T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11753 utenti, con i loro 818637 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionProblema braccio thorens td160 mkII

more_horiz
Salve a tutti e buon anno!

Ho preso una Goldring Elektra e ho fatto un po' fatica a montarla - le viti sono piu' lunghe e piu' grosse di quelle della shure m97x che montavo prima, ho quindi dovuto eliminare uno spessorino che "accoglieva" le vitine della shure ed impazzire per tenere fermi i dadini delle Goldring - vi chiedo e' un problema aver tolto lo spessorino?

Il braccio e' il tp 16 ma non so quale versione.

Vengo pero' al punto piu' importante: dopo aver regolato il braccio ho messo la dima (mi pare sia quella di tnt audio) e a parte che la puntina non e' allineata con il secondo punto, cioe' quello vicino al centro del piatto, ho notato che senza il disco la puntina in prossimita' della parte esterna del piatto appoggia al tappetino, mentre se mi sposto verso il centro del piatto resta sollata. Se metto un disco appoggia ovunque.

Presumo quindi che la "pressione" non sia uniforme.

Come mai succede? Cosa posso fare?

descriptionProblema braccio Thorens TD 160 mkII

more_horiz
@Faber75 ha scritto:
Salve a tutti e buon anno!

Ho preso una Goldring Elektra e ho fatto un po' fatica a montarla - le viti sono piu' lunghe e piu' grosse di quelle della shure m97x che montavo prima, ho quindi dovuto eliminare uno spessorino che "accoglieva" le vitine della shure ed impazzire per tenere fermi i dadini delle Goldring - vi chiedo e' un problema aver tolto lo spessorino?

Il braccio e' il tp 16 ma non so quale versione.

Vengo pero' al punto piu' importante: dopo aver regolato il braccio ho messo la dima (mi pare sia quella di tnt audio) e a parte che la puntina non e' allineata con il secondo punto, cioe' quello vicino al centro del piatto, ho notato che senza il disco la puntina in prossimita' della parte esterna del piatto appoggia al tappetino, mentre se mi sposto verso il centro del piatto resta sollata. Se metto un disco appoggia ovunque.

Presumo quindi che la "pressione" non sia uniforme.

Come mai succede? Cosa posso fare?

Ciao e buon anno.
Il tuo giradischi,con relativo braccio,è questo?

descriptionRe: Problema braccio thorens td160 mkII

more_horiz
Ciao si e' quello pero' il portatestina e' cosi'

http://picasaweb.google.com/m/viewer#photo/zbrujichifi/5249523827601580177/5249524087060792434

descriptionProblema braccio Thorens TD 160 mkII

more_horiz
@Faber75 ha scritto:
Ciao si e' quello pero' il portatestina e' cosi'

http://picasaweb.google.com/m/viewer#photo/zbrujichifi/5249523827601580177/5249524087060792434

Ok,lasciamo per ora da parte la conchiglia.Dovresti postare tre foto:

1)braccio e testina nella posizione centrale,dove appoggiano sul piatto
2)braccio e testina  nella posizione piú esterna,dove rimangono sollevati
2)il segmento del braccio che posa sull'alzabraccio in una della due posizioni

tutte le foto di profilo,ad altezza piatto,non dall'alto.Ti chiedo tutto questo per iniziare a capire quale puó essere il problema,se non puoi mettere foto cercheremo di capirci a parole.Come vedi in firma,ho un 166 mk2 il cui braccio TP11 è molto simile al tuo tranne l'antiskating e il contrappeso.

descriptionRe: Problema braccio thorens td160 mkII

more_horiz
@enrico massa ha scritto:
@Faber75 ha scritto:
Ciao si e' quello pero' il portatestina e' cosi'

http://picasaweb.google.com/m/viewer#photo/zbrujichifi/524952382760158017 hi7/5249524087060792434

Ok,lasciamo per ora da parte la conchiglia.Dovresti postare tre foto:

1)braccio e testina nella posizione centrale,dove appoggiano sul piatto
2)braccio e testina  nella posizione piú esterna,dove rimangono sollevati
2)il segmento del braccio che posa sull'alzabraccio in una della due posizioni

tutte le foto di profilo,ad altezza piatto,non dall'alto.Ti chiedo tutto questo per iniziare a capire quale puó essere il problema,se non puoi mettere foto cercheremo di capirci a parole.Come vedi in firma,ho un 166 mk2 il cui braccio TP11 è molto simile al tuo tranne l'antiskating e il contrappeso.

Scusami,foto 1 testina sollevata vicino centro piatto,foto 2 testina poggiata verso bordo esterno.

descriptionRe: Problema braccio thorens td160 mkII

more_horiz
Ciao Enrico grazie ! Al momento non riesco a mettere foto comunque.. Era probabilmente la leva alzabraccio che si e' spostata e teneva sollevato il braccio.
Ieri sera ho dato un'occhiata veloce ma ora mi sembra ok.

Guardando pero' il braccio di profilo, durante la lettura quindi con testina abbassata e appoggiata al disco, il braccio non e' perfettamente parallelo al piatto ma inclinato verso la testina. E' giusto sia cosi' vero?

Approfitto della tua competenza e cortesia per chiederti ancora sulla shell; e' un problema aver eliminato uno spessore?

Grazie!

descriptionProblema braccio Thorens TD 160 mkII

more_horiz
@Faber75 ha scritto:
Ciao Enrico grazie ! Al momento non riesco a mettere foto comunque.. Era probabilmente la leva alzabraccio che si e' spostata e teneva sollevato il braccio.
Ieri sera ho dato un'occhiata veloce ma ora mi sembra ok.

Guardando pero' il braccio di profilo, durante la lettura quindi con testina abbassata e appoggiata al disco, il braccio non e' perfettamente parallelo al piatto ma inclinato verso la testina. E' giusto sia cosi' vero?

Approfitto della tua competenza e cortesia per chiederti ancora sulla shell; e' un problema aver eliminato uno spessore?

Grazie!

Sospettavo che dipendesse dall'alzabraccio,verifica anche che il segmento superiore dell'alzabraccio sia parallelo al piano del gira.
Che il braccio sia leggermente inclinato in avanti non è un problema,salvo che l'inclinazione non sia eccessiva.Non ha importanza nemmeno l'eliminazione dello spessore,la cosa fondamentale è che la faccia inferiore della testina,quella che ospita cantilever e relativa puntina,sia perfettamente parallela alla superficie del disco.Ove ciò non fosse, si può intervenire sul VTA,cioè sull'inclinazione del braccio,aggiustando l'altezza della torretta posteriore.Ma ne riparliamo se dovesse necessitare.

descriptionRe: Problema braccio thorens td160 mkII

more_horiz
Ritiro fuori questo argomento per specificare che il protractor per il TP16 deve essere quello di Stevenson

descriptionRe: Problema braccio thorens td160 mkII

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum