T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11775 utenti, con i loro 819923 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionEsoterismo musicale dal passato

more_horiz
La notizia è vecchia di qualche anno, ma forse non tutti l'hanno sentita.

Sulle bugne che ricoprono le pareti esterne della chiesa di Piazza del gesù a Napoli sono incisi dei caratteri in aramaico. Questi simboli hanno nel tempo fatto nascere varie credenze popolari, piuttosto note a Napoli. Alla fine qualche anno fa sono stati finalmente decifrati e si è scoperto che non si trattava di formule alchemiche, bensì di uno spartito musicale secentesco.

L'articolo de Il Mattino:
http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=132289

Questa invece è l'esecuzione di un frammento della composizione:

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
sarei curioso di sentire l'esecuzione dello spartito

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
Mi ricorda questo libro:
http://www.ibs.it/code/9788877106452/schneider-marius/pietre-che-cantano-studi.html

A memoria (che vacilla): l'autore visitando un monastero o abbazia in Spagna fa uno studio sui suoi elementi architettonici (elementi decorativi credo), ne fa una trascrizione in musica per poi scoprire, anni dopo, che la trascrizione da lui fatta coincide con degli spartiti trovati in una cripta murata e dimenticata, riscoperta durante dei lavori di ristrutturazione.

PS: il libro non l'ho mai letto, sono ricordi di una qualche recensione o giù di lì...

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
@Switters ha scritto:
Mi ricorda questo libro:
http://www.ibs.it/code/9788877106452/schneider-marius/pietre-che-cantano-studi.html

A memoria (che vacilla): l'autore visitando un monastero o abbazia in Spagna fa uno studio sui suoi elementi architettonici (elementi decorativi credo), ne fa una trascrizione in musica per poi scoprire, anni dopo, che la trascrizione da lui fatta coincide con degli spartiti trovati in una cripta murata e dimenticata, riscoperta durante dei lavori di ristrutturazione.

PS: il libro non l'ho mai letto, sono ricordi di una qualche recensione o giù di lì...
In effetti anche a me la notizia sapeva molto di fiction.

Però è troppo bella.Smile

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
@SGH ha scritto:
@Switters ha scritto:
Mi ricorda questo libro:
http://www.ibs.it/code/9788877106452/schneider-marius/pietre-che-cantano-studi.html

A memoria (che vacilla): l'autore visitando un monastero o abbazia in Spagna fa uno studio sui suoi elementi architettonici (elementi decorativi credo), ne fa una trascrizione in musica per poi scoprire, anni dopo, che la trascrizione da lui fatta coincide con degli spartiti trovati in una cripta murata e dimenticata, riscoperta durante dei lavori di ristrutturazione.

PS: il libro non l'ho mai letto, sono ricordi di una qualche recensione o giù di lì...
In effetti anche a me la notizia sapeva molto di fiction.

Però è troppo bella.Smile

No, no, macché fiction, quel libro non è un romanzo, è un saggio, Schneider era un musicologo, titolare di cattedra in una qualche università, aveva fatto delle ricerche e degli studi sulle relazioni tra architettura e musica. Poi non so quanto ci pigliasse...

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
@Switters ha scritto:
@SGH ha scritto:
In effetti anche a me la notizia sapeva molto di fiction.

Però è troppo bella.Smile
No, no, macché fiction, quel libro non è un romanzo, è un saggio, Schneider era un musicologo, titolare di cattedra in una qualche università, aveva fatto delle ricerche e degli studi sulle relazioni tra architettura e musica. Poi non so quanto ci pigliasse...
Oops! Embarassed 

A mia discolpa dico solo due parole: Dan Brown. Laughing 

Comunque, a parte suggestioni romanzesche, non ho elementi per dubitare della serietà degli studiosi che hanno fatto la scoperta di Napoli.

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
@SGH ha scritto:
A mia discolpa dico solo due parole: Dan Brown. Laughing 

A volte la realtà supera l'immaginazione... Cool 

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
io il libro di Schneider ce l'ho. è stato filologo, musicologo, compositore e direttore del Phonogramm-Archiv di Berlino. durante vent'anni l'avrò preso in mano una decina di volte, salvo poi mollarlo perché richiede una conoscenza della cosmogonia paleocristiana che bisognerebbe studiare a partire da un'altra decina di tomi almeno. a me mi basta Neil Gaiman o al massimo Elemire Zolla, e ho detto tutto circa il livello della mia erudizione Very Happy

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
@mauz ha scritto:
io il libro di Schneider ce l'ho. è stato filologo, musicologo, compositore e direttore del Phonogramm-Archiv di Berlino. durante vent'anni l'avrò preso in mano una decina di volte, salvo poi mollarlo perché richiede una conoscenza della cosmogonia paleocristiana che bisognerebbe studiare a partire da un'altra decina di tomi almeno. a me mi basta Neil Gaiman o al massimo Elemire Zolla, e ho detto tutto circa il livello della mia erudizione Very Happy
Figurati, io sono fermo a Segretissimo... Laughing

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
@mauz ha scritto:
io il libro di Schneider ce l'ho. è stato filologo, musicologo, compositore e direttore del Phonogramm-Archiv di Berlino. durante vent'anni l'avrò preso in mano una decina di volte, salvo poi mollarlo perché richiede una conoscenza della cosmogonia paleocristiana che bisognerebbe studiare a partire da un'altra decina di tomi almeno. a me mi basta Neil Gaiman o al massimo Elemire Zolla, e ho detto tutto circa il livello della mia erudizione Very Happy
Sei troppo severo con te stesso... ti imponi di capire tutto, io se non mi accontentassi di capire qualcosa, qua e là, non riuscirei a finire un libro Very Happy 
Cosmogonia paleocristiana... cos'è? un gruppo psichedelico italiano degli anni '70?

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
andavo matto per SAS Malko Linge di Gérard de Villiers Cool 
c'era un sacco di sesso per quei tempi Dribbling

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
@Switters ha scritto:
@mauz ha scritto:
io il libro di Schneider ce l'ho. è stato filologo, musicologo, compositore e direttore del Phonogramm-Archiv di Berlino. durante vent'anni l'avrò preso in mano una decina di volte, salvo poi mollarlo perché richiede una conoscenza della cosmogonia paleocristiana che bisognerebbe studiare a partire da un'altra decina di tomi almeno. a me mi basta Neil Gaiman o al massimo Elemire Zolla, e ho detto tutto circa il livello della mia erudizione Very Happy
Sei troppo severo con te stesso... ti imponi di capire tutto, io se non mi accontentassi di capire qualcosa, qua e là, non riuscirei a finire un libro Very Happy 
Cosmogonia paleocristiana... cos'è? un gruppo psichedelico italiano degli anni '70?
l'origine dell'universo e consenguentemente la nascita dei suoi simboli secondo il cristianesimo delle (a sua volta) origini.
per suonare, è da mò che suonano Very Happy 

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
@mauz ha scritto:
@Switters ha scritto:
Cosmogonia paleocristiana... cos'è? un gruppo psichedelico italiano degli anni '70?
l'origine dell'universo e consenguentemente la nascita dei suoi simboli secondo il cristianesimo delle (a sua volta) origini.
per suonare, è da mò che suonano Very Happy 

Ah... la famosa musica delle sfere... ma allora aveva ragione Schneider !!! Cool 

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
@Switters ha scritto:
@mauz ha scritto:
l'origine dell'universo e consenguentemente la nascita dei suoi simboli secondo il cristianesimo delle (a sua volta) origini.
per suonare, è da mò che suonano Very Happy 
Ah... la famosa musica delle sfere... ma allora aveva ragione Schneider !!! Cool 
Non saprei.
Ma nel 2010 indubbiamente meritava il Pallone d'oro. Very Happy

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
@SGH ha scritto:
Non saprei.
Ma nel 2010 indubbiamente meritava il Pallone d'oro. Very Happy

Jumping lol Jumping lol Jumping lol

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
@Switters ha scritto:

Ah... la famosa musica delle sfere... ma allora aveva ragione Schneider !!! Cool 
hem...
... Per Giovanni Tinctoris (Coussem, Script. IV, 154) Cristo è il summus musicus. Solo a pochi uomini tuttavia è concesso percepire chiaramente la musica della grazia o entrare in rapporto con i celesti mediatori che ricevettero un riflesso della musica celeste e che per primi portarono la musica sulla terra. La pura musica celeste, d'altronde, non può essere percepita da nessun uomo, salvo che egli non sia una divinità (Filone, De somn. III, 212,18).
motivo per cui mi sono portato facilmente su altro.
se ti interessa te lo passo volentieri

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
@mauz ha scritto:

... Per Giovanni Tinctoris (Coussem, Script. IV, 154) Cristo è il summus musicus. Solo a pochi uomini tuttavia è concesso percepire chiaramente la musica della grazia o entrare in rapporto con i celesti mediatori che ricevettero un riflesso della musica celeste e che per primi portarono la musica sulla terra. La pura musica celeste, d'altronde, non può essere percepita da nessun uomo, salvo che egli non sia una divinità (Filone, De somn. III, 212,18).
motivo per cui mi sono portato facilmente su altro.
se ti interessa te lo passo volentieri

Il libro di Schneider m'interessicchia, è da qualche anno che gli giro intorno, andrà a finire che prima o poi me lo compro Very Happy
Quello che hai riportato è un passo del libro? Un po' troppo erudito e accademico per i miei gusti, alla fine dice che tutto è musica, la "musica" rappresenta l'ordine/origine del cosmo, solo che la mette giù (non so se lui o il fisolofo che cita) troppo dura e in un modo un po' misticheggiante/religioso...

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
appunto, cosmogonia paleocristiana come si diceva prima Very Happy 
e si, si dice che la musica è all'origine di tutta la creazione e "In principio era il Verbo" (Giovanni 1,1) afferma proprio questo chiamiamolo concetto. ma credo che anche oggi per gente come Arvo Part o Philip Glass e molti molti altri non ci sia nulla di strano in questo.
lo stralcio da pag. 46 che ho riportato, seriamente ma spero non seriosamente, è proprio in riferimento al tuo commento sulla famosa musica delle sfere e costituisce una tra le (poche) parti più facilmente leggibili e scorrevoli del libro.
quindi se te lo procuri, magari lo trovi su qualche bancarella, preparati al peggio Laughing

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
Ma oltre alla cosmogonia parla anche, in dettaglio (ma in maniera comprensibile), dei chiostri e di come ha operato per trascrivere gli elementi architettonici in musica?

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
si, ne scrive in dettaglio, ma utilizzando come strumento la sua erudizione filosofica e musicologica che spazia tra le diverse culture, occidentale e orientale, e che appunto non è alla mia portata. l'intera trasposizione musicale non compare nel libro ma è conservata presso l'archivio del Phonogramm-Archiv di Berlino. altro tomo scientifico fondamentale circa la simbologia nelle incisioni dei capitelli medievali è Il Medioevo Fantastico di Jurgis Baltrušaitis http://www.adelphi.it/libro/9788845909634 che però credo di essermi perso durante qualche trasloco negli anni scorsi.
visto che ti vedo preso così bene da questo libro, che fuori nevica, e che fino a più tardi non ho niente da fare, ti passo un assaggio che ho scannato col cell.:






--------------------------0--------------------------




descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
@mauz ha scritto:
visto che ti vedo preso così bene da questo libro, che fuori nevica, e che fino a più tardi non ho niente da fare, ti passo un assaggio che ho scannato col cell.:

Wow... grazie mille !!! Wink 

PS: mi sa che per capirlo mi manca qualche base "tecnica" musicale... Laughing Laughing Laughing 

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
yep Laughing 

descriptionRe: Esoterismo musicale dal passato

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum