T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818595 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

Condividi

descriptionCavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
Alle volte ci capita di assistere ad eventi che sconvolgono il nostro impianto e quindi la nostra musica.
Altre volte le differenze e le sfumature sono talmente sottili che non abbiamo la certezza che la variazione ci sia effettivamente stata.
In questo caso posso asserire tranquillamente che la differenza è eclatante; poiché l'assenza, lo zero, il nulla e il vuoto possono essere considerati la negazione dell'essere qui nous éclate

Forsennato stacca e attaca, metti togli e ancora stacca e attacca... La musica fluiva e sgorgava dalle mie cuffie non curandosi di ciò che avveniva, né Bach né i suoi interpreti mostravano il benché minimo disgusto per ciò che stavo interponendo tra loro e me. Continuavo a godere della musica come se non ci fosse nulla ad impedire tutto questo.
Nulla, nada, rien, nothing... né jitter né effetti quantomeccanici venivano inseriti nella catena dalla maldestra e antiaudiofila interposizione di una prolunga usb da un paio di euro tra il PC e la pennetta hi face.
Nulla, nada, rien, nothing...
Quindi, per chi volesse preservare l'incolumità della propria pennetta tipo hiface, della presa usb, o magari non la vuole tra le balle a penzolare un cavo come questo va più che bene.
Dubbi audiofili? Sono leciti e dubitare è bene, ma da me... nella mia catena... Imho, per le mie orecchie, nel mondo in cui vivo, bla bla, bla
questa prolunga non produce nulla, mi riservo di controllare meglio, ma così mi pare.
Ah, per chi si preoccupasse: il resto dell' l'impianto è rivelatore...

Spoiler :

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
Almeno marca e modello della prolunga, eh...  Cool 

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
ed anche il colore se possibile  Very Happy

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@Switters ha scritto:
Almeno marca e modello della prolunga, eh...  Cool 


dalla foto si leggono con chiarezza. Se hai una connessione HDMI da supermercato o il tuo monitor non è abbastanza rivelatore non ci posso fare niente. Sorry  Wink 

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@alessandro1 ha scritto:
@Switters ha scritto:
Almeno marca e modello della prolunga, eh...  Cool 


dalla foto si leggono con chiarezza. Se hai una connessione HDMI da supermercato o il tuo monitor non è abbastanza rivelatore non ci posso fare niente. Sorry  Wink 


Adesso sì che si capisce, prima però nello spoiler non c'era la foto, eh...

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
Mah ?
E' pure nero.
Perlomeno fosse "fussia"  Smile 

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
Da quando i baroni dell'hifi se ne sono andati via , in questo forum sembra essere tornato del sano buon senso

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@portnoy1965 ha scritto:
Mah ?
E' pure nero.
Perlomeno fosse "fussia"  Smile 

Idea É il nero infrastrumentale!  Wink 

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@Pier ha scritto:
@portnoy1965 ha scritto:
Mah ?
E' pure nero.
Perlomeno fosse "fussia"  Smile 

Idea É il nero infrastrumentale!  Wink 


 Laughing Non potevo commentare in merito.
Non ho ancora capito cos'è  Very Happy 

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@rferrinid ha scritto:
Da quando i baroni dell'hifi se ne sono andati via , in questo forum sembra essere tornato del sano buon senso


non sono daccordissimo, nel senso che un post del genere potevo (avrei dovuto  Sad  ) farlo tre o quattro mesi fa. Non penso sia un problema di baroni o meno.

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@alessandro1 ha scritto:

In questo caso posso asserire tranquillamente che la differenza è eclatante; poiché l'assenza, lo zero, il nulla e il vuoto possono essere considerati la negazione dell'essere qui nous éclate

Nulla, nada, rien, nothing... né jitter né effetti quantomeccanici venivano inseriti nella catena dalla maldestra e antiaudiofila interposizione di una prolunga usb da un paio di euro tra il PC e la pennetta hi face.
Nulla, nada, rien, nothing...



@Switters ha scritto:

Almeno marca e modello


Ma è chiarissimo, anzi no, scurissimo, nero!

E' il famoso Oreki Ohdim Hul
anche se non riesco a vedere chè MkII(a) è.

Certo, il famoso "cavo-che-non-c'è" altrimenti conosciuto come
"La negazione della particella colorata!"

E... però il nostro bravo Alessandro1 (mi stà simpatico 'sto ragazzo) non ce la
racconta tutta.

Il cavo pare di importazione da grande paese extra-comunitario, sarà costato
una mezza fortuna!


Ma che vuoi: ricerche ventennali al sollevante, cambio valuta, shipping, import-tax,
dogana, parte distributore, scarpaallacciallacciascarpa con scappellamento antero
posteriore, terminazioni XsTr simlSilver, Teminator T800, Sarah Connors...

OVVIO che vada così bene!!!

Tecnologia... del fututo.

Ultima modifica di Fernando Micelli il Mer 26 Feb 2014 - 18:22, modificato 1 volta

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@alessandro1 ha scritto:
@rferrinid ha scritto:
Da quando i baroni dell'hifi se ne sono andati via , in questo forum sembra essere tornato del sano buon senso


non sono daccordissimo, nel senso che un post del genere potevo (avrei dovuto  Sad  ) farlo tre o quattro mesi fa. Non penso sia un problema di baroni o meno.

 Rolling Eyes Non l'hai fatto prima a causa della Punishment Punishment Punishment sudditanza psicologica?  Hehe

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
Ironic Tze... ma volete mettere con la "trasparenza" di questo qua???!!!  Laughing 

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@alessandro1 ha scritto:
@rferrinid ha scritto:
Da quando i baroni dell'hifi se ne sono andati via , in questo forum sembra essere tornato del sano buon senso


non sono daccordissimo, nel senso che un post del genere potevo (avrei dovuto  Sad  ) farlo tre o quattro mesi fa. Non penso sia un problema di baroni o meno.


mi sa che tre o quattro mesi fa saresti rimasto da solo... c'era da sfanculare un bel po' per farsi sentire

http://www.tforumhifi.com/t39893-polemiche-cavi-usb-by-pierbass

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
Sudditanza psicologica? Potrebbe essere.
Non sono un audiofilo di lunga data, quattro mesi fa sicuramente dovevo ancora provare diverse cose effettivamente e ancora la strada è lunga. Sudditanza psicologica pesante credo di no, ma potrebbe anche essere. Quando tutti "sentono" qualcosa è umano credere che sia tu quello in difetto, quello senza esperienza, ma ancora non ho certezze... ho iniziato a prendere fiducia quando ho "accordato" a orecchio e con pazienza la Fostex T50RP che al meeting cuffiofilo ha avuto un discreto successo, e su una cosa che è successa ad un concerto dal vivo.

Attenzione: ora potrebbe accadere esattamente il contrario, timore di esprimersi su qualsiasi cavo!!!

cambierebbe il "regime", ma sempre di dittatura si tratterebbe  Sad 

Rhinoceros se non ricordo male

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@alessandro1 ha scritto:

Quando tutti "sentono" qualcosa è umano credere che sia tu quello in difetto, quello senza esperienza, ma ancora non ho certezze...


se contengono all'interno un filtro ci credo che sentono differenza. che poi la giudichino in meglio è bizzarro.

non ho visto commenti a questa faccenda ....

http://forum.stereophile.com/content/more-fancy-cable-fun-1

mi pare che la transparent fosse tra le marche gettonate no? l'ho letto da qualche parte tra gli impianti in firma qua e la ...

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
Mi sta arrivando un cavo usb ad y per alimentare esternamente il trasporto-dac, voglio proprio vedere se c'è differenza con quello da stampante per la mia Musiland Monitor 02us, io sono un po' sordo ma mi avvarrò di mia figlia per vedere se c'è differenza, se ci penso mi viene già da ridere!.....vi posterò il risultato.

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@Pier ha scritto:
Mi sta arrivando un cavo usb ad y per alimentare esternamente il trasporto-dac, voglio proprio vedere se c'è differenza con quello da stampante per la mia Musiland Monitor 02us, io sono un po' sordo ma mi avvarrò di mia figlia per vedere se c'è differenza, se ci penso mi viene già da ridere!.....vi posterò il risultato.


a me aver alimentato separatamente la scheda audio ha fatto la differenza eccome.... ma qui stiamo parlando di altro però, non preoccuparti se senti differenza, sei ancora in te .... non è sesso degli angeli, è roba seria

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
credo che arriverà in prestito una cosa del genere anche a me. L'alimentazione è una cosa (per penette o Dac alimentati USB), i dati sono un'altra. (suppongo  Smile )

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
No Alessandro,
ci si deve esprimere, sempre.

Sui cavi come su qualunque altro componente dell'impianto audio.

Sui dischi, sulla Musica, sugli esecutori, gli autori, i venditori.... etc.

Quello che, almeno a me, dà fastidio è che ci si ammanti, prima di tutto, di capacità di
discernimento auto-accreditate che aumentano tanto più quanto più persone ci danno
retta.

Un qualunque uditore di cavi snobbato e lasciato nel suo brodo stranamente smette
di vedere le madonne e smette di parlare di cavi. Questi "parlatori di cavi" sentono SE
C'E' chi sta a sentirli.

Mi dà fastidio il millantare facoltà extra-sensoriali precluse ai comuni mortali. Il "io lo
sento, tu no!"

La capacità di analizzare e CAPIRE ciò che si ascolta è inevitabilmente frutto dell'esperienza,
non c'è scorciatoia, e l'esperienza te la fai VIVENDO LE TUE ESPERIENZE, non cercando
e leggendo quelle altrui pappagalleggiandole poi in...vari colori.

Non sono rari i casi in cui una differenza evidente venga valutata in modo diametralmente
opposto da due persone che la ascoltino. Per uno può trattarsi di miglioria per l'altro no.

Gli ascoltoni, di cavi in particolare, sono soliti utilizzare una scala di valori del tutto propria
dove la pagliuzza o il capello vengono elevati ad entità gigantesche per poi ricamarci sopra
quintali di parole vacue, imbastirci prove e provette dove dire-e-non-dire diviene gioco sottile.

Io ancora mi stupisco della evidente pochezza tecnica di impianti, ampli e casse in particolare
ma anche e soprattutto AMBIENTI e POSIZIONAMENTI, in cui vengono svolte spessissimo
le cosiddette "prove" di questo o quell'altro oggetto.

Mah, mi fermo ma volendo si può discuterne. Di tante, tante cose.

Senza visioni miracolistiche però. Io non credo a miracoli e magia.

Se a casa mia, al centro delle casse, si materializza Pavarotti in tutta la sua altezza e...
presenza non è magia ma tecnica. Studiata, assimilata, elaborata e messa in atto.

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@Fernando Micelli ha scritto:
No Alessandro,
ci si deve esprimere, sempre.

Sui cavi come su qualunque altro componente dell'impianto audio.

Sui dischi, sulla Musica, sugli esecutori, gli autori, i venditori.... etc.



No Fernando,

Fino a quando non ho valutato abbastanza le questioni, siano esse di musica, componenti o venditori preferisco non esprimere giudizi affrettati.

Ovviamente opinioni "buttate lì" le scrivo in continuazione, ma la mia strada "audio" è ancora lunga e ricca di insidie e trabocchetti da evitare.

Sono più le occasioni nelle quali devo chiedere consiglio o informarmi meglio piuttosto che sparare sentenze non fondate o comprovate.



descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@Fernando Micelli ha scritto:

Gli ascoltoni, di cavi in particolare, sono soliti utilizzare una scala di valori del tutto propria
dove la pagliuzza o il capello vengono elevati ad entità gigantesche per poi ricamarci sopra
quintali di parole vacue, imbastirci prove e provette dove dire-e-non-dire diviene gioco sottile.


alcuni casi sono difficilmente sopportabili, ma è anche vero che è "quello che vuole" chi li legge. Esagerazioni spropositate, differenze abissali ogni volta che si cambia qualcosa.

Ci sono le faccine apposta:

Loro fanno così  Surprised   Shocked  Surprised 
Li leggi e sei così  Dribbling 
Poi  compri il cazzillo, e rimani così   scratch  
e se non senti quello che loro dicono di sentire, ti guardano cosi  I see

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@emmeci ha scritto:
Ironic Tze... ma volete mettere con la "trasparenza" di questo qua???!!!  Laughing 



Questo è indubbiamente + trasparente!  Laughing Laughing 

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
@alessandro1 ha scritto:

Fino a quando non ho valutato abbastanza le questioni, siano esse di musica, componenti o venditori preferisco non esprimere giudizi affrettati.


ma c'è proprio bisogno di valutare tutti i componenti? se il fine è quello di ascoltare la musica intendo. perchè se il gioco è quello che molto sincermente il mulo definisce “provare e confrontare cavi diversi, di tutte le forme e i colori, analogici, digitali, USB, di "grandi marche" o "casalinghi"  è un conto, se si tratta di ascoltare ragionevolmente al meglio delle proprie possibilità è un altro. ora, sulla scia di piccole variazioni sui cavi di segnale e potenza, che altro non sono che botte di equalizzazione buttate a capocchia, uno dovrebbe seguire questa follia nelle connessioni usb … poi nei cavi di alimentazione e ormai siamo ai cavi sata interni al desktop? no alessandro, provale pure se vuoi ma per me sono cazzate e non mi interessano. quando ero più giovane ho avuto modo di vedere con i miei occhi posti dove la musica si crea, si mixa e si finalizza. sicuramente attenzione alle connessioni microfoniche (ma senza amenità strane), normale attenzione alle connessioni di linea e sempre semplice cavo rosso/nero per collegare i monitor. magari ad un ampli  bryston della madonna, ma con il cavetto rosso/nero. almeno fino all'avvento dei monitor attivi e comunque le ns10 hanno continuato a mantenere affiancate la loro posizione negli studi collegate in tal guisa. ora, non so se in questi ultimi quindici anni siano impazziti anche in quell'ambiente, non lo frequento più, ma di fatto tutti i master antichi sui quali sbavano questi audiofili così li hanno mixati … con il cavo rosso e nero …. e a valle questi hanno bisogno dei cobra per collegare le casse. è demenziale se ci pensi.

descriptionRe: Cavo USB economico e bensuonante - impressioni d'ascolto

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum