T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818599 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionAcquisto giradischi e impianto

more_horiz
Buona sera signori,
sono nuovo del forum. In questo ultimo periodo mi sono interessato molto al mondo del vinile, dopo aver ricevuto in eredità circa 250 dischi risalenti al ventennio '70-'80 (con alcuni LP che mi hanno fatto emozionare quando li ho visti).
Ho cominciato ad informarmi sul mondo del giradischi e del disco nero e ho deciso che è arrivato il momento di acquistare il mio primo giradischi.

Ho letto numerose discussioni in giro per i forum e per adesso ho adocchiato i Project, i Thorens e i Regar. Va considerato il fatto che per adesso non posso permettermi una spesa superiore ai 350 euro circa, quindi opterei per un giradischi ben costruito, che funzioni bene, senza pretendere i miracoli (che comunque non riuscirei ad apprezzare, dato che non sono un audiofilo esperto).
A questa cifra opterei per un Pro-Ject Debout Carbon con la Ortofon 2M red (o al massimo potrei arrivare a un Debout Carbon Esprit... con un po' di fortuna). Mentre sui Thorens non ho ancora ben capito quali siano le fasce di prezzo e quindi quali giradischi potrei permettermi con queste cifre.

Per ora ho parlato di giradischi nuovi, perché non capendo ancora nulla di questo oggetto, buttarmi sull'usato sarebbe un salto nel buio, a meno che qualcuno non se la senta di prendersi un neofita sotto braccio e accompagnarlo nel mondo del giradischi per fargli da Cicerone.

Siete d'accordo con le scelte che ho fatto?
Cosa mi consigliereste voi?

L'impianto che ho a disposizione a casa è un Pioneer z370 composto da lettore CD, lettore e registratore cassette, amplificatore, equalizzatore e due casse.
Non capendo ancora niente di Hi-Fi non so darvi altre informazioni, ma se avete bisogno di altro proverò a capirci qualcosa.
Che impianto è? è decente?
Le opinioni che ho ricevuto al riguardo sono state tutte d'accordo col fatto che sia un impianto "senza pretese", ben lontano dal dare soddisfazioni. Molti mi hanno consigliato di acquistare prima le componenti per un buon impianto e solo dopo un giradischi.
Attualmente però non posso spendere tutti i soldi necessari ad un impianto ben fatto (qualcuno mi ha detto 1500 euro.... ben lontani dalle mie possibilità di studente), quindi preferisco cominciare ad ascoltare i miei vinili con quello che ho, senza pretendere nulla, tanto per godermi il gesto e cominciare a dedicare serate all'ascolto serio. Che ne dite, è un discorso intelligente o devo rivedere le mie idee?

Per adesso mi fermo qui e vi ringrazio in anticipo.

Buona serata

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
L'importante è accontentarsi, se l'impianto ti permette di ascoltare, prendi il gira, ma ben conscio che da lì è tutta salita, anch'io mi accontento di ascoltare, e mi diverto senza tanti patemi, il pro-ject è una valida partenza.

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
In verità potresti fare molto guardando nel mercatino.
E' anche vero che non avendo esperienza è molto difficile , ma cercherò di darti un aiuto :
-il project debut carbon con la om2 red è un buon giradischi . punto .
-un amplificatore (siamo nel t forum ) : ti basta un ta2024 , tipo smsl , fenice 20 , sure e sei già a posto .
- se l'ampli non ha un ingresso phono , devi prendere un pre-phono , ma ce ne sono a costi irrisori e dai risultati più che decenti per iniziare ad ascoltare bene.Fatti un giro sul sito di un venditore on-line che si chiama playstereo , non lo faccio per pubblicità ma per comodità , in quanto oltre ad avere una esauriente descrizione degli articoli , c'è la possibilità di contattare il titolare e chiedere tutte le informazioni che necessitano e ti assicuro che è gentile e competente.Oppure un Marantz PM6003 usato, ma lo trovi sui 200 euro e ha tutti gli ingressi che ti servono.
-diffusori , nota dolente ... se l'ampli è un t-amp ci vogliono di almeno 90 db di sensibilità , prova a leggere i tanti 3d al riguardo , oppure Proson Event 41.
Diciamo che 40/50 euro ti partono per l'ampli , stessa cifra per il pre phono , il gira sai già quanto costa , le casse che ti ho indicato vengono 90/100 euro , penso che potresti farcela ; a proposito vendi il tuo impianto però...

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
Grazie mille rferrinid, farò tesoro dei tuoi consigi.
Ecco, dato che hai giustamente tirato in ballo il fatto di vendere il mio attuale impianto: a parere tuo (e vostro in generale), quanto mi potrebbe portare in tasca orientativamente? Abbastanza per farci l'altro senza doverci rimettere un patrimonio (giradischi escluso ovviamente)?
So che andrebbero valutate le sue condizioni, cosa di cui non sono capace, ma per rispondere considera come se fosse in condizioni buone, tanto per farmi un'idea.

Comincio a dare un'occhiata al mercatino e in rete, per farmi un'idea di quello che dovrei aquistare.

Io mi sono trasferito da poco a Roma, in località giardinetti, ma giro spesso anche per il centro. Se ci fosse qualcuno che si vuole fare una chiacchierata e magari una girata nei negozi adatti, per darmi una mano a vedere se c'è qualcosa che mi può interessare, ricambierò offrendo caffè e aperitivo.
Grazie ancora per la disponibilità a solitario e rferrinid.

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
Da come scrivi mi sembri tra scientifico e università
non classico né linguistico, né tantomeno istituti professionali,
e questo è il problema.

Spesso, quando compri in ebay, le cose immacolate come nuove
arrivano con difetti qua e là che, non avendo dimestichezza con transistori
e rondelle, non sapresti rimediare.

Il tuo amplificatore è buono e adatto, ha l'ingresso phono e anche
troppa potenza e qualità, perché cambiarlo?
Radio, registratore a cassette e lettore CD,
non fanno parte del percorso dell'ascolto del 33,
solo le casse non le stimo come buone, è l'unica cosa che cambierei.

350 euro sono anche troppi, ma il problema è:
comprare nuovo, e sai cosa compri ...
o comprare anni '80, seppur molto meglio, ma non sai come ti arriva?

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
Hai quasi inquadrato l'individuo: ho fatto il liceo scientifico e mi sono laureato ad aprile in Chimica.
Qua ho scelto appositmente un linguaggio più colloquiale, per alleggerire la discussione e semplificare i rapporti.

Allora, vediamo di inquadrare la situazione.
Sì, di mettere le mani in un impianto, aggiustare circuiteria e via dicendo, non se ne parla. Potrei trovare chi lo fa per me, gratis e anche bene, ma personalmente non potrei pensare di farlo. Né sarei in grado di valutare se un intervento da poco fosse risolutivo o se il prezzo propostomi per un componente non perfetto vale la candela.

Per quanto riguarda il budget: per adesso posso permettermi un solo acquisto funzionale (nel senso che coi 350 euro mi pare inutile prendere più cose di bassa qualità, preferisco acquistare un giradischi buono anche se non eccelso e rimandare le spese per l'impiato).

Un paio di casse buone nuove, non eccelse, che mi permettano di cominciare a sentire la differenza ascoltando i vinili, quanto potrebbero venire a costare, secondo te?

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
@Gelignite ha scritto:
Hai quasi inquadrato l'individuo [...] 
Preparati, chè valterneri sta partendo con la sua famosa tecnica maieutica.
Alla fine del percorso scoprirai di aver sempre saputo qual era il giradischi che cercavi... Dovevi solo riuscire a trovare la risposta dentro di te. Very Happy

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
Ben venga, se questo può aiutarmi con l'acquisto intelligente che mi faccia iniziare un percorso nel mondo dei dischi neri e dell'ascolto ponderato!

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
@Gelignite ha scritto:
Ben venga, se questo può aiutarmi con l'acquisto intelligente che mi faccia iniziare un percorso nel mondo dei dischi neri e dell'ascolto ponderato!
Sicuramente. Non potevi trovare "consigliere" migliore. 

Buona ricerca.

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
@valterneri ha scritto:

Spesso, quando compri in ebay, le cose immacolate come nuove
arrivano con difetti qua e là

comprare anni '80, seppur molto meglio, ma non sai come ti arriva?

La mia vicenda praticamente! lol! 

Il mio PL-112 era presentato come "tenuto maniacalmente"; ma quando è arrivato... Lol eyes shut 

Suicide 

Se il Thorens che mi hai consigliato resiste, ci faccio un pensiero e al prossimo stipendio e me lo vado a prendere di persona!

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
@MercedesLTD ha scritto:
Il mio PL-112 era ....
ma quando è arrivato ... Suicide 
Federica ciao, che ci fai qui?
Il tuo futuro giradiscoso lo si sta qua decidendo a tua insaputa
e nulla potrà la tua volontà. Chissà come sarà!

Devo indagare sul nome "gelignite" ma ora sono troppo disorientato,
questa scorsa notte non ho dormito e questa scorsa cena con amici ho
bevuto troppo vino.

Tentare di comprare un giradischi anni '80 è come salire in discesa.
Quindi occorre calma, tempo e riflessione, ma stasera no!
Ciao quindi a domani sera
e non far caso a SHG, non è un essere umano,
è una macchina che fa radiografie lasciata accesa da chissacchì

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
Per quanto riguarda il nome "Gelignite", ti lascio il beneficio del dubbio, così ti diverti a cercarlo.
Un indizio, o meglio una precisazione: non ti stare a confondere con l'inglese, che qui non c'entra niente. E' una parola italiana. Si trova facilmente su internet, quindi la ricerca ti costerà poca fatica. Da parte mia poi ti spiegherò il perché.

Attendo domani sera per la tua risposta "lucida".

Ne frattempo ringrazio tutti per l'aiuto e vi auguro una buona notte.

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
Mi correggo: "gelignite" è una parola che non ha origini italiane, ma esiste ed è usata anche in italiano.

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
son sfatto pure io ma valter smetti di consigliare il td 320 Laughing 

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
@valterneri ha scritto:
@MercedesLTD ha scritto:
Il mio PL-112 era ....
ma quando è arrivato ... Suicide 
Federica ciao, che ci fai qui?
Il tuo futuro giradiscoso lo si sta qua decidendo a tua insaputa
e nulla potrà la tua volontà. Chissà come sarà!

Ma allora tu sei il mio professore di "Giradiscologìa"! Glasses 

descriptionRe: Acquisto giradischi e impianto

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum