T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Materiale per costruire cavi phono schermati - dove acquistare?
Oggi a 1:50 Da sonic63

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:51 Da CHAOSFERE

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:50 Da SGH

» Primo acquisto cuffie consigli
Ieri a 23:34 Da lello64

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 22:41 Da Angel2000

» Aiuto lenco L75s
Ieri a 22:08 Da CHAOSFERE

» In arrivo Italian prog Boxset (15 LP) da master analogico
Ieri a 22:00 Da Nadir81

» Fx-Audio D802
Ieri a 21:12 Da Angel2000

» upgrade 2500 max
Ieri a 21:05 Da mako

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 20:34 Da pturci

» Aiuto acquisto puntina Technics SL-D21
Ieri a 20:34 Da beppe61

» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Ieri a 17:29 Da giucam61

» (GE) Diffusori Kef Coda 9.2 euro 140
Ieri a 17:14 Da antbom

» Autocostruzione PRE
Ieri a 15:44 Da viper

» [BO][TR][PG] Vendo Hifiman HE500
Ieri a 15:39 Da Dexterdm

» [BO][TR][PG] Vendo Schiit Bifrost Uber usb 2gen
Ieri a 15:35 Da Dexterdm

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Ieri a 12:02 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 11:49 Da p.cristallini

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 11:40 Da giucam61

» Denon PMA 50
Ieri a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Ieri a 9:53 Da luigigi

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ven 9 Dic 2016 - 23:56 Da YAPO

» DAC con I2S e DSD
Ven 9 Dic 2016 - 21:26 Da mrcrowley

» Nuovo cd lettore+dac
Ven 9 Dic 2016 - 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ven 9 Dic 2016 - 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ven 9 Dic 2016 - 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ven 9 Dic 2016 - 19:24 Da sportyerre

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ven 9 Dic 2016 - 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ven 9 Dic 2016 - 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ven 9 Dic 2016 - 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ven 9 Dic 2016 - 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ven 9 Dic 2016 - 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ven 9 Dic 2016 - 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ven 9 Dic 2016 - 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ven 9 Dic 2016 - 10:11 Da embty2002

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ven 9 Dic 2016 - 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ven 9 Dic 2016 - 6:12 Da savi

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Gio 8 Dic 2016 - 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
lello64
 
fritznet
 
giucam61
 
dinamanu
 
Angel2000
 
rx78
 
p.cristallini
 
gigetto
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8499)
 

Statistiche
Abbiamo 10377 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Alcor511

I nostri membri hanno inviato un totale di 769662 messaggi in 50077 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 16 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 15 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fritznet

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Le fenice 20 sono tutte uguali?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  MaurArte il Lun 7 Set 2009 - 12:11

Ricordo che il Topping MK2 completo di alimentatore costa 62,5 Euro spedito...
http://cgi.ebay.it/TOPPING-Mark-II-Amplifier-Tripath-TA2024-update-version_W0QQitemZ270352723734QQcmdZViewItemQQptZLH_DefaultDomain_0?hash=item3ef2472f16&_trksid=p3286.m63.l1177
Ed è anche piuttosto bellino

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7141
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  bonghittu il Lun 7 Set 2009 - 12:24

@Andrea Gianelli ha scritto:
Concludo sottolineando che per quel prezzo nessun amplificatore finito suona meglio

Andrea, su EBAY ci sono almeno tre produttori di ampli basati su TA2024 che
danno pari dotazione (alimentatore e cavi) e finiture di buon livello (rca posteriori,
plug diffusori di ottima fattura) per circa 50 euro spedizione compresa.
Tra questi vi e' anche il Topping. Mi fa molto piacere che ci sia un produttore
italiano ma per onesta' intellettuale dobbiamo riconoscere che ci sono alternative
molto interessanti. Se poi parliamo di schede TA2024 si parte da 11,5 euro consegnata
e pronta da essere inscatolata con un potenziometro (anche i plug sono forniti).

Quanto all'SDA la recensione parla di un prodotto alternativo
al Trends non alla Fenice e risultati non vedono una netta prevalenza
dell'uno sull'altro ma mi pare che il risultato finale veda vincere l'SDA
sul rapporto qualita'/prezzo. Quando si riportano le citazioni sarebbe meglio
rimanere sul testo e non "immaginare" cose che non sono scritte solo
per suffragare le proprie tesi.

Sara' anche vero che ci sono ampli costosi che suonano allo stesso modo
ma e' anche vero che potendo spendere 100 volte si trovano prodotti
semplicemente mostruosi in classe D, in senso assoluto e senza alcuna
limitazione come capacita' di pilotaggio. Chi risente veramente della
concorrenza e' la fascia consumer e quella media (diciamo sino ai 1000 euro).
Se da un lato possono perdere sul fronte qualitativo recuperano in versatilita'
e capacita' di pilotaggio.

bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3515
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  porfido il Lun 7 Set 2009 - 12:52

@Andrea Gianelli ha scritto:
@porfido ha scritto:Sì, sì, Giannelli! Io non discuto sul prodotto in sè, che basandosi su un chip validissimo, difficilmente potrebbe rivelarsi scadente! Il fatto è che, nel momento in cui si osserva un pò la scheda, è quasi impossibile non rimanere meravigliati dalla povertà della stessa....
Confrontala con la maggior parte delle concorrenti e te ne renderai conto, credo....
Lo stesso Maurarte la definisce meno dettagliata del Topping e del Trends (opinione piuttosto diffusa, tra l'altro....) che sicuramente adottano soluzioni un pò più valide....
Per quel che riguarda S3 che, come dici, stravende, bè, buon per loro e per te, ma sinceramente non capisco chi possa dare 65 euro per uno scatolotto con gli ingressi dalla stessa parte del potenziometro con all'interno una scheda sulla quale non si sono nemmeno degnati di mettere dei cond. a film sugli ingressi o qualche elettrolitico in più sull'alimentazione....
Diciamo che è il prodotto che va bene per chi non ha voglia di sbattersi, questo sì.... Smile
Hello Innanzittutto il mio cognome ha una sola "n" e poi direi che l'uso del nome di battesimo è più amichevole. Wink
La Fenice da 65 euro è quella con doppio ingresso e connettori dorati a vite, mentre quella base costa 49 euro e la sola scheda ne costa 27. Insomma, meno del T-Amp della Sonic Impact (già straordinario per rapporto qualità/prezzo) e con una qualità migliore (nessun filtraggio e risposta estesa su tutta la gamma di frequenze audio).
Quel che io non capisco è come faccia ad esserci gente che spende 10 e talvolta 100 volte tanto per amplificazioni palesemente peggiori. E ce ne sono... Credo che qui ci troviamo d'accordo.
Resta il fatto che la critica sul prezzo sfugge alla mia comprensione (e credo non solo mia). Inoltre si tratta di prodotti interamente made in Italy: schede progettate dalla bollatese S3, realizzate dall'anconetana Moks e distribuite da S3 Shop.
Concludo sottolineando che per quel prezzo nessun amplificatore finito suona meglio: il Trends costa di più e quello con chip Yamaha è qualitativamente inferiore (può forse superarare il T-Amp ma non il TA2024 ben applicato, cosa che lo stesso Lucio ha onestamente scritto).

Sì, scusa per la svista....
No, guarda, davvero non voglio definire la Fenice un prodotto scadente e siamo D'ACCORDISSIMO sull'incongruenza del mercato in questo campo, ma voglio solo dire che , pur avendo il plus di essere italiana, questa scheda poteva essere molto valida in tempi in cui la produzione orientale non aveva ancora prodotto tutte le alternative oggi disponibili, quando la Sure non esisteva, quando la classe T era una strana novità e le possibilità si riducevano ai prodotti S.I., Trends, 41hz, Autocostruire e S3....
E poi, diciamoci la verità, non me ne vogliano quelli di S3, ma la Fenice mi è sempre sembrata, nelle varie versioni, un pò bislacca nella progettazione...
Mi spiego meglio:
nella prima versione montano componenti di poco pregio e prevedono il montaggio di DUE POT MONO? Rolling Eyes Ma chi pensano voglia due pot sul suo integrato? Ma almeno mettevano gli ingressi da una parte, l'alimentazione da un'altra e le uscite da un'altra ancora, vabbè....
Sulla seconda, viene rivisto il tutto, ma, a differenza degli orientali (Arjen e Hilly compresi) che nella versione rivista dei loro prodotti migliorano la componentistica ed il layout, S3 cambia poco o niente sulla scheda, tranne piazzare ingressi, pot e alimentazione sullo stesso lato della scheda (MA PERCHE'?) e mantenere i connettori in uscita a molla da 10 cent Ironic sull'altro lato, aumentando ovviamente il prezzo....
Non lo so, ma mi pare che manchi logica in questo progetto....
Guarda questo e guarda il prezzo, carino da vedere, con tutto quello che serve al posto giusto e facile da modificare in futuro:
http://cgi.ebay.com/NEW-GOLDEN-Class-T-Amp-Tripath-TA2024-Mini-Amplifier_W0QQitemZ250493329266QQcmdZViewItemQQptZLH_DefaultDomain_0?hash=item3a5290df72&_trksid=p3286.c0.m14

Quello che voglio dire è che se S3 vuole proporre un prodotto di qualità basato sul TA2024, deve darsi da fare.... Al giorno d'oggi, purtroppo, non c'è alternativa....

porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5043
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  FleX il Lun 7 Set 2009 - 13:41

@porfido ha scritto:Guarda questo e guarda il prezzo, carino da vedere, con tutto quello che serve al posto giusto

Non posso che quotare questo concetto: anche l'occhio vuole la sua parte. Non e' che si richiede un design tipo B&O, pero' vendere degli amplificatori (come fanno moltissimi produttori) palesemente spartani non ha senso.
Io, come l'utente medio, non vado a guardare i 10 Euro, quando un prodotto e' ben fatto; ripeto non si richede nulla di estremamente complesso.
Certo se la Fenice di S3 suona meglio delle versioni cinesi......

FleX
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 06.10.08
Numero di messaggi : 138
Località : Milano
Occupazione/Hobby : informatico
Impianto : Audiotrak - Prodigy Cube, Fenice 20, IL HC 206, Trevi AV590

http://www.flickr.com/photos/peppelr

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  porfido il Lun 7 Set 2009 - 13:47

@FleX ha scritto:
@porfido ha scritto:Guarda questo e guarda il prezzo, carino da vedere, con tutto quello che serve al posto giusto

Non posso che quotare questo concetto: anche l'occhio vuole la sua parte. Non e' che si richiede un design tipo B&O, pero' vendere degli amplificatori (come fanno moltissimi produttori) palesemente spartani non ha senso.
Io, come l'utente medio, non vado a guardare i 10 Euro, quando un prodotto e' ben fatto; ripeto non si richede nulla di estremamente complesso.
Certo se la Fenice di S3 suona meglio delle versioni cinesi......

Ma, sai com'è, oltre all'estetica pura, quello che è strambo della fenice è che piazzino gli RCA vicino al pot e all'accensione....
Già è un casino gestire la ragnatela di cavi che tutti noi abbiamo dietro i sacri tavolini e cacchio, devo proprio avere il segnale che arriva DAVANTI al case? Ma perchè? Visto anche che più corti sono i cavi di segnale meglio è, no?
Sul fatto che suoni meglio, bè, suona sicuramente benissimo, ma meglio è tutto da vedere....

porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5043
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  Andrea Gianelli il Mar 8 Set 2009 - 9:55

Hello Cari amici, arrivati a questo punto mi è impossibile rispondervi uno ad uno, ma prendo atto degli interessanti (e condivisi) spunti che mi avete fornito.

Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo (MI)
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : potrebbe andare peggio
Impianto : Amplificatore integrato "BeoAffordable" (con Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea) by GianCamillo Gianelli, lettore JVC XV-N322, giradischi Thorens TD 160 con testina Stanton 500, diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  Barone Rosso il Mar 8 Set 2009 - 11:04

@Andrea Gianelli ha scritto:
Hello Cari amici, arrivati a questo punto mi è impossibile rispondervi uno ad uno, ma prendo atto degli interessanti (e condivisi) spunti che mi avete fornito.

Se conosci qualcuno di s3shop fagli vedere questo topic che forse tirano fuori una fenice 20 pompata.

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  Andrea Gianelli il Mar 8 Set 2009 - 12:29

@Barone Rosso ha scritto:Se conosci qualcuno di s3shop fagli vedere questo topic che forse tirano fuori una fenice 20 pompata.
Avevo fatto già presente a suo tempo spunti in questa direzione, ma mi hanno sempre confermato (e tuttora confermano) che il reponsabile della qualità è il chip e i componenti adottati nella scheda sono pienamente idonei: loro stessi hanno sperimentato altre soluzioni, ma dal punto di vista tecnico non è stato rilevato nessun misurabile e apprezzabile incremento qualitativo.
Parimenti è stato posto a confronto, sia tecnico che d'ascolto, il chip Yamaha, il quale si è rivelato inferiore al TA2024, così come (parlando di prodotti finiti) l'SDA è risultato inequivocabilmente inferiore alla Fenice 20.
D'altro canto, ripeto, se vi fossero reali e concreti miglioramenti sostituendo quel condensatore o quella induttanza, sarebbe nel loro interesse proporlo, dato che vendono componenti elettronici. Ovviamente alla tecnica e alle misure (oggettive e certe) si aggiunge spesso quella soggettività che porta a percepire differenze il più delle volte inesistenti, come rivelerebbe un confronto alla cieca condotto in modo serio.

Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo (MI)
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : potrebbe andare peggio
Impianto : Amplificatore integrato "BeoAffordable" (con Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea) by GianCamillo Gianelli, lettore JVC XV-N322, giradischi Thorens TD 160 con testina Stanton 500, diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  ingemar il Mar 8 Set 2009 - 12:33

@Andrea Gianelli ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:Se conosci qualcuno di s3shop fagli vedere questo topic che forse tirano fuori una fenice 20 pompata.
Avevo fatto già presente a suo tempo spunti in questa direzione, ma mi hanno sempre confermato (e tuttora confermano) che il reponsabile della qualità è il chip e i componenti adottati nella scheda sono pienamente idonei: loro stessi hanno sperimentato altre soluzioni, ma dal punto di vista tecnico non è stato rilevato nessun misurabile e apprezzabile incremento qualitativo.
Parimenti è stato posto a confronto, sia tecnico che d'ascolto, il chip Yamaha, il quale si è rivelato inferiore al TA2024, così come (parlando di prodotti finiti) l'SDA è risultato inequivocabilmente inferiore alla Fenice 20.
D'altro canto, ripeto, se vi fossero reali e concreti miglioramenti sostituendo quel condensatore o quella induttanza, sarebbe nel loro interesse proporlo, dato che vendono componenti elettronici. Ovviamente alla tecnica e alle misure (oggettive e certe) si aggiunge spesso quella soggettività che porta a percepire differenze il più delle volte inesistenti, come rivelerebbe un confronto alla cieca condotto in modo serio.

Io sarà diffidente, ma secondo me tu poni troppa fiducia nei *commercianti*.

ingemar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 01.04.09
Numero di messaggi : 1578
Località : GE
Impianto : sorgenti: Marantz CD63SE, SYSTEMDEK IIX con Stanton 681 EEE MkII-S;
pre: QUAD 33
finale: QUAD 303;
speaker: Tannoy Cambridge T-115

http://www.yellowblueandgreen.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  madqwerty il Mar 8 Set 2009 - 12:42

@Andrea Gianelli ha scritto:
Avevo fatto già presente a suo tempo spunti in questa direzione, ma mi hanno sempre confermato (e tuttora confermano) che il reponsabile della qualità è il chip e i componenti adottati nella scheda sono pienamente idonei: loro stessi hanno sperimentato altre soluzioni, ma dal punto di vista tecnico non è stato rilevato nessun misurabile e apprezzabile incremento qualitativo.
mah, ognuno a casa sua è libero di pensarla come crede, di proporre al mercato quel che ritiene idoneo, e di difendere il proprio prodotto e le proprie scelte,
ma permettimi di dissentire da questa (loro) linea di pensiero,
perchè altrimenti non si spiegherebbe come mai praticamente tutti i concorrenti abbiano utilizzato componentistica differente e di maggiore qualità, o perchè qui dentro si propongano e si implementino tante modifiche ritenute alla (quasi) unanimità migliorative..
io personalmente ho sentito la mia Fenice20 moddata a confronto veloce con una Fenice20 liscia, non sono e non sarà mai un recensore di ampli Very Happy ma le differenze c'erano e macroscopiche pure, ovviamente a favore della versione moddata..

D'altro canto, ripeto, se vi fossero reali e concreti miglioramenti sostituendo quel condensatore o quella induttanza, sarebbe nel loro interesse proporlo, dato che vendono componenti elettronici. Ovviamente alla tecnica e alle misure (oggettive e certe) si aggiunge spesso quella soggettività che porta a percepire differenze il più delle volte inesistenti, come rivelerebbe un confronto alla cieca condotto in modo serio.
domanda retorica, vendono anche i componenti elettronici che generalmente vengono utilizzati per moddare i TA2024? Wink magari lo facessero, sarebbe la manna, per loro e per noi..

io credo che il pensiero cardine di questo progetto sia essenzialmente il suo assai elevato value4money, e quando leggo "se vi fossero reali e concreti miglioramenti sostituendo quel condensatore o quella induttanza, sarebbe nel loro interesse proporlo" io la interpreto come "se vi fossero reali e concreti miglioramenti al suo rapporto q/p sostituendo quel condensatore o quella induttanza, sarebbe nel loro interesse proporlo" ..

poi magari sbaglio peccando di presunzione, per carità.. Smile

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  bonghittu il Mar 8 Set 2009 - 12:53

@Andrea Gianelli ha scritto:
Parimenti è stato posto a confronto, sia tecnico che d'ascolto, il chip Yamaha, il quale si è rivelato inferiore al TA2024, così come (parlando di prodotti finiti) l'SDA è risultato inequivocabilmente inferiore alla Fenice 20.

Chi?Come?Quando? Wink

P.s:La peccetta verde l'ho messa io per errore perche' volevo premere Quote ma
non posso condividere questo modo di argomentare. E mi fermo qui...Suspect

bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3515
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  mgiombi il Mar 8 Set 2009 - 13:00

@bonghittu ha scritto:
P.s:La peccetta verde l'ho messa io per errore
Allora sei tu il pecettatore folle!!! Very Happy

mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  bonghittu il Mar 8 Set 2009 - 13:14

@mgiombi ha scritto:
Allora sei tu il pecettatore folle!!! Very Happy

Beccato..... Orrified Orrified Orrified

Laughing

bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3515
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  Andrea Gianelli il Mar 8 Set 2009 - 13:59

Hello Rieccomi, molto brevemente, dato che sto per entrare in "sala operatoria": devo condurre prove con cd-rom + interfaccia e convertitore dell'attuale lettore (che meccanicamente fa c..... da lassativo, diciamo).
Dunque, in estrema sintesi, nessuna fiducia cieca nei commercianti, ma nei progettisti un minimo ne ripongo...
Prove alla cieca ne ho condotte io stesso, a mia insaputa: varie amplificazioni camuffate e/o non in vista. Sento differenze tra i diversi chip Tripath, con il TA2024 che si rivela migliore degli altri ascoltati, anche se peggiora sensibilmente abbinato ad un pre (Rotel RB-970 nel caso specifico).
Vi anticipo che un altro amico progettista (che non si occupa più di hi-fi e da qualche anno si sta godendo la meritatissima pensione) mi ha parlato (molto) bene dei Grundig: come vedete, da parte dei veri tecnici non ci sono pregiudizi, ma solo analisi dei fatti, concreti e misurabili. Anche nel caso specifico, l'affermazione non prende in esame mode o fantateorie annesse, bensì la qualità sonora di quei prodotti, riscontrabile anche su radio portatili e televisori, dai quali usciva del suono chiaro e decente, a differenza di quanto avviene nei televisori moderni...
Questo solo a titolo di esempio, poi lo inserirò nella sezione dedicata.


Ultima modifica di Andrea Gianelli il Mar 8 Set 2009 - 14:52, modificato 1 volta

Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo (MI)
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : potrebbe andare peggio
Impianto : Amplificatore integrato "BeoAffordable" (con Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea) by GianCamillo Gianelli, lettore JVC XV-N322, giradischi Thorens TD 160 con testina Stanton 500, diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  Smanetton il Mar 8 Set 2009 - 14:15

@Andrea Gianelli ha scritto:...D'altro canto, ripeto, se vi fossero reali e concreti miglioramenti sostituendo quel condensatore o quella induttanza, sarebbe nel loro interesse proporlo, dato che vendono componenti elettronici. Ovviamente alla tecnica e alle misure (oggettive e certe) si aggiunge spesso quella soggettività che porta a percepire differenze il più delle volte inesistenti, come rivelerebbe un confronto alla cieca condotto in modo serio.
Quindi, se capisco bene, tu affermi che il modding che facciamo sulle schede con i Tripath è tempo perso...
Ho le mie buone ragioni per pensarla esattamente in modo opposto.
Ti sfido in un confronto alla cieca. Lascio a te la scelta dell'arma. Laughing

Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2746
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  bonghittu il Mar 8 Set 2009 - 14:20

@Andrea Gianelli ha scritto: come vedete, da parte dei veri tecnici non ci sono pregiudizi,
ma solo analisi dei fatti, concreti e misurabili.

Di concreto e misurabile vedo poco o niente ma se la
cosa ti allieta l'esistenza ben venga.
Goodbye Goodbye Goodbye

bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3515
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  Andrea Gianelli il Mar 8 Set 2009 - 14:51

Nulla è tempo perso, a patto che tale tempo sia piacevole.
Ora devo tornare alle mie insormontabili grane: devo costruire un lettore decente e sono alla ricerca di un'interfaccia e di un dac da abbinare al cd rom che ho già.
Graditi suggerimenti.

Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo (MI)
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : potrebbe andare peggio
Impianto : Amplificatore integrato "BeoAffordable" (con Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea) by GianCamillo Gianelli, lettore JVC XV-N322, giradischi Thorens TD 160 con testina Stanton 500, diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  pallapippo il Mar 8 Set 2009 - 16:13

Andrea, stavolta non siamo d'accordo! Smile

@Andrea Gianelli ha scritto:D'altro canto, ripeto, se vi fossero reali e concreti miglioramenti sostituendo quel condensatore o quella induttanza, sarebbe nel loro interesse proporlo, dato che vendono componenti elettronici.
E dover rifare completamentente il layout della PCB, dovendo mettere componenti non SMD? A loro, finché il prodotto viene acquistato (a mio avviso giustamente, perché ha un buon rapporto q/p, è italiano per cui non ci sono problemi di tempi di spedizione, incognita dogana, c'è la possibilità di un'assistenza...), va bene così...
@Andrea Gianelli ha scritto:Ovviamente alla tecnica e alle misure (oggettive e certe) si aggiunge spesso quella soggettività che porta a percepire differenze il più delle volte inesistenti, come rivelerebbe un confronto alla cieca condotto in modo serio.
Vedi Andrea, codesto è un approccio apparentemente scientifico. Stai parlando per dogmi: qui chi ha analizzato veramente i fatti sono stati coloro che queste esperienze le hanno fatte oggettivamente, non chi (con tutte le sue rispettabili e comprensibili ragioni Smile ) non ha voluto (far) mettere la punta di un saldatore sul suo ampli.

Stiamo ragionando di una scheda che vale (ritengo) tutti i soldi che costa, in considerazione del fatto che non è un prodotto del Far East, ma italiano. Ma da qui a dire che non ci sono margini di miglioramento.... TUTTO ha margini di miglioramento, basta ragionare sulla curva di efficienza (quanto spendo per migliorare quanto).

Potresti controllare con un oscilloscopio (misurando la tensione fra il condensatore tank ed il chip) cosa accade all'alimentazione della fenice 20 quando viene "spinta": e verificare o meno la presenza di fenomeni che possano influenzare le capacità dinamiche della scheda: e, nel caso che ci fossero, quale intervento potrebbe portare a miglioramenti MISURABILI ed UDIBILI.

Che poi diversi condensatori abbiano caratteristiche fisiche diverse che possono quindi influenzare il delicato segnale audio che li attraversa è stato provato con strumenti da laboratorio, misurando capacità e resistenza serie a diverse frequenze campione, e (guarda caso) constatando che i peggiori erano gli elettrolitici, poi seguiti - a distanza - dai poliestere, quindi - a distanza - dai petp, e quindi vincitori, con poco margine dai petp (con un angolo di 89,68 gradi, non chiedetemi cosa vuol dire Embarassed ) dai Wima MKP-10. E questo risultato guarda caso conferma in gran parte la mia esperienza empirica (con l'eccezione personalmente all'ascolto preferisco i petp ai Wima).

Sto parlando di prove fatte parlando da persone qualificate, non hobbysti (con tutto il rispetto per quest'ultimi: ripeto che io non so tenere in mano un saldatore Embarassed ).

Hello

pallapippo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 4977
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  madqwerty il Mar 8 Set 2009 - 16:49

@Andrea Gianelli ha scritto:
Graditi suggerimenti.
immagino questo thread di pincellone ti sia già noto ?
http://www.tforumhifi.com/sorgenti-cd-dvd-giradischi-pc-ipod-ecc-f12/lettore-cd-rom-come-cd-player-t1482.htm
qua e là l'argomento è fuoriuscito, con relativi link ebay ecc.ecc. ma non mi risultano altri thread in merito..
buona avventura!
col DAC come intendi procedere? qui si (ri)apre l'abisso della scelta.. Razz

@pallapippo ha scritto:un angolo di 89,68 gradi, non chiedetemi cosa vuol dire Embarassed
sarà l'angolo di perdita, o fattore di perdita.. cerca un mio thread sui Nichicon FW, ho sparso dei link a documenti che spiegano varie cose sui C tra cui questa.. Cool

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  dariolucc il Mer 9 Set 2009 - 16:57

grazie x l'interessamento, ho visto che ne è nata una bella discussione che ha abbastanza confermato le mie idee, però certo non è proprio stata seguita la mia linea di discussione e il motivo per cui ho creato questa: cercare di consigliare a chi, come me, non ha certo la vostra esperienza in campo di amplificatori..
Forse sarebbe stata più utile per chi deve orientarsi in un acquisto, e per questo mi ritrovo un po nelle idee di Andrea Gianelli..
vi ringrazio comunque per i consigli e per il tempo speso a disposizione di tutti.. Ok
tanti saluti a tutti!!!

dariolucc
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 01.09.09
Numero di messaggi : 473
Località : Pisa
Impianto : a metano nella macchina..


Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  madqwerty il Mer 9 Set 2009 - 17:32

@dariolucc ha scritto:però certo non è proprio stata seguita la mia linea di discussione e il motivo per cui ho creato questa: cercare di consigliare a chi, come me, non ha certo la vostra esperienza in campo di amplificatori..
(al di là del fatto che alcuni di noi hanno la tua stessa identica esperienza Very Happy )
mi sono un attimo perso...cercare di consigliare a chi come te....che cosa? I see
il tuo post iniziale chiedeva delle eventuali differenze tra quelle 3 Fenice20 vendute da soggetti differenti,
la stretta risposta a questa domanda è lunga non + di 3 righe ed inequivocabile, se vuoi te la condenso.. Wink

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  bonghittu il Mer 9 Set 2009 - 17:46

@dariolucc ha scritto:
vi ringrazio comunque per i consigli e per il tempo speso a disposizione di tutti.. Ok

Quindi prendi il Topping MKII !?!?!?!?

Hehe Hehe Hehe Hehe

bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3515
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  Artinside il Mer 9 Set 2009 - 18:24

@Andrea Gianelli ha scritto:
Parimenti è stato posto a confronto, sia tecnico che d'ascolto, il chip Yamaha, il quale si è rivelato inferiore al TA2024, così come (parlando di prodotti finiti) l'SDA è risultato inequivocabilmente inferiore alla Fenice 20.
serio.[/justify]
Caro Andrea, pur essendo spessissimo concorde nelle conclusione delle tue interessanti argomentazioni, vorrei cordialmente dissentire sull'inequivocabiltà di questa. Si tratta di ampli differenti e che esprimono personalità entrambe interessanti, dipendenti anche dai partner di viaggio e dal programma musicale utilizzato. Io sono parimenti soddisfatto dell'uno e dell'altro chip a seconda delle situazioni, a presto Smile

Artinside
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.01.09
Numero di messaggi : 3182
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Arte Contemporanea
Impianto :
Spoiler:
Sorgente: Jvc xv-n680
Pre: Minimalist autocostruito
Amplificatori: Hifimediy Tk2050 alimentata in AC, Smsl sa-s1 Ta2020, Smsl sa-s2 Ta2024, Helder Audio Ta2024 , S I T amp Ta2024, Sure Ta2024, Sure "Octopus" Tpa 3123, Scythe sda1000, Gainclone Lm1875
Diffusori Esb xl5, Alix Project One
Ampli cuffie: Poppulse mini headphone amp
Cuffie: Grado - Alessandro MS1, Koss Portapro, Jvc ha-fxc51, Monoprice 8320, Jvc Ha-fx34, Awei es-q9, Xkdun Ck-700 etc, etc, etc....


http://www.gavinoganau.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  Andrea Gianelli il Mer 9 Set 2009 - 19:28

@madqwerty ha scritto:
@Andrea Gianelli ha scritto:
Graditi suggerimenti.
immagino questo thread di pincellone ti sia già noto ?
http://www.tforumhifi.com/sorgenti-cd-dvd-giradischi-pc-ipod-ecc-f12/lettore-cd-rom-come-cd-player-t1482.htm
qua e là l'argomento è fuoriuscito, con relativi link ebay ecc.ecc. ma non mi risultano altri thread in merito..
buona avventura!
col DAC come intendi procedere? qui si (ri)apre l'abisso della scelta.. Razz
Hello Già, valuto suggerimenti anche su questo e intanto continuo a valutare ogni possibilità, inclusi prodotti già finiti: il buon Sergio mi consiglia l'Oppo. Wink

Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo (MI)
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : potrebbe andare peggio
Impianto : Amplificatore integrato "BeoAffordable" (con Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea) by GianCamillo Gianelli, lettore JVC XV-N322, giradischi Thorens TD 160 con testina Stanton 500, diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fenice 20 sono tutte uguali?

Messaggio  dariolucc il Gio 10 Set 2009 - 0:02

io intendevo dire che da questa conversazione è nata una diatriba sui vari "figli" del chip tripath2024, che è molto interessante e comunque mi ha permesso di conoscere un po meglio i vari prodotti, però io intendevo capire quale poteva essere un amplificatore pronto all'uso che fosse buono nel rapporto "value4money" (cito qualcuno Smile ) le idee sono molte e diverse e piuttosto discordanti, e per ora darò retta al portafoglio credo: fenice 20 di s3 e indiana line hc206..
spero anche di rimanerne soddisfatto.. Hello

dariolucc
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 01.09.09
Numero di messaggi : 473
Località : Pisa
Impianto : a metano nella macchina..


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum