T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 21
No, era meglio quello vecchio
51% / 22
Ultimi argomenti
SurplusOggi alle 10:06gubossigla transistorOggi alle 9:54sportyerreChromecast audio Oggi alle 9:06enrico massaCostruzione del kit di Chiomenti Lo scherzoOggi alle 8:34dinamanuProgetto gainclone lm3886Oggi alle 8:32dinamanuPOPU VENUS Oggi alle 8:31gigettoHo dato una svecchiata al layout del forumOggi alle 8:30gigettoAbbinamento Denon 4308Oggi alle 7:53Luchigno8Cambio diffussori da scaffale max 500euroOggi alle 0:15Luca MarchettiALIENTEK D8Oggi alle 0:06fritznetScheda audio senza preteseIeri alle 23:09Marco RavichLettore bd per cd e networkIeri alle 22:10Luca MarchettiCambio Amplificatore Ieri alle 20:35giucam61[AN] Van Den Hul D-102 MKIII HybridIeri alle 20:17Masterixrichiesta tipo pre amplificatoreIeri alle 19:39Silver BlackDiffusori Elac.Ieri alle 15:48Lele67Casse KEF LS-50 rovinate?Ieri alle 14:24Lele67AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finaleIeri alle 13:47giucam61INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...Ieri alle 11:15giucam61Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...Ieri alle 9:15Snap...and Kirishima for all!Sab 25 Mar 2017 - 22:20giucam61Smsl ad18Sab 25 Mar 2017 - 21:45giucam61Posso usare un ta 2024 Sab 25 Mar 2017 - 21:30p.cristalliniConsiglio subwoofer Sab 25 Mar 2017 - 17:56thechainHelp collegamenti......scusate l'ignoranzaSab 25 Mar 2017 - 11:05SnapLa grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSLSab 25 Mar 2017 - 9:24scontinposizionamento reflexVen 24 Mar 2017 - 20:13Luca MarchettiGriglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca MarchettiSostituzione condensatori uscita vecchio Pioneer PD-101Ven 24 Mar 2017 - 19:57IJGKit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04nerone
I postatori più attivi della settimana
3 Messaggi - 18%
3 Messaggi - 18%
2 Messaggi - 12%
2 Messaggi - 12%
2 Messaggi - 12%
1 Messaggio - 6%
1 Messaggio - 6%
1 Messaggio - 6%
1 Messaggio - 6%
1 Messaggio - 6%
I postatori più attivi del mese
283 Messaggi - 22%
244 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
81 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15435)
15435 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 66 utenti in linea :: 5 Registrati, 2 Nascosti e 59 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

arthur barras, enrico massa, giucam61, p.cristallini, thechain

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 6054
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Re: Impianto autocostruito circa 250€

il Mer 5 Mar 2014 - 14:40
@ItalianDrummer97 ha scritto:Quelle rcf mi piacciono molto, ma non mi convince il fatto che sono anzianotte... Non potrebbero crearmi problemi?

una volta ribordate se mid. e tw. sono a posto, escono praticamente come nuove. devi solo avere l'accortezza di usarle con cura perchè non troverai i ricambi se rompi qualcosa. magari metti sotto fusibile il midrange, quello si lo farei. è poco audiofilo ma le corse che mi facevo a bari per comprare quell'affare che si rompeva smisero dopo aver messo un fusibile Smile
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Impianto autocostruito circa 250€

il Gio 6 Mar 2014 - 0:01
C' e' un dettaglio in questa faccenda,visto che siamo tutti (scusatemi Laughing ) babbioni che potremmo essere tuo padre e qualcuno tuo nonno (lo zio dinamitardo gia' lo abbiamo Very Happy ) Tu che genere di musica ascolti?Vuoi costruire un impianto che ''capirai'' subito o quando ti sposi?Insomma vuoi fare qualcosa che ti piacera' o solamente vuoi cimentarti in qualcosa di impegnativo ma il cui ascolto NON è adatto a te,guarda che è una domanda meno banale di quello che sembra
Hai parlato di full range e gia' la vedo dura ascoltare musica x full range alla tua eta' che andrai (presumo) di hip hop,rep e bene che vada musica progr (che poi è il pop di quando io avevo la tua eta' o cosi ho capito io).Se è come penso secondo me dovresti cercare qualcosa in classe d e due casse che ''seguano'' un ampli cosi.
potresti buttarti su un AB vintage (ma anche no) ma lo ''scivolone'' li e' in agguato è sempre roba di 30/40 anni fa,le casse ti servono energetiche ma autocostruire casse è piu una cosa di falegnameria e poi certo un minimo di componentistica driver almeno come idea bisogna averla potresti cimentarti in un restauro di qlc lavatrice anni 70,wooferoni li ce n'e' male che vada li cambi ex novo,tanto è roba da 85db,sul'ampli andrei sul nuovo o sul garantito.La sony produceva dei tre vie da libreiria con woofer da 16 un'aggiustatina/ripassatina al C.O e li ci vai a 80W senza paura.Io nn li snobberei x il marchio commerciale facevano bene il loro sporco lavoro
ItalianDrummer97
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 03.03.14
Numero di messaggi : 28
Provincia (Città) : MI
Impianto : Per ora nulla Razz

Re: Impianto autocostruito circa 250€

il Gio 6 Mar 2014 - 8:22
Seppur abbia capito molto si è creata un po' di difficoltà a capire Smile
Allora: Vorrei costruire un impianto stereo, di dimensione non esagerata, da tenere in camera che ovviamente mi piaccia sonoramente.
Mi piace molto il DIY, quindi pensavo di costruirmeli, anche sapendo che, avendo già tutti gli attrezzi, con il costo dei soli diffusori avrei un buon risultato rispetto a cose da negozio(o ho capito male che se li si fa bene è un risparmio?).
Ascolto principalmente generi attigui al metal(non cose pesantissime, mi piacciono molto le cose più tecniche come avenged sevenfold(ex: Afterlife) e Dream Teather), qui, essendo un batterista, mi piacerebbe una buona "botta di cassa"(Sentire bene i colpi di grancassa)
Ascolto anche musica un po' più elettronica (come zedd o simili)
Pop, hip hop e rap quasi nulla(solo Eminem e 2pac ogni tanto)

Volevo andare su un 2 vie per avere una risposta abbastanza completa (Quando parlavo di monovia fullrange volevo solo porre domande per capirne di più Smile ), ero indeciso sul metterci un reflex perché so che alcune sono già molto potenti verso il basso e potrebbe renderlo solo eccessivo(voglio una buona botta, ma ad esempio cuffie come le beats audio che hanno solo bassi non le sopporto...)

Le mie necessità sono queste, il discorso "vintage" viene fuori dal momento che ho trovato quelle vecchie rcf, che vorrei aggiustare perché mi spiace lasciarle in cantina ma non metterei in camera mia perché troppo immense, quindi dovrei anche fare un impianto per camera mia dopo averle riparate Smile
Non che non mi fidi delle cose commerciali, ma so che spesso la manualità ripaga(per farti un esempio, mio padre aveva cambiato tutte le parti in legno della nostra vecchia barca, quando l abbiamo rivenduta abbiamo guadagnato rispetto a quando l avevamo comprata e ne abbiamo presa una più grossa Smile anche per i PC vale lo stesso, con 1000€ a mano ti fai un bolide, con 1000€ in negozio non sempre hanno la scheda video dedicata XD)

avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: Impianto autocostruito circa 250€

il Gio 6 Mar 2014 - 11:28
Credo di aver individuato un prodotto che si avvicina molto alle tue esigenze: pro-838
Ed un progetto ciare simile da autocostruire che rientri nel prezzo credo possa essere questo: h03.2
Ho dato un'occhiata anche agli altri, ma o sono piccoli o diventano costosi.

Col woofer da 20cm dovresti riuscire a sentire qualche colpetto di grancassa. Smile
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3940
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70
http://www.forart.it/

Re: Impianto autocostruito circa 250€

il Gio 6 Mar 2014 - 12:45
A mio avviso, invece, visto che sei un batterista (come me) e che ascolti musica "con bassi veloci" (anch'io) l'ideale sarebbe orientarsi verso diffusori in sospensione pneumatica.

Io, ad esempio, mi sono orientato verso il "vintage" per ampli e casse, ma con sorgente digitale (vedi firma).

Se vuoi spendere poco (ma come forse sai, nessuno regala nulla), puoi provare a recuperare - ma non chiedermi dove - le Monoprice 8251 ed abbinarci un'ampli da un centinaio di €uro.

Se invece vuoi orientarti sul DIY, lo scopo principale non deve necessariemente essere la qualità (che - come t'hanno detto - potrebbe anche risultare deludente) ma la soddisfazione di creare con le tue mani.
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Impianto autocostruito circa 250€

il Gio 6 Mar 2014 - 17:26
Ti do un consiglio sull'autocostruzione di casse il problema nn è la costruzione falegnameristica ''vera e propria'' quanto che le misure dei progetti siano giuste e che nn manchi come spesso accade,2 cm di qua 3 cm di la,che poi viene fuori un'altra cosa,per motivazioni/astuzie di chi le posta che capirai andando avanti negli anni.
Per gli ampli dopo che hai descritto i generi sono dell'avviso del mio post precedente.
Le casse come gia' detto andrei di restauro,con i tuoi generi di ascolto lascia stare monovia alta sensibilita' e roba de genere,che sbatti via i soldi
ItalianDrummer97
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 03.03.14
Numero di messaggi : 28
Provincia (Città) : MI
Impianto : Per ora nulla Razz

Re: Impianto autocostruito circa 250€

il Gio 6 Mar 2014 - 21:08
Bhe ma a me interessa la qualità in primis Smile però credo che se costruite bene valgano tutti i loro soldi rispetto a uno di marca!
Monovia li avevo già scartati subito, non van bene per i miei generi
Un amico mi sta consigliando progetti veramente interessanti... Tipo delle linee di trasmissione, mi consiglia come minimo un 2 vie! Ora proviamo ad abbozzare qualche progetto poi vi dico Smile

Comunque non credo che il discorso falegnameristico sia così complesso, immagino debba esser fatto molto bene la progettazione(e vada seguita Smile forse molti sono approssimativi e sbagliano, per questo non ottengono buoni risultati, questi intendete quando molti alle prime armi ottengono risultati non soddisfacenti?
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Impianto autocostruito circa 250€

il Gio 6 Mar 2014 - 22:02
@ItalianDrummer97 ha scritto:Bhe ma a me interessa la qualità in primis :)però credo che se costruite bene valgano tutti i loro soldi rispetto a uno di marca!
Monovia li avevo già scartati subito, non van bene per i miei generi
Un amico mi sta consigliando progetti veramente interessanti... Tipo delle linee di trasmissione, mi consiglia come minimo un 2 vie! Ora proviamo ad abbozzare qualche progetto poi vi dico Smile

Comunque non credo che il discorso falegnameristico sia così complesso, immagino debba esser fatto molto bene la progettazione(e vada seguita :)forse molti sono approssimativi e sbagliano, per questo non ottengono buoni risultati, questi intendete quando molti alle prime armi ottengono risultati non soddisfacenti?

No forse mi spiego male io,non è il problema di ''costruire col legno'' il problema è che i progetti NON sono quasi mai esatti per motivi che nn ti sto a spiegare,di conseguenza scegline uno ''rodato'' e nn prendere cose a ''capocchia'' sulla rete,perche' nei legni 2 cm di profondita' in piu o in meno o un condotto che c'e' o non c'e' fanno la differenza tra suonare bene o non bene, se il progetto è ''falrlocco'' NON c'entra nulla l'approssimazione del costruttore manuale tu hai cosi voglia a essere bravo di pialla,vinavil etc,ma nn hai strumenti per capirlo se non DOPO averlo costruito..Spero che scritto cosi sia comprensibile
ItalianDrummer97
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 03.03.14
Numero di messaggi : 28
Provincia (Città) : MI
Impianto : Per ora nulla Razz

Re: Impianto autocostruito circa 250€

il Sab 8 Mar 2014 - 8:41
Si, credo di aver capito ciò che intendi.
Il tuo consiglio, dunque, è quello di andare su progetti in primis già pluritestati(ex. Munis/ciare), porci molta attenzione e poi dopo vedere la risposta delle casse(se questo passaggio lo facessi in studio di registrazione?)
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Impianto autocostruito circa 250€

il Sab 8 Mar 2014 - 17:41
@ItalianDrummer97 ha scritto:Si, credo di aver capito ciò che intendi.
Il tuo consiglio, dunque, è quello di andare su progetti in primis già pluritestati(ex. Munis/ciare), porci molta attenzione e poi dopo vedere la risposta delle casse(se questo passaggio lo facessi in studio di registrazione?)

ecco bravo vai sul certo NON sara' mai come quello reale,ma piu di tanto non si discostera' soprattutto quelli ''ufficiali'' delle case costruttrici AP DOVREBBERO essere attendibili.Tieni sempre presente il rapporto ampli-sensibilita' casse quindi devi sapere ANZITEMPO con cosa le farai suonare e la logica IN GRANDI LINEE sta nei post precedenti se ci metti un ampli ''turbina'' da 150W per canale fai casse che tengano botta,certo la sensibilita' non sara' il loro punto forte,ma del resto a te non servirebbe.
Viceversa (ma solo in quel caso) l'ampli fosse roba da 10-20W ti dovrai concentrare sulla sensibilita' o non le muoverai mai,purtroppo la fisica segue leggi inesorabili.
Se hai la sala x testarle usala,tanto meglio...
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum