T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820048 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionPrendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
Era verso la fine dell'anno, e come sempre ad ora molto tarda tornato dal mio solito giro di lavoro, non vedevo l'ora di portare il mio Pillo, per la solita passeggiata notturna e andarmene  a letto stanco e senza nessuna voglia per fortuna di collegarmi al forum, visto anche la buona riuscita della terapia disintossicante che nel frattempo avevo attuato, tutto sommato con soddisfazione mia e vostra..........

Una mitragliata veloce sul telecomando del televisore, e come se avessi avuto un appuntamento, ultimo canale prima di spegnere RAI 1, che di solito a quell'ora non vedo preferendo altro. Giusto in tempo per sentire che dal Petruzelli di Bari, cosa per me sufficiente  a dedicare qualche altro minuto di visione all'evento , rafforzata dal fatto che si annunciavano testi del grande Edoardo  e Musiche di Nicola Piovani.
Se poi ci si aggiunge che il titolo di quello che pensavo di vedere per pochi minuti mi ha incuriosito non poco, "Padre Cicogna", ecco spiegato il resto della mia presunta nottata di sonno, passata invece sveglissimo, alla faccia della stanchezza, e dopo le prime note, cambiando sul 501 in HD, corro alla ricerca veloce della fidata cuffia , gli altri ormai dormivano da tempo, a tutto volume, e con evidente pelle d' oca fino alla fine dell'evento non riesco a staccarmi un attimo ne con gli occhi ne soprattutto con le orecchie. Che ci posso fare, a me queste cose mi prendono.

Il giorno dopo, cercai di spiegare all' amico Fernando Micelli, che immaginavo avrebbe apprezzato ,e che certo non avrei potuto chiamare fra l'una e le due di notte per avvisarlo.
E sbirciando sempre fra i palinsesti di mamma Rai, soprattutto quelli di RAI 5 che nello stesso periodo mi stavano deliziando con una programmazione musicale non sempre scontata e comunque di alta qualità, speravo in una riproposizione per segnalarla a Fernando, ma  niente.
Oggi Finalmente navigando nei vari siti della Rai ho trovato il documento completo, ed eccolo a voi sperando che la qualità della vostra ADSL sia adeguata, per permettervi di coglierne al meglio ogni dettaglio.


“Padre Cicogna”, racconto sinfonico per quattro voci, voce recitante ed orchestra, su versi di Eduardo De Filippo e musiche di Nicola Piovani.
Sul podio dell’Orchestra del Teatro Petruzzelli il maestro Nicola Piovani, voce recitante Luca De Filippo, solisti Valentina Varriale (soprano), Susy Sebastiano (mezzosoprano), Pino Ingrosso (tenore) e Mauro Utzeri (basso).
Nicola Piovani mette in musica questo breve ‘poema’, uno spettacolo dedicato ad Eduardo a quasi trent’anni dalla sua scomparsa: una storia paradossale, grottesca e dolorosa, raccontata dalla voce recitante di Luca De Filippo. I quattro solisti, un piccolo coro che darà voce a una collettività, al quartiere dove il protagonista va ad abitare. A scandire e commentare il racconto, un’orchestra di carattere sinfonico ed etnico allo stesso tempo.
Per il compositore un’esperienza coinvolgente sul piano emotivo, ma anche piena di amore e rispetto per i versi di Eduardo. Poesia amara, che sa essere anche tenera e toccante.


http://www.rai.tv/dl/RaiTV/tematiche/PublishingBlock-f62cfdb3-ca92-48a9-a062-e26b9804ce45.html?item=ContentItem-a0d4ab0f-8d41-40de-be68-56f4c6be82fe

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
Una dedica particolare ai miei amici Fritznet ed Emmeci, che tanta musica se pur diversa mi hanno fatto conoscere ed apprezzare, facendomi convincere sempre di più che svariati sono i modi per gioirne. Smile 

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
Bella segnalazione Smile

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
Un doppio grazie a Biagio , il primo per la segnalazione , ed il secondo per avermi fatto scoprire un' opera del Grande Maestro De Filippo ,che da Napoletano non conoscevo.
Come si dice , non si finisce mai di imparare
Cordiali saluti

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
Ottima segnalazione, grazie.

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
...ma non trovo il link  Sad 

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
Basta cliccare su questo

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/tematiche/PublishingBlock-f62cfdb3-ca92-48a9-a062-e26b9804ce45.html?item=ContentItem-a0d4ab0f-8d41-40de-be68-56f4c6be82fe


ed aspettare che carichi

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
@lello1965 ha scritto:
Basta cliccare su questo

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/tematiche/PublishingBlock-f62cfdb3-ca92-48a9-a062-e26b9804ce45.html?item=ContentItem-a0d4ab0f-8d41-40de-be68-56f4c6be82fe


ed aspettare che carichi


Grazie, avevo gli script bloccati e non vedevo nulla, cercavo tra i link visualizzati.

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
Davvero un bel regalo, bravo Biagio!

Ricorda da vicino "Pierino e il lupo" ma l'impostazione drammatica,
le parti cantate e le atmosfere ricreate richiamano alla mente echi
del mio amato Mahler!

Ascoltate il duetto a 00:28:12.

Consigliata un buona cuffia almeno.

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
Davvero interessante, sia il testo che le musiche, grazie Biagio della segnalazione, e grazie naturalmente anche della dedica  Smile 

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
Very Happy Grazie infinite Biagio, per la segnalazione e per l'immeritata citazione! Finalmente ho trovato un po' di tempo per vedere/ascoltare. Non sta certo a me dire o ribadire il grandissimo valore di ogni singolo verso di Eduardo o parlare della bravura come compositore di Piovani. Ho percorso, per un ora abbondante, un territorio per me "insolito" musicalmente parlando, ma ogni tanto fa' bene anche questo!
Un abbraccio,
Mauro

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
@emmeci ha scritto:
Very Happy Grazie infinite Biagio, per la segnalazione e per l'immeritata citazione! Finalmente ho trovato un po' di tempo per vedere/ascoltare. Non sta certo a me dire o ribadire il grandissimo valore di ogni singolo verso di Eduardo o parlare della bravura come compositore di Piovani. Ho percorso, per un ora abbondante, un territorio per me "insolito" musicalmente parlando, ma ogni tanto fa' bene anche questo!
Un abbraccio,
Mauro


Mauro come al solito dice cose che pensavo di aver detto anche io...
ma lui si spiega meglio, perchè?  Laughing  Laughing  Laughing 
Il territorio è insolito anche per me, però l'ho ascoltato due volte di fila...

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
@fritznet ha scritto:

ma lui si spiega meglio, perchè?  Laughing  Laughing  Laughing 


 Glasses So' ito a scola da Piero Angela!!!  Laughing Hehe Kiss 

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
Non prendetevi meriti che non avete, ve lo avevo detto io che per voi sarebbe stato un insolito territorio, ma tante volte le cose insolite alla fine piacciono, e non vorrei sbagliare, ho chiare indicazioni che ormai in Emilia si fanno citazioni in napoletano e nel Lazio certo non ci sono problemi.
Ve piace o presepe  eh. Laughing

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
@emmeci ha scritto:
@fritznet ha scritto:

ma lui si spiega meglio, perchè?  Laughing  Laughing  Laughing 


 Glasses So' ito a scola da Piero Angela!!!  Laughing Hehe Kiss 


ma puro io...
trent'anni de ripetizioni,
e manco me sò 'mparato ndò sta il serengeti  Hehe Hehe Hehe 

@Biagio De Simone ha scritto:
Non prendetevi meriti che non avete, ve lo avevo detto io che per voi sarebbe stato un insolito territorio, ma tante volte le cose insolite alla fine piacciono, e non vorrei sbagliare, ho chiare indicazioni che ormai in Emilia si fanno citazioni in napoletano e nel Lazio certo non ci sono problemi.
Ve piace o presepe eh. Laughing



 Laughing Laughing Laughing 

descriptionPadre Cicogna

more_horiz
@Biagio De Simone ha scritto:
Era verso la fine dell'anno, e come sempre ad ora molto tarda tornato dal mio solito giro di lavoro, non vedevo l'ora di portare il mio Pillo, per la solita passeggiata notturna e andarmene  a letto stanco e senza nessuna voglia per fortuna di collegarmi al forum, visto anche la buona riuscita della terapia disintossicante che nel frattempo avevo attuato, tutto sommato con soddisfazione mia e vostra..........

Una mitragliata veloce sul telecomando del televisore, e come se avessi avuto un appuntamento, ultimo canale prima di spegnere RAI 1, che di solito a quell'ora non vedo preferendo altro. Giusto in tempo per sentire che dal Petruzelli di Bari, cosa per me sufficiente  a dedicare qualche altro minuto di visione all'evento , rafforzata dal fatto che si annunciavano testi del grande Edoardo  e Musiche di Nicola Piovani.
Se poi ci si aggiunge che il titolo di quello che pensavo di vedere per pochi minuti mi ha incuriosito non poco, "Padre Cicogna", ecco spiegato il resto della mia presunta nottata di sonno, passata invece sveglissimo, alla faccia della stanchezza, e dopo le prime note, cambiando sul 501 in HD, corro alla ricerca veloce della fidata cuffia , gli altri ormai dormivano da tempo, a tutto volume, e con evidente pelle d' oca fino alla fine dell'evento non riesco a staccarmi un attimo ne con gli occhi ne soprattutto con le orecchie. Che ci posso fare, a me queste cose mi prendono.

Il giorno dopo, cercai di spiegare all' amico Fernando Micelli, che immaginavo avrebbe apprezzato ,e che certo non avrei potuto chiamare fra l'una e le due di notte per avvisarlo.
E sbirciando sempre fra i palinsesti di mamma Rai, soprattutto quelli di RAI 5 che nello stesso periodo mi stavano deliziando con una programmazione musicale non sempre scontata e comunque di alta qualità, speravo in una riproposizione per segnalarla a Fernando, ma  niente.
Oggi Finalmente navigando nei vari siti della Rai ho trovato il documento completo, ed eccolo a voi sperando che la qualità della vostra ADSL sia adeguata, per permettervi di coglierne al meglio ogni dettaglio.


“Padre Cicogna”, racconto sinfonico per quattro voci, voce recitante ed orchestra, su versi di Eduardo De Filippo e musiche di Nicola Piovani.
Sul podio dell’Orchestra del Teatro Petruzzelli il maestro Nicola Piovani, voce recitante Luca De Filippo, solisti Valentina Varriale (soprano), Susy Sebastiano (mezzosoprano), Pino Ingrosso (tenore) e Mauro Utzeri (basso).
Nicola Piovani mette in musica questo breve ‘poema’, uno spettacolo dedicato ad Eduardo a quasi trent’anni dalla sua scomparsa: una storia paradossale, grottesca e dolorosa, raccontata dalla voce recitante di Luca De Filippo. I quattro solisti, un piccolo coro che darà voce a una collettività, al quartiere dove il protagonista va ad abitare. A scandire e commentare il racconto, un’orchestra di carattere sinfonico ed etnico allo stesso tempo.
Per il compositore un’esperienza coinvolgente sul piano emotivo, ma anche piena di amore e rispetto per i versi di Eduardo. Poesia amara, che sa essere anche tenera e toccante.


http://www.rai.tv/dl/RaiTV/tematiche/PublishingBlock-f62cfdb3-ca92-48a9-a062-e26b9804ce45.html?item=ContentItem-a0d4ab0f-8d41-40de-be68-56f4c6be82fe


 Clap Clap Clap Ciao Biagio,
grazie per la aver segnalato questo gioiello..alle prime note già la pelle d'oca.
Piovani e De Filippo..binomio fantastico.. Oki Oki 
I miei complimenti.

Marco

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
@mtech ha scritto:
@Biagio De Simone ha scritto:
Era verso la fine dell'anno, e come sempre ad ora molto tarda tornato dal mio solito giro di lavoro, non vedevo l'ora di portare il mio Pillo, per la solita passeggiata notturna e andarmene  a letto stanco e senza nessuna voglia per fortuna di collegarmi al forum, visto anche la buona riuscita della terapia disintossicante che nel frattempo avevo attuato, tutto sommato con soddisfazione mia e vostra..........

Una mitragliata veloce sul telecomando del televisore, e come se avessi avuto un appuntamento, ultimo canale prima di spegnere RAI 1, che di solito a quell'ora non vedo preferendo altro. Giusto in tempo per sentire che dal Petruzelli di Bari, cosa per me sufficiente  a dedicare qualche altro minuto di visione all'evento , rafforzata dal fatto che si annunciavano testi del grande Edoardo  e Musiche di Nicola Piovani.
Se poi ci si aggiunge che il titolo di quello che pensavo di vedere per pochi minuti mi ha incuriosito non poco, "Padre Cicogna", ecco spiegato il resto della mia presunta nottata di sonno, passata invece sveglissimo, alla faccia della stanchezza, e dopo le prime note, cambiando sul 501 in HD, corro alla ricerca veloce della fidata cuffia , gli altri ormai dormivano da tempo, a tutto volume, e con evidente pelle d' oca fino alla fine dell'evento non riesco a staccarmi un attimo ne con gli occhi ne soprattutto con le orecchie. Che ci posso fare, a me queste cose mi prendono.

Il giorno dopo, cercai di spiegare all' amico Fernando Micelli, che immaginavo avrebbe apprezzato ,e che certo non avrei potuto chiamare fra l'una e le due di notte per avvisarlo.
E sbirciando sempre fra i palinsesti di mamma Rai, soprattutto quelli di RAI 5 che nello stesso periodo mi stavano deliziando con una programmazione musicale non sempre scontata e comunque di alta qualità, speravo in una riproposizione per segnalarla a Fernando, ma  niente.
Oggi Finalmente navigando nei vari siti della Rai ho trovato il documento completo, ed eccolo a voi sperando che la qualità della vostra ADSL sia adeguata, per permettervi di coglierne al meglio ogni dettaglio.


“Padre Cicogna”, racconto sinfonico per quattro voci, voce recitante ed orchestra, su versi di Eduardo De Filippo e musiche di Nicola Piovani.
Sul podio dell’Orchestra del Teatro Petruzzelli il maestro Nicola Piovani, voce recitante Luca De Filippo, solisti Valentina Varriale (soprano), Susy Sebastiano (mezzosoprano), Pino Ingrosso (tenore) e Mauro Utzeri (basso).
Nicola Piovani mette in musica questo breve ‘poema’, uno spettacolo dedicato ad Eduardo a quasi trent’anni dalla sua scomparsa: una storia paradossale, grottesca e dolorosa, raccontata dalla voce recitante di Luca De Filippo. I quattro solisti, un piccolo coro che darà voce a una collettività, al quartiere dove il protagonista va ad abitare. A scandire e commentare il racconto, un’orchestra di carattere sinfonico ed etnico allo stesso tempo.
Per il compositore un’esperienza coinvolgente sul piano emotivo, ma anche piena di amore e rispetto per i versi di Eduardo. Poesia amara, che sa essere anche tenera e toccante.


http://www.rai.tv/dl/RaiTV/tematiche/PublishingBlock-f62cfdb3-ca92-48a9-a062-e26b9804ce45.html?item=ContentItem-a0d4ab0f-8d41-40de-be68-56f4c6be82fe


 Clap Clap Clap Ciao Biagio,
grazie per la aver segnalato questo gioiello..alle prime note già la pelle d'oca.
Piovani e De Filippo..binomio fantastico.. Oki Oki 
I miei complimenti.

Marco

pelle d'oca, perchè ?
si sente bene o per la musica in sa per se?

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
@timido ha scritto:

pelle d'oca, perchè ?
si sente bene o per la musica in sa per se?


Intendo per la musica. Hello lol! 

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
Questo è la mia proposta  per queste festività. Musica straordinaria e voci di assoluto interesse, e la conferma che si può parlare di standards Italiani.
Legati alla mia fanciullezza, alcuni ancora prima di essa, ma che mi hanno comunque accompagnato nel corso della  vita, facendomi amare, gruppi come il Quartetto Cetra, Gorni Kramer e la sua orchestra, Lelio Luttazzi, Natalino Otto,  il trio Lescano e le tante voci che si sentiva nella radio di un tempo.
E appunto di radio si tratta, in particolare per i festeggiamenti per i sessantanni della radio italiana, una bellissima trasmissione della ormai celeberrima e sempre interessantissima Radio Tre "la stanza della musica" che questa volta ci propone questo bel gruppo di musicisti torinesi, "LE VOCI DI CORRIDOIO", assolutamente da sentire.
Auguri a tutti. Smile

descriptionRe: Prendetevi un po di tempo...... e fatevi un regalo

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum