T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 1:41 Da Nadir81

» Ifi iPurifier2
Oggi alle 1:01 Da dinamanu

» Il vintage, quello buono.
Oggi alle 0:23 Da dinamanu

» Teac cd-p800nt
Ieri alle 23:04 Da Luca Marchetti

» DAC con 2-3 ingressi ottici
Ieri alle 22:18 Da scontin

» diffusori 18 sound
Ieri alle 22:02 Da lello64

» amplificatore rotto?
Ieri alle 20:36 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri alle 20:32 Da CHAOSFERE

» Miglior Integrato usato per 500 euro
Ieri alle 19:43 Da silver surfer

» SOS: Impianto AKAI 1980
Ieri alle 19:26 Da mikunos

» Il mio angolo e non solo
Ieri alle 18:16 Da SubitoMauro

» Wrapping Rega RP1
Ieri alle 17:58 Da bob80

» Nuovo amplificatore ...ritorno al futuro?
Ieri alle 15:30 Da lello64

» Multipresa
Ieri alle 15:14 Da sportyerre

» sostituzione testina vecchio piatto Marantz TT275
Ieri alle 13:46 Da franci92

» Douk dac vs altri
Ieri alle 7:26 Da Luca Marchetti

» [to] Canton gle 496
Ieri alle 0:42 Da krell2

» Trasmettitore bt
Mar 27 Giu 2017 - 22:27 Da Luca Marchetti

» Trovatemi un DAC
Mar 27 Giu 2017 - 19:03 Da Calbas

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Mar 27 Giu 2017 - 16:09 Da dieggs

» Cannucce nel condotto reflex
Mar 27 Giu 2017 - 14:32 Da Sestante

» Alimentatore Lineare Audiophonics per RaspBerry PI 3 B
Mar 27 Giu 2017 - 14:21 Da Adr2016

» Ci risiamo
Lun 26 Giu 2017 - 22:42 Da zimone-89

» Consiglio sull usato
Lun 26 Giu 2017 - 20:34 Da giucam61

» (PD) vendo m2tech Young prima serie
Lun 26 Giu 2017 - 17:00 Da alluce

» vendo: Focusrite, Scarlett 2I4 2Nd Gen, 2 In 4 Out Interfaccia Audio Usb
Lun 26 Giu 2017 - 15:38 Da mumps

» cd723 + SL PG200A
Lun 26 Giu 2017 - 15:32 Da arivel

» La mia opinione sul tpa3116
Lun 26 Giu 2017 - 13:02 Da fritznet

» Ciare PH 250 - Le contro Zu in stile italiano
Lun 26 Giu 2017 - 9:08 Da Tancredi76

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Dom 25 Giu 2017 - 23:30 Da uncletoma

Statistiche
Abbiamo 10868 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Marco Sospiri

I nostri membri hanno inviato un totale di 789471 messaggi in 51254 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9069)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 28 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 28 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  gianky69 il Gio 20 Ago 2009 - 21:59

Sto valutando la possibilità di costruire un amplificatore con doppia scheda Sure, opportunamente modificate, in modo da dedicare una ai soli medio bassi ed una ai soli alti.
Per la prima scheda non ci dovrebbero essere problemi ad adottare la classica coppia di condensatori da 2,2 uF per i due canali; per quanto riguarda la seconda scheda la scelta ricadrebbe su dei condensatori da 0,01 uF (passa alto da 6db con tagli da circa 700 Hz).
Potrebbe essere una scelta giusta per migliorare la risposta delle casse (B&W serie 7, torri da pavimento con woofer, midrange e tweeter nautilus) che con brani particolarmente "elaborati" soffrono un po' di una perdita di dettaglio nella gamma bassa; oppure è un inutile dispendio di risorse?
Grazie a tutti,
Gianky
avatar
gianky69
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.08
Numero di messaggi : 263
Località : Trieste
Impianto : Vedi in firma

http://www.flickr.com/photos/medioman/

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  Barone Rosso il Gio 20 Ago 2009 - 22:05

La prova la farei.
Nel peggiore dei casi non cambia nulla.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8021
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

2 TA 2024 per biamplificazione(con taglio passa alto)

Messaggio  florin il Gio 20 Ago 2009 - 22:19

@gianky69 ha scritto:Sto valutando la possibilità di costruire un amplificatore con doppia scheda Sure, opportunamente modificate, in modo da dedicare una ai soli medio bassi ed una ai soli alti.
Per la prima scheda non ci dovrebbero essere problemi ad adottare la classica coppia di condensatori da 2,2 uF per i due canali; per quanto riguarda la seconda scheda la scelta ricadrebbe su dei condensatori da 0,01 uF (passa alto da 6db con tagli da circa 700 Hz).
Potrebbe essere una scelta giusta per migliorare la risposta delle casse (B&W serie 7, torri da pavimento con woofer, midrange e tweeter nautilus) che con brani particolarmente "elaborati" soffrono un po' di una perdita di dettaglio nella gamma bassa; oppure è un inutile dispendio di risorse?
Grazie a tutti,
Gianky

Puoi provare,ma credo che il miglioramento sarà minimo.Se vuoi fare una cosa alla grande usa un crossover elettronico a 3 vie+3 ampli/per canale.Cosi si possono usare le casse senza i crossover passivi con resultati molto buoni.Se ti interessa lo schema di un crossover elettronico(provato),ti lo posso mandare.
Ciao,
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  pallapippo il Gio 20 Ago 2009 - 23:23

Così ho fatto, utilizzando i t-amp originali (vedi impianto in firma). A differenza di quanto vuoi fare te, però, gli ampli sono stati modificati per lavorare uno per canale (cioé ognuno dei due ampli ha un canale con il taglio fatto con lo 0,01 microF).

Non mi lamento del risultato Cool .

Leggi comunque cosa ha scritto sulla biamplificazione, in questo forum, qualcuno che se penso un pochino se ne intenda... Wink

http://www.tforumhifi.com/trends-audio-ta-101-f1/biamping-con-ta-101-t394-15.htm#2725

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5076
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  piero7 il Ven 21 Ago 2009 - 0:47

Ma vuoi levare il crossover interno alle tue casse? Se no, non hai bisogno di fare un ulteriore taglio a monte delle schede...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  gianky69 il Ven 21 Ago 2009 - 8:56

L'idea di filtrare a monte l'ingresso del TA2024 dedicato alla gamma alta è per farlo lavorare solo su quelle frequenze, senza sprecare "energie" nello spettro medio-basso.
Comunque le casse sono predisposte per il biwiring/biamping e non ho intenzione di toccare il loro crossover.
avatar
gianky69
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.08
Numero di messaggi : 263
Località : Trieste
Impianto : Vedi in firma

http://www.flickr.com/photos/medioman/

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  Barone Rosso il Ven 21 Ago 2009 - 9:03

@gianky69 ha scritto:L'idea di filtrare a monte l'ingresso del TA2024 dedicato alla gamma alta è per farlo lavorare solo su quelle frequenze, senza sprecare "energie" nello spettro medio-basso.
Comunque le casse sono predisposte per il biwiring/biamping e non ho intenzione di toccare il loro crossover.

Non preoccuparti dell'energia:

Qualitativamente si ottengono risultati migliori se si usa un amplificatore per canale.
E sull'amplificatore un canale lavora solo sui bassi e l'altro sugli acuti.

In questo modo si eliminano le interferenze fra destro e sinistro.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8021
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  gianky69 il Ven 21 Ago 2009 - 9:42

Non preoccuparti dell'energia:

Qualitativamente si ottengono risultati migliori se si usa un amplificatore per canale.
E sull'amplificatore un canale lavora solo sui bassi e l'altro sugli acuti.

In questo modo si eliminano le interferenze fra destro e sinistro.

Quindi non devo filtrarli in ingresso con i 0,01 uF ma solo con i classici 2,2 uF, giusto?
Ma come faccio ad essere sicuro che le mie casse non abbiano i negativi comuni? Basta controllare con un tester che non siano collegati tra loro?
avatar
gianky69
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.08
Numero di messaggi : 263
Località : Trieste
Impianto : Vedi in firma

http://www.flickr.com/photos/medioman/

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  Barone Rosso il Ven 21 Ago 2009 - 9:46

@gianky69 ha scritto:
Non preoccuparti dell'energia:

Qualitativamente si ottengono risultati migliori se si usa un amplificatore per canale.
E sull'amplificatore un canale lavora solo sui bassi e l'altro sugli acuti.

In questo modo si eliminano le interferenze fra destro e sinistro.

Quindi non devo filtrarli in ingresso con i 0,01 uF ma solo con i classici 2,2 uF, giusto?
Ma come faccio ad essere sicuro che le mie casse non abbiano i negativi comuni? Basta controllare con un tester che non siano collegati tra loro?

Li devi filtrare!

Solo che su un canale metti 0.1 uF e lo attacchi agli acuti.
Sull'altro metti 2.2 uF e lo attacchi ai bassi.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8021
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  gianky69 il Ven 21 Ago 2009 - 9:49

[quote="Barone Rosso"]

Li devi filtrare!

Solo che su un canale metti 0.1 uF e lo attacchi agli acuti.
Sull'altro metti 2.2 uF e lo attacchi ai bassi.

Ok, allora 0,01 uF e 2,2 uF, uno per canale.
avatar
gianky69
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.08
Numero di messaggi : 263
Località : Trieste
Impianto : Vedi in firma

http://www.flickr.com/photos/medioman/

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  pallapippo il Ven 21 Ago 2009 - 10:36

[quote="gianky69"]
@Barone Rosso ha scritto:

Li devi filtrare!

Solo che su un canale metti 0.1 uF e lo attacchi agli acuti.
Sull'altro metti 2.2 uF e lo attacchi ai bassi.

Ok, allora 0,01 uF e 2,2 uF, uno per canale.
Ripeto, sono quasi 2 anni che il mio impianto è configurato esattamente così, e mi sono trovato bene.

Occhio alla qualità dei condensatori che utilizzi! Io ero scettico in proposito, ed ho dovuto toccare con mano Punishment (anzi, ascoltare con orecchio Wink ) che le diverse tipologie di condensatori suonano in modo diverso...

Se le tue casse sono le 704, le conosco bene. Hanno un'efficienza di 90 dB, quindi 3 dB (che non è poco) più efficienti delle mie. Le ho ascoltate con una Fenice 20 liscia, e già il risultato era buono. Se la tua stanza d'ascolto non è enorme, penso che con questa soluzione ti potrai trovare bene...

Comunque, il miglioramento IMHO non penso che lo troverai sui medio/bassi (quel canale continua a lavorare come se nulla fosse, avendo in entrata il condensatore "standard": il vantaggio che ha è che a quel punto si ritrova con un'alimentazione surdimensionata, essendo in comune con un canale che non assorbe quasi nulla... il che male non fa Wink ), ma sugli alti. Lavorando in condizioni di assoluto riposo, visto che tanta birra in corpo il povero TA2024 fisicamente non ce la può avere, su quella banda di frequenze il nostro microbo si può quindi esprimere al meglio delle sue possibilità.

Ovviamente, IMHO Embarassed .

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5076
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  robertor il Ven 21 Ago 2009 - 11:08

Li devi filtrare!

Solo che su un canale metti 0.1 uF e lo attacchi agli acuti.
Sull'altro metti 2.2 uF e lo attacchi ai bassi.

nel senso che l'uscita del destro la usi per le basse fraquenze con il condensatore da 2,2µf in ingresso e l'uscita del sinistro la usi per le alte frequenze con un condensatore da 0,1µf?
per avere un po' più di bassi si potrebbe adottare un condensatore più vigoroso tipo un 4µf?
a parte il bump all'accensione sui diffusori, cosa ne pensi?

scusate ma il condensatore è da 0,1µf o da 0,01µf?
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  pallapippo il Ven 21 Ago 2009 - 11:16

@robertor ha scritto:
nel senso che l'uscita del destro la usi per le basse fraquenze con il condensatore da 2,2µf in ingresso e l'uscita del sinistro la usi per le alte frequenze con un condensatore da 0,01µf?
Se come nel mio caso, sì.
@robertor ha scritto: per avere un po' più di bassi si potrebbe adottare un condensatore più vigoroso tipo un 4µf?
a parte il bump all'accensione sui diffusori, cosa ne pensi?
A quel che so, è inutile, porta solo al bump. Con i 2,2 microF se non erro si scende a 5 Hz... non ha molto senso scendere ulteriormente. Solo come notizia: ora anziche i 2,2 microF ho 2 microF (utilizzo, grazie al consiglio del new DY Guru Wink , 2 petp da 1 in parallelo), e non c'è alcuna differenza udibile sull'estensione in basso.

Il condensatore sugli alti è da 0,01 microF.

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5076
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  gianky69 il Ven 21 Ago 2009 - 11:28

@pallapippo: hai un MP per i tuoi PEPT K73
avatar
gianky69
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.08
Numero di messaggi : 263
Località : Trieste
Impianto : Vedi in firma

http://www.flickr.com/photos/medioman/

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  robertor il Ven 21 Ago 2009 - 11:31

pallapippo.......ok grazie.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  piero7 il Ven 21 Ago 2009 - 12:28

@gianky69 ha scritto:L'idea di filtrare a monte l'ingresso del TA2024 dedicato alla gamma alta è per farlo lavorare solo su quelle frequenze, senza sprecare "energie" nello spettro medio-basso.
Comunque le casse sono predisposte per il biwiring/biamping e non ho intenzione di toccare il loro crossover.

Ah be', così risparmierai un 10/15 cent di corrente all'anno se tagli l'ampli per i tweeters anche a monte Laughing

Col biamp passivo (senza levare il crossover interno delle casse) con 4 finali identici non avrai manco il problema di allineare i livelli audio per le vie basse/alte e ti risparmierai un potenziometro che costa più di quello che risparmierai di energia elettrica tagliando il finale per levi alte.
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  robertor il Ven 21 Ago 2009 - 12:57

con 4 finali identici

ma non bastano 2 di finali stereo?
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  gianky69 il Ven 21 Ago 2009 - 13:04

@robertor ha scritto:
con 4 finali identici

ma non bastano 2 di finali stereo?

Certamente ne bastano 2 stereo (o 4 mono)...
avatar
gianky69
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.08
Numero di messaggi : 263
Località : Trieste
Impianto : Vedi in firma

http://www.flickr.com/photos/medioman/

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  Virgilio il Ven 21 Ago 2009 - 13:14

Scusate l'ignoranza ma io non ho capito dove mettete i condensatori: sui cavi di segnale (2 che si sdoppiano quindi 4) tra il pre e i due T-AMP?


Ultima modifica di Virgilio il Ven 21 Ago 2009 - 13:16, modificato 1 volta
avatar
Virgilio
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.12.08
Numero di messaggi : 233
Località : Como
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  gianky69 il Ven 21 Ago 2009 - 13:15

@Virgilio ha scritto:Scusate l'ignoranza ma io non ho capito dove mettete i condensatori: sui cavo di segnali tra il pre e i due T-AMP?
I condensatori vanno sugli ingressi di segnale dei tamp
avatar
gianky69
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.08
Numero di messaggi : 263
Località : Trieste
Impianto : Vedi in firma

http://www.flickr.com/photos/medioman/

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  Virgilio il Ven 21 Ago 2009 - 13:17

@gianky69 ha scritto:I condensatori vanno sugli ingressi di segnale dei tamp

Ok, semplicemente sul filo che va nella parte interna del connettore RCA?
(basta solo quello a fare il filtro? sostisutisce il filtro attivo...no?)
avatar
Virgilio
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.12.08
Numero di messaggi : 233
Località : Como
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  gianky69 il Ven 21 Ago 2009 - 13:21

@Virgilio ha scritto:
@gianky69 ha scritto:I condensatori vanno sugli ingressi di segnale dei tamp

Ok, semplicemente sul filo che va nella parte interna del connettore RCA?
(basta solo quello a fare il filtro? sostisutisce il filtro attivo...no?)

Ehm, si! I condensatori d'ingresso vanno collegati ai poli positivi degli ingressi...
avatar
gianky69
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.08
Numero di messaggi : 263
Località : Trieste
Impianto : Vedi in firma

http://www.flickr.com/photos/medioman/

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  pallapippo il Ven 21 Ago 2009 - 14:51

@piero7 ha scritto:
@gianky69 ha scritto:L'idea di filtrare a monte l'ingresso del TA2024 dedicato alla gamma alta è per farlo lavorare solo su quelle frequenze, senza sprecare "energie" nello spettro medio-basso.
Comunque le casse sono predisposte per il biwiring/biamping e non ho intenzione di toccare il loro crossover.

Ah be', così risparmierai un 10/15 cent di corrente all'anno se tagli l'ampli per i tweeters anche a monte Laughing
In questi tempi di crisi, tutto fa.... Laughing a parte gli scherzi, non è ovviamente questione di consumo elettrico. Il TA2024 può erogare, con qualità audiophile, diciamo 5 watt per canale. Se si fa lavorare a bassissima potenza, suona veramente bene. Penso si possa concordare che la maggior parte della potenza è concentrata sui bassi: se si libera il canale degli alti da quell'impegno, nella peggiore delle ipotesi andrà uguale, ma probabilmente meglio. Altri vantaggi:

1) l'alimentazione diventa improvvisamente surdimensionata (il che non è un male): visto che un canale assorbirà sempre pochissimo, l'altro ne trarrà vantaggio;
2) il crosstalk del TA2024 non è bassissimo: questa soluzione azzera completamente questo problema, e ciò non penso che faccia male alla ricostruzione del soundstage.

@piero7 ha scritto:Col biamp passivo (senza levare il crossover interno delle casse) con 4 finali identici non avrai manco il problema di allineare i livelli audio per le vie basse/alte e ti risparmierai un potenziometro che costa più di quello che risparmierai di energia elettrica tagliando il finale per levi alte.
Con un ampli stereo per cassa, non c'è problema di allineamento di bassi ed alti. Ci può essere semmai di balance.

@gianky69 ha scritto:
@Virgilio ha scritto:Scusate l'ignoranza ma io non ho capito dove mettete i condensatori: sui cavo di segnali tra il pre e i due T-AMP?
I condensatori vanno sugli ingressi di segnale dei tamp

@Virgilio ha scritto:
@gianky69 ha scritto:I condensatori vanno sugli ingressi di segnale dei tamp

Ok, semplicemente sul filo che va nella parte interna del connettore RCA?
(basta solo quello a fare il filtro? sostisutisce il filtro attivo...no?)
I condensatori CI SONO DI GIA': vanno sostituiti con altri con valore e qualità più adeguati allo scopo.


Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5076
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  pallapippo il Ven 21 Ago 2009 - 15:00

Ehi Virgilio, dai che ce la fai, tra 2 anni raggiungi anche te il traguardo del nonno di Ivan!


Virgilio:
Data d'iscrizione: 27.12.08
Numero di messaggi: 119
Età: 98


lol!

Hello

P.s.: scusate l'OT.
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5076
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  piero7 il Ven 21 Ago 2009 - 16:50

@pallapippo ha scritto:
@piero7 ha scritto:
@gianky69 ha scritto:L'idea di filtrare a monte l'ingresso del TA2024 dedicato alla gamma alta è per farlo lavorare solo su quelle frequenze, senza sprecare "energie" nello spettro medio-basso.
Comunque le casse sono predisposte per il biwiring/biamping e non ho intenzione di toccare il loro crossover.

Ah be', così risparmierai un 10/15 cent di corrente all'anno se tagli l'ampli per i tweeters anche a monte Laughing
In questi tempi di crisi, tutto fa.... Laughing a parte gli scherzi, non è ovviamente questione di consumo elettrico. Il TA2024 può erogare, con qualità audiophile, diciamo 5 watt per canale. Se si fa lavorare a bassissima potenza, suona veramente bene. Penso si possa concordare che la maggior parte della potenza è concentrata sui bassi: se si libera il canale degli alti da quell'impegno, nella peggiore delle ipotesi andrà uguale, ma probabilmente meglio. Altri vantaggi:

1) l'alimentazione diventa improvvisamente surdimensionata (il che non è un male): visto che un canale assorbirà sempre pochissimo, l'altro ne trarrà vantaggio;
2) il crosstalk del TA2024 non è bassissimo: questa soluzione azzera completamente questo problema, e ciò non penso che faccia male alla ricostruzione del soundstage.

@piero7 ha scritto:Col biamp passivo (senza levare il crossover interno delle casse) con 4 finali identici non avrai manco il problema di allineare i livelli audio per le vie basse/alte e ti risparmierai un potenziometro che costa più di quello che risparmierai di energia elettrica tagliando il finale per levi alte.
Con un ampli stereo per cassa, non c'è problema di allineamento di bassi ed alti. Ci può essere semmai di balance.

@gianky69 ha scritto:
@Virgilio ha scritto:Scusate l'ignoranza ma io non ho capito dove mettete i condensatori: sui cavo di segnali tra il pre e i due T-AMP?
I condensatori vanno sugli ingressi di segnale dei tamp

@Virgilio ha scritto:
@gianky69 ha scritto:I condensatori vanno sugli ingressi di segnale dei tamp

Ok, semplicemente sul filo che va nella parte interna del connettore RCA?
(basta solo quello a fare il filtro? sostisutisce il filtro attivo...no?)
I condensatori CI SONO DI GIA': vanno sostituiti con altri con valore e qualità più adeguati allo scopo.


Hello

Ed ognuno dei due ampli ha un potenziometro, giusto?
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2 TA2024 per biamplificazione (con taglio passa alto)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum