T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Teac ai101?
Oggi alle 14:18 Da giucam61

» TEAC CD-Z5000 CD PLAYER-con doppio TDA1541+KSS210A Unico e raro cd player
Oggi alle 14:09 Da argonath07

» Ifi iPurifier2
Oggi alle 13:15 Da giucam61

» distanza crossover
Oggi alle 13:11 Da dinamanu

» PyCorePlayer
Oggi alle 12:15 Da scontin

» Lottando con raspberry e volumio
Oggi alle 11:04 Da dtraina

» Progetto su w3 base bellino
Oggi alle 9:24 Da CHAOSFERE

» Recensione personale Yamaha A-S701
Oggi alle 4:37 Da Kha-Jinn

» [Vendo MI] Cyrus Tuner - 100€ + ss
Ieri alle 23:46 Da sportyerre

» Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...
Ieri alle 18:50 Da CHAOSFERE

» Amplificatore con TDA2050
Ieri alle 16:00 Da corry24

» Consiglio amplificatore: Onkyo oppure Nad?
Ieri alle 13:39 Da lello64

» Rasp per il mio primo impiantino
Ieri alle 13:26 Da micio_mao

» Problema FBT jolly 5ab
Ieri alle 13:26 Da erik42788088

» Costruire casse per full range vintage.
Ieri alle 11:01 Da Sigmud

» ALIENTEK D8
Ieri alle 8:19 Da giucam61

» R39 by Bellino
Ven 26 Mag 2017 - 22:14 Da Falco Maurizio

» Restyling cassettine Sony...per fare pratica...
Ven 26 Mag 2017 - 16:45 Da giucam61

» Technics SL 1200 Mk2
Ven 26 Mag 2017 - 12:35 Da Ark

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Ven 26 Mag 2017 - 12:01 Da gianni1879

» Yamaha YBA-11 per denon pm520ae?
Ven 26 Mag 2017 - 11:36 Da GP9

» case per tpa3116
Ven 26 Mag 2017 - 10:15 Da nerone

» Entrare nel mondo DIY, ma quale chip usare?
Ven 26 Mag 2017 - 9:35 Da mt196

» [AN] Monitor Audio BX2 black oak
Ven 26 Mag 2017 - 1:33 Da ghiglie

» abrahamsen audio
Ven 26 Mag 2017 - 1:05 Da giucam61

» Foobar e freedb
Gio 25 Mag 2017 - 22:53 Da Calbas

» è possibile che le valvole fischino?
Gio 25 Mag 2017 - 19:22 Da dinamanu

» Chromecast audio... aiuto per usarlo al meglio, adesso solo polvere
Gio 25 Mag 2017 - 9:47 Da sportyerre

» Monofonica con Rcf L12P540
Gio 25 Mag 2017 - 8:52 Da Giovanni duck

» Configurazione Impianto per usufruire musica liquida (TIDAL, NAS etc)
Mer 24 Mag 2017 - 23:31 Da Motogiullare

Statistiche
Abbiamo 10824 membri registrati
L'ultimo utente registrato è 123lorenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 787067 messaggi in 51142 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
dinamanu
 
mecoc
 
Falco Maurizio
 
mt196
 
sportyerre
 
Giovanni duck
 
nerone
 
lorect
 
Kha-Jinn
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15503)
 
Silver Black (15459)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8998)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 55 utenti in linea: 5 Registrati, 0 Nascosti e 50 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

alessandro1, Calbas, giucam61, lello64, mt196

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Pagina 4 di 21 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 12 ... 21  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Togno1985 il Lun 28 Ott 2013 - 7:27

Tornando al per... Spero che oggi riuscirò a comprare i componenti e ad assemblare anche provvisoriamente il tutto ....ovviamente ci terrò informati su come va o non va Smile
Grazie a tutti per la cortesia ti sopportare anche chi poco ci capisce...
avatar
Togno1985
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 258
Località : Ancona
Occupazione/Hobby : Tecnico elettricista automazioni industriali
Provincia (Città) : Ancona
Impianto : SORGENTE: MARANTZ CD6000 OSE
DAC: TEAC UD-H01
PRE: PREFET 2013
FINALE: GAINCLONE LM3886
DIFFUSORI: INDIANA LINE NOTA 260N
CAVI: AUTOCOSTRUITI
STAND: AUTOCOSTUITI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  ideafolle il Lun 28 Ott 2013 - 10:06

[quote="Togno1985
....eeee idea folle..... Prendi una camomilla in simpatia dai Wink....non ho puntato la pistola sulla tempia di nessuno per avere dei consigli Wink..,.........  [/quote]
POTTO  Wink  DE LA CAMOMILLA NE HAI PIU' BISOGNO TU  Hehe Hehe  e pure di una forte dose di fosforo ..fidate , che se avessi letto veramente il 3d Hehe Hehe di spiegazioni , schemi ed motivi di tr alim. a 12 o a 24 e' pieno ,delle prove fatte da tutti noi.
uno non e' che non vuole  rispondere  o aiutare anzi ...  ma se ti viene spiegato e tu non vuoi capire , o fai finta di non capire, Wink  ,x che non ti piacie la risposta , ed la riproponi sperando che cambi qualcosa?! Sad BE'......... Suspect  Wink
ps. non sei stato frainteso .... Mmm ti sei posto proprio male .....almeno x me Oki 
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Togno1985 il Lun 28 Ott 2013 - 11:38

@Togno1985 ha scritto:Tornando al per... Spero che oggi riuscirò a comprare i componenti e ad assemblare anche provvisoriamente il tutto ....ovviamente ci terrò informati su come va o non va Smile
Grazie a tutti per la cortesia ti sopportare anche chi poco ci capisce...
Felice di sapere quello che pensi...ma per come la pensio sei un po presuntuoso..se sei un moderatore allora accetto il tuo rimprovero altrimento assolutamente no! Ma va be.mi sembra che siamo già abbastanza OT e cmq non intendo continuare la discussione.
avatar
Togno1985
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 258
Località : Ancona
Occupazione/Hobby : Tecnico elettricista automazioni industriali
Provincia (Città) : Ancona
Impianto : SORGENTE: MARANTZ CD6000 OSE
DAC: TEAC UD-H01
PRE: PREFET 2013
FINALE: GAINCLONE LM3886
DIFFUSORI: INDIANA LINE NOTA 260N
CAVI: AUTOCOSTRUITI
STAND: AUTOCOSTUITI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Togno1985 il Lun 28 Ott 2013 - 11:43

Per chi mi ha gia aiutato, e cmq è curioso di vedere che altri pasticci posso combonare, ho preso questa mattina i componenti da voi consigliatomi ma prima di sta sera non riuscirò a montare il tutto ... Mi è venuto anche il dubbio di aver montato al contrario emettitore e collettore sulla prima scheda da me realizzata Embarassed ...forse è per questo che ho anche una marea di rumori di fondo?! BAH ..lo scoprirò sta sera
Grazie signori!
avatar
Togno1985
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 258
Località : Ancona
Occupazione/Hobby : Tecnico elettricista automazioni industriali
Provincia (Città) : Ancona
Impianto : SORGENTE: MARANTZ CD6000 OSE
DAC: TEAC UD-H01
PRE: PREFET 2013
FINALE: GAINCLONE LM3886
DIFFUSORI: INDIANA LINE NOTA 260N
CAVI: AUTOCOSTRUITI
STAND: AUTOCOSTUITI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  emmeci il Lun 28 Ott 2013 - 11:56

@Togno1985 ha scritto:
@Togno1985 ha scritto:Tornando al per... Spero che oggi riuscirò a comprare i componenti e ad assemblare anche provvisoriamente il tutto ....ovviamente ci terrò informati su come va o non va Smile
Grazie a tutti per la cortesia ti sopportare anche chi poco ci capisce...
Felice di sapere quello che pensi...ma per come la pensio sei un po presuntuoso..se sei un moderatore allora accetto il tuo rimprovero altrimento assolutamente no!  Ma va be.mi sembra che siamo già abbastanza OT e cmq non intendo continuare la discussione.
Mbe, permettimi ma su questo non sono molto d'accordo. A meno che il moderatore in questione non sia quello di "sezione specifica" che a quanto mi risulta al momento non c'è, non è certo un moderatore "globale" che ti può imbeccare sul "cosa fare" in questo caso! Mi sembra più logico che sia qualcuno che di questi "aggeggini" ne ha costruiti parrecchi, e qui, con queste prerogative, ti abbiamo risposto almeno in tre.
Piuttosto mi sembra una "mancanza" quella che in forum non ci sia un topic del tipo "pre minimalist" inserito nei T-progetti, è forse il circuito di maggior successo, nel senso quello che moltissimi e con soddisfazione hanno realizzato, forse lo meriterebbe! Certo che trovare "chi se ne occupa" in questo momento mi sembra un po' difficile!
Ora non ho molto tempo in questi giorni, ma appena posso mi riprometto di fare un bel "riassunto delle puntate precedenti" in modo che possa essere utilizzato allo scopo detto. Se così non sarà lo metto comunque a disposizione in questo spazio e lo terrò "da parte" per che ne avrà bisogno.
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  ideafolle il Lun 28 Ott 2013 - 11:57

@Togno1985 ha scritto:
@Togno1985 ha scritto:Tornando al per... Spero che oggi riuscirò a comprare i componenti e ad assemblare anche provvisoriamente il tutto ....ovviamente ci terrò informati su come va o non va Smile
Grazie a tutti per la cortesia ti sopportare anche chi poco ci capisce...
Felice di sapere quello che pensi...ma per come la pensio sei un po presuntuoso..se sei un moderatore allora accetto il tuo rimprovero altrimento assolutamente no!  Ma va be.mi sembra che siamo già abbastanza OT e cmq non intendo continuare la discussione.
No!  io un po' presuntuoso Crying Crying Crying :
ma io sono di piu'....  Sad  molto di piu' di presuntuoso Suspicious 
e non solo! Argh Hehe Hehe Hehe 
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Togno1985 il Lun 28 Ott 2013 - 12:25

Concordo emmeci.. Il problema è che non si capisce un gran che su come procedere ...perche ci sono ormai una miriade di versioni diverse di questo pre e uno alle prime armi che vuole divertirsi con un mini progetto come questo si sente un po spaesato.."pur avendo letto tutte le pagine della discussione sia prima che seconda parte"
Ci assicurò che non è facile....
Il tuo lavoro sarebbe un toccasana per tutti coloro che vogliono cimentarsi in questo fantastico progetto Smile 
avatar
Togno1985
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 258
Località : Ancona
Occupazione/Hobby : Tecnico elettricista automazioni industriali
Provincia (Città) : Ancona
Impianto : SORGENTE: MARANTZ CD6000 OSE
DAC: TEAC UD-H01
PRE: PREFET 2013
FINALE: GAINCLONE LM3886
DIFFUSORI: INDIANA LINE NOTA 260N
CAVI: AUTOCOSTRUITI
STAND: AUTOCOSTUITI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Mr Phil il Lun 28 Ott 2013 - 19:24

Ragazzi state calmi. Come ho già fatto per il The Wall, appena finisco il pre versione 3 con il suo case e tutto farò il 3d con tanto di schemi e considerazioni. Per quanto riguarda Togno, come ti è già stato detto, a parte il leggere bene il 3d, sono daccordo con zio bruno quando dice che devi farti delle prove. Il pre in questione funziona sia a 12 e sia a 18 o 24 volt. E' logico che a 12 volt avrà una risposta e a 18 o 24 ne avrà un'altra ma su questo se ne è ampiamente parlato. So che leggersi circa 60 o più pagine è un'impresa ma ahimè lo abbiamo fatto tutti. Anzi gente come me o zio bruno o valvolas ed emmeci che siamo partiti dall'inizio, abbiamo fatto le varie versioni in corsa, spendendo tempo e denaro. Certo, è più facile arrivare all'ultima pagina e fare domande come le tue, ma se uno ti dice di andare a leggerti il tutto non è perchè non ti vuole aiutare, ma è solo per non riempire altre pagine di cose già ampiamente dette.

Un'altra cosa................quando realizzate gli schemi, se non funziona, prima di venire qua a chiedere, controllate bene e ripeto bene e ridico bene, tutti i collegamenti e i pin dei tr. Provate se sono integri e i valori dei componenti corretti. I circuiti in questione funzionano, sono stati provati e riprovati e se a voi non funziona il problema non è certo lo schema.
Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Oki Oki Oki Oki Oki Oki Oki Oki Oki Oki Oki
avatar
Mr Phil
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 07.08.12
Numero di messaggi : 594
Località : torino
Occupazione/Hobby : elettricista / e non solo
Provincia (Città) : TO
Impianto : autocostruito:
Pre BMM ampli THE WALL........Casse autocostruite Coral Reference Series Sistema 8 Cavi potenza FFRC
Ampli HomeTheatre JVC RX-8012R
Lettore CD Pioneer PD-104
DAC Aureon XFire 8.0 HD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  valvolas il Lun 28 Ott 2013 - 19:53

Bisognerebbe seguire l'idea dell'esimio e fare un tread tutoriale con le varie versioni per raccogliere gli schemi e sintetizzarlo,magarli proporlo allo staff,e pubblicarlo nei progetti cosi la gente la si ''rimbalza'' li e con comodo vede tutto.bhe il saldatore devono accenderselo da soli Hehe
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Togno1985 il Lun 28 Ott 2013 - 20:22

sono daccordo, ma vi assicuro che per uno che non ci capisce poi così tanto come lo sono io , ci sono decine e decine di schemi e schemetti eletrici che non si capisce più quale fa o non fa al proprio caso! SU questo non tornerò indietro!
MA detto ciò se sono stato invadente bè allora mi scuso!
avatar
Togno1985
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 258
Località : Ancona
Occupazione/Hobby : Tecnico elettricista automazioni industriali
Provincia (Città) : Ancona
Impianto : SORGENTE: MARANTZ CD6000 OSE
DAC: TEAC UD-H01
PRE: PREFET 2013
FINALE: GAINCLONE LM3886
DIFFUSORI: INDIANA LINE NOTA 260N
CAVI: AUTOCOSTRUITI
STAND: AUTOCOSTUITI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Togno1985 il Lun 28 Ott 2013 - 20:30

POsto cmq la mia eperienza di sta sera con la costruzione del preamp, ovviamente nessuno è obbligato a rispondere ne a leggere.
Ho costrito sta sera la scheda ma aimè ci deve essere qualche errore da qualche parte , ma non credo sul pre perchè ho controllato bene e sembra tutto apposto e rispetta lo schema! il suono esce ma è tanto chiuso, le voci molto arretrate rispetto agli strumenti e tutto molto medioso come suono....insomma era meglio senza preamp per ora! mi succcede anche mettendo a 0   il potenziomentro che ho messo sulll'ingresso del preamp , si sente aumentare un ummmmmmmm e circa a metà si abbassa questo fastdioso ummmm ma il suono rimane pessimo cmq
se posso chiedere: avete qualche idea su quale possa essere il problema?
lo chiedo perchè IO non so dove mettere le mani perchè non saprei dove intervenire visto la mia ignoranza in merito!

edit: ah unica differenza che ho fatto ripsetto allo schema postatomi gentilemnte da valvolas , è i trimmer,che invece di 100k l'ho trovati solo da 220k , ma non credo che abbia importanza. la V2 tra emettitore e gnd sono comunque riuscito a regolarla..e cioè a 7.15Volt ..visto che l'alimntazione è a 14.5 Volt di preciso


Ultima modifica di Togno1985 il Lun 28 Ott 2013 - 20:38, modificato 1 volta
avatar
Togno1985
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 258
Località : Ancona
Occupazione/Hobby : Tecnico elettricista automazioni industriali
Provincia (Città) : Ancona
Impianto : SORGENTE: MARANTZ CD6000 OSE
DAC: TEAC UD-H01
PRE: PREFET 2013
FINALE: GAINCLONE LM3886
DIFFUSORI: INDIANA LINE NOTA 260N
CAVI: AUTOCOSTRUITI
STAND: AUTOCOSTUITI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  hell67 il Lun 28 Ott 2013 - 20:36

7 5 
@valvolas ha scritto:Bisognerebbe seguire l'idea dell'esimio e fare un tread tutoriale con le varie versioni per raccogliere gli schemi e sintetizzarlo,magarli proporlo allo staff,e pubblicarlo nei progetti cosi la gente la si ''rimbalza'' li e con comodo vede tutto.bhe il saldatore devono accenderselo da soli Hehe
non dimentichiamoci che tutto questo è frutto di innumerevoli fatiche e ricerche(non vi dico birre e sigarette)e trovare  la pappa pronta puo risultare piacevole pero e c'è un pero io personalmente consiglierei a tutti i neofiti che intraprendono la costruzione di questi gioiellini di leggere in dettaglio tutto cio che ne riguarda.chiunque mi dovesse chiedere perche?risponderei:non immagini quante informazioni tecniche ne puoi ricavare dalla semplice lettura.il mio intervento non vuole assolutamente creare polemiche o schieramenti di nessun genere ma solamente essere un consiglio spassionato ma credetemi ne vale la pena.in mezzo a questa fiera di pazzi non immaginate quante soluzioni piu o meno logiche ma sopratutto tecniche sono emerse e tirare le somme e trovare tutto pronto preclude una sorta di infarinatura non indifferente.se poi non vi va di approfondire il perche o il per come suona quel determinato tr o non vi va di perdere tempo in letture fate come me andate a gnocche  1 2 3 4 5 6LOL LOL LOL LOL LOL LOL :anim_lol:e ora avanti fatemi to-to sul culetto:punish: Punishment Punishment PunishmentHehe Hehe Hehe
avatar
hell67
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 28.04.11
Numero di messaggi : 2135
Località : vicenza
Occupazione/Hobby : musica e donne e donne e musica(lavoro come un matto)
Provincia (Città) : niente bassi
Impianto : amplificatore classe a autocostruito, fostex fe103en autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Mr Phil il Lun 28 Ott 2013 - 20:41

Da esperienza personale (e anche di qualcun'altro), potrebbe essere il trimmer per regolare la V/mezza. Sopratutto se sono quelli che io amo tanto piccoli quadrati e blu LOL LOL LOL .
Poi potrebbe dipendere dall'alimentazione. Questo pre (come detto nelle pagine precedenti) è stato studiato e realizzato per dare il suo meglio con le alimentazione descritte e se lo usi con alimentazione stabilizzata o switch (come è stato detto nelle pagine precedenti) potresti avere qualche  problema.Smile Smile Smile
avatar
Mr Phil
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 07.08.12
Numero di messaggi : 594
Località : torino
Occupazione/Hobby : elettricista / e non solo
Provincia (Città) : TO
Impianto : autocostruito:
Pre BMM ampli THE WALL........Casse autocostruite Coral Reference Series Sistema 8 Cavi potenza FFRC
Ampli HomeTheatre JVC RX-8012R
Lettore CD Pioneer PD-104
DAC Aureon XFire 8.0 HD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  hell67 il Lun 28 Ott 2013 - 20:42

@Togno1985 ha scritto:POsto cmq la mia eperienza di sta sera con la costruzione del preamp, ovviamente nessuno è obbligato a rispondere ne a leggere.
Ho costrito sta sera la scheda ma aimè ci deve essere qualche errore da qualche parte , ma non credo sul pre perchè ho controllato bene e sembra tutto apposto e rispetta lo schema! il suono esce ma è tanto chiuso, le voci molto arretrate rispetto agli strumenti e tutto molto medioso come suono....insomma era meglio senza preamp per ora! mi succcede anche mettendo a 0   il potenziomentro che ho messo sulll'ingresso del preamp , si sente aumentare un ummmmmmmm e circa a metà si abbassa questo fastdioso ummmm ma il suono rimane pessimo cmq
se posso chiedere: avete qualche idea su quale possa essere il problema?
lo chiedo perchè IO non so dove mettere le mani perchè non saprei dove intervenire visto la mia ignoranza in merito!

edit: ah unica differenza che ho fatto ripsetto allo schema postatomi gentilemnte da valvolas , è i trimmer,che invece di 100k l'ho trovati solo da 220k , ma non credo che abbia importanza. la V2 tra emettitore e gnd sono comunque riuscito a regolarla..e cioè a 7.15Volt ..visto che l'alimntazione è a 14.5 Volt di preciso
ce la fai a postare un attimo il circuito?e sopratutto le modifiche al finale che vedo in firma?immagino che lo stai facendo suonare con quello.
avatar
hell67
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 28.04.11
Numero di messaggi : 2135
Località : vicenza
Occupazione/Hobby : musica e donne e donne e musica(lavoro come un matto)
Provincia (Città) : niente bassi
Impianto : amplificatore classe a autocostruito, fostex fe103en autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Mr Phil il Lun 28 Ott 2013 - 20:43

11 8 1 
@hell67 ha scritto:e ora avanti fatemi to-to sul culetto:punish: Punishment Punishment PunishmentHehe Hehe Hehe
Io più che farlo a te lo farei a quelle due che hai sull'avatar Pool Pool Pool Pool Pool Pool 11 8 1 
avatar
Mr Phil
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 07.08.12
Numero di messaggi : 594
Località : torino
Occupazione/Hobby : elettricista / e non solo
Provincia (Città) : TO
Impianto : autocostruito:
Pre BMM ampli THE WALL........Casse autocostruite Coral Reference Series Sistema 8 Cavi potenza FFRC
Ampli HomeTheatre JVC RX-8012R
Lettore CD Pioneer PD-104
DAC Aureon XFire 8.0 HD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Mr Phil il Lun 28 Ott 2013 - 20:46

@Togno1985 ha scritto:
edit: ah unica differenza che ho fatto ripsetto allo schema postatomi gentilemnte da valvolas , è i trimmer,che invece di 100k l'ho trovati solo da 220k , ma non credo che abbia importanza. la V2 tra emettitore e gnd sono comunque riuscito a regolarla..e cioè a 7.15Volt ..visto che l'alimntazione è a 14.5 Volt di preciso
Spero che tu abbia sbagliato a scrivere. La v/2 tra emettitore e gnd? Rileggendo gli schemi a mia disposizione è tra collettore e gnd.............................Shocked Shocked Shocked

E siamo arrivati a pagina 73!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ahah crybaloon 


Ultima modifica di Mr Phil il Lun 28 Ott 2013 - 20:49, modificato 1 volta
avatar
Mr Phil
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 07.08.12
Numero di messaggi : 594
Località : torino
Occupazione/Hobby : elettricista / e non solo
Provincia (Città) : TO
Impianto : autocostruito:
Pre BMM ampli THE WALL........Casse autocostruite Coral Reference Series Sistema 8 Cavi potenza FFRC
Ampli HomeTheatre JVC RX-8012R
Lettore CD Pioneer PD-104
DAC Aureon XFire 8.0 HD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  hell67 il Lun 28 Ott 2013 - 20:48

LOL Pool Pool 
@Mr Phil ha scritto:11 8 1 
@hell67 ha scritto:e ora avanti fatemi to-to sul culetto:punish: Punishment Punishment PunishmentHehe Hehe Hehe
Io più che farlo a te lo farei a quelle due che hai sull'avatar Pool Pool Pool Pool Pool Pool 11 8 1 
buongustaio:anim_lol: LOL LOL LOL LOL hai visto che "tocchi" di diffusori.quelle li dopo "un'ascolto" prolungato te devono ricoverare all'ospedale:anim_lol: LOL LOL ma non in terapia intensiva bensi in terapia ricostruttiva:anim_lol: LOL LOL LOL 
avatar
hell67
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 28.04.11
Numero di messaggi : 2135
Località : vicenza
Occupazione/Hobby : musica e donne e donne e musica(lavoro come un matto)
Provincia (Città) : niente bassi
Impianto : amplificatore classe a autocostruito, fostex fe103en autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  valvolas il Lun 28 Ott 2013 - 21:02

se hai 14v a carico devi settare la v/2 al collettore cioe' prima del cap di uscita a 7V,ho approssimato i valori x comodita'.Il pot devi metterlo all'ingresso del circuito,alcuni lo mettono dopo il primo cap.E tu mi dirai ma perche'?E io ti rispondo gia' adesso che FORSE cosi sono sicuri al 100% di regolare SOLO sulla continua,e tu mi dirai è meglio?e io ti rispondero':credo di si,ma prova e giudicalo tu

ps atzz ho trovato il modo di risparmiare post devo scrivere allo staff se ce' un premio Hehe
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  ideafolle il Lun 28 Ott 2013 - 21:15

@hell67 ha scritto:LOL Pool Pool 
@Mr Phil ha scritto:11 8 1 
Io più che farlo a te lo farei a quelle due che hai sull'avatar Pool Pool Pool Pool Pool Pool 11 8 1 
buongustaio:anim_lol: LOL LOL LOL LOL hai visto che "tocchi" di diffusori.quelle li dopo "un'ascolto" prolungato te devono ricoverare all'ospedale:anim_lol: LOL LOL ma non in terapia intensiva bensi in terapia ricostruttiva:anim_lol: LOL LOL LOL 

ragazzaci Shocked seite proprio dei discoli Rolling Eyes Hehe Hehe sempre a penzare a cierte cose Mad ma lo sapete che si puo diventare ciechi Love So in love Pool Pool LOL LOL LOL Sad aspettate che ve vengo a da una mano So sad 
be' PIUì o meno cie provo Surgeon Smile Jumping lol Big smile Yahoo! Yahoo! 
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  hell67 il Lun 28 Ott 2013 - 21:21

@ideafolle ha scritto:
@hell67 ha scritto:LOL Pool Pool 
buongustaio:anim_lol: LOL LOL LOL LOL hai visto che "tocchi" di diffusori.quelle li dopo "un'ascolto" prolungato te devono ricoverare all'ospedale:anim_lol: LOL LOL ma non in terapia intensiva bensi in terapia ricostruttiva:anim_lol: LOL LOL LOL 
ragazzaci Shocked seite proprio dei discoli  Rolling Eyes Hehe Hehe sempre a penzare a cierte cose Mad ma lo sapete che si puo diventare ciechi Love So in love Pool Pool LOL LOL LOL Sad aspettate che ve vengo a da una mano  So sad 
be' PIUì o meno cie provo Surgeon Smile Jumping lol Big smile Yahoo! Yahoo! 
a zii de mani gia ne ho due se vieni a darmene un'altra tu è la volta buona che divento ceco:anim_lol: LOL LOL LOL ti ricordi la pubblicita in cui il signore del sud diceva alla signora:io ce l'ho profumato,,,,,l'alito?bene io posso dire :io oramai ce l'ho a forma di manopola di bicicletta......ma non l'alito:anim_lol: LOL LOL LOL LOL LOL LOL 
avatar
hell67
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 28.04.11
Numero di messaggi : 2135
Località : vicenza
Occupazione/Hobby : musica e donne e donne e musica(lavoro come un matto)
Provincia (Città) : niente bassi
Impianto : amplificatore classe a autocostruito, fostex fe103en autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  hell67 il Lun 28 Ott 2013 - 21:24

@valvolas ha scritto:se hai 14v a carico devi settare la v/2 al collettore cioe' prima del cap di uscita a 7V,ho approssimato i valori x comodita'.Il pot devi metterlo all'ingresso del circuito,alcuni lo mettono dopo il primo cap.E tu mi dirai ma perche'?E io ti rispondo gia' adesso che FORSE cosi sono sicuri al 100% di regolare SOLO sulla continua,e tu mi dirai è meglio?e io ti rispondero':credo di si,ma prova e giudicalo tu

ps atzz ho trovato il modo di risparmiare post devo scrivere allo staff se ce' un premio Hehe
che novita hai tu??te lo do iooooooo il premio(oriano ferrari)LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL 
avatar
hell67
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 28.04.11
Numero di messaggi : 2135
Località : vicenza
Occupazione/Hobby : musica e donne e donne e musica(lavoro come un matto)
Provincia (Città) : niente bassi
Impianto : amplificatore classe a autocostruito, fostex fe103en autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Togno1985 il Lun 28 Ott 2013 - 21:28

si scusatemi è tra gnd e collettore
@Mr Phil ha scritto:
@Togno1985 ha scritto:
edit: ah unica differenza che ho fatto ripsetto allo schema postatomi gentilemnte da valvolas , è i trimmer,che invece di 100k l'ho trovati solo da 220k , ma non credo che abbia importanza. la V2 tra emettitore e gnd sono comunque riuscito a regolarla..e cioè a 7.15Volt ..visto che l'alimntazione è a 14.5 Volt di preciso
Spero che tu abbia sbagliato a scrivere. La v/2 tra emettitore e gnd? Rileggendo gli schemi a mia disposizione è tra collettore e gnd.............................Shocked Shocked Shocked

E siamo arrivati a pagina 73!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ahah crybaloon 
.la v2 l'ho regolato a 7.15V quindi è ok
le foto per ora non riesco a caricarle proverò più tardi. grazie!
avatar
Togno1985
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 258
Località : Ancona
Occupazione/Hobby : Tecnico elettricista automazioni industriali
Provincia (Città) : Ancona
Impianto : SORGENTE: MARANTZ CD6000 OSE
DAC: TEAC UD-H01
PRE: PREFET 2013
FINALE: GAINCLONE LM3886
DIFFUSORI: INDIANA LINE NOTA 260N
CAVI: AUTOCOSTRUITI
STAND: AUTOCOSTUITI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Togno1985 il Lun 28 Ott 2013 - 22:35

ed ecco alcune foto e posso essere utili: (il cablaggio è provissorio)








avatar
Togno1985
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 258
Località : Ancona
Occupazione/Hobby : Tecnico elettricista automazioni industriali
Provincia (Città) : Ancona
Impianto : SORGENTE: MARANTZ CD6000 OSE
DAC: TEAC UD-H01
PRE: PREFET 2013
FINALE: GAINCLONE LM3886
DIFFUSORI: INDIANA LINE NOTA 260N
CAVI: AUTOCOSTRUITI
STAND: AUTOCOSTUITI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  ideafolle il Lun 28 Ott 2013 - 22:48

@hell67 ha scritto:
@ideafolle ha scritto:ragazzaci Shocked seite proprio dei discoli  Rolling Eyes Hehe Hehe sempre a penzare a cierte cose Mad ma lo sapete che si puo diventare ciechi Love So in love Pool Pool LOL LOL LOL Sad aspettate che ve vengo a da una mano  So sad 
be' PIUì o meno cie provo Surgeon Smile Jumping lol Big smile Yahoo! Yahoo! 
a zii de mani gia ne ho due se vieni a darmene un'altra tu è la volta buona che divento ceco:anim_lol: LOL LOL LOL ti ricordi la pubblicita in cui il signore del sud diceva alla signora:io ce l'ho profumato,,,,,l'alito?bene io posso dire :io oramai ce l'ho a forma di manopola di bicicletta......ma non l'alito:anim_lol: LOL LOL LOL LOL LOL LOL 
mitico ottavia LOL LOL LOL LOL Yahoo! Yahoo! 
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Togno1985 il Mar 29 Ott 2013 - 13:50

Forse ho danneggiato i transistor la prima volta che li ho collegati ...perche avevo invertito l'emettitore con il collettore .... Povero' a sostituirli con 2 ...2sc1740 che ho rimediato da un vecchio hi FI Kenwood.
avatar
Togno1985
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 258
Località : Ancona
Occupazione/Hobby : Tecnico elettricista automazioni industriali
Provincia (Città) : Ancona
Impianto : SORGENTE: MARANTZ CD6000 OSE
DAC: TEAC UD-H01
PRE: PREFET 2013
FINALE: GAINCLONE LM3886
DIFFUSORI: INDIANA LINE NOTA 260N
CAVI: AUTOCOSTRUITI
STAND: AUTOCOSTUITI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore classe "A" MINIMALIST [seconda parte]

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 21 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 12 ... 21  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum