovia si... e un woofer professionale da 38/46 no...
io nel divano (si nel divano) ho un rcf da 38 professionale (la sigla adesso non la ricordo) in 95 litri accordato a 35 hz... con una curva che scende molto dolcemente...
il bass reflex è downfire sotto il divano...

la discesa è ottima e non tornerei mai indietro...
prima avevo 2 gommoni da 32cm e non erano all'altezza nemmeno per sogno...

quindi non so come sia possibile sentire una canzone o un dvd audio senza un wofer che sfiora almeno i 40 hz...
comunque non parliamo di pro che non c'entra niente....

qui la discussione è un diffusore a torre che sia il piu definitivo possibile...
e per me una cosa definitiva deve essere fisicamente adeguata...

se un diffusore ha troppi bassi si può sempre intervenire per diminuirli...
mentre per aumentare i bassi di diffusori inappropriati c'è solo da piangere...

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
Io ho messo il woofer nella vasca da bagno... ci vanno quasi 200 litri d'acqua !
Ma comunque non suona bene...

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
ha ha ha Smile il "sub"
io non potevo metterlo altrove...

secondo me a quella cifra ossia 2000 euro l'unica possibilità è farsele costruire...
le casse commerciali di adesso sono solo patacche...

se mi regalassero dei soldi per comprare dei diffusori prenderei dei monitor usati jbl 4343... altrimenti nient altro...

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
@zedda ha scritto:
cioe un monovia si... e un woofer professionale da 38/46 no...
io nel divano (si nel divano) ho un rcf da 38 professionale (la sigla adesso non la ricordo) in 95 litri accordato a 35 hz... con una curva che scende molto dolcemente...
il bass reflex è downfire sotto il divano...

la discesa è ottima e non tornerei mai indietro...
prima avevo 2 gommoni da 32cm e non erano all'altezza nemmeno per sogno...

quindi non so come sia possibile sentire una canzone o un dvd audio senza un wofer che sfiora almeno i 40 hz...
comunque non parliamo di pro che non c'entra niente....

qui la discussione è un diffusore a torre che sia il piu definitivo possibile...
e per me una cosa definitiva deve essere fisicamente adeguata...

se un diffusore ha troppi bassi si può sempre intervenire per diminuirli...
mentre per aumentare i bassi di diffusori inappropriati c'è solo da piangere...


Si ma con cosa muovi il tutto?Intendo la tua catena,che ampli hai?Secondo me non è un classe a,ne un valvolare di bassa potenza,il problema di scegliere è cosa usi per pilotarle.I vincoli secondo me sono li,o ti ritrovi come gente che qui da anni continua a cambiare amplificatore per stare dietro alle casse che NON muove,e che se non cambia classe,non muovera' MAI

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
@valvolas ha scritto:
@zedda ha scritto:
cioe un monovia si... e un woofer professionale da 38/46 no...
io nel divano (si nel divano) ho un rcf da 38 professionale (la sigla adesso non la ricordo) in 95 litri accordato a 35 hz... con una curva che scende molto dolcemente...
il bass reflex è downfire sotto il divano...

la discesa è ottima e non tornerei mai indietro...
prima avevo 2 gommoni da 32cm e non erano all'altezza nemmeno per sogno...

quindi non so come sia possibile sentire una canzone o un dvd audio senza un wofer che sfiora almeno i 40 hz...
comunque non parliamo di pro che non c'entra niente....

qui la discussione è un diffusore a torre che sia il piu definitivo possibile...
e per me una cosa definitiva deve essere fisicamente adeguata...

se un diffusore ha troppi bassi si può sempre intervenire per diminuirli...
mentre per aumentare i bassi di diffusori inappropriati c'è solo da piangere...


Si ma con cosa muovi il tutto?Intendo la tua catena,che ampli hai?Secondo me non è un classe a,ne un valvolare di bassa potenza,il problema di scegliere è cosa usi per pilotarle.I vincoli secondo me sono li,o ti ritrovi come gente che qui da anni continua a cambiare amplificatore per stare dietro alle casse che NON muove,e che se non cambia classe,non muovera' MAI


macche! Smile
per il sub indubbiamente amplificatori professionali... con due gentle thyphoon come ventole per renderli silenziosi... e poi costano meno di 40 centesimi a watt hahahaha
e soprattutto mai cambiato un amplificatore...
ne ho montati molti di ampli professionali in impianti hifi...
mentre per i satelliti stereo ho sempre preferito avere diffusori facilmente pilotabili...al massimo 2 vie...
e bada, non come gli scemi che pensano che un 32cm sia facile da pilotare perche è sensibile... ma pilotabili perche con crossover studiati e caricamenti non esasperati...
quindi bastano 80 watt sinceri per uscirne spettinati...

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
@valvolas ha scritto:
Ti ringrazio ma non sono un ''legnaio'',purtroppo il mio limite è che preferisco avere a che fare con stagno e saldatore valvole e transistors
che con la colla  Hehe  Hehe Chi conosce molto bene i L.B. è hell67 e marco di pv,fanno uno dei progetti con 103 (moddato) davvero notevole,almeno per chi come noi ha classe A.Cmq li trovi qui nel forum,naturalmente vanno commisurati al tipo di impianto che hai,se hai un classe d o AB devi orientarti su altro

http://www.tforumhifi.com/t43369-classe-a-by-hell67-pre-tube-minimalist-fostex-103en?highlight=hell+67+fostex


sto' usando un primaluna non credo sia un classe a , era nato con le el34 a pentodo , suonava discretamente , ma mancava un po' di dinamica ,in un paese vicino al mio c'è un signore che costruisce per lavoro ampli a valvole , mi ha modificato l'ampli facendolo funzionare a triodo e montando 4 kt88 . molto meglio sia come dinamica che come suono , è sempre molto raffinato ma piu' dinamico. secondo te , visto che sto' già usando dei largabanda ( jammy) posso concentrarmi su dei largabanda?, non ci capisco un cappero di elettronica , infatti io prendo sempre progetti di altri e li copio pari pari , mai mi azzarderei a cambiare neanche una virgola dei xover . ma mi piace fare il " legnaio" adoro taglire, incollare , limare

grazie per la tua risposta

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
Io parto da un presupposto,come si diceva prima diffusori di grande diametro difficilmente li muovi con piccole correnti e i valvolari correnti non ne hanno neanche a spremerli,anche perche' lavorano in tensione.Quando hai wattaggi piccoli secondo me è meglio orientarsi su diametri piccoli e sensibili,poi qui tutti (me compreso) abbiamo la scimmia che ti insegue  Very Happy Se ti piacciono dei diffusori x motivi di ''empatia'' è meglio domandarsi prima se sono adatti alla tua catena altrimenti ti prendi solo 2 bei soprammobili.Ho visto dei piccoli 10cm tirare fuori (come monovia) dei bassi inaspettati poi come facciano,sono trucchi da legnai che non sveleranno neanche sotto tortura  Hehe
Dovresti sentire hell67 oppure marco che sta dalle tue parti (oltrepo') di cui mi sfugge il nick un po complesso,ma lo trovi nella discussione che ho linkato prima sulle 103,che si divertono a incollare legni,spostare listelli mettere fonoassorbente,e tutte quelle robe li  Hehe

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
@valvolas ha scritto:
Io parto da un presupposto,come si diceva prima diffusori di grande diametro difficilmente li muovi con piccole correnti e i valvolari correnti non ne hanno neanche a spremerli,anche perche' lavorano in tensione.Quando hai wattaggi piccoli secondo me è meglio orientarsi su diametri piccoli e sensibili,poi qui tutti (me compreso) abbiamo la scimmia che ti insegue  Very Happy Se ti piacciono dei diffusori x motivi di ''empatia'' è meglio domandarsi prima se sono adatti alla tua catena altrimenti ti prendi solo 2 bei soprammobili.Ho visto dei piccoli 10cm tirare fuori (come monovia) dei bassi inaspettati poi come facciano,sono trucchi da legnai che non sveleranno neanche sotto tortura  Hehe
Dovresti sentire hell67 oppure marco che sta dalle tue parti (oltrepo') di cui mi sfugge il nick un po complesso,ma lo trovi nella discussione che ho linkato prima sulle 103,che si divertono a incollare legni,spostare listelli mettere fonoassorbente,e tutte quelle robe li  Hehe


sarà fatto , anche perchè ormai la scimmia è partita dopo il primo piccolo monovia , certo il quasi mio conterraneo . molte grazie , sei sempre molto utile

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
@DefinizioneAudio ha scritto:
i woofer professionali non vanno bene in casa
perche' sono pensati per spazi grandi e/o aperti


descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
@DefinizioneAudio ha scritto:

ovviamente mi e' venuto in mente di farmi il sub in casa
ma non e' la stessa cosa di un sub domestico..
anche il Beyma dentro un appartamento faeva fatica...
il mitico RCF l15p200ak invece non scendeva... avevo una mazzata in testa ma pochi bassi profondi...


Il sub lo hai progettato tu?

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
se ci sono problemi di spazio io non giudico assolutamente chi preferisce dei bookshelf

ma sperare che dei woofer da 10 arrivano a 40 hz senza problemi di escursioni e impedenze assurde con group delay pazzeschi allora non andate lontani...

se i woofer sono grossi e hanno basse escursioni e frequenze di risonanza bassissime possono essere accordati con tubi reflex cortissimi o perfino di lunghezza pari al diametro del tubo reflex...
e ci si ritrova con ritardi di emissione bassissimi e bassi di una pulizia inarrivabile...
certo ci vogliono dai 100 litri in su.... pero niente di impossibile...

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
@zedda ha scritto:
se ci sono problemi di spazio io non giudico assolutamente chi preferisce dei bookshelf

ma sperare che dei woofer da 10 arrivano a 40 hz senza problemi di escursioni e impedenze assurde con group delay pazzeschi allora non andate lontani...

se i woofer sono grossi e hanno basse escursioni e frequenze di risonanza bassissime possono essere accordati con tubi reflex cortissimi o perfino di lunghezza pari al diametro del tubo reflex...
e ci si ritrova con ritardi di emissione bassissimi e bassi di una pulizia inarrivabile...
certo ci vogliono dai 100 litri in su.... pero niente di impossibile...


Si quando hai almeno 50W (reali) x muoverli,io di tre catene ne ho due a bassa potenza:una con classe A stato solido e un valvolare parliamo di 10/15W cosa me ne faccio di due Portoni?A prescindere che possano piacermi.Sicuramente un monovia da 10 con un bass reflex non è la soluzione,x usare quei diametri piccoli ci vogliono altri accorgimenti costruttivi del semplice B.R.In ogni caso torniamo al problema che sta in cima alla decisione:che catena hai?
Anche a me piacciono le due porte di giussani,e suonano anche bene ma per pilotarle anche se mi pigliasse la botta in testa di comprarle,mi ci vorrebbero ''2 lavastoviglie sdraiate'' in classe AB,da 100-150w reali.Poi sappiamo bene che ampli qualitativi e potenti scarseggiano o comunque costano,se no non si spiegherebbero tanti che sono rimasti col ''cerino spento'' in mano di casse poco sensibili,prese con la scimmia sulle spalle di quelle casse e senza un ampli da abbinargli,senza accendere un mutuo
per avere un buon prodotto.E anche autocostruirselo qualitativo a certi wattaggi,non è come dirlo,a costi per lo meno

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
per perche non torniamo in tema? che diffusori a torre del tipo "lo compro adesso e non lo cambio piu" esistono???

per esempio io consiglierei un altra strada, monitor da studio di registrazione di annata....
secondo me è un ottima soluzione... sti cavoli l'estetica

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
[quote="zedda"]per perche non torniamo in tema? che diffusori a torre del tipo "lo compro adesso e non lo cambio piu" esistono???

per esempio io consiglierei un altra strada, monitor da studio di registrazione di annata....
secondo me è un ottima soluzione... sti cavoli l'estetica[/quote

tipo un bombardone come questo , butta giu' i vetri e ti fà cadere i capelli


descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
@natale55 ha scritto:
@zedda ha scritto:
per perche non torniamo in tema? che diffusori a torre del tipo "lo compro adesso e non lo cambio piu" esistono???

per esempio io consiglierei un altra strada, monitor da studio di registrazione di annata....
secondo me è un ottima soluzione... sti cavoli l'estetica[/quote

tipo un bombardone come questo , butta giu' i vetri e ti fà cadere i capelli





hahahahaha si cavolo proprio quessto genere!!!!!!!
a me fanno impazzire anche di estetica! grezze e con pochi fronzoli! proprio lo stile che mi piacerebbe ricreare!

a me fanno impazzire le jbl in particolare... le 4343 per me sono il top...
ma molte della stessa serie ci metterei subilto la firma

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
oppure le 4430!!!! che cattive

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
@zedda ha scritto:
oppure le 4430!!!! che cattive



visto  che ti piacciono , anche queste sono un vero terremoto ,


descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
il bullett è un po bruttarello pero il resto e spettacolare!!!
secondo me basta un amplificatore decente che abbia almeno 4 finali per canale...
quindi sui 100 watt effettivi con un buono stadio di alimentazione... e con poche finocchierie...
ma alla fine che diffusori a torre ha scelto il ragazzo che ha iniziato la discussione?

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
Ho preso le RF 82,ma già ho voglia di cambiare.....maledetta scimmia!!!!  Laughing Laughing 

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
@Albert^ONE ha scritto:
Ho preso le RF 82,ma già ho voglia di cambiare.....maledetta scimmia!!!!  Laughing Laughing 


motivo: non ti soddisfano è stai già pensando a qualche cosa di piu' importante ?

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
secondo me hai fatto una minchiata...

intanto quella tromba sembra a direttività costante... grande stupidata per delle casse da casa... non le userei nemmeno per i diffusori del mio piccolo service...

poi una tromba sicuramente la devi attenuare con un lpad con quei woofer...
con due woofer professionali da 25/32cm per ogni diffusore forse riesci ad usarla senza attenuarla...

poi è risaputo che per eliminare molti problemi di cancellazione conviene mettere la tromba TRA i woofer...

secondo me hai fatto un acquisto pessimo

descriptionRe: Che diffusore a torre comprereste?

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum