T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
POPU VENUS Oggi alle 16:54antbom
Diffusori Elac.Oggi alle 15:48Lele67
Smsl ad18Ieri alle 21:45giucam61
Griglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca Marchetti
Kit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04nerone
Autocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
sky in wi fiVen 24 Mar 2017 - 17:21gigihrt
queVen 24 Mar 2017 - 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
50% / 19
No, era meglio quello vecchio
50% / 19
I postatori più attivi della settimana
63 Messaggi - 22%
61 Messaggi - 22%
41 Messaggi - 15%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
17 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 6%
15 Messaggi - 5%
15 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
281 Messaggi - 22%
243 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
137 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
81 Messaggi - 6%
81 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
67 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15429)
15429 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 90 utenti in linea :: 8 Registrati, 2 Nascosti e 80 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

arthur barras, dinamanu, enrico massa, green marlin, Luca Marchetti, nerone, Renzo Badiale, vinse

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Giovanni_14
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 10.04.11
Numero di messaggi : 466
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Musica e Sport
Provincia (Città) : Sassari
Impianto : Sorgente Giradischi Clearaudio Bluemotion, testina ortofon 2mred ampli naim nait3 diffusori b&w matrix 1 2' serie

matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 14:19
Buongiorno, vorrei utilizzare un matt per il mio giradischi project, secondo voi dovrei regolare l'altezza del braccio? 
In tal caso non saprei farlo, qualche indicazione?

Grazie.Hello
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Re: matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 14:51
@Giovanni_14 ha scritto:Buongiorno, vorrei utilizzare un matt per il mio giradischi project, secondo voi dovrei regolare l'altezza del braccio? 
In tal caso non saprei farlo, qualche indicazione?

Grazie.Hello
Very Happy Ma... se il matt è sottile, insomma dalle parti del mm, direi che se è tutto regolato lascia stare così! Il VTA in realtà è un parametro abbastanza "elastico" e due gradi in più meno non fanno differenza. Diverso è il discorso se vai ad usare matt di grosso spessore tipo 5-8 mm, in quel caso si, devi verificare e tarare l'altezza del braccio.
Poi... quello che è tutto da dimostrare è che il matt porti beneficio o meno... anche qui non ci sono regole certe! Mmm 
avatar
Giovanni_14
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 10.04.11
Numero di messaggi : 466
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Musica e Sport
Provincia (Città) : Sassari
Impianto : Sorgente Giradischi Clearaudio Bluemotion, testina ortofon 2mred ampli naim nait3 diffusori b&w matrix 1 2' serie

Re: matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 15:02
@emmeci ha scritto:
@Giovanni_14 ha scritto:Buongiorno, vorrei utilizzare un matt per il mio giradischi project, secondo voi dovrei regolare l'altezza del braccio? 
In tal caso non saprei farlo, qualche indicazione?

Grazie.Hello
Very Happy Ma... se il matt è sottile, insomma dalle parti del mm, direi che se è tutto regolato lascia stare così! Il VTA in realtà è un parametro abbastanza "elastico" e due gradi in più meno non fanno differenza. Diverso è il discorso se vai ad usare matt di grosso spessore tipo 5-8 mm, in quel caso si, devi verificare e tarare l'altezza del braccio.
Poi... quello che è tutto da dimostrare è che il matt porti beneficio o meno... anche qui non ci sono regole certe! Mmm 
Grazie, al riguardo dell'utilità del matt, sul sito di tnt audio se ne parla molto bene, ora lo provo, lo spessore è veramente minimo, perciò ti ringrazio di avermi rassicurato dal  punto di vista de vta.
Ti farò sapere se avrò riscontrato dei reali benefici.
Oki
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Re: matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 15:10
@Giovanni_14 ha scritto:
@emmeci ha scritto:Very Happy Ma... se il matt è sottile, insomma dalle parti del mm, direi che se è tutto regolato lascia stare così! Il VTA in realtà è un parametro abbastanza "elastico" e due gradi in più meno non fanno differenza. Diverso è il discorso se vai ad usare matt di grosso spessore tipo 5-8 mm, in quel caso si, devi verificare e tarare l'altezza del braccio.
Poi... quello che è tutto da dimostrare è che il matt porti beneficio o meno... anche qui non ci sono regole certe! Mmm 
Grazie, al riguardo dell'utilità del matt, sul sito di tnt audio se ne parla molto bene, ora lo provo, lo spessore è veramente minimo, perciò ti ringrazio di avermi rassicurato dal  punto di vista de vta.
Ti farò sapere se avrò riscontrato dei reali benefici.
Oki
Very Happy Si, fammi sapere che è sempre interessante in definitiva lo scopo del matt è quello di aumentare/migliorare la superficie di contatto tra il disco ed il piatto... ma come mai i costruttori non ci pensano di loro? Mmm Very Happy 
avatar
Giovanni_14
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 10.04.11
Numero di messaggi : 466
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Musica e Sport
Provincia (Città) : Sassari
Impianto : Sorgente Giradischi Clearaudio Bluemotion, testina ortofon 2mred ampli naim nait3 diffusori b&w matrix 1 2' serie

Re: matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 20:03
Eccomi, provato il matt, ora non so se il project, considerato il piatto in acrilico sia indicato o no, in ogni caso secondo me nessun miglioramento, anzi, direi che il suono ha perso dinamica e impatto, forse un migliore rapporto segnale/rumore, ma come ho già detto in altre occasioni il rumore di fondo non mi da fastidio, ascolto la musica. (piuttosto talvolta i dischi si graffiano e allora si il tac mi da fastidio...)
A proposito, graffi troppo profondi secondo voi possono rovinare lo stilo?Mad 

Bye.
adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Re: matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 20:04
nella maggior parte dei bracci , essendo il contrappeso agganciato oltre il pivot , può essere opportuno entro un aumento di 3 mm di spessore di matt , aumentare un decigrammo del peso per mm di spessore per compensare la diminuzione del peso braccio testina.Naturalmente rispetto ad una configurazione ben tarata in precedenza.
Forse la soluzione migliore sarebbe quello di compensare con una boccola di ugual spessore alla base del braccio , in modo da mantenere invariati i parametri e le inclinazioni di tracciabilità della puntina.Ok 
Su questo però chiedi conferma a Valterneri Laughing Laughing Laughing Laughing Hello
avatar
Giovanni_14
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 10.04.11
Numero di messaggi : 466
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Musica e Sport
Provincia (Città) : Sassari
Impianto : Sorgente Giradischi Clearaudio Bluemotion, testina ortofon 2mred ampli naim nait3 diffusori b&w matrix 1 2' serie

Re: matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 20:28
@adriano gaddari ha scritto:nella maggior parte dei bracci , essendo il contrappeso agganciato oltre il pivot , può essere opportuno entro un aumento di 3 mm di spessore di matt , aumentare un decigrammo del peso per mm di spessore per compensare la diminuzione del peso braccio testina.Naturalmente rispetto ad una configurazione ben tarata in precedenza.
Forse la soluzione migliore sarebbe quello di compensare con una boccola di ugual spessore alla base del braccio , in modo da mantenere invariati i parametri e le inclinazioni di tracciabilità della puntina.Ok 
Su questo però chiedi conferma a Valterneri Laughing Laughing Laughing Laughing Hello
Grazie, come lo contatto? Oltretutto vorrei qualche consiglio sulla testina.
Ciao Smile
adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Re: matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 20:32

quello che senti può essere appunto dato dall'alleggerimento della puntina sul solco.
In che materiale è il matt che stai provando?
Valter dice che i matt migliori sono in gomma , io lo utilizzo da una vita e non ho mai cambiato e non ne sento la necessità .

i graffi quando sono profondi aumentano considerevolmente l'usura della puntina , un pò quello che succede a uno pneumatico sulle buche della strada.
tieni conto che il peso è elevatissimo in rapporto alla superficie di appoggio.
i graffi superficiali la puntina non li legge e sono ininfluenti , visto che essa legge sui lati del solco al di sotto della soglia di superficie Wink Very Happy Hello 
adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Re: matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 20:35
ci stiamo scrivendo in contemporanea Laughing Laughing Laughing 

mandagli un mp , non mancherà di darTi ulteriori e ben più qualificati consigli Hello 
adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Re: matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 20:44
ah dimenticavo!!!! Ti risponde a notte fonda Laughing Laughing Laughing Laughing
avatar
Giovanni_14
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 10.04.11
Numero di messaggi : 466
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Musica e Sport
Provincia (Città) : Sassari
Impianto : Sorgente Giradischi Clearaudio Bluemotion, testina ortofon 2mred ampli naim nait3 diffusori b&w matrix 1 2' serie

Re: matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 20:54
@adriano gaddari ha scritto:
quello che senti può essere appunto dato dall'alleggerimento della puntina sul solco.
In che materiale è il matt che stai provando?
Valter dice che i matt migliori sono in gomma , io lo utilizzo  da una vita e non ho mai cambiato e non ne sento la necessità .

i graffi quando sono profondi aumentano considerevolmente l'usura della puntina , un pò quello che succede a uno pneumatico sulle buche della strada.
tieni conto che il peso è elevatissimo in rapporto alla superficie di appoggio.
i graffi superficiali la puntina non li legge e sono ininfluenti , visto che essa legge sui lati del solco al di sotto della soglia di superficie Wink Very Happy Hello 
Grazie, il matt è un classico feltro, ok riproverò con una leggera correzione al peso.
Si ma come si fa a contattare Valter, ancora non ho imparato ad usare il forum:bye:
adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Re: matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 21:22
mi sà che il feltro è troppo fibroso , serve compattezza , meglio la gomma o forse il sughero ( che non ho mai provato ma si dice bene ).

sulla barra in alto , lista utenti , cerca Valterneri e ti apre la scheda compreso il contatto mp Ok Hello 
avatar
Giovanni_14
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 10.04.11
Numero di messaggi : 466
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Musica e Sport
Provincia (Città) : Sassari
Impianto : Sorgente Giradischi Clearaudio Bluemotion, testina ortofon 2mred ampli naim nait3 diffusori b&w matrix 1 2' serie

Re: matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 21:34
@adriano gaddari ha scritto:mi sà che il feltro è troppo fibroso , serve compattezza , meglio la gomma o forse il sughero ( che non ho mai provato ma si dice bene ).

sulla barra in alto , lista utenti , cerca Valterneri e ti apre la scheda compreso il contatto mp Ok Hello 
Beh, considera che il matt è un regalo neanche richiesto perciò come si dice, a caval... sul sito tnt c'è un bel consiglio sulla autocostruzione di un matt in sughero e antirombo, spesa intorno ai 10 euro, quasi quasi mi butto....

Grazie per le indicazioni per trovare Valterneri.

P.s. appena vuoi/puoi organizzare l'incontro fammi sapere, magari sotto natale che credo siamo tutti un po più liberi.Dribbling
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: matt per giradischi

il Dom 17 Nov 2013 - 22:57
Valter non è ancora arrivato ma nel frattempo un fido scudiero di Valt Re Nierì elargisce i suoi 2 cents di quello che ha capito... si dai + o - Laughing 
il mat è l'interfaccia tra il piatto e il disco deve isolarlo dalle vibrazioni del gira e assorbire quelle autoprodotte dallo sfregamento della testina oltre a scaricare parzialmente l'elettricità statica ciò è molto utile nel caso di piatti metallici ma nel caso del tuo project con piatto in acrilico ciò ha poco senso avrebbe imho più senso curare tutte le regolazio, il piano d'appoggio e puntina eventualmente l'alimentazione
gorillone
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 291
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Re: matt per giradischi

il Lun 25 Nov 2013 - 20:42
Io ho il piatto in metacrilato e non uso mat; me la gioco sulle regolazioni.
Non uso nemmeno clamp
avatar
Giovanni_14
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 10.04.11
Numero di messaggi : 466
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Musica e Sport
Provincia (Città) : Sassari
Impianto : Sorgente Giradischi Clearaudio Bluemotion, testina ortofon 2mred ampli naim nait3 diffusori b&w matrix 1 2' serie

Re: matt per giradischi

il Lun 25 Nov 2013 - 20:54
@gorillone ha scritto:Io ho il piatto in metacrilato e non uso mat; me la gioco sulle regolazioni.
Non uso nemmeno clamp
Ciao, che regolazioni? sul peso? Anche il mio è metacrilato.

Oki 
gorillone
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 291
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Re: matt per giradischi

il Mar 26 Nov 2013 - 9:21
Allora,
prima di tutto occorre una dima per montare correttamente la testina; la dima ti aiuta a direzionarla perfettamente (non stringere troppo le viti altrimenti si sposta tutto)
poi
- peso (hai una bilancina? io uso quella manuale della shure, ma ce ne sono di digitali amagnetiche)
- VTA (vertical tracking angle), cioè altezza del braccio: il braccio, di solito, funziona bene quando è perfettamente orizzontale ... ma l'orizzontalità è solo il punto di partenza, da lì fai piccole variazioni usando l'orecchio; tieni presente che varianl'angolo poi di conseguenze dovrai riregolare il peso
- azimuth: la puntina deve entrare perfettamente nel solco, quindi molto spesso ..... deve essere orizzontale (non tutti i bracci hanno questa regolazione); l'obiettivo è che si senta allo stesso volume dai 2 canali (esistono dischi apposta per chi vuole essere superlativamente preciso)
- overhang: la definizione non me la ricordo, ma, di solito, nello shell portatestina esiste la possibilità di spostare più avanti o più indietro la testina; cambia a seconda del braccio e va regolato secondo le specifiche del braccio ma anche a orecchio.
Il tutto è semplicissimo per uno che lo ha fatto tante volte, ma trovare il punto giusto non è immediato, per questo ti dico che aggiungere anche un mat, per l'amor di dio può anche andar bene in molti piatti, ma bisogna cambiare tutto.
Io parto dal concetto che mi ha inculcato Torlai, che è uno dei migliori, che un'analogista deve sapersela cavare perchè quando trasporti il piatto poi si sregola molto del lavoro fatto.
Altro aspetto fondamentale ... il piatto deve essere in bolla.
A presto
avatar
Giovanni_14
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 10.04.11
Numero di messaggi : 466
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Musica e Sport
Provincia (Città) : Sassari
Impianto : Sorgente Giradischi Clearaudio Bluemotion, testina ortofon 2mred ampli naim nait3 diffusori b&w matrix 1 2' serie

Re: matt per giradischi

il Mar 26 Nov 2013 - 14:46
@gorillone ha scritto:Allora,
prima di tutto occorre una dima per montare correttamente la testina; la dima ti aiuta a direzionarla perfettamente (non stringere troppo le viti altrimenti si sposta tutto)
poi
- peso (hai una bilancina? io uso quella manuale della shure, ma ce ne sono di digitali amagnetiche)
- VTA (vertical tracking angle), cioè altezza del braccio: il braccio, di solito, funziona bene quando è perfettamente orizzontale ... ma l'orizzontalità è solo il punto di partenza, da lì fai piccole variazioni usando l'orecchio; tieni presente che varianl'angolo poi di conseguenze dovrai riregolare il peso
- azimuth: la puntina deve entrare perfettamente nel solco, quindi molto spesso ..... deve essere orizzontale (non tutti i bracci hanno questa regolazione); l'obiettivo è che si senta allo stesso volume dai 2 canali (esistono dischi apposta per chi vuole essere superlativamente preciso)
- overhang: la definizione non me la ricordo, ma, di solito, nello shell portatestina esiste la possibilità di spostare più avanti o più indietro la testina; cambia a seconda del braccio e va regolato secondo le specifiche del braccio ma anche a orecchio.
Il tutto è semplicissimo per uno che lo ha fatto tante volte, ma trovare il punto giusto non è immediato, per questo ti dico che aggiungere anche un mat, per l'amor di dio può anche andar bene in molti piatti, ma bisogna cambiare tutto.
Io parto dal concetto che mi ha inculcato Torlai, che è uno dei migliori, che un'analogista deve sapersela cavare perchè quando trasporti il piatto poi si sregola molto del lavoro fatto.
Altro aspetto fondamentale ... il piatto deve essere in bolla.
A presto
Grazie mille,
-parto dall'ultima: il piatto è in bolla.
- setup fatto a piatto collocato
- il peso lo regolo senza bilancina, il valore del contrappeso non è attendibile?
- testina montata con la dima senza stringere troppo.
- a occhio il braccio sembra perfettamente orizzontale, il fatto è che non saprei come regolare il vta
- non so se vi sia la possibilità di variare l'overhang.
In ogni caso, onde evitare problemi lascio le regolazioni come dalla casa e non uso matt...

Wink Wink 
avatar
magnaco
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 20.06.10
Numero di messaggi : 1605
Località : Jakarta ,Bologna e Surabaya
Occupazione/Hobby : tecnico meccanico/ photosub,moto,hifi, musica
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : in firma


Re: matt per giradischi

il Mar 26 Nov 2013 - 14:49
@Giovanni_14 ha scritto:Eccomi, provato il matt, ora non so se il project, considerato il piatto in acrilico sia indicato o no, in ogni caso secondo me nessun miglioramento, anzi, direi che il suono ha perso dinamica e impatto, forse un migliore rapporto segnale/rumore, ma come ho già detto in altre occasioni il rumore di fondo non mi da fastidio, ascolto la musica. (piuttosto talvolta i dischi si graffiano e allora si il tac mi da fastidio...)
A proposito, graffi troppo profondi secondo voi possono rovinare lo stilo?Mad 

Bye.
E' possibile che le differenze che senti siano dovuti al fatto che la puntina lavora diversamente. Il vta andrebbe fatto con molta precisione perchè con il tempo potresti rovinare la puntina o rovinare tutti i dischi. Ti consiglio di comprare una bolla piccolissima la metti sul braccio e vedi se è abbastanza bilanciato, naturalmente la regolazione cambia se passi da un 180 gr a un disco normale , ma va bene cosi. Delle 2 è preferibile alzare leggermente la parte dietro.
avatar
Giovanni_14
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 10.04.11
Numero di messaggi : 466
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Musica e Sport
Provincia (Città) : Sassari
Impianto : Sorgente Giradischi Clearaudio Bluemotion, testina ortofon 2mred ampli naim nait3 diffusori b&w matrix 1 2' serie

Re: matt per giradischi

il Mar 26 Nov 2013 - 15:00
@magnaco ha scritto:
@Giovanni_14 ha scritto:Eccomi, provato il matt, ora non so se il project, considerato il piatto in acrilico sia indicato o no, in ogni caso secondo me nessun miglioramento, anzi, direi che il suono ha perso dinamica e impatto, forse un migliore rapporto segnale/rumore, ma come ho già detto in altre occasioni il rumore di fondo non mi da fastidio, ascolto la musica. (piuttosto talvolta i dischi si graffiano e allora si il tac mi da fastidio...)
A proposito, graffi troppo profondi secondo voi possono rovinare lo stilo?Mad 

Bye.
E' possibile che le differenze che senti siano dovuti al fatto che la puntina lavora diversamente. Il vta andrebbe fatto con molta precisione perchè con il tempo potresti rovinare la puntina o rovinare tutti i dischi. Ti consiglio di comprare una bolla piccolissima la metti sul braccio e vedi se è abbastanza bilanciato, naturalmente la regolazione cambia se passi da un 180 gr a un disco normale , ma va bene cosi. Delle 2 è preferibile alzare leggermente la parte dietro.  
Rovinare i dischi? rovinare la puntina?Orrified Orrified Orrified Orrified 
Qualcuno mi dice come cavolo si regola questo vta?
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: matt per giradischi

il Mar 26 Nov 2013 - 15:03
giovanni... oh giovanni... sei suggestionabile, vedo Very Happy 
avatar
Giovanni_14
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 10.04.11
Numero di messaggi : 466
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Musica e Sport
Provincia (Città) : Sassari
Impianto : Sorgente Giradischi Clearaudio Bluemotion, testina ortofon 2mred ampli naim nait3 diffusori b&w matrix 1 2' serie

Re: matt per giradischi

il Mar 26 Nov 2013 - 15:04
@Albers ha scritto:giovanni... oh giovanni... sei suggestionabile, vedo Very Happy 
Cosa te lo fa pensare Albers? Shocked Shocked Shocked Please Please Suicide Goodbye 
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: matt per giradischi

il Mar 26 Nov 2013 - 15:11
ti lasci prendere, avvincere quasi, dalla malattia del 'precisino cronico', come con la vecchia manopolina del sintonizzatore analogico... ti smungi il cervello dietro ai dubbi profondi che la stazione non sia perfettamente sintonizzata e stai lì a fare avanti e indietro... come un fesso Smile 
avatar
magnaco
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 20.06.10
Numero di messaggi : 1605
Località : Jakarta ,Bologna e Surabaya
Occupazione/Hobby : tecnico meccanico/ photosub,moto,hifi, musica
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : in firma


Re: matt per giradischi

il Mar 26 Nov 2013 - 15:12
Ti riassumo le regolazioni che dovresti fare o controllare:

1) mettere in bolla il giradischi su un piano rigido che sia stabile
2) mettere il braccio neutro e regolare con una mascherina la posizione della testina , la posizione la regoli con le 2 vitine di fissaggio mi raccomando la posizione ed anche il parallelismo rispetto alle linee sulla dima. la posizione va fatta sui 3 punti , inizio,matà e fine disco. La dima la puoi scaricare anche da internet.
3) Sempre con braccio scarico regoli l'altezza del braccio mettendo un disco sul piatto e con l'utilizzo della bolla su alcune testine bisogna aggiungere uno spessore sotto la testina per fare l'altezza.
4) guarda dalle specifiche della testina a quanti grammi deve lavorare, la regolazione va fatta con una bilancina , oppure se hai il peso con la scala graduata , metti il braccio scarico (bilanciato) questo è lo zero . Ti muovi seguendo la scala sul peso.
5) su alcuni bracci si può muovere il porta testina, comunque la testina deve essere ortogonale al piano del disco .
Le regolazioni sono abbastanza semplici.
avatar
magnaco
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 20.06.10
Numero di messaggi : 1605
Località : Jakarta ,Bologna e Surabaya
Occupazione/Hobby : tecnico meccanico/ photosub,moto,hifi, musica
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : in firma


Re: matt per giradischi

il Mar 26 Nov 2013 - 15:15
@Giovanni_14 ha scritto:
@magnaco ha scritto:E' possibile che le differenze che senti siano dovuti al fatto che la puntina lavora diversamente. Il vta andrebbe fatto con molta precisione perchè con il tempo potresti rovinare la puntina o rovinare tutti i dischi. Ti consiglio di comprare una bolla piccolissima la metti sul braccio e vedi se è abbastanza bilanciato, naturalmente la regolazione cambia se passi da un 180 gr a un disco normale , ma va bene cosi. Delle 2 è preferibile alzare leggermente la parte dietro.  
Rovinare i dischi? rovinare la puntina?Orrified Orrified Orrified Orrified 
Qualcuno mi dice come cavolo si regola questo vta?
Le regolazioni sono facili da fare , perchè non farle ? E poi è anche bello...Laughing Laughing 
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum