T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818595 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Consiglio cavo di potenza...

Condividi

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@alessandro1 ha scritto:
No, nella maniea più assoluta. Quel cavo potrebbe essere il top e suonare da Dio.

significa solo che ciò che dice non ha valore, Non che è falso.

Ti assicuro che non fa nè schifo nè può lontanamente essere il "top". Mi pare solo una scelta appropriata ed equilibrata, per questo l'ho consigliato.


Ciao

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
Viste le soddisfazioni del bi-wiring mattutino (per dettagli, se ne avete voglia, leggetevi il 3d "San Forum! Ovvero: leddi ed impara", per il momento procrastino altre seghe ment... ehm... altri acquisti di cavi! Razz

Grazie a tutti per la collaborazione! I cavi consigliati sono tutti rigorosamente appuntati in memoria e sul mio Ebay! Very Happy

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
Io posso solo portare un apporto all'argomento parlando solo della mia esperienza. Anche io ho iniziato con il classico rosso e nero e anche io facevo parte degli anticavi. In realtà, il cavo incide su un impianto eccome. Nel senso che se un cavo fa schifo, ne risente tutta la catena. Il cavo, come già detto, attenua il segnale. Alcuni le alte, altri le basse. Se vuoi goderti le tue elettroniche, per quello che sono, devi cercare di non attenuare il segnale ma farlo passare il più possibile pulito. Come detto all'inizio io ho iniziato con il classico rosso e nero poi al cavo elettrico 3x2,5mmq fino a quando con una certa diffidenza mi sono fatto il cavo tnt in targa. Occhio, anche lì incide la qualità del cavo con cui vai ad operare. Lo stesso cavo fatto con marche diverse ha risultati diversi. Il migliore a mio avviso è il cavo schneider cat6 (per questo tipo di cavo). Quando ho cambiato i cavi, i bassi sono comparsi e anche i medio alti più sonori. Qualcuno li ritiene frizzanti, io dico che non attenuano (o almeno molto poco) le frequenze audio.

Se vuoi altre info al riguardo, sto qua  Hehe  Ok 

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@Mr Phil ha scritto:
Io posso solo portare un apporto all'argomento parlando solo della mia esperienza. Anche io ho iniziato con il classico rosso e nero e anche io facevo parte degli anticavi. In realtà, il cavo incide su un impianto eccome. Nel senso che se un cavo fa schifo, ne risente tutta la catena. Il cavo, come già detto, attenua il segnale. Alcuni le alte, altri le basse. Se vuoi goderti le tue elettroniche, per quello che sono, devi cercare di non attenuare il segnale ma farlo passare il più possibile pulito. Come detto all'inizio io ho iniziato con il classico rosso e nero poi al cavo elettrico 3x2,5mmq fino a quando con una certa diffidenza mi sono fatto il cavo tnt in targa. Occhio, anche lì incide la qualità del cavo con cui vai ad operare. Lo stesso cavo fatto con marche diverse ha risultati diversi. Il migliore a mio avviso è il cavo schneider cat6 (per questo tipo di cavo). Quando ho cambiato i cavi, i bassi sono comparsi e anche i medio alti più sonori. Qualcuno li ritiene frizzanti, io dico che non attenuano (o almeno molto poco) le frequenze audio.

Se vuoi altre info al riguardo, sto qua  Hehe  Ok 


Io "anticavo" non lo sono mai stato! Da quando ho iniziato a pretendere dal segnale che arrivava alle mie orecchio, ho iniziato a "giocare" con questo componente (lo è a tutti gli effetti) e, tragicamente, forse è quello meno prevedibile di tutta la catena. Un ampli od un paio di casse, da costruzione e caratteristiche, possono lasciarti intendere come suonino (con i debiti limiti, ovviamente, e trascurando il gusto personale).

Il cavo di potenza è il filtro che aggiungiamo al cross over e, forse peggio, è il "correttore" d'impedenza tra ampli e casse, il chè implica, con finali poco potenti, sorprese non indifferenti!

Personalmente con il Nuforce ho stabilizzato questo problema (pilota qualsiasi "cosa"!) ma la correzione sulla banda passante rimane, e non sto parlando di dettagli da audiofilo, ma di DIFFERENZE sensibili, anche con un paio di casse entry level o quasi, quali sono le Klipsch F3.

Devo, comunque, farmi venire la voglia di impiccarmi con qulache tratta di cat.5 (o cat.6, come tu suggerisci) annodata al collo mentre cerco di fare la traccia più piatta possibile, e provare anche quello!

Grazie delle info! Very Happy

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
ATTENZIONE:

esplicito meglio la mia opinabilissima posizione in merito:

Non è che i cavi non facciano nulla, non sto dicendo questo e sarebbe leggermente fanatico sostenerlo.
Non è una battaglia cavi buoni Vs rosso e nero. E' che a leggere una miriade di 3d i cavi "cambiano" interi assetti ed equilibri...
No. Non "stravologono" , al limite limano qualcosa. Cavi decenti li uso anch'io senza esaltarmi né vergognarmi, ma c'è un sacco di gente che si riempie la bocca e scrive fiumi su stravolgimenti causati da cavi senza avere il minimo senso della misura di ciò che afferma.
Le differenze, quando ci sono, sono picolissime, ma spesso (in tutti i forum) per alcuni sedicenti esperti quando si muovono un paio di foglie è già tempesta  Smile  e bisogna chiamare la protezione civile.

Se uno pensa di rivoluzionare l'intero impianto che ha qualcosa che non va con un po' di metri di cavo, sta gettando via tempo e denaro e se qualche sedicente esperto ti dice che da lui con le sue orecchie di pipistrello è così... non la racconta giusta.
Per un "assestamento", se uno si vuol divertire faccia pure. Io mi diverto con le valvole ad esempio, ma da me il resto è già a posto.

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@RickyMcKennitt ha scritto:

Devo, comunque, farmi venire la voglia di impiccarmi con qulache tratta di cat.5 (o cat.6, come tu suggerisci) annodata al collo mentre cerco di fare la traccia più piatta possibile, e provare anche quello!

I cavi che vorresti provare sono molto capacitivi e non lo so come potrebbe reagire il tuo amplificatore.
Qualcuno provando questo tipo di cavi ci chiedeva perché si bruciavano i fusibili del suo ampli. Lui è stato
fortunato perché poteva bruciare l'ampli, tu lo sei?
Il tuo problema non sono i cavi, ma la camera molto riflettente e la scala. Hello 

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@alessandro1 ha scritto:

Se uno pensa di rivoluzionare l'intero impianto che ha qualcosa che non va con un po' di metri di cavo

Dunque stai insinuando che qualcuno ha un impianto che "ha qualcosa che non va" ? E a che titolo? Io non avrei di queste presunzioni..

Ciao

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
certo,
presumo che quando qualcuno si mette a cambiare qualcosa lo fa perché non è soddisfatto del risultato ottenuto fino a quel momento. Oppure presumo che lo faccia per divertimento  Wink 

"a che titolo" effettivamente non saprei non sono titolato in questo campo

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
Sinceramente e personalmente non spenderó mai migliaia e neanche centinaia di euri per i cavi. Con qualche euro sistutuisci il rosso e nero che reputo una schifezza e vai con Dio

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@alessandro1 ha scritto:
ATTENZIONE:

esplicito meglio la mia opinabilissima posizione in merito:

Non è che i cavi non facciano nulla, non sto dicendo questo e sarebbe leggermente fanatico sostenerlo.
Non è una battaglia cavi buoni Vs rosso e nero. E' che a leggere una miriade di 3d i cavi "cambiano" interi assetti ed equilibri...
No. Non "stravologono" , al limite limano qualcosa. Cavi decenti li uso anch'io senza esaltarmi né vergognarmi, ma  c'è un sacco di gente che si riempie la bocca e scrive fiumi su stravolgimenti causati da cavi senza avere il minimo senso della misura di ciò che afferma.
Le differenze, quando ci sono, sono picolissime, ma spesso (in tutti i forum) per alcuni sedicenti esperti quando si muovono un paio di foglie è già tempesta  Smile  e bisogna chiamare la protezione civile.

Se uno pensa di rivoluzionare l'intero impianto che ha qualcosa che non va con un po' di metri di cavo, sta gettando via tempo e denaro e se qualche sedicente esperto ti dice che da lui con le sue orecchie di pipistrello è così... non la racconta giusta.
Per un "assestamento", se uno si vuol divertire faccia pure. Io mi diverto con le valvole ad esempio, ma da me il resto è già a posto.


Alessandro,
le differenze ci sono, e per nulla piccolissime!
I cavi sono a tutti gli effetti dei filtri, quindi è naturale che tra un cavo "sbagliato" ed uno coordinato con ampli e diffusori ci passi parecchia differenza!

Le valvole, poi, ti cambiano un universo! Avevo provato, ai tempi che lo usavo, a rivalvolare il lettore CD Advance Acoustic, e si aprirono scene e dinamiche inaspettate!

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz

[/quote]
I cavi che vorresti provare sono molto capacitivi e non lo so come potrebbe reagire il tuo amplificatore.
Qualcuno provando questo tipo di cavi ci chiedeva perché si bruciavano i fusibili del suo ampli. Lui è stato
fortunato perché poteva bruciare l'ampli, tu lo sei?
Il tuo problema non sono i cavi, ma la camera molto riflettente e la scala. Hello [/quote]

Io fortunato non lo sono! E con un ampli quale il Nuforce, non sono nemmeno abbastanza tecnico per metterci la mani!

Sono consapevole che ho (anche) problemi di ambiente, qualcuno risolvibile ma la scala proprio no!
Ma ti garantisco che "giocando" con diversi cavi e scoprendo il bi-wiring ho già migliorato parecchio schena e dinamica!

Ma, se i nostri impiantini funzionassero perfettamente al primo colpo, credo che ci perderemmo buona parte della soddisfazione, non credi? Wink

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
/\/\ i cat, W i sat !

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
Ciao,
per puro caso (essendo un 3ad di cavi Laughing ) l'ho letto; essendo passato per una situazione abbastanza simile (ho anche io il nuforce e ho cambiato i cavi di potenza un paio di volte) provo a dire la mia.
Prima di tutto mi sento d'accordissimo con chi ha segnalato la grande importanza della "situazione ambiente" che hai (non mi prolungo visto che non sono espertissimo ed hai già preso in considerazione la cosa).
Per quanto riguarda i cavi uso con soddisfazione dei solid core in rame argentato Mamba (quadripolare); i singoli cavi hanno isolante in teflon, il tutto contenuto in una bella guaina in gomma viola; sono monodirezionali (mai provato ad "invertirli"...).
Venivo da normali cavi in rame, sostituiti da spezzoni di audioquest (non ricordo il modello, multifilare coi singoli fili piuttosto sottili, mi pare) ed infine dai Mamba: ad ogni step il suono ha acquistato dettaglio, apertura, estensione, velocità...mica poco!!! Surprised 
Non ho notato se a livello di "sforzo/riscaldamento" cambiasse qualcosa al nuforce (non mi pare, credo se ne freghi abbastanza...ha "tirato" senza problemi le dipolo di Zio), ma al suono sì!
Da allora non ho più toccato i cavi di potenza, quindi concordo con Marco Ravich: solid core (satellitari, giusto?!?).
Ora, forse non è esattamente la direzione che preferisci (avendo delle Klipsch...io delle JBL, comunque piuttosto aperte in alto), ma potrebbe essere una prova interessante.

NB: anche Zio possiede spezzoni di Mamba, però se non ricordo male usa una coppia di enormi cavi autocostruiti con cavo elettrico di grossa sezione, per le sue dipolo...che suonano benissimo! Razz

Buona ricerca! Hello 

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@RickyMcKennitt ha scritto:
@alessandro1 ha scritto:
ATTENZIONE:

esplicito meglio la mia opinabilissima posizione in merito:

Non è che i cavi non facciano nulla, non sto dicendo questo e sarebbe leggermente fanatico sostenerlo.
Non è una battaglia cavi buoni Vs rosso e nero. E' che a leggere una miriade di 3d i cavi "cambiano" interi assetti ed equilibri...
No. Non "stravologono" , al limite limano qualcosa. Cavi decenti li uso anch'io senza esaltarmi né vergognarmi, ma  c'è un sacco di gente che si riempie la bocca e scrive fiumi su stravolgimenti causati da cavi senza avere il minimo senso della misura di ciò che afferma.
Le differenze, quando ci sono, sono picolissime, ma spesso (in tutti i forum) per alcuni sedicenti esperti quando si muovono un paio di foglie è già tempesta  Smile  e bisogna chiamare la protezione civile.

Se uno pensa di rivoluzionare l'intero impianto che ha qualcosa che non va con un po' di metri di cavo, sta gettando via tempo e denaro e se qualche sedicente esperto ti dice che da lui con le sue orecchie di pipistrello è così... non la racconta giusta.
Per un "assestamento", se uno si vuol divertire faccia pure. Io mi diverto con le valvole ad esempio, ma da me il resto è già a posto.


Alessandro,
le differenze ci sono, e per nulla piccolissime!
I cavi sono a tutti gli effetti dei filtri, quindi è naturale che tra un cavo "sbagliato" ed uno coordinato con ampli e diffusori ci passi parecchia differenza!

Le valvole, poi, ti cambiano un universo! Avevo provato, ai tempi che lo usavo, a rivalvolare il lettore CD Advance Acoustic, e si aprirono scene e dinamiche inaspettate!


va beh, è solo una questione di lessico. Premetto che non ce l'ho con te, è un discorso generico.
Purtroppo la mia è una battaglia persa e farei bene a battere la ritirata prima che mi diano del sordo.

In 9 thread su 10 dai cavi agli ampli alle cuffie ai dac... si grida al miracolo e tutto è mostruoso con dinamica da paura, bassi profondi, controllatissimi e articolati, archi setosi, zero fatica e Gilmour olografato davanti... e il mese dopo altro gingillo altro uber-upgrade...  Hehe 

Probabilmente sono io che devo "ri-tarare" le mie valutazioni su ciò che leggo. E quando leggo "mostruoso", "scarto netto", "evidente", "stravolto"... devo abituarmi a prenderle per ciò che sono in realtà.


descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@handros ha scritto:
Per quanto riguarda i cavi uso con soddisfazione dei solid core in rame argentato Mamba (quadripolare); i singoli cavi hanno isolante in teflon

Opsss...PVC... Embarassed

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@handros ha scritto:
Ciao,
per puro caso (essendo un 3ad di cavi Laughing ) l'ho letto; essendo passato per una situazione abbastanza simile (ho anche io il nuforce e ho cambiato i cavi di potenza un paio di volte) provo a dire la mia.
Prima di tutto mi sento d'accordissimo con chi ha segnalato la grande importanza della "situazione ambiente" che hai (non mi prolungo visto che non sono espertissimo ed hai già preso in considerazione la cosa).
Per quanto riguarda i cavi uso con soddisfazione dei solid core in rame argentato Mamba (quadripolare); i singoli cavi hanno isolante in teflon, il tutto contenuto in una bella guaina in gomma viola; sono monodirezionali (mai provato ad "invertirli"...).
Venivo da normali cavi in rame, sostituiti da spezzoni di audioquest (non ricordo il modello, multifilare coi singoli fili piuttosto sottili, mi pare) ed infine dai Mamba: ad ogni step il suono ha acquistato dettaglio, apertura, estensione, velocità...mica poco!!! Surprised 
Non ho notato se a livello di "sforzo/riscaldamento" cambiasse qualcosa al nuforce (non mi pare, credo se ne freghi abbastanza...ha "tirato" senza problemi le dipolo di Zio), ma al suono sì!
Da allora non ho più toccato i cavi di potenza, quindi concordo con Marco Ravich: solid core (satellitari, giusto?!?).
Ora, forse non è esattamente la direzione che preferisci (avendo delle Klipsch...io delle JBL, comunque piuttosto aperte in alto), ma potrebbe essere una prova interessante.

NB: anche Zio possiede spezzoni di Mamba, però se non ricordo male usa una coppia di enormi cavi autocostruiti con cavo elettrico di grossa sezione, per le sue dipolo...che suonano benissimo! Razz

Buona ricerca! Hello 


Al momento mi sto godendo The Sage (Picture at an exibition - ELP), percependo tutto più qualcosa, quindi non mi lamento Very Happy Ma la tuoa indicazione dei solid core in rame argentato Mamba (quadripolare), mi ha incuriosito... puoi dirmene qualcosa di più?
Suppongo sia un cavo dedicato audio, ma attendo la conferma e, semmai, anche una sigla!

L'ambiente (che non è nemmeno dei più malefici) è da riconfigurare e trattare ma, come già espresso, l'operazione costerà parecchio (malefica catena che si innesca: camnbio i mobili, ma prima ritinteggio, ma prima di ritinteggiare installo il termocamino a pellett = 6.000 se basta, ma ne dubito! Razz )

Ed a questo punto qualcuno potrebbe suggerie un paio di cuffie... ma non è la stessa atmosfera! Very Happy

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@alessandro1 ha scritto:
@RickyMcKennitt ha scritto:


Alessandro,
le differenze ci sono, e per nulla piccolissime!
I cavi sono a tutti gli effetti dei filtri, quindi è naturale che tra un cavo "sbagliato" ed uno coordinato con ampli e diffusori ci passi parecchia differenza!

Le valvole, poi, ti cambiano un universo! Avevo provato, ai tempi che lo usavo, a rivalvolare il lettore CD Advance Acoustic, e si aprirono scene e dinamiche inaspettate!


va beh, è solo una questione di lessico. Premetto che non ce l'ho con te, è un discorso generico.
Purtroppo la mia è una battaglia persa e farei bene a battere la ritirata prima che mi diano del sordo.

In 9 thread su 10 dai cavi agli ampli alle cuffie ai dac... si grida al miracolo e tutto è mostruoso con dinamica da paura, bassi profondi, controllatissimi e articolati, archi setosi, zero fatica e Gilmour olografato davanti... e il mese dopo altro gingillo altro uber-upgrade...  Hehe 

Probabilmente sono io che devo "ri-tarare" le mie valutazioni su ciò che leggo. E quando leggo "mostruoso", "scarto netto", "evidente", "stravolto"... devo abituarmi a prenderle per ciò che sono in realtà.




Alessandro,
mi dispiace che non siamo più vicini, sennò sarebbe assai utile e divertente una sessione di "cambio cavi" per farti ricredere (scusa la presunzione!).
Ribadisco che l'ultimo cambio, quindi tra i cavi car audio ed il 4x2,5 mmq in bi-wiring l'ho fatto in tandem con un amico NON AUDIOFILO, quindi non prevenuto, senza know how ecc ecc ecc, ma solo dotato di un paio di orecchie. Ah, essendo anche lui abbastanza tecnico, era scettico assai sul fatto che cambiando il cavo si aprissero scenari, dettagli eccetera... ebbene, continuava a dirmi, su brani a lui stranoti: ma io questo non lo avevo mai sentito prima!

Esiste anche la possibilità che il mio ambiente sia tanto stronzo da evidenziare il minimo dettaglio, ma ci credo pochino. Ritengo più probabile che lo stadio di uscita del Nuforce abbia gusti selettivi, in quanto ad accoppiamenti d'impedenze e capacità!

Ah, ANTEPRIMA! Appena avrà una serata con congiungimento di astri favorevole, ricablerò le Klipsch F3, che la momento dispongono di cavetti ridicoli e, udite udite, terminati con fastom sugli altoparlanti!!! Non oso pensare cosa cambierà!

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
Poi faccio basta che siamo abbastanza OT

Sad  non ho detto che i cavi non fanno nulla...

Va beh

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@RickyMcKennitt ha scritto:
@alessandro1 ha scritto:


va beh, è solo una questione di lessico. Premetto che non ce l'ho con te, è un discorso generico.
Purtroppo la mia è una battaglia persa e farei bene a battere la ritirata prima che mi diano del sordo.

In 9 thread su 10 dai cavi agli ampli alle cuffie ai dac... si grida al miracolo e tutto è mostruoso con dinamica da paura, bassi profondi, controllatissimi e articolati, archi setosi, zero fatica e Gilmour olografato davanti... e il mese dopo altro gingillo altro uber-upgrade...  Hehe 

Probabilmente sono io che devo "ri-tarare" le mie valutazioni su ciò che leggo. E quando leggo "mostruoso", "scarto netto", "evidente", "stravolto"... devo abituarmi a prenderle per ciò che sono in realtà.




Alessandro,
mi dispiace che non siamo più vicini, sennò sarebbe assai utile e divertente una sessione di "cambio cavi" per farti ricredere (scusa la presunzione!).
Ribadisco che l'ultimo cambio, quindi tra i cavi car audio ed il 4x2,5 mmq in bi-wiring l'ho fatto in tandem con un amico NON AUDIOFILO, quindi non prevenuto, senza know how ecc ecc ecc, ma solo dotato di un paio di orecchie. Ah, essendo anche lui abbastanza tecnico, era scettico assai sul fatto che cambiando il cavo si aprissero scenari, dettagli eccetera... ebbene, continuava a dirmi, su brani a lui stranoti: ma io questo non lo avevo mai sentito prima!

Esiste anche la possibilità che il mio ambiente sia tanto stronzo da evidenziare il minimo dettaglio, ma ci credo pochino. Ritengo più probabile che lo stadio di uscita del Nuforce abbia gusti selettivi, in quanto ad accoppiamenti d'impedenze e capacità!

Ah, ANTEPRIMA! Appena avrà una serata con congiungimento di astri favorevole, ricablerò le Klipsch F3, che la momento dispongono di cavetti ridicoli e, udite udite, terminati con fastom sugli altoparlanti!!! Non oso pensare cosa cambierà!


Forse il problema che hai risolto con il cambio del cavo, era proprio generato dallo stadio finale del Nuforce, ho letto di amplificatori (non se il Nuforce è uno di questi) che non amano configurazioni di particolari di cavi, sia DIY che acquistati.
Comunque, sono contento che tu sia riuscito a risolvere una parte importante della difficoltà di ascolto, semplicemente e con pochi aggiustamenti.

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@RickyMcKennitt ha scritto:
Ma la tuoa indicazione dei solid core in rame argentato Mamba (quadripolare), mi ha incuriosito... puoi dirmene qualcosa di più?
Suppongo sia un cavo dedicato audio, ma attendo la conferma e, semmai, anche una sigla!

Nessuna sigla particolare; era un cavo costruito da italiani, anni fa...ti mando MP.

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@alessandro1 ha scritto:
Poi faccio basta che siamo abbastanza OT

Sad  non ho detto che i cavi non fanno nulla...

Va beh


Alessandro, mi sono dimenticato di specificare che le notevoli differenze tra un cavo e l'altro sono state riscontrate con brani di riferimento, registrazioni notevolmente dettagliate e ben suonanti, nonchè piacevolissime al di là dell'aspetto tecnico.

Giusto per fare qualche nome, praticamente tutta la produzione di Loreena McKennitt (che tra l'altro adoro, come magari s'intuiva dal mio nick! Wink ) con particolare riguardo a The book of secrets, The Wall rimasterizzato, Anime Salve (Fabrizio De Andrè). il meraviglioso Amarok di Mike Oldfield e via (corta, purtroppo) discorrendo.

Avessi valutato con I Nightwish (grandiosi, ma non il loro tecnico del suono), non sarebbe cambiato nulla nella maniera più assoluta!

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@potowatax ha scritto:


Forse il problema che hai risolto con il cambio del cavo, era proprio generato dallo stadio finale del Nuforce, ho letto di amplificatori (non se il Nuforce è uno di questi) che non amano configurazioni di particolari di cavi, sia DIY che acquistati.
Comunque, sono contento che tu sia riuscito a risolvere una parte importante della difficoltà di ascolto, semplicemente e con pochi aggiustamenti.


Grazie per la comprensione del dramma interiore che mi affliggeva! Very Happy

In realtà, con le registrazioni giuste (vedi la mia risposta ad Alessandro1) non faceva proprio schifo nemmeno all'origine (lasciano perdere la connessione con la piattina rosso/nera), ma grazie agli spunti recepiti qui su Tforum, le cose sono migliorate parecchio!

descriptionConsiglio cavo di potenza...

more_horiz
Ciao,

dalla mia esperienza di potre consigliare un cavo "fatto in casa" utilizzando il comunissimo cavo di rete (cat.5). Avevo visto il progetto in rete e per curiosità, visto che mi ritrovavo un po' di cavi di rete in casa ho provato a farlo anche io ... sono stato molto sorpreso dalla disfferenza di suono dai cavi usati prima (che pure erano discreti, pagati 10 euro al metro).
Il progetto prevede l'utilizzo di tre cavi cat5 intrecciati; all'interno verranno separati i fili colorati da quelli neutri.
Enea

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@enea ha scritto:
Ciao,

dalla mia esperienza di potre consigliare un cavo "fatto in casa" utilizzando il comunissimo cavo di rete (cat.5). Avevo visto il progetto in rete e per curiosità, visto che mi ritrovavo un po' di cavi di rete in casa ho provato a farlo anche io ... sono stato molto sorpreso dalla disfferenza di suono dai cavi usati prima (che pure erano discreti, pagati 10 euro al metro).
Il progetto prevede l'utilizzo di tre cavi cat5 intrecciati; all'interno verranno separati i fili colorati da quelli neutri.
Enea


Enea,
stavo appunto frugando tra le autocostruzioni di TNT Audio, ove sono riportati i progetti di due cavi utilizzanti il cat.5 (o cat.6, data l'evoluzione della tecnica!), in configurazione a 3 mandate (il tuo) ed a 6 mandate (che però pare essere un pelino troppo enfatizzante la gamma alta)...

Quindi questa settimana, oltre a recuperare del cavo SAT, mi toccherà anche fare la spesa di cavo dati!
Il preoccupante non sono i cavi, ma le malefiche banane, onde evitare di impiccarsi (e cortocircuitare) con spellature a vista, agevolando anche il passaggio da un cavo all'altro, per i debiti confronti!

Poi, alla fine delle valutazioni, aprirò davanti a casa un banchetto di cavi di potenza! Very Happy

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
@alessandro1 ha scritto:
certo,
presumo che quando qualcuno si mette a cambiare qualcosa lo fa perché non è soddisfatto del risultato ottenuto fino a quel momento. Oppure presumo che lo faccia per divertimento  Wink 

Perfetto, allora concorderai con me nel mio consiglio precedente (che pare non essere stato raccolto più di tanto, ma vabbè).


Ciao

descriptionRe: Consiglio cavo di potenza...

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum