T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 35
No, era meglio quello vecchio
52% / 38
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 13:18kalium
HelP! DAC!Oggi alle 9:50johnny99
POPU VENUS Oggi alle 7:23gigetto
DAC fatto in casaLun 27 Mar 2017 - 23:17Calbas
I postatori più attivi della settimana
22 Messaggi - 22%
14 Messaggi - 14%
12 Messaggi - 12%
12 Messaggi - 12%
9 Messaggi - 9%
7 Messaggi - 7%
7 Messaggi - 7%
6 Messaggi - 6%
5 Messaggi - 5%
5 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
295 Messaggi - 22%
265 Messaggi - 20%
145 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
116 Messaggi - 9%
91 Messaggi - 7%
84 Messaggi - 6%
72 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
67 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15439)
15439 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8857)
8857 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 81 utenti in linea :: 8 Registrati, 2 Nascosti e 71 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Aunktintaun, biiotechano, dinamanu, Egidio Catini, Fazz, nerone, p.cristallini, Seti

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15439
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

La mia ragazza è un audiofila nata

il Mar 29 Lug 2008 - 1:53
Domenica facevo ascoltare le nuove casse alla mia ragazza, quando a un tratto ha detto:
"Fantastiche, molto meglio delle altre, il suono è più... grande!" E fin qui tutto normale, poi la cosa che mi ha lasciato stupefatto:
"Ma il suono è un po' asciutto, quasi troppo analitico, mi piacerebbe più morbido...". "Ma... questo è il suono tipico della classe T!" le ho detto. "A te quindi piacerebbe un suono più valvolare, audiofilicamente parlando. Questa è la classe T, nel bene e nel male."

Mi ha proprio sconvolto: ha colto cose che io ho messo mesi a scoprire. Inoltre ha usato gli stessi aggettivi usati dai recensori senza mai averli sentiti prima!!! (analitico, asciutto, morbido). Quindi ho la ragazza... audiofila e... VALVOLARE! Una traditrice della classe T però... questo è grave! Evil or Very Mad Wink

Sono contento, adesso so che se chiedo un parere d'ascolto alla mia donna non mi dice cose a caso! :cheers:
Sarà utile quando ascolterà il Gainclone... dovrebbe piacerle. Rolling Eyes

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7248
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico
http://www.alchimieaudio.com/

Re: La mia ragazza è un audiofila nata

il Mar 29 Lug 2008 - 7:22
Se la tua ragazza ascoltasse un T-AMP messo "bene" cambierebbe idea!!!
La classe T se se ben implementata non è affatto "dura"
Buone ferie!!
Maurizio
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX


http://www.google.com/+AndreaTramonte

Re: La mia ragazza è un audiofila nata

il Mar 29 Lug 2008 - 8:37
Tieni conto che molto dipende da come interfacci tra loro i vari componenti e da come li disponi.
Potrebbe (ho detto potrebbe) bastare cambiare un cavo per rendere il suono piu' morbido. Comunque secondo me con il gainclone risolverai tante cose (almeno secondo quanto ha detto Santo sul suo suono) proprio sul calore del suono.

Una cosa poi che ho notato comunque è che, visto che il T-amp ha "poco basso" (proprio per come hanno tagliato i suoni verso il basso) risulta piu' "secco" di ampli che hanno lo stesso chip, ma non "tagliato".
L'ho notato in macchina, dove a causa dei rumori del motore, i bassi risultano meno decisi e per questo i dischi sembrano piu' "secchi".

Probabilmente è quello che ha scritto maurarte dicendo che il T-amp con le giuste modifiche potrebbe diventare piu' caldo.

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
Flightangel
CDP Expert
CDP Expert
Data d'iscrizione : 30.03.08
Numero di messaggi : 2351
Località : Catanzaro.
Occupazione/Hobby : Ho un lavoro/Libri,films.
Provincia (Città) : Catanzaro.
Impianto : Primary set-up:
Sony CDP X555 Es - Marantz CD 6004
Ampli autocostruito con chip classe D
Texas Instruments "TAS 5630"
ProAc Response 2.5 (Custom Clone)
--------------------------
Slave set up:
Sony CDP 227 EsD
SMSL SA 4s TA 2024 12volts battery powered.
Mini BLH progetto Fostex+Ap Grundig Alnico
http://www.esternitalia.it

Re: La mia ragazza è un audiofila nata

il Mar 29 Lug 2008 - 9:16
Silverblack Ha scritto:
.......Quindi ho la ragazza... audiofila e... VALVOLARE! Una traditrice della classe T però... questo è grave! Evil or Very Mad Wink







"Femmina che tradisce non merita perdono"!!! Evil or Very Mad Evil or Very Mad
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX


http://www.google.com/+AndreaTramonte

Re: La mia ragazza è un audiofila nata

il Mar 29 Lug 2008 - 9:44
Sergio, ma cosa fai con la morosa... le metti le punte coniche perchè vibri di meno? la spami di antirombo? le fai indossare vestiti in kevlar perchè sia in abbinamento ai tuoi diffusori?... non e che fate strani giochetti sadomaso usando i cavi Triple T Razz

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
rsan61
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 518
Località : Bari
Occupazione/Hobby : specialista rete dati / PESCASUB IN APNEA
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: La mia ragazza è un audiofila nata

il Mar 29 Lug 2008 - 11:12
@nd1967 ha scritto:Sergio, ma cosa fai con la morosa... le metti le punte coniche perchè vibri di meno? la spami di antirombo? le fai indossare vestiti in kevlar perchè sia in abbinamento ai tuoi diffusori?... non e che fate strani giochetti sadomaso usando i cavi Triple T Razz


Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15439
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: La mia ragazza è un audiofila nata

il Mar 29 Lug 2008 - 13:17
@nd1967 ha scritto:Sergio, ma cosa fai con la morosa... le metti le punte coniche perchè vibri di meno? la spami di antirombo? le fai indossare vestiti in kevlar perchè sia in abbinamento ai tuoi diffusori?... non e che fate strani giochetti sadomaso usando i cavi Triple T Razz

Esatto. E non ti dico come usiamo i woofer... l'importante è accendere l'impianto al momento giusto! :drunken:

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: La mia ragazza è un audiofila nata

il Dom 3 Ago 2008 - 19:36
La cosa importante non è che apprezzi o meno il T-Amp, ma che abbia questa grande sensibilità per la musica, al punto da cogliere sfumature e differenze: è una cosa davvero rara e a mio parere molto preziosa, perchè potrebbe essere un buon indicatore di altre qualità ancor più profonde...

“L’uomo che non ha la musica in se stesso né è commosso dall’armonia di dolci suoni è capace di tradimenti, insidie e ruberie”. (Shakespeare)

avatar
cactus_atomo
Audiophile VIP
Audiophile VIP
Data d'iscrizione : 18.09.08
Numero di messaggi : 31

Re: La mia ragazza è un audiofila nata

il Ven 19 Set 2008 - 16:15
le donne in media ci sentono meglio degli uomini, fidati del suo parere. Nel tuo caso specifico un certo indurimentro del suono potrebbe anche essere dovuto al fatto che senza accorgertene spremi troppo l'ampli. Resto dell'opinion che quella potenza sia troppo poca per diffusori con woofer di un certo peso dai quali si vuole anche otttenere impatto e dinamica. Il clipping dei valvolari è diverso da quello degli stato solido ( edella classe d), nello stato solido il clipping è istantaneo e la disrsione arriva, e tanta, e di ordine dispari (fastidiosa per l'orecchio). Nei valvolari il clipping è pèrogressivo, la disrosione aumenta gradualmente e sopratutto fino ad un certo punto è prevalentementre di seconda armonica (piacevole per lì'orecchio, che la percepisce come un aumento di volume pèiù che come una distorsione)
Buona musica
enrico


@Silver Black ha scritto:Domenica facevo ascoltare le nuove casse alla mia ragazza, quando a un tratto ha detto:
"Fantastiche, molto meglio delle altre, il suono è più... grande!" E fin qui tutto normale, poi la cosa che mi ha lasciato stupefatto:
"Ma il suono è un po' asciutto, quasi troppo analitico, mi piacerebbe più morbido...". "Ma... questo è il suono tipico della classe T!" le ho detto. "A te quindi piacerebbe un suono più valvolare, audiofilicamente parlando. Questa è la classe T, nel bene e nel male."

Mi ha proprio sconvolto: ha colto cose che io ho messo mesi a scoprire. Inoltre ha usato gli stessi aggettivi usati dai recensori senza mai averli sentiti prima!!! (analitico, asciutto, morbido). Quindi ho la ragazza... audiofila e... VALVOLARE! Una traditrice della classe T però... questo è grave! Evil or Very Mad Wink

Sono contento, adesso so che se chiedo un parere d'ascolto alla mia donna non mi dice cose a caso! :cheers:
Sarà utile quando ascolterà il Gainclone... dovrebbe piacerle. Rolling Eyes
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: La mia ragazza è un audiofila nata

il Ven 19 Set 2008 - 17:01
Uno dei segreti del successo del T-Amp è proprio una distorsione simile a quella dei valvolari, gradevole al nostro orecchio: non è opinione mia, ma era ben spiegato su un articolo tecnico di cui Sergio aveva segnalato il link non molto tempo fa.
Ovviamente esagerare col volume non migliora mai il suono (anzi...), ma questo indipendentemente dal tipo di circuitazione e/o tecnologia impiegata.
Pertanto è buona norma procedere con moderazione e lenta progressione col controllo del volume, soprattutto oltre ore 12 (che corrispondono a 2/3 della potenza e non a metà come la logica farebbe supporre). Poi dobbiamo sempre considerare l'importanza della riserva di potenza, ragion per cui, anche in assenza di distorsione, il suono tende ad appiattirsi e inasprirsi quanto più l'amplificatore lavora vicino al limite.
In definitiva, se siamo soddisfatti del nostro T-Amp usato in modo corretto, bene. Nel caso tendessimo invece a forzarlo in prossimità del suo limite (e quindi perdendoci in termini qualitativi) vale la pena di considerare ampli più potenti (anche in classe AB) purchè qualitativamente affini, come ad esempio i Rotel RA-05 (40 watt/ch) o RA-06 (70 watt/ch)
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: La mia ragazza è un audiofila nata

il Lun 22 Set 2008 - 22:55
@Silver Black ha scritto:ha colto cose che io ho messo mesi a scoprire. Inoltre ha usato gli stessi aggettivi usati dai recensori senza mai averli sentiti prima!!! (analitico, asciutto, morbido). Quindi ho la ragazza... audiofila e... VALVOLARE! Una traditrice della classe T però... questo è grave!
Confermo, tranne l'ultima affermazione: non è grave, ma è una grandissima risorsa. Non è tradimento nei conforonti della classe T, ma sensibilità musicale, con quel gusto per i suoni ricchi di armoniche, mai asciugati, mai tronchi, ma con quel naturale "alone" che sta intorno ad ogni nota.
Prova ad alimentare il tuo T-Amp con una batteria per auto e faglielo ascoltare nel locale più idoneo (meglio ampio che troppo piccolo) con i diffusori più graditi al piccoletto, ben posizionati e col volume a livelli leciti (evitando qualsiasi sorta di compressione dinamica o, peggio, pressioni tanto elevate da infastidirla).
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15439
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: La mia ragazza è un audiofila nata

il Mar 23 Set 2008 - 0:59
@Andrea Gianelli ha scritto:Confermo, tranne l'ultima affermazione: non è grave, ma è una grandissima risorsa. Non è tradimento nei conforonti della classe T, ma sensibilità musicale, con quel gusto per i suoni ricchi di armoniche, mai asciugati, mai tronchi, ma con quel naturale "alone" che sta intorno ad ogni nota.
Prova ad alimentare il tuo T-Amp con una batteria per auto e faglielo ascoltare nel locale più idoneo (meglio ampio che troppo piccolo) con i diffusori più graditi al piccoletto, ben posizionati e col volume a livelli leciti (evitando qualsiasi sorta di compressione dinamica o, peggio, pressioni tanto elevate da infastidirla).

Sì, è una grande risorsa! Comunque ci tengo a ribadire che a lei il T-Amp piaceva molto, mi diceva che si sentiva molto bene. La cosa che aveva notato però era la mancanza di bassi in alcuni brani e poi quando le ho fatto ascoltare i Prodigy ad alto volume ha detto che il suono, anche se molto definito, era molto asciutto, troppo. Probabilmnete il volume era troppo alto e si è inasprito, povero T-Amp! Non dimentichiamo che la mia sala d'ascolto è discretamente grande.
Quindi sì, preferisce un suono caldo tipo valvole, alla Gainclone, ma anche il T-Amp l'aveva subito apprezzato (e non lo dico per giustificarla).

Comunque è notevole quanto sia attenta all'ascolto la mia metà. Mi piace! I love you

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: La mia ragazza è un audiofila nata

il Mar 23 Set 2008 - 11:30
@Silver Black ha scritto:Sì, è una grande risorsa! Comunque ci tengo a ribadire che a lei il T-Amp piaceva molto, mi diceva che si sentiva molto bene. La cosa che aveva notato però era la mancanza di bassi in alcuni brani e poi quando le ho fatto ascoltare i Prodigy ad alto volume ha detto che il suono, anche se molto definito, era molto asciutto, troppo. Probabilmnete il volume era troppo alto e si è inasprito, povero T-Amp! Non dimentichiamo che la mia sala d'ascolto è discretamente grande.
Quindi sì, preferisce un suono caldo tipo valvole, alla Gainclone, ma anche il T-Amp l'aveva subito apprezzato (e non lo dico per giustificarla).

Comunque è notevole quanto sia attenta all'ascolto la mia metà. Mi piace! I love you
Non avevo dubbi e, come amico ancor prima che come audiofilo, sono contento per te: da un punto di vista probabilistico, è più difficile trovare una ragazza attenta e sensibile anche a questi aspetti (e di conseguenza paziente e comprensiva nei confronti del partner audiofilo) che non comporre con pochi soldi un impianto ben suonante... Quanto al suono valvolare, come dice giustamente Lucio, non esistono differenze legate alla tecnologia (valvole, transistor o mosfet) ma alla progettazione: non a caso, come hai potuto constatare di persona, è facile scambiare alcune amplificazioni Audio Note per ampli digitali di ultima generazione. Infatti il suono caldo è un difetto comune a molti valvolari (e a qualche vecchio ampli a transitor): i buoni valvolari tendono ad essere veloci e precisi quasi quanto le buone amplificazioni a stato solido, dotate di grazia ma anche di muscoli.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum