T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Recupero vinile rovinato
Oggi a 19:42 Da potowatax

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Oggi a 19:00 Da giucam61

» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 18:50 Da giucam61

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Oggi a 18:44 Da Tasso

» JRiver 22
Oggi a 18:10 Da Nadir81

» nuove diva 262
Oggi a 17:38 Da lello64

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Oggi a 16:48 Da MrTheCarbon

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Oggi a 16:35 Da dinamanu

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Oggi a 16:11 Da enrico massa

» Giradischi - quesiti & consigli
Oggi a 15:52 Da p.cristallini

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Oggi a 15:04 Da R!ck

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Oggi a 12:55 Da dinamanu

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 12:12 Da kondor

» Player hi fi
Oggi a 12:09 Da Tasso

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 11:07 Da gigetto

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Oggi a 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Oggi a 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ieri a 23:17 Da Abe1977

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 19:14 Da Sistox

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ieri a 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ieri a 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ieri a 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ieri a 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ieri a 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ieri a 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ieri a 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ieri a 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ieri a 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ieri a 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer 30 Nov 2016 - 22:28 Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer 30 Nov 2016 - 21:56 Da Milanraf

» Cd conviene ripararlo o....
Mer 30 Nov 2016 - 16:55 Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer 30 Nov 2016 - 16:52 Da giucam61

» Amplificatore morto e giradischi con presa differente
Mer 30 Nov 2016 - 16:01 Da giucam61

» Vendo Tweeter Ciare HT200 [40 euro spediti
Mer 30 Nov 2016 - 14:00 Da MrTheCarbon

» Cross-over digitale senza DAC...
Mer 30 Nov 2016 - 13:44 Da dinamanu

» Cuffie per DAC PRO-JECT HEAD BOX S USB
Mer 30 Nov 2016 - 10:12 Da sportyerre

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8460)
 

Statistiche
Abbiamo 10362 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gabriele Barnabei

I nostri membri hanno inviato un totale di 768880 messaggi in 50036 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 70 utenti in linea :: 6 Registrati, 3 Nascosti e 61 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

brico, lucarsenio, natale55, pallapippo, rai63, SGH

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Trasformatori per dac

Pagina 9 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  piero7 il Mar 13 Apr 2010 - 12:24

@sergio ha scritto:Qualcuno ha mai provato una coppia di UTC HA-108 (la versione in superpermalloy, degli UTC A-20),........... tanto per debordare dalla Tclass ?

si, ne ha parlato molto ma molto bene legarem di lampizator su diyaudio, viste le dimensioni stando a quello riferito da legarem, scendono pure meglio in basso

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  wdysun il Ven 16 Apr 2010 - 12:56

Salve

io ho il Gigawork con il CS4398, ho postato spesso su un altro 3D ma vedo che la questione trasformatori è ampiamente discussa qui.

Dunque mi sono arrivati i Sowter e li ho connessi così come suggerito da Brian Sowter, il mio amico Pino (anche lui in possesso del Gigawork) ha preso invece i Lundhal così da vedere la differenza, questi li abbiamo montati come suggerito da Andrea Ciuffoli e confermato dal servizio tecnico della Lundhal. Ad essere precisi la Lundhal ha consigliato l' LL1527XL, ma in base a quanto detto su questo ed altri forum siamo andati per i LL1690 per questioni di commerciabilità.

Devo dire chè stata una grossa delusione con tutti e due i tipi di trasformatori. Anzi se qualcuno è interessato vendiamo sia la mia coppia di Sowter 3603 che i suoi LL1690: il prezzo è listino meno il 20%.

Vediamo cosa non ci è piaciuto, visto che il suono non è piaciuto a nessuno dei sei audiofili presenti all'ascolto. Abbiamo provato un dac con gli LM4562 e l'altro con i trasformatori cambiando tra i Sowter e Lundhal, e la prova è stata fatta sull'impianto di Pino con la seguente catena

PC con hiface > DAC > Audio Research SP10 > Finali mono Primaluna > diffusori custom SEAS Excel 3 vie + 2 subs da 18" attivi con ampli rotel RB 990 e passa-basso centrato a 80Hz con Beringher DCX2492. Devo dire che l'impianto di Pino è uno dei migliori che io abbia mai sentito.

Tutti e due i tipi di trasformatori hanno compresso la dinamica di molto. Sebbene hanno offerto una risposta più bella, con più estensione in alto e meno grana su tutta la banda, abbiamo avvertito una sensibile riduzione sul basso ed una carenza di dinamica inaccettabile. Batterie, basso e chitarre elettriche suonanavano in generale più piatte con meno corpo e grip. Inoltre mentre a volumi sostenuti la gamma medio-alta diventava particolarmente spigolosa. Tra di due trafi tutti abbiamo preferiti i Sowter, avevano un po' dinamica in più.

Onestamente per adesso io mi tengo il DAC con gli LM4562, sarebbe da provare lo stadio di uscita SRPP ad ECC88 che suggeriscono molti su altri forums. Forse nel mentre cerco di bypassare i quattro condensatori sull'uscita dal CS4398 (dicono che attenuano la risposta a partire da 14Khz, confermate?)

Spero che i sostenitori dei trasformatori non me ne vogliano. Si tratta di gusti.
Pietro

wdysun
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.01.10
Numero di messaggi : 19
Località : Somewhere
Impianto : DIY

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  andreac il Ven 16 Apr 2010 - 13:10

Domanda facile facile... Smile

Col dac PCM1793 posso utilizzare i Monacor LTR110 (se non ho capito male, dal datasheet* del PCM1793, dovrei inserire in serie sulle uscite delle resistenze da 1800 Ohm)?

*http://pdf1.alldatasheet.com/datasheet-pdf/view/85650/TI/PCM1793.html


Ultima modifica di andreac il Ven 16 Apr 2010 - 13:46, modificato 1 volta

andreac
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.09
Numero di messaggi : 1040
Occupazione/Hobby : Tecnico aeronautico / motociclismo, basket

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  florin il Ven 16 Apr 2010 - 13:31

@ wdysun,
Si possono bypassare i condensatori sill'uscita del CS4398,non sono problemi. Se vuoi bypassare i condensatori in uscita del relè,in questa situazione si deve annullare la tensione di offset degli opamp che è sui 100mV e che arriva sulle prese RCA.Se non vuoi rinunciare ai condensatori in uscita del relè è meglio di sostituirli con dei mkp.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  sergio il Ven 16 Apr 2010 - 13:50

@wdysun ha scritto:Salve...............
Spero che i sostenitori dei trasformatori non me ne vogliano. Si tratta di gusti.
Pietro
Dato per scontato che nell'impianto citato i due trasformatori utilizzati non vi abbiano soddisfatto, non capisco però la frase di commiato riportata nelle quote, quasi cioè che una prova con due soli tipi di trasformatori ed in un impianto ben specifico, basti a liquidarli tutti e per l'utilizzo in qualsivoglia impianto.

sergio
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.08.09
Numero di messaggi : 109
Località : faenza
Impianto : tutto autocostruito o modificato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  wdysun il Ven 16 Apr 2010 - 14:23

[quote="sergio"]
@wdysun ha scritto:
Dato per scontato che nell'impianto citato i due trasformatori utilizzati non vi abbiano soddisfatto, non capisco però la frase di commiato riportata nelle quote, quasi cioè che una prova con due soli tipi di trasformatori ed in un impianto ben specifico, basti a liquidarli tutti e per l'utilizzo in qualsivoglia impianto.


non vorrei essere frainteso, quella frase finale aveva lo scopo di scongiurare la guerra dei pro/contro i trasformatori. L'uso dei trasformatori è abbastanza discusso e ci sono opinini discordanti spesso basate su supposizioni scientifiche. Io che di elettronica ne capsico poco, ho voluto provare con le mie orecchie.

E' chiaro non hanno suonato bene in quella situazione, però c'è anche da dire che sono diverse le voci che denunciano la carenza in gamma medio bassa (spesso confusa con un calo della dinamica)

In ogni caso la soluzione per tutti i mali non esiste. Il CS4398 sebbene sia Voltage Output uno stadio di uscita che si interfaccia bene con un pre sbilanciato non credo sia così semplice... cosa dicono gli esperti? Vorrei provare con uno stadio di uscita a valvole, non che sia un sostenitore ortodosso delle valvole ma esse sono più semplici da usare che gli operazoinali, in altri termini perdonano meglio gli errori!

Pietro

wdysun
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.01.10
Numero di messaggi : 19
Località : Somewhere
Impianto : DIY

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  wdysun il Ven 16 Apr 2010 - 14:25

@florin ha scritto:@ wdysun,
Si possono bypassare i condensatori sill'uscita del CS4398,non sono problemi. Se vuoi bypassare i condensatori in uscita del relè,in questa situazione si deve annullare la tensione di offset degli opamp che è sui 100mV e che arriva sulle prese RCA.Se non vuoi rinunciare ai condensatori in uscita del relè è meglio di sostituirli con dei mkp.

Giusto per curiosità, sai se è stata misurata la risposta in frequenza del dac? No perché sebbene un certo rolloff in gamma alata si sente non lo avverto così pronunciato come qualcuno dice.

Pietro

wdysun
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.01.10
Numero di messaggi : 19
Località : Somewhere
Impianto : DIY

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  piero7 il Ven 16 Apr 2010 - 14:56

[quote="wdysun"]
@sergio ha scritto:
@wdysun ha scritto:
Dato per scontato che nell'impianto citato i due trasformatori utilizzati non vi abbiano soddisfatto, non capisco però la frase di commiato riportata nelle quote, quasi cioè che una prova con due soli tipi di trasformatori ed in un impianto ben specifico, basti a liquidarli tutti e per l'utilizzo in qualsivoglia impianto.


non vorrei essere frainteso, quella frase finale aveva lo scopo di scongiurare la guerra dei pro/contro i trasformatori. L'uso dei trasformatori è abbastanza discusso e ci sono opinini discordanti spesso basate su supposizioni scientifiche. Io che di elettronica ne capsico poco, ho voluto provare con le mie orecchie.

E' chiaro non hanno suonato bene in quella situazione, però c'è anche da dire che sono diverse le voci che denunciano la carenza in gamma medio bassa (spesso confusa con un calo della dinamica)

In ogni caso la soluzione per tutti i mali non esiste. Il CS4398 sebbene sia Voltage Output uno stadio di uscita che si interfaccia bene con un pre sbilanciato non credo sia così semplice... cosa dicono gli esperti? Vorrei provare con uno stadio di uscita a valvole, non che sia un sostenitore ortodosso delle valvole ma esse sono più semplici da usare che gli operazoinali, in altri termini perdonano meglio gli errori!

Pietro

Io ho provato uno stadio di uscita a valvole e tre tipi di trasformatori. E' chiaro che è questione di gusti, su questo non ci piove, ma le tue motivazioni:

... però c'è anche da dire che sono diverse le voci che denunciano la carenza in gamma medio bassa (spesso confusa con un calo della dinamica)

sono le classiche (non me ne volere) motivazioni del... nulla! Smile

Non so perchè, ma quando c'è qualcosa che non va è quasi sempre colpa del medio basso, della dinamica e del microcontrasto. Very Happy Sempre.

Ho comprato, dopo tanto tempo, due riviste di hifi. FdS e Audio Review di questo mese. Tutti, e ribadisco il tutti, i recensori che hanno avuto da ridire su qualcosa in prova è sempre stato per via del:

1) medio basso
2) dinamica
3) micro contrasto

tutte cose CHE NON SI POSSONO MISURARE, son solo espressioni (come il suono Ying ed il suono Yang del Maestro dei Maestri) a cui non si può obiettare non essendo quantificabili in nessuna maniera, e ... fine della fiera! Ora ho letto la tua ed è ha gli stessi argomenti. Laughing Curiosa la cosa.

Oh, non che abbia da obiettare sulla tua opinione, per l'amor del cielo. I gusti sono gusti e come col cibo non si può e non si deve sindacalizzare nulla. Ma motivazioni concrete, facilmente quantificabili e sopratutto comprensibili pure dalla bassa plebe, niente eh? Ma c'è un vademecum del recensore in giro di cui non conosco l'esistenza su come recensire un aggeggio audio? A leggere le riviste parrebbe di si...

Ho letto che li volete vendere i trafos. Fammi sapere i costi, se accettabili li prendo io, che son di gusti più terra terra, e bado a ben altro che al mediobasso.

Io, con gli UTC A-20 son proprio contento di questo DAC, ed ho preferito questi allo stadio a valvole. Ma de gustibus... Wink

P.S. la risposta di frequenza non va di pari passo con la musicalità. E se hai sentito qualcosa di vintage o di qualche maestro audiofilo jap, a vedere i dati numerici ci sarebbe da mettersi a piangere, e invece...

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  piero7 il Ven 16 Apr 2010 - 15:16

Nota: oltre a te, solo un'altro (a mia conoscenza) non piacciono i trafos. Ma tutti e due con le stesse identiche motivazioni, tu con i sowter ed i lundhal, l'altro con i monacor. Tu hai 4 messaggi attivi su questo forum, l'altro zero.

Coincidenza curiosa questa...

Certo, una rondine (o due) non fa primavera, chissa cosa ne pensano gli altri utilizzatori di questo dac con i trafos Mmm

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  wdysun il Ven 16 Apr 2010 - 15:36

@piero7 ha scritto:
sono le classiche (non me ne volere) motivazioni del... nulla! Smile

vedi il nulla è un concetto molto complicato, da un punto di vista filosofico il nulla esiste nel momento stesso in cui lo prendi in considerazione quindi il nulla non esiste. Se vuoi ti posso dare tutte le motivazioni che vuoi, basta ascoltare.


@piero7 ha scritto:
Non so perchè, ma quando c'è qualcosa che non va è quasi sempre colpa del medio basso, della dinamica e del microcontrasto. Very Happy Sempre.

Ho comprato, dopo tanto tempo, due riviste di hifi. FdS e Audio Review di questo mese. Tutti, e ribadisco il tutti, i recensori che hanno avuto da ridire su qualcosa in prova è sempre stato per via del:

1) medio basso
2) dinamica
3) micro contrasto

come ho scritto spesso si confonde la carenza (quantità scarsa) di basso/medio-basso con la scarsa dinamica, questo perchè l'orecchio è meno bravo a percepire la dinamica sul medio/alto. Ecco perchè le due cose spesso vanno insieme sebbene non siano per forza di cose dipendenti.

DINAMICA
il fatto che spesso si punta il dito contro questi parametri è semplice: la musica è una sequenza di impulsi che si seguono nel tempo quiandi la dinamica intesa nella prospettiva audiofila (attacchi, accellerazione, movimento libero da frizioni) è un parametro fondamentale, mi sembra ovvio. Tra l'altro è su questi parametri che gran parte degli apparecchi (soprattutto quelli moderni) falliscono.

RISPOSTA IN GAMMA BASSA/MEDIO-BASSA
Il fatto che spesso si punta il dito sul basso/medio basso è che gran parte della musica che ascoltiamo concentra il 50% della risposta tra i 30Hz ed i 300Hz, la banda alta è meno presente (sebbene sia importante). Il senso di ampiezza (fisica) dello stage dipende molto dalla risposta sul basso-medio-basso, mai sentito pianoforti, chiatarre e batterie credibili senza un basso-medio-basso all'altezza della situazione. Ancora una volta si tratta di aspetti dove molti impianti ed apparecchi cadono. Molti amano convincersi del fatto che basso/medio-basso non sia così importante solo perchè li hanno convinti che non sia importante... altrimenti come li vendevano i due vie con il mid/basso da 4" in reflex, i gusti sono gusti ma se parliamo di hifi parliamo di hifi. Infatti tu citi i Giapponesi, e chi meglio di loro sa come far uscire il basso/medio basso.


Ci sono tanti aspetti rilevanti, non solo questi. Tuttavia per me (e per molti audiofili) si tratta di aspetti fondamentali. Altro che "motivazioni del nulla".



@piero7 ha scritto:
P.S. la risposta di frequenza non va di pari passo con la musicalità. E se hai sentito qualcosa di vintage o di qualche maestro audiofilo jap, a vedere i dati numerici ci sarebbe da mettersi a piangere, e invece...


su questo siamo d'accordo, non ci piove. Però non capisco, prima dici che le riviste non ti piacciono perchè mancano di dati oggettivi, poi dici che i parametri fisici non servono. Bah! Sarà il nulla.

Pietro

wdysun
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.01.10
Numero di messaggi : 19
Località : Somewhere
Impianto : DIY

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  wdysun il Ven 16 Apr 2010 - 15:43

@piero7 ha scritto:Nota: oltre a te, solo un'altro (a mia conoscenza) non piacciono i trafos. Ma tutti e due con le stesse identiche motivazioni, tu con i sowter ed i lundhal, l'altro con i monacor. Tu hai 4 messaggi attivi su questo forum, l'altro zero.

Coincidenza curiosa questa...

cioè quale sarebbe la curiosa coincidenza?

Ho meditato a lungo sull'uso del trafo, e stesso tu su un altro 3D sei interventuo sulle mie domande. Mi avevi consigliato gli UTC che non sono riuscito a trovare.

Tra l'altro quello che io rilevo è stato detto anche su forums stranieri, qui ho trovato una discussione interessante ad esempio

http://www.diyhifi.org/forums/viewtopic.php?f=2&t=1735&start=0


Pietro

wdysun
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.01.10
Numero di messaggi : 19
Località : Somewhere
Impianto : DIY

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  robertor il Ven 16 Apr 2010 - 15:47

capperi!!!!

audio research SP10: tanto di cappello per quel pre.

http://www.diyhifi.org/forums/viewtopic.php?f=2&t=1735&start=0

se non sbaglio si parla di qualcos'altro e non di come suonano i lundhal su quel 3D.

gli UTC 20 con un 100naio di eurozzi li compri.

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  florin il Ven 16 Apr 2010 - 15:57

@wdysun ha scritto:
@florin ha scritto:@ wdysun,
Si possono bypassare i condensatori sill'uscita del CS4398,non sono problemi. Se vuoi bypassare i condensatori in uscita del relè,in questa situazione si deve annullare la tensione di offset degli opamp che è sui 100mV e che arriva sulle prese RCA.Se non vuoi rinunciare ai condensatori in uscita del relè è meglio di sostituirli con dei mkp.

Giusto per curiosità, sai se è stata misurata la risposta in frequenza del dac? No perché sebbene un certo rolloff in gamma alata si sente non lo avverto così pronunciato come qualcuno dice.

Pietro

Non ho misurato la risposta del mio dac con Tamura in uscita,mai sentito una mancanza di dinamica,anzi qualche giorno fa ho ricevuto un Gigawork con LM4562 che a mio parere aveva una mancanza di dinamica e solo dopo una serie di modifiche a cominciato a suonare come si deve.Piero7 quando fai la modifica della resistenza R45?Vorrei sentire il tuo parere.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  piero7 il Ven 16 Apr 2010 - 15:58

@wdysun ha scritto:
@piero7 ha scritto:Nota: oltre a te, solo un'altro (a mia conoscenza) non piacciono i trafos. Ma tutti e due con le stesse identiche motivazioni, tu con i sowter ed i lundhal, l'altro con i monacor. Tu hai 4 messaggi attivi su questo forum, l'altro zero.

Coincidenza curiosa questa...

cioè quale sarebbe la curiosa coincidenza?

Ho meditato a lungo sull'uso del trafo, e stesso tu su un altro 3D sei interventuo sulle mie domande. Mi avevi consigliato gli UTC che non sono riuscito a trovare.

Tra l'altro quello che io rilevo è stato detto anche su forums stranieri, qui ho trovato una discussione interessante ad esempio

http://www.diyhifi.org/forums/viewtopic.php?f=2&t=1735&start=0


Pietro

ma tu hai usato 1:20 transformer?

I also tend to agree that transformers tend to damp the dynamics somewhat. And I think I tried / heard enough transformers to say this safely. However, in most situations the good transformers actually bring something good, usually better instruments positioning, quieter presentation, and some bits that are normally not there. This in comparison to the direct coupling. And if you anyhow need a coupling device...... capacitors can’t compete this.

Did you read all? Smile

E siete tre rondini, comunque...


Ultima modifica di piero7 il Ven 16 Apr 2010 - 16:01, modificato 1 volta

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  piero7 il Ven 16 Apr 2010 - 15:59

@florin ha scritto:
@wdysun ha scritto:
@florin ha scritto:@ wdysun,
Si possono bypassare i condensatori sill'uscita del CS4398,non sono problemi. Se vuoi bypassare i condensatori in uscita del relè,in questa situazione si deve annullare la tensione di offset degli opamp che è sui 100mV e che arriva sulle prese RCA.Se non vuoi rinunciare ai condensatori in uscita del relè è meglio di sostituirli con dei mkp.

Giusto per curiosità, sai se è stata misurata la risposta in frequenza del dac? No perché sebbene un certo rolloff in gamma alata si sente non lo avverto così pronunciato come qualcuno dice.

Pietro

Non ho misurato la risposta del mio dac con Tamura in uscita,mai sentito una mancanza di dinamica,anzi qualche giorno fa ho ricevuto un Gigawork con LM4562 che a mio parere aveva una mancanza di dinamica e solo dopo una serie di modifiche a cominciato a suonare come si deve.Piero7 quando fai la modifica della resistenza R45?Vorrei sentire il tuo parere.

dimmi florin, mi sa che ho perso il cd con lo schema, mi posti more info per piacere?

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  Smanetton il Ven 16 Apr 2010 - 16:26

@florin ha scritto:Non ho misurato la risposta del mio dac con Tamura in uscita,mai sentito una mancanza di dinamica,anzi qualche giorno fa ho ricevuto un Gigawork con LM4562 che a mio parere aveva una mancanza di dinamica e solo dopo una serie di modifiche a cominciato a suonare come si deve.
Dribbling
Se il tuo lettore CD non ha ambedue le uscite coax e fibra ottica, ti porto quello che ho usato nelle mie prove, così puoi confrontare i due DAC con le "modifiche ideali" apportate a ciascuno e sentire le differenze in modalità istantanea.
E che vinca il migliore!

P.S.
Ma quanti Gigawork hai già moddato e/o riparato a tutt'oggi? Ho perso il conto... Very Happy

Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2745
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  piero7 il Ven 16 Apr 2010 - 18:06

@Smanetton ha scritto:
@florin ha scritto:Non ho misurato la risposta del mio dac con Tamura in uscita,mai sentito una mancanza di dinamica,anzi qualche giorno fa ho ricevuto un Gigawork con LM4562 che a mio parere aveva una mancanza di dinamica e solo dopo una serie di modifiche a cominciato a suonare come si deve.
Dribbling
Se il tuo lettore CD non ha ambedue le uscite coax e fibra ottica, ti porto quello che ho usato nelle mie prove, così puoi confrontare i due DAC con le "modifiche ideali" apportate a ciascuno e sentire le differenze in modalità istantanea.
E che vinca il migliore!

P.S.
Ma quanti Gigawork hai già moddato e/o riparato a tutt'oggi? Ho perso il conto... Very Happy

dai un'occhiata al post su diyaudio circa questo dac con i trafos: son quasi 2.500 pagine ed è ancora seguito!!! Se non fosse interessante la cosa non riscuoterebbe tutto sto successo, senza nulla togliere, ovviamente, ai gusti personali dei singoli. Quelli sono insindacabili.

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  sasachess il Ven 16 Apr 2010 - 18:18

Io a dire il vero, passando all'uscita a trasformatori ho notato un miglioramento in dinamica oltre che in trasparenza.. ed ho gli economicissimi Monacor!

sasachess
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.09
Numero di messaggi : 1214
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Consulente informatico
Provincia (Città) : Mah, non saprei definirlo
Impianto : Panta rei


Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  robertopisa il Gio 22 Apr 2010 - 17:09

Questo articolo mi sembra interessante e in qualche modo collegato...

http://www.diyaudio.com/forums/diyaudio-com-articles/163575-audio-component-grounding-interconnection-print.html

Nessuno ha risposto alla mia richiesta (sic)
-Roberto

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  piero7 il Gio 22 Apr 2010 - 17:22

@robertopisa ha scritto:Questo articolo mi sembra interessante e in qualche modo collegato...

http://www.diyaudio.com/forums/diyaudio-com-articles/163575-audio-component-grounding-interconnection-print.html

Nessuno ha risposto alla mia richiesta (sic)
-Roberto

fikus ha usato un sowter, usa quello come trafo. Scarica il datasheet di quello e confrontalo con la produzione lundhal se preferisci i secondi. Dalle mie prove ho capito una cosa: se vuoi bassi più profondi servono trafos con core grossi

Ottimo l'articolo delle masse, ma che c'entra con la discussione?

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  robertopisa il Gio 22 Apr 2010 - 19:54

Oops, ho dimenticato di scrivere che c'è una sezione su come mettere a massa i trasformatori e parla dei Jensen e dei Lundhal...

Ciao
Roberto

@piero7 ha scritto:
@robertopisa ha scritto:Questo articolo mi sembra interessante e in qualche modo collegato...

http://www.diyaudio.com/forums/diyaudio-com-articles/163575-audio-component-grounding-interconnection-print.html

Nessuno ha risposto alla mia richiesta (sic)
-Roberto

fikus ha usato un sowter, usa quello come trafo. Scarica il datasheet di quello e confrontalo con la produzione lundhal se preferisci i secondi. Dalle mie prove ho capito una cosa: se vuoi bassi più profondi servono trafos con core grossi

Ottimo l'articolo delle masse, ma che c'entra con la discussione?

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  piero7 il Sab 24 Apr 2010 - 21:16

@wdysun ha scritto:Salve

io ho il Gigawork con il CS4398, ho postato spesso su un altro 3D ma vedo che la questione trasformatori è ampiamente discussa qui.

Dunque mi sono arrivati i Sowter e li ho connessi così come suggerito da Brian Sowter, il mio amico Pino (anche lui in possesso del Gigawork) ha preso invece i Lundhal così da vedere la differenza, questi li abbiamo montati come suggerito da Andrea Ciuffoli e confermato dal servizio tecnico della Lundhal. Ad essere precisi la Lundhal ha consigliato l' LL1527XL, ma in base a quanto detto su questo ed altri forum siamo andati per i LL1690 per questioni di commerciabilità.

Devo dire chè stata una grossa delusione con tutti e due i tipi di trasformatori.
Anzi se qualcuno è interessato vendiamo sia la mia coppia di Sowter 3603 che i suoi LL1690: il prezzo è listino meno il 20%.

Vediamo cosa non ci è piaciuto, visto che il suono non è piaciuto a nessuno dei sei audiofili presenti all'ascolto. Abbiamo provato un dac con gli LM4562 e l'altro con i trasformatori cambiando tra i Sowter e Lundhal, e la prova è stata fatta sull'impianto di Pino con la seguente catena

PC con hiface > DAC > Audio Research SP10 > Finali mono Primaluna > diffusori custom SEAS Excel 3 vie + 2 subs da 18" attivi con ampli rotel RB 990 e passa-basso centrato a 80Hz con Beringher DCX2492. Devo dire che l'impianto di Pino è uno dei migliori che io abbia mai sentito.

Tutti e due i tipi di trasformatori hanno compresso la dinamica di molto. Sebbene hanno offerto una risposta più bella, con più estensione in alto e meno grana su tutta la banda, abbiamo avvertito una sensibile riduzione sul basso ed una carenza di dinamica inaccettabile. Batterie, basso e chitarre elettriche suonanavano in generale più piatte con meno corpo e grip. Inoltre mentre a volumi sostenuti la gamma medio-alta diventava particolarmente spigolosa. Tra di due trafi tutti abbiamo preferiti i Sowter, avevano un po' dinamica in più.

Onestamente per adesso io mi tengo il DAC con gli LM4562, sarebbe da provare lo stadio di uscita SRPP ad ECC88 che suggeriscono molti su altri forums. Forse nel mentre cerco di bypassare i quattro condensatori sull'uscita dal CS4398 (dicono che attenuano la risposta a partire da 14Khz, confermate?)

Spero che i sostenitori dei trasformatori non me ne vogliano. Si tratta di gusti.
Pietro

Ehi, io sono ancora interessato all'acquisto dei trafos, visto che non vi son piaciuti, se mi fai sapere quanto costano ss incluse. Resto in attesa Smile

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  florin il Sab 24 Apr 2010 - 22:27

@piero7 ha scritto:

dimmi florin, mi sa che ho perso il cd con lo schema, mi posti more info per piacere?

Ho provato di postare il file con lo schema e foto ma non va,è troppo grande,non lo so come estrare solo lo schema.Che informazioni desideri?

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  florin il Sab 24 Apr 2010 - 22:31

[quote="Smanetton"]
@florin ha scritto:

P.S.
Ma quanti Gigawork hai già moddato e/o riparato a tutt'oggi? Ho perso il conto... Very Happy

In +/- 2 mesi, 5 Gigawork,l'ultimo è tuo e ti dico che va molto bene,si sta rodando.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasformatori per dac

Messaggio  piero7 il Sab 24 Apr 2010 - 22:32

@florin ha scritto:
@piero7 ha scritto:

dimmi florin, mi sa che ho perso il cd con lo schema, mi posti more info per piacere?

Ho provato di postare il file con lo schema e foto ma non va,è troppo grande,non lo so come estrare solo lo schema.Che informazioni desideri?

della modifica che mi hai detto... che mi sia sfuggito il post?

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 9 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum