T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
46% / 32
No, era meglio quello vecchio
54% / 37
Ultimi argomenti
HelP! DAC!Oggi alle 0:39Snap
POPU VENUS Ieri alle 23:37kalium
ALIENTEK D8Ieri alle 21:17nerone
DAC fatto in casaLun 27 Mar 2017 - 23:17Calbas
preamplificatoreLun 27 Mar 2017 - 22:38Sandrogall
Consiglio cuffia chiusaLun 27 Mar 2017 - 22:08carlo.bat
...and Kirishima for all!Lun 27 Mar 2017 - 16:03giucam61
Cambio Amplificatore Lun 27 Mar 2017 - 15:25Lele67
I postatori più attivi della settimana
13 Messaggi - 19%
12 Messaggi - 18%
12 Messaggi - 18%
5 Messaggi - 7%
5 Messaggi - 7%
4 Messaggi - 6%
4 Messaggi - 6%
4 Messaggi - 6%
4 Messaggi - 6%
4 Messaggi - 6%
I postatori più attivi del mese
288 Messaggi - 22%
255 Messaggi - 19%
144 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
87 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
66 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15438)
15438 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8857)
8857 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 19 utenti in linea :: 0 Registrato, 1 Nascosto e 18 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

T-amp pista persa

il Ven 1 Ago 2008 - 20:18
seguendo le istruzioni di audio1st, rimozione di 2 resistenze e panticellamento di 2 condensatori, uno di quest'ultimi che non aveva proprio intenzione di saldarsi si è squagliato.
nel senso che non ci sono più i 2 puntini di daldatura dove poter collegare il ponticello.
è possibile recuperare il morto oppure la soluzione migliore è quella del cestino per l'immondizia?
thanks a lot a tutti quelli che hanno le idee chiare.

robertor
K8
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 18.07.08
Numero di messaggi : 1194
Località :
Impianto :

Re: T-amp pista persa

il Ven 1 Ago 2008 - 23:08
@robertor ha scritto:seguendo le istruzioni di audio1st, rimozione di 2 resistenze e panticellamento di 2 condensatori, uno di quest'ultimi che non aveva proprio intenzione di saldarsi si è squagliato.
nel senso che non ci sono più i 2 puntini di daldatura dove poter collegare il ponticello.
è possibile recuperare il morto oppure la soluzione migliore è quella del cestino per l'immondizia?
thanks a lot a tutti quelli che hanno le idee chiare.

robertor

Si può fare basta, se ci riesci, tornare a ritroso dal punto distrutto fino a trovarne qualcuno integro dove effettuare il ponticello.
Hai ragione....... più facile a dirsi (scrivere) che a farsi Smile ( sapessi che ho combinato sul gira!! )
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: T-amp pista persa

il Mar 5 Ago 2008 - 12:42
il t-amp che ho cannibalizzato ha preso la strada del cestino dell'immondizia però c'è sempre l'altro.
c'è qualche "anima buona e pia" che smanetta e me lo sistema?
non gratuitamente logicamente. così se funziona potrebbe farmi anche la modifica audio1st già che c'è e così son sicuro che non rovino anche quello.
thanks.

robertor
K8
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 18.07.08
Numero di messaggi : 1194
Località :
Impianto :

Re: T-amp pista persa

il Mar 5 Ago 2008 - 12:52
@robertor ha scritto:il t-amp che ho cannibalizzato ha preso la strada del cestino dell'immondizia però c'è sempre l'altro.
c'è qualche "anima buona e pia" che smanetta e me lo sistema?
non gratuitamente logicamente. così se funziona potrebbe farmi anche la modifica audio1st già che c'è e così son sicuro che non rovino anche quello.
thanks.

robertor

Son quà a tua disposition........ afro
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: T-amp pista persa

il Mar 5 Ago 2008 - 13:03
Non so se ti conviene spedire in giro il nanerottolo, spenderesti forse un po' troppo considerata anche la manodopera. Il mio consiglio e' investire un un buon saldatore e in un succhiastagno decente, che possono fare veramente la differenza in certi casi. Puoi farcela da solo.

Per succhiare lo stagno io uso un aggeggio del genere




Questo elettroutensile che assomiglia ad un saldatore a stagno è in realtà uno strumento molto potente , un' ottima alternativa alle costose Stazioni Dissaldanti Aspiranti

E' infatti dotato di una punta forata collegata alla pompetta meccanica a scatto, la punta scioglie lo stagno il quale viene istantaneamente aspirato allo scatto della pompa meccanica, in pratica evita di usare 2 mani per dissaldare, una per il saldatore ed una per la pompetta come si faceva una volta.

Si ottiene un risultato preciso ed accurato , la maggiore velocità di intervento rispetto al metodo classico saldatore+pompetta evita di surriscaldare il componente da dissaldare

La pompa è smontabile dal corpo dell' utensile per la rimozione dello stagno aspirato.

Per il saldatore invece, se ti piace l'elettronica prendi qualcosa di decente, poco potente (12-15W max) e con una punta fine. Gli Antex e i Weller sono molto buoni.
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX


http://www.google.com/+AndreaTramonte

Re: T-amp pista persa

il Mar 5 Ago 2008 - 14:23
@pincellone ha scritto:
Per succhiare lo stagno io uso un aggeggio del genere
Puoi mettere il link di Ebay dove hai preso al foto?
Oppure dirci come viene chiamato per cercarlo?
Thanks :rabbit:

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: T-amp pista persa

il Mar 5 Ago 2008 - 14:38
oggetto tecnologicamente superlativo.
e non è una battuta.
grazie.

robertor
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: T-amp pista persa

il Mar 5 Ago 2008 - 15:02
@nd1967 ha scritto:
@pincellone ha scritto:
Per succhiare lo stagno io uso un aggeggio del genere
Puoi mettere il link di Ebay dove hai preso al foto?
Oppure dirci come viene chiamato per cercarlo?
Thanks :rabbit:

Purtroppo quel modello non si trova piu' da un po' ma questo dovrebbe essere molto simile

http://cgi.ebay.it/DISSALDATORE-ELETTRICO-A-POMPA_W0QQitemZ310056184882QQcmdZViewItem?hash=item310056184882&_trkparms=72%3A1035%7C39%3A1%7C66%3A2%7C65%3A12&_trksid=p3286.c0.m14.l1318
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: T-amp pista persa

il Mer 20 Ago 2008 - 11:44
@robertor ha scritto:seguendo le istruzioni di audio1st, rimozione di 2 resistenze e panticellamento di 2 condensatori, uno di quest'ultimi che non aveva proprio intenzione di saldarsi si è squagliato.
nel senso che non ci sono più i 2 puntini di daldatura dove poter collegare il ponticello.
è possibile recuperare il morto oppure la soluzione migliore è quella del cestino per l'immondizia?
thanks a lot a tutti quelli che hanno le idee chiare.

robertor
In proposito, seppur a livello generale, ho idee chiare, anche se probabilmente non condivise da tutti.
In linea di principio, le schede già pronte (Fenice 20, Fenice 100, Gainclone ecc.) così come quelle già montate negli amplificatori finiti (Sonic Impact T-Amp, Trends Audio ecc.) dal punto di vista costruttivo sono infinitamente migliori di quanto si possa fare in casa. Questo non perchè gli autocostruttori non siano bravi (anzi...) ma per l'assenza di attrezzature speciali: un prodotto fatto in larga serie con strumenti idonei ha tolleranze minime, qualità omogenea sull'intera produzione e grande affidabilità, cosa assai difficile da replicare nel proprio laboratorio.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum