T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Ho ordinato i Batpure
Oggi alle 9:20 Da windopz

» Calcolo litraggio avendo parametri woofer
Oggi alle 9:20 Da pim

» tpa3255 vs tda8954
Oggi alle 7:49 Da luspo

» rame con purezza 7N
Oggi alle 7:03 Da fritznet

» L’angolo di paradiso di ITACA
Oggi alle 6:33 Da ITACA

» pilotare cerwin veg p10
Oggi alle 0:56 Da vds

» è ora di rivalvolare!
Ieri alle 23:40 Da Albert^ONE

» Preamplificatore...sono in vena di spendere soldi!
Ieri alle 22:18 Da windopz

» Impianto Home Theatre e Giradischi
Ieri alle 21:15 Da fabrizio6684

» consiglio per impianto "multiuso"
Ieri alle 21:06 Da fabrizio6684

» Problema stereo schneider
Ieri alle 20:19 Da Giuseppe1994

» Audioquest Forest usb
Ieri alle 19:25 Da wolfman

» Consiglio acquisto mini diffurosi budjet 100€
Ieri alle 19:24 Da 22b5g41b5dw

» Anniversario dei 10 anni!
Ieri alle 18:03 Da MaurArte

» Doppia polarità nel potenziometro
Ieri alle 16:21 Da lukyluke

» musica dal pc
Ieri alle 12:51 Da 22b5g41b5dw

» consigli su casse, ampli, dac..
Ieri alle 12:40 Da rexcetzed

» Acquisto giradischi
Ieri alle 11:12 Da Ivan

» Software APM Tool Lite
Ieri alle 9:01 Da gubos

» Sure Tk 2050 anti bumb
Ieri alle 3:09 Da nidzo

» Conferma casse Mission lx2 e consiglio amplificatore
Ieri alle 0:10 Da theRIDDIK

» Testina nuova per il mio Thorens TD-160
Mar 20 Feb 2018 - 23:10 Da panologo

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Mar 20 Feb 2018 - 22:09 Da lello64

» ronzio amplificatore Pioneer
Mar 20 Feb 2018 - 22:08 Da franzfranz

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Mar 20 Feb 2018 - 16:21 Da dinamanu

» Giradischi suona anche se collegato a stereo
Mar 20 Feb 2018 - 14:33 Da lello64

» [PU+ss] Coppia woofer 10" Ciare HW250 upgradati
Mar 20 Feb 2018 - 13:53 Da Rino88ex

» Subwoofer ripolo- Lo faccio o lascio perdere?
Mar 20 Feb 2018 - 12:14 Da SubitoMauro

» [MB] Cambridge Audio DacMagic 100
Mar 20 Feb 2018 - 10:20 Da verderame

» Cavi potenza Neutral Cable Mantra 2 - Euro 200
Mar 20 Feb 2018 - 8:50 Da Enry

Statistiche
Abbiamo 11435 membri registrati
L'ultimo utente registrato è elephant

I nostri membri hanno inviato un totale di 807272 messaggi in 52385 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
22b5g41b5dw
 
p.cristallini
 
Albert^ONE
 
giucam61
 
franzfranz
 
scontin
 
sportyerre
 
Kha-Jinn
 
Ivan
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15551)
 
Silver Black (15513)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9358)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 66 utenti in linea: 8 Registrati, 0 Nascosti e 58 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

danilopace, diechirico, il mascetti, lorenzG, Masterix, pim, poldohifi, windopz

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Muse TA2024 in corto

Andare in basso

Muse TA2024 in corto

Messaggio  RAMONE67 il Mer 13 Nov 2013 - 13:07

Ho chiesto ad un mio amico di eseguire delle modifiche al Muse. E' stata cambiata la "linguetta" (non so come chiamarla in altro modo) del segnale di ingresso insieme ai connettori rca (sono un blocco unico), saldando i cavi d'ingresso direttamente sulla scheda.
Inoltre sono stati sostituiti i connettori di uscita (ha montato quelli del Trends Audio che avevo già sostituito da tempo) e 2 induttanze (sono 4, ma lo spazio è insufficiente), rimpiazzate con delle cinesi, da 10ah, composte da un anello di ferrite con avvoglimento (sono quelle che si trovano comunemente su ebay).
Infine è stata data una sistemata alle saldature dei condensatori (anche questi già sostituiti in precedenza).
Il Muse si accende, ma è completamente muto.
Il mio amico dice d'aver misurato continuità tra gli ingressi e le uscite e di non averlo alimentato (gli credo), quindi non vedo come possa essersi danneggiato il chip.
Cosa potrebbe essere accaduto? Il chip è andato in protezione? Se sì, a causa di cosa?
Possibile che anche se le induttanze dovessero essere tarocche, sia accaduta una cosa del genere, visto che sono gli unici componenti "attivi" modificati?
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Muse TA2024 in corto

Messaggio  emmeci il Mer 13 Nov 2013 - 13:44

Mmm Ma, prova a verificare che le due uscite (-) degli altoparlanti non siano andate in corto/contatto tra di loro, questo per il chip TA2024 è una condizione "sbagliata".
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Muse TA2024 in corto

Messaggio  fritznet il Mer 13 Nov 2013 - 14:58

Poi se riuscissi a postare delle foto della scheda... sia lato componenti che lato piste (sotto)

Occhio che i connettori di uscita non siano quelli non isolati, montandoli sul pannello posteriore in alluminio è un attimo mettere in corto tutti e due i canali.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9358
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e sepolto dalla noia
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Muse TA2024 in corto

Messaggio  emmeci il Mer 13 Nov 2013 - 15:11

@fritznet ha scritto:Poi se riuscissi  a postare delle foto della scheda... sia lato componenti che lato piste (sotto)

Occhio che i connettori di uscita non siano quelli non isolati, montandoli sul pannello posteriore in alluminio è un attimo mettere in corto tutti e due i canali.
Very Happy Ecco è quello che, vedi sopra, temo sia successo!
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Muse TA2024 in corto

Messaggio  RAMONE67 il Mer 13 Nov 2013 - 15:14

@fritznet ha scritto:Poi se riuscissi  a postare delle foto della scheda... sia lato componenti che lato piste (sotto)

Occhio che i connettori di uscita non siano quelli non isolati, montandoli sul pannello posteriore in alluminio è un attimo mettere in corto tutti e due i canali.
Il mio amico s'è ripreso il Muse per capire cosa sia successso. Glielo dirò sicuramente. Se fosse successo quello che hai scritto, il chip si sarebbe danneggiato?
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Muse TA2024 in corto

Messaggio  fritznet il Mer 13 Nov 2013 - 15:28

@RAMONE67 ha scritto:
@fritznet ha scritto:Poi se riuscissi  a postare delle foto della scheda... sia lato componenti che lato piste (sotto)

Occhio che i connettori di uscita non siano quelli non isolati, montandoli sul pannello posteriore in alluminio è un attimo mettere in corto tutti e due i canali.
Il mio amico s'è ripreso il Muse per capire cosa sia successso. Glielo dirò sicuramente. Se fosse successo quello che hai scritto, il chip si sarebbe danneggiato?
Se è stato alimentato anche solo con i negativi dei canali di uscita in comune (come diceva Mauretto Kiss ) , o peggio con tutti e quattro i canali a massa, temo di sì.

Però tentare un recupero vale sempre la pena.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9358
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e sepolto dalla noia
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Muse TA2024 in corto

Messaggio  RAMONE67 il Mer 13 Nov 2013 - 15:32

@fritznet ha scritto:
@RAMONE67 ha scritto:Il mio amico s'è ripreso il Muse per capire cosa sia successso. Glielo dirò sicuramente. Se fosse successo quello che hai scritto, il chip si sarebbe danneggiato?
Se è stato alimentato anche solo con i negativi dei canali di uscita in comune (come diceva Mauretto Kiss ) , o peggio con tutti e quattro i canali a massa, temo di sì.

Però tentare un recupero vale sempre la pena.
Beh, sì. Ovviamente l'ho acceso per provarlo, anche se non c'è stato alcun fenomeno tipo fumata o scintille.
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Muse TA2024 in corto

Messaggio  fritznet il Mer 13 Nov 2013 - 15:49

@RAMONE67 ha scritto:
@fritznet ha scritto:Se è stato alimentato anche solo con i negativi dei canali di uscita in comune (come diceva Mauretto Kiss ) , o peggio con tutti e quattro i canali a massa, temo di sì.

Però tentare un recupero vale sempre la pena.
Beh, sì. Ovviamente l'ho acceso per provarlo, anche se non c'è stato alcun fenomeno tipo fumata o scintille.
Io fin'ora ho fulminato solo un TA2020 maneggiando impropriamente i cavi di uscita, nè fumo nè arrosto ma non andava più, magari questo è solo andato in protezione Hoping 
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9358
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e sepolto dalla noia
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Muse TA2024 in corto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum