T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 25
No, era meglio quello vecchio
51% / 26
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 20:36kalium
SurplusOggi alle 10:06gubos
POPU VENUS Oggi alle 8:31gigetto
Diffusori Elac.Ieri alle 15:48Lele67
Smsl ad18Sab 25 Mar 2017 - 21:45giucam61
Consiglio subwoofer Sab 25 Mar 2017 - 17:56thechain
I postatori più attivi della settimana
8 Messaggi - 22%
7 Messaggi - 19%
6 Messaggi - 16%
3 Messaggi - 8%
3 Messaggi - 8%
2 Messaggi - 5%
2 Messaggi - 5%
2 Messaggi - 5%
2 Messaggi - 5%
2 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
285 Messaggi - 22%
250 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15436)
15436 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 55 utenti in linea :: 6 Registrati, 1 Nascosto e 48 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

enrico massa, franzfranz, kalium, minomal, pallapippo, Zio

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
antoine841
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 21.11.13
Numero di messaggi : 12
Località : roma
Impianto : Technics sl 3110 da costruire

Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Gio 26 Dic 2013 - 16:52
Salve a tutti, sto costruendo il mio primo impiantino rigorosamente budget oriented. In breve: ho avuto in regalo un giradischi Technics sl 3110, cui ho abbinato (su suggerimento di un utente del forum) un pre phono Tcc tc 750 Lc e un t-amp sonic impact 2. Ora mancano all'appello testina e diffusori. Se per il fonorivelatore andrò decisamente sull' at 95e (anche perché vista la mia imperizia inutile spendere di più, per ora) per i diffusori sono davvero confuso, specie per quanto riguarda l'abbinamento con il t-amp.

Premetto che l'ambiente d'ascolto è una stanza da letto 5x4, abbastanza trattata (tenda, bel tappeto, quadri) e con un grande armadio. I diffusori andranno su stand dedicati (ed autocostruiti), ad un metro (o anche meno) dalla parete di fondo e ad una distanza di 2-2,50 m l'uno dall'altro. Insomma ad occhio e croce mi sembra un ottimo ambientino per tirare fuori un suono decente senza dover spendere una fortuna (il budget è sui 200, con un tetto di 230). Ho già diversi nomi papabili, ma vista la mia inesperienza vorrei andare in negozio abbastanza preparato. I candidati sono:

Indiana Line: Tesi 240, Nota 260 et similia (qui vorrei sapere più che altro se tra i due modelli c'è una differenza sostanziale, sui Nota non sono riuscito a trovare molte info sopratutto relativamente al rapporto co i t-amp).

Cambridge Audio S-30: Sarei orientato a prenderle ma: 1) Saranno abbastanza potenti per la mia stanza? 2) Forse è un mio preconcetto, ma preferireri portare a casa qualcosa di più "massiccio".

Klipsch Sinergy b-3: Ne ho trovate un paio nuove a 149 euro, un prezzo che mi sembra stracciato viste le caratteristiche. Il punto è che, a quanto ho capito, le Klipsch hanno un suono molto particolare (forse troppo tagliente per i miei gusti) e il rischio delusione è dietro l'angolo. Peraltro dovrei prenderle a scatola chiusa Sad

Pure Acoustics Pro 838: Ho letto diverse recensioni entusiasmanti e per molti versi sono quello che fa per me. Su questo forum però (non ricordo più la discussione) qualcuno ha detto che a suo parere il t-amp non riesce a pilotarle. C'è qualcun altro che le ha provate o le usa con un t-amp? Non ho poi ben capito se con l'espressione "pilotare" si intenda semplicemente un deficit di decibel, o il fatto che la potenza è troppo bassa per esaltare le caratteristiche di un dato diffusore.

Lo chiedo perché attualmente ascolto il mio sonic impact con delle casse (davvero vergognose) di un mini hi-fi sony di cui è sconosciuta la sensibilità: con la manopola a 3/4 il volume è già piuttosto sostenuto e tutto ciò prima che il suono diventi distorto. Certo dai nuovi diffusori mi aspetto qualche decibel in più, ma insomma basterebbe poco per un ascolto davvero soddisfacente.
Ecco tutto, mi scuso davvero tanto per la prolissità del tutto, spero che qualcuno mi possa aiutare. Come ho detto sopra i diffusori in questione andrò a provarli in negozio (a parte i Klipsch), ma non sempre in un negozio possiamo ponderare tutte le variabili possibili.
Vi ringrazio i anticipo per i consigli (e buone feste Wink)

avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Gio 26 Dic 2013 - 17:07
Una domanda anzi tre prima di risponderti  Smile 

Che aspettative hai dal tuo T-Amp a livello di ascolti ? ovvero può darti ciò che cerchi ? A quanti metri sei dal diffusore ?

Ma la più importante  Laughing 

Sei della Riomma ?  Hehe 

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
antoine841
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 21.11.13
Numero di messaggi : 12
Località : roma
Impianto : Technics sl 3110 da costruire

Re: Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Gio 26 Dic 2013 - 17:28
Allora, cominciamo con la più importante: abito a Roma ma non sono romano, per cui niente maggica Smile (lo confesso: sono interista)  Laughing . Il punto di ascolto è mobile (per questo ho costruito gli stand), diciamo che dalla scrivania sono circa 2,5 m, dal letto 3 - 3,5 (ma in questo caso vuol dire che sto leggendo un libro, oppure facendo altro Very Happy, in tutte e due i casi musica soffusa). Generi: rock anni 60'-'70-'80 (new wave) '90 (low rock), elettronica ambient (qui il t-amp ci va a nozze), leggera (Battisti, Dalla) etc...

Per quanto riguarda il t-amp l'ho preso ben conscio dei limiti di pressione sonora, ma ripeto, già con le mie casse vergognose non ho quasi mai avuto problemi di basso volume; il punto è che spesso mi avvicino pericolosamente alla zona clipping. Insomma, come dicevo prima, anche qualche piccolo miglioramento potrebbe essere sufficente al mio scopo. La domanda in sostanza è: un diffusore da 89 db, pilotato da un t-amp, suona o no più forte di un diffusore sony che vale sì e no 30 euri? Certo molto spesso ascolto a volumi bassi ma qualche volta mi piace esagerare. E se no che le compro a fare le Pure Acoustics?  Smile 
Gera
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 21.11.13
Numero di messaggi : 56
Località : Latina
Impianto : non pervenuto

Re: Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Gio 26 Dic 2013 - 17:37
Non mi intendo di hi fi e scelte da fare, ma riguardo i volumi di ascolto occhio che le casse che hai indicato tu hanno impedenze di 8 ohm, mentre credo che le casse "ripescate" dai piccoli sistemi hi-fi di solito sono da 4 ohm (o perlomeno credo) e quindi anche il volume sarà diverso a parità di "girata di manopola".
Spero di non aver detto cavolate!
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Gio 26 Dic 2013 - 17:48
@antoine841 ha scritto:Per quanto riguarda il t-amp l'ho preso ben conscio dei limiti di pressione sonora, ma ripeto, già con le mie casse vergognose non ho quasi mai avuto problemi di basso volume; il punto è che spesso mi avvicino pericolosamente alla zona clipping.  

Sai perche sei in Clipping ?  Laughing  perche ti manca potenza, devi sempre considerare che η° ci mette lo Zampino  Wink Lascia perdere la pressione sonora non devi sonorizzare una Venue devi solo metterti in condizione di fruire appieno anche a basso volume di un messaggio corretto  Smile 

Dei 10 watt che invii al diffusore solo un 2% se ti dice bene viene utilizzato il resto va via in calore  Smile (Efficenza)

Il semplice dato di sensibilità non è indicativo anzi è fuorviante anzicheno  Hehe  devi ragionare in altro modo purtroppo  Smile 


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
antoine841
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 21.11.13
Numero di messaggi : 12
Località : roma
Impianto : Technics sl 3110 da costruire

Re: Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Gio 26 Dic 2013 - 19:32
@waski Hai ragione Wink in effetti la mia preoccupazione sul volume deriva più che altro da quello che si sente in giro (ci vogliono diffusori sensibili etc..) Nel post chiedevo se, per l'appunto, quando si parla di diffusori che un t-amp riesce o meno a "pilotare", ci si riferisca solo al volume, o al fatto che una così bassa potenza non permette ai diffusori di esprimersi al meglio, come mi pare suggerisci tu...

Sarei davvero curioso di conoscere il parere di chi ha provato le pure acoustics con il t-amp, o anche le cambridge s-30 in una stanza di media grandezza.

@Gera Che dire io sono senz'altro più inesperto di te, spero che qualcuno mi ragguagli, sempre in attesa della prova in negozio.
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 6056
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Re: Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Ven 27 Dic 2013 - 1:08
io ho ascoltato le s30 con un ta2024. per come la vedo io una accoppiata così è concepibile in ascolto ravvicinato, tipo casse sulla scrivania. ma di sonorizzare dignitosamente un ambiente, anche piccolo, non se ne parla. e non sono un fanatico delle pressioni acustiche mostruose.
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Ven 27 Dic 2013 - 10:39
@antoine841 ha scritto:@waski Hai ragione ;)in effetti la mia preoccupazione sul volume deriva più che altro da quello che si sente in giro (ci vogliono diffusori sensibili etc..)  Nel post chiedevo se, per l'appunto, quando si parla di diffusori che un t-amp riesce o meno a "pilotare", ci si riferisca solo al volume, o al fatto che una così bassa potenza non permette ai diffusori di esprimersi al meglio, come mi pare suggerisci tu...

Si confonde sempre dinamica e SPL  Smile 

Per quanto un diffusore possa essere sensibile (altro pensiero errato) hai sempre a che fare con la dinamica (non pressione sonora o SPL ma dinamica) del disco  Smile 

Poni che sei a 3,5 metri e hai un diffusore da 96dB di sensibilita a 1 watt 1 metro, rumore di fondo della stanza di 40dB uno standard ma c'è chi ha di più.

A 3.5 metri se mandi 1 watt preciso al diffusore hai una SPL di ben 88.5dB (-10.5 dB per la distanza e +3dB per il rinforzo dei 2 spicher) a cui devi sottrarre il rumore di fondo e siamo a 48,5dB di SPL quindi, per il momento sei 8dB sopra il rumore della stanza con il livello più basso del disco ma, poni che ti arriva durante l'ascolto un fattore di cresta di 20dB (48.5 + 20 = 68dB), questa cresta richiederà al tuo ampli 100 volte la potenza erogata in quel momento quindi ti servono 100 watt che non hai e quindi il tuo ampli squadra la sinusoide perche si siede e clippi  Laughing 

Secondo me hai avuto un Bad Advice come sempre succede in questo forum, di prassi, si acquista prima il diffusore e poi, si prova un ampli che riesce a pilotarlo bene, è la prima regola di questo hobby ma, molti la scordano  Hehe 

Il compianto Guido Noselli era molto più radicale, moltiplicava la potenza AES tenuta dal trasduttore x 1.20 e trovava la potenza da connettere, se un diffusore tiene 200 watt ne attacchi 240 di watt e sei sicuro,se poi senti wasky con 400 watt vai meglio  Smile 


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
cele
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 264
Località : roma
Impianto : magari fosse definitivo....

RE

il Ven 27 Dic 2013 - 11:00
@antoine841 ha scritto:@waski Hai ragione Wink in effetti la mia preoccupazione sul volume deriva più che altro da quello che si sente in giro (ci vogliono diffusori sensibili etc..) Nel post chiedevo se, per l'appunto, quando si parla di diffusori che un t-amp riesce o meno a "pilotare", ci si riferisca solo al volume, o al fatto che una così bassa potenza non permette ai diffusori di esprimersi al meglio, come mi pare suggerisci tu...

Sarei davvero curioso di conoscere il parere di chi ha provato le pure acoustics con il t-amp, o anche le cambridge s-30 in una stanza di media grandezza.

@Gera Che dire io sono senz'altro più inesperto di te, spero che qualcuno mi ragguagli, sempre in attesa della prova in negozio.

Le ho avute in prova mezza giornata, qui le mie impressioni di ascolto:

http://www.tforumhifi.com/t23526-pure-acoustics-pro838-prova-a-domicilio

Il TA2024 non era in grado di pilotarle con disinvoltura.

Un saluto

Cele

avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Ven 27 Dic 2013 - 11:06
@Gera ha scritto:Non mi intendo di hi fi e scelte da fare, ma riguardo i volumi di ascolto occhio che le casse che hai indicato tu hanno impedenze di 8 ohm, mentre credo che le casse "ripescate" dai piccoli sistemi hi-fi di solito sono da 4 ohm (o perlomeno credo) e quindi anche il volume sarà diverso a parità di "girata di manopola".
Spero di non aver detto cavolate!

Di solito con quei valori li si indica l'impedenza nominale ma non la Re di un diffusore  Smile ecco perche si deve osservare il "Modulo di Impedenza" Wink  un diffusore da 8 Ohm può tranquillamente avere anche 3 Ohm di carico  Laughing 

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
antoine841
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 21.11.13
Numero di messaggi : 12
Località : roma
Impianto : Technics sl 3110 da costruire

Re: Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Ven 27 Dic 2013 - 12:24
Waspi ha scritto:Secondo me hai avuto un Bad Advice come sempre succede in questo forum, di prassi, si acquista prima il diffusore e poi, si prova un ampli che riesce a pilotarlo bene

No, per carità scagiono tutti, qui mi hanno consigliato solo il pre phono, l'ampli è stata un'idea mia Very Happy, fatta peraltro ben conscio dei pro e dei contro. Detto ciò non mi sono pentito: il budget era quello che era e anche prendendo prima i diffusori quale altro ampli avrei potuto prendere con 70 euro?

In ogni caso grazie a tutti per le risposte  Smile  Purtroppo i miei timori si sono rivelati fondati...restano in lizza le solite Indiana Line o queste Klipsch b3 che si abbinano alla grande col ta2024 ma che non posso provare. Prenderle a scatola chiusa mi sembra una sciocchezza visto anche il caraterre particolare di questi diffusori che a quanto ho capito o ami o odi. E io non vorrei ritrovarmi a odiarle. Ora come ora sono orientato sulle Nota 260, o sulle Tesi 240. Vedremo la prova in negozio, ovviamente sono ben accetti ulteriori suggerimenti  Smile .
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Ven 27 Dic 2013 - 12:37
@antoine841 ha scritto:No, per carità scagiono tutti, qui mi hanno consigliato solo il pre phono, l'ampli è stata un'idea mia Very Happy, fatta peraltro ben conscio dei pro e dei contro. Detto ciò non mi sono pentito: il budget era quello che era e anche prendendo prima i diffusori quale altro ampli avrei potuto prendere con 70 euro?

Con 70 sacchi di certo nulla ma, già con 150/200 € da Raniero er capellone a Roma ci rimedi un sacco di cose Vintage che suonano bene sopratutto con il Vinile  Wink 

http://www.stereoimmagine.it/argomento.asp?ID=2020&DATA=16/02/2006&ARGOMENTO=AMPLIFICATORI

http://www.stereoimmagine.it/argomento.asp?ID=3800&DATA=28/05/2013&ARGOMENTO=AMPLIFICATORI

http://www.stereoimmagine.it/argomento.asp?ID=3326&DATA=27/04/2011&ARGOMENTO=AMPLIFICATORI

A volte è importante non avere fretta bastava un mesetto per rimediare un Centino di straforo ma, puoi sempre rimediare. Prenditi i diffusori pensando già ad un upgrade del T-Amp tanto, ha una buona rivendibilità  Smile 

Metti in mezzo alle tue scelte anche diffusori come le Behringer Truth 2031P Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
antoine841
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 21.11.13
Numero di messaggi : 12
Località : roma
Impianto : Technics sl 3110 da costruire

Re: Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Ven 27 Dic 2013 - 15:23
Ok grazie mille per il consiglio, sembrerebbero andare bene, tengo in considerazione  Smile ...cmq per la prima prova andrò proprio da Stereoimmagine. Ho visto che tra le altre cose vende delle Psb alpha b1 che ad occhio potrebbero andare a nozze con i ta2024 però a mio parere chiede un po' troppo. Provero per curiosità anche le Dynaco A 25 a 250 euro, non si sa mai...http://www.tnt-audio.com/ampli/t-amp_morsiani.html.

Piuttosto volevo chiedere se comprando un alimentatore stabilizzato a soli 10 euro (12 v e 10 A), l'ampli potrebbe averne qualche beneficio in potenza (http://www.ebay.it/itm/ALIMENTATORE-TRASFORMATORE-STABILIZZATO-SWITCH-TRIMMER-220V-12V-10A-/250953451071?pt=Accessori_da_videosorveglianza&hash=item3a6dfdc63f).
avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3612
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano

Re: Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Ven 27 Dic 2013 - 15:29
La dinamica?



E' una storia vera... Con i programmi musicali complessi o dalla dinamica importante con pochi W si perde molto. Troppo. Vorrei aggiungere che non ci sono solo i picchi dinamici con cui fare i conti, nella riproduzione musicale a me piacciono la velocità e controllo. Il "ritmo" lo sento lì. Per avere prontezza e smuovere qualsiasi AP all'andata e al ritorno la riserva di potenza ci vuole. Indipendentemente dal SPL. Tuttavia sono rimasto molto deluso dal Dune. Un po' di euro in più probabilmente tocca metterceli.
fabe-r
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 21.01.12
Numero di messaggi : 224
Località : roma
Impianto : Atoll In 50, beomaster 6002 (radio), nad c 521bee, cabasse tobago mt 30, ipod 4g touch, pure i20.

Re: Pure Acoustics Pro 838 e ta2024

il Ven 27 Dic 2013 - 17:03
Il TA2024 non era in grado di pilotarle con disinvoltura.

Un saluto

Cele

[/quote]

Auguri a tutti!
io le provai con il Dayton dall'importatore:
a ore 12 con i brani più impegnativi si sentivano dei "click" dai diffusori; certo è che si stava a livelli di volume al limite dell'educazione. Alla fine non le ho prese e mi sono dirottato sulle Cabasse (il doppio della spesa pur se usate) ma nessun click e altro sentire. Buon anno a tutti
PS se mi volessi (potessi) fare un regalo max 400 euri anche usato che ampli mi consigliate.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum