T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Diffusori per exposure 3010s2d
Oggi alle 10:58 Da dinamanu

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 10:52 Da lello64

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 10:52 Da nerone

» Hi-res Audio
Oggi alle 10:10 Da H. Finn

» Ipotesi Preamplificatore per finale NAD
Oggi alle 8:21 Da verderame

» Il brano che in assoluto fa "cantare"meglio il vostro impianto!!!
Oggi alle 0:16 Da giucam61

» Wonderbrazz - Bopa II Opera
Ieri alle 23:00 Da lello64

» LEE MORGAN - THE SIDEWINDER
Ieri alle 22:33 Da lello64

» Fx-Audio D802
Ieri alle 21:12 Da pinkflo2

» Audiolab 8000Q
Ieri alle 20:50 Da micort1

» ALLO – THE BOSS PLAYER
Ieri alle 19:05 Da Luca Marchetti

» [PD-VE-RO+Sped] Cerco Wharfedale Diamond 10 CM nocciola
Ieri alle 18:25 Da hsh1979

» Audio pessimo su giradischi GBC TDJ-101
Ieri alle 18:08 Da p.cristallini

» Pulizia del vinile : impressioni, panoramica e test
Ieri alle 17:11 Da ftalien77

» 24-Bit vs. 16-Bit Audio Test su un campione di 140 persone.
Ieri alle 16:26 Da sportyerre

» Come cambia il DR di un cd nelle varie fasi della sua registrazione
Ieri alle 15:50 Da ftalien77

» Consiglio impianto per diffusori KEF Coda 70
Ieri alle 12:20 Da Masterix

» Vostre esperienze di inversione di polarità
Ieri alle 11:18 Da lello64

» Stormy Weather - Disco non in vendita
Ieri alle 9:11 Da ftalien77

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Ieri alle 6:20 Da mistervolt

» Rip DSD
Dom 22 Ott 2017 - 23:03 Da uncletoma

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Dom 22 Ott 2017 - 22:25 Da pallapippo

» ALIENTEK D8 vs Nad3020 vs altro
Dom 22 Ott 2017 - 21:07 Da p.cristallini

» Consiglio Primo impianto HiFi
Dom 22 Ott 2017 - 19:57 Da Kha-Jinn

» Mettere i diffusori "sdraiati". Controindicazioni?
Dom 22 Ott 2017 - 19:01 Da Albert^ONE

» Un aiuto per una profana totale!
Dom 22 Ott 2017 - 18:48 Da Albert^ONE

» [MI + sped] Amplificatore per cuffie Yulong A28 classe A bilanciato garanzia perfetto
Dom 22 Ott 2017 - 16:00 Da vale69

» Grace Jones - Hurricane/Dub
Dom 22 Ott 2017 - 15:17 Da ftalien77

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Dom 22 Ott 2017 - 14:18 Da nelson1

» Minidisc & Batteria
Dom 22 Ott 2017 - 14:13 Da livio151

Statistiche
Abbiamo 11093 membri registrati
L'ultimo utente registrato è metalzone82

I nostri membri hanno inviato un totale di 797926 messaggi in 51726 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
dinamanu
 
ftalien77
 
Masterix
 
nerojazz
 
giucam61
 
Davide_S.
 
p.cristallini
 
nerone
 
sound4me
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
sound4me
 
Albert^ONE
 
kalium
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15487)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9205)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 55 utenti in linea: 8 Registrati, 2 Nascosti e 45 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

albans81, ftalien77, ideafolle, metalzone82, natale55, prenotazione4222, sound4me, V-Twin

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Milani Elektro AMK 100 - un italico vecchietto da restaurare

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Milani Elektro AMK 100 - un italico vecchietto da restaurare

Messaggio  Albik il Lun 20 Gen 2014 - 13:19

Andando alla ricerca di un contenitore "vintage" per un progettino, mi sono imbattuto in un amplificatore di una marca a me ignota che esteticamente si presentava bene: fianchetti in legno, frontale in pesante alluminio color champagne, tante manopole, tasti e gli amati - odiati slider, che fanno così anni '70. L'ho preso, con una certa fatica (pesa un'accidenti) e l'ho portato a casa. Incuriosito, ho cercato in giro informazioni sulla marca e ho scoperto un mondo di costruttori italiani di amplificatori che, in qualche modo, hanno cercato di dire la loro in un mondo dominato da marchi stranieri (nipponici in testa). E pensare che di italiani conoscevo solo i produttori di diffusori...
Per farla breve, ho cambiato idea e mi sono proposto di rimetterlo in condizioni operative, quindi l'ho collegato alle "casse da test" (due Sony da compattone...). Risultato: un canale funziona, anche se con una esuberanza di medi, l'altro emette solo un ronzio di alternata. In rete non ho trovato alcuna informazione sull'apparecchio, tanto meno gli schemi elettrici.
L'ho aperto e mi sembra costruito bene, a parte la notevole filatura: un telaio in lamiera molto pesante, schede rimovibili, schermatura dei vari stadi, un trasformatore di dimensioni generose (anche se i condensatori di livellamento mi sembrano un po' debolucci). 
Qualcuno lo conosce? Mi date una mano per rimetterlo in sesto?



http://www.servimg.com/image_preview.php?i=1&u=18706718

Albik
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.12.12
Numero di messaggi : 48
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Thorens TD 104
Sony CDP 11s e Soundesign (?)
Grundig R1000 e Technics SU8080
E.S.B. XL4-D - Grundig Audiorama 4000

In panchina: Garrard sb86, Milani Elektro AMK 100, A.S.R. X-13


Tornare in alto Andare in basso

Re: Milani Elektro AMK 100 - un italico vecchietto da restaurare

Messaggio  Albik il Lun 20 Gen 2014 - 20:03

Ecco l'interno.



Ho visto che ha pre e finali separati, quindi il primo passo sarà testare la sezione finale pilotandola con ill pre del Technics SU 8080.

Albik
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.12.12
Numero di messaggi : 48
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Thorens TD 104
Sony CDP 11s e Soundesign (?)
Grundig R1000 e Technics SU8080
E.S.B. XL4-D - Grundig Audiorama 4000

In panchina: Garrard sb86, Milani Elektro AMK 100, A.S.R. X-13


Tornare in alto Andare in basso

Re: Milani Elektro AMK 100 - un italico vecchietto da restaurare

Messaggio  Albik il Lun 20 Gen 2014 - 20:09

Ops, non sono riuscito a caricare le immagini, ma solo il link, l'inesperienza si paga... Embarassed 



Questo è l'interno. Mi piace la disposizione dei connettori, in verticale, in una zona a prova di urti.


Albik
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.12.12
Numero di messaggi : 48
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Thorens TD 104
Sony CDP 11s e Soundesign (?)
Grundig R1000 e Technics SU8080
E.S.B. XL4-D - Grundig Audiorama 4000

In panchina: Garrard sb86, Milani Elektro AMK 100, A.S.R. X-13


Tornare in alto Andare in basso

Re: Milani Elektro AMK 100 - un italico vecchietto da restaurare

Messaggio  valvolas il Mar 21 Gen 2014 - 0:30

la prima cosa da fare secondo me è ripulire tutto prima con aria compressa poi smontare tutti i pot leveraggi vari e pulire con disossidante ma solo SECCO anche i bulloncini di tenuta che li ancorano al telaio verifica i fusibili (se sono imboscati cercali) POI se nn funziona ancora ti metti alla ricerca del guasto.L'Italia di quegli anni era piena di ''cantinari'' capaci di progetti anche notevoli al punto da rivenderli in Germania e in Giappone dove li industrializzavano tenendosi tutti i diritti,visto che l'industria ns nel campo era un po carente/assente gli sbocchi erano quelli del resto pagavano bene in yen e marchi,assegnino in una mano,progettino e muletto nell'altra..sai come è
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milani Elektro AMK 100 - un italico vecchietto da restaurare

Messaggio  Albik il Ven 24 Gen 2014 - 23:26

Grazie dei consigli, il disossidante secco l'avevo già passato anche se i potenziometri non fanno rumore. Oggi ho fatto il test della parte finale e il problema non è lì, funziona tutto alla perfezione. Quindi dovrò risalire alla sezione pre. Qualcuno sa dove trovare gli schemi elettrici? Farebbero molto comodo.

Una cosa strana di questo ampli è che, oltre alle normali combinazioni delle due coppie di diffusori collegabili (A, B, A+B) c'è anche la "quadra"? Che cosa è?

Albik
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.12.12
Numero di messaggi : 48
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Thorens TD 104
Sony CDP 11s e Soundesign (?)
Grundig R1000 e Technics SU8080
E.S.B. XL4-D - Grundig Audiorama 4000

In panchina: Garrard sb86, Milani Elektro AMK 100, A.S.R. X-13


Tornare in alto Andare in basso

Milani Elektro AMK 100...

Messaggio  enrico massa il Sab 25 Gen 2014 - 6:13

Albik ha scritto:Grazie dei consigli, il disossidante secco l'avevo già passato anche se i potenziometri non fanno rumore. Oggi ho fatto il test della parte finale e il problema non è lì, funziona tutto alla perfezione. Quindi dovrò risalire alla sezione pre. Qualcuno sa dove trovare gli schemi elettrici? Farebbero molto comodo.

Una cosa strana di questo ampli è che, oltre alle normali combinazioni delle due coppie di diffusori collegabili (A, B, A+B) c'è anche la "quadra"? Che cosa è?

La butto là: non è che quell'ampli consente l'ascolto in quadrifonia?Quindi dovrebbe avere 4 canali o un circuito di decodifica di LP incisi per l'appunto in  quadrfonia.Straimho, e non sono assolutamente un esperto Laughing
avatar
enrico massa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.10.13
Numero di messaggi : 1291
Località : roma
Occupazione/Hobby : storia romana/lingua latina
Impianto : http://www.80dreams.it/mangiadischi-penny.asp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milani Elektro AMK 100 - un italico vecchietto da restaurare

Messaggio  Albik il Sab 25 Gen 2014 - 17:20

Escludo la quadrifonia in senso letterale, i finali sono solo per due canali. Rimane il mistero.

Albik
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.12.12
Numero di messaggi : 48
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Thorens TD 104
Sony CDP 11s e Soundesign (?)
Grundig R1000 e Technics SU8080
E.S.B. XL4-D - Grundig Audiorama 4000

In panchina: Garrard sb86, Milani Elektro AMK 100, A.S.R. X-13


Tornare in alto Andare in basso

Ne ho uno simile

Messaggio  Ratapignata il Mar 22 Set 2015 - 15:44

Ciao,
riesumo la discussione.

Ne ho uno simile a casa, il modello meno potente però, l AMK40, dovrebbe essere da 25 w per canale.

Mi chiedevo se fossi riuscito a restaurarlo, anche il mio ha un problemino (si sentono delle scariche ogni tanto su di un canale) e qualche consiglio sarebbe utile.

Due notizie sulla Milani Elektro: faceva anche casse e giradischi, i giradischi erano dei thorens a cui veniva semplicemnte cambiata la base con una marchiata Milani Elektro (e molto più brutta di quella thorens originale)

Ratapignata
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 29.01.10
Numero di messaggi : 39
Località : Un antica isola baciata dal sole in mezzo al mediterraneo
Occupazione/Hobby : Risolvo problemi/Kitesurf,Musica
Provincia (Città) : Variabile
Impianto : Lavori in corso :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milani Elektro AMK 100 - un italico vecchietto da restaurare

Messaggio  Albik il Mer 23 Set 2015 - 9:52

Il vecchietto è ancora "in panchina", per poter tornare a suonare decentemente avrebbe bisogno di un recappaggio completo. Il difetto l'ho eliminato, era dovuto a un intervento barbaro fatto da chi vi ha messo le mani prima di me e da alcune saldature lasche. Le scariche occasionali del tuo potrebbero essere causate proprio dalle saldature o dai connettori che con il tempo si ossidano. Se si presentano quando muovi i potenziometri, basta una bella spruzzata di disossidante secco e passa la paura.

Albik
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.12.12
Numero di messaggi : 48
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Thorens TD 104
Sony CDP 11s e Soundesign (?)
Grundig R1000 e Technics SU8080
E.S.B. XL4-D - Grundig Audiorama 4000

In panchina: Garrard sb86, Milani Elektro AMK 100, A.S.R. X-13


Tornare in alto Andare in basso

Re: Milani Elektro AMK 100 - un italico vecchietto da restaurare

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum