T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Consigli audio pc
Oggi alle 2:44 Da Yrneb9

» Alva Noto and Ryuichi Sakamoto - Berlin
Oggi alle 2:17 Da fritznet

» consiglio diffusori pavimento
Oggi alle 1:45 Da Kha-Jinn

» Nuovo Impianto
Oggi alle 1:35 Da Kha-Jinn

» Diffusori da scaffale per primo impianto
Oggi alle 0:05 Da pim

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi alle 0:04 Da bru.b

» lettura file SACD compattati
Ieri alle 23:27 Da Masterix

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 22:30 Da lello64

» CONSIGLIO PER UN FINALE PER TISBURY AUDIO PREAMPLI LINEA PASSIVO
Ieri alle 22:23 Da homesick

» DIY Sb acoustic e Fabrix di Audiojam
Ieri alle 18:27 Da giucam61

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Ieri alle 18:20 Da giucam61

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Ieri alle 17:40 Da Dreammachine

» Celestion Ditton 150
Ieri alle 16:43 Da potowatax

» T-preamp si spegne con l'elettricità statica
Ieri alle 15:24 Da fuzzu82

» primo impianto hifi
Ieri alle 15:13 Da fabe-r

» Help nabbo alle prime armi! Sony PS-LX300USB
Ieri alle 14:23 Da DavideF

» Consiglio nuova scheda audio
Ieri alle 13:59 Da potowatax

» Dodocool DA106 di nuovo disponibile, con sconto
Ieri alle 13:47 Da diechirico

» Consiglio Diffusori Vintage
Ieri alle 11:06 Da portnoy1965

» Info alimentatore switching
Lun 22 Gen 2018 - 21:32 Da Albert^ONE

» [VENDUTO] [VICENZA/ITALIA] Beresford Bushmaster MKII - 150€
Lun 22 Gen 2018 - 18:38 Da Wordcrasher

» costruire nuova cassa per subwoofer
Lun 22 Gen 2018 - 17:52 Da vds

» FX Audio D802, cambio alimentatore e relazione V e W
Lun 22 Gen 2018 - 17:28 Da pim

» AR3a
Lun 22 Gen 2018 - 17:01 Da asimmetrico

» amplificatore 2 telai gainclone
Lun 22 Gen 2018 - 15:41 Da Renzo Badiale

» Quali casse da controsoffitto?
Lun 22 Gen 2018 - 15:11 Da Gianni S

» black sabbath - ten year war - flac 24/96
Lun 22 Gen 2018 - 14:21 Da mumps

» Ampli+DAC Audio-GD R2R 11
Lun 22 Gen 2018 - 12:00 Da Saxabar

» preamp economico per spotify?
Lun 22 Gen 2018 - 10:32 Da Saxabar

» t-amp ...fritto ?
Lun 22 Gen 2018 - 9:47 Da marco_54

Statistiche
Abbiamo 11344 membri registrati
L'ultimo utente registrato è eglio

I nostri membri hanno inviato un totale di 805390 messaggi in 52217 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
mumps
 
Masterix
 
pim
 
PietroM84
 
giucam61
 
DavideF
 
Yrneb9
 
Pinve
 
PCHIO
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15535)
 
Silver Black (15501)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9337)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 27 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 26 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Yrneb9

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  ale67 il Dom 3 Nov 2013 - 9:47

@Mr. Scratch ha scritto:
@ale67 ha scritto:son riuscito finalmente a fare suonare Pure Music, grazie a XLD ho convertito alcuni FLAC in Apple Loseless (M4A).
Ora però ho riscontrato una strana anomalia, premetto che il Pure Music è in versione Demo e non so se è questa la causa.
Ebbene dopo alcuni minuti la traccia si abbassa di volume, ho notato che la freccina del Metering si abbassa da sola fino a fine corsa (-72) al che la traccia "sfuma" fino al silenzio più totale.
Chiedo gentilmente lumi.
Grazie.
E' un bel difetto, nonché una bella rottura di scatole! Io inizierei facendo il reset al SMC. Anche se nella procedura non è riportato, ti consiglio di staccare tutte le periferiche dal tuo Mac prima di avviarlo nuovamente (mouse e tastiera compresi).
Proverei anche a riparare i permessi con Utility Disco (lo trovi in Applicazioni/Utility o tramite ricerca Spotlight) oppure con OnyX e, sempre con OnyX, eliminerei la Cache utente e di sistema (in Elimina -> Utente -> seleziona tutte le voci / Elimina -> Sistema -> seleziona tutte le voci). Lato sistema non mi viene in mente altro.

Infine, puoi provare a disattivare il controllo volume hardware se attivo e impostare Pure Music in hog mode come riportato sul manuale utente: in questa modalità PM si assicura l'accesso esclusivo alla periferica audio scelta per la riproduzione (ChannelD consiglia di specificare una periferica diversa dalla periferica di output definita nel MIDI Setup) disattivando qualsiasi tipo di DSP o effetto, compreso il controllo volume. Diciamo che è una modalità nata per altri scopi, visto però che inchioda il master volume a 0dB puoi usarla come workaround... Inoltre dato che hai Mavericks ti permette di accedere alla modalità Integer, se il tuo DAC lo supporta.



@Marco Ravich ha scritto:Ragazzi, non diciamo stupidaggini: FLAC è lo standard de facto (ci sono anche decine di hw che lo supportano), tutto il resto no.

Non fate stupidaggini (come ho fatto anch'io in passato, archiviando in altri formati lossless che avevano una maggiore capacità di compressione, ma che poi si sono dissolti come neve al sole), per l'archiviazione il formato FLAC è un must. Punto.
lolwut
Ciao.
Niente da fare, ho seguito ed eseguito,  per filo e per segno quanto mi hai pazientemente ed esaustivamente suggerito ma l'anomalia si ripete.
Sarà, come dubitavamo, dovuto alla versione Demo di PM...
Grazie mille ugualmente.

P.S. Interessante questo Onyx Wink 
avatar
ale67
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 86
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Musica ed Informatica
Provincia (Città) : buono
Impianto : Sorgente: MacMini i7 2.3Ghz RAM 16 Gb, DAC: Wadia121, Preampli: JR Concerto, Finali Mono: JR Model 201, Diffusori: Totem Hawk, Cavi Digitali: Thunderbolt Apple da 50cm, USB World Wire Starlight da 50cm, Cavi Segnale: Cello Strings, Cavi Potenza: MIT MH 750, HD LACIE Hard disk esterno d2, personalizzato con HD Western Digital WD2000FYYZ RE HardDisk 2TB.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  mauz il Dom 3 Nov 2013 - 17:30

un'applicazioncina utile e gratuita per chi ha poca RAM è questa http://itunes.apple.com/it/app/memory-clean/id451444120?mt=12
avatar
mauz
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3132
Località : collina
Provincia (Città) : (BI)
Impianto :
NVA a30px
Royd Merlin
Bushmaster DAC
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  Mr. Scratch il Dom 3 Nov 2013 - 20:07

Perdonami Marco, spero non te la prenderai, ma credo che questo discorso sia assolutamente privo di senso. Il codec lossless, proprio perché senza perdita o degradazione, credo che vada scelto in base all'uso che se ne intende fare e su quali dispositivi si intende utilizzare tale formato. Almeno in questo ambito credo sia opportuno abbandonare l'idea di volersi far male a tutti i costi, affermare una certa testardaggine e affezione verso un formato in particolare perché si ha paura di "cosa ci si può annidare dentro" altri codec è un concetto un po' retrogrado!

Per il discorso "nativo o non nativo" il nostro donluca faceva sicuramente riferimento al mondo Mac OS X: il formato FLAC è accessibile solo attraverso plug-in, applicazioni di terzi o forzature e nella maggior parte dei casi queste soluzioni non sono sufficientemente solide, portano rogne o costano molto caro. In cosa il FLAC risulti migliore rispetto l'Apple Lossless ancora mi sfugge: so che se un giorno avrò un Sony Walkman o un Cowon dovrò adattarmi (sempre che non siano rockbox-abili) ma per il momento ho un iMac, un iDevice e un FiiO X3 che uso quotidianamente per ascoltare la musica e tutti e tre leggono senza problemi il suddetto codec.
Nel mio caso visto che sono un utente Mac OS X, preferisco di gran lunga utilizzare iTunes così com'è. Compro un CD, rippo, lo poggio sullo scaffale e lì rimarrà fino al Ragnarok. Se mai un giorno dovessi decidere di fare backup (si sa mai poi si scopre che i CD inutilizzati sono biodegradabili Laughing), sicuramente opterò per i formati APE/FLAC con cue sheet vista la comodità di archiviare grandi volumi di dati in un numero di file infinitamente minore e di facile catalogazione, ma questa è solo una possibilità, non un obbligo per non si sa bene quale precisato motivo. Ognuno è libero di usare i formati lossless a disposizione come meglio crede, ma da qui a suggerire un formato in particolare perché "lo standard"... beh, ce ne corre. Esigenze differenti necessitano di soluzioni differenti.

Tra parentesi, su internet se ne leggono di tutti i colori: c'è pure chi ha il coraggio di scrivere che esistono differenze percepibili nella riproduzione tra diversi codec lossless nelle stesse condizioni d'ascolto: io a questi individui toglierei la tastiera. Punishment

@ale67 ha scritto:Ciao.
Niente da fare, ho seguito ed eseguito, per filo e per segno quanto mi hai pazientemente ed esaustivamente suggerito ma l'anomalia si ripete.
Sarà, come dubitavamo, dovuto alla versione Demo di PM...
Grazie mille ugualmente.
Oddio, anche in Hog mode ti autotarocca il volume? E' consigliabile una bella reinstallazione di Pure Music, la cosa si fa preoccupante! Hehe j/k
Visto che Pure Music non prevede un installer/uninstaller, potresti usare un'utility free (come AppCleaner o AppTrap) per andare a rimuovere alcuni file correlati al programma, per sicurezza.

@mauz ha scritto:un'applicazioncina utile e gratuita per chi ha poca RAM è questa http://itunes.apple.com/it/app/memory-clean/id451444120?mt=12
Ci sono rimasto male vedendo che funziona solo da Lion in su. Sad
Quest'app è completamente sostituibile col comando 'purge' introdotto con Lion (le versioni Mac OS X precedenti richiedono l'SDK per developer). Su Mavericks si può pulire la RAM digitando su Terminale il comando:
Codice:
sudo purge
Con quest'app si risparmia la digitazione da tastiera e si pulisce la RAM in due click ma in fin dei conti io sono un tipo parsimonioso e preferisco risparmiare quei 3 MB di "crapware", mi affido alla riga di comando.
Laughing
avatar
Mr. Scratch
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 25.09.13
Numero di messaggi : 344
Località : Reggio Emilia
Provincia (Città) : Reggio Emilia
Impianto :
Spoiler:
DESKTOP:
Sorgente -> Apple iMac
DAC -> Schiit Bifrost (Uber Analog Upgrade)
Ampli -> Lake People G109-P
________________________

MOBILE:
sorgenti
Apple iPod Classic
Apple iPad 3
FiiO X3
Sony Xperia S
Sony Xperia Z1

ampli/dac
FiiO E12
FiiO E12DIY
FiiO E17
________________________

CUFFIE:
Alessandro MS-Pro
Apple EarPods
harman/kardon CL
Koss PortaPro
Philips Fidelio X1
Sony MDR-MA900
Skullcandy Mix Master Mike
Skullcandy RocNation Aviator


Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  mauz il Dom 3 Nov 2013 - 20:19

noo, il terminale noo study Suicide
avatar
mauz
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3132
Località : collina
Provincia (Città) : (BI)
Impianto :
NVA a30px
Royd Merlin
Bushmaster DAC
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  ale67 il Lun 4 Nov 2013 - 7:51

@ Mr. Scratch,
Ciao.
Ti ringrazio per l'approfondimento, sottolineo che sono utente Mac da poco più di un mese e non può che farmi piacere leggere ed apprendere sempre nuove ed utili nozioni sul corretto utilizzo di queste splendide macchine Wink 
A tal proposito, rischio un piccolo OT,
penso che abbandonerò la possibilità di utilizzare PM (che ritengo onestamente leggermente migliore ad Audirvana). adotterò Audirvana + integer mode + iTunes ma questo mi obbligherà a riconvertire tutta la mia collezione di Flac in A4M.
Volevo chiedere ulteriore imput su iTunes, esiste il modo di caricare simultaneamente una intera collezione di album in A4M senza dover prima creare migliaia di playlist?
Mi scuso per il gergo poco tecnico utilizzato.
avatar
ale67
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 86
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Musica ed Informatica
Provincia (Città) : buono
Impianto : Sorgente: MacMini i7 2.3Ghz RAM 16 Gb, DAC: Wadia121, Preampli: JR Concerto, Finali Mono: JR Model 201, Diffusori: Totem Hawk, Cavi Digitali: Thunderbolt Apple da 50cm, USB World Wire Starlight da 50cm, Cavi Segnale: Cello Strings, Cavi Potenza: MIT MH 750, HD LACIE Hard disk esterno d2, personalizzato con HD Western Digital WD2000FYYZ RE HardDisk 2TB.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  silver_85 il Lun 4 Nov 2013 - 7:58

@ale67 ha scritto:esiste il modo di caricare simultaneamente una intera collezione di album in A4M senza dover prima creare migliaia di playlist?
Certo. Trascini su iTunes la cartella con i files Razz

avatar
silver_85
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 16.11.11
Numero di messaggi : 412
Località : Taranto
Occupazione/Hobby : Computer Science
Provincia (Città) : ballerino... dipende dalla musica XD
Impianto : iPod Touch 3G 64GB - Sennheiser HD 598 -
Fiio E10 - Objective2

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  ale67 il Lun 4 Nov 2013 - 8:11

@silver_85 ha scritto:
@ale67 ha scritto:esiste il modo di caricare simultaneamente una intera collezione di album in A4M senza dover prima creare migliaia di playlist?
Certo. Trascini su iTunes la cartella con i files Razz

Si ok, ma quello che in maniera forse troppo "articolata" domando è se esiste un modo per caricare la "cartella album" senza dover correggere il nome playlist con quello del titolo album.
Ad esempio:
ho una cartella principale: Pink Floyd all'interno della quale tutti gli album ordinati per anno di uscita e titolo.
Esiste un modo per ordinare su iTunes in questo stesso ordine?
avatar
ale67
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 86
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Musica ed Informatica
Provincia (Città) : buono
Impianto : Sorgente: MacMini i7 2.3Ghz RAM 16 Gb, DAC: Wadia121, Preampli: JR Concerto, Finali Mono: JR Model 201, Diffusori: Totem Hawk, Cavi Digitali: Thunderbolt Apple da 50cm, USB World Wire Starlight da 50cm, Cavi Segnale: Cello Strings, Cavi Potenza: MIT MH 750, HD LACIE Hard disk esterno d2, personalizzato con HD Western Digital WD2000FYYZ RE HardDisk 2TB.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  silver_85 il Lun 4 Nov 2013 - 8:32

Non credo.
I files devono avere i tag corretti.
ITunes ignora playlist o raggruppamenti per cartelle.
Ordina i files per artista e album, leggendo i metadati dei files, i tag...

Poi in realtà c'è un modo e un metodo per tutto, ma niente di realmente facile da fare... Wink
avatar
silver_85
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 16.11.11
Numero di messaggi : 412
Località : Taranto
Occupazione/Hobby : Computer Science
Provincia (Città) : ballerino... dipende dalla musica XD
Impianto : iPod Touch 3G 64GB - Sennheiser HD 598 -
Fiio E10 - Objective2

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  Marco Ravich il Lun 4 Nov 2013 - 9:13

@Mr. Scratch ha scritto:Perdonami Marco, spero non te la prenderai, ma credo che questo discorso sia assolutamente privo di senso. Il codec lossless, proprio perché senza perdita o degradazione, credo che vada scelto in base all'uso che se ne intende fare e su quali dispositivi si intende utilizzare tale formato. Almeno in questo ambito credo sia opportuno abbandonare l'idea di volersi far male a tutti i costi, affermare una certa testardaggine e affezione verso un formato in particolare perché si ha paura di "cosa ci si può annidare dentro" altri codec è un concetto un po' retrogrado!
Guarda, proprio perché i lossless teoricamente non hanno influenza sulla qualità (anche se in realtà non è del tutto vero), io ho sempre "parteggiato" per i codec "più efficienti" (ossia che consentono di risparmiare spazio su disco), quindi con me sfondi una porta aperta.

@Mr. Scratch ha scritto:Per il discorso "nativo o non nativo" il nostro donluca faceva sicuramente riferimento al mondo Mac OS X: il formato FLAC è accessibile solo attraverso plug-in, applicazioni di terzi o forzature e nella maggior parte dei casi queste soluzioni non sono sufficientemente solide, portano rogne o costano molto caro.
Perdonami, ma "il mondo Mac" riguarda appunto solo Mac.
La portabilità inter-piattaforma è una caratteristica che và tenuta in seria considerazione, IMHO. Ecco perché esistono i formati aperti.

@Mr. Scratch ha scritto:In cosa il FLAC risulti migliore rispetto l'Apple Lossless ancora mi sfugge
Diciamo che ha il miglior rapporto diffusione/performace/portabilità/flessibilità rispetto a tutti gli altri codec.

@Mr. Scratch ha scritto:Nel mio caso visto che sono un utente Mac OS X, preferisco di gran lunga utilizzare iTunes così com'è.
Io invece ne starei lontano come la peste.
Ci sono delle soluzioni alternative ed aperte probabilmente anche più performanti come Audirvana (che peraltro playa i FLAC nativamente): http://code.google.com/p/audirvana/

@Mr. Scratch ha scritto:Compro un CD, rippo, lo poggio sullo scaffale e lì rimarrà fino al Ragnarok.
Idem.

@Mr. Scratch ha scritto:Se mai un giorno dovessi decidere di fare backup (si sa mai poi si scopre che i CD inutilizzati sono biodegradabili Laughing), sicuramente opterò per i formati APE/FLAC con cue sheet vista la comodità di archiviare grandi volumi di dati in un numero di file infinitamente minore e di facile catalogazione
E perché fare il lavoro 2 volte ?
Io lo faccio fin da subito e bon.

@Mr. Scratch ha scritto:ma questa è solo una possibilità, non un obbligo per non si sa bene quale precisato motivo. Ognuno è libero di usare i formati lossless a disposizione come meglio crede, ma da qui a suggerire un formato in particolare perché "lo standard"... beh, ce ne corre. Esigenze differenti necessitano di soluzioni differenti.
Calma, io ho detto che non si può affermare che FLAC sia ormai lo standard, non che si debba utilizzare per forza... spero si capisca la differenza !

@Mr. Scratch ha scritto:Tra parentesi, su internet se ne leggono di tutti i colori: c'è pure chi ha il coraggio di scrivere che esistono differenze percepibili nella riproduzione tra diversi codec lossless nelle stesse condizioni d'ascolto: io a questi individui toglierei la tastiera. Punishment
Beh, se consideri che qualsiasi decoding introduce un - seppur minimo - jitter, l'affermazione non mi sembra così peregrina (ecco perché esistono anche i puristi del WAV... che peraltro - almeno negli incontri che organizzo io - è d'obbligo) !
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3945
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  mauz il Lun 4 Nov 2013 - 11:21

@ale67 ha scritto:esiste il modo di caricare simultaneamente una intera collezione di album in A4M senza dover prima creare migliaia di playlist?
purtroppo no, l'unica è fare tutto manualmente. cosa importante, quando ti si presenterà in futuro la necessità di cambiare il mac, o di usare l'HD contenente la musica su un altro mac, è che ti ricordi di salvare le playlist in formato xml per poterle ricaricare senza dover rifare tutto da capo: File > Libreria > Esporta/Importa libreria. ci sono poi diversi script scaricabili che ogni tanto potrebbero rivelarsi utili http://dougscripts.com/itunes/
avatar
mauz
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3132
Località : collina
Provincia (Città) : (BI)
Impianto :
NVA a30px
Royd Merlin
Bushmaster DAC
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  ale67 il Lun 4 Nov 2013 - 11:30

@mauz ha scritto:
@ale67 ha scritto:esiste il modo di caricare simultaneamente una intera collezione di album in A4M senza dover prima creare migliaia di playlist?
purtroppo no, l'unica è fare tutto manualmente. cosa importante, quando ti si presenterà in futuro la necessità di cambiare il mac, o di usare l'HD contenente la musica su un altro mac, è che ti ricordi di salvare le playlist in formato xml per poterle ricaricare senza dover rifare tutto da capo: File > Libreria > Esporta/Importa libreria. ci sono poi diversi script scaricabili che ogni tanto potrebbero rivelarsi utili http://dougscripts.com/itunes/
ah, manualmente Crying or Very sad 
ho quasi 800 cd rippati in Flac, ma ascoltando Audirvana + integer mode + iTunes ho avuto una netta impressione che suonasse meglio piuttosto che il solo Audirvana direct mode senza iTunes...
avatar
ale67
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 86
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Musica ed Informatica
Provincia (Città) : buono
Impianto : Sorgente: MacMini i7 2.3Ghz RAM 16 Gb, DAC: Wadia121, Preampli: JR Concerto, Finali Mono: JR Model 201, Diffusori: Totem Hawk, Cavi Digitali: Thunderbolt Apple da 50cm, USB World Wire Starlight da 50cm, Cavi Segnale: Cello Strings, Cavi Potenza: MIT MH 750, HD LACIE Hard disk esterno d2, personalizzato con HD Western Digital WD2000FYYZ RE HardDisk 2TB.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  Mr. Scratch il Lun 4 Nov 2013 - 23:42

@Marco Ravich ha scritto:
@Mr. Scratch ha scritto:Per il discorso "nativo o non nativo" il nostro donluca faceva sicuramente riferimento al mondo Mac OS X: il formato FLAC è accessibile solo attraverso plug-in, applicazioni di terzi o forzature e nella maggior parte dei casi queste soluzioni non sono sufficientemente solide, portano rogne o costano molto caro.
Perdonami, ma "il mondo Mac" riguarda appunto solo Mac.
La portabilità inter-piattaforma è una caratteristica che và tenuta in seria considerazione, IMHO. Ecco perché esistono i formati aperti.
E in questa discussione appunto di Mac stiamo parlando, purtroppo i FLAC non possono essere riprodotti su tutti i dispositivi Apple così come sono e puntando al suddetto codec viene irrimediabilmente a mancare la sincronizzazione e l'interoperabilità tra i diversi prodotti con un'unica soluzione (imho uno dei punti forti del "giardino recintato" dei prodotti con la mela, se non uno dei pochi), quindi l'Apple Lossless è l'unica via praticabile. Non stiamo mica parlando di un formato abbandonato a sé stesso alla Shorten o chiuso/su licenza, come è stato indicato precedentemente da altri utenti l'Apple Lossless è un codec assolutamente open source e sempre più servizi e soluzioni lo stanno inserendo tra i formati supportati. Per molti versi è simile al FLAC (supporto multicanale, alta risoluzione, ratio di compressione, ecc...) ed è altrettanto veloce in codifica/decodifica.

@Marco Ravich ha scritto:
@Mr. Scratch ha scritto:In cosa il FLAC risulti migliore rispetto l'Apple Lossless ancora mi sfugge
Diciamo che ha il miglior rapporto diffusione/performace/portabilità/flessibilità rispetto a tutti gli altri codec.
Ribadisco che non ne comprendo questa "superiorità", ritengo che un codec debba essere scelto rispetto ad altri in base alle necessità d'impiego e alla comodità, trovo obsoleto il concetto di dover adattare macchine, software e abitudini per adeguarsi a un formato, dovrebbe accadere esattamente l'opposto.

@Marco Ravich ha scritto:
@Mr. Scratch ha scritto:Nel mio caso visto che sono un utente Mac OS X, preferisco di gran lunga utilizzare iTunes così com'è.
Io invece ne starei lontano come la peste.
Ci sono delle soluzioni alternative ed aperte probabilmente anche più performanti come Audirvana (che peraltro playa i FLAC nativamente): http://code.google.com/p/audirvana/
Su Mac OS X anche iTunes *tramite qualche accorgimento* è in grado di riprodurre musica bitperfect, se l'obbiettivo è il bitperfect playback non c'è bisogno di spendere un capitale su altri software. Tra le funzionalità extra dei player audiofili, quelle delle quali sento la mancanza sono l'accesso esclusivo alla periferica audio (risolvibile in parte dedicando una periferica diversa per i suoni di sistema) e la gestione autonoma delle frequenze di campionamento. Ora che con Mavericks è anche stata ripristinata la modalità Integer, potrei anche installare Bitperfect per coprire queste due lacune. Dimenticavo, su Mac OS X alcuni dei player audiofili richiedono comunque iTunes per poter funzionare (alcuni lo richiedono per la gestione delle playlist, altri si sostituiscono all'engine originale), non te ne puoi liberare davvero completamente!
Laughing 

@Marco Ravich ha scritto:
@Mr. Scratch ha scritto:Se mai un giorno dovessi decidere di fare backup (si sa mai poi si scopre che i CD inutilizzati sono biodegradabili Laughing), sicuramente opterò per i formati APE/FLAC con cue sheet vista la comodità di archiviare grandi volumi di dati in un numero di file infinitamente minore e di facile catalogazione
E perché fare il lavoro 2 volte ?
Io lo faccio fin da subito e bon.
Non faccio il backup perché il backup già lo posseggo, è lì sullo scaffale a prendere polvere (e nelle microSD che uso su altri dispositivi). Dici che se rippassi tutto nuovamente sarebbe una gran perdita di tempo? Può darsi, ma per il momento imho non ho ritenuto necessario dover avere ulteriori copie digitali da ficcare su supporto esterno. Non sono uno di quelli che ama fare il backup di tutto, quello che davvero mi è indispensabile (e morirei se perdessi) è già in copia su più di un servizio in cloud. Forse abbiamo due correnti di pensiero diverse su questo punto, in tal caso peace.

@Marco Ravich ha scritto:
@Mr. Scratch ha scritto:ma questa è solo una possibilità, non un obbligo per non si sa bene quale precisato motivo. Ognuno è libero di usare i formati lossless a disposizione come meglio crede, ma da qui a suggerire un formato in particolare perché "lo standard"... beh, ce ne corre. Esigenze differenti necessitano di soluzioni differenti.
Calma, io ho detto che non si può affermare che FLAC sia ormai lo standard, non che si debba utilizzare per forza... spero si capisca la differenza !
La differenza si capisce, considera comunque che dalla tua entrata il messaggio è passato in tutt'altra maniera: "Ragazzi, non diciamo stupidaggini: FLAC è lo standard de facto", "Non fate stupidaggini", "per l'archiviazione il formato FLAC è un must. Punto.". Mmm 

@Marco Ravich ha scritto:
@Mr. Scratch ha scritto:Tra parentesi, su internet se ne leggono di tutti i colori: c'è pure chi ha il coraggio di scrivere che esistono differenze percepibili nella riproduzione tra diversi codec lossless nelle stesse condizioni d'ascolto: io a questi individui toglierei la tastiera. Punishment
Beh, se consideri che qualsiasi decoding introduce un - seppur minimo - jitter, l'affermazione non mi sembra così peregrina (ecco perché esistono anche i puristi del WAV... che peraltro - almeno negli incontri che organizzo io - è d'obbligo) !
E il tutto sarebbe percepibile dal nostro orecchio? Stento a crederlo.
Le "differenze" sono introdotte solamente dall'hardware e dal software utilizzato, un chiaro esempio è il decoding dei file Monkey'sAudio su alcuni riproduttori portatili: alcuni Cowon possono leggere il codec APE, ma il complesso decoding affatica pesantemente le piccole CPU di questi lettori e si finisce per esaurire la batteria in una manciata d'ore... Ma questo è voler fare una forzatura, non si può pretendere di riprodurre musica con un codec nato per l'archiviazione.
E su hardware più performanti? Io sono come San Tommaso e mi sono preso il tempo per effettuare delle prove con diversi codec, su un paio di sistemi. Risultato? Mi tengo i soliti codec che utilizzo da sempre. Smile
avatar
Mr. Scratch
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 25.09.13
Numero di messaggi : 344
Località : Reggio Emilia
Provincia (Città) : Reggio Emilia
Impianto :
Spoiler:
DESKTOP:
Sorgente -> Apple iMac
DAC -> Schiit Bifrost (Uber Analog Upgrade)
Ampli -> Lake People G109-P
________________________

MOBILE:
sorgenti
Apple iPod Classic
Apple iPad 3
FiiO X3
Sony Xperia S
Sony Xperia Z1

ampli/dac
FiiO E12
FiiO E12DIY
FiiO E17
________________________

CUFFIE:
Alessandro MS-Pro
Apple EarPods
harman/kardon CL
Koss PortaPro
Philips Fidelio X1
Sony MDR-MA900
Skullcandy Mix Master Mike
Skullcandy RocNation Aviator


Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  Marco Ravich il Mar 5 Nov 2013 - 9:03

Capisco che per gli utenti Apple - ormai abituati al monopolio - sia più logico scegliere le soluzioni della casa madre ma, per capirci, quando i Beatles (EMI) hanno rilasciato la propria discografia in lossless hanno scelto il FLAC: un motivo ci sarà !

Ribadisco, ognuno usi ciò che preferisce (TAK, WAVpack, ecc. compresi), ma FLAC *è* lo standard per quel che riguarda il lossless (motivo che mi ha convinto ad usarlo).

La mia critica era quindi relativa al suggerimento di passare da un formato standard ad uno che non lo è.
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3945
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  donluca il Mar 5 Nov 2013 - 13:00

Chiudo qua l'argomento perchè, come già detto prima, veramente poco interessante, imho.

Non esistono "standard" nei formati audio perchè nessuno ha mai stilato un documento dove viene decretato il FLAC o l'MP3 come formati "standard".

Esistono solo due cose: diffusione e supporto.

Se un formato è molto diffuso allora è sicuramente anche ben supportato, ma non è detto che un formato poco diffuso sia poco supportato.

Detto questo, praticamente TUTTI i player audio di un certo livello supportano ALAC su tutti e tre i principali sistemi operativi (Linux, Mac e Windows) quindi direi basta di parlare di aria fritta. Ognuno decide quello che preferisce e bon.
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3727
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  ale67 il Mar 5 Nov 2013 - 13:28

iTunes legge i .cue?
per ora sto riportando, parte della collezione che archivierò su BD per liberare spazio sull'HD, in formato ".cue"
Successivamente, sono curioso di riconvertire ed ascoltare alcune tracce sempre su Audirvana+integer mode+ iTunes, in formato WAV e in A4M (esiste qui la possibilità di rippare anche senza compressione, come ad esempio si può settare su Flac?)
avatar
ale67
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 86
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Musica ed Informatica
Provincia (Città) : buono
Impianto : Sorgente: MacMini i7 2.3Ghz RAM 16 Gb, DAC: Wadia121, Preampli: JR Concerto, Finali Mono: JR Model 201, Diffusori: Totem Hawk, Cavi Digitali: Thunderbolt Apple da 50cm, USB World Wire Starlight da 50cm, Cavi Segnale: Cello Strings, Cavi Potenza: MIT MH 750, HD LACIE Hard disk esterno d2, personalizzato con HD Western Digital WD2000FYYZ RE HardDisk 2TB.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  donluca il Mar 5 Nov 2013 - 13:52

i .cue sono semplici cuesheet, file di testo con informazioni sulle tracce.
dipende da che formato hai usato, i .cue funzionano teoricamente con qualsiasi formato.

E comunque mi pare che iTunes non li legga, ma se hai i file separati non ti serve a nulla il cue.
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3727
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  ale67 il Mar 5 Nov 2013 - 14:09

li ho scompattati in WAVE.CUE più che altro per comodità anche se "pesano" il triplo rispetto al precedente Flac.
Sono curioso di poterli ascoltare in Wav e in A4M per valutare eventuali differenze rispetto al Flac.
avatar
ale67
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 86
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Musica ed Informatica
Provincia (Città) : buono
Impianto : Sorgente: MacMini i7 2.3Ghz RAM 16 Gb, DAC: Wadia121, Preampli: JR Concerto, Finali Mono: JR Model 201, Diffusori: Totem Hawk, Cavi Digitali: Thunderbolt Apple da 50cm, USB World Wire Starlight da 50cm, Cavi Segnale: Cello Strings, Cavi Potenza: MIT MH 750, HD LACIE Hard disk esterno d2, personalizzato con HD Western Digital WD2000FYYZ RE HardDisk 2TB.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  Mr. Scratch il Mar 5 Nov 2013 - 14:20

@ale67 ha scritto:esiste qui la possibilità di rippare anche senza compressione, come ad esempio si può settare su Flac?
No, l'Apple Lossless non è modificabile. È paragonabile a un FLAC livello 5 (compressione normale) per complessità dell'algoritmo di compressione e bitrate.
avatar
Mr. Scratch
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 25.09.13
Numero di messaggi : 344
Località : Reggio Emilia
Provincia (Città) : Reggio Emilia
Impianto :
Spoiler:
DESKTOP:
Sorgente -> Apple iMac
DAC -> Schiit Bifrost (Uber Analog Upgrade)
Ampli -> Lake People G109-P
________________________

MOBILE:
sorgenti
Apple iPod Classic
Apple iPad 3
FiiO X3
Sony Xperia S
Sony Xperia Z1

ampli/dac
FiiO E12
FiiO E12DIY
FiiO E17
________________________

CUFFIE:
Alessandro MS-Pro
Apple EarPods
harman/kardon CL
Koss PortaPro
Philips Fidelio X1
Sony MDR-MA900
Skullcandy Mix Master Mike
Skullcandy RocNation Aviator


Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  mauz il Mar 5 Nov 2013 - 16:18

@ale67 ha scritto:iTunes legge i .cue?
lo fa XLD per la conversione
avatar
mauz
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3132
Località : collina
Provincia (Città) : (BI)
Impianto :
NVA a30px
Royd Merlin
Bushmaster DAC
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  kurt10 il Mar 5 Nov 2013 - 16:21

Itunes va preso per quello che è...se vuoi di piu' prova Jriver

http://files.jriver.com/mediacenter/channels/v19/latest/MediaCenter190068.dmg
avatar
kurt10
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.08
Numero di messaggi : 1625
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  Marco Ravich il Mar 5 Nov 2013 - 17:15

@donluca ha scritto:Non esistono "standard" nei formati audio perchè nessuno ha mai stilato un documento dove viene decretato il FLAC o l'MP3 come formati "standard".
Scusami, ma devo correggerti: mentre FLAC è uno standard de facto, MP3 è uno standard vero e proprio (MPEG Layer III), così come AAC.

OGG Vorbis ed Opus invece, *non* sono degli standard.

@donluca ha scritto:Detto questo, praticamente TUTTI i player audio di un certo livello supportano ALAC su tutti e tre i principali sistemi operativi (Linux, Mac e Windows) quindi direi basta di parlare di aria fritta.
OK, ma allora perché il mio decoder DVB-T Digiquest DG3600HD (decoder HD cinese da 30€ importato e rimarchiato da diversi distributori Europei) legge i FLAC e non gli ALAC ?

Altro esempio - ecco i risultati per la ricerca su eBay (sotto 50€):
Dopodiché personalmente uso MKA come contenitore e FLAC come codec (che sostanzialmente è fuori-standard), perché appunto ognuno usa ciò che gli pare...
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3945
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  donluca il Mar 5 Nov 2013 - 18:21

@Marco Ravich ha scritto:
@donluca ha scritto:Detto questo, praticamente TUTTI i player audio di un certo livello supportano ALAC su tutti e tre i principali sistemi operativi (Linux, Mac e Windows) quindi direi basta di parlare di aria fritta.
OK, ma allora perché il mio decoder DVB-T Digiquest DG3600HD (decoder HD cinese da 30€ importato e rimarchiato da diversi distributori Europei) legge i FLAC e non gli ALAC ?

Altro esempio - ecco i risultati per la ricerca su eBay (sotto 50€):
Dopodiché personalmente uso MKA come contenitore e FLAC come codec (che sostanzialmente è fuori-standard), perché appunto ognuno usa ciò che gli pare...
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3727
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  flovato il Mar 5 Nov 2013 - 18:24

@Marco Ravich ha scritto:

OGG Vorbis ed Opus invece, *non* sono degli standard.

OGG Vorbis per il mio orecchio (bacato) è quello che suona meglio.

Smile 
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  andreac il Mar 5 Nov 2013 - 19:46

@Mr. Scratch ha scritto:[...]Su Mac OS X anche iTunes *tramite qualche accorgimento* è in grado di riprodurre musica bitperfect, se l'obbiettivo è il bitperfect playback non c'è bisogno di spendere un capitale su altri software. [...]
Ciao,
cosa bisogna fare per ottenere la riproduzione bitperfect con iTunes?

Grazie Smile 
avatar
andreac
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.09
Numero di messaggi : 1044
Occupazione/Hobby : Tecnico aeronautico / motociclismo, basket

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  donluca il Mar 5 Nov 2013 - 20:50

Devi semplicemente impostare nei dispostivi audio (applicazione Configurazione MIDI Audio) la frequenza esatta del file che vuoi riprodurre.

Poi apri iTunes (o lo chiudi e riapri nel caso che l'avevi già aperto).

Il gioco è fatto.
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3727
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: OS X Mavericks nuovo core audio, torna modalità Integer Mode.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum