T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» nuove diva 262
Oggi a 20:55 Da Masterix

» Quale cavo ottico per il CD?
Oggi a 20:38 Da CHAOSFERE

» impianto entry -level
Oggi a 20:27 Da CHAOSFERE

» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 20:16 Da dinamanu

» Giradischi - quesiti & consigli
Oggi a 19:21 Da beppe61

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 19:18 Da rx78

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Oggi a 19:14 Da Sistox

» Recupero vinile rovinato
Oggi a 18:52 Da dinamanu

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Oggi a 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Oggi a 18:13 Da p.cristallini

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 18:03 Da Angel2000

» Fonometro Professionale
Oggi a 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Oggi a 15:53 Da gigetto

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 15:17 Da CHAOSFERE

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Oggi a 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Oggi a 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Oggi a 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Oggi a 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Oggi a 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Oggi a 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Ieri a 23:45 Da dinamanu

» JRiver 22
Ieri a 21:26 Da Nadir81

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Ieri a 21:06 Da Angel2000

» Player hi fi
Ieri a 20:34 Da Tasso

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Ieri a 19:48 Da tix88

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Ieri a 14:23 Da MrTheCarbon

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Ieri a 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Ieri a 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Ieri a 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Ieri a 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Ieri a 0:48 Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer 30 Nov 2016 - 22:28 Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer 30 Nov 2016 - 21:56 Da Milanraf

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Mer 30 Nov 2016 - 20:11 Da eddy1963

» Cd conviene ripararlo o....
Mer 30 Nov 2016 - 16:55 Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer 30 Nov 2016 - 16:52 Da giucam61

» Amplificatore morto e giradischi con presa differente
Mer 30 Nov 2016 - 16:01 Da giucam61

» Vendo Tweeter Ciare HT200 [40 euro spediti
Mer 30 Nov 2016 - 14:00 Da MrTheCarbon

» Cross-over digitale senza DAC...
Mer 30 Nov 2016 - 13:44 Da dinamanu

» Cuffie per DAC PRO-JECT HEAD BOX S USB
Mer 30 Nov 2016 - 10:12 Da sportyerre

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Mer 30 Nov 2016 - 9:35 Da lello64

» se cambio valvole miglioro?
Mer 30 Nov 2016 - 8:59 Da dinamanu

» Scelta giradischi
Mar 29 Nov 2016 - 23:54 Da dinamanu

» Una storia di cavi
Mar 29 Nov 2016 - 22:39 Da potowatax

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Mar 29 Nov 2016 - 18:41 Da giucam61

» Sto pensando all'impianto home e l'idea sarebbe...
Mar 29 Nov 2016 - 18:25 Da giucam61

» Pi-Speakers One più stands Norstone Stylum2 (200 euro + SS)
Mar 29 Nov 2016 - 14:51 Da MrTheCarbon

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15476)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10213)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8457)
 

Statistiche
Abbiamo 10359 membri registrati
L'ultimo utente registrato è bepsi

I nostri membri hanno inviato un totale di 768744 messaggi in 50030 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 78 utenti in linea :: 8 Registrati, 1 Nascosto e 69 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

checus, dinamanu, emmeci, giucam61, jojo, Masterix, stail, ucciopino

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Diffusione acustica: video interessante...

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  robertopisa il Mer 18 Dic 2013 - 18:16


robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  mako il Mer 18 Dic 2013 - 19:03

davvero molto interessante, anche i video correlati. Quei pannelli con i pezzetti di legno sono anche carini da vedere, sanno di arte moderna

mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 679
Provincia (Città) : Alguer
Impianto : si riparte da zero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  sickshotshow il Mer 18 Dic 2013 - 19:11

Vero, anche questo non è male:


sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  DefinizioneAudio il Mer 18 Dic 2013 - 19:29

si ma dovrebbero creare un qualche prodotto che a poco permette di coprire TUTTA la stanza
e avere un risultato decente..

poi se qui cubetti li vendono a 200 euro per mezzo metro quadrato 
nessuno li comprera' mai
o almeno lo faranno in pochi


il discorso e' che si dovrebbe spendere 3/5euro a metro quadrato
in modo da rivestire tutta la camera

e senza bidoni o pannelli.......


da quello che so io .. solo il 30/40% di quello che arriva e' un suono diretto il resto e' riflesso

DefinizioneAudio
Promoter
Promoter

Data d'iscrizione : 24.10.13
Numero di messaggi : 181
Località : fondi
Impianto : Sorgente: Cabasse Stream Source
Ampli: Sherwood705i
Diffusori: Cabasse IO2+Santorin 25 (+5x eole2)

http://www.definizioneaudio.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  mako il Mer 18 Dic 2013 - 19:38

E tu ce la vedi una stanza, magari un salotto, interamente "pannellata" ? mica dobbiamo creare una camera anecoica.
Comunque con l' autocostruzione non si spende mica tanto scusa?

mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 679
Provincia (Città) : Alguer
Impianto : si riparte da zero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  robertopisa il Mer 18 Dic 2013 - 21:54

Con il DIY riesci a risparmiare, anche se il legno costa comunque (l'MDF è caro). In genere va trattato il 15-20% della superficie della stanza e sarebbe meglio nelle pareti parallele, almeno una delle due trattata.

Sono quasi due anni che non aggiorno più il mio impianto perché sto lavorando, con grande soddisfazione, all'acustica della mia stanza d'ascolto nell'ultimo anno.

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  mako il Mer 18 Dic 2013 - 22:28

@robertopisa ha scritto:Con il DIY riesci a risparmiare, anche se il legno costa comunque (l'MDF è caro). In genere va trattato il 15-20% della superficie della stanza e sarebbe meglio nelle pareti parallele, almeno una delle due trattata.

Sono quasi due anni che non aggiorno più il mio impianto perché sto lavorando, con grande soddisfazione, all'acustica della mia stanza d'ascolto nell'ultimo anno.

Non fatico a crederti, ho un salotto molto riflettente e plausibilmente sto sfruttando la qualità del mio impianto al 60%

mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 679
Provincia (Città) : Alguer
Impianto : si riparte da zero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  DefinizioneAudio il Gio 19 Dic 2013 - 9:56

@mako ha scritto:E tu ce la vedi una stanza, magari un salotto, interamente "pannellata" ? mica dobbiamo creare una camera anecoica.
Comunque con l' autocostruzione non si spende mica tanto scusa?

si che ce la vedo
ma non con quei cosi li...

dovrebbero fare una specie di carta da parati che lavori ma senza essere penalizzante dal punto di vista estetico

mica dovevano venire questi a farmi vedere sta roba
in italia a 2 soldi se nn erro la fa astri

fa un trattamento per tutta la stanza senza spendere una fortuna
e senza muovere un dito


DefinizioneAudio
Promoter
Promoter

Data d'iscrizione : 24.10.13
Numero di messaggi : 181
Località : fondi
Impianto : Sorgente: Cabasse Stream Source
Ampli: Sherwood705i
Diffusori: Cabasse IO2+Santorin 25 (+5x eole2)

http://www.definizioneaudio.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  Switters il Gio 19 Dic 2013 - 10:15

@DefinizioneAudio ha scritto:
@mako ha scritto:E tu ce la vedi una stanza, magari un salotto, interamente "pannellata" ? mica dobbiamo creare una camera anecoica.
Comunque con l' autocostruzione non si spende mica tanto scusa?

si che ce la vedo
ma non con quei cosi li...

dovrebbero fare una specie di carta da parati che lavori ma senza essere penalizzante dal punto di vista estetico

mica dovevano venire questi a farmi vedere sta roba
in italia a 2 soldi se nn erro la fa astri

fa un trattamento per tutta la stanza senza spendere una fortuna
e senza muovere un dito

Guarda che con interventi simili dimostri un approccio semplicistico e di non aver una conoscenza approfondita dell'argomento. Trattare tutta una stanza per evitare le riflessioni delle alte frequenze non serve, anzi, secondo alcuni è controproducente (il risultato sarebbe un suono troppo asciutto, povero). Meglio intervenire solo sui punti di riflessione.
D'altra parte per le basse frequenze servono ben altri accorgimenti che qualcosa tipo "carta da parati", che per quanto sia assorbente sulle alte sarebbe del tutto inefficace sulle basse.

Qui ci sono persone che prima di riportare le loro esperienze si sono informate, hanno studiato le possibili alternative e le hanno provate, facendo misure prima e dopo gli interventi sull'ambiente...

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  DefinizioneAudio il Gio 19 Dic 2013 - 10:31

sei arrivato a dire che e' sbagliato un prodotto che qualcuno desidera...
ormai non ti limiti piu' a criticare le cose che esistono ma arrivi a criticare quelle che nemmeno esistono
renditi conto...


DefinizioneAudio
Promoter
Promoter

Data d'iscrizione : 24.10.13
Numero di messaggi : 181
Località : fondi
Impianto : Sorgente: Cabasse Stream Source
Ampli: Sherwood705i
Diffusori: Cabasse IO2+Santorin 25 (+5x eole2)

http://www.definizioneaudio.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  sickshotshow il Gio 19 Dic 2013 - 10:45

@DefinizioneAudio ha scritto:sei arrivato a dire che e' sbagliato un prodotto che qualcuno desidera...

Secondo me hai frainteso un po' i primi post della discussione. Nessuno vuoleva dire "guarda che bello questo diffusore, compra questo diffusore."

Il video di Roberto è molto interessante perchè fa capire in modo davvero semplice e immediato (anche se forse un po' semplicistico) il compotamento delle onde sonore all'interno di una stanza trattata o meno.
Non capisco a cosa servano le tue polemiche...




sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  Switters il Gio 19 Dic 2013 - 10:46

@DefinizioneAudio ha scritto:sei arrivato a dire che e' sbagliato un prodotto che qualcuno desidera...

Dove l'avrei detto?

ormai non ti limiti piu' a criticare le cose che esistono ma arrivi a criticare quelle che nemmeno esistono
renditi conto...

Veramente la mia critica era nei confronti del tuo intervento superficiale.
E fuorviante, perché un trattamento come quello che hai descritto, allo stato attuale della tecnologia e a meno di miracoli, sarebbe del tutto inefficace sulle frequenze medio basse.
Cercavo solo di esserti di aiuto, se per caso incontri un cliente che ci capisce qualcosa e te ne esci con affermazioni simili rischi di perderlo...

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  DefinizioneAudio il Gio 19 Dic 2013 - 11:01

@sickshotshow ha scritto:

Secondo me hai frainteso un po' i primi post della discussione. Nessuno vuoleva dire "guarda che bello questo diffusore, compra questo diffusore."

Il video di Roberto è molto interessante perchè fa capire in modo davvero semplice e immediato (anche se forse un po' semplicistico) il compotamento delle onde sonore all'interno di una stanza trattata o meno.
Non capisco a cosa servano le tue polemiche...





quel sistema funziona benissimo
io semplicemente dicevo che purtroppo per quanto utile
pochi lo acquistano/utilizzano

DefinizioneAudio
Promoter
Promoter

Data d'iscrizione : 24.10.13
Numero di messaggi : 181
Località : fondi
Impianto : Sorgente: Cabasse Stream Source
Ampli: Sherwood705i
Diffusori: Cabasse IO2+Santorin 25 (+5x eole2)

http://www.definizioneaudio.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  DefinizioneAudio il Gio 19 Dic 2013 - 11:19

Dove l'avrei detto?

QUI:
D'altra parte per le basse frequenze servono ben altri accorgimenti che qualcosa tipo "carta da parati", che per quanto sia assorbente sulle alte sarebbe del tutto inefficace sulle basse.

io dico che l'ingombro dovrebbe essere come quello della carta da parati
non di risolvere problemi acustici CON la carta da parati

DefinizioneAudio
Promoter
Promoter

Data d'iscrizione : 24.10.13
Numero di messaggi : 181
Località : fondi
Impianto : Sorgente: Cabasse Stream Source
Ampli: Sherwood705i
Diffusori: Cabasse IO2+Santorin 25 (+5x eole2)

http://www.definizioneaudio.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  DefinizioneAudio il Gio 19 Dic 2013 - 11:20


Veramente la mia critica era nei confronti del tuo intervento superficiale.

e' superficiale xche non so se esiste qualcosa che corrisponde a quello che ho auspicato venisse inventato..
e' un desiderio...
ho detto che si deve inventare una cosa del genere
certo se aspettiamo che si inventi un prodotto funzionale con il budget che di solito
si investe per l'hi fi o che lo inventi il solito bizzarro santone
allora lasciamo perdere


allo stato attuale della tecnologia e a meno di miracoli, sarebbe del tutto inefficace sulle frequenze medio basse.
allo stato attuale della tecnologia
VOLERE E' POTERE
fanno materiali che a scaldati a 3000gradi li puoi tenere in mano senza bruciarti
vuoi che non si possa fare qualcosa che permetta di avere un equilibrio tonale in una camera
senza essere particolarmente invasivo.....
mmmmm





DefinizioneAudio
Promoter
Promoter

Data d'iscrizione : 24.10.13
Numero di messaggi : 181
Località : fondi
Impianto : Sorgente: Cabasse Stream Source
Ampli: Sherwood705i
Diffusori: Cabasse IO2+Santorin 25 (+5x eole2)

http://www.definizioneaudio.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  Switters il Gio 19 Dic 2013 - 11:49

@DefinizioneAudio ha scritto:
Dove l'avrei detto?

QUI:
D'altra parte per le basse frequenze servono ben altri accorgimenti che qualcosa tipo "carta da parati", che per quanto sia assorbente sulle alte sarebbe del tutto inefficace sulle basse.

io dico che l'ingombro dovrebbe essere come quello della carta da parati
non di risolvere problemi acustici CON la carta da parati

Avevo capito, avevo capito... ma proprio per le dimensioni (spessore) sarebbero inefficaci per le basse frequenze, a meno di non ricavare un'intercapedine tra muro e rivestimento, ma in questo caso l'intervento non si può più paragonare alla semplice applicazione di "carta da parati".
Poi, certo che diventa possibile se qualcuno se ne viene fuori con un materiale che assorbe le basse frequenze pur avendo uno spessore irrisorio, ma, secondo me, è un'aspettativa che ha scarse probabilità di realizzarsi. Nell'attesa meglio arrangiarsi e cercare di risolvere il problema con la tecnologia disponibile, no?

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  DefinizioneAudio il Gio 19 Dic 2013 - 11:53

Nell'attesa meglio arrangiarsi e cercare di risolvere il problema con la tecnologia disponibile, no?
purtroppo si  Embarassed Embarassed Embarassed 
anche perche' non credo proprio che lo vedremo mai!

DefinizioneAudio
Promoter
Promoter

Data d'iscrizione : 24.10.13
Numero di messaggi : 181
Località : fondi
Impianto : Sorgente: Cabasse Stream Source
Ampli: Sherwood705i
Diffusori: Cabasse IO2+Santorin 25 (+5x eole2)

http://www.definizioneaudio.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  robertopisa il Gio 19 Dic 2013 - 21:47

Purtroppo con le conoscenze attuali è difficile scendere sotto i 15-20 cm di spessore/distanza dalla parete per trattare le frequenze sotto i 100 Hz.

Esistono i compromessi in ogni stanza. Personalmente mi è presa la scimmia di vedere fino a dove posso arrivare con il trattamento acustico. Come dice Switters non significa coprire tutte le pareti ma solo dove serve. Il vero problema è che la stanza a parallelepipedo è la più comune ma la peggiore dal punto di vista acustico. Le stanze progettate appositamente (non adattate sull'esistente) non hanno mai due pareti parallele tra di loro.

La sala di registrazione di Tori Amos, per esempio, è anche flottante per evitare di creare i cosiddetti ponti acustici. Infatti la qualità audio delle sue registrazioni è notevole. Ma lì siamo su un altro pianeta, noi abbiamo le stanze a parallelepipedo e la fisica rema contro di noi Smile



robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  DefinizioneAudio il Ven 20 Dic 2013 - 9:48

con i prodotti attuali non posso che darti ragione

ma posso dirti che
alcune cose rendono il lavoro piu' facile

per esempio il progetto del cabinet dei diffusori
alcuni sono meno problematici di altri


per il discorso tecnologia io credo che per ora
i numeri economici non hanno spinto aziende TECNICAMENTE AVANZATE a investire
in questo settore
e' un campo quasi inesplorato

DefinizioneAudio
Promoter
Promoter

Data d'iscrizione : 24.10.13
Numero di messaggi : 181
Località : fondi
Impianto : Sorgente: Cabasse Stream Source
Ampli: Sherwood705i
Diffusori: Cabasse IO2+Santorin 25 (+5x eole2)

http://www.definizioneaudio.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  mako il Ven 20 Dic 2013 - 10:32

@robertopisa ha scritto:Purtroppo con le conoscenze attuali è difficile scendere sotto i 15-20 cm di spessore/distanza dalla parete per trattare le frequenze sotto i 100 Hz.

Esistono i compromessi in ogni stanza. Personalmente mi è presa la scimmia di vedere fino a dove posso arrivare con il trattamento acustico. Come dice Switters non significa coprire tutte le pareti ma solo dove serve. Il vero problema è che la stanza a parallelepipedo  è la più comune ma la peggiore dal punto di vista acustico. Le stanze progettate appositamente (non adattate sull'esistente) non hanno mai due pareti parallele tra di loro.

La sala di registrazione di Tori Amos, per esempio, è anche flottante per evitare di creare i cosiddetti ponti acustici. Infatti la qualità audio delle sue registrazioni è notevole. Ma lì siamo su un altro pianeta, noi abbiamo le stanze a parallelepipedo e la fisica rema contro di noi Smile



Io credo che dovremmo differenziare il trattamento acustico professionale da quello che interessa a noi. Gli stesi diffusori sono progettati per interagire con ambienti "casalinghi"

mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 679
Provincia (Città) : Alguer
Impianto : si riparte da zero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  DefinizioneAudio il Ven 20 Dic 2013 - 12:48

solitamente in un ambiente ben arredato
non ci sono problemi particolari

chi invece dedica una stanza all' impianto ha una problematica diversa
in quanto spesso lascia la stanza vuota e
quindi un trattamento risulta necessario

se ci fate caso
negli ultimi 15anni
tante cose sono state fatte per far si che i diffusori una volta integrati in un ambiente domestico abbiano
meno problematiche possibile

angoli arrotondati
cabinet con pareti non simmetriche
cabinet super massicci
reflex verso il basso su una basetta
risuonatori interni al cabinet
eliminazione dei fori per le griglie di protezione
altoparlanti avvitati senza flangette esterne schifose


ogni produttore ha cercato una strada..

certo che pero' se abbiamo un sistema di un certo costo
con una buona potenzialita' di riproduzione
un minimo di riguardo all' ambiente andrebbe dato...

da quello che ho sentito io
RPG e' una delle soluzioni migliori
ma molto costosa

quella del primo video offre una buona resa a un costo quasi sempre ragionevole
forse per ora rimane il compromesso piu' azzeccato
4/5 pannelli di solito si ha un risultato ottimo

i tubi onestamente a me non piacciono esteticamente, per quanto funzionali
sono l'esempio di come ci chiudiamo in una nicchia di mercato

DefinizioneAudio
Promoter
Promoter

Data d'iscrizione : 24.10.13
Numero di messaggi : 181
Località : fondi
Impianto : Sorgente: Cabasse Stream Source
Ampli: Sherwood705i
Diffusori: Cabasse IO2+Santorin 25 (+5x eole2)

http://www.definizioneaudio.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  robertopisa il Sab 21 Dic 2013 - 9:40

In effetti i progettisti di speaker hanno fatto passi da gigante però certe problematiche fisiche della stanza rimangono. Non capisco cosa intendi per ambiente ben arredato.

La sala di registrazione della foto ha delle carattestiche di "liveness" variabili che permettono di collocare gli strumenti da registrare secondo le scelte degli artisti e dei loro produttori. Sono altre regole, di cui ho letto poco a dire il vero.

C'è poi la sala di controllo che solitamente è più piccola della sala di registrazione. Per questo deve avere delle caratteristiche secondo degli standard internazionali.

In diverse realizzazioni, le pareti sono quindi solo apparentemente vuote, nel senso che dietro celano un'infrastruttura paurosa e quelle che spesso si vedono nelle foto sono angolate appositamente per ottenere una RFZ (reflection free zone), ossia le prime riflessioni vengono dirottate verso la parete posteriore per non colpire subito il punto d'ascolto. Stessa cosa per il soffitto o cloud di trappole acustiche.

C'è un motivo: il suono diretto dello speaker arriva all'orecchio (chiamato time flight) e poi giunge la prima riflessione con un certo ritardo D in ms (chiamato ISD gap mi sembra), e poi altre riflessioni ancora, ma si guarda al valore di D. Questo valore deve essere maggiore del corrispondente valore della sala di registrazione. Poiché la sala di controllo è più piccola, i progettisti fanno salti mortali per ottenerlo.

Dubito fortemente che questo si possa ottenere con una stanza che non sia trattata, anche se è ben arredata. Uno potrebbe obiettare che non è rilevante in una sala d'ascolto per i comuni mortali. Ma non è così, occorre ritardare il più possibile l'arrivo delle prime riflessioni verso l'orecchio in qualunque sala d'ascolto. Faccio un esempio.

Sto lavorando al trattamento acustico della mia stanza, sono al 70-80% di quello che è possibile fare perché la mia stanza era già arredata (divano, libreria, scivania, finestra da un lato, porta CD). Ho sempre ascoltato ultimamente attento soprattutto al comportamento dei bassi perché lì c'è tanto lavoro fisico da fare con le trappole.

In questi ultimi giorni mi sono finalmente concentrato per bene sulle riflessioni e, ieri sera, mi sono messo ad ascoltare un concerto per violoncello di Haydn suonato da Jacqueline du Pré, moglie scomparsa tanti anni fa del maestro Barenboim. (Piccolo OT: questo concerto è pura magia, esiste la versione 24/96 di HDtracks).

Ho iniziato ad ascoltare in posizione di difesa, nel senso che uno teme sempre un suono troppo metallico ma ciò non è avvenuto grazie alle riflessioni deviate. Mi sono rilassato e ho chiuso gli occhi: sentivo i lievissimi ritardi del gurppo degli archi, per cui non li percepivo come una unica massa ma sentivo proprio l'effetto tipo onda del mare che si stende in profondità. Riuscivo cioè a sentire diversi dei ritardi naturali presenti nell'incisione. Spettacolare, eppure sono oltre due anni che non cambio niente nel mio impianto (a parte i trattamenti acustici).

A un certo punto mi sembrava di sentire l'orchestra non ad altezza orecchio ma come se io fossi un po' in alto. Siccome spesso le riflessioni non trattate rinforzano certe frequenze (rendendole vetrose e aggressive per esempio) e/o creano una falsa ricostruzione scenica, ho pensato che avevo ancora da trattare quest'aspetto. Ma poi ho realizzato che invece stavo sentendo il giusto perché le registrazioni orchestrali vengono spesso effettuate con i microfoni collocati su altissimi treppiedi, che puntano dall'alto verso in basso in direzione dei vari componenti dell'orchestra.

Ho poi provato con un brano di Vivaldi e l'effetto era diverso ma sempre si sentiva il ritardo dell'ambiente di registrazione. Non so se ieri sera è stato un caso di allucinazione natalizia, devo riprovare con calma, ma se così è, credo di aver capito perché gli ingegneri del suono sono fissati con queste regole sui ritardi.

Purtroppo non bastano poche trappole per ottenere ciò. Sto portando avanti un esperimento per capire dove posso arrivare (la mia stanza ha una base praticamente quadrata, quindi parte sfavorita).

Ovviamente non pretendo che tutti facciano così, ognuno può sempre valutare un compromesso. L'idea empirica che mi sono fatto è che almeno la metà del budget andrebbe diretto verso l'acquisto dei diffusori e il trattamento della stanza. Il resto per elettroniche e cavi.

@DefinizioneAudio ha scritto:solitamente in un ambiente ben arredato
non ci sono problemi particolari

chi invece dedica una stanza all' impianto ha una problematica diversa
in quanto spesso lascia la stanza vuota e
quindi un trattamento risulta necessario

se ci fate caso
negli ultimi 15anni
tante cose  sono state fatte per far si che i diffusori una volta integrati in un ambiente domestico abbiano
meno problematiche possibile

angoli arrotondati
cabinet con pareti non simmetriche
cabinet super massicci
reflex verso il basso su una basetta
risuonatori interni al cabinet
eliminazione dei fori per le griglie di protezione
altoparlanti avvitati senza flangette esterne schifose


ogni produttore ha cercato una strada..

certo che pero' se abbiamo un sistema di un certo costo
con una buona potenzialita' di riproduzione
un minimo di riguardo all' ambiente andrebbe dato...

da quello che ho sentito io
RPG e' una delle soluzioni migliori
ma molto costosa

quella del primo video offre una buona resa a un costo quasi sempre ragionevole
forse per ora rimane il compromesso piu' azzeccato
4/5 pannelli di solito si ha un risultato ottimo

i tubi onestamente a me non piacciono esteticamente, per quanto funzionali
sono l'esempio di come ci chiudiamo in una nicchia di mercato

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  DefinizioneAudio il Lun 23 Dic 2013 - 10:42

le differenze che hai ascoltato
tipo l'altezza della scena sonora
e' una tua SUPPOSIZIONE cosi come lo e' di solito la ricostruzione prospettica
perche di solito non siamo presenti in fase di registrazione...

quindi SUPPONIAMO una cosa o un' altra...

------------------------------------------------------------------------
per quanto riguarda il trattamento

all' aumentare dei mobili avremo le riflessioni piu' e meglio distribuite
certo non sono distribuite DOVE VOGLIAMO
ma nella maggior parte dei casi e' un risultato soddisfacente

certo come ho detto
per avere il top qualcosa di piu' si deve fare

ma se uno ha dei diffusori da 500euro...
pensare di spendere 500euro per 1 correttore acustico e' e ridicolo
perche avrebbe un risultato migliore da un diffusore da 1000€
e questo vale fino a diffusori da 4/5000€
poi la crescita delle prestazioni si livella
e il trattamento acustico diventa piu' necessario...


anche se
per i bassi un DSP rimane una soluzione ottima
almeno fino ai 120/140Hz (anche un po meno possibilmente)

(certo non un DSP da 200euro...pensavo che x esempio che il behringer fosse un buon prodotto ma meglio senza che con..)


DefinizioneAudio
Promoter
Promoter

Data d'iscrizione : 24.10.13
Numero di messaggi : 181
Località : fondi
Impianto : Sorgente: Cabasse Stream Source
Ampli: Sherwood705i
Diffusori: Cabasse IO2+Santorin 25 (+5x eole2)

http://www.definizioneaudio.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  robertopisa il Lun 23 Dic 2013 - 13:29

Ovviamente non siamo presenti alla registrazione e, anche se lo siamo, il punto di ripresa è sicuramente diverso da quello dove siamo noi, non c'è modo quindi di sapere come avrebbe dovuto suonare (mi pare ci fosse un 3D che discuteva proprio di questo).

Credo che la posizione alta dei microfoni sia molto comune per registrare un'orchestra, è probabilmente l'unico modo ragionevole che mi viene in mente, ma non sono un tecnico del suono. Delle volte ci sono anche microfoni posizionati in basso, ma sempre assieme a quelli che riprendono dall'alto. Poi ripeto, poteva essere un'allucinazione o auto-convincimento e non c'è modo obiettivo. Mi sono incuriosito e ho trovato il filmato girato durante la registrazione e non mi sembra di vedere microfoni posti in basso: non si vedono quelli in alto perché la ripresa video è sempre ad altezza uomo, ma se non sono in basso devono stare in alto da qualche parte, sennò come può esserci una registrazione audiuo. Probabilmente la mia impressione di altezza della scena sonora non è così sbagliata stando al filmato.



Per quanto riguarda la disposizione dei mobili, questa è un falso mito come i cartoni delle uova e le librerie con libri disposti irregolarmente. Non servono, non lo dico io ma gli esperti di acustica...

F. Alton Everest , Ken C. Pohlmann. Master Handbook of Acoustics. 2009.

I pannelli diffusori devono diffondere e sparpagliare spazialmente e temporalmente le frequenze sopra i 500Hz senza far perdere energia: ci sono leggi matematiche e fisiche precise per regolare ciò come hanno mostrato diversi studi di Schroeder.

http://en.wikipedia.org/wiki/Manfred_R._Schroeder

I pannelli assorbenti devono invece assorbire in modo uniforme le frequenze in modo da far perdere loro energia: fanno eccezione i pannelli a membrana o a risonanza che lavorano su certe frequenze da abbattere, ma non sono usati per scopi generali. Purtroppo i mobili intralciano questi trattamenti specie se creano una asimmetria nella stanza.

Sono invece d'accordo che il trattamento acustico possa costare ma può essere economico con il fai-da-te. I pannelli di fibra di poliestere da 120x60x5 costano meno di 7 euro l'uno da Obi market e sono utili per le riflessioni. Certo ci sono anche i pannelli RPG Modex che costano 1500 euro l'uno, ma questo succede anche con le elettroniche: abbiamo i t-amp e i Mark-Levinson, uno poi decide cosa fare in base al proprio budget.

@DefinizioneAudio ha scritto:le differenze che hai ascoltato
tipo l'altezza della scena sonora
e' una tua SUPPOSIZIONE cosi come lo e' di solito la ricostruzione prospettica
perche di solito non siamo presenti in fase di registrazione...

quindi SUPPONIAMO  una cosa o un' altra...

------------------------------------------------------------------------
per quanto riguarda il trattamento

all' aumentare dei mobili avremo le riflessioni piu' e meglio distribuite
certo non sono distribuite DOVE VOGLIAMO
ma nella maggior parte dei casi e' un risultato soddisfacente

certo come ho detto
per avere il top qualcosa di piu' si deve fare

ma se uno ha dei diffusori da 500euro...
pensare di spendere 500euro per 1 correttore acustico e' e ridicolo
perche avrebbe un risultato migliore da un diffusore da 1000€
e questo vale fino a diffusori da 4/5000€
poi la crescita delle prestazioni si livella
e il trattamento acustico diventa piu' necessario...


anche se
per i bassi un DSP rimane una soluzione ottima
almeno fino ai 120/140Hz (anche un po meno possibilmente)

(certo non un DSP da 200euro...pensavo che x esempio che il behringer fosse un buon prodotto ma meglio senza che con..)


robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusione acustica: video interessante...

Messaggio  DefinizioneAudio il Lun 23 Dic 2013 - 19:28

non sto dicendo che e' un' allucinazione
ma che purtroppo
non essendo li
possiamo solo supporre ... nulla di piu'.. Sad


per i mobili dissento..
in quanto
ho fatto spesso misure e la differenza c'e'
sopratutto in termini di decadimento
ovviamente non sono utilissimi per trattare frequenza specifiche

ma il waterfall cambia drasticamente...
negarlo e' impossibile

basta ascoltare una stanza piena e vuota...
lo si sente a orecchio non mi serve un microfono

poi ovvio con i pannelli e' tutto piu' preciso
perche lavori sulle frequenza che ti occorre sistemare
ma si potrebbe anche opinare sulla differenza di risultato tra originale e DIY..



DefinizioneAudio
Promoter
Promoter

Data d'iscrizione : 24.10.13
Numero di messaggi : 181
Località : fondi
Impianto : Sorgente: Cabasse Stream Source
Ampli: Sherwood705i
Diffusori: Cabasse IO2+Santorin 25 (+5x eole2)

http://www.definizioneaudio.it

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum