T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Prossime uscite
Oggi a 23:05 Da CHAOSFERE

» Da cd a flac
Oggi a 22:12 Da pallapippo

» [va + s.s.] Cerco Royd Merlin o Sapphire II
Oggi a 21:55 Da Luca brh

» ALIENTEK D8
Oggi a 21:30 Da TODD 80

» preamplificatore per Breeze Audio ?
Oggi a 21:20 Da rai63

» impianto entry level musica liquida
Oggi a 21:15 Da Kha-Jinn

» Un buon pre phono
Oggi a 21:14 Da silentscreambt

» Mike Oldfield, dopo tanti anni finalmente un nuovo disco
Oggi a 21:14 Da sportyerre

» Breeze Audio TPA3116 a 20 euro spedizione compresa
Oggi a 21:02 Da Deki

» wtfplay
Oggi a 20:11 Da pallapippo

» Pro-ject Elemental a 170€
Oggi a 18:54 Da Luca brh

» Roksan kandy K2
Oggi a 18:52 Da CHAOSFERE

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Oggi a 18:38 Da natale55

» Costruire Subwoofer
Oggi a 18:25 Da dado70

» back to the vinyl
Oggi a 17:24 Da Pinve

» Nad 350 245 €
Oggi a 16:22 Da vito

» Consigli impianto camera
Oggi a 15:15 Da riccarbro

» Comprare da amazon.uk
Oggi a 13:27 Da Kha-Jinn

» CROSSOVER passivo vs attivo
Oggi a 11:38 Da sonic63

» Open Baffle frameless, cosa ne pensate?
Oggi a 10:45 Da sonic63

» IRAUD-550 con IRS2092 IRFB23N15D un ruzzino da 700 W su 4 Ohm
Oggi a 9:57 Da x84andrea

» AUNA TUBE 65: un valvolare per il popolo?
Oggi a 1:32 Da erny

» messa a terra, centro stella e simili
Oggi a 1:27 Da Sregio

» Smsl ad18
Oggi a 1:04 Da Massimo

» AtcElectronix che fine ha fatto?
Ieri a 23:00 Da pentrio

» informazioni amplificatori in kit LesaHiFi
Ieri a 22:55 Da pilovis

» Radio internet stereo Hi-Fi con finale valvolare
Ieri a 22:16 Da pilovis

» NUPRIME IDA8 Vs CYRUS ONE
Ieri a 22:15 Da GP9

» Aiuto su identificazione valvola
Ieri a 21:15 Da pilovis

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 20:06 Da R!ck

» casse per vecchio impianto
Ieri a 19:53 Da marno

» (SR+SS) Dac Audiolab Q-dac 220€
Ieri a 19:35 Da tix88

» Ci risiamo
Ieri a 18:45 Da zimone-89

» Neofita alle prese con amplificatore problematico toppong vx2
Ieri a 17:25 Da Drmirva

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:52 Da dieggs

» CONSIGLIO LETTORE CD, PRINCIPIANTE
Ieri a 16:08 Da yuri califano

» Fenice 20 alla Fiera di Pordenone
Ieri a 14:46 Da Riccardo Giuliani

» La grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSL
Ieri a 14:44 Da kalium

» * Miglior amplificatore integrato @ 12 volt
Ieri a 14:32 Da Riccardo Giuliani

» Neumann KH 310
Ieri a 14:27 Da fritznet

» audiovector sr3 super con supernait 2
Ieri a 14:26 Da titonic

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Ieri a 14:00 Da bob80

» Diffusori per onkyo a-9010
Ieri a 13:47 Da AntonL

» Starter Kit.
Ieri a 12:18 Da cooljazzz

» (CB) vendo NAD C 350
Ieri a 10:50 Da pentrio

» (Alba - CN + sped) Diffusori Aliante MODA pininfarina
Ieri a 10:35 Da gandalf72

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Ieri a 7:49 Da gigetto

» Vendo Cayin 220 CU
Ieri a 0:46 Da wolfman

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ven 20 Gen 2017 - 23:48 Da CHAOSFERE

» CONSIGLIO LETTORE CD, PRINCIPIANTE
Ven 20 Gen 2017 - 23:39 Da CHAOSFERE

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 151 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 198

I postatori più attivi della settimana
Kha-Jinn
 
giucam61
 
scontin
 
luigigi
 
CHAOSFERE
 
Massimo
 
gigihrt
 
fritznet
 
pallapippo
 
Nadir81
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15498)
 
Silver Black (15391)
 
nd1967 (12786)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10220)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8631)
 

Statistiche
Abbiamo 10509 membri registrati
L'ultimo utente registrato è nicola.dazzi

I nostri membri hanno inviato un totale di 775014 messaggi in 50406 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 86 utenti in linea :: 10 Registrati, 0 Nascosti e 76 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

bob80, Cancius, MaxDrou, PHIL MASNAGH, saltonm73, Sestante, sportyerre, The_Big_Lebowsky, TODD 80, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Bru il Dom 9 Feb 2014 - 21:15

Buongiorno a tutti.
Dopo gli anni di entusiasmo per l'arrivo del compact disc, poi degli mp3, Flac, hard disk e quant'altro, ho riscoperto la voglia di tornare al vecchio giradischi e godermi i tantissimi vinili che giacevano da anni su una mensolona.

Purtroppo il mio vecchio impianto, amplificatore Marantz e casse AR, li ho eliminati da tempo.
Non ho velleità da hi end, ma vorrei comunque riuscire a godere di un buon suono nel mio piccolissimo studio, circa 2x4 metri.
Come amplicatore ho un buon T-amp, prima serie (a mio parere ancora il migliore), modificato in un case diverso con connettori come si deve e trasformato a finale pure, casse Wharfedale Diamond 7.1, il tutto collegato a un Imac con scheda audio professionale esterna, dato che con il mac ci suono anche.

Detto questo, ho a mia disposizione due vecchi piatti: un Thorens TD 166 MKII, con puntina Stanton D6800 AL e un Pioneer PL112D, con puntina Ortofon f15E.
Per gestire il giradischi con il T-amp ho un T-preamp TC754.

Credo di avervi dato una panoramica completa, nulla di eccezionale, ma credo forse adatto al locale piccolo, senza eccessive pretese.

I due giradischi sono fermi da molti anni, le puntine e le testine lavorarono molto a suo tempo e non so in quali condizioni possano essere. Il Thorens e la Stanton erano miei e quindi trattati con cura, il Pioneer arriva invece da un amico.

Il mio quesito, dunque, è quale due due giradischi a vostro parere è migliore, stessa cosa per le puntine e quale testina e puntina eventualmente acquistare, con un budget basso (tempi duri).

Grazie mille a tutti.

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  gorillone il Lun 10 Feb 2014 - 20:15

Preferisco il Thorens alla grande, ma bisogna settarlo, dopo tanto tempo, controllando le molle e mettendo il tutto in bolla.
Non è difficile, ma ci vuole pazienza e passione.
Le 2 testine specifiche non le conosco (ho avuto una ottima stanton 681 triple, ma mai ortofon), ma le testine molto vecchie si cambiano.

gorillone
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 291
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  argonath07 il Lun 10 Feb 2014 - 20:59

Tra i due sceglierei sicuramente il Thorens Wink 

argonath07
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.04.13
Numero di messaggi : 524
Località : Marche
Provincia (Città) : FM
Impianto : A
Giradischi:
Pro-Ject Debut Carbon
Pre-phono:
Musical Surroundings Nova Phonomena
Ampli:
JLH '69 by cucicu
Diffusori:
Triangle Scalene

B
MacBookPro
DAC:
HRT Music Streamer II
Ampli:
Synthesis Nimis
Diffusori:
Triangle Scalene

C (Vintage)
Giradischi:
Technics SL-Q2 (1979)
Ampli:
Sansui AU-517 (1979)
Diffusori:
Grundig Box 1500a Professional (1978)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Roberto Mazzolini il Lun 10 Feb 2014 - 22:43

Io li terrei tutt'e due visto che li hai gia' e non devi scegliere se comprare uno o l'altro. se il tuo budget per la testina e' basso basso allora la solita AT95 che costa poco e ne potresti prendere anche due . Poi tempo un mese di ascolti e la selezione tra i giradischi viene da se.
Visto che sei di Milano potrei prestarti la At95 e la ortofon M2Red gia' montate su shell cosi' ti fai un'idea. Sono nuove mi raccomando....

Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 566
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Bru il Mar 11 Feb 2014 - 1:50

Bella community, lo avevo già intuito tempo fa quando cercavo informazioni sul T-amp.

Allora, già da solo avevo intuito e appurato che il Thorens sarebbe stato il prescelto; ora, il punto è rimetterlo in pista.
Cercando informazioni sul web per una buona testina adatta a questo piatto mi sono solo creato ulteriore confusione.
Mi piaceva l'idea di una Grado, ma poi ho letto che sono chiusette sugli alti come suono; poi mi ero convinto sulla Ortofon 2M Red, ma ho letto di più persone che hanno avuto difficoltà a montarle sul TD166 e che non sono adatte; altre alternative Audio technica … Insomma, essendo non più giovane (classe 65) ho passato tutta la mia gioventù con il vinile, ma nella beata ignoranza pre-internet, e adesso il rientro mi pare complicatissimo.
Mi pare oltre tutto di capire che ci sono pure delle testine più adatte ai limiti del T-preamp.
Conclusione: se potete, datemi voi dei consigli voi sull'acquisto. Budget al massimo, ma proprio al massimo di 150 euro; ho già l'hobby molto oneroso degli strumenti musicali che mi spenna.
Siate pure consapevoli che, subito dopo, non mancherò di assillarvi per avere dei consigli sul settaggio … mai toccato le molle, all'epoca mi limitavo ad appoggiare la bolla sul coperchio del thorens e nulla di più.

PS: gentilissimo Roberto Mazzolini, ma non voglio disturbare così tanto e vado direttamente a un acquisto.

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  gorillone il Mar 11 Feb 2014 - 12:13

Per quanto riguarda il settaggio leggiti questo:
http://www.pasqualerobustini.com/il-mio-impianto/giradischi-thorens-td-165-grado-prestige-gold.html
E' sul td 165, ma mi sembra quasi la stessa cosa.
Non farti problemi con le molle, non è così difficile; togli il piatto in metallo, la cinghia ed il sottopiatto (controllando che il perno non abbia gioco, non sia rigato e abbia la giusta dose di olio), poi sviti le 4 viti negli angoli e sollevi.
Le molle le trovi subito, guardando il link che ti ho postato; devi solo metterle in bolla tenendole abbastanza sul duro (ovvio che se una molla è rotta o insufficiente non riesci a regolare), va messo ovviamente in bolla il piatto di metallo, non lo chassis.
Discorso testina: io penso, ma non sono esperto, che le amplificazioni in classe t siano piuttosto freddine, quindi la grado gold può andar bene (a me, però, i bassi secchi ed il suono troppo ... leggero non piacciono). Io uso spesso aidiotechnica, ma, se il suono di base è freddino, forse non è la scelta giusta. Non amo le ortofon.
Il cavo di segnale com'è? il mio 165 era originariamente una pentapolare che ho sostituito con 2 RCA.
Di solito, sia il cavo di segnale che di alimentazione non sono proprio granchè.
E neanche il cavo del braccio.
Ma per ora non pensarci.
Ah, anch'io suono, quindi ti capisco per quanto riguarda gli strumenti.
Non più giovane del 65? sei un ragazzino!

gorillone
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 291
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Bru il Mar 11 Feb 2014 - 13:48

@gorillone ha scritto:Per quanto riguarda il settaggio leggiti questo:
....

Ma fantastico questo articolo! Essì che ho scandagliato per bene il web, ma questo mi era sfuggito. La miglior guida letta fino ad ora. Tutte le altre apparivano mezze incomprensibili.

Classe 65 giovinciello?
E' che alcuni uomini passati i 40 iniziano una progressiva regressione che li riporta all'infanzia. Quell'entusiasmo per i nostri giochini, che siano un vecchio giradischi o una vecchia chitarra, ci trasformano in adolescenti :-)

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Roberto Mazzolini il Mar 11 Feb 2014 - 20:42

@Bru ha scritto:Bella community, lo avevo già intuito tempo fa quando cercavo informazioni sul T-amp.

Allora, già da solo avevo intuito e appurato che il Thorens sarebbe stato il prescelto; ora, il punto è rimetterlo in pista.
Cercando informazioni sul web per una buona testina adatta a questo piatto mi sono solo creato ulteriore confusione.
Mi piaceva l'idea di una Grado, ma poi ho letto che sono chiusette sugli alti come suono; poi mi ero convinto sulla Ortofon 2M Red, ma ho letto di più persone che hanno avuto difficoltà a montarle sul TD166 e che non sono adatte; altre alternative Audio technica … Insomma, essendo non più giovane (classe 65) ho passato tutta la mia gioventù con il vinile, ma nella beata ignoranza pre-internet, e adesso il rientro mi pare complicatissimo.
Mi pare oltre tutto di capire che ci sono pure delle testine più adatte ai limiti del T-preamp.

Conclusione: se potete, datemi voi dei consigli voi sull'acquisto. Budget al massimo, ma proprio al massimo di 150 euro; ho già l'hobby molto oneroso degli strumenti musicali che mi spenna.
Siate pure consapevoli che, subito dopo, non mancherò di assillarvi per avere dei consigli sul settaggio … mai toccato le molle, all'epoca mi limitavo ad appoggiare la bolla sul coperchio del thorens e nulla di più.

PS: gentilissimo Roberto Mazzolini, ma non voglio disturbare così tanto e vado direttamente a un acquisto.


Ho anch'io il t-preamp ed e' collegato al trends 10.1 configurato come finale. Per la poca esperienza che ho ti consiglio una testina che abbia Output Voltage 4,5 mV o poco meno altrimenti dovresti alzare parecchio il volume del t-pre e aumenteresti il rumore . un riscontro l'ho avuto con la jvc 4md 20x che ha un Ouput Voltage di 2mV, ottima testina ma il t-pre e trends arrancano...
Se non lo hai gia' fatto guarda questo interessante post :
http://www.tforumhifi.com/t41612p45-consiglio-testina-mc-250-300-euro




Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 566
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Bru il Mar 11 Feb 2014 - 21:21

Oggi ho iniziato a sistemare provvisoriamente il Thorens.
Beh, prima cosa, un Deja Vu pazzesco ... mi sono seriamente emozionato nel rituale di estrarre il vinile, posizionarlo sul piatto e appoggiare la puntina. Come scelta, un pezzo notevole degli anni passati: Selling England By The Pound, registrazione che adoro.

Ho settato la puntina Stanton attuale, a 2,5 di peso. Il discorso molle lo posticipo, ma il piatto mi pare molto ammortizzato e l'oscillazione regolare; credo sia un buon segnale per poi poter fare una buona regolazione.
Mi sono accorto, purtroppo, che all'epoca si era rotta la cordicella del pesino per l'anti skating. Gli avevo messo un semplice filo, ma credo sia sufficiente un normalissimo filo di nylon no? La sua lunghezza può avere una rilevanza?

Venendo al suono della prova, la mia reazione è stata solo emotiva e molto di sorpresa.
Io odiavo il fruscio del vinile e quando ascoltai i primi CD ero al settimo cielo.
Oggi ho constatato il contrario: meglio tollerare il fruscio, ma avere un suono generale migliore. Perché già così, che sia una questione emotiva o no, il suono è senza dubbio diverso ... da vinile.

Aggiungo una domanda forse stupida: i fruscii possono essere dovuti anche a un generale settaggio non preciso, in particolare della puntina (per esempio il peso)? Oppure vengono solo dall'usura di disco e puntina?

Ultima cosa, ho sbagliato per il pioneer: non è un PL112, ma un PL12, con la base in legno.

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Bru il Mar 11 Feb 2014 - 21:22

@Roberto Mazzolini ha scritto:
Ho anch'io  il t-preamp ed e' collegato al trends 10.1 configurato come  finale. Per la poca esperienza che ho ti consiglio una testina che abbia Output Voltage 4,5 mV o poco meno altrimenti dovresti alzare parecchio il volume del t-pre  e aumenteresti il rumore . un riscontro l'ho avuto con la jvc 4md 20x che ha un Ouput Voltage di 2mV, ottima testina ma il t-pre e trends  arrancano...
Se non lo hai gia' fatto guarda questo interessante post :
http://www.tforumhifi.com/t41612p45-consiglio-testina-mc-250-300-euro

Bene a sapersi quindi, grazie.
Adesso mi leggo il link.
Oggi ero tentato di fare click al volo su una Grado.

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  gorillone il Mer 12 Feb 2014 - 12:33

@Bru ha scritto:Oggi ho iniziato a sistemare provvisoriamente il Thorens.
Beh, prima cosa, un Deja Vu pazzesco ... mi sono seriamente emozionato nel rituale di estrarre il vinile, posizionarlo sul piatto e appoggiare la puntina. Come scelta, un pezzo notevole degli anni passati: Selling England By The Pound, registrazione che adoro.

Ho settato la puntina Stanton attuale, a 2,5 di peso. Il discorso molle lo posticipo, ma il piatto mi pare molto ammortizzato e l'oscillazione regolare; credo sia un buon segnale per poi poter fare una buona regolazione.
Mi sono accorto, purtroppo, che all'epoca si era rotta la cordicella del pesino per l'anti skating. Gli avevo messo un semplice filo, ma credo sia sufficiente un normalissimo filo di nylon no? La sua lunghezza può avere una rilevanza?

Venendo al suono della prova, la mia reazione è stata solo emotiva e molto di sorpresa.
Io odiavo il fruscio del vinile e quando ascoltai i primi CD ero al settimo cielo.
Oggi ho constatato il contrario: meglio tollerare il fruscio, ma avere un suono generale migliore. Perché già così, che sia una questione emotiva o no, il suono è senza dubbio diverso ... da vinile.

Aggiungo una domanda forse stupida: i fruscii possono essere dovuti anche a un generale settaggio non preciso, in particolare della puntina (per esempio il peso)? Oppure vengono solo dall'usura di disco e puntina?

Ultima cosa, ho sbagliato per il pioneer: non è un PL112, ma un PL12, con la base in legno.

I dischi bisogna imparare a lavarli (per ridurre nettamente i rumori "aggiunti"); con il metodo Nardi o una Knosti ....... non è difficile; vedrai che differenza!
Controlla comunque se il piatto è in bolla o molto distante da una regolazione precisa, almeno ti fai un'idea.

gorillone
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 291
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Bru il Mer 12 Feb 2014 - 12:44

@gorillone ha scritto:

I dischi bisogna imparare a lavarli (per ridurre nettamente i rumori "aggiunti"); con il metodo Nardi o una Knosti ....... non è difficile; vedrai che differenza!
Controlla comunque se il piatto è in bolla o molto distante da una regolazione precisa, almeno ti fai un'idea.

Lo sapevo: entravo in un tunnel. Dovevo fermarmi prima. Adesso pure il lavaggio dischi ...
Per la messa in bolla sono ancora in alto mare, perché devo decidere il posizionamento. Lo studio è piccolo, ci lavoro e ci suono pure: strapieno di roba. Anche se potrebbe non essere il massimo, pensavo a una mensola, cercando delle zanche a tringolo, con barra in mezzo insomma.

Ho già notato che il braccio non è perfettamente parallelo al piatto, più alto verso la base. Mi tocca entrare pure nella psicosi del VTA.
Datemi tempo, sono un soggetto pericoloso e facile preda delle manie :-)

Dai, lanciatemi un po' di consigli per una testina adatta. Sparate tranquilli un elenco di selezione che possa sposarsi con questo piatto e sistema.

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  solitario il Mer 12 Feb 2014 - 21:00

Piano ,piano che dopo i 40 c'è la regressione, io sono quasi a 50 e ho ripreso in mano i vinili un paio di anni fà Very Happy Very Happy 

solitario
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 28.02.11
Numero di messaggi : 96
Località : Ghedi
Occupazione/Hobby : mmmmmmmmmmmmm
Provincia (Città) : Brescia
Impianto : Dual 1209 con AT 95,Dual 704 con Shure V15 tIII, pre X Calibre MC4000, finali Gemini X3 , JVC VN 700 , tuner akai at 2250 diffusori autocostruiti 3 vie, diffusori 2 via autocostruiti, mitsubishi DS 40CS , RCF br 1037.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Bru il Mer 12 Feb 2014 - 21:07

@solitario ha scritto:Piano ,piano che dopo i 40 c'è la regressione, io sono quasi a 50 e ho ripreso in mano i vinili un paio di anni fà Very Happy Very Happy 

Allora siamo in sincrono perfetto: ne ho 48  Idea 

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  gorillone il Mer 12 Feb 2014 - 21:39

Io 56, ma l'analogico non è regressione

gorillone
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 291
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  solitario il Mer 12 Feb 2014 - 21:54

E sono andato fino ad intra (verbania) x prendere il Dual 704.

solitario
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 28.02.11
Numero di messaggi : 96
Località : Ghedi
Occupazione/Hobby : mmmmmmmmmmmmm
Provincia (Città) : Brescia
Impianto : Dual 1209 con AT 95,Dual 704 con Shure V15 tIII, pre X Calibre MC4000, finali Gemini X3 , JVC VN 700 , tuner akai at 2250 diffusori autocostruiti 3 vie, diffusori 2 via autocostruiti, mitsubishi DS 40CS , RCF br 1037.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Bru il Mer 12 Feb 2014 - 22:14

La regressione è mentale, non l'analogico :-)
In ogni caso, io son rimasto al 900, analogico in tutto ciò che posso.

Ma vi volete sbilanciare un po' con suggerimenti per la testina?
Essendo le mie informazioni pari allo zero, non posso far altro che leggere pareri sul web ... bella cosa, ma in altri settori delle mie passioni ho anche imparato che le opinioni non sempre sono affidabili, esiste l'hype ed è molto facile incensare e poi demolire un prodotto con estrema leggerezza.

Opinione per opinione, qui noto un certo livello di preparazione ed esperienza; quindi, meglio che andare a caso o seguire un consiglio qualsiasi.
Mi serve una testina vivace che muova il T-preamp e il T-amp, con budget come detto limitato ai 100-130 euro.
Dalle idee che mi sono fatto, mi attirano i marchi Audio Technica e Grado (forse anche per il suo blasone).

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  francoiacc il Mer 12 Feb 2014 - 23:05

Se puoi alzare leggermente il budget ti consiglio una AT-440MLA altrimenti la ottima ed economica AT-95.

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Bru il Gio 13 Feb 2014 - 1:56

@francoiacc ha scritto:Se puoi alzare leggermente il budget ti consiglio una AT-440MLA altrimenti la ottima ed economica AT-95.

Grazie mille per il suggerimento Franco.
Vedo che da circa 1660 euro precipitiamo ad addirittura 37. Pazzesco.
Presumo quindi che preferisci le AT alle Grado.

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  gorillone il Gio 13 Feb 2014 - 9:40

Ottima l'AT 440 (e se avete letto i consigli che dò sulle testine ad es. sul thread dei 250-300 euro, amo molto le Audio Technica per la loro grana molto fine), ma io penso che sarebbe meglio una testina più calda da interfacciare con i T amp che sono un po' freddini; andrei di Grado Gold, probably.
Ho sentito parlare molto bene della LPgear deft 2 che, sul loro sito, costa 99 dollari, coiè 100 euro o poco meno a casa

gorillone
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 291
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  francoiacc il Gio 13 Feb 2014 - 11:00

Non avevo letto con attenzione i primi post, la AT-440MLA e' una puntina con ottime doti di tracciabilita' molto dettagliata e precisa nella riproduzione. Sicuramente una grado, stando a quello che si dice in giro, si adatterebbe meglio alle tue apparecchiature. Io scelsi la AT proprio perche' dovevo interfacciarla con un pre phono a valvole con un impostazione sonora un po calda.

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  berto_mat il Gio 13 Feb 2014 - 15:42

M'intrometto solo ora Smile
Posso solo dire che Selling England by the Pound è registrato così bene che continuo ad usarlo come uno dei dei dischi d'ascolto "clinico" appena settato il giradischi. Dinamica a bizzeffe per il rock in generale. Fruscii proprio non ne ha Very Happy e consiglio di darci una bella lavata con la Knosti (pochi soldi, grande risultato). Ma soprattutto, prima di investire su costose puntine, prendere una semplice spazzolina con fibre in carbonio per rimovere la polvere dai solchi!

berto_mat
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.12.13
Numero di messaggi : 35
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Sorgenti: Thorens TD125 MKII+SME 3009 II; Philips 212 Electronic; Philips 202 Electronic; Thorens TD166 MKII (Venduto);
Ampli: NAD 3140
Casse: Genesis 2+

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Roberto Mazzolini il Gio 13 Feb 2014 - 18:55

@Bru ha scritto:La regressione è mentale, non l'analogico :-)
In ogni caso, io son rimasto al 900, analogico in tutto ciò che posso.

Ma vi volete sbilanciare un po' con suggerimenti per la testina?
Essendo le mie informazioni pari allo zero, non posso far altro che leggere pareri sul web ... bella cosa, ma in altri settori delle mie passioni ho anche imparato che le opinioni non sempre sono affidabili, esiste l'hype ed è molto facile incensare e poi demolire un prodotto con estrema leggerezza.

Opinione per opinione, qui noto un certo livello di preparazione ed esperienza; quindi, meglio che andare a caso o seguire un consiglio qualsiasi.
Mi serve una testina vivace che muova il T-preamp e il T-amp, con budget come detto limitato ai 100-130 euro.
Dalle idee che mi sono fatto, mi attirano i marchi Audio Technica e Grado (forse anche per il suo blasone).


Come alternativa stando nel tuo budget ci sarebbe anche la Nagaoka MP15. La consiglia nel post che ti ho indicato il tforumer Giancarlo Campesan (che ringrazio delle info...) , io l'ho presa settimana scorsa ne sono contentissimo . Vedi in e-bay c'e' la versione H completa di schell e
cavetti (Nagaoka) a 110 euro e 10 e di spese di spedizione che potresti evitare ritirando a mano. Puoi anche fare una proposta d'acquisto e risparmiare ancora qualche euro.

Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 566
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Bru il Gio 13 Feb 2014 - 18:59

@Roberto Mazzolini ha scritto:


Come alternativa stando nel tuo budget ci sarebbe anche la Nagaoka MP15. La consiglia nel post che ti ho indicato  il tforumer Giancarlo Campesan (che ringrazio delle info...) , io l'ho presa  settimana scorsa  ne sono contentissimo . Vedi in e-bay c'e' la versione H completa di schell e
cavetti (Nagaoka) a 110 euro e 10 e di spese di spedizione che potresti evitare ritirando a mano. Puoi anche fare una proposta d'acquisto e risparmiare ancora qualche euro.

Non ci credo ... è la via a fianco di casa mia.
Da quanto ho sempre letto, però, a bobina mobile hanno una uscita minore, cosa che non mi pare adattissima con il mio sistema. Sbaglio?

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al giradischi: Thorens TD 166 MKII o Pioneer PL112D

Messaggio  Roberto Mazzolini il Gio 13 Feb 2014 - 19:17

@Bru ha scritto:
@Roberto Mazzolini ha scritto:


Come alternativa stando nel tuo budget ci sarebbe anche la Nagaoka MP15. La consiglia nel post che ti ho indicato  il tforumer Giancarlo Campesan (che ringrazio delle info...) , io l'ho presa  settimana scorsa  ne sono contentissimo . Vedi in e-bay c'e' la versione H completa di schell e
cavetti (Nagaoka) a 110 euro e 10 e di spese di spedizione che potresti evitare ritirando a mano. Puoi anche fare una proposta d'acquisto e risparmiare ancora qualche euro.

Non ci credo ... è la via a fianco di casa mia.
Da quanto ho sempre letto, però, a bobina mobile hanno una uscita minore, cosa che non mi pare adattissima con il mio sistema. Sbaglio?

Se per sistema intendi T-Pre e T-Amp io , ho il tuo stesso sistema e
la testina ha tensione d'uscita 4,5 mV. Suona una meraviglia, ma non voglio influenzare la tua scelta , vedila come un'alternativa a quelle testine che hai in mente.
Come ti avevo gia' scritto sopra ho qualche testina gia' montata se vuoi provarle non c'e' problema...

Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 566
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum