T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 14:08 Da nerone

» La mia opinione sul tpa3116
Oggi alle 13:02 Da fritznet

» Ciare PH 250 - Le contro Zu in stile italiano
Oggi alle 9:08 Da Tancredi76

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Ieri alle 23:30 Da uncletoma

» Collegamento tra sorgenti digitali
Ieri alle 23:28 Da giucam61

» Messaggi Privati
Ieri alle 21:00 Da lello64

» volumio
Ieri alle 20:57 Da pigno

» Alimentatore Lineare Audiophonics per RaspBerry PI 3 B
Ieri alle 19:02 Da Adr2016

» casse per PC
Ieri alle 17:53 Da Kha-Jinn

» Il mio angolo e non solo
Ieri alle 17:16 Da SubitoMauro

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Ieri alle 16:41 Da gubos

» Upgrade pre-phono
Ieri alle 15:35 Da Curelin

» POPU VENUS
Ieri alle 14:10 Da lello64

» Quali diffusori ?
Ieri alle 12:30 Da nerone

» consiglio cuffia chiusa di ogni marca
Ieri alle 11:33 Da iceman

» nad c326bee - opinioni
Ieri alle 10:21 Da giucam61

» LECTOR
Ieri alle 8:42 Da gigetto

» Bit non-perfect
Ieri alle 0:21 Da fritznet

» Trovatemi un DAC
Sab 24 Giu 2017 - 23:32 Da Calbas

» i misteri sono tanti: io ne ho uno nuovo penso!
Sab 24 Giu 2017 - 23:16 Da Calbas

» Dual1019 testina rotta
Sab 24 Giu 2017 - 20:00 Da solitario

» Consiglio sull usato
Sab 24 Giu 2017 - 19:56 Da Gabrielefenu

» giradischi
Sab 24 Giu 2017 - 18:00 Da solitario

» [VENDO] Amplificatore finale Nad 2700 Thx. Appena revisionato
Sab 24 Giu 2017 - 16:40 Da alfarome

» COMPONENTI PER PICCOLO IMPIANTO...CHI MI AIUTA?
Sab 24 Giu 2017 - 15:11 Da BullNorris

» Marantz 1040 verso Alientek D8
Sab 24 Giu 2017 - 14:47 Da nerone

» Dynavoice SA3300
Sab 24 Giu 2017 - 13:22 Da giit141

» Denon Pma50 o tengo L'Alientek D8?
Sab 24 Giu 2017 - 8:06 Da gigetto

» Alimentatore lineare 12-15V - consigli?
Sab 24 Giu 2017 - 0:21 Da Calbas

» Lettore CD usato
Ven 23 Giu 2017 - 23:37 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 10865 membri registrati
L'ultimo utente registrato è franc-1910

I nostri membri hanno inviato un totale di 789181 messaggi in 51240 argomenti
I postatori più attivi della settimana
fritznet
 
nerone
 
dinamanu
 
Giovanni duck
 
Tancredi76
 
metalgta
 
giucam61
 
scontin
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9065)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 64 utenti in linea: 6 Registrati, 1 Nascosto e 57 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

cele, GGiovanni, mumps, nerone, scontin, talbain

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


rinnovamento totale impianto

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: rinnovamento totale impianto

Messaggio  diupen il Gio 6 Feb 2014 - 14:16

@tdk240 ha scritto:Ok allora aspetto parere sul tutto visto che si tratta di una configurazione interessante

per ora le impressioni sono totalmente positive, però voglio essere sicuro di quello che dico, vorrei fare almeno una settimana di rodaggio del tutto. Smile 

farò anche una foto della disposizione.

diupen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.12.11
Numero di messaggi : 197
Località : Lari
Provincia (Città) : Pisa
Impianto : Sorgente: Imac
Sorgente:lettore dvd sony di infimo livello
Dac: Xonar Essence One
Diffusori: Behringer truth B3030A

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinnovamento totale impianto

Messaggio  diupen il Gio 13 Feb 2014 - 19:58

eccoci qua, finalmente ho trovato un pò di tempo per fare qualche foto, e raccontarvi le mie impressioni su quanto ho acquistato. Premetto che ho fatto circa 60 ore di ascolto con questo sistema.
ho deciso di postare un po' di foto dei diffusori nell'ambiente di ascolto, perché online nei negozi si trovano solo foto da vetrina e non soluzioni per le istallazioni.

vista laterale dei diffusori


viste della punta a cono in ottone e lastra in marmo nero




viste frontale diffusore







vista complessiva del piccolo impianto con Imac, lettore dvd usato come meccanica, dac e diffusori



ricapitolando l'impianto è così composto


BEHRINGER B3030A Truth (Coppia)

http://www.strumentimusicali.net/product_info.php/products_id/7917/behringer-b3030a-truth-(coppia).html

2x Cavo Audio 1 mt. XLR Maschio - XLR Femmina

http://www.strumentimusicali.net/product_info.php/products_id/2267/cavo-audio-1-mt.-xlr-maschio---xlr-femmina.html

Asus Xonar Essence One - scheda audio

http://www.amazon.it/Asus-Xonar-Essence-One-scheda/dp/B005M41P0I/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1392315415&sr=8-1&keywords=asus+xonar+essence+one

lettore dvd Sony  DVP-SR350

http://www.sony.it/support/it/product/DVP-SR350

Dynavox Sub Watt Absorber, set da 4, colore: Ottone

http://www.amazon.it/Dynavox-Sub-Watt-Absorber-colore/dp/B0047N09EI/ref=sr_1_fkmr1_1?ie=UTF8&qid=1392315750&sr=8-1-fkmr1&keywords=punte+ottone+dynavox

il lettore dvd e le lastre di marmo nero, non le ho comprate adesso, il lettore dvd è un riciclo dello scorso natale, costo 45 euro. E' interessante per l'uscita digitale coassiale. Le lastre di marmo appartengono a due vecchi comodini che non usavo più.

Ho potuto provare l'impianto in versione senza punte e senza marmo, e l'impianto inversione scoppiata dal piano di appoggio con lastre e punte. Le punte che ho scelto sono in ottone e sono molto economiche anche se gradevoli a vedersi, non so se il loro rendimento cambia se cambia il materiale con cui sono fatte. Sono regolabili in quanto hanno una vite interna che permette di alzarle ed abbassarle, nel caso si abbia un piano non perfettamente omogeneo, personalmente non ne ho avuto bisogno e le ho montate completamente avvitate.

diciamo che le punte e le lastre fanno il loro sporco lavoro, perché prima dell'istallazione i bassi i medi e gli alti tendevano un po' a confondersi ed a sporcare l'ascolto, non molto intendiamoci merito anche del peso generoso del diffusore, ma dopo lo scoppiamento questa cosa è risultata molto evidente. Quindi le ritengo un acquisto obbligato anche in funzione del costo: 4 x 10 euro.

Impressioni d'ascolto. A differenza delle mie vecchie br40 accoppiate ad un kenwood d'annata, si sente subito il sapore degli integrati e degli elettroliti nuovi, nel senso che l'impianto anche a basso volume è molto silenzioso, cosa importantissima per i modi in cui ascolto io. Non si percepiscono ronzii fastidiosi ma si sente solamente il brano in play. Devo dire che inizialmente mi ero pentito di aver preso questi diffusori, e non il modello più grande, ma col passare delle ore di ascolto, e terminata la fase di rodaggio, ho scoperto che i bassi ci sono eccome nonostante la piccola dimensione dei woofers, e gli alti e medio alti, grazie al trasduttore a nastro sono molto ben evidenziati. Per gli alti e medio\alti non ho notato differenze sostanziali tra la fase di rodaggio e quella successiva.

anche per quanto riguarda il dac non ho notato chissà quale differenza tra la fase di rodaggio e la successiva, forse magari un posizionamento migliore degli strumenti. In generale il miglioramento l'ho sentito subito, ma rispetto al vecchio sistema che avevo. Infatti si dal primo momento ho avuto l'impressione di essere catapultato sul palco, e non di stare in platea, come mi accadeva prima. Questo per me è un miglioramento però ammetto che qualcuno potrebbe trovarlo sgradevole.

Il suono di questi diffusori essendo dei monitor da studio, non è per nulla enfatizzato e equalizzato, scoradatevi suoni caldi o piacioni. A me piace pensare di stare ascoltando il brano così come è stato pensato in sala di missaggio, una bella sensazione insomma. Non avendo a disposizione un budget molto alto mi sono dovuto accontentare della meccanica di lettura di un mio vecchio lettore dvd Sony. utilizzando l'uscita coassiale digitale ho potuto baypassare il dac interno e collegarlo direttamente all'asus, beh il dac esterno ha completamente stravolto il prodotto Sony, ringiovanendolo e dopandolo un sacco, mi dava l'impressione di utilizzare un lettore da minimo 500 euro. La cosa interessante è che utilizzando questo lettore senza telecomando, non si può skippare i brani, perciò per i feticisti come me, nel gameplay dell'impianto è come se si stesse utilizzando il supporto vinilico.


una volta collegato il dac al mac questo lo vede subito, e non occorre istallare nulla, per godere  a pieno di tutto ciò che offre. Simpatica la visualizzazione della frequenza del brano che si sta ascoltando che cambia in automatico. Io utilizzo Itunes come player accoppiato a bitperfect, con ottimi risultati.

ero partito con l'idea di comprarmi un streamer Naim, ma poi mi sono reso conto di poter raggiungere buoni risultati aggrappandomi ad una filosofia completamente diversa, cercavo potenza, e l'ho trovata, cercavo un amplificazione completamente ottimizzata per i diffusori e l'ho trovata, cercavo il trasduttore a nastro e l'ho trovato, cercavo un Dac esterno, versatile di qualità, con le uscite bilanciate e l'ho trovato, comprendendo tutto sono riuscito a stare intorno agli 800 euro,contro i 2500 che mi ci sarebbero voluti per allestire un impianto all'inglese, mi ritengo molto soddisfatto.

Consiglio vivamente di utilizzare connessioni bilanciate quando le elettroniche ed i diffusori lo permettono, perché azzerano veramente il rumore di fondo che si genera. Per curiosità ho provato ad utilizzare cavi sbilanciati e il risultato è stato molto deludente in quel senso. Ma oltretutto è stato deludente per il fatto che l'immagine era completamente stravolta.

se qualcuno avesse delle domande sono qua Smile

diupen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.12.11
Numero di messaggi : 197
Località : Lari
Provincia (Città) : Pisa
Impianto : Sorgente: Imac
Sorgente:lettore dvd sony di infimo livello
Dac: Xonar Essence One
Diffusori: Behringer truth B3030A

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinnovamento totale impianto

Messaggio  indaco1 il Gio 13 Feb 2014 - 22:04

Non linciatemi se mi permetto, sono nuovo e non mi sono neanche presentato ma da assoluto 'gnurant mi chiedo se la soluzione punte su marmo sia la migliore.... Farai degli esperimenti con vari posizionamenti dei diffusori?

Magari orientarli verticalmente o sollevarli puntandoli perfettamente da risultati migliori che curare l'accoppiamento. O magari piantando le punte direttamente nel legno, per il massimo accoppiamento, trasformerebbe tutta la scrivania in parte del diffusore con risultati che, almeno per prova, sarei curioso di sentire (come le altre cose, questa l'ho letta in giro, non proprio negli stessi termini).

O magari al contrario disaccoppiarli e/o sollevarli con degli standini che li facciano lavorare in aria libera, tipo questi: http://www.sweetwater.com/c762--Studio_Monitor_Stands/popular/params=eyJkaW1lbnNpb24iOnsiQnJhbmQiOlsiNDI5NDk2NjAwOCJdfX0
Magari prima con una soluzione artigianale/improvvisata e poi se e' promettente passare a qualcosa di piu' funzionale e ottimizzato.

E' che le punte, da gnurant che parla a vanvera e non ha provato, mi danno sempre qualche perplessita'.... mentre sulla risposta in frequenza ad angoli diversi da 90° ci sono diagrammi molto eloquenti.

indaco1
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.01.14
Numero di messaggi : 46
Provincia (Città) : MI
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinnovamento totale impianto

Messaggio  diupen il Ven 14 Feb 2014 - 8:49

premetto che sto facendo delle considerazioni a titolo personale.

@indaco1 ha scritto:Non linciatemi se mi permetto, sono nuovo e non mi sono neanche presentato ma da assoluto 'gnurant mi chiedo se la soluzione punte su marmo sia la migliore....  Farai degli esperimenti con vari posizionamenti dei diffusori?

Magari orientarli verticalmente o sollevarli puntandoli perfettamente da risultati migliori che curare l'accoppiamento.  O magari piantando le punte direttamente nel legno, per il massimo accoppiamento, trasformerebbe tutta la scrivania in parte del diffusore con risultati che, almeno per prova, sarei curioso di sentire (come le altre cose, questa l'ho letta in giro, non proprio negli stessi termini).

O magari al contrario disaccoppiarli e/o sollevarli con degli standini che li facciano lavorare in aria libera, tipo questi:  http://www.sweetwater.com/c762--Studio_Monitor_Stands/popular/params=eyJkaW1lbnNpb24iOnsiQnJhbmQiOlsiNDI5NDk2NjAwOCJdfX0
Magari prima con una soluzione artigianale/improvvisata e poi se e' promettente passare a qualcosa di piu' funzionale e ottimizzato.

E' che le punte, da gnurant che parla a vanvera e non ha provato, mi danno sempre qualche perplessita'.... mentre sulla risposta in frequenza ad angoli diversi da 90° ci sono diagrammi molto eloquenti.

allora, i diffusori, sono perfettamente direzionati verso il punto di ascolto, e il trasduttore è all'altezza del mio orecchio, tra l'altro ho semplicemente seguito le indicazioni del costruttore  Cool . con gli stand che hai postato tu dove i diffusori sono disaccoppiati dall'aria, alzi sensibilmente il punto di ascolto, portando i bassi quasi ad altezza orecchio, quindi non so in che misura ma sicuramente peggioreresti la situazione. Inoltre i duffusori permettono 3 tipi di settaggio tramite switch, in  modo da poter posizionare la cassa in ambienti liberi, in ambienti parzialmente liberi, o in un angolo.



@indaco1 ha scritto:O magari piantando le punte direttamente nel legno, per il massimo accoppiamento, trasformerebbe tutta la scrivania in parte del diffusore con risultati che, almeno per prova, sarei curioso di sentire (come le altre cose, questa l'ho letta in giro, non proprio negli stessi termini).

potrebbe essere un esperimento, ma credo che sia il modo più sbagliato di ascoltare musica, in quanto l'aria sotto la scrivania ti farebbe rimbombare i bassi per tutta la stanza, che senso avrebbe tutto ciò? tra le altre cose conficcando le punte nella scrivania la rovineresti pure, mi stai facendo una supercazzola  Shocked ?

in generale comunque consiglio di procedere per esperienza propria, inutile discutere su cose che non si sono provate sulla nostra pelle.

diupen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.12.11
Numero di messaggi : 197
Località : Lari
Provincia (Città) : Pisa
Impianto : Sorgente: Imac
Sorgente:lettore dvd sony di infimo livello
Dac: Xonar Essence One
Diffusori: Behringer truth B3030A

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinnovamento totale impianto

Messaggio  indaco1 il Ven 14 Feb 2014 - 13:16

D'accodissimo che ciascuno deve giudicare con le sue orecchie,

Solo un link riguardo gli spike piantati nel legno, nel caso fosse di qualche interesse.

http://www.audiomisc.co.uk/cones/speak.html
...In addition, the floor may now act as a secondary radiator or medium to convey sound vibrations to the listener. Hence spikes under a stand may well have an effect we can sense, not because they “isolate” vibrations, but for precisely the opposite reason! To do so, however, they need to effectively penetrate through the carpet so the stand can grip the floor underneath.

indaco1
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.01.14
Numero di messaggi : 46
Provincia (Città) : MI
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinnovamento totale impianto

Messaggio  diupen il Ven 14 Feb 2014 - 16:41

@indaco1 ha scritto:D'accodissimo che ciascuno deve giudicare con le sue orecchie,

Solo un link riguardo gli spike piantati nel legno, nel caso fosse di qualche interesse.

http://www.audiomisc.co.uk/cones/speak.html
...In addition, the floor may now act as a secondary radiator or medium to convey sound vibrations to the listener. Hence spikes under a stand may well have an effect we can sense, not because they “isolate” vibrations, but for precisely the opposite reason! To do so, however, they need to effectively penetrate through the carpet so the stand can grip the floor underneath.

confesso che sono un minimo perplesso dall'articolo, io non bucherei mai il mio pavimento tanto per intenderci, e mi sembra improbabile che un costruttore preveda tale sistemazione in fase di progettazione, altra cosa il posizionare sopra il tappeto un diffusore secondo me potrebbe avere proprio per l'elasticità del tappeto, uno smorzamento della pressione sonora, magari minimo, ma presente, invece una soluzione come quella delle punte rende molto più stabile l'accoppiata col piano di appoggio, il tappeto casomai andrebbe posto anteriormente al diffusore e non direttamente sotto, talvolta ho visto posare sopra i tappeti, lastre di marmo, e sopra di esse appoggiare i diffusori. Vien da se che il peso del marmo schiacciando il tappeto lo priva dell'effetto "ammortizzante" che potrebbe eventualmente dare quest'ultimo. Altra cosa quando accennavi a direzionare il diffusore, non vorrei ti fossi fatto ingannare dalla seconda immagine dell'articolo, che per quello che capisco io di inglese non accenna al tipo di posizionamento, ma l'immagine con il supporto inclinato serve ad evidenziare l'effetto ammortizzante eventuale del tappeto.

E comunque anche l'autore ha come una forma di redenzione verso il perforare i pavimenti in legno, visto che più volte nell'articolo suggerisce di mettere delle monete sotto le punte, che è più o meno quello che ho fatto io con i dischetti in ottone.

diupen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.12.11
Numero di messaggi : 197
Località : Lari
Provincia (Città) : Pisa
Impianto : Sorgente: Imac
Sorgente:lettore dvd sony di infimo livello
Dac: Xonar Essence One
Diffusori: Behringer truth B3030A

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinnovamento totale impianto

Messaggio  indaco1 il Ven 14 Feb 2014 - 19:53

Quell'articolo l'ho trovato cercando info sui principi fisici per cui le punte possono migliorare il suono.  E confesso che mi ha confuso di piu' le idee, anche se alcuni contenuti sono interessanti.

A questo punto sono portato a pensare che le leggi della fisica che sono dietro al fenomeno siano abbastanza complesse e caotiche (le vibrazioni di un corpo complesso o di corpi non solidali tra loro, il riverbero, le riflessioni, le onde stazionarie nell'aria altrettanto complicate).  Non ho trovato nessuno che ti sa dire con certezza se e' meglio la gomma o le punte motivandolo in basi a leggi della fisica semplici che posso afferrare.

Quindi mi sono ripromesso ogni volta che faro' un nuovo setup, se ne ho la possibilita', di fare esperimenti.  Non vedo altro modo per trovare il risultato migliore con quel materiale in quell'ambiente.  Il modello predittivo anche se c'e' e' al di sopra delle mie forze.

Per questo quando ho visto il tuo setup ti ho chiesto se pero' facevi anche esperimenti. Mi spiace se e' sembrato arrogante o una critica, non voleva esserlo.  Anzi, appena possibile vorrei provare anche la mia scrivania con le punte, il marmo, ma anche la schiuma, la gomma, il trespolo disaccoppiante per distanziare il diffusore da qualunque superficie riflettente, o al contrario per curiosita' renderlo solidale al piano per trasmettere le vibrazioni e vedere come si comporta un radiatore composito cosi' ampio. Anche se suona malissimo la curiosita ce l'avrei..   E solo dopo aver provato un po' tenendo conto non solo del suono ma anche di estetica e praticita' potrei decidere come tenerlo.
Gli switchettini di correzione ambientale e' meglio averli ma sarebbe meglio non aver bisogno di usarli... nel senso che e' meglio non rompersi una gamba e non aver bisogno di riaggiustarla. E ovviamente avendoli proverei tutte le combinazioni possibili.

Poi e' vero che nella vita reale non hai tutte queste possibilita' di testare soluzioni diversissime tra loro.

A proposito, come vanno le B3030A ?  Sto upgradando anch'io la sonorizzazione della scrivania ed erano tra le candidate, sono affamato di opinioni  Smile

indaco1
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.01.14
Numero di messaggi : 46
Provincia (Città) : MI
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinnovamento totale impianto

Messaggio  diupen il Lun 17 Feb 2014 - 11:37

@indaco1 ha scritto:

A proposito, come vanno le B3030A ?  Sto upgradando anch'io la sonorizzazione della scrivania ed erano tra le candidate, sono affamato di opinioni  Smile

mi autoquoto

@diupen ha scritto:Il suono di questi diffusori essendo dei monitor da studio, non è per nulla enfatizzato e equalizzato, scoradatevi suoni caldi o piacioni. A me piace pensare di stare ascoltando il brano così come è stato pensato in sala di missaggio, una bella sensazione insomma.

poi potrei anche star qua a scrivere miriadi di frasi fatte, ma il succo è questo trafiletto che vedi sopra. 320 euro, diffusori e amplificazione bilanciati, di più non si può chiedere.

diupen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.12.11
Numero di messaggi : 197
Località : Lari
Provincia (Città) : Pisa
Impianto : Sorgente: Imac
Sorgente:lettore dvd sony di infimo livello
Dac: Xonar Essence One
Diffusori: Behringer truth B3030A

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinnovamento totale impianto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum