T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Crescendo by Airtech
Oggi alle 18:34 Da dinamanu

» I cavi di potenza, questi sconosciuti
Oggi alle 18:24 Da nerone

» Musica liquida: che fare?
Oggi alle 18:18 Da gorillone

» Quale Gira ?
Oggi alle 17:20 Da Motogiullare

» Vendo Ampli FDA IAMD V200 90€
Oggi alle 17:13 Da Charli48

» Project Carbon Esprit 2M Red su Subito
Oggi alle 16:57 Da mumps

» Dynamat questo sconosciuto....
Oggi alle 16:46 Da dinamanu

» Smart tv con uscita ottica e ampli con ingressi analogici
Oggi alle 14:55 Da nerone

» [GE] Vendo coppia finali mono Hypex nCore 400
Oggi alle 14:25 Da antbom

» Consiglio cuffie in-ear
Oggi alle 13:28 Da sportyerre

» trasformare portatile vaio in media center per monitor fullhd e impianto hifi
Oggi alle 13:18 Da potowatax

» Clip... altro che Klipsh
Oggi alle 13:18 Da franzfranz

» Amplificatori t-amp principalmente per musica in stereofonia e per l'home theatre
Oggi alle 10:24 Da davidcop68

» Thorens TD 166 Mk V con un canale bassissimo
Oggi alle 9:52 Da Motogiullare

» Vendo Barebone Gigabyte BRIX GB-BKi7HA-7500 [MI-CO-MB-LC]
Ieri alle 23:50 Da wings

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri alle 23:23 Da Aunktintaun

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Ieri alle 23:04 Da Aunktintaun

» Gallo Acoustics
Ieri alle 21:42 Da danidani1

» Nuovo TAMP
Ieri alle 15:06 Da RAIS

» Vendo bookshelf Monovia [150 euro]
Ieri alle 14:45 Da MrTheCarbon

»  [PA] Vendo Amplificatore Audio Analogue Puccini SE
Ieri alle 14:30 Da mastri81

» (PA) Boston Acustics VR940
Ieri alle 14:21 Da mastri81

» [SS] Trevi AVX 575 minidiffusori attivi
Ieri alle 11:16 Da Aunktintaun

» Software APM Tool Lite
Ieri alle 10:43 Da gubos

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri alle 10:27 Da gubos

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 0:09 Da IlTossico

» ALIENTEK D8
Mar 25 Apr 2017 - 23:52 Da giucam61

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Mar 25 Apr 2017 - 23:50 Da giucam61

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Mar 25 Apr 2017 - 20:11 Da natale55

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Mar 25 Apr 2017 - 19:37 Da andzoff

Statistiche
Abbiamo 10766 membri registrati
L'ultimo utente registrato è carbor

I nostri membri hanno inviato un totale di 784520 messaggi in 50993 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8917)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 65 utenti in linea :: 8 Registrati, 1 Nascosto e 56 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

carbor, evil81, gorillone, magistercylindrus, nerone, pallapippo, raf980, Seti

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Tweaking JBL tlx300

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tweaking JBL tlx300

Messaggio  zimone-89 il Mer 9 Ott 2013 - 15:48

Pronti al papiro? Bene!

Quando decisi di acquistare dei nuovi diffusori “perbene” cominciai a girovagare nel web trovando tante alternative a prezzi, ahimè, oltraggiosi (per citare un frammento di articolo di TNT). Tanto che iniziai seriamente a pensare all’acquisto di quelle merdine marchiate “caos” che si trovano su ebay (“saranno meglio delle mie indiana is303 con AP a caso, no?”…la cosa andò per un po’ in secondo piano, viste alcune spese improvvise ed inaspettate finchè non capitai in un mercatino dell’antiquariato. Il mio occhio si soffermò su due piccole JBL ammucchiate li…ho pensato “queste sicuramente sono meglio delle mie indiana, occupano poco (ero già alla ricerca di minidiffusori), sono in ottime condizioni (esettiche) e sono di marca buona (ah, l’ingenuità). Ho chiesto al tipo che mi fa “quelle vengono via solo insieme a quel giradischi, 50€ tutto” il giradischi (aradischi, per la precisione, vista la forza di tracciatura applicata ai dischi) era un vecchio Stereorama 2000 deluxe sfasciato (che ho intenzione di tweakare, ma questa è un’altra storia)…stica, ho cacciato i 50 e me ne sono andato carico di immondizia….

Fine…Laughing 

Non è vero…appena in auto ho URLATO:”c***o, i foam!” non avevo infatti ancora aperto le tele anteriori…e infatti….briciole appiccicose sono finite sui sedili in Alcantara della mia Y10 Turbo, facendomi imprecare sonoramente.
In  breve, con i dovuti tempi le ho ribordate.
ECCO COME ERANO DOPO:





le ho collegate col nuovo cavo di potenza Homemade (tre cat. 5e intrecciati) e le ho lasciate suonare un po’ per rodarle….quando ho deciso di mettere su un disco da ASCOLTARE la delusione è stata immane….le vecchie indiana, con il loro Audax strillone, mi facevano ODIARE gli alti, graffianti ed invadenti, queste, invece, niente…con la manopola del “treble” a +¼ dal flat suonavano con fatica il ride e le sfumature più fini di crash e charleston e alzando il volume l’affaticamento aumentava a dismisura.
Deluso ma non demoralizzato, mi sono armato di pazienza e cervello….
nuovi bookshelf?no, no…non è il caso…
fai da te? SIIIIII!!!!! Very Happy

ho dato un’occhiata al mercato dell’usato e mi sono imbattuto in due SEAS prestige 22taf/g dalle prestazioni molto buone…presi per una manciata di euro.



Vado li felice per aprire le casse e qui mi rendo conto QUANTO la jbl sia caduta in basso…bel mobile, vero, bello spesso e ottimo legno, vero…ma economicità ovunque: crossover minimale (12db con bobine in filo sottilissimo, una delle due su ferrite e cond. Elettrolitici) saldato direttamente alla vaschetta porta terminali,



fonoassorbente ancora peggio (un foglio 15x15 INCASTRATO tra il reflex e la basetta del crossover), collegamenti interni con piattina 2x0.75mm…BLEAH…ragionandoci su ho deciso di estremizzare: crossover esterni e “biwiring passivo”. La lavorazione del mobile ha comportato l’allargamento del foro del tweeter, i cablaggi sono stati sostituiti da cavo elettrico domestico (due conduttori da 1,5mm twistati tra loro) e sulla vaschetta originale sono state aggiunte due boccole dorate per il collegamento del tweeter. Il fonoassorbente l’ho sistemato come in origine, incollandolo, ma lo sostituirò a breve con qualcosa di più “cool” e meglio disposto, infine ho sospeso i diffusori su tre punte (centratori per legno con sottopunte formate da monete da 5 cent e 1 cent sovrapposte e incise nel centro)

ECCO COME SI PRESENTANO OGGI I DIFFUSORI:





Il crossover originale è stato clamorosamente defenestrato . l’ho ricostruito da zero adeguando il taglio del tweeter, aggiungendoci una cella Zobel adatta, impiegando bobine in aria con filo da 1mm e condensatori in polipropilene, i cablaggi sul cross sono realizzati da viti in ottone e cavo solidcore da 1.5mm. il tutto trova posto su una basetta in legno di abete, levigata e arrotondata con copertura in plexiglass trasparente tenuto da viti e dadi M4 in acciaio inox.




Dopo un po’ di rodaggio (hit mania dance champions 2005, mentre ero in condizioni di non sentire nulla) ho messo su il disco test “the sheffield/A2TB Test Disc. La sensazione immediata? INDESCRIVIBILE! Tanto che ho detto “tentare da subito con un disco test è troppo audace” ho messo allora sul piatto “Duke” dei Genesis, un disco che conosco molto bene, sonicamente parlando. Al primo attacco (secco, dal silenzio totale) son TRASALITO. Parlare di scena in un disco del genere ha poco senso, ma DAVVERO una sensazione di apertura che prima non esisteva, la gamma bassa si è consolidata terribilmente, ferma, veloce (alla faccia del reflex) e gli alti ora PIENI, cristallini, senza esitazione alcuna nei ripetuti colpi di crash e ride di Collins. Unica perplessità resta un po’ in gamma media, forse troppo intensa anche se non eccessivamente stancante ma credo che qui sia la mancanza di un qualsiasi controllo in zona induttiva del woofer, che è rimasto filtrato come da progetto originale (non trovo nessun datasheet di quel woofer). Ora pian piano che tutto il complesso si assesta (e che sistemo i collegamenti sui cross con delle boccole) conto di riscontrare ulteriori migliorie, ma sono già ANNILUCE avanti al progetto originale.
Soddisfatto? Si!
Diffusore definitivo? Probabile…tenendo conto delle ulteriori migliorie da fare ai cross e sul fonoassorbente
Tutto dipende anche da quanto ancora migliora la catena col tweak del finale e con le prossime sorgenti (vi svelerò tutto) per ora un sentito ringraziamento a chi è arrivato a leggere fin qui.

CIAO!!!!

zimone-89
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 26.09.13
Numero di messaggi : 102
Località : Avezzano-Roma (e ritorno XD)
Occupazione/Hobby : tutto, dall'audio, alla telefonia VoIP, dal trattore, all'auto al tosaerba
Provincia (Città) : su di giri
Impianto :
Spoiler:

-Sorgente analogica:Pro Ject 2xperience acryl OEM, testina Ortofon OM RED
-sorgente digitale:AUNA av2-cd509

-DAC:Ljmaudio.net + OP275 + cap maggiorati Nikicon

-ampli:DENON PMA 520 AE

-casse: Jbl tlx300 modificate con tweeter seas 22taf/g, biwiring e crossover esterni ad HOC, punte coniche

-cavi segnale: autocostruiti, semibilanciati con cavo USB e RCA Dorati

-cavi potenza: autocostruiti con tre cat. 5e twistati

-cavi alimentazione:Sorgenti-ciabatta: autocostruiti con cavo 3x2.5 con doppio isolamento in gomma e schermatura (specifiche ThalesAlenia Space). terminazioni Schuko/IEC placcate oro, rivestimento in guaina a rete in PVC
rete domestica-ciabatta: autocostruito con cavo schermato 3x2.5, rivestimento con guaina a rete in PVC e terminazioni schuko/IEC placcate oro

-distributore di rete: autocostruito, filtro di rete su specifiche "ThalesAlenia Space" da 16 A, prese Vimar Idea, cablaggio a stella, voltmetro digitale

-portaelettroniche: Mobiletto Ikea, mattonella in granito sotto il giradischi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tweaking JBL tlx300

Messaggio  zimone-89 il Ven 11 Ott 2013 - 13:27

vedo che nessuno è sopravvissuto tanto a lungo da riuscire a dare una critica o un consiglio lol! 

fattostà che ieri sera è iniziata la sperimentazione di reti zobel diverse sui woofer con dei bei risultati (sto provando condensatori diversi in serie ad una resistenza da 8 ohm). le prove le ho fatte con "the soft parade", dei Doors...un bel disco ben inciso, 180g, stereofonia da brivido e TANTA gamma media afro  inutile quanto dannosa invece si è rivelata anche una minima attenuazione sul tweeter che sembra dare il massimo solo "senza catene" Punishment 

vi tengo aggiornati Wink

zimone-89
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 26.09.13
Numero di messaggi : 102
Località : Avezzano-Roma (e ritorno XD)
Occupazione/Hobby : tutto, dall'audio, alla telefonia VoIP, dal trattore, all'auto al tosaerba
Provincia (Città) : su di giri
Impianto :
Spoiler:

-Sorgente analogica:Pro Ject 2xperience acryl OEM, testina Ortofon OM RED
-sorgente digitale:AUNA av2-cd509

-DAC:Ljmaudio.net + OP275 + cap maggiorati Nikicon

-ampli:DENON PMA 520 AE

-casse: Jbl tlx300 modificate con tweeter seas 22taf/g, biwiring e crossover esterni ad HOC, punte coniche

-cavi segnale: autocostruiti, semibilanciati con cavo USB e RCA Dorati

-cavi potenza: autocostruiti con tre cat. 5e twistati

-cavi alimentazione:Sorgenti-ciabatta: autocostruiti con cavo 3x2.5 con doppio isolamento in gomma e schermatura (specifiche ThalesAlenia Space). terminazioni Schuko/IEC placcate oro, rivestimento in guaina a rete in PVC
rete domestica-ciabatta: autocostruito con cavo schermato 3x2.5, rivestimento con guaina a rete in PVC e terminazioni schuko/IEC placcate oro

-distributore di rete: autocostruito, filtro di rete su specifiche "ThalesAlenia Space" da 16 A, prese Vimar Idea, cablaggio a stella, voltmetro digitale

-portaelettroniche: Mobiletto Ikea, mattonella in granito sotto il giradischi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tweaking JBL tlx300

Messaggio  Switters il Ven 11 Ott 2013 - 14:34

Me l'ero perso... lettura interessante Smile
Mi piacciono in particolare i cavi dai crossover ai terminali... Cool 

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tweaking JBL tlx300

Messaggio  zimone-89 il Ven 11 Ott 2013 - 15:18

@Switters ha scritto:Mi piacciono in particolare i cavi dai crossover ai terminali... Cool 
a me no in verità...però credo abbiano un buon rame oltre alla giusta sezione quindi tenterò di abbellirli con qualche guaina e qualche altro archibugio (probabilmente ligneo Razz )

zimone-89
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 26.09.13
Numero di messaggi : 102
Località : Avezzano-Roma (e ritorno XD)
Occupazione/Hobby : tutto, dall'audio, alla telefonia VoIP, dal trattore, all'auto al tosaerba
Provincia (Città) : su di giri
Impianto :
Spoiler:

-Sorgente analogica:Pro Ject 2xperience acryl OEM, testina Ortofon OM RED
-sorgente digitale:AUNA av2-cd509

-DAC:Ljmaudio.net + OP275 + cap maggiorati Nikicon

-ampli:DENON PMA 520 AE

-casse: Jbl tlx300 modificate con tweeter seas 22taf/g, biwiring e crossover esterni ad HOC, punte coniche

-cavi segnale: autocostruiti, semibilanciati con cavo USB e RCA Dorati

-cavi potenza: autocostruiti con tre cat. 5e twistati

-cavi alimentazione:Sorgenti-ciabatta: autocostruiti con cavo 3x2.5 con doppio isolamento in gomma e schermatura (specifiche ThalesAlenia Space). terminazioni Schuko/IEC placcate oro, rivestimento in guaina a rete in PVC
rete domestica-ciabatta: autocostruito con cavo schermato 3x2.5, rivestimento con guaina a rete in PVC e terminazioni schuko/IEC placcate oro

-distributore di rete: autocostruito, filtro di rete su specifiche "ThalesAlenia Space" da 16 A, prese Vimar Idea, cablaggio a stella, voltmetro digitale

-portaelettroniche: Mobiletto Ikea, mattonella in granito sotto il giradischi


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum